sabato 8 aprile 2017

99

Il robottone esteticamente più figo che c'è (Saturday night sondaggismo)

Come avrete visto sui socialcosi dell'Antro, ieri hai avuto l'opportunità di incontrare, intervistare, importunare Tomino-sensei, il papà di Gundam, Daitarn 3, Zambot 3 e Rai 3. Le foto e le risposte alle tue domande le vediamo nei prossimi giorni. Per il sondaggismo di questa settimana, giusto per restare in tema, parliamo sempre di robottoni giapponesi. Non però, occhio, del vostro robot del cuore (di quello si era occupato un sondaggismo di tanti anni fa), non di quello a cui siete più affezionati, ma solo di quello che considerate più figo esteticamente. Abbiamo letto bene la domanda, laggiù agli ultimi banchi, ché poi arrivano i precipitevolissimi e scrivono che Super Tamarazz IV è il loro robot preferito perché c'aveva una storia belliFFima? Si parla solo del guscio, di quanto fosse scalciaculi il mechadesign, indipendentemente da storia, personaggi, ambientazione, nomi, cose, città e animali domestici che iniziano per W (Winollo). Ok, e il tuo, in tutto questo? Qual è il robottone che consideri esteticamente più in grado di scalciare culi e tirare giù i nomi? [...]

Ci hai dovuto pensare un (bel) po', ma sì, diresti l'EVA-01. Non ti piace che sia così magro, e soprattutto non ti piacciono le timberland da barca che ha ai piedi, ma la testa dell'EVA-01, con quella pinna frontale gigante, la bocca aperta da automobilista incazzato quando va in berserk, resta una roba di un design incredibile. Mettici le armi tamarre giganti, come la gatling, la pistola o il coltello, mettici che viola villanzone e verde sono un abbinamento cromatico che ti piace un casino, e voilà. Hai la casa piena di pupazzetti dell'EVA-01, più che per affetto sincero verso Evangelion, perché quel robot è fantastico. Per quello, e perché stai fondando la setta dei fan di Marandorino, chiaro. Ah, prima che a qualcuno venga la botta di PDFite (è organicooo, non valeeeee), gli EVA vengono inclusi in tutte le enciclopedie e i giochi dei Super Robot, quindi fa rima e c'è, come il nove e il bove.

Bene, ora tocca a voialtri. Qual è il robot degli anime giapponesi ESTETICAMENTE più figo, eccetera eccetera? Un solo robot a testa, almeno due righe di perché, o a nessuno frega niente della vostra scelta, niente commenti anonimi (secchio), niente rotture di balle robotiche alle scelte altrui. Fatevi i robot vostri. Se avete bisogno di un ripassino, c'è tutta la cronologia a puntata dei robottoni giapponesi, dalle origini fino al 1995. Votate! 

99 commenti:

  1. Eh, dottore... dipende.

    Intanto da chi disegna, perché lo stesso robottone può sembrare un capolavoro o un Dalek (nel senso di ghiacciolo ripieno) a seconda del tratto.

    E poi c'è la questione del genere, perché un coso stile industriale tipo X-Bomber è diversamente figo rispetto a un tizio tutto stile improbabile come il Black Ox originale.

    E poi: valgono anche i robot non giganteschi? Perché in quel caso c'è quella tontolona di Drossel, che ha un design fantastico.

    Facciamo così: a conti fatti, io andrei sul sicuro col Grande Mazinga e via, dai.

    RispondiElimina
  2. No ma una domanda più facile no? Ho il cervello chiuso in conclave e ci vorranno giorni per decidere....


    Vabbè facciamo il primo che mi è venuto in mente leggendo la domanda...

    Gundam heavy arms, il gundam armato fino ai denti della serie wings, caxxutissimo con tutte quelle armi, gatling sul braccio in primis e nonostante tutto conseva un design semplice e non pacchiano come spesso aucede ai robottoni pesantemente armati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La versione che compare in endless waltz, con 2 doppie Gatling ed ancora più armato è ancora piu figa secondo me

      Elimina
  3. Lo Zaku tutta la vita.
    Più guardo i miei gunpla più mi piace (a proposito Doc, è colpa tua..c'ho un'età..). I tubi, la testa con la pinna e l'occhio rosso pure il look delle armi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo adoro anche io ... è il brutto che piace !!

      Elimina
    2. Mi unisco (quasi) alla risposta: lo zaku è il mio secondo robottone preferito. Il MS-07 Gouf per me è al primo posto. Con le dita vulcan, quello scudo e la frusta... Per me numero 1

      Elimina
  4. Goshogun (Gotriniton) senza neanche pensarci. Ricordo ancora quanto mi piacque da piccolo la X stilosa sul petto e le spalle badassiche, per non parlare della testa! Ancora oggi rivedendolo lo ritengo lo stato dell'arte robo-nipponica.

    RispondiElimina
  5. Mazinkaiser skl
    È un mazinger tuningzato apposta per essere il più figo di tutti

    RispondiElimina
  6. Dopo minuti interminabili di febbrili elucubrazioni voglio illuminare l'Antro tutto con la Sacra Verità derivante dalla mia personalissima scelta.
    Come dite? Non me l'avete chiesta e non ve ne frega nulla?
    Pazienza, ve la dico lo stesso:

    Experimental Type J9 "Griffon"

    Design pulito, crudo, essenziale, filante, senza inutili orpelli estetici, che fa percepire subito quello che deve esprimere: badassitudine estetica allo stato puro. E quel nero poi...
    Magari per taluni sembrerà una bestemmia, ma sono fermamente convinto che se Marcello Gandini si fosse messo a disegnare pure robottazzi avrebbe concepito qualcosa di molto simile al Griffon!

    http://i.imgur.com/uIh5FV5.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. +1 per il Griffon!

      E' stato il primo modellino da montare che ho comprato! :-)

      Elimina
  7. Mi limito ai soli "protagonisti", o ci passo 1 anno.
    A caldo direi il classico Ingram di Patlabor, perchè esteticamente "figlio" di un gundam; inoltre ho sempre avuto un debole per i mecha fatti "in serie" e vagamente realistici (per dire, sbavo dietro il robonoide di Conan, il che è preoccupante XD).

    RispondiElimina
  8. Deve tirare giù i nomi e prendere a calci? Il Black Getter: la versione teppista incazzato del Getter 01 pilotato da un teppista incazzato più incazzato del solito. Esteticamente grezzo, sgraziato, mezzo rottame, ma quanti nomi che tira giù!
    (anche se ammetto che l'immagine che hai postato dell'RX78 è stata un mio sfondo del desktop per mesi: magnifica)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diamine, se avessi dovuto considerare anche i super robot (che per passione mia vengono un bel po' dopo i real robot, forse perchè sono un '90), il black getter l'avrei scelto subito!
      plausi per la definizione "teppista incazzato"!

      Elimina
  9. Così di getto ho pensato a Daltanius per il leone e la figosità generale del design,poi tu dici l'EVA 01 e mi instilli il dubbio amletico... E adesso chi voto?
    Facciamo Daltanius che quel leone li era davvero una viUlenza

    RispondiElimina
  10. per me il Gundam RX 78 ha cambiato per sempre il concetto di design robotico. Ricordo ancora quando vidi la prima (o seconda) puntata dell'anime quando Peter (Amuro) Ray riesce a far alzare il robot dalla piattaforma e dalle prese d'aria del petto escono gli sbuffi del surriscaldamento. Nella mia piccola mente di bambino capii che c'era qualcosa di diverso rispetto agli altri robottoni in circolazione nel periodo. Solo con il tempo riuscii ad apprezzare il peso della trama dietro alla serie, ma già il semplice design del Gundam RX78, in quel suo perfetto connubio tra armatura da samurai e suite ipertecnologica, mi conquistò per sempre. Per me rimarrà sempre lo sato dell'arte e sappi che ti invidio tantissimo per l'incontro con l'uomo formaggio grigliato (Tomino)

    RispondiElimina
  11. Totoro Unchained8 aprile 2017 11:00

    RX78-NT2, a mani basse. Elegante, proporzionato, badassico nella sua semplicità, abbinamento cromatico fichissimo e molto samurai.

    RispondiElimina
  12. sondaggisdimo difficilissimo .... dopo lunga riflessione resto sempre nel mondo del buon Tomino e voto per lo Zambot 3, con il look da ninja fufu scalciacooli, la mezzaluna in testa e i badassici Sai che si trasformavano in spada e lancia.

    RispondiElimina
  13. Sono molto tentato dallo Zaku e persino dal Guncannon, ma direi assolutamente il Gundam RX 78. Ma un saluto affettuoso al Guntank!

    RispondiElimina
  14. Alphonse (Ingram 01) ha un suo grosso perchè, ma il mio voto va al Getter Robot versione trivellatore pilotato da Hayato Jin.
    Bassista carismatico il pilota, badass il robot.

    RispondiElimina
  15. l'Eva piace molto anche a me ,ma qui voglio spezzare una lancia in favore del nirvash di eureka seven,design pulito,ehr per essere un mecha, e trasmette sia potenza che dinamismo ed ha una maschera facciale ,secondo me,che fa molto bassista carismatico

    RispondiElimina
  16. é un pò come scegliere chi è il più bello tra i propri figli...però cercherò di sceglierne solo uno.

    Great Mazinger
    Fu uno dei primi ad avere linee un pò più aerodinamiche ed ad adottare un pò di punte.
    Mi piace l'evoluzione badass dello stile originale di Mazinger Z

    RispondiElimina
  17. È durissima ma dico lo Zaku, quello verde milite ignoto, che con quello rosso capocumpa son buoni tutti,design essenziale,mitraglietta,ascia,
    magari due granate,lo vedo da una vita non mi stanca mai

    RispondiElimina
  18. Nonostante il cuore mi urli Grande Mazinga...
    Voto God Sigma.
    Perche' era il robot che volevo ad ogni costo da bambino. Ed, esteticamente, mi piace un casino ancora adesso. Pvviamente mai comprato, perche' i soldi, come dicevano i miei, non si spendevano in bambanate. Managg....
    Avrei voluto votare Gunbuster ma li' il vero capolavoro di mecha fesign erano le poppe di Noriko (e delle altre).

    RispondiElimina
  19. Con tutto il rispetto per Kunio Okawara,secondo me il nu Gundam di Yutaka Izubuchi: realistico, pulito, elegante. In una parola, fighissimo.

    RispondiElimina
  20. Il Gundam classico. E' semplice, ma allo stesso tempo la perfetta fusione di ogni cosa che ti aspetti che faccia un robot soldato (non-super). In più la testa è un capolavoro di design.

    RispondiElimina
  21. Gundam RX 78 senza dubbio alcuno perche' era dei buoni, ma forse di piu' lo Zaku verde con il fascino anni '70 che non tramontera' mai

    RispondiElimina
  22. Oddio...questa é davvero difficile.
    Getter Robot 1, diretto, semplice, brutale.
    E' una macchina di morte e distruzione e nulla più, mi piace per questo.
    Devo dire di essere stato combattutissimo tra questo e il Mazinger Z.

    RispondiElimina
  23. Domanda ipercomplicata e lo dice uno che ha tutta la linea Soul Spec degli Eva (dell'Eva-01 ho 4 versioni).
    Onestamente non saprei scegliere, diciamo il Grande Mazinga per il suo stile demoniaco e pulitissimo anche se mi mangio le mani a non scegliere l'AV-98 Ingram (per me il più real robot di sempre) e il suo antagonista il J9 Griffon.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine Mazinga è sempre The Special One

      Elimina
    2. peccato che in Giappone abbia ciccato , non vedremo mai nulla su di lui...

      Elimina
  24. Gundam Barbatos Lupus Rex: perchè un robottone gigante armato di spadone scalcia più cooli di quanti chiunque possa mai vederne.
    Inoltre anche il design,escludendo lo spadone,trovo sia uno dei più riusciti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo, gran bel robottone, uno dei pochi gundam con un design migliore dell' originale !!

      Elimina
  25. Difficile rispondere perchè i robot (super, real, organici, senzienti etc.) mi piacevano un po' tutti, inclusi quelli considerati di cattivo gusto (Ginguiser), quelli goffi (Godam) e quelli comici (Boss Robot).

    Quello che mi più mi ha colpito, tutto sommato, è stato il Gundam Physalis (GP02A) di Stardust Memory, con quella particolare forma pesante e cicciotta, che richiedeva razzi ultrapotenti per spostarlo velocemente. Inoltre aveva un grosso scudo (per resistere alle esplosioni atomiche!), in quanto era probabilmente l'unico Gundam dotato di armi nucleari, con tutto il dramma che ne consegue per un cartone giapponese.

    Se la scelta non vale per qualche motivo, voto Astroganga: niente armi (da mischia o da fuoco), solo pugni e calcioni, ha un look minimale e ci sono molto affezionato, perchè è il primo robot che ho mai visto in tv!

    RispondiElimina
  26. Ci ho pensato un bel pò; il gundam rx 78 classico, le moto di Mospeada, il gundam Hazel Custom, il VF1 valkirye, il Barbatos, me ne vengono molti altri.. ma alla fine scelgo Il black getter. Perchè già il getter robot è il più figo di tutti, ma nero migliora , ed il look ancor più sgarruppato fa badassico. E mi spiace ma il badassico piace , quindi per me è il migliore sia come concept che come bellezza del mezzo... scalcagnato, incazzato, demoniaco, il robot scalciaculi definitivo.

    RispondiElimina
  27. Da quando ero bambino ho sempre pensato che non ci fosse nulla di più figo di un robot con la testa di leone sul petto.
    Per cui, Daltanious tutta la vita, col bonus che USCIVA UNA SPADA DI FIAMME DALLA BOCCA del leone, e scusate se è poco.
    Se mi è concesso divagare in ambito Transformers allora dico Predaking, per lo stesso leonino motivo.

    RispondiElimina
  28. Per me senza dubbio God Sigma. Amore a prima vista.

    RispondiElimina
  29. lo zaku verde del primo gundam perchè: dai caz.z.zo
    lo scudo sulla spalla,
    il tompson imbracciato,
    e il boccaglio è troppo uber e poi la "palla" al posto degli occhi

    RispondiElimina
  30. Per i miei gusti se la giocano l'RX-78, Daltanius e i Valkire di Macross (solo perché sono un F-14 modificati). Ma alla fine vado con Daltanius per questioni affettive e perché c'è Beralios.

    OT: non vale ai fini del sondaggio ma l'Anubis di Zone of the Enders avrebbe vinto su tutti.

    RispondiElimina
  31. Difficile dire solo un nome ma così è e quindi voto il Grande Mazinga perchè perchè ha le ali(non quelle a pipistrello tipo mazinkaiser o shin getter) le spade e quell'aspetto un pò demoniaco che lo rende fantastico.

    RispondiElimina
  32. Saranno i componenti extra fighi (cavallo, trivelle, motoscafo), o sarà che i micronauti sono il gicattolo principe della mia infanzia, ma non c'è gara: Jeeg rulez.

    RispondiElimina
  33. Daltanius... Ho sempre adorato quel leone in mezzo la panza!

    RispondiElimina
  34. Balatack perché... no, non ce la faccio a rimanere serio. Direi Golion (proprio non riesco a chiamarlo voltron) perché pure le mani sono bocche di leone che ruggiscono e la spada infuocata è veramente tamarra

    RispondiElimina
  35. Facile, il Mazinkaiser. È un Mazinger ma con un look molto più possente e cattivo.
    Serve altro?

    RispondiElimina
  36. A me è sempre piaciuto il Dio Elettrico Arbegas... è tozzo e abbastanza semplice se vogliamo, ma mi piaceva la sua semplicità

    RispondiElimina
  37. Daikengo.
    La prima bocca ruggente. I colori summa della robottonica. Le animazioni della sigla.

    RispondiElimina
  38. Sono stato tentato da Daikengo, perché i robot non devono avere la bocca, e lui in effetti aveva la bocca coperta - ma poi urlava! E poi quelle ruote anni 70 sulla schiena, gli scudi sulle spalle...
    Ma come si fa a battere il gande Mazinga? L'origine stessa del genere robotico aggiornata con un design aerodinamico e demoniaco, tutte le punte verso l'alto per richiamare i fulmini, il Brian Condor che sintetizza tutto. Insuperabile.

    RispondiElimina
  39. Ma no! E come faccio a sceglierne solo uno??? XD
    Il Grande Mazinga con tutte quelle le punte, Goldrake con i doppi corni e le spalline-alabarde, i vecchi Gundam realistici (prima che diventassero barocchi), i Patlabor che sembravano ad un passo da diventare realtà, l'Eva 01 scalciaculi.... Tutti hanno un posto nel mio cuore.

    Però se devo sceglierno solo uno, scelgo il buon vecchio Daitarn 3!
    Perchè avevo il modellino trasformabile e sia la versione volante con la testa a piramide che la versione carroarmato mi piacevano un casino.

    RispondiElimina
  40. Sembrerà strano, ma io ho sempre adorato il Super Robot 28 degli anni 80, con la sua linea semplice ed elegante, e quel bellissimo elmo in stile centurione romano... oltre al fatto che è uno dei pochissimi robot color blu notte, praticamente il Black Panther dei mecha...

    RispondiElimina
  41. Anche per me l'Eva 01 è il più cazzuto, ma per via della postura ingobbita e le braccia a ciondoloni, mi ricordava tantissimo uno di quei bulletti da shonen anni 80: "sei entrato in classe a metà anno? E allora ti lamo col mio pugnale da coscia".

    RispondiElimina
  42. Great Mazinger e andiamo in pace, della famiglia nagai il figlio per me preferito (per i malefici giappi il piu sfigato)

    RispondiElimina
  43. Il VF1-S Valkyrie Skull Leader di Roy Föcker da Marcross DYRL, senza passare per il via.

    Perché il variable fighter è una delle cose più fighe mai pensate, perché è la summa del mecha design anni '80, perché ha la tasta munita di due cannoni laser binati, per il visore verde, per lo schema cromatico bianco nero giallo, per il teschio con le tibie incrociate, per il casco di Roy, perché Roy è il bassista carismatico, mentore, eroe disilluso malinconico ma sorridente più fico mai visto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungo solo il fatto che che il VF1-S mi fece innamorare dell'F14 Tomcat, prima che vedessi il fil in cui appare come protagonista. Per il resto quoto Stefano.

      Elimina
    2. Non ho votato un Valk perché pensavo non valesse. Comunque anche il Vf-0s da Macross Zero se la gioca con il Vf-1s. Secondo me è ancora più grezzo ed essenziale, fighissimo.

      PS: complimenti per la traslitterazione corretta Roy Focker. Tutti usano quella americana con la doppia k, la odio.

      Elimina
    3. stessa mia scelta, ragazzi.
      io AMO alla follia l'RX-78, l'RX-93, lo Z gundam... insomma, il design di qualsiasi gundam per me rappresenta l'apogeo della faccenda.
      MA,MA, MA: i dogfight di macross non si possono battere quando si tira in ballo l'estetica e la figaggine. vedere un tomcat futuristico che plana tra i palazzi e si trasforma in gerwalk, frenando immediatamente con i post bruciatori che ora sono i piedi del mecha... CHE BAVA.

      Elimina
  44. esteticamente: MS-09R Rick Dom
    non so perchè, forse l'occhio, boh.

    RispondiElimina
  45. Difficilissimo scegliere. Ma proprio una roba come passare 10 notti d'ammmore con la presidentessa, o pasaarci 11 mattine d'ammmore.
    Però il badass per eccellenza è il Black Getter.
    Tirapugni spuntonato zingaro e per di più retrattile/allungabile.
    Lame Gillette Mach ventordici sull'avambraccio. Mantello da principe decaduto di Montecodruzzo.
    E un pilota che già da solo tira giù nomi fino alle più lontane platee.
    Ma che je vvoi dì?? :D

    RispondiElimina
  46. Per me è facile: Gurren Lagann, il robot più grande di tutti che a quasi quarant'anni mi ha riacceso il fuoco del ROBOTTO, da tempo sopito.

    RispondiElimina
  47. Oggi sono troppo pigro per pensarci... Però ricordo che da ragazzino i robot che mi lasciarono davvero a bocca aperta appena visti, pur con tutta l'esperienza di un robottomane navigato, furono Baldios e Bryger. Bryger soprattutto era il cartone animato di robot più graficamente cool che si fosse mai visto. Della storia non ricordo un cazzo, ma mi rimase impresso per questo. Oggi probabilmente farei scelte diverse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che figo Bryger, Lupin nello spazio

      Elimina
  48. Ovviamente Leopaldon™;)
    Scherzi a parte, il più robobassista carismatico per me è Mazinkaiser.
    Che cogli occhi può davvero incendiare un'astronave che va.

    RispondiElimina
  49. Esteticamente l'eva-01
    Il fatto della guida in liquido amniotico/ viaggio sciamanico mi intriga molto

    RispondiElimina
  50. GOSHOGUN (Gotriniton). La mitica Sengoku Majin era e rimane qualcosa di unico, il più postmoderno che ci fosse in quella grande invasione degli anime. Era tutto belliFFimo con le armi che si teleportavano e il Goflasher! Rimane un gran spaccaculi!
    Se potessi dare un degno secondo posto, MAZINKAISER forever, un redesign che fa pulsare il cuore di noi nostalgici, ma proprio per questo sa troppo di furberia commerciale. Gotriniton fu il primo a mostrare un design badassico SERIO E GENUINO.
    E ora basta o parte la classifica dei primi 100...

    RispondiElimina
  51. Semper fidelis al Gundam RX-178 MK II versione A.E.U.G. Squadrato, meccanico e proporzionato.

    RispondiElimina
  52. Venus Alfa, per DUE motivi che non posso dichiarare.

    RispondiElimina
  53. Per me il VF-1J Valkjrie: si trasforma, è veloce ed elegante e combatte anche mezzo trasformato. Non c'è niente di meglio. Poi quel visore triangolare...

    RispondiElimina
  54. Ma Memor dei Transformers vale? Perché io lo adoravo.
    Altrimenti Daltanious tutta la vita anche se riguardandolo adesso mi sembra piuttosto tamarro...:-P

    RispondiElimina
  55. Mamma mia, sono combattuto...
    Da piccolo subii prepotentemente il fascino del Getter 2, che per un bambino dell'asilo può essere una scelta strana: non era il "bello" della cumpa (Getter 1, rosso e proporzionato), aveva quella capa a matita, il naso da Pinocchio, le gambe a stecco e una F*TTUT%SS%M@ TRIVELLA GIGANTE al posto del braccio. Amore a prima vista.
    Adesso invece credo che il mio robot preferito sia Jeeg (quello classico, non il nuovo minkietto). I colori (da piccolo pensavo che l'acciaio si differenziasse dal ferro perchè di colore verde...), il montaggio a "Supermag", il volto coi denti da vampiro, l'espressione ink@zz@t@ e le ali da aereo sulle recchie (inutili tra l'altro, perchè la testa non veniva usata come velivolo :D ) e soprattutto DUE F*TTUT%SS%ME TRIVELLE GIGANTI al posto delle braccia. Trivella vince su tutto.

    Menzione d'onore per il mega-cyborg cui Makaku ruba il corpo nel primo arco narrativo di Alita: i Grind Cutter sono l'arma definitiva (unita al computer a forma di testa di porco ad altezza pacco).
    Ispirato "pochissimo" a questo disegno belliFFimo:

    https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/originals/ae/c3/51/aec3513ceb50a2de81037c0061ea9c53.jpg

    RispondiElimina
  56. Voglio partecipare. Mi sento in dovere. Ma ho le idee confuse, mai fatto troppo caso al design, per me erano belli se mi piaceva il cartone. Fissando 10 minuti un'immagine di gruppo, tipo quando provavo a vedere la Torre Eiffel in 3d ma vedevo solo colori strani arrivo alla conclusione che Golion era proprio un bel robot e infatti come giocattolo andava a ruba. Ecco, questo è il mio voto, luccicante, fiero e non pacchiano nonostante le teste di leone

    RispondiElimina
  57. Premettendo che la scelta è davvero difficile dato che me ne sovvengono molti, anche già citati, che hanno segnato profondamente il mio immaginario (ad esempio, avevo un debole anch'io per il design del Super Robot 28 degli anni 80), a caldo direi, su tutti Daitarn 3 e l'RX-78, il Gundam originario. Se poi proprio devo sceglierne uno soltanto, allora direi quest'ultimo perché sarebbe un giudizio puramente estetico, indipendente dall'apprezzamento del relativo anime (ebbene sì, confesso di non essere un grande fan dell'universo narrativo targato Gundam, a partire dalla prima storica serie e in generale). E poi perché ha rappresentato davvero un passo avanti, una svolta, nella storia del mecha design. Menzione speciale anche per il citato X-Bomber di cui avevo il giocattolo e ci andavo matto (il colore rosso, la "X" gialla sulla fronte...). Quando, poco tempo dopo, scoprii e riuscii a guardare in tv (le mai abbastanza lodate televisioni private dell'epoca) la serie di cui era tratto ci rimasi male che non fosse un cartone animato, bensì fosse realizzata con le marionette, stile Thunderbirds! XD

    RispondiElimina
  58. Il Geara Doga, ha lo stesso fascino militaresco dello Zaku ma con un aumento del tasso di badassitudine.

    RispondiElimina
  59. Angelo Coniglio9 aprile 2017 01:56

    Uhm, tanti, troppiII Comunque le Valk hanno un posto speciale nel mio cuoricino. Considerandone tutti i modelli, e considerando quelle che mi piacciono allo stesso modo in tutte e tre le configurazioni direi che la battaglia è tra la VF-1S di Roy Focker, la YF-19 di Isamu Dyson e la VF-31F di Messer (l'unica cosa bella di Macross Delta), con quel bel Shinigami sul dorso... ma Roy è Roy, quindi vai di VF-1S.

    RispondiElimina
  60. Il mio preferito è il Gurrenn Lagann. Troppo tamarro quel robottone xD si upgrada nelle maniere più impensabili ahahah

    RispondiElimina
  61. La Valkiria di Macross. VF1J, per la precisione. Mio primo e mai dimenticato amore robotico

    RispondiElimina
  62. Per me il Gaickin era troppo figo e badassico quando è apparso la prima volta in TV! Con quella testa di drago che formava il corpo del robot, troppo cattivo!

    RispondiElimina
  63. L'elenco è lunghissimo ma dovendone scegliere solo uno dico l'RX78GP02A di Gundam 0083. I booster incernierati sulle spalle, lo scudo grosso quasi quanto il MS che contiene anche la canna del bazooka e, non ultima, l'espressione più "cattiva" che si fosse vista su un gundam fino a quel momento.

    RispondiElimina
  64. Mi associo a @pandazzo Ingram AV98 classico. Il design della testa mi fa letteralmente impazzire. Con il fascione verde e la pinna laterale. In piu il fatto che sia realmente proporzionato a un umano e pilotabile lo rende affascinante.
    Sulla scia dei robottini realistici menziono anche il dai guard.

    RispondiElimina
  65. Pensa che ti ripensa sono arrivato alla conclusione che il robot "real" più esteticamente fico sia il Nu Gundam! La ragione è semplicemente che è un design elegante con linee studiate per renderlo potente.
    Il robottone "Super" più fico di tutti è dura...dirò Jeeg per ragioni sentimentali. Massiccio, colori vivi, forme umanoidi commiste ad elementi meccanici, testa innovativa e fortemente riconoscibile.

    E subito dopo questi almeno altri 100 tutti bellissimi.

    RispondiElimina
  66. Ho sempre avuto un debole per i Valkyrie di Macross. La configurazione gerwalk, il fatto che fossero aerei velocissimi e le acrobatiche trasformazioni. Per me, il più indimenticabile tra i robottoni

    RispondiElimina
  67. domanda carogna questa; parto escludendo subito qualsiasi super robot. io sono un classe 1990 e mio fratello maggiore è stato cresciuto a suon di gundam, patlabor e macross.

    sono indeciso dunque tra: RX-93 Nu Gundam, VF-1S Valkyrie, Ingram 1 e MSZ-006.
    mi butto senza inutili indugi sul VF-1S o più in generale sulla seconda generazione delle Valkirye (la prima sono i VF-0, praticamente identici ma più grossi). perchè? un real robot, che è un F-14 (ovvero il caccia più fico mai visto), che si trasforma in gerwalk e poi in battroid, nella mia testa ha sempre rappresentato il punto più alto raggiunto dall'estetica mecha negli anime. motivazione palese e ovvia la mia, ma la bellezza -quella vera- è la cosa più scontata che esista!

    (devo scriverlo, per una mia esigenza personale di coerenza: il real robot per eccellenza, però, rimane l'RX-78-2)

    RispondiElimina
  68. AV-98 Ingram delle Industrie Pesanti Shinohara. È un'opera d'arte.

    RispondiElimina
  69. dico l'Ingram Patlabor. perchè ha un'eleganza delle linee fuori dal comune. è bellissimo da qualsiasi punto di vista lo si guardi. anche ingegneristicamente sembra fatto bene. è uno di quei robot che mi piacerebbe vedere nella realtà

    RispondiElimina
  70. Io direi il neo getter. Un buon remake dell'originale getter, armi in bilico tra il real e il super: Ricordo il fucile a retrocarica della configurazione 1 e il coltello alla rambo. Delle trw configurazioni ovviamente voto la prima.

    RispondiElimina
  71. Porca zozza che domanda..in un primo momento avevo pensato al Daitarn 3, che ha un mecha design che a tutt'oggi levati; ma poi mi è venuto in mente lo Shin Mazinger Z, praticamente Mazinga Z di oggi, badassico e scalciaculico come pochi, forse anche più di Mazinkaiser..

    RispondiElimina
  72. Il Gundam RX-78-2, specie la rielaborazione per l'ormai defunta statua di Odaiba, perché ha tutto quello che t'aspetti da un robot-soldato, ha partire dal capoccione ad elmetto fino al fucile, lo scudo da celerino e ben due armi bianche. Ma in generale tutti i MS non trasformabili dell'Universal Century (ebbene sì, odio lo Zeta!)...

    RispondiElimina
  73. Mi scuso con tutti per quell'orrido "ha partire"... non so davvero come sia venuto fuori.

    RispondiElimina
  74. Per me, niente batte lo RX-93 Nu Gundam, con la sua eleganza allo stesso tempo proporzionata e sbilanciatissima.

    RispondiElimina
  75. Veramente proppo difficile scegliere, quindi alla fine vado dove mi porte il cuore:

    IL GRANDE MAZINGA.

    Per quanto anti tecnico e impossibile con le sue linee a tronchetto e la sua estetica semplificata, alla fine il Mazinger è il classico da dove sono partiti tutti (anche i real, secondo me), ma al di là del fattore nostalgia (che poi io sono attaccato ai classiconi un po in tutti i campi, lo sapete ormai) rispetto anche al suo modello base, Mazinger Z, il Great ha delle aggiunte semplici ma che funzionano allegramente. è bastato appuntire un po quà e là per dare alla linea semplicistica del mecha design anni '70 un tocco badassico semplice ma funzionale. La faccia da cavaliere medioevale, senza espressione somatica, da quel tocco di cattiveria tanto che da piccolo all'inizio non distinguevo i cattivi dai buoni.
    Poi ragazzi, quando il great esce dall'acqua, in mezzo alle onde con il cielo plumbeo, ti da porprio il senso dell'eroe che non vuole caxxi! Dash, dash, da-da-dadash!!!!

    RispondiElimina
  76. Dopo lunga e sofferta meditazione, direi che il mio voto va al Dis Astranagant di Super Robot Taisen Alpha 3! :)

    RispondiElimina
  77. Sono un appassionato di serie robotiche, le ho viste quasi tutte e i robot in genere mi piacciono tutti. Sono però rimasto affascinato, (già da grande perché ho potuto vederlo solo quando uscirono i primi sub ormai più di dieci anni fa), del mecha design di Char's Counterattack. Adoro il Nu-Gundam ma voto il Sazabi, esempio totale globale di badasseria mecha, rosso come il mio colore preferito da bambino.

    RispondiElimina
  78. Per me è più una questione a metà tra la "fichità" del design e del ruolo.
    Dal mio punto di vista nulla supera l'arroganza del Gouf Custom (MS-07B-3).
    Il design si discosta poco da quello originale, ma corregge pochi punti che girano la manopola del carisma a fondo scala.
    Il visore più stretto, la struttura generalmente un po' più snella, l'armamento esagerato, ma comunque "plausibile" per il contesto e il colore che passa dal "puffo" a un ciano bruciato da mezzo spaziale cacciato suo malgrado a terra.
    Tutto questo in quello che probabilmente è lo scontro tra robottoni meglio coreografata di sempre (ovvero il penultimo atto dell'8th MS Team).

    RispondiElimina
  79. Il MEGAZORD dei Power Ranger prima edizione. Perchè è stato il primo della mia vita ad aver notato coscentemente, perchè era in live action, perchè era geniale il fatto che fosse l' incastro di tutti gli altri robot animali (uccello preistorico, tigre, triceratopo, trex, mammuth), e per il fascino della domanda che sempre mi ponevo : ma chi cacchio lo comanda ? Come fanno in 5 a pilotare le loro parti in sincro da farlo stare in piedi? devono intendersi a meraviglia... FANTASTICI!! (così, con questa ingenuità... adorabile!)

    RispondiElimina
  80. Se ci penso troppo impazzisco, allora dico il Gurren Lagann nella versione Sfondamento dei cieli.
    Cioè "Sfondamento dei Cieli Gurren Laggan"... basta solo il nome!

    RispondiElimina
  81. Jeeg: mischiare un drago con una tigre è stata (asiaticamente ed oltre) una figata pazzesca/irripetuta.

    RispondiElimina
  82. Istintivamente direi anch'io l'EVA 01, il primo ad uscire dal modello classico mecha/super*robot per entrare in campo "eldritch abomination" http://tvtropes.org/pmwiki/pmwiki.php/Main/EldritchAbomination
    Poi però ricordo di essere una vecchia scoreggia, scatta il fluido nostalgico... e direi Daitarn e il suo gemello emo Zambot 3. Daitarn aveva personalità, espressività, quelle specie di lame ai piedi, e la pettorina rossa con la stella gialla che, se ci ripenso voglio trovarmi la t-shirt. Zambot....la luna in testa. Come l'ultimo degli emo. La luna in testa. Zambot.

    RispondiElimina
  83. AMS119 Geara Doga. L'equivalente, più di un decennio dopo, del caro vecchio Zaku, ma con un design più moderno e "cattivo". Con il suo Sturm Faust inserito nello scudo sdoppiato... bellissimo. Certo, poi i Jegan li abbattevano a decine, ma...

    RispondiElimina
  84. Quello dell'immagine in testa, chi altri?
    https://3.bp.blogspot.com/-hFsAeuTViO4/WOh2bEqOlBI/AAAAAAABw-8/k49kxX-7yhc2fIYiGGSFrhqse-gXsk_MwCLcB/s640/gundam%2Brx-78-2.jpg

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails