mercoledì 14 settembre 2016

33

Transformers: Megatron Combiner Wars, Galvatron Titans Return e... un ospite a sorpresa

Sì, come previsto, nella prima settimana di settembre i Transformers della linea Titans Return (un bel clic qui per la recensione di Blaster, il robot mangianastri mangiatablet) sono sbarcati nei grandi ipermercati e nei negozi di giocattoli italiani. Te ne sei trovato davanti due di classe Voyager, e ne hai preso uno (Galvatron). Ma si sono aggiunti alla famiglia di Transformers casalinghi in rapida espansione anche un Megatron (bellerrimo) della linea Combiner Wars e... un cicciobombo verde dei Transformers That [...]

Dunque, dunque, dunque. Come hai scritto già tipo seimila volte, dei Transformers G1 ti piacciono soprattutto i robot trasformabili in veicoli. Con qualche eccezione (Soundwave è il tuo TF preferito perché il robot è fichissimo, ma ci butti dentro anche i Dinobot, per dire), ma ti sono sempre interessati Wheeljack, Mirage e compagni, molto poco Starscream e gli altri aerei. Men che meno Megatron, perché il robot che diventa pistola (un destino, il suo), rimpicciolendosi ogni volta di brutto, nel cartone ti faceva un po' ridere come il nome di Pippi Calzelunghe
C'è però che questo Megatron è probabilmente il Transformer più flippotrippissimo di quelli che hai della linea Combiner Wars. Anche perché non diventa una cacchio di pistola, ma un carro armato come in Transformers Armada (c'è anche la versione con quei colori acidi lì, Armada Megatron).
Trovi il robot - parliamo sempre di standard da negozio di giocattoli e di pupazzi sotto i 40 dindi - davvero molto bello. Ricco di dettagli, curato,
con delle discrete articolazioni. Quelle parti verniciate in rosso, il fatto che non ci sia la plastica nel grigino della disperazione, come in buona parte della linea CW, 
il cannone, la struttura delle gambe, la testa, molto, molto simile a quella del Megatron del cartone storico.
Non guasta affatto, inoltre, che abbia la stessa altezza del Commander/Optimus Prime Masterpiece, perfetto quindi per affiancarlo in vetrinetta.
 Ma hai trovato bellissimo anche l'alt mode carrarmato perugina.
 Torretta che ruota a 360 gradi, cannoncini,
e una compattezza notevole. A guardarlo così, sembra il modellino di un carro vagamente fantascienzo. Basta giusto buttare via quel proiettile rosso (sparabile) uréndo. Ma non è finita:
i cingoli (quattro) ruotano davvero e sono di gomma. Nell'universo Hasbro dei Transformers odierni, dove quasi tutto è in plastica, è una figata vedere dei cingoli in gomma funzionanti come in un Soul of Chogokin.
Come dicevi sempre di una tua compagna del liceo che aveva la quinta, generose anche le dimensioni: confrontino all'americana con altri due fanciulli Combiner Wars, Optimus Prime e Sunstreaker.
Per chi vuole invece il vero Megatron pistola, e finora rosicava di brutto perché il Masterpiece esistente fa schifo (il risibile MP-5) e ci sono in giro solo third party costosoni, è stato annunciato ufficialmente un nuovo Masterpiece, molto, molto, molto più fedele al Megatron del cartone che al giocattolo vintaggio. Ne riparliamo magari in un prossimo Pupazzoworldo.
Capitolo Titans Return. sono arrivati nei negozi italiani, si diceva, e sabato ti sei trovato davanti questi due: Sentinel Prime e Galvatron. Hai preso il secondo (l'arancione e grigino triste di Sentinel Prime ti hanno fatto passare la voglia di vivere), insieme a un residuato bellico presente in negozio,
Bulkhead della linea Transformers Animated.
 Ora, te sai poco e niente di Transformers Animated,
 e non conoscevi neanche Bulkhead. Ma l'hai preso lo stesso (a due spicci),
perché ti piace un casino la modalità veicolo, un blindato a sei ruote in stile superdeformed. Qualche fotina del mezzo, solo 20mila chilometri, tagliandato, prezzo affare, chiamare ore pasti di Cybertron:
 Anche come robot Bulkhead è caruccio. Un essere meccanico SD,
che sembra uscito da un manga o da un picchiaduro anni 90 tipo Kikaioh/Tech Romancer per Dreamcast.
Chiudiamo con l'alter ego di Megatron, Galvatron, un classe Voyager Titans Return, con la capoccia quindi trasformabile nel cumpare da campari Nucleon.
Perché l'hai preso? Perché ti piace il viola, che come noto fa villanzone perfetto, e perché ne trovi gradevole il design e una delle due alt mode.
Galvatron, per chi non lo sapesse, è la versione 2.0 di Megatron nata nel film dei Transformers.
 Il robot si presenta bene, soprattutto per la colorazione di alcuni elementi
 Va' il grigio e rosso sulle ginocchiere, il grigio dei piedoni,
 il rosso su grigio metallo degli, uh, addominali.
Le magagne, però, non mancano, e sono pure belle grosse. Come molti altri Titans Return, Galvatron presenta un bel buco negli avambracci. Serve a far rientrare il pugno, ok, ma metterci uno sportellino - come quelli sulle gambe - evidentemente pareva brutto a qualcuno.
Galvatron dovrebbe inoltre andarsene in giro con quella mazzarella scura sulla testa,
anche se è possibile ripiegarla all'indietro o, volendo, anche staccarla.
Senza va decisamente meglio. Quel carotone gigante arancione traslucido (qui nel cosentino anche San Lucido) ti fa un po' pena,
ma oh, fa parte del personaggio. Va anche detto che i casi in cui una di queste robe traslucide ti sono garbate, tra gunpla, SoC, etc, si contano sulle dita di una mano di uno yakuza pasticcione.
Il gimmick principale di tutta la linea è, come si diceva per Blaster, la capuzzella trasformabile in robottino pilota. Se per Blaster il casco copriva bene la capoccia, qui quella cornicetta viola crea un effetto un po' strano, probabilmente perché c'è un po' di spazio tra la stessa e la faccia del robot. Nella foto qui sopra, eniuèi, vediamo Nucleon affrancarsi dal suo lavoro di capuzzella e tornare robottino,
per poi scialarsela con le altre modalità di Galvatron. Questo è il cannone cosmico asganauana.
 La trasformazione è divertente e abbastanza laboriosa,
e qui vediamo il cannone accanto alla card con le statistiche, in regalo con il pupazzo.
L'altra trasformazione è quella in un più interessante jet stellare da shoot'em up giapponese. La versione ufficiale sarebbe questa, con il carotone a fare da cannone sotto la navetta,
ma trovi renda molto meglio senza (anche se in questo modo resta un buco sotto il muso dell'astronave).
 Gran bel design, comunque, e bei colori. Cipiaceci.
 Il tettuccio arancione è ovviamente apribile per infilarci Nucleon:
là, fatto! Buon viaggio, ciccio! 

 
ALTRI POST SUI TRANSFORMERS 

33 commenti:

  1. Megatron è caruccio, certamente più curato di tutti gli altri che hanno veramente troppo del giocattolo. Posto che questo Megatron mi piace e potrei anche prenderlo ha un difetto comune a vari personaggi di questa linea; nelle versione robot non sanno dove mettere alcune parti indispensabili nella versione mezzo e le piazzano sulla schiena. Questo rovina abbastanza la visione a tutto tondo del personaggio.

    Come sai mi arriveranno i pezzi che mi mancano di Bruticus della Warbotron. Ho idea che dovrò togliere un piano della vetrinetta per farcelo stare.

    RispondiElimina
  2. Toh, il caro vecchio Bulkhead di Animated!

    ... ma li lancia i pugni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, peró dentro una delle mani ha una palla da demolizione estraibile (si spara con una levetta e resta attaccata ad una cordicella)

      Elimina
    2. Grazie per il chiarimento.

      Nota a margine: ogni tanto mi spiace un po' di essermi perso la terza e ultima serie di Animated... ma se il Doc non la conosce proprio, allora per una volta ho visto qualcosa un po' più di lui!

      Elimina
  3. Kyashan è il contrario di Megatron perchè è un pistola che diventa robot.
    PS fighissimi comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah doc & antro scusatemi , mi consigliate un transformer della combiner wars da regalare a mio figlio ? Non saprei quale scegliere. Grazie

      Elimina
    2. In giro per negozi dovresti ancora trovare Mirage (deluxe) e Cyclonus (voyager). Stanno arrivando però i titan master, tu vuoi proprio un CW?

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. no... voglio un transformer che non costi uno sfacelo e che possa appassionare un bambino di 5 anni che così ogni tanto non parla solo di trattori , trebbie, seminatrici e ranghinatori . Sparate pure. l' ideale sarebbe un gundam giocattolo ( stiamo guardando insieme la serie originale e gli piace moltissimo) ma non trovo nulla di solido e decentemente economico

      Elimina
    5. Dico anch'io Mirage. Lo trovi ancora in giro, è carino sia come macchina che come robot, ha una trasformazione abbastanza semplice e - tranne forse un passaggio, quando abbassi il blocco musetto/ruote anteriori nel passaggio da robot a veicolo - credo sia anche abbastanza solido.

      Elimina
    6. Allora quei due che ti ho detto vanno più che bene.

      Elimina
  4. Se c'era una cosa che non apprezzavo di Megatron era proprio la trasformazione in pistola che effettivamente era molto meh....questa in carro armato gli rende veramente gustizia.
    Galvatron......boh non mi ha mai detto niente.
    Bulckhead non lo conoscevo ma devo dire che ha un suo perchè.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io concordo, gli altri diventavano dei mezzi di trasporto, lui un(a) pistola.

      Elimina
    2. Ma mica solo mezzi di trasporto: Starscream diventava un fottuto F-15!

      Elimina
  5. Le modalità Cannon e Jet di Galvatron sono decisamente equivoche...

    RispondiElimina
  6. Lorenzo Dal Santo14 settembre 2016 14:58

    Mi chiedevo da dove venisse il revisionismo cingolato di Megatron in Transformers: Devastation!
    Kikaioh... Quanti ricordi! Difficilmente il miglior picchiadure dell'epoca, ma aveva i robot giganti e un quintale di roba da sbloccare - amore a prima vista. Molto bbello il Galvatron astronavina di gioco della Cave, valuteró l'acquisto.

    RispondiElimina
  7. Dottò, se hai tempo che ti avanza, guardati Transformers Animated che è una serie meravigliosamente meravigliosa (come lo è anche la linea di pupazzetti) - ed ha decisamente meno transformers bestiali dell'altra serie TF bellissima per eccellenza, Beast Wars

    RispondiElimina
  8. Bello questo Megatron Carroarmato,è un AM1 Abrams giusto??
    Bulckhead é molto bello

    RispondiElimina
  9. ma perchè il combiner di megatron è ben fatto e quello di optimus è tirato via ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè i villanzoni sono sempre più fighi dei buoni.

      Elimina
    2. Felps, dici quelli nella foto del doc? Sono di due linee diverse (masterpiece e combiner wars), non so in teoria quale delle due dovrebbe essere la migliore...

      Elimina
    3. Credo Felps intendesse l'Optimus Prime Combiner Wars, cioè della stessa linea di Megatron. Ah, saperlo, comunque :)

      Elimina
    4. Optimus è dovuto venire a patti con il dover condividere il mold con Motormaster e con l'essere il corpo centrale di un gestalt. Megatron invece non si combina con niente (a dispetto della linea cui appartiene) così ci si è potuto concentrare di più sulla figura a sé stante.

      Elimina
  10. Noto che le "deviazioni" dalle linee MP e G1 si fanno sempre più ricorrenti...

    Sei finito nel tunnelelelelel :D

    Megatron caruccio davvero, al di là di una soluzione per gli attacchi delle spalle che fa un po' storcere il naso, lo ritengo una delle migliori incarnazioni in assoluto del personaggio (e anche in questo caso, come in quasi tutta la linea CW, l'accuratezza del volto è magnifica).
    Con Galvatron ho un conto aperto proprio per via di quegli sportellini (la cui mancanza già non tollero in modelli di classe inferiore, figuriamoci su un Voyager). Bulkhead è un bel modello vintage (eh, ormai) quindi il fatto che tu l'abbia trovato a un prezzaccio fa botta di qlo x 2.

    RispondiElimina
  11. Megatron l'ho preso anche io da usare come falso Masterpiece ma non mi piace. Numero di posizionamenti gambe: 2.

    RispondiElimina
  12. Megatron CW è indubbiamente il più bello della linea. Dei Titans invece non so che pensare... Hanno usato anche stavolta la tecnica del recolor/restyle per alcuni modelli (Sentinel Prime e Astrotrain) e le teste interscambiabili aggiuntive servono solo a far spendere più soldi. Gli unici che hanno un senso per ora sono Soundwave e Blaster. Ma la notizia vera di questo post è il nuovo Megatron MP, mio al day one, costasse pure 300 carte!!!

    RispondiElimina
  13. Non avrei mai detto che ti potesse piacere il jet di Galvatron, che in teoria è un'aggiunta magari raffazzonata tanto per dare un senso all'omino che pilota qualcosa...

    Al Megatron CW ho preferito la versione Armada, che per fortuna poi fanno pure il Meggie Titans Return tripla trasformazione Voyager, quindi un Meggie classico in qualche modo lo recupero.

    Ah, a me la trasformazione in pistola da bimbo galvanizzava non poco, per quanto in effetti sia poco pratica nella "realtà" ( "Tirami il grilletto Astrum!!!" )

    Bulkhead è uno dei personaggi nuovi nati in Animated, riproposto poi in Prime e a grandi linee anche nel quarto film di Bay anche se un po' stravolto come Hound. E sì, Animated è una perla che va vista, anche se il design è un po' ostico.

    RispondiElimina
  14. Bello il Megatron Combiner Wars, ma essendo Combiner Wars...non si combina con nulla? Niente giga robottone totale-reale-male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, i CW di classe Leader non si combinano.

      Elimina
  15. Bello Megatron, mi sa che ci faccio un pensierino. Bulkhead è una piacevole sorpresa direi, nel suo genere è ben fatto direi.

    RispondiElimina
  16. Megatron carrarmato e Robot cicciobombo rullacartoni style mi hanno ridato fiducia nella produzione industriale di giocattoli. Grazie della segnalazione, Doc!

    RispondiElimina
  17. Mi unisco ai compagni transformermari che l'hanno già detto: Transformers Animated è una delle due serie Transformers migliori IN ASSOLUTO e và vista. Ed i toy sono stupendi.

    E a proposito di Megatron Leader Class: sparatevi appunto quello di Animated, davvero possente ed iconico nel suo stile deformed.

    Detto questo,sono impaziente di beccare quel Galvatron nei negozi!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails