lunedì 11 gennaio 2016

191

Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma (tutta la saga in ordine cronologico)

Star Wars Episodio I la Minaccia fantasma
Questa cosa che è morto David Bowie, sentita alla radio cinque minuti fa, ti ha tirato sotto come un treno. Ché sì, tra poco vedrai i social cosi pieni di RIP Jareth il re dei Goblin, ma sticazzi di Labyrinth, se n'è andato Ziggy Stardust. Giusto sabato stavi sentendo in auto Black Tie White Noise e Low. La. Tristezza. Ma comunque: nell’immediato dopoguerra della recensione de Il risveglio della Forza, ti sono arrivate un fantamilione di richieste di recensire anche la trilogia prequel e, più in generale, tutta la saga di Star Wars. Con tutto che a L’Impero colpisce ancora e Il ritorno dello jedi avevi dedicato un 20 cose che forse non sapevate su (qui e qui), e che per La minaccia fantasma avevi già tirato fuori i ricordi brutti dall’armadio del 1999 quando è tornato al cinema in 3D. Ma per quel post lì eri andato, appunto, a memoria: magari questa era l’occasione buona per ricominciare daccapo, per riguardare tutti e sei film in ordine cronologico. Partendo quindi proprio dal peggiore, da Episodio I, mettendo da parte il sapore di riflusso gastroesofageo e dimenticando per un attimo chi diavolo sia Jar Jar Binks. Perché, si diceva, il problema non è solo Jar Jar Fot*uto Binks. Ecco, dunque, Episodio I - La minaccia fantasma rivisto oggi. Ne è venuto fuori qualcosa a metà tra l'analisi scena per scena maniacale e il Riassuntone, in una cinquantina di scatti. Cioè, oltre ai cento parrucconi diversi di Amidala [...]
Il primo film della trilogia prequel si apre con quello che qualcuno vi indicherà come un complesso intrigo politico: la federazione del commercio, la confcommercio cosmica, ha imposto un embargo nei confronti del pianeta Naboo. I Mercanti, il Viceré e quell'altro, parlano il russo dei politici di Rocky IV, per far vedere che sono cattivi ma tonti, e in realtà prendono ordini da Darth Sidious/Palpatine, che vuole spingere Naboo a sfiduciare il cancelliere supremo per fottergli la poltrona. Fine del complesso intrigo politico. Perché non avevano ancora visto il patto del Nazareno.
Dopo pochi secondi siamo già a uno dei peggiori motivi di fastidio del film. I mercanti hanno un esercito di... questi cosi. Anziché dei soldati in armatura, plotoni di droidi magrolini con la testa formata da un parafango. Spalleggiati da astronavi con gli occhietti. Siamo passati dagli Stormtrooper ai robottini ridicoli nel giro di un Figata la computer grafica.
La Repubblica ha inviato due jedi a risolvere la questione, tipo una puntata speciale di Forum, e quelli arrivano, con i loro completi alla patreppio. Si tratta di Obi-Wan Kenobi (Ewan McGregor) e Qui-Gon Jinn (Liam Neeson). Ora, il giovane Obi-Wan è una delle tre-cose-tre in tutto il film che ti è piaciuta. Ce lo vedi bene, con il doppio codino da zingaro della sala giochi, a fare il granaw padawan ancora insicuro su un po' di cose... ma decisamente più saggio del suo maestro, come ammetterà anche quest'ultimo più avanti. Ewan McGregor, per una storia di casi della vita e di pastette familiari, è il nipote di Denis Lawson, il Wedge Antilles della prima trilogia. Ma torniamo al problema di Qui-Gon Jinn: per quanto fiero possa sembrare Oskar Schindler con una parrucca, è che in tutto il film inanella una serie di cappellate mostruose. Una dopo l'altra.
Dopo aver fatto conoscenza con TC-14, il droide protocollare caghella della Federazione dei Mercanti,
ed esserci fatti due risate su questa cosa che nessuno riconosce il senatore Palpatine (pr: palpatàin) sotto il cappuccio di Darth Sidious, anche se questo gli lascia scoperta mezza faccia (l'avete letto l'ultimo Star Rats di Leo Ortolani, sì? Appunto),
si passa all'azione. I droidi-parafango della Federazione avanzano minacciosi e possenti come galline con la dissenteria
e quelli se li bevono. Dice che distruggere robottini inutili è meglio che ammazzare tizi in armatura, ma no, è Disney che ha bimbominkizzato l'universo di Star Wars in seguito, certo. Torniamo ai robottini distrutti come in picchiaduro scemo degli anni 90: qui Obi-Wan ci fa pure il Mavafankù con la Forza,
mentre Qui-Gon Jinn tira fuori un numero alla Sam Fisher, forzando la porta con la delicatezza di un jedi operaio siderurgico.
Ma scendiamo un attimo su Naboo per incontrare la sua regina, Amidala (Natalie Portman), in uno dei suoi trentanta vestiti indossati nel film. In questo caso, il modello Muflone Flash Gordon. La regina sta discutendo dell'embargo, prima con i russi del Politburo spaziale,
poi con i suoi consiglieri di corte. Per un attimo hai creduto che questo tizio qui, Sio Bibble, fosse il Lord Tyrell di Game of Thrones. Sei andato a controllare e no, non era lui. Solo che Oliver Ford Davies... è stato Maestro Cressen in GoT. Dove ti giri giri, ormai, c'è qualcuno che ha fatto qualcosa in GoT.
Un'altra vecchia conoscenza è Hugh Quarshie, qui nei panni del Capitano Panaka, con la sua bellissima uniforme da usciere. L'uomo che usciva la gente a Naboo.
I droidi della Federazione calano sul pianeta e arriva purtroppo il momento di far fare il suo trionfale ingresso sulla scena a Jar Jar Binks. La spalla comica che non ha mai fatto ridere nessuno. La spalla comica che parla una specie di esperanto dei morti di sonno, mescolando le lingue. La spalla comica che, come insegna il manuale delle spalle comiche, è un GIOCATORE DI BASKET con una faccia da coglione incollata sopra. Qualcuno l'ha definito il Pippo di Star Wars, prima di esser coppinizzato a sangue dai fan di Pippo per l'accostamento. Ora, Jar Jar coso sta per essere investito pronti-via da uno di quei ferri da stiro giganti della Federazione,
ma viene salvato da Qui-Gon Jinn. Il primo di una lunga serie di errori del maestro jedi diplomatosi con un corso per corrispondenza e solo grazie alla pastetta di un cugino assessore comunale.
“Mi me chiama Jar Jar Binks”. dice quello, in veneto. E i due jedi se l'accollano. “Tu estado maxichiaro”. Roba da strozzarlo e/o fargli leggere tutti i libri di Moccia.
Jar Jar coso porta i due nella città sottomarina dei Gungan, una discoteca romagnola dei primi anni 90,
al cospetto del suo capo, Aldo Fabrizi. Parte di una serie di mostrilli in CGI, una computer graphic che trovavi già fastidiosa, posticcia all'epoca e oggi invecchiata bene quanto una bottiglia di vino gettata in mare. Dopo averla stappata.
Ma comunque: Qui-Gon Jinn chiede e ottiene di portarsi dietro Jar Jar coso (perché perseverare è diabolico). “Ora vo’ ite”, dice loro il capo Gungan. Ite, babbari. E quelli, come tanti piccoli Attila, vanno, giusto per mettere in scena la sequenza da fiera dell'est sottomarina, con il mostro grande che azzanna i mostri più piccoli che al mercato mio padre comprò.
E mentre in superficie l'invasione prosegue, con lo schieramento di un intero esercito color cacca,
per la regina Amidala è il momento di passare al secondo capo del guardaroba, il completino Tim Burton con le cuffie da DJ. In realtà Amidala ha ceduto il suo posto a una delle ancelle, Sabé (Keira Knightley), spacciandosi per una di loro, Padmé. Le altre dame di compagnia della regina sono Saché (Sofia Coppola), Puré, Iacchité e Kicazzé.
Grazie all'intervento dei jedi, la banda della regina sale a bordo di un'astronave tutta cromata, dieci hp, di cui parleremo tra un attimo. Jar Jar coso incontra così R2-D2, il vero, grande bassista carismatico di tutta la saga, ricordiamolo. R2 è in compagnia di vari colleghi droidi astromeccanici: R2-M5, R2-B1, R2-R9, R2-N3 e G8-R3. E no, i nomi non te li sei inventati. Tutti gli altri droidi verranno spazzati via durante la fuga e faranno la fine di CiccioBuono, lasciando la scena all'amico più famoso.
A pilotare l'astronave è il tizio di Alien³,
ed è ovviamente R2-D2 a salvare la baracca e la buccia a tutti. Pirulirulì, che tradotto vuol dire "Prego, eh. Se volete mi incastro pure una scopa sotto i pattini e vi ramazzo la cabina".
Ma attenzione, perché Darth Sidious, un irroconoscibiLOL senatore palpatàin, presenta a quelli della confcommercio il suo apprendista, Darth Maul, il cattivo del film. Un tizio che in tutta la pellicola pronuncia TRE battute, limitandosi a fare la faccia da wrestler villanzone per il resto del tempo.
Qui-Gon Jinn, la regina e gli altri si fermano su Tatooine per fare benzina, comprare due camogli e aggiustare l'astronave. Qui-Gon, R2-D2, il sempre amabile giocatore di basket stupido e la regina Amidala, nelle vesti di Padmé l'ancella, provano a comprare il pezzo mancante da Watto, chiaramente uno dei Wuzzles. Che, peraltro, se ne sbatte dei trucchetti jedi di Qui-Gon. Il Maestro jedi. Ma vattene. L'amico di Apilone e Farforsa ha inoltre due schiavi, una donna e suo figlio.
Padmé/Amidala incontra così il suo futuro amore,
un bimbogigi di allineamento neutrale buono, da protagonista di film di Spielberg anni 80. Dice che era necessario far contrasto, lasciare che gli spettatori si affezionassero a quello che diventerà uno dei peggiori lupman e fidiputt, gran mascalzon di gran croc, della storia del cinematografò.
Il piccolo Anakin mostra subito a Padmé la sua stanzetta, lì nel trullo, nella quale sta assemblando il droide protocollare C-3PO. Tutti quelli che avevano considerato noiosa la figura di questo droide nella vecchia trilogia, intanto, nel vedere il Pippo coglione far figure dimmerda continuando a parlare in quell'anglospagnoloveneto, si gettano in ginocchio e si cospargono il capo di cenere.
Su Coruscant, intanto, Darth Maul pronuncia una di quelle tre battute: “Finalmente potremo vendicarci”. “Sei ben addestrato, mio giovane allievo, non potranno competere con te”, gli risponde Darth Sidious. "E mo' scendi a comprarmi il giornale, raus".
Poco dopo, Qui-Gon Jinn chiede a Shmi Skywalker, la madre di Anakin, chi sia il padre del ragazzo. La donna gli spiega che si è trattato di un remake dell'immacolata concezione.
"Seee, vabbè".
Grazie a un barbatrucco, Qui-Gon fa analizzare il sangue di Anakin e qui, con grande gioia tua e di ogni fan della saga, viene introdotto per la prima volta il concetto di midi-chlorian, perché Lucas ci teneva a dare una spiegazione pseudoscientifica, mumbojumbica alla Forza, anche se nessuno glielo aveva chiesto. “Mi serve il conteggio dei midi-chlorian”, dice Qui-Gon spedendo il sangue all'astronave con un corriere. “Supera i 20mila, neppure il maestro Yoda ha una tale quantità di midi-chlorian”, dice Obi-Wan leggendo i dati. Il rEgazzino è tutto un midi-chlorian che guardi, signora mia.
Darth Maul arriva su Tatooine. Va e li ammazza tutti? No, manda in giro delle telecamere e si ferma a fare una pennica. Ora, siccome servono loro i soldi per comprare il polverizzatore Thompson per riparare la rolls-royce galattica, Qui-Gon e gli altri decidono tutti insieme di scommettere sulle corse di sgusci. Gran bella idea: facciamo correre il rEgazzino in una gara MORTALE, per metter su due piotte. “Sicuro che sia giusto? La regina non approverà”, dice Padme/Amidala a Qui-Gon.

“E sticazzi, risponde lui”. Il rEgazzino “ha dei poteri particolari. Vede le cose prima che succedono”. C’è una scintilla jedi, in lui? No, è presbiopia.
E si arriva a questo palio di Siena degli sgusci.
"Che la forza sia con te, ‘a Maronna t’accumpagn’".
Tra il pubblico ci sono anche Jabba the Hutt, con tutta la famiglia Barbapaphutt,
e... ehi, ma quello è Willow! Ciao, Willow!
La gara in sé sarebbe la seconda cosa che ti è garbata del film, non fosse che si va un po' troppo per le lunghe. Una versione live di F-Zero, ma anche l'inseguimento sulle speeder bike de Il ritorno dello Jedi in versione 2.0. Figo, da farci un videogioco. Ah, già, l’hanno fatto.
La gara è una corsa tranquilla, se togli il fatto che muoiono quasi tutti i piloti e che dei predoni Tusken sparano ad Anakin lungo il percorso. Due volte.
Gli altri seguono con apprensione la corsa, schifati per la risoluzione dimmerda di quell'ipad tarocco. Anakin ovviamente vince, grazie al potere della presbiopia,
Darth Maul, informato dalle telecamere spia, monta sul suo super califfone e si lancia all'inseguimento. Ma Qui-Gon gli fa un potentissimo "Alla stazione!" e fugge.
 Parappapà, parappapà /pernacchie.wav
A bordo dell'astronave, Qui-Gon presenta il piccolo Anakin a Obi-Wan
 "Piacere, io sono quello che dopo t'ammazza".
La banda arriva su Coruscant, la città pianeta in cui il traffico è talmente incasinato che nessuna compagnia vuole farti l'assicurazione RC. Prego ammirare la nave cromata cui si faceva riferimento sopra, un Blackbird degli X-Men verniciato tamarro, che con il mondo di Star Wars sta bene quanto il cacio sui macarons.
Ad accogliere la fintoregina ci sono Palpatine e il cancelliere supremo Valorum, l'uomo dello sciroppo, interpretato da Terence Stamp (tra le altre cose, lo Stick del film di Elektra e Jor-El in Smallville. Vantarsene).
Un veloce cambio di persona e abito più tardi, e Amidala sfoggia il suo nuovo completo, kimono più scopa pippo e tendine della salumeria.
Palpatine inizia a intortarla con la storia del voto di sfiducia a Enrico Letta,
mentre Qui-Gonn riferisce dello scontro Guarda là! con Darth Maul al consiglio dei jedi. Ecco Yoda, doppiato sempre da Frank Oz,
 Mace Windu (Samuel L. Jackson)
e soprattutto il potentissimo jedi Uomo Mazza di Tamburo.
Yoda, per la cronaca, è per ragioni affettive la terza e ultima cosa che salvi in tutto il film, Natalie Portman a parte.
E rieccola, la regina, questa volta con il completino Tortani da cinquanta chili più catenazzi di Mr. T.
Si arriva davanti al senato e Amidala, scaltra come una faina, accetta i consigli di un disinteratissimo Palpatine, votando la sfiducia a Valorum.
Il senato galattico diventa una bolgia, i leghisti sventolano lo striscione Coruscant Ladrona, i tizi della razza di E.T. (in basso a sinistra) telefonano tutti a casa.
Intanto, nonostante chiunque e sua sorella continuino a ripetere che Anakin Skywalker è troppo grande per diventare un jedi, grazie all'insistenza di Qui-Gon viene sottoposto all'esame. Una prova difficilissima, che consiste nell'indovinare le figure da abecedario sullo schermino. Il rEgazzino le azzecca tutte. Mace Windu è impressionato: "La forza scorre potente in te?". "No, maestro", risponde Anakin, "ho visto il riflesso sulla tua pelata".
E mentre la regina passa al completino Montessori, spendendo altri cinquantamila crediti in trucco e parrucco,
si arriva al momento della decisione. La commissione d'esame jedi non vuole il rEgazzino, perché troppo grande e troppo bimbogigi, ma Qui-Gon insiste. Lo prenderà lui come padawan, basta promuovere l'apprendista precedente, Obi-Wan, ad appuntato jedi. Ennesima scelta a minchia. Tutto è scritto, ok, però pure tu, Qui-Gon...
Poco dopo, Anakin gli chiede della Forza: “Mi sono chiesto: Cosa sono i midi-chlorian?”. Lascia perdere, Ani. Davvero. Ma lo spiegone da Quark arriva implacabile: “Una microscopica forma di vita che si trova in tutte le cellule viventi. In ogni istante essi ci parlano, comunicandoci il valore della Forza”. Se ascolti bene, dicono pure “Ma vai a cagare, Lucas”.
La regina e gli altri tornano su Naboo, e Amidala indossa per il viaggio il pratico completino Sposa villanzona intrecciata.
Arrivati sul pianeta, con la finta Amidala truccata da Crudelia Demon milanista, la vera regina di Naboo viene allo scoperto e chiede aiuto ad Aldo Fabrizi e agli altri gungan. La loro missione è A) affrontare l'esercito di droidi, B) catturare il Vicerè dei Mercanti, C) distruggere la nave di controllo dei droidi, D) votare la legge di bilancio.
Non fosse bastato Jar Jar coso, ecco allora UN INTERO ESERCITO DI GUNGAN, tutti con lo stesso passo dinoccolato e l'aria da minchioni. Con Jar Jar eletto GENERALE.
Dall'altra parte, la carica di ferri da stiro e altra roba color cacca. Una battaglia talmente epica che ti viene spontaneo fare il tifo per l'erba.
La missione stealth di Amidala, intanto, ha avuto successo, nonostante si siano portati dietro R2-D2, giusto per andare più veloci e far meno casino.
La battaglia parte benissimo, con metà dei droidi che sbaglia il presentatarm,
e quegli altri con gli scudi energetici da zulu dello spazio. Erba! Erba! Erba!
Ma arriva Maul, l'amico mio, anche lui nato da un'idea di Sidious, e si spara le superpose da guappo,
compresa la tamarrata cosmica della doppia spada laser.
 Parte l'handicap match,
mentre la regina, l'usciere e gli altri finiscono di distruggere la Reggia di Caserta. E a te in gita non hanno fatto fare manco una foto poggiato al leone. Ma bravi, eh. Son tutti buoni coi soldi di Hollywood.
Anakin finisce per sbaglio in orbita, a bordo di uno di quei caccia di Naboo, dei cosi gialli e blu orrendi, partoriti dallo stesso universo degli X-Wing.
Beh, d'altronde gli avversari della squadriglia sono quei cosi con gli occhietti di prima. Poi qualcuno si stupisce che dopo aver visto per tre film questa merda, ti sei gasato come una scimmia strafatta di sprite nle rivedere in volo TIE Fighter e X-Wing.
Separato da Obi Wan da una barriera laser, Qui-Gon fa la fine del pirletta, aggiso da un grave attacco di ulcera laser.
L'esercito di Jar Jar viene SORPRENDENTEMENTE messo sotto dai droidi parafango cacca,
ma Anakin, grazie ovviamente a R2-D2, il salvatore della galassia, distrugge la nave di controllo,
così i robot si spengono tutti. Vittoria a tavolino dei Gungan.
Anche Obi-Wan sta per essere ucciso, ma mentre resta appeso a un, boh, coso, Darth Minchio invece di ucciderlo fa il gradasso, così l'ex padawan fa un saltello, afferra con la Forza la spada del maestro defunto,
e lo taglia in due.
Grande prova del villain. Si vede in tutto per tipo due minuti su due ore e un quarto, dice tre cose, muore da cazzone. Questi sì che sono veri antagonisti.
Da avversario tutto d'un pezzo ad avversario in due pezzi. Il nemico bikini, si diceva.
"Aitano! Senza favti vedeve!"
Ma anche moribondo, Qui-Gon riesce a far danni. “Obi Wan... Promettimi, promettimi che addestrerai il bambino. È lui che porterà equilibrio”. #credici.
Palpatine viene nominato nuovo cancelliere supremo e arriva su Naboo scortato dai suoi corazzieri plasticoni. Va' com'è felice, lo stronzo.
Yoda comunica a Obi-Wan che ora è uno jedi e che Anakin è il suo padawan, per quanto il vecchio maestro muppet sia contrario alla cosa. “Accuorto statte”, gli dice.
E poi niente, vrusciano Qui-Gon Jinn per ringraziarlo di tutte le minchiate che ha fatto,
e Obi-Wan si è già calato nel suo nuovo ruolo, patreppiizzandosi.
Gran parata d'onore per quei maledetti Gungan, che marciano tutti dinoccolati grazie al potere del copia e incolla,
e nuovo taglio di capelli da Padawan per Anakin, che finalmente si è guadagnato anche lui il codino da zingaro della sala giochi. Dopo, per festeggiare, ci scappa pure la birretta e il pacchetto di sigarette.
Amidala ha invece finito i completi e si deve accontentare di un vestitino di Carnevale da Colombina comprato al carrefour, con un ombrello incollato dietro.
E tutto è bene quel che finisce bene, tranne che qui hanno trionfato i cattivi. Va' Palpatine com'è felice! Va' che faccia.
"Anakin, cresci in fretta, ché sei davvero un bel ragazzetto".
 "Sì, al prossimo film te lo butto, va'"
E infatti R2-D2 mette la luce rossa. Fine.




Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma
Recensito da: DocManhattan Data: Jan 11 2016
Voto: 2,5

191 commenti:

  1. La Minaccia Fantasma in effetti è alquanto imbarazzante per certi aspetti,però io mi convinco dicendo che da qualche parte la storia doveva pure iniziare,si Jar Jar e volendo i Gungan si potevano tranquillamente evitare e mettere degli alieni un po' più cazzuti e meno ridicoli,far fare più bella figura a Darth Maul non avrebbe dato fastidio,evitare le tonnellate di computer grafica,e saltare tranquillamente la caxxata dei midi-clorian,il resto... Vabbè si lascia vedere,io rimango sempre un po' di parte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, si fa guardare , in qualche modo..

      La CG è invecchiata male ma all' epoca non era pessima , voglio dire ci siamo fatti gli occhi critici in seguito a mio avviso. Oggi è inguardabile.

      Il problema è il design zero accattivante di troppi elementi: caccia che sembrano spremiagrumi da boutique , veicoli , droidi e uniformi ridicoli, alieni biologicamente scemi...
      mezza saga originale è tenuta in piedi, secondo me, solo dal design !
      La trama poi per andare avanti prevende un tasso di scemenza dei buoni degno della Tassoni.

      .

      Elimina
    2. Jar Jar era essenziale per il colpo di scena del secondo film, poi hanno cambiato i piani perché i nerd sono delle brutte bestie.

      Elimina
    3. Il voto per concedere pieni poteri al Cancelliere Palpatine. E' Jar Jar che sostituisce Amidala nel senato, visto che lei deve ritornare su Naboo per farsi -esplorare- proteggere da Anakin.

      Elimina
    4. Alla fine tutto il casino,due Morte Nere distrutte,costruite con soldi pubblici tra l'altro,battaglie e via dicendo è tutta colpa di Jar Jar!

      Elimina
    5. si ok ma per farla sostituire potevano pure mandare il capo delle guardie vestito da usciere... come spalla comica lo vedevo molto meglio... ;)

      Elimina
  2. Grandiossisimo riassunto. Inserirei tra le cose da salvare il duello di spada laser con Darth Maul. IL personaggio faceva schifo ma la coreografia del duello era a mio avviso interessante. Sinceramente io ricordavo belli i costumi di Amidala perchè mi ero dimenticato di una buona metà di patacche.
    La spiegazione pseudoscienza dello Sforzo se non ricordo male è stata poi droppata negli episodi successivi. Anche perchè l' iodea di essere jedi previo esame del sangue fa veramente ridere.

    Una parentesi sull' immacolata concezione, ricordo perfettamente che al cinema all' epoca dopo la dichiarazione della tizia partì la risata generale del pubblico, accompagnata a sonore pernacchie.

    La battaglia epica tra i droidi e i claudicanti ha sempre fatto talmente schifo da essere inenarrabile.

    INfine io non salvo yoda: troppe figure da coglione, troppe sviste.Thumbs down.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno ci sono dei design nuovi (ogni riferimento NON è casuale). I caccia di Naboo li ho sempre trovati molto eleganti. E l'SR-71 cromato, molto figo, sarebbe dovuto diventare IMHO la nave standard dei buoni alla maniera del Falcon nella trilogia classica. Peccato.

      Elimina
  3. Non andai a vedere Episodio 1 al cinema nel 1999. Ero ad Urbino per il primo dei 2 anni di perfezionamento e tutti gli amici (nuovi) di "scuola" si organizzarono per un'uscita ufficiale al cinema. Da, vieni?
    No, grazie ragazzi, deo partare la robba mi nella casa nuova e mi serve una giornata, grazie mille comunque.
    Il giorno dopo capii dalle facce dei miei (nuovi) amici che la mia decisione non fu mai così giusta.
    Fu così anche per Matrix, tipo.

    PS Commemoriale: anche io sta mattina ho sentito del re bianco, ma ero già in modalità lutto per la morte di un'altro mito della mia vita cioè Lemmy Kilmister dei Mothrhead. Ci stiamo giocando la generazione di musicisti che aprì le prote al sound della (almeno mia) giovinezza. Quando toccherà a Maiden, Metallica e Saxon allora mi chuderò in casa e butterò via la chiave per un bel po...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo in due ad essere in lutto da più di una settimana (ho pure seguito il funerale in streaming), e condivido il pensiero per gli altri, che per fortuna sono ancora (abbastanza) giovani.

      Elimina
    2. Lutto veramente,quando se ne andrà Steve Harris si che sarà lutto totale

      Elimina
    3. Fortunatamente i Maiden sono una generazione dopo, però adesso temo: Black Sabbat, Blue Oyster Cult, Kiss, ACDC e purtroppamente anche Judas Priest...

      Elimina
    4. Purtroppo il tempo passa per tutti,comunque penso che Ozzy non lo ammazza più nessuno! Avete letto la sua biografia?fa morire dal ridere.
      Scusa Doc per la divagazione...

      Elimina
  4. Sono uno dei pochi che ama Episodio I pur con tutti i suoi limiti. Adoro i caccia gialli di Naboo, molto old style. E Doc, per quanto non piaccia il concetto dei Midi-Cosi farò il PDF. Questi danno accesso alla Forza, non ne snaturano il concetto, non sono loro la Forza.

    La vera schifezza, per me, è episodio 2 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho mica scritto che sono la Forza... :)
      Sono i segnalibro della forza, al mentolo. Guarda quanti midi-cosi arrapati, c'è tanta Forza. Chiedi forzi e ti danno midiavanzi.

      Elimina
    2. Vero Doc non l'hai scritto :-P ci sei andato vicino :)
      Attendo con curiosità le prossime! Sopratutto Una Nuova Speranza che col tempo e le visioni ha perso mordente per me.

      Elimina
    3. No, non l'ho scritto perché non intendevo quello. Cosa sono e come funzionano i midi-cosi Qui-Gon lo spiega fin troppo bene. E il problema dello spiegone alla Quark è proprio quello. La cazzata più grande di tutto il film, in buona compagnia con tutto il resto :)
      Di Una nuova speranza, però, parliamo presto. Dopo esserci sciroppati gli altri due prequel. Yoo-hoo, che gioia :D

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Leo, reincolla per piacere il commento senza la parolina che fa cannare il blog ai filtri di tanti antristi in ufficio: basta sostituirla con p0rn0 o qualcosa del genere. Grazie.

      Elimina
    6. con L'Attacco dei Cloni, voglio vedere se riuscirai a ri-sorbirti la pseudo storia d'amore, Doc. Io l'ho rivisto due sere fa e penso nemmeno un p.0.r.n.0. mi avrebbe ridato l'entusiasmo. Penso sia il film più moscio della trilogia prequel

      Elimina
    7. chiedo venia, non ci ho pensato ^^

      Elimina
    8. Ma veramente il coso dei cloni, lì, a me non dispiaceva troppissimo. Se saltiamo tutto il primo pezzo che pare "Arma letale" fantascienzo, lo scontro finale si salva e poi c'è Joda che combatte, e in più svela quello che si sono sempre chesti tutti vedendo il primo film: Perchè cazz.o prima si usavano i robot e poi gli stoormtrooper? Si va indietro invece che avanti?

      Elimina
    9. si ok ma per spiegare l' andazzo degli armamenti fanno una puntata di Beautiful con le lightsabers... ;)

      Elimina
  5. "...ma sticazzi di Labyrinth, se n'è andato Ziggy Stardust." 92 minuti di applausi Doc. E comunque mi fanno tenerezza quelli che ancora dicono "quando c'era Lui a fare Star Wars" ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "...le astronavi cromate per Naboo arrivavano sempre in orario".

      Elimina
  6. non ricordo se furono profetici o invece fu una presa in giro ma ogni volta che penso a questo capitolo mi vengono in mente i simpson alla visione di quello SW tutto incentrato sulla burocrazia galattica ambientato per intero in parlamento. film abbastanza agghiacciante con un super villain davvero mal sfruttato. applausi massimi per "Sì, al prossimo film te lo butto, va'"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In quel caso era appunto una parodia della Minaccia Fantasma :)

      Elimina
  7. Momento momento momento...Yoda è da salvare solo in versione cgi.
    Se non sbaglio, e non mi sbaglio mai (cit.) la prima versione c'era una mano nel coolo a guidarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si esatto , l'hanno digitalizzato in seguito, nella primissima versione di Minaccia Fantasma era ancora un burattino animato stile Muppets.

      Elimina
    2. Fatto in maniera vergognosa, aggiungeremo, che quello del 1980 gli dava le piste...

      Elimina
    3. Bè ci sono casi non rari in cui le cose fatte prima sono migliori di quelle successive.
      Prendi la prima trilogia del Signore degli Anelli, una cgi perfettamente armonizzata e fotografia cruda e reale. Poi prendi Lo Hobbit e non capisci come 10 anni e passa dopo la CGI sia peggiore e la fotografia quella di un videogioco.

      Elimina
    4. Se vai a chiederglielo oggi a Peter Jackson, ti dice che ancora oggi non c'ha capito un razzo... XD

      Elimina
    5. PJ se potessi lo arrostirei sulla graticola tipo maiale salato. Un tempo me lo sarei sposato, panza e sudore e tutto.

      Elimina
    6. Ai tempi di Splatters e Forgotten Silver?
      E chi non l'avrebbe fatto... ^^

      Elimina
    7. Bei tempi quelli di Bad Taste

      Elimina
    8. Si, Splatters ok ma anche solo della trilogia di Lord of the Rings. Alla fine, è lui che ha sdoganato il fantasy, mentre prima quando parlavi di cose simili mo mo ti guardavano come un pazzo. che poi a sdoganare un genere ne viene anche del male (vedi Eragon e i vari Percy Jakcson) ma li non ci puoi fare nulla XD

      Elimina
    9. Lì non puoi farci nulla (a parte il fatto che la prima serie di romanzi di Percy Jackson non è affatto male, tenendo conto che si parla sempre di romanzi per ragazzi) è così che funziona, perfortuna/purtroppo: qualcosa tira? Lucriamoci vergognosamente dentro finchè la gente non ne può più.
      Abbiamo così le più grandi riscoperte dell'acqua calda.
      L'Egitto e la sua teologia? Check.
      Videogames e la sottocultura nerd? Check.
      Supereroi al cinema? Check.

      E comunque Forgotten Silver è e resta il mockumentary più bello della storia del cinema, e chi non l'ha visto dovrebbe recuperarlo tipo ADESSO

      Elimina
    10. L'unica volta che salviamo Lucas dall'aver rimaneggiato un'opera di Star Wars, perché a lui non piace finto. X)

      Elimina
  8. Quando toccherà ai Maiden sarà un brutto colpo. Lutto per mesi

    RispondiElimina
  9. Eh, sticazzi Labyrinth... Perchè tu eri un po' più grande di me. Io Labyrinth l'ho visto in un momento della mia infanzia in cui una pellicola ti si azzecca nella testa e non ne esce più per tutta la vita.
    Pensare che tutti quei pupazzi sono rimasti senza re mi strazia il cuore.
    Stamattina ci ho un groppo in gola che guardi, signora mia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me Labyrinth, che ho visto da bambino (10 anni, cinema estivo), è sempre piaciuto molto. Intendevo che un sacco di gente che oggi piangerà Bowie non ne ha mai apprezzato l'enorme, eterogeneo e incredibile repertorio. Non c'è niente di male, eh, ma io sono triste perché non c'è più il cantante, non per Jareth.

      Elimina
    2. A chi lo dici... Cantante e attore incredibile (il suo Nikola Tesla scienziato-mago è fantastico). Il mio bimbo di tre anni è un fan sfegatato, "il signore che galleggia" (=Space Oddity) e "la canzone dei mostriciattoli" (=Magic dance) sono due must nell'autoradio in ogni viaggio un po' lungo. E adesso chi glielo spiega? :(

      Elimina
    3. Labirinth è bello. O perlomeno a me piace.
      Ma Bowie è il duca bianco o ziggy stardust.
      E' il cantante che ha creato e demolito generi, per una carriera durata quasi 50 anni.
      E' il musicista molto più bravo di quanto lui stesso sembri pensare.
      Lasciamo scendere una lacrimuccia, ed ascoltiamolo ancora un po.

      Elimina
    4. Magari, oltre che il cantante, un mito per me, perlomeno fino agli anni 80, ricorderei anche l'attore nel malatissimo 'L'uomo che cadde sulla Terra' e, soprattutto, l'immenso 'Furyo'...

      Elimina
  10. Personalmente non sono nè un fondamentalista di Star Wars al punto da cavarmi gli occhi nel rivedere la trilogia- prequel (ho acquistato anche un cofanetto, ovviamente a prezzo iperscontato) nè un estimatore a tutto tondo di ciò che porti il nome di Lucas o di Star Wars stesso (ecco perchè Episodio VII non ho ancora compreso se mi sia piaciuto davvero o solo piaciucchiato).

    Penso che si, Ep. I Minaccia Fantasma sia un film abbastanza criticabile anche fuori dal contesto "Star Wars" ma proprio preso come film a sè stante.
    Gli intrighi politici sono troppo elaborati e le spiegazioni veloci perchè uno spettatore medio senza il dono della lettura del pensiero della mente di Lucas possa raccapezzarcisi. Perchè credo che solo lui avesse chiaro il quadro, un po' come uno scrittore che butta giù un romanzo SOLO a lui intellegibile. Ci sta l'aspetto politico per chiarire come Palpatina, l'oscuro signore delle sveltine, sia diventato imperatore ma forse creare qualcosa di meno incasinato sarebbe stato d'aiuto, almeno per chi non studia Legge Interstellare ed Economia Politica Interplanetaria Repubblicana.

    Senza fare il recensore della fava, che poi oggi tutti si improvvisano senza manco aver fatto mezza ora di corso (me compreso, eh!), ho l'impressione la storia o meglio, "le storie" siano, per così dire, state incollate male, ossia la sceneggiatura sia stata scritta e poi ricomposta per creare un intreccio in modo assai affrettato.

    Le stesse prove degli attori, al netto di un obi-wan passabile ed un qui-gon appena appena tollerabile, sono abbastanza scarse, e tali mi appaiono oggi come allora.
    E soprattutto Jake Lloyd o come si chiama il giovane Anakin, è proprio scritto ed interpretato male, un po' come i bambini rompiballe delle commedie per famiglie anni 90.
    Lucas ha questa strana concezione che ci deve per forza essere l'elemento comico o tale per cui i piccoli ci si identifichino.

    Dart Maul figo solo esteticamente.
    Midiclorian che a me urtano pochissimo, l'ho visto come un "dobbiamo spiegare quanto potenziale c'è nel piccolo", un po' come l'aura di Dragonball o il cosmo dei Saints o tutte le cose affini per dare una indicazione del potere del piccolo.
    Mi ha urtato assai di più vedere jedi come Qui-Gon e lo stesso Obi Wan si mettano palesemente in conflitto col consiglio per il piccolo anakin e questo no nvenga visto male...
    E poi varie cazzate, come dar spazio nella storia a prendere ad allievo uno così grande d'età come Anakin, di cui non si legge nemmeno il futuro e con tutte le perplessità del caso: ma questo resta un buco narrativo per me ampio perchè anche nel prosieguo dei film, ok che Il Lato Oscuro aveva preso il sopravvento ottundendo le capacità dei jedi.. ma cacchio, nessuno si accorge che Anakin è così LEGGERISSIMAMENTE corrotto, insicuro, colmo di paure? Eppure senti la morte di tanti esseri a milioni di chilometri di distanza o la sofferenza o la rabbia dello stesso Anakin (e non te ne preoccupi). Bho.
    E si, che di palpatine nessuno si accorga sia lui sotto il cappuccio è una minchiata tipo Pippo/SuperPippo o Clark Kent/Superman... solo che non sono più gli anni 70.
    però, minaccia fantasma non è del tutto demolibile.
    Il duello finale è entrato nell'immaginario collettivo ed è una discreta figata, la musica Duel of Fate è splendida e compagna di tante serate di gioco di ruolo al tavolo.

    Per quanto la CGI desse fastidio già all'epoca, le ambientazioni sono belle, ed è bello si mostrino tanti dettagli dei pianeti.

    Su Jar Jar non dico nulla, perchè l'ho trovato irritante per motivi forse diversi: ossia, non capivo ed ancora non capisco un kaiser di quello che dice. Sono arrivato a mettere i sottotitoli , una volta.


    PS giusto per dirne una da aggiungere al tuo elenco, Doc, c'era anche Keira Knightley tra le ancelle di amidala.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povero Liam Neeson con lo sguardo perso dentro il blu screen.

      Elimina
  11. Si dice che lo "stai sereno" l'abbia inventato Palpatine in originale. Ma sul serio Lucas pensava che la gente sarebbe stata interessante a vedere i personaggi che parlano come fossero a Ballarò? Bè effettivamente pensava anche che Jar Jar facesse ridere.
    Il livello di midiclorian è oltre 9999...si è rotto lo scouter!.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ed allora andiamo tutti a piedi (ok, è pessima)

      Elimina
  12. Mega-olè per il supercaliffone di Darth Maul :-D io del film salvo pure la doppia spada laser, perchè anche se tamarra è stata una delle cose che mi sono rimaste maggiormente impresse e anzi, mi piacerebbe rivederla in uso in qualche altro film/spin-off/telecoso.

    Adesso torno ad ascoltare Space Oddity, pensando che lassu' si stanno probabilmente gedendo la versione live di Under Pressure...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella serie animata torna Darth Maul con le gambe robotiche e pure suo fratello più grosso e non disabile.

      Elimina
  13. Terence Stamp è stato anche il Generale Zod nel secondo bellissimo Superman con il compianto Christopher Reeve...non sapevo fosse stato anche Jor-El.

    Io mi son sempre chiesto una cosa: qual è la differenza di età tra Padmè e Anakin? Nel secondo film della trilogia prequel lui è cresciuto, ha dato lo sviluppo, e lei è sempre uguale...Volendo essere realistici che età hanno al loro primo incontro secondo voi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Episodio I, 14 lei, 9 Anakin. Vado a memoria, ma mi sembra che la differenza di età fosse di 5 anni.

      Elimina
    2. ah, è una cosa ufficiale? Non sapevo...grazie!

      Elimina
  14. "Dall'altra parte, la carica di ferri da stiro e altra roba color cacca. Una battaglia talmente epica che ti viene spontaneo fare il tifo per l'erba"

    Con questa mi hai ucciso XD

    La cosa inquietante è che ancora oggi c'è pieno di gente che DIFENDA questa porcheria.
    A conti fatti, col cambio Lucas Disney (per ora)c'abbiamo guadagnato.

    Ma occhio, c'è ancora il pericolo di un Indy 5 con lui come consulente e sceneggiatore, in agguato.
    Incubi con teschi di cristallo per tutti...

    RispondiElimina
  15. Doc ti sei scordato di citare quanto facesse merda la prima versione di Yoda in EP 1.
    Quella che hai messo viene dalla versione home video che, fortunatamente, fu rifatta.
    Una roba agghiacciante che fa sembrare lo Yoda de TESB attualissimo.

    RispondiElimina
  16. È stato il mio primo film di SW, avevo 9 anni e i miei zii mi portarono a vederlo al cinema. Mi piacque, ma niente di memorabile. Vidi anche Episodio 2 in cassetta, stesso effetto. Fino a pochi anni fa non avevo minimamente compreso la portata del brand, ma ora che "il nerd fa figo" e con l'annuncio dei nuovi film mi sono rimesso in pari.
    Effettivamente Episodio 1 stona molto rispetto alla trilogia classica, non ricordo esattamente se l'uso dei druidi è spiegato in qualche modo, ma la cosa che secondo me è più fuori luogo è appunto la nuova spiegazione sulla natura della Forza. In SWIV è "quella vecchia religione" in SWI basta un'analisi del sangue.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un paio di risposte:
      -droidi perchè i cloni ancora non li hanno inventati
      -nella trilogia centrale (4-5-6) ci sta che conoscenze scientifiche acclarate dopo 20 anni di dominio imperiale oscurantista vengano declassate a mera "superstizione"

      Elimina
    2. Chiaro sull'oscurantismo, ma né Yoda e Obi Wan, né l'imperatore e Darth Vader ne fanno alcun accenno, quindi l'incoerenza rimane secondo me.

      L'altra cosa che credo sia stata fatta male nel film, e centra poco con la coerenza dell'universo di SW, è come viene risolta la battaglia finale: Anakyn arriva "per caso" nella nave madre nemica e spippolando coi pulsanti colpisce il centro energetico. Lì ho pensato "volevate finire il film in fretta vero?"

      Elimina
  17. Brutta mattinata per tantissimi motivi, tornando al film io non salvo la corsa, perchè davvero lunghissima e buttata li davvero troppo per vendere altra roba (modellini e videogiochi), forse forse se fosse durata meno...
    In quanto a bruttezza dei primi tre personalmente trovo questo il meno peggio, perchè probabilmente col secondo e terzo il mio livello di incredulità rispetto a quello che il creatore di guerre stellari aveva buttato su schermo era sempre più alto e la pazienza sempre meno.

    RispondiElimina
  18. Secondo me, con la teoria fandom che jar jar è un sith che fa finta di essere scemo la trilogia ci avrebbe guadagnato di brutto, ci saremmo rimasti di stucco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io rimango di stucco pensando che ci sia chi ci creda. E magari un giorno la tireranno fuori ufficialmente, giusto per prenderci per i fondelli e farci credere che abbiamo criticato un visionario come Lucas senza aver colto il suo genio creativo.
      Anche se , parlando del film, il fatto Padmè scelga Jar Jar implica che fosse automaticamente una deficiente cosmica, altro che senatrice. Anche stimando tu lo giudicassi affidabile e fuori dagli intrighi, resta comunque uno che è uno zero cosmico in politica. Il modo di fare in Italia aveva dunque già fatto scuola nell'universo di Star Wars. O forse è il contrario XD

      Elimina
    2. Appunto: l'ha scelto perché convinta con la Forza dallo stesso Darth Darth Binks ;D

      Elimina
  19. Terrence Stamp, tra le altre cose: KNEEL before Zod!

    Scusa l'intervento da PdF, ma per il Generale ci stava. ;)

    Cheers

    RispondiElimina
  20. Il fatto è che la Disney ha fatto fuori tutto l'universo espanso,vedremo quanto abbiamo guadagnato o perso con il loro acquisto

    RispondiElimina
  21. Doc, ma un post alla teoria "Darth Darth Binks" lo vogliamo dedicare? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di teorie ce ne sono, ovviamente, un mare. Comprese quelle sulla paternità di Anakin, perché la storia dell'incarnazione della Forza in tanti non se la son bevuta.

      Elimina
    2. C'è una teoria (secondo me abbastanza coerente), che il padre sia il maestro di Sidius, Daryh Plagues (o come si scrive)

      Elimina
  22. Mi piacque talmente tanto che mi addormentai al cinema (e farlo a 19 anni è sintomo di noia over 9000). Mi regalarono il videogioco, e finì dimenticato da qualche parte. Insomma, ero davvero sconsolato. Rigiocandolo a Lego Star Wars anni dopo mi sono detto "ma no, forse non era davvero così male". Allora lo rividi e... no, era sempre uguale.

    RispondiElimina
  23. Il mio avatar, che uso da anni ormai, qualcuno qui l'avrà notato, quindi vi lascio immaginare come mi sento oggi.
    Magari sarà per questo che il film in questione mi sembra ancora più schifoso della prima volta che lo vidi, talmente tanto da farmi rabbia.
    Vabbuò non pensiamoci troppo va...

    Dunque, avevo letto da qualche parte che la corsa degli sgusci fosse un'ovvia citazione a quella delle bighe famosissima vista in Ben Hur con C.Heston. Addirittura ci sono dei movimenti di camera, inquadrature, attori che si muovono allo stesso modo e fanno le stesse evoluzioni, tutto rippato pari pari... Insomma, una delle pochissime cose apprezzabili del film non ha nemmeno nulla di originale. E certa gente osa pure parlare di remake :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi unisco alla tristezza comune... Addio Re dei Folletti... Che nostalgia Canalis...

      Elimina
  24. Della "trilogia inesistente" credo di aver visto solo questo... e Jar Jar era una delle poche cose che avevo trovato quantomeno simpatiche. Per il resto un po' una palla...

    RispondiElimina
  25. sul fatto che i caccia di naboo siano nati nello stesso universo degli x-wing potremmo far notare che nella stessa nazione della ferrari hanno prodotto la prima multipla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti riferisci a quella degli anni 90? Perché quella degli anni 60 era carina dai :)

      Elimina
    2. Credo che Lucas volesse far vedere la decadenza dalla luce della repubblica al buio dell'impero anche col design dei veicoli, oltre che rappresentare la diversità tra il lussureggiante Naboo e il sabbioso Tattoine (dove i mezzi sono invece abbastanza sgarrupati). L'effeto però è questi cosi cromati che sembrano l'evoluzione di Navigator.

      Elimina
  26. Io, ma per "hobby miei", salvo anche il combattimento finale con annessa colonna sonora. Per me il più bello scambio di spade laser ever. In fondo Ray Park, che nessuno voleva vedere in faccia nei film, è un ottimo marzialista.

    Per il resto, episodio VII sotterra episodio I. Due volte.

    E neanche un Ewok nel consiglio (i wookie mi sembra ci fossero, non ricordo), vergogna! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ewok non ci sono perché non avevano ancora scoperto la curvatura (cit)

      Elimina
  27. rivisto di recente perchè dopo il risveglio della forza mi son rivisto la vecchia trilogia con la sorella(in 5 giorni 3 film e non è patita di fantascienza... )e allora mi era preso il LatoOscurismo e mi son detto "ma Darth Maul era belloccio come lo ricordavo?"
    perchè Duel Of Fate è una delle migliori tracce della nuova trilogia e avevo paura che la musica e i vaghi ricordi fossero meglio di quanto in realtà fosse..

    no,è uno scontro gestito col deretano, Mauly owna ben due Jedi per metà scontro e grazie alla figata della stanza con i laser (ma a cosa serve???) owna brutalmente Quiquojin..
    Overpaua di strategia e combattimento, così che owna in 5 nanosecondi anche Obiwan, gli butta via la spada laser nel classico burrone senza fine (in fondo c'è di sicuro Pegasus)e la spada laser di Quiquojin rimane lì a 5 metri da lui e come un idiota si mette a falciare terreno per mandare scintille incandescenti negli occhi ad Obiwan (che se gestita in un'altra maniera sarebbe stata una sdorrata di scena)..
    poi Obiwan fa un salto e succede quello che non succede due film dopo: Mauly non lo fa a fette doppiamente(doppia spada, anche lì te la divide in due.. sboroneggia con due spade,no??)!
    se ne sta lì imbambolato a farsi dividere in due..

    ok, per trama e per caratterizzazione era più profondo lo sguscio di Anakin di Mauly.. ma ridicolizzare un Sith così...
    Almeno nel secondo c'è Saruman...
    Nel terzo c'è il mecha quattro spade..
    poero Mauly...

    T_______T


    per il resto ho skippato la corsa degli sgusci perchè noiosa,anche il giochino del N64 era noioso.. anche il set della Lego era brutto (tranne i pannelli gialli e i pezzetti con i dentini per tenere una angolazione fissa,roba che quando ero piccolo non c'era... a voglia a costruire un Vultus V con i pezzi Lego di ora... XD)

    comunque per far recitare male la Portman,ce ne vole!

    RispondiElimina
  28. eheheheheh... mi sono piegato dal ridere!! certo quando uscì al cinema c'era meno da ridere. andato fino a Melzo per vederlo nel super-multi-cinema a 1.20h di strada da casa mia non credo nemmeno che rimasi deluso. più che altro fui parecchio disorientato da questa storia che non c'entrava un "kezzo" con lo star wars che ricordavo. con il senno di poi capisco che Lucas ha voluto raccontare quei "tempi più progrediti" a cui accenna obi-wan nell'episodio IV con appunto un approccio molto diverso. che ci poteva anche stare nelle intenzioni, ma che è stato davvero orribile nella realizzazione. soprattutto in questo primo capitolo. già dal due si migliora, mentre azzardo addirittura che il tre mi piace anche.

    RispondiElimina
  29. Mah Episodio I quando ero più giovane e ignorante mi era pure piaciuto. Ma rivederlo è terribile. Però non batte il due nonostante la presenza di JJB e di Anakin che a caso distrugge la base spaziale...

    RispondiElimina
  30. Penso che tu abbia completamente azzeccato il motivo principale della bruttezza della trilogia prequel.
    La sfigaggine assoluta dei cattivi.
    Si era passati dall'Impero (che per quanto gli stormtrooper non colpissero una ceppa erano comunque fighi) a un branco di manici di scopa ridicoli che non fanno che dire roger-roger comandati da due teste di spugna (e successivamente da un anziano e un mezzo droide con la bronchite).
    Ora,un'esercito di droidi lo potevano realizzare in stile terminator,paurosi,scalciacooli e senza alcuna emozione nè pietà,roba da far cagare in mano Briking,ma NO,purtroppo la bimbosità che aveva colpito Lucas già in episodio VI qui da il meglio di se rendendo la temibile,futura,Guerra dei Cloni,uno dei conflitti più devastanti della galassia,una rissa con dei macchinini pucciosi.

    E c'è chi si lamenta di Kylo Ren

    RispondiElimina
  31. Devo dire che il settimo capitolo, pur tra pregi e difetti, mi è piaciuto abbastanza da spingermi ad andare a rivedermi le pellicole vecchie, cosa che la precedente trilogia non era riuscita a fare, motivo per cui lo considero già un successo.. come te anch'io mi sto riguardando quindi tutti gli SW in ordine cronologico ma sono un po' più avanti, sono arrivato al IV e conto di vedere il V oggi.

    A differenza tua io con questo primo capitolo ci andrei giù ancora più pesante perchè non solo sono rimasto allibito da tutto ciò che hai criticato tu ma a differenza tua a me non è piaciuta nemmeno la gara con gli sgusci, troppo "telefonata" e insostenibilmente lunga. Questa pellicola sono vermanete due ore di nulla assoluto pure estremamente fastidioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "sarebbe la seconda cosa che ti è garbata del film, non fosse che si va un po' troppo per le lunghe". C'è il condizionale :) Tradotto: più corta poteva andarmi bene, trascinata così per un sacco di tempo no.

      Elimina
    2. Credo che in qualche cofanetto di DVD, esista pure la versione ESTESA della gara di sgusci, con tutti i giri.

      Probabilmente il primo segno che il cervello Lucas lo aveva lasciato in una galassia lontana, lontana...

      Elimina
    3. Confermo. Si trova anche sul Tubo.

      Elimina
    4. Perché è stato girato in tempi non sospetti altrimenti la corsa degli sgusci sarebbe il classico escamotaggio Disney per creare una montagna russa a tema da inserire nei loro parchi tratta da un loro film,adesso se la trovano già pronta.
      Io preferirei però volare nei tunnel della Morte Nera se dobbiamo fare una montagna russa a tema

      Elimina
    5. Sith Lord 138, mi metto sul vagoncino accanto a te. :)

      Elimina
    6. Vagoncino a forma di Falcon o X-Wing? Io voto Falcon

      Elimina
    7. Mmmmm è una scelta dura. Molto dura. Dirò Falcon. Ma solo se si sta seduti nella cabinetta di lato, altrimenti niente!

      Elimina
  32. Stefano Pirrello11 gennaio 2016 12:43

    Da parte mia salvo del film la colonna sonora di Williams (Duel of the fates in primis) e il casting che alla fine (bimbo minkia a parte) è decente. La mia teoria da fan sui minchium-clorian è che li abbia creati Darth Plagueis, il maestro di Palpatine, per incrementare il numero di jedi nella galassia, rendere meno potente la forza e rompere così l'equilibrio della forza. Inoltre potrebbe essere stato sempre lui a "creare" Anakin tant'é che Palpatine stesso dice che il suo maestro era in grado di creare la vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Trovo interessanti le tue considerazioni. Io non sono un grande esperto di queste cose, ma ho un dubbio: durante i prequel, mi sembra che Joda e Windu parlino di un calo di jedi. Tipo che sono rimasti in pochi a difendere la galassia ed è uno dei motivi per cui anche i jedi appoggiano l'acquisizione di un esercito di cloni. Mi ricordo male io?

      Elimina
    2. Stefano Pirrello13 gennaio 2016 09:42

      Ricordi bene, ma più che essere pochi in assoluto sono pochi per un compito così diverso dal "mandato jedi" o simili (non che è venga spiegato, mi sembra). Sostanzialmente i jedi sono più dei diplomatici spaccaculi ma non poliziotti e nemmeno soldati.

      Elimina
  33. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai peggiorando la cosa, utilizzando la parola p0rn0. Come scritto sopra, evitiamo, per favore.

      Elimina
  34. In effetti la cosa che capisco meno delle reazioni a SWVII e' questa voglia di rivalutare Episodio I, II e III.

    C.

    RispondiElimina
  35. Ma sticatzee Star Wars, fai una bella review della trilogia di Checco Zalone...scherzo, comunque Doc, io la foto con il leone alla Reggia me la sono fatta. Sulla capoccia mi pare ci fosse inciso "Jar Jar wuz aquì"

    RispondiElimina
  36. Incredibile: l'ho rivisto proprio ieri sera per farlo a vedere a mia moglie. E' semplicemente inguardabile.
    Per me è da cancellare.

    RispondiElimina
  37. non credo, doc, riguardo a bowie...tra tutti i messaggi di tristezza e cordoglio e tutti i coccodrilli che ho letto in queste ore, tutti valutano bowie per quel genio che è e non solo per labyrinth, anzi finora nessuno l'ha nemmeno nominato quel film. ho un tale groppo in gola....

    RispondiElimina
  38. Posso solo narrare una storia personale: stressato dal padre mio figlio decenne chiede di vedere star wars, ma vuole vederli in ordine, cominciando dal primo. Erroneamente acconsento. Fine del film, e mio figlio mi chiede:"ma perchè ti sei comprato tutti i film? Ma ti piace 'sta roba? Perchè è proprio brutto!". Ci ho messo circa sei mesi a convincerlo a vedere episodio IV (che lo ha scimmiato) al quale sono seguiti V e VI.
    La minaccia fantasma è male! senza possibilità di salvezza. A me il VII non è piaciuto, concordo con Ortolani su tante cose, ma al confronto è un capolavoro assoluto.

    RispondiElimina
  39. "Eh, ma c'era il triello!"
    "Eh, ma c'era la corsa degli sgusci!"
    "Eh, ma vuoi mettere quanto era figo Darth Maul?"

    Non posso credere che, dopo diciassette anni, qualcuno sia riuscito a rivalutare questa roba... quanto odio quelli che se ne vengono fuori coi "si stava meglio quando si stava peggio".

    RispondiElimina
  40. Massimo rispetto per :
    - Il polverizzatore Thompson
    Massime risate per :
    - I Barbapaphutt (delirio in sala XD )

    RispondiElimina
  41. Anch'io me li sono ri-sciroppati tutti recentemente e condivido ciò che tanti antristi hanno già espresso: il peggior film della saga è il secondo: una puntata di beautiful molto lunga! Purtroppo il ricordo di Yoda che finalmente combatte, un'inevitabilmente migliore CGI e Natalie Portman onnipresente hanno migliorato il ricordo di molti appassionati (me compreso, invaghitissimo di Natalie). Hayden Christensen assolutamente imbarazzante, meglio Jar Jar di lui a mio avviso (forse complice anche una certa invidia...).
    Del primo io salvo anche i vestiti della Portman e le astronavi: non che mi piacciano particolarmente, però ci sta che ogni pianeta abbia uno stile tutto suo, a Naboo probabilmente è vissuto Philip Stark...
    E per quanto riguarda Darth Maul hanno bruciato un grossissimo potenziale: nonostante una profondità pari alla carta velina e a una fine da pirla ha uno dei look più iconici degli ultimi 15 anni. Poi chiaro che ad un interista non piaccia... ;)

    RispondiElimina
  42. La cosa peggiore di questo film è l'assenza di cattivi e protagonisti carismatici, a parte R2-D2 :D e la trama lenta e inconsistente.
    C'era un video sul tubo in cui si chiedeva a dei fans di descrivere togliendo l'elemento visivo e fantascienzo i protagonisti della vecchia trilogia e della nuova..capirete che tra la principessa leilada,ian solo e dath water e lo jedi maestro di obiwan,anakin bimbogigi e il sith 3 battute a film, c è un abisso in caratterizzazione

    RispondiElimina
  43. Per chi deve far vedere i film a chi non li ha visti, consiglio un ordine che ho letto su internet:
    4,5,2,3,6,7
    Si, episodio uno consigliano proprio di ignorarlo.
    In un filmato su youtube ho visto qualche dietro le quinte della produzione:la tensione si taglia con il coltello, sembrano tutti terrorizzati, incapaci di contenere Lucas. Tra l'altro che era un disastro se ne accorse anche Lucas vedendo il montaggio finale, ma ormai era tardi e siccome tutte le varie parti erano cmq collegate, non poteva tagliare delle sorpresine.

    RispondiElimina
  44. Sottotrame, non sorpresine!

    RispondiElimina
  45. Doc ma le teorie cospirazioniste su Jar Jar come massimo esponente dei Sith come le vedi? Parlo da profanissimo della serie, avendo visto solo l'ultimo (un paio di settimane fa), che tra l'altro mi ha lasciato molto meh, ma leggere su internet di questa interpretazione del personaggio di Jar Jar mi ha divertito un sacco :D

    RispondiElimina
  46. Su Bowie dico solo che ho pasasto l'intero weekend ad ascoltare il suo ultimo disco, Blackstar...poi ti alzi la mattina, ascolti le notizie e diventi malinconico.

    Su questo film invece lo andai a vedere all'epoca e uscii dalla sala deluso. Pezzente all'epoca, pezzente ancora oggi.

    RispondiElimina
  47. Io non capirò mai il ragionamento di Luvas alla base di questa trilogia.
    Non so come si scrive una sceneggiatura o un soggetto ma penso che da qualche parte Lucas debba essersi appuntato dei concetti di base che regolano la storia.
    In questi ragionamenti quale è il ruolo di Jar Jar? Spalla comica? ok...allora come ci insegna Tropic Thunder non bisogna mai andare "tutto scemo"! Jar Jar doveva avere un talento..uno qualunque! Beh il suo talento (lo si vede in battaglia) è la totale goffaggine che ammazza i nemici! E' fuori da qualcunque regola scritta di narrazione...imho!
    Per questo e mille altre cose (come il togliere mistero alla forza) Lucas ci ha dimostrato che è stato solo fortunato con la prima trilogia. Però ha avuto il coraggio di raccontare qualcosa di nuovo. Abrahms invece finora ha solo scopiazzato facendo comunque mille volte meglio di Lucas ma senza creare nulla di nuovo. Una via di mezzo sarà sicuramente meglio...speriamo Abrahms lo capisca in tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quanto ho capito nella prima trilogia non è stato fortunato ma aveva fior fiore di collaboratori. POi montatosi la testa ha voluto far da sè e il risultato ( inguardabile) è sotto gli occhi di tutti.

      Elimina
    2. Abrams in episodio VIII avrà il solo ruolo di produttore esecutivo, nel IX non ne avrà alcuno, quindi ormai non ha più granché da capire. ;)

      Però non capisco tutte ste critiche, perché ha semplicemente fatto (bene) l'unica cosa che c'era da fare per salvare SW dopo la monnezza dei prequel: un film alla vecchia maniera che riportasse SW al suo posto, lontano da midichlorian e rospi bipedi imbecilli, e in cui alla fine l'unica cosa davvero copiata dai vecchi è l'attacco alla Starkiller (e questa è comunque una cosa evidentemente e palesemente intenzionale).

      Elimina
    3. Infine, sempre per quanto ne ho capito, Peter Jackson nella prima trilogia ha potuto fare l' alto ed il basso che voleva. nella seconda invece , è subentrato ad un altro regista e non gli han permesso di cambiare una virgola.
      Sembra incredibile.. ed invece è un classico !
      Allo stesso modo Ludendorff era un generale eccezionale... fintantochè aveva i suoi collaboratori attorno. Lasciato a sè stesse divenne presto un generalino.

      Elimina
  48. Grande doc, non vedo l'ora di leggere gli altri riassunti.

    Bel riassunto, a parte qualche piccola imprecisione notata dal pdf che è in me (Quell'hutt non mi pareva che fosse Jabba, e l'immacolata concezione non è la concezione di Gesù, ma il fatto che Maria sia priva del peccato originale... il nome è fuorviante, ma non l'ho mica scelto io)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. capperi hai ragione... s'impara sempre qualcosa dall' Antro...

      Elimina
    2. Possibile che Jabba sia il piccolo hutt che si vede vicino al lumacone più grosso?

      Elimina
    3. no l'Hutt piccolo (sempre se non sbaglio) dovrebbe essere Gardulla The Hutt ...ovvero un hutt femmina

      Elimina
    4. Ah fico! E il più grosso allora è Jabba o no?

      Elimina
    5. Si è Jabba e l'altra è Gardulla,non mi ricordo dove ho appreso questa perla di saggezza

      Elimina
    6. Tente conto che son passati parecchi anni dall'ultima volta che ho visto il film... e l'ho visto solo una o massimo due volte...
      Mi ricordavo che l'annunciatore nominasse qualcosa tipo Gardulla, evidentemente non ricordavo che dicesse anche Jabba... Pardon!

      Elimina
    7. Gardulla non compare nella serie animata?

      Elimina
  49. e rimannaggia... chiedo venia Doc, e per farmi perdonare, ti svelerò un segreto: alle mie figlie piace molto Jar Jar...

    RispondiElimina
  50. Anche io lo vidi al cinema e sul momento non mi dispiacque nemmeno troppo, lo rivalutai piú tardi.
    Visto che ti sei accollato l'impegno di parlare di tutti i sei film ci sará occasione di parlarne in seguito, ma per me il peggiore della trilogia é il secondo soporifero episodio, mentre il terzo ha diversi momenti potenzialmente interessanti che vengono poi chiusi nel modo piú mimmo possibile.
    Eppure per me il peggio di Lucas non é la trilogia-prequel, bensí l'agghiacciante azione di rimodernamento che ha voluto attuare alla vecchia trilogia, un autentico stupro di un vecchio classico.
    Ecco, quando rivedo le scene di episodio IV ritoccate in CG mi viene sempre in mente questa scena di South Park: https://www.youtube.com/watch?v=TfMkvnyLYU4

    RispondiElimina
  51. Doc mi hai ammazzato con sta rece XD Cmq con Episodio I non sarò mai troppo cattivo, è stato il primo Star Wars che abbia mai visto (oh, son sempre del 92 eh :) )

    RispondiElimina
  52. Che film sciagurato, Episodio 1. A me sembro' soprattutto noioso (le chiacchiere commerciali/diplomatiche), inesplicabile (solo dopo un po' ho capito che Jar Jar Binks doveva far ridere), ridicolo (le pettinature di Amidala, e io che mi lamentavo delle ruote-di-scorta di Leia) e deludente (Darth Maul).
    Ecco, Darth Maul fu la cosa peggiore. All'epoca conobbi il film proprio con questo personaggio (visto su una copertina di PC Gamer) e mi piacque molto per il suo design semplice ed elementare: niente maschera (che e' banale), colore nero (dal Lato Oscuro), rosso (come le tipiche spade Sith) e con delle corna (poiche' egli e' malvagio). E poi l'hanno trattato cosi'. Mah.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è così figo da beccarsi pure mezza locandina .. e si fa una figura abbastanza da pernacchia.

      Elimina
  53. Per chi pensava che almeno i duelli con le spade laser fossero fighi: https://www.youtube.com/watch?v=J0mUVY9fLlw

    RispondiElimina
  54. Dopo l'uscita dell'episodio VII l'ho dovuto rivalutare per forza; almeno ha una storia coerente, un cattivo degno di questo nome e un Jar Jar che mi è risultato meno fastidioso di Finn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabrizio: ma no, non credo. A un sacco di gente episodio 7 non é piaciuto, per lo scarso carisma del cattivone di turno e per il non aver proposto nulla di nuovo rispetto alla trilogia classica. Non sono poche le volte nelle ultime settimane che ho letto sull'internet la frase "almeno la trilogia prequel ha PROVATO a fare qualcosa di diverso".
      I gusti non si discutono, peró su "Jar Jar meno fastidioso di Finn" alzo le braccia anche io.

      Elimina
    2. Boh, io sono invece del parere che fare qualcosa di diverso è stato una Caporetto totale e quindi il ragionamento di chi ha fatto il film è stato di riconquistare la fiducia perduta puntando sugli aspetti di maggiore successo di SW. Quindi ecco spiegati i rimandi alla trilogia originale e la "copia" dell'attacco finale. Quello che dici tu del cattivo poco carismatico è evidentemente una cosa fatta ad hoc, per mostrarci la sua maturazione di villain nei prossimi due film. Mi è parso evidente da subito.

      Poi, come ho detto altre volte, dopo i prequel era necessario "chiedere scusa", e per farlo si è tornati alle radici facendo l'unico film possibile e l'unico che in fin dei conti i fan volevano (anche se non si ammette o non ci si rende davvero conto): un SW vecchio stile molto simile ai film della trilogia originale. Pazienza se l'assalto è praticamente uguale a episodio IV! È stata una delle cose per cui siamo impazziti e per questo bisognava giocarci su per stuzzicarci ulteriormente per farci vedere gli altri film.
      Sono dell'idea che i prossimi due saranno totalmente originali, poco ma (credo) sicuro.

      Su Jar Jar, beh, alzo anche le gambe! :D

      Elimina
    3. Sono un troll perché non la penso come la maggioranza? Allora vi dico anche che Kylo Ren è il villain più coglione di tutta la serie, è un bamboccio che all'inizio fa il figo bloccando a mezz'aria un raggio laser e poi si fa prendere a calci in culo da quell'essere inutile di Finn e da quella ragazzina che aveva scoperto l'esistenza della forza cinque minuti prima.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Anch'io la prima volta che sono andato a vedere Episodio VII, mi sono rivoltato sulla poltrona una ventina di volte, e trovavo Finn una creatura fastidiosa. Poi sono andato una seconda volta, a rivedermelo tutto solo soletto, e avendo già cognizione di quello che mi aspettava, ho potuto concentrarmi maggiormente sui dettagli (recitazione, effetti sonori, qualche dialogo perso perché la macchina da presa sempre in movimento non aiuta), invece che sui risvolti della storia (e quella, mi dispiace, ma non si cambia), e l'ho guardato con piacere, perché la delusione era già arrivata con la prima visione, e fattomene una ragione, ho accettato questo nuovo capitolo per quello che è: un po' remake, un po' citazionismo, un po' riesumare le vecchie glorie, ma anche diverso da come siamo abituati a vedere star wars.

      Due note positive nella seconda visione del film (probabilmente un'altra versione della pellicola cinematografica):
      1) Kylo non pronuncia più, la poco sensata e poco azzeccata battuta "Vuoi vedere la mia faccia", ma si toglie direttamente la maschera subito dopo che Rey lo insulta chiamandolo mostro con la maschera. La scena ha avuto più impatto e spiazza, senza creare aspettative troppo alte nello spettatore.

      2) La scena dello scontro mentale tra Rey e Kylo, credo sia stato allungato (qualche secondo di più, forse), per creare più tensione, e una maggiore credibilità, senza rendere Kylo uno che rinuncia subito, e rendere più credibile lo sblocco della forza in Rey, quasi sul punto di sopperire, al controllo di Kylo. In questo modo Rey mi ha dato più l'impressione di essere un'eletta, la cui conoscienza della forza è rimasta confinata in qualche meandro della sua mente.

      Unica nota che resta negativa del film: ancora troppe esplosioni in CGI, di cui si può fare a meno. Anche cercando di sbarrare gli occhi, succedeva, che durante la sequenza di un esplosione, la mia mente divagasse pensando ad altre cose, come se scattasse uno spot pubblicitario alla TV.

      Comunque ti suggerisco, quando hai tempo, di riguardare Episodio I, II, III perché a pensarci a distanza di anni, ci si ricorda solo i momenti buoni del film. Ad esempio, di Episodio III, non ricordavo che R2-D2 prendesse tutto quello spazio all'inizio del film, divagando a dir poco all'interno della storia, con le sue gag non tanto migliori di quelle di Finn.

      Elimina
    6. Kylo Ren e` tutto quello che avrebbe dovuto essere Anakin nei prequels, ma scritto e girato in maniera competente. E` insicuro, tormentato, con complessi di inferiorita` e quindi facile preda del lato oscuro ("non piu` forte! piu` seducente! piu` facile!" tanto per citare uno Yoda scritto come si deve, non quel cretino di uno Yoda che non capisce un caTzo per tre film). Non capire questo concetto basilare mi sembra capire poco di cinema e di Star Wars. poi, oh. mi si puo` dire che puo` non piacere e si avrebbe preferito un villain meno sfaccettato, e` legittimo. pero` poi ci si lamenta anche perche` e` tutto uguale, e non c'e` storia, ed i personaggi fanno schifo. ma decidetevi.

      Elimina
    7. oh, nota da PDF: per quanto riguarda Kylo essere una pippa, quando combatte, prima contro Finn e poi contro Rey (sconfiggendo il primo e finendo in pareggio con la seconda), ha appena preso in pieno un colpo dall'arma di Chewbacca, che abbiamo visto ammazzare tre o quattro stormtroopers contemporanemente con un solo colpo (c'e` tutta una scena dedicata, con Han che prende in prestito l'arma la usa e poi la rida` indietro).
      http://nerdist.com/wp-content/uploads/2016/01/Chewie-Kylo-01092016.jpg

      Elimina
    8. Sì però Ross anche meno bile. Capisco che tre divorzi siano duri da accettare, ma alla fine almeno Rachel te la sei portata a casa. ;)

      Anyway, su Kylo ha detto tutto perfettamente MarKino, in entrambi i suoi interventi.
      E no, peggio di Jar Jar mi spiace, non esiste niente.

      Elimina
    9. Se vi piace discutere del sesso degli angeli io me ne tiro fuori perché non me ne frega nulla; se invece la discussione è incentrata sulla sceneggiatura del nuovo episodio allora secondo il mio modesto parere (a differenza di quello di Markino che capisce TUTTO di star wars e TUTTO di cinema)fa acqua da tutte le parti. Per me questo nuovo episodio è un reboot mascherato dell'episodio IV; i personaggi nuovi sono solo abbozzati e hanno poca profondità; si fa un uso semplicistico del concetto metafisico/filosofico della forza riducendola a un mero super potere marveliano. Per me questo è un film ultra commerciale; è il classico prodotto natalizio della Disney; è pieno zeppo di clichè e siparietti comici manco fosse un Aladdin o una Sirenetta; è stato scritto per renderlo immediatamente fruibile alla famigliola media e ai ragazzini che mai hanno visto i prequel. Secondo me JJJJJ Abrams è un furbacchione ed ha cercato di tenere il piede in due scarpe: da una parte ha infarcito il film di citazioni e rimandi alla trilogia originale così da accontentare i nostalgici, e dall'altra ha creato un cartone animato per rimpinguare le casse della Disney. Per carità, è legittimo che chi ci ha investito lo faccia per guadagnarci dopo, ma secondo me i produttori e JJJJJ Abrams hanno spinto troppo il piede sull'acceleratore facendo un film piatto e non originale. Questo è quello che IO penso dell'episodio VII, quindi non rompetemi i coglioni sul fatto che chi non la pensa come voi non capisce niente di cinema e di star wars, io non vado a criticare i commenti degli altri aspettandomi che questi cambino idea.
      Saluti

      Elimina
    10. Quanta educazione e disponibilità al dialogo civile. Pensare che scherzavo, sia sulla cosa del troll (ma non era granché evidente in effetti) sia sulla cosa di Ross e Rachel.
      Comunque ok, torno nel mio angolino con le mie assurde e becere opinioni (che ho elencato ma pare siano passate inosservate).

      Elimina
    11. Dato che ho potuto avere una seconda visione di ep. VII ho provato anche a rivedere ep. I e ... niente, pur con tutti i suoi tanti limiti trovo il nuovo ancora superiore al prequel. E si, Kylocal continua ad apparirmi un personaggio gestito male nonchè protagonista di una delle scene più involontariamente LOL della saga :-D

      Elimina
    12. 1) Buoni.
      2) Scaldarsi per dei film è da poverini dell'Internet e lo lasciamo volentieri a FB, forum e altri covi della mimmata, sì? Sì.
      3) Buoni.
      4) Di Episodio VII si parla nei due post appositi, qui si parla di Episodio I.
      5) Buoni.

      Elimina
  55. L'astronave di carta stagnola ricorda molto il film Navigator. Terence Stamp è il grande Zod di due Superman di R. Donner.
    La Minaccia Fantasma è un film che mi imbarazza...
    Ciao :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS
      Gran bella e divertente recensione, ovviamente...

      PPS
      Io credo che si dovrebbe dire LO jedi, GLI jedi, UNO jedi... che ne dici? So che la politica grammaticale è cambiata con Ep. VII... ma è cambiata nel senso che è sbagliata...

      Elimina
    2. Sì, è sbagliata, ma contrariamente a quanto ricordavo, è tutto un il/i/un jedi già da questo film. Il che fa quattro film su sette con gli articoli cambiati. Ci toccherà accettarlo, purtroppo :)

      Elimina
    3. Non sono cose a cui faccio caso ma l'Accademia della Crusca ha detto che si dice LO Jedi (e non è uno scherzo).

      Elimina
    4. "lo/uno jedi" si usa solamente ne "Il Ritorno" per mere questioni cacofoniche del titolo. negli altri 6 film si dice "il/un Jedi"

      ma è risaputissimo eh...

      Elimina
    5. Non è così.
      Nel primo film, Episodio IV, si pronuncia una sola volta o due la parola jedi senza un Maestro o Cavaliere davanti. Quando Luke dice "Voglio conoscere le vie della Forza e diventare un jedi, come mio padre", e forse in una frase del signor Kenobi. Sì, lì l'articolo è "un", ma si parla di UNA o due volte. Ne Il Ritorno dello Jedi si usa sempre "lo", ripetutamente. Il che vuol dire che della vecchia trilogia solo ne L'impero colpisce ancora si usa "il jedi" + una o due volte in Episodio IV (in cui la parola jedi è ripetuta). Parliamo di quattro film (tre nuovi e uno vecchio) e una frase, non di sei film. E no, non è la stessa cosa.

      Elimina
    6. Tipo quando Luke non cede (per poco) al Lato Oscuro nel triello finale, quando l'Imperatore gli chiede di dare il colpo finale a Vader, lui risponde: "Avete fallito, altezza... sono UNO jedi, come mio padre prima di me!"

      Diciamo che c'è stata una perturbazione nella (grammatica della) Forza XD

      Elimina
  56. Meno male che son sola in negozio, mi sono sbellicata dalle risate, grazie!
    Comunque a me il piccolo Anakin sta simpatico come un calcio nei denti. Non l'ho mai sopportato e l'ho odiato anche nei due film seguenti.
    Sinceramente lo preferisco Dart Fener.

    RispondiElimina
  57. Un film come tanti con troppo CG che rende moleste le visioni successive. Stand Alone può essere anche un film con i suoi pregi (Ewan McGregor e poco altro) e i suoi difetti (qui la lista è lunga). Aggiungo che usando l'occhio del paragone il film sembra più brutto di quello che è.
    Messo di fianco agli altri film, la trilogia classica, mi fa pensare ad una versione facilitata del gioco trova l'intruso.
    In ultima analisi il film sembra (diamo il beneficio del dubbio) nato da una bieca manovra commerciale volta a mungere ancora un po' quella mucca targata Star Wars. I film voleva introdurre mezzi e personaggi che avrebbero dovuto bucare lo schermo, il cuore e soprattutto il portafogli degli appassionati ma questo non è successo, anzi, tutto quello che viene mostrato nel film è stato piano piano stemperato per riconcentrare l’attenzione dei fan sulla trilogia classica.

    RispondiElimina
  58. "...ma, imprevedibile come la bolletta del gas, Han Solo centra l'astronave di Vader, che da gran maestro della Forza di questa ceppa non s'era accorto di niente e viene sbatacchiato qua e là nella navicella come una washball nella centrifuga. A quel punto la voce fuoricampo di Padre Pio grida: "Usa la Forza, Luke!", e Luke, che s'è allenato tipo tre minuti a mazzuolare una sfera da discoteca, s'abbassa con grande furbizia il visore del casco e con l'Antica Tecnica Jedi della Botta di Coolo fa saltare in aria la Morte Nera"

    Si scherza, eh :D

    RispondiElimina
  59. 1) Dicono che la storia dei midicosi se la sia inventata perché qualcuno in nuova Zelanda si era messo a professare la religione della Forza dal vero, plagiando gente, e Lucas voleva svuotarla di ogni misticismo. Triste uguale, ma ha più senso.

    2) A questo link (https://youtu.be/QPiuUiMdQWw) un tipo ha fatto la versione tagliata e rivista di Ep.1, cercando di correggere i difetti. Interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi! non offendiamo la religione Jedi, che e' riconosciuta come religione ufficiale e non solo da noi kiwi quaggiu'! :P E adesso che pure i pastafariani possono sposarsi, la NZ si conferma troppo avanti, molto piu' di george e tutti i suoi pupazzetti!

      Elimina
  60. https://www.youtube.com/watch?v=EZ2Q68c2gTc

    per farvi due risate aggiuntive XD

    RispondiElimina
  61. Film di una bruttezza raraXD Peraltro tutta la fase su Tatooine è grottesca, un qualunque Jedi che si rispetti mandava al quel paese Watto o come diamine si chiama e gli fregava tutto quello che aveva in quel negozietto di merda... C'è in ballo la sicurezza galattica, dobbiao sottostare ai ricatti della parodia razzista di un ebreo? Jar Jar è proprio il male minore, a mio parere... è fastidioso, ma in troppi ci si focalizzano, tentando di salvare tutto il resto di questa sfacelo totale!

    Comunque va detto che questo perlomeno lo seguo più volentieri di Episodio II che diventa interessante solo a due terzi, prima di allora è una palla pazzesca... Malgrado La Minaccia Fantasma sia oggettivamente più brutto!

    RispondiElimina
  62. Mi aspettavo menzionassi il rimaneggiamento per la versione blurè,cioè la sostituzione di Yoda da pupazzone a digitale. E poi vorrei far notare che Palpatine è Michele Mirabella.

    RispondiElimina
  63. Comuqnue la rece frusciantiana non può perdersela nessuno, se ancora non la conoscete:

    https://www.youtube.com/watch?v=5k-ToUCx-_k

    RispondiElimina
  64. Non scherziamo, Palpatine é Ratzinger, altro che Mirabella...

    RispondiElimina
  65. Non c'è niente da fare . L'ho rivisto pochissimo tempo fa e mi diverte sempre tantissimo .
    Facendo due doverose eccezioni per il cancro fimico bipede Jar Jar Coso e i midifacepalm del male .
    Il film dall' inizio alla fine mi appassiona e diverte tantissimo .Così come lo fanno tutti gli altri .
    Omettendo o modificando tante delle cose che citate avrebbe potuto renderlo un film migliore ? Forse . Ma per quanto mi riguarda ,la magia che trasmette non sarebbe cambiata.Dal primo secondo fino all'ultimo dei titoli di coda, mi sento ogni volta come Han Solo di nuovo a bordo del Millenium Falcon... finalmente a casa.

    RispondiElimina
  66. "Dall'altra parte, la carica di ferri da stiro e altra roba color cacca. Una battaglia talmente epica che ti viene spontaneo fare il tifo per l'erba."

    Oioi moio ti giuro! C'ho messo 5minuti per scrivere queste 3 parole perché ridevo troppo.
    Grande Doc!

    RispondiElimina
  67. Nonostante tutto, non riesco a volere male a questo capitolo...
    A Jar Jar non si comanda!

    RispondiElimina
  68. Invece la spada laser con l'elsa a croce (laser?!?) di Kay la Renna, denota tutta la sobrietà J.uan J.esus Abramo. Poi qui Palpatine e Sidious non va bene si veda lontano un miglio che siano la stessa persona, invece nessuno che inserisca il problema tra i difetti della maggioranza dei film a tema Superman/Clark Kent (ah, già, uno ha gli occhiali e l'altro no :D)

    RispondiElimina
  69. film inutile... R.I.P. Starman.. EW

    RispondiElimina
  70. Riferito a tutti e tre i capitoli della nuova trilogia, una delle cose che mi ha stupito più di tutte, è che Lucas non sia riuscito a rimanere fedele alla visione originale dei personaggi di Anakin e Obi Wan.

    Già dagli antefatti presenti nei primi tre film, ci è stata data la possibilità di immaginare quale fosse il carattere di Obi Wan e Anakin, prima degli eventi narrati in Star Wars - A New Hope, e delle possibili vicende che li hanno distanziati. Ho percepito un forte attrito tra ciò che è stato anticipato nella vecchia trilogia e quello che viene mostrato nella nuova trilogia.

    Vabbè che, nella Minaccia fantasma, Obi è relegato a personaggio secondario da riempitivo, che in confronto Jar-Jar occupa tutto lo schermo.

    RispondiElimina
  71. Grazie per il post mi ha fatto tornare la prima risata di oggi. Arigatou.

    Su Episodio I: il problema è che CiccioLucas era 20 anni che non faceva più una regia ed aveva scoperto il digitale pensando che fosse il futuro del cinema. Sommando tutto ha perso tutto: idee e ritmo, e creando Jar Jar.

    RispondiElimina
  72. mamma mia che porcheria.. e pensare che all'epoca c'avevo l'hype a mille per sta meeenghiata di primo episodio T.T

    RispondiElimina
  73. Il film vale solo per le risate che si fanno con gli articolo che lo prendono in giro, a partire dal Doc con le sue solite genialiate (I barbahuttà, il califfone, le associazioni dialettali...)

    RispondiElimina
  74. Però bisogna ammetterlo: come faceva le pose da bressler villanzone Darth Maul, non le faceva nessuno. Con tanto di pittura facciale da ultrà del Milan anni '90 e cornini da Dardevil sotto acido. E non dimentichiamoci che Jar Jar era in realtà il più grande Sith della sua epoca

    RispondiElimina
  75. Doc ma tra le cose da salvare la musica di John Williams non la mettiamo? Duel of fates è fantastica così come buona parte dei pezzi di Star Wars.
    Personalmente tutta la parte dell'intrigo politico a me non annoia anzi fa capire che grandissimo figlio di p. è palpatine ma, ancora di più, quanto sia facile, grazie al trucco di una minaccia (in questo caso fantasma) far passare le leggi più liberticide con estrema facilità. In questo credo che Lucas volesse criticare aspramente determinati momenti della vita americana (maccartismo giusto per dirne uno). Poi magari è solo un'impressione. Ancora l'11 settembre non c'era stato

    RispondiElimina
  76. quella trilogia fa davvero male agli occhi prima ancora che al cuore. Oh, io ci ho pure riprovato a vederla pre-epVII, ma non ce la posso fare. Fra l'altro segnalo pure questa serie di video che ricostruiscono la storia dei prequel facendola molto piu' carina. Il primo (https://www.youtube.com/watch?v=VgICnbC2-_Y) e' forse il meno bello ma vale la pena dargli un'occhiata!

    RispondiElimina
  77. Scusate, mi sono venuti un paio di dubbi a proposito di questo film:

    - Che senso ha che la sfiducia al Cancelliere sia stata presentata da Amidala, che all'epoca non era una senatrice? Era la sovrana di un pianeta facente parte della Repubblica, vero, ma non era un membro del Senato! Vabbé...
    - Non me lo ricordavo, ma rivedendo ora qualche scena del film su Tubo, ho notato che i due tizi dei Mercanti sembrano decisamente morire uccisi nell'esplosione della base spaziale... ma poi negli episodi 2 e 3 sono ancora vivi? Non sono loro quelli che si vedono per un attimo esplodere a 1:29:30 qui https://www.youtube.com/watch?v=QPiuUiMdQWw ? Nel secondo episodio sono stati sostituiti con dei tizi a loro simili (ma che non parlano russo)?
    - Ma in teoria i Mercanti cosa pensavano di ottenere dalla conquista di Naboo? Direttamente dal pianeta o tramite favori di Darth Sidius....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammiro la tua perspicacia, per anni mi son chiesto le stesse cose ed altre ancora. Poi però mi sono reso conto che era semplicemente tempo perso, perchè a Lucas di rendere verosimile uno scenario politico in un fantasy con le spade laser e le astronavi non è mai fregato nulla.

      Elimina
    2. Sul primo punto e sul terzo sono perplesso quanto te ed effettivamente non mi ero mai posto queste domande, hai grande occhio! Soprattutto sulla questione di Amidala.
      Sul secondo punto mi pare però di ricordare che il lucertolo russo era stato arrestato a terra dalla regina insieme al suo amico no? Perché mi pare che sia su Naboo quando c'è l'attacco spacca-Reggia.

      "Questa non è la regiuina!"

      Elimina
    3. Il ruolo di Amidala credo fosse esclusivamente di fornire a Palpatine un volto nuovo di un paese oppresso per dimostrare che la Repubblica e il suo cancelliere non proteggevano i diversi pianeti in maniera efficace. Amidala, dunque, è solo un espediente che Palpatine usa per la sua scalata al potere

      Elimina
    4. Beh sì quello sicuramente. A momenti l'ha maneggiata più Palpatine di Anakin...
      Credo però che il dubbio sia più la coerenza di una regina che propone un voto di sfiducia all'interno di un Senato, senza essere senatrice. Un po' come se uno qualunque di noi andasse al Congresso a Washington proponendo l'impeachment di Obama e tutti i senatori e deputati gli andasse dietro.

      Elimina
    5. "A momenti l'ha maneggiata più Palpatine di Anakin..."

      Amico, non fraintendere, ma non si può non ridere a quest'affermazione, if you know what I mean...

      Elimina
    6. Ho dedicato molta cura a questa battuta... :D

      Elimina
    7. Fabrizio, mi sa che hai ragione sul Vicerè...
      Il viceré l'ho trovato a 1.16:30 del video di cui sopra, su Naboo... quello che si intravede per un attimo nell'esplosione a 1:29:30 probabilmente ha un cappello un po' diverso.

      Elimina
  78. Al prossimo film te lo butto, va... M U O I O.

    RispondiElimina
  79. Doc, di solito mi piace davvero tutto ciò che scrivi, ma stavolta ti sei prodotto in una infinita serie di critiche gratuite, quasi tutte forzate e poco divertenti(come Orltolani del resto).
    TVB lo stesso però.

    RispondiElimina
  80. Con tutti i suoi innegabili difetti comunque l'ho trovato di gran lunga superiore al paraculissimo Risveglio della Forza

    RispondiElimina
  81. Non so, ora come ora ho maturato la ferrea convinzione che la trilogia prequel necessita di un sano rebbot... ecco, magari appiccicando a qualcuno il faccione di Lee per le parti di Dooku. Non Gungan scemi, no storia d'amore beautifula nell'Ep. II (anzi, caratterizzare Anakin come un ragazzo serio, non l'adolescente insopportabile che battibecca col maestro e stalkera la senatrice che dovrebbe proteggere), magari twist scialamaiano su identità di Sidious (sai che roba far credere per 2 film e 3/4 che il signore oscuro è il cancelliere e alla fine svelare che era il suo maggiordomo...), migliorare il confronto tra Palpatine e i 4 che lo vogliono arrestare (quelle scene sono inguardabili con saesee tiin e agen kolar che si fanno infilzare come polli morti e kit fisto che li segue da lì a poco. diocristo, fa che palpa li sorprenda con un'esplosione di fulmini!!! sono mille anni che un jedi non affronta un sith, prendili di sorpresa coi fulmini!!!).

    RispondiElimina
  82. Scusassero, ma Amidala quanti anni ha in questo film?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ne parla molti commenti più su: 14 lei, 9 lui.

      Elimina
    2. Graz^^ E' che Episodio 1 l'ho visto in TV secoli fa ed ero troppo impegnato a fare il tifo per l'erba ed a insultare Jar Jar per pensare a a questi dettagli :D

      Jar Jar che, tra l'altro è espertissimo nello stile di kung fu "dell'ubriaco", mi dicono. Quanto fosse voluto dagli animatori però non lo so :D

      Elimina
  83. Mi trovo tra quelli che hanno trovato piacevole se non bello questo film, tra i pochi a quanto pare!
    concordo anche io che meno computer grafica avrebbe aiutato, e che il doppiaggio filo russo è un po ridicolo, ma nel complesso ha un grande impatto.
    Anche io come molti di voi ho rispolverato tutti gli episodi prima di vedere l'episodio VII e mi spiace ammettere che sono rimasto deluso da quest'ultimo: trovo persino jar jar più interessante di alcuni personaggi del 7.
    a parte tutto trovo sempre molto piacevoli e divertenti le tue recensioni, complimenti!

    RispondiElimina
  84. E poi c'è da dire che secondo me il combattimento con Darth Maul rimane il più bel fight della serie, c'è il fatto che sono in due contro uno, c'è il fatto che di Maul non sai niente e lui non parla e quindi ti crea l'alone di mistero, c'è il suo tema che è super epico, c'è la scena con le barriere che è figa.

    RispondiElimina
  85. Io l'avrei commentata in ordine Machete.

    RispondiElimina
  86. sbellicato al solito in più punti (la fiera dell'est
    sottomarina...Artoo SDG...), ma il look del mondo subbaqquo dei Gungan forse spiega "il disagio mentale" di Jar Jar & C. (chissà che roba girava là sotto, eh Binks?)

    tanti (troppi) punti deboli in questo all'epoca (sigh) attesissimo prequel, ma IMHO con Ep.2 si è scesi ancora più in basso

    RispondiElimina
  87. Piccola cosa che ho notato qualche settimana fa: tra "La Minaccia Fantasma" e "L'Attacco dei Cloni" Natalie Portman s'è rifatta la dentatura.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails