martedì 18 agosto 2015

37

Lock Up, Bestiarius, Gundam, Dylan Dog Color Fest

Bestiarius Mobile Suit Gundam Complotto Gihren Lock-Up Dylan Dog Color Fest
Puntata rapida di Microletture, ché, pur se virtualmente in vacanza - a differenza di questo blog, che non si ferma mai. Poi lamentatevi, debosciati - stai lavorando a un paio di progetti nuovi. Sì, paio. Sì, nuovi. E dunque: si torna tra le pagine bresslinistiche di Lock Up e zeoniane Il complotto per uccidere Gihren, con ogni probabilità i due manga che ti stai gustando di più negli ultimi mesi, e ci buttiamo dentro, con la generosità di un Loris Batacchi che ci mette anche la statua, Bestiarius Vol. 2 e l'ultimo Dylan Dog Color Fest [...]

Planet Manga, 240 pagine formato 13x18 - 4,50 euros
Del primo numero di Lock Up, manga di Tetsuya Saruwatari su quello che succede davvero dietro le quinte del puroresu, il wrestling giapponese, si diceva in questo post qui. Bene, la storia di Samson Takaki, due numeri più tardi, continua a piacerti un frappo. Per quello che racconta, ma anche per il modo in cui lo fa. Pur di salvare la sua piccola federazione, la Akatsuki Pro-Wrestling, Samson tira avanti come può, cioè indebitandosi fino alle orecchie, ma questa volta il debito con quel mafioso potrebbe essere davvero troppo alto... I singoli capitoli hanno spesso una struttura ad episodi, ma la trama principale prosegue, approfondendo di volta in volta questo o quell'altro personaggio - sua figlia, un rivale, un giovane protetto della federazione - e costruendo la tensione per l'incontro-scontro decisivo. Lo ripeti: non è l'Uomo Tigre, non ci sono i supercolpi, è la storia vera dietro il kayfabe, la finzione da ring. Bello anche per il comportamento sempre imprevedibile di Samson, burbero gigante dal cuore buono capace davvero di tutto. Saruwatari continua a usare TROPPE foto per gli sfondi, e la cosa a lungo andare risulta piuttosto fastidiosa, ma il rovescio della medaglia è che si dipinge in modo fotorealistico (ahah) una cittadina di provincia giapponese odierna. Se amate in bresslinz, in qualsiasi sua forma, e/o vi è piaciuto il The Wrestler di Aronofsky, dovete leggerlo. 
Planet Manga, 176 pagine formato 11,5x17,5 - 4,20 soldeuri
In edicola in questi giorni (qualche edicola. Hai dovuto girarne SETTE per trovarlo) il secondo volumetto di Bestiarius, di Masasumi Kakizaki. La Roma Imperiale di Domiziano di un mondo fantasy, in cui gli umani convivono con elfi e membri di un'altra razza di esseri cornuti, oltre che con mostroni di ogni tipo. Nei giochi gladiatori, il bestiarius era la figura che nell'arena affrontava le bestie feroci. Qui ovviamente si tratta di mostroni fantasy, e se nel primo numero si raccontava la storia di una viverna parlante e del bestiarius adottato come fosse suo figlio, qui Fin e il suo paparino con le scaglie cedono letteralmente la scena a un gruppo di nuovi personaggi. Un umano e due suoi amici semi-umani della Britannia che arrivano a Roma assetati di vendetta, per trovare il Governatore che ha portato via in catene una loro amica, Elaine (in quarta di copertina chiamata Elein. Cura redazionale saltami addosso). Piccolo dettaglio: Elaine nel frattempo è diventata una gladiatrice rompiculi e... La trama è un grande mischione di soluzioni narrative già viste, ma i disegni sono ottimi e... beh, gladiatori e mostroni, con te vince facile, bom xibom xibom bombom. Speriamo non ci voglia quasi un anno per vedere il terzo volume.
GP Manga, 192 pagine formato 12x16,9 - 6,90 money europei
Si avvicina intanto alla conclusione il manga in quattro uscite Mobile Suit Gundam - Il complotto per uccidere Gihren. Dopo aver letto anche il secondo e il terzo numero puoi confermare le impressioni positive che ti aveva suscitato il primo. In questa versione dell'Operazione Valchiria calata nella Zeon della Guerra di un Anno, la trama continua a infittirsi. Il numero di giocatori in campo aumenta, ma restano avvolte dal mistero le reali intenzioni di molti tra questi, tra doppi e tripli giochi e il duello sottotraccia che si sta consumando tra gli ufficiali fedeli a Gihren, quelli che sognano il ritorno al vertice della famiglia Deikun e quelli che manovrano più o meno nell'ombra per conto di Kycilia "Sciarpina" Zabi. Molto piacevole lo stile dei disegni del collettivo Ark Performance, scorrevole e molto rispettosa del materiale originale (gli anime ambientati nella Guerra di un Anno) la trama. Vengono menzionati ad esempio anche gli eventi di Gundam 0080: War in the Pocket.
Sergio Bonelli Editore, 132 pagine a colori - 5,50 delle nuove eurolire
Chiudiamo con l'ultimo Dylan Dog Color Fest, il 15. Quattro storie, la prima delle quali è stata scritta dal tuo socio, il Matteo Casali (disegni di Dell'Uomo), l'ultima da "I due Terribili Luca®", Vanzella e Genovese di Beta, Long Wei, etc. Le altre due storie sono di Gualdoni/Santucci e Simeoni/Dell'Edera. La cosa che ti garba di più, della formula di Color Fest, è che, per la loro brevità (una trentina di pagine ciascuno), i racconti hanno una struttura da episodi di Ai Confini della Realtà, con tanto di finale bastardo frequentissimo. Si toglie per motivi di spazio tutta la parte della detection da una storia di Dylan Dog e si precipita l'inquilino del civico 7 di Craven Road in mezzo a casini di varia natura. Alcune storie sono colorate anche molto bene (leggi = in modo moderno), mentre in altri casi, come nella prima del volumetto, si segue uno stile troppo classico, tutto tinte piatte (leggi = colorazione Bonelli tipica pre-Orfani). Ah, un'altra cosa. Tra i tanti speciali a colori sfornati da SBE in questa torrida estate, non c'è uno special a colori di Lukas. Fortuna che fa troppo caldo per andare sotto la redazione con torce e forconi.

E dunque. Sapete come funziona, deboscia: voialtri cosa state leggendo/avete letto di bello negli ultimi tempi?

37 commenti:

  1. Bestiarius mi puzza di terraformars, tanti bei disegni ma il resto fuffa, io sto andando molto di libri ultimamente più che di fumetti.

    RispondiElimina
  2. diciamo che lockup lo sto adorando, e bestiarius lo trovo molto interessante..... per la lentezza pensavo fosse solo un numero unico :D

    ho trovato diversi manga molto interessanti, Ajin, la fortezza dell'apocalisse, e kill la kill :D

    RispondiElimina
  3. Quenta estate ho comprato un casino di fumetti che non sto leggendo affatto, ma che volete farci, il mucchio sopra il letto è più carino di quanto pensassi!!! ;)

    Comunque tra le cose che sono riuscito a leggere tra un pisolo e l'altro c'è il nuovo fumetto di Antman (non male considerando cosa sta succedendo nell'universo Marvel...brrr), i nuovi fumetti di Star Wars e dei vecchi volumi di Prometea di Moore che finalmente sto ripassando. In campo manga solo Go Nagai, è uscito finalmente in italia God Mazinger e me lo sto gustando assai (+ Shin Mzinger Zero contro il Generale Nero + Getter Robot Earth Suicide), Grosso ritorno di fiamma per il fumetto nero italiano con sta cosa de il Morto che si fa notare per le belle storie e come al solito tanta roba della Cosmo edizioni.

    Vince comunque l'Oscar del "Fumetto più meglio IMHO" Multiversity della DC, che sia quel che sia lo considero una genialata assurda, secondo me il migliore esperimento di metafumetto degli ultimi anni.

    RispondiElimina
  4. Per quanto riguarda i "romanacci d'artri tempi", io adoro Cestus, che però esce ogni morte di papa. Mi sembra anche molto accurato storicamente, ma non sono un esperto, quindi chiedo: lo è?

    In questo periodo sto rileggendo invece Yu-Yu degli Spettri ed è un peccato che siano solo 19 volumi. Incredibile come negli ultimi sembri di essere nella terza stagione di Jojo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho letto i primi numeri. Da quel che ricordo, la ricostruzione dell'epoca (i primi anni dell'impero di Nerone) era molto accurata. Ma è passato davvero troppo tempo, dovrei andarli a rileggere per esserne sicuro :)

      Elimina
  5. Bestiarius mi fa tornare in mente Monster Collection di Sei Itoh. Manga godibile e dal tratto che personalmente ho apprezzato molto. Conosci, Doc?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yepa. Questo, però, è molto diverso. Più un Gladiatore con behemoth e viverne.

      Elimina
    2. Qualcuno conosce monster collection? Io ho comprato completamente a caso il numero sei (credo il finale) della serie ad una bancarella, senza ovviamente capirci una cippa.

      Elimina
  6. sto leggendo anche io bestiarius. Mi piace lo stile di kakizaki sin dai tempi di Gene X e lo ritrovo anche qui, con elementi che mi attirano moltissimo. Se kakizaki riesce a riunire le trame dei vari pg e tirarne fuori qualcosa di organico, ne potrebbe venire fuori un bel prodotto.
    Nel frattempo sto leggendo The Boys :)

    RispondiElimina
  7. Attualmente sto mettendomi in pari con i volumi di Sandman, accumulati ma ancora intonsi causa sessione universitaria terminata a Luglio inoltrato.
    Ne approfitto per chiedere (e mi scuso profondamente qualora la risposta sia già stata data precedentemente): Rim City 2 a che punto è?

    RispondiElimina
  8. Doc siccome mi sembri anche tu appassionato a Roma Antica e dintorni mi consiglieresti qualcosa da leggere sul genere? Non per forza Gladiatori anche se apprezzo anche quelli, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro più bello e completo che abbia letto sull'argomento è Gladiatori di Konstantin Nossov. Dovresti trovarlo anche dagli amazzonici.

      Elimina
    2. Se vuoi romanzi, I giorni del potere & seguiti di Coleen mc cullogh ( dalle guerra civile tra mariani e sillani alla presa del potere di Augusto , un ciclo che a confronto George Martin può andare a vendere il cocco in spiaggia) ; come manga il migliore in assoluto è Historie ( l' epoca è alessandrina, ma la ricostruzione storica è perfetta al limite del maniaco)

      Se vuoi libri di storia francamente non saprei manco da dove partire...

      Elimina
    3. Non cercavo libri di storia specifici ma proprio romanzi/fumetti. I gladiatori mi hanno sempre affascinato quindi sicuramente mi segno quel titolo anche se costosetto. Mi ispirano assai anche I Giorni Del Potere e seguiti che non conoscevo, grazie dei suggerimenti.

      Elimina
    4. Su Roma ci sono molti romanzi e quasi tutti , a mio avviso, immondizia, cronache abborracciate di un mondo di oro e cartone mai compreso fino in fondo dall' autore .
      La Mc cullogh a mio avviso è l' unioca che sia riuscita a comprendere completamente il funzionamento della politica romana , a sviscerarne tutti gli intrecci ed a renderla avvincente .


      Come riesca poi a a dare vita e caratterizzare anche i personaggi " minori " è veramente impressionante; da Mario il giovane a Sertorio, da Marco Antonio a Marco Emilio Scauro, da Mitridate a Livio Druso , passando per Vercingetorige , Bruto e molti altri , tutti hanno un carattere molto forte e ben definito, verosimile ed affasciante sia nei pregi che nelle virtù.
      La galleria dei personaggi femminili, poi , è incredibile, da Aurelia alla zia Giulia, passando per Servilia, i migliori che abbia mai letto.

      Anche le scene di azione , sebbene non molto frequenti, sono vivde e ben descritte .

      Elimina
  9. Ho letto il primo volumetto del MoonKnight di Warren Ellis! Cacchio, se è bello! Sempre di Ellis, consiglio Global Frequency, un'agenzia per la sicurezza globale con 1001 agenti esperti in vari campi, e di volta in volta viene selezionato il più adatto alla missione.

    RispondiElimina
  10. Lock Up è un capolavoro, punto. E di quante delle sue storie potrei dire di conoscere la fonte... Una è evidentissima, nel terzo volume, col caso Benoit trattato sotto falso nome.

    RispondiElimina
  11. Anch'io sto trovando fantastico Lock Up, è il suo bello è proprio di non essere un 'Uomo Tigre', ma di dedicarsi a retroscena e dimensione umana del bresslin. Mi par d'aver capito che termina col prossimo numero, ed è veramente un peccato.
    In tema di ultime letture invece ho recuperato dalla pila degli arretrati 'Daytripper' dei fratelli Fabio Moon e Gabriel Ba, ed è stata una delle migliori letture degli ultimi tempi.
    Ora sotto con 'Tre ombre' di Pedrosa (che i tuoi consigli si tengono sempre in considerazione Doc, anche a distanza di tempo... ;-) )

    RispondiElimina
  12. Doc colgo l'occasione per farti una domanda OFF-TOPIC: non mi è arrivata la mail con il link per scaricare il PDF di Rim City. Come faccio? Grazie :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manda una mail a info@progettoatomico.it

      Elimina
  13. Mi sono avventurato nel primo volume della riedizione della Bao di Strangers in Paradise e ne sono uscito conquistato. Recupererò quanto prima i successivi cinque. Della SBE ho particolarmente apprezzato l'albo speciale a colori di Le Storie di questa estate, veramente una piacevole lettura.

    RispondiElimina
  14. grande doc, il DDCF è la testata che proprio grazie alla brevità delle storie ha attualmente la qualità media più alta di tutte tra quelle dedicate all'indagatore dell'incubo!

    Numero preferito: il 10 "Altrimondi"!

    RispondiElimina
  15. Ultimamente mi sono riletto un po' di classici: l'Isola del Tesoro, la Freccia Nera, Ivanhoe. Ma, soprattutto, mi sono ributtato pesantamente sugli albi Marvel, visto che Original Sin mi è piaciuto tantissimo, ho deciso di dare una chance alla casa delle idee, recuperandomi tutti gli arretrati degli Incredibili Avengers, di Deadpool, di Iron Man e dei Guardiani della Galassia fino ad AXIS, iniziando pure a leggere in inglese Secret Wars (quando e se il Doc ne parlerà avrò molto da dire... per ora dico solo che ho bisogno di un fumetto di Cap degli anni novanta per pulire la mia camera dal vomito...).

    Ora, per quanto AXIS, ultimo Crossoverone Made In Marvel non sia stato male, al solito lascia perplessità su quelle che potevano essere le sue vere potenzialità, ma vabbé... solo una cosa mi lascia MOLTO PERPLESSO. Segue rovinatore


    [GROSSO ROVINATORE]

    Parliamo del finale e di quelli che sono rimasti permamentemente (seee) invertiti.

    Ok, Sabertooth con quel discorso che Wolvie ce lo siamo giocati (prima che potesse infilare gli artigli dove non batte il sole a Ciclope...) adesso diventerà il nuovo eroe della testata. Però voglio capire: 1) perché mi hanno fatto QUESTO ad Havoc!? Perché se la prendono sempre col fratello Summers sbagliato!? Ma, soprattutto, perché Iron Man adesso è un villain? Insomma, ma un fan di Iron Man cosa deve fare oggigiorno, nascondersi la faccia nel sacchetto del pane come il figlio di Gatto Silvestro!? Sono già stato preso a sputi e coppini dopo Civil War, dannazione! E adesso mi mette una droga sperimentale nell'acqua di San Francisco, picchia Devil (ok, perché un supereroe quando perde la brocca nel Marvel Universe picchia sempre il povero Devil, me lo spiegate?) e si fa prendere a mazzate da Pepper. Adesso, so che la cosa non sarà definitiva, e viste le 300.000 copia già andate via in prevendita del numero 1 del nuovo Iron Man ha avuto pure l'effetto sperato, ma inizio a vederlo come accanimento!

    [FINE ROVINATORE]

    RispondiElimina
  16. In lettura un pò a singhiozzo tra le uscite: Kiseiju L'ospite indesiderato, Soil (che consiglio), I am Hero e la ristampa dell'Incal, quest'ultima più regolare.
    Più vari recuperi tra cui i volumi di Powers di Bendis e Oeming.

    PS Ma poi c'è qualche pizzico di Evangelion sulla storia dei Due Luca DD Color? (L'immagine del gigante bianco in lago di sangue mi sembrava molto Evangelion verso la fine, con Rei trasfigurata....)

    RispondiElimina
  17. Sono sicuro che l'aspetto di Samason sia ispirato a Keiji Mutoh.
    http://www.puroresumission.com/special/unmasked/images_unmasked/great_muta_02.jpg

    RispondiElimina
  18. Al momento sono in fissa con le raccolte di ABC Warriors e Defoe (entrambi da 2000AD). Sto anche recuperando vecchissimi album Marvel grazie alla loro app.

    RispondiElimina
  19. La Image sta sfornando una serie di titoli incredibili, ti consiglio di recuperarli tutti in lingua originale, che su Amazon si trovano facili e a prezzi più bassi dell'eventuale corrispettivo tradotto (se c'è, perchè la maggior parte ancora devono arrivare qui da noi. Al momento ti consiglierei Rumble e Southern Bastards, se ancora non li hai provati.

    RispondiElimina
  20. Doc, un mini consiglio, so che ogni tanto butti un occhio sul buon vecchio zio Martin Mystére: beh, il numero di agosto scritto da Beretta e disegnato da un Alessandrini in grande spolvero è proprio tanta roba. Merita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finito di leggere ora. tanta, tanta inquietudine, come non mi capitava da un sacco di tempo

      Elimina
  21. Ciao doc! Quest'estate mi sto dedicando alle letture dei wu ming ...hai mai letto niente di loro? Trovo strano che dallarmata dei sonnambuli non ci sia stato tratta ancora una serie tv! ...per il resto concordo sulle speciale di Lukas (bonelli, recupera con uno speciale di halloween!) e aggiungo che mi sto leggendo le regole di bruti di gipi! (Anche se i giochi da tavolo non sono il tuo topic tipico, vista la stranezza del crossover fumetti/gioco...Ci dedicherai un post?) ...e poi, alla sera, la terza stagione d house of cards (mi sono perso un post a riguardo o le carognate di Kevin Spacey non ti acchiappano?) ciaoooooo

    RispondiElimina
  22. era in arretrato di una quindicina di volumi di detective conan (tra regular e special cases) e sto leggendo quelli.
    Sono ripetitivi, c'è il bambino porta-sfiga, la trama orizzontale va avanti di 1 mm ogni 10 volumi etc.etc. però...però...sono una perfetta lettura scacciapensieri da spiaggia, in più, non so perchè, attirano sempre delle ragazze.
    Mi sono trovato in situazioni tipo:
    "Oh, figata, Detective Conan! Guardavo sempre il cartone animato quando ero piccola!"
    Dopodichè però cadevo in depressione pensando:
    "Come "Quand'ero piccola"? oh mio dio, quanti anni ha questa qua?"
    e
    "Come "Quando ero piccola"? oh mio dio, io li guardavo quando non ero "non-ero-più-tanto-piccolo"(eufemismo) quindi rispetto a lei sono v..v...v..vecchio?"

    RispondiElimina
  23. Preso il DyD color fest (ormai gli speciali e gli extra sono l'unica cosa che compro di DyD, da quando, nell'ultimo anno la serie regolare ha, IMHO, decisamente svaccato)... e devo dire che invece io ho avuto l'impressione opposta alla tua sul colore... de gustibus :D
    Per quanto riguarda le mie microletture fumettistiche mi sto godendo molto Pyongyang di Guy Delisle (e a ruota arriverò alle Cronace di Gerusalemme) preso sull'amazzone approfittando della promozione-sconto sui libri Rizzoli :D :D :D

    RispondiElimina
  24. E game of thrones se lo semo scordati?
    Please <3

    RispondiElimina
  25. Sono d'accordo col Doc sulla ottima recensione su "Il complotto per uccidere Gihren". Io ho comprato e letto tempo fa anche il quarto ed ultimo volume e la conclusione lascia soddisfatti anche i palati più esigenti.

    Questo mese ho letto la miniserie (2 volumi) Addio stregone!, biografia infedelissima ma estremamente poetica di Vincent e Theo Van Gogh. Il secondo volume è uscito ad agosto, il primo a luglio. Consigliato!

    RispondiElimina
  26. Letto anch'io bestiarius, pur essendo meno maturo delle altre opere di kakizaki, l'idea di un mix tra antica Roma ed elementi fantasy mi piace, e i suoi disegni sono sempre spettacolari. Ho letto anche il primo volume di Black Science, lo consiglio fortemente, ha quel gusto un pò retrò ma con ritmo narrativo moderno e i disegni di Scalera che spaccano.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails