martedì 19 maggio 2015

97

Game of Thrones S05E06, il riassuntone

Riassuntone Game of Thrones S05E06
Puntata un po' moscia, soprattutto all'inizio, questo sesto episodio della quinta stagione di Game of Thrones/Il Trono di Spade. Hai cercato di tirarne fuori un Riassuntone™ che fosse all'altezza degli altri Riassuntoni™ (un bel clic per leggere tutti quelli precedenti), ma poi vai a sapere se ci sei riuscito. Si va? Si va [...]

Fan-fan, farafa-fan, farafaaaaan. Arya si sta divertendo tipo un casino nella sua nuova casa, la cornetteria in cui per passare il tempo si lavano cadaveri e si parla in terza persona come i calciatori degli anni 90. Dura la vita degli aspiranti ninja gestori delle pompe funebri.
Mentre lei sta canticchiando un celebre successo dei Gazzosa, i becchini che portano via i cadaveri lasciano la porta aperta: allora Arya ci prova ad andare a spiare cosa si nasconda nei recessi di quell'edificio,
ma arriva la capa-becchina, Milena Tiripiglio, e ci fa il cazziatone e l'imponenza, bullismo da cassamortuari.
Solo che ad Arya non importa. Lei è lì solo per il gioco, il gioco delle tante facce
Non c'è tempo però per i boardgame. Arya si becca uno STACCE™ volante dalla capa-becchina e poi viene svegliata nel sonno da Jaqen Scatarranz Ptù Jigen. Ancora quelle domande. "Minchia tipo una setta, oh", dice Arya, che risponde elencando nome, titolo, storia del padre ammazzato, e si prende perciò una scudisciata.
I metodi educativi della scuola per becchini sono infatti se-ve-ris-si-mi. La foto della Montessori la usano per le freccette, qui si segue solo l'impostazione tedesca
Ma Arya c'ha la testa dura di una calabrese. Subisce altre scudisciate e continua, continua. Non la piegheranno mai! Mai!
I lacrimogeni della polizia, che all'alba del terzo giorno
s'incazzò per davvero.
E dopo le scudisciate si becca pure uno STACCE™, così, come dessert. Stacciuta e mazziata.
Intanto, nei pressi di Valyria, un posto dove gli abitanti sono di un pesante che mollami, Ser Frienzone è alle prese con la malattia di Per il potere di grayscale, che se non stai attento ti trasforma in un culturista col caschetto di Nino D'Angelo, il completino sadomaso e la tigre pulcinella.
A causa di questa condizione, Ser Coso è ancora meno propenso del solito ad ascoltare le minchiate di Tyrion. Ma ovviamente è solo il tappeto per far accomodare il pistolotto spiegone, al termine del quale i due uomini saranno più amici e potranno perfino dividersi una peroni familiare e un panino con la mortazza di Myrodena.
Anche Tyrion si è iscritto al partito del rancore, lì a rimuginare su piccoli screzi familiari, tipo che il padre gli ciulava la donna. Roba che in casa Forrester è normale, mica lì uccidono la gente mentre caga, caro il mio signor Tyrion rosicone. Eghe. 

Il discorso scivola poi sul padre di Mormont, il vecchio orso dei Guardiani della Notte, amato e benvoluto dai suoi uomini, tanto che poi gli hanno tagliato la gola. Vatti a fidare della gente.
Ser Zerbino non sapeva della morte di suo padre. Un momento molto toccante, e ancora non hanno iniziato a parlare della Zia Titina Lannister e dei suoi problemi di dissenteria esplosiva.
Intanto (2), siamo di nuovo nello Schiattamortificio. E CHE DUE COJONI, pensano gli spettatori in tutto il pianeta all'unisono. Mentre Arya ramazza i pavimenti, un uomo porta lì a morire sua figlia, perché c'ha rotto il pazzo con le Barbie.
"Valar Morghulis", dice l'uomo avvicinandosi ad Arya.
"Mavapigliala Nchulis", risponde Arya.
Poi, per farlo contento e poter tornare a dedicarsi al pavimento, Arya si avvicina alla rEgazzina, le racconta una cofana di minchiate e la spinge a bere l'acqua avvelenata del pozzo.
"Non ce l'avete una coca zero?", chiede la rEgazzina. "Citta e bevi", le risponde Arya. E quella beve e schiatta.
Jaqen di Aldo, Giovanni e Jaqen guarda la scena da dietro una colonna e pensa orgoglione BRAVA GIOVANNA, BRAVA.
Per premiare la ragazza per la sua prima vittima, Jacqueline gli regala un orologetto di quelli brutti e costosi, da prima comunione, e lascia la porta aperta. Arya può finalmente scoprire cosa si nasconde in quel luogo di morte:
La collezione di cape della gente morta, tipo tempio di Deathmask dei Cavalieri dell'Orcodiaz. Oh, c'è chi colleziona le carte di Magic, chi le cape della gente morta. Ognuno. Sempre tutti buoni a giudicare.
Intanto (3), il pingopongo di scene ci riporta ai due compagnoni Tyrion e Ser Autostima, in marcia verso Meereen. La devozione di Ser Coso per Daenerys nacque il giorno in cui si schiusero le uova di drago. La vide entrare nel fuoco ed uscirne viva. E soprattutto nuda. Il mormontino aveva deciso per lui.
Poco dopo, mentre Tyrion fa notare a Ser Vo Della Gleba che il piano di conquista della Ciglioparrucca non è che sia proprio a prova di bomba, i due vengono circondati da un gruppo di schiavisti. "Non ci arrenderemo mai!", urla Mormont.
Trenta secondi e trecento calci in culo più tardi, i due sono sulle ginocchia come una p0rnosegretaria.
Gli schiavisti villanzoni vogliono vendere Marmottino e tagliare la testa a Tyrion. E non solo quella:
Per salvarsi la vita e quello che ci sta sotto, Tyrion fa presente che se al compratore non gli portano pure il nano, non possono assicurargli la provenienza dello sbirignaus. A questo punto manca solo che uno faccia una battuta sulle dimensioni del...
Ecco qua, Stacciato. "Chiedicelo a tua sorella", ci dice Tyrion. "E a tua madre. E a tua nonna. E alla tua bisnonna...". Mormont lo guarda storto. "Eh, oh", gli risponde Tyrion.
Poi, già che si trova, Tyrion gli ammolla anche la palla del Mormont Gladiatore,
e quelli ridono, che o a) sono dei grandi fan di russelcrò, oppure b) hanno capito il Glande da toro e chissà cosa si sono pensati.
Intanto (4), Ditocorto è arrivato ad Approdo del Regolati grazie al teletrasporto. L'uomo che si esprime solo con fastidiosi squittii e suoni gutturali, si imbatte negli ultrà fondamentalisti di Lancel, quelli con la ruota della fortuna in fronte, che cercano di mollargli il giornalino Sette Torri di Guardia. "No, grazie, sono pedofilo", risponde Baelish e fa per andarsene,
ma quelli lo fermano, vogliono a forza fargli capire il vero senso della loro religione, ci dicono che sta sbagliando tutto.
Così Ditocorto gli ricorda che sta andando da Cersei e se non lo fanno passare sono caz*i. E quelli si ingrifano ancora di più.
Allora Ditocorto ci dice che sulla Ruota è uscito Passa, e quelli si spostano.
Poco dopo, Baelish e Cersei parlano della passione di Ser Loras per l'ornitologia. Parte così, finalmente, un vero e proprio confronto a base di STACCE™, ché questa puntata finora è stata una cacchio di palla al piede, diciamolo.
Parte Baelish con un gran tiro al volo da fuori area, sottolineando come Cersei non possa stare lì a fare tanto la santarellina, che in Promiscuità e Incesto a scuola c'aveva 8.
 Un eurogol.
Cersei contrattacca ricordando quel cesso isterico che Baelish ha sposato e poi ripudiato a mezzo finestrone sul vuoto.
Riequilibrata la gara, si passa alla seconda faccenda: Ditocorto dice a Cersei che Sansa Stark è viva e vegeta a Winterfell, e che sta per sposare Ramsay, per un complottone ai danni dei Lannister.
Cersei la prende benissimo, e medita di trattare i Bolton con le loro stesse usanze. Così, per rispetto.
Anche Cersei ha la tessera del partito rancore, e ancora rimugina sulla morte di suo figlio, credendone Sansa responsabile. Non avrebbero potuto farlo sansa di lei /risateregistrate
Ma chi potrà mai guidare un attacco ai nemici della corona, i Bolton e Stannis? Ditocorto si offre di farlo, mettendo a disposizione i Guerrieri della Valle, quelli che fabbricano le scarpe costose.
Cersei fa presente che affidare un esercito a un magnaccia cravattaro non le sembra questa grandissima idea.
Ma quello insiste. "Non correrete nessun rischio", dice. "Vi porto le cape dei nemici comodamente a casa vostra, senza alcun impegno, formula soddisfatti o rimborsati. E in omaggio c'è pure un motorino della Tomy, basta che mi fate capobidello del Nord".
Intanto (5), a Dorne, Myrcella Sandrelli Baratheon - cresciuta improvvisamente in una vasca di sviluppo accellerato degli infanti in prestito da Beautiful - gioca a fare la figlia dei fiori, cccioè, con un altro fricchettone drogato.
Lui vuole sposarla, lei non è sicura, e allora lui la bacia appassionatamente, anche se c'è rimasto il pollice incastrato in uno degli anelli della tenda.
Intanto (6), Bronn e Jaime stanno arrivando a Dorne, intabarrati in un paio di tende fregate a quei tizi aggisi.
Bronn sempre un signore. Un conte.
Lì a Dorne, le Vipere delle Sabbie si preparano all'azione. "Siamo proprio sicure del nome?", chiede Obara per l'ennesima volta. "Sì, suona meglio de Le stronze della spiaggia, ne abbiamo già parlato", rispondono le altre, sbuffando.
Bronn e Jaime, i Totò e Peppino di Dorne, trovano Myrcella, che sta scambiando saliva con quell'altro imbracchiato, il Ninetto Davoli della zona.
"Che schifo", dice Jaime, "manco fosse suo fratello".
"Myrcella, fila subito a casa che quando torno facciamo i conti".
"Zio Jaime, ma che ci fai qui, e come sei arrivato, e questo è Trystane Martell, uh, un compagno di scuola. Ma soprattutto, perché ti sei vestito come un pagliazzo?". Ma Trystane nota che quelli sono tutti macchiati di sangue, si mette in mezzo, e Bronn ci deve uscire una minaccia Chitemmù di quelle pesanti. Quello non capisce, e allora i suoi denti vanno incontro a un cazzotto.
Nel parapiglia scatta il gioco della bottiglia, e quando "zio" Jaime prova a trascinarla via il suo braccio viene fermato da una frusta. "MINCHIA INDIANA JONES", gridano tutti, eccitati.
Ma no, sono quelle tre, le ex Spaccimme dell'Arenile. Una è armata di frusta, un'altra di coltelli, una di un bastone, Leonardo c'ha le katane. E combattono e combattono,
ma poi arriva il vigile e ci sequestra il pallone.
"Bella missione della minchia. Grazie mille, Cersé".
Intanto (6) la Regina di Spine, Olenna, è contentissima di tornare ad Approdo del Reggimelo. Ma di un contento che uh, guarda.
Poco dopo, lei e la nipote parlano della situazione di Loras e del suo defunto amante ed ex marito di lei, Renly, detto il grande suonatore di flauti. Anche se non sapeva suonare.
Olenna affronta di petto Cersei, rivolgendosi a lei con tutto il garbo, il savoir faire, la gentilezza propri dei nobili di Alto Giardino:

Cersei ci prova a stare allo stesso livello di una che riusciva a mettere nell'angolo pure suo padre, il campionissimo di STACCE™. Grosso, grosso errore. Per chi non lo sapesse, "tart" in inglese non è solo una cosa che si mangia.
Prendi e porta a casa, Cerza. Ah, vero, sei già a casa. Allora ciupa e basta.
Ma purtroppo le nostre speranze per un ritorno al vertice di Olenna vengono deluse dalla sua incapacità di finire la rivale con una fatality STACCE™.
Olenna accusa anzi il contrattacco di quella stronza, e si congeda da lei così, in silenzio, senza manco farci una zompapereta.
Fischi dagli spalti.
Poco dopo si svolge il processo per Omosessualità a Loras. Che schifo, fortuna che non viviamo in un paese in cui i gay vengono discriminat... vabbè. Il Merlo Tarchiato, alter ego dell'Alto Passero, lo sta interrogando, con il suo completino da strazzone. Loras nega tutto e la storia dovrebbe esser finita lì,
ma Passerano Marmorito vuole interrogare anche Margacosa, la regina. Ché il problema dei fanatici religiosi è sempre lo stesso: non si fanno mai i caz*i propri, devono metter becco in quello che fanno gli altri. Essendo un Passero, peraltro, l'Alto Passero a metter becco è portatissimo.
Maerghaerita giura che tutte le accuse mosse nei confronti del fratello sono balle, ma l'Alto Passero, manco si fosse in una puntata di Law & Order, c'ha un asso nella manica:
l'amante di Loras! "Che incul*ta!", pensa il cavaliere, non si capisce bene se perché tema di venir tradito o se sia solo trasportato dai ricordi.
Quello, essendo uno stronzo venduto, spiffera. E lì arriva il capolavoro di Cersei,
la parte di quella che è indignata da una pantomima messa in piedi da lei. Il padre, nell'inferno dei morti sulla tazza, sorride compiaciuto.
E insomma, facendo valere il concentrato di fede chiamato "manganelli" e "mazzarelle", i fanatici rimandano a giudizio Loras e la sorella.
 Margareta prova a chiedere aiuto al marito,
ma quello, anche se ha scoperto le gioie del sesso, rimane pur sempre il gran sovrano dei bimbiminkia.
Intanto (7), a Winterfell, Myranda che non Sbanda va a trovare Boy Georgia Stark. Ramsay l'ha mandata per farle il bagno e naturalmente quella ne approfitta per raccontarle delle ex di Ramsay, quelle che il bastardo ha portato a caccia. Come prede. Ma attenzione: Sansa, essendo una imbecille facilmente plagiabile, si metterà a piangere in un angolo terrorizzata, vero?
No. Pubblico in piedi
. Nell'aldilà, anche Ned Stark piange commosso, prima di aspettare che arrivi il resto del corpo ad asciugargli le lacrime.
Dopo poco, Boy Georgia è pronta per le sue seconde nozze e, per scortarla all'altare, come da programma c'è Kione.
Lei, che dalla gioia si è vestita come una NPC di Dark Souls, gli dice di andarsela a prendere in qualunque posto gli sia rimasto integro,
e, presa ormai velocità, rifila STACCE™ a chiunque.
Alla cerimonia sembra che abbiano appena scuoiato vivo qualcuno, sono cioè tutti felicissimi, e come ad ogni matrimonio non vedono l'ora che quella parte finisca e si vada a mangiare e criticare i vestiti dei parenti.
Dopo averci pensato su quella mezz'ora, Sansa dice che sì, lo vuole. Il che, per un telefilm, è raro, ché in genere si arriva alle nozze e la gente non si sposa mai davvero.
Anche Ramsay è allegrissimo, e prima di passare al do ut te lo prendes, chiede alla sposina come mai sia proprio di quel segno zodiacale lì.
Poi, da gran romanticone, le ordina di spogliarsi e chiede a Reek di restare a guardarli.
E come il ragioner Ugo, nell'esatto istante in cui ha provato ad alzare finalmente la testa, Sansa è finita alla mercé di un essere spietato. Lei, una Stark, della famiglia del metalupo, ritrovatasi pecora in mezzo alle belve. E più che altro ritrovatasi a pecora e basta.


I Riassuntoni™ di GoT tornano martedì prossimo. Visto che per ognuno ci metti le ore, se questo vi è piaciuto a) commentate, b) fatelo girare su tutti i socialcosi che conoscete, plìs.

LE PUNTATE PRECEDENTI:
Stagione 5, episodio 1
Stagione 5, episodio 2
Stagione 5, episodio 3

Stagione 5, episodio 4
Stagione 5, episodio 5

97 commenti:

  1. Ma solo a me questa serie sembra di una tristezza infinita?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa stagione abbastanza. Ma considerando che gli ultimi due libri di Martin fanno pietà la cosa non mi meraviglia

      Elimina
  2. Non credevo fosse possibile dopo cercei ubriaca, ma questa cercei finto-indignata è ancora più sublime.
    Il sopracciglio alzato dice proprio Stacce.

    RispondiElimina
  3. Aaah da quando Sir Tywin non gioca più...

    RispondiElimina
  4. SPOILER

    So che il tema dei riassuntoni è scherzone, ma per un attimo voglio dire che il finale di questo episodio è stato proprio una mazzata. Prima Sansa mi stava altamente sulle balle perché era una ragazzina viziata e insopportabile. Ma questa finisce da un sadico maniaco all'altro! Poraccia...

    FINE SPOILER

    Detto ciò, la noia impera in questa quinta stagione. Bronn a parte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, Bronn è l'unica ventata di freschezza in una stagione molto "meh".
      Ho però un solo timore, lo scrivo sotto SPOILER per sicurezza anche se si tratta di una congettura:

      SPOILER
      _
      _
      _
      è stato ferito da una serpe, spero non lo facciano morire avvelenato!
      _
      _
      _
      FINE SPOILER

      Elimina
    2. azz è vero. Non ci avevo pensato

      Elimina
  5. Troppo veloce, troppo imporvvisato, troppo tutto. Dorne è l'apoteosi del trash e il processo a Loras è ridicolo.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche solo il fatto che sembrano tutti viaggiare con l'Enterprise tanto sono veloci, ma poi senti Arya che parla di settimane (giustamente) passate a ramazzare.

      La sensazione del tempo che passa è scomparsa dalla serie.

      Cheers

      Elimina
  6. Questa stagione alterna belle puntate a noie totali, non capisco come facciano, sarà che i libri di partenza erano i peggiori della saga, ma anche con tutti i cambiamenti sembra sempre che sia difficile ingranare appieno.

    RispondiElimina
  7. Ed io che un po' ci ho sperato che Reek tramortisse il sadico, ma niente.
    Comunque Ramsay in confronto a Joffrey è il nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel senso che Joffrey era un catalizzatore d'odio ben più dotato?

      Elimina
    2. Esattamente, Ramsay è soltanto un wanna-be.

      Elimina
    3. Ramsey non ha quella faccia da schiaffi rotanti perenni che aveva Joffrey, ma è decisamente molto più skillato come sadico bastardo.

      Cheers

      Elimina
    4. Eh, invero anch'io avevo il sentire che stesse arrivando il riscatto di Theon, invece...

      Elimina
  8. Ci ho sperato fortissimo che Theon deglutisse i maroni e sgozzasse Ramsay.
    Illusioni pie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche perché i maroni da mandar giù non li ha più mi pare!

      Elimina
  9. Purtroppo adesso che stanno un po' arrangiandosi a comprimere le linee narrative dei libri in pochissimi personaggi (termine relativo, me ne rendo conto), si nota la differenza tra Ciccio Martin e i produttori.

    Le coincidenze si sprecano, i segreti li si sbandierano a destra e a manca, i personaggi fanno un po' quello che vogliono.

    Bronn e Jamie che arrivano PROPRIO mentre le tre sfigatissime figlie di Oberyn vanno a prendere la principessa è veramente da telefilm degli anni 90.

    Sansa che ora viene pecorinata e Theon che probabilmente troverà in tale scena la scintilla per ribellarsi... brutta prospettiva.

    Cheers

    P.S. Nota curiosa. Dopo 4 stagioni e mezzo di crudeltà vari, guerre, decapitazioni, maltrattamenti, omicidi gratuiti, mutilazioni, avvelenamenti, il Red Wedding con l'aggiunta di Talicosa incinta e sventrata come un'anatra... il sentire Sansa che viene presa da Ramsey ha mandato in panico mezza america per la troppa crudeltà della scena. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non che sia difficile mandare in panico mezza america negli ultimi tempi, stanno ritornando di corsa al puritanesimo con la scusa del politically correct.

      Elimina
    2. Sono sempre stati strani da questo punto di vista. Puoi far vedere uno scuoiamento in diretta e al massimo chiederebbero più popcorn, una scena di "stupro" non inquadrata li manda nel panico.

      Di recente poi, come hai detto, c'è un ritorno al puritanesimo e al bigottismo da paura laggiù.

      Cheers

      Elimina
    3. @Andhaka
      Mica da oggi... Sono strani gli americani e si impuntano su cose assurde tralasciandone di ben peggiori.
      Sempre in tema HBO e bigottismo, vi ricordate la "famigerata" puntata de I SOPRANO dove Tony Soprano si fa fare un *BIP* da una spogliarellista? Tra l'altro pure fuori campo...E vi ricordate le reazioni di sdegno e le innumerevoli cancellazioni dal canale HBO? Però nelle puntate precedenti dopo stupri, ammazzamenti assortiti, gente che fa brutto,... Nessuno ha detto nulla!

      Elimina
    4. e' un mondo crudele quello di GoT e si sa,ma onestamente sparare uno stupro SOLO per aumentare il pathos,SOLO perchè non si hanno altre idee per far andare avanti la narrazione è da stupidi!D&D non sono nuovi a questo escamotage(prima notte Dany e Drogo)!

      Elimina
    5. Onestamente che cosa ci si aspetta?

      Dany è stata letteralmente venduta al capo di una banda di razziatori nomadi in cambio della promessa di supporto militare. Anche solo considerando il tipo di cultura direi che le è andata fin troppo bene la prima notte.

      Sansa, che nella serie tutti si sono illusi sia diventata una politicante scafata perchè ha indossato un vestito nero con scollatura ardita, ha accettato di seguire le indicazioni di un personaggio noto per il suo doppiogiochismo, che ha già tradito il padre della stessa (a quanto pare non se lo ricorda più nessuno), e di sposare il figlio bastardo e sadico del lord che ha tradito la sua casata e sterminato ciò che restava della sua famiglia.

      Onestamente la scena è stata fin troppo leggera considerando cosa potevano tirare fuori se volevano lo shock tanto per lo shock. (oltre al fatto che ricalca in parte l'analoga scena nei libri con una sposa diversa).

      Cheers

      Elimina
    6. che poi tutte sta manfrina "no gli stupri no"....allora le torture, squartamenti, cotture tramite drago, schiavitù, gli eunuchi (che non è che si son divertiti a farsi tagliare i maroni) e compagnia andavano bene? Che ipocrisia ridicola.

      Non è una scena che serve a fare audience o pathos ma che fa parte sia del contesto che della storia narrata.

      Anzi che in questi serial vengono perpetrati da personaggi sempre presentati chiaramente negativi, quando la storia insegna che non è affatto così.

      Elimina
    7. Mi tocca fare un parallelismo serie/libro:
      -Anche nel libro Dany viene venduta a Drogo eppure la loro prima notte non avviene cosi,quindi perche mettere uno stupro che non c'è nella serie?Penso che si capisca comunque che i Dothraki non sono "civili" o sbaglio?
      -Si ,nel libro succede quello che succede ,ad un tale personaggio che riappare dopo tipo 4 libri,capisco la scelta di sostituirlo con Sansa,la approvo anche,non capisco lo "stupro" come momento di crescita di un personaggio.A Sansa non mancano i motivi per riscattarsi

      Elimina
    8. Il fatto è che non avresti potuto giustificare un comportamento diverso da parte di un maniaco come Ramsey.

      O facevano attaccare Stannis proprio in quel preciso momento (ma per favore basta con le coincidenze assurde) o non c'era scampo.

      Nel momento in cui Sansa ha preso il posto dell'altro personaggio dei libri, il suo destino era segnato dal punto di vista della "prima notte di nozze".

      E in ogni caso non sarà l'elemento di riscatto di Sansa, quanto di un altro personaggio.. se si segue a grandi linee i libri.. .anche se mancano altri due elementi per gestire la cosa come si deve.

      cheers

      Elimina
    9. o magari rimandare il matrimonio,io continuo a pensare che sia gratuito comunque è sempre un piacere parlare con persone dotate di cervello

      Elimina
    10. Ok, ma rimandare il matrimonio sarebbe stato fatto solo per evitare una scena "difficile" e a questo punto va a farsi benedire tutto il concetto della serie che cerca, nel suo essere ambientata in un mondo fittizio, di rappresentare la crudeltà e la durezza di un mondo simil medievale.

      Se gli autori ragionassero così allora non avremmo avuto nemmeno il Red Wedding, o lo avrebbero dovuto edulcorare per evitare di far star male il pubblico per quello che è un vero e proprio massacro gratuito.

      Il problema è sempre lo stesso secondo me. Sulla violenza generale tutto ok, la si giustifica in quattro e quattrotto, ma quando la violenza o l'abuso diventano sessuali, al di là della ragionevolezza o meno del contesto narrativo, siamo di fronte a delle reazioni molto più di pancia.

      Non che sia un male, sia chiaro. ;)

      Cheers

      Elimina
    11. Aggiungo una cosa... il problema è anche che è Sansa il personaggio coinvolto.

      Un personaggio che, vista l'età dell'attrice ad inizio serie, non ha mai subito questo tipo di trattamento se non in forma molto calcolata. Un personaggio con cui il pubblico ha simpatizzato quando era una bambina sognante e non una donna.
      Questo elemento ha moltiplicato per cento o mille l'effetto della scena sul pubblico.

      Fosse stata la cameriera del castello violentata e fatta sbranare dai cani il pubblico avrebbe commentato con un laconico:"Beh, ma Ramsey è un mostro, si sa." ;)

      La prospettiva è tutto.

      Cheers

      Elimina
    12. Le proteste ci son state soprattutto nelle scene di violenza verso personaggi femminili (es: Ros) da parte delle femministe. Finché è un Rob o Theon qualsiasi a finire maciullato allora chissene...

      La storia di Sansa le ha fatte inc***are a nastro perchè, fino ad ora, l'avevano sempre.presa a modello come esempio di donna forte, indipendente, coraggiosa che piace tanto a loro. Quando l'hanno vista umiliata a 90 son partite a ruota a gridare alla.misoginia... Ma, da Ramsay, cosa ci sin poteva aspettare?

      Elimina
    13. Sansa era un modello di donna forte e coraggiosa? Indipendente?

      Sansa che ha passato 5 stagioni sballotata a seconda di chi governava e/o aveva il potere nelle sue immediate vicinanze?

      Se Sansa era forte e indipendente, Arya cos'era, Wonder Woman? :D

      Cheers

      Elimina
    14. Cumpà, io la penso come te.
      Sansa è stata tutto tranne che indipendente.

      Son le femministe che scrivono le recensioni in US/UK a definirla cosi...

      Elimina
    15. Allora i discorsi delle femministe vanno presi con le pinze,o meglio bisogna saper distiguere quelli che parlano solo per dare aria alla bocca e quelli che parlano con cognizione di causa.Lo stupro di Sansa in quanto Sansa per l appunto è uno stravolgimento del personaggio.Basta non scriverò altro su questo argomento perchè resto ferma nella mia convinzione

      Elimina
    16. Solitamente seguo il blog del Doc da lontano, anche perché non ritengo sempre necessario il mio commento. Però stavolta non riesco a fermarmi, scusate.
      La prendo di petto e lo ammetto, a me Sansa all'inizio stava sulle biglie proprio come a tanti, tanti altri. Tutto è cambiato alla morte di Ned quando la situazione iniziale si è completamente ribaltata. Parto da questo che è un esempio di violenza, cruda ma necessaria, che porta avanti la storia in una certa direzione; così come la caduta di Bran o le Nozze Rosse. Perché questa scena dello stupro poteva essere benissimo omessa? In primis perché appunto non sta alle motivazioni precedenti. Non serve assolutamente a niente. Ramsay è ancora un bastardo sadico, Theon è sempre un codardo, Sansa viene nuovamente umiliata. Cambia qualcosa? La trama complessa di cui stiamo parlando è progressa? Non mi pare.
      Poi, il fatto stesso che si debba usare lo stupro come motivo di riscatto per i personaggi, è un mezzo molto delicato e a cui si ricorre solo se in grado (D&D cadono ancora una volta). Anche se non sta scritto da nessuna parte che le donne debbano appunto farsi forza solo se perdono figli o vengono violentate. E qui arriva ciò che mi ha allibito maggiormente: che Theon, e non Sansa stessa, sia il diretto interessato in questa scena. Perché praticamente Ramsay l'ha fatto anche in quanto Theon doveva soffrire e guardare una ragazza che conosce da sempre venir sodomizzata. Si passa l'inquadratura a questo personaggio per evidenziare il suo dolore e senso di colpa mentre non può intervenire. Quindi tutto quelle condizioni che potevano rendere un minimo più sensata la scena non vi sono.
      Ora, io dico agli autori, non avete spazio per parlare di tante storyline in 50 minuti, cosa vi costava risparmiarci un altro esempio di "crudeltà medievale", di cui siamo pieni, e inserire altro più utile?
      Scusate se sembro alterata ma questa è una serie tv che seguo da tempo e mi fa tutt'altro che piacere doverla criticare.

      Elimina
    17. L'unica cosa che mi permetto di commentare è che più di indignarsi per lo stupro in sè, molti fan si sono indignati per come D&D abbiano mandato a tzoccole la storyline di Sansa.
      Semplicemente in 5 stagione ( così come nei libri) Sansa passa da ingenua vittima piano piano verso una fredda consapevolezza. [ Cito " I've turn my skin from porcelain to ivory to steel."] nei libri si vede e fino all'inizio di questa puntata pure. Iniziava pure a sganciare STACCE. cioè.
      per questo lo stupro fa rosicare di brutto. Perchè nella Sansa di Martin non c'era un capitombolo. Nei libri ora Sansa ha le palle cubiche, mentre ora nella serie è retrocessa alla situazione simil-Joffrey.

      Un po' scazza.

      Elimina
    18. Quoto completamente, un punto essenziale è proprio quello di aver derubato il personaggio della propria storia e aver preferito mostare "quello"

      Elimina
    19. @Alexiel: anche nel libro la prima notte di Danana e Drogo è assolutamente identica a quello che succede nella serie

      Elimina
    20. Ah, e continuo a non capire dove vedete, nei libri, questa clamorosa maturazione di Sansa. Non solo chi ha commentato qui, ma in generale in ogni forum in cui si parla di Martin: è semplicemente passata da essere una ragazzina ingenua a essere una ragazzina che si fida meno del prossimo (e grazie al mazzo, dopo quello che le è successo...)

      Elimina
    21. Perfettamente d'accordo con Mashiro Tamigi (e come potrei non esserlo!)

      1) nel libro succede esattamente lo stesso tra dani e drogo, forse ve lo ricordate poco o forse la sua iniziale passività e inettitudine vi fa interpretare male...
      2) nei libri Sansa zucchina era e zucchina rimane. AL massimo evolve a barbabietola tiè.

      Fermi questi due punti direi che sarebbe ora anche di capire che QUESTO E' UN TELEFILM E NON I LIBRI.

      Qui per forza di cose si deve stare nelle sceneggiature, si son fatte delle scelte (giuste o sbagliate che siano) e un personaggio "derubato" (ma di che poi?) non esiste perchè come stiamo vedendo la storyline andrà a parare diversamente.

      Diciamo la verità Sansa è un personaggio che parte bambina, a cui alcuni si affezionano (de gustibus), e vederla a 90 contro la sua volontà ha fatto più scalpore dei trecento morti anonimi nelle peggiori situazioni e condizioni visti finora.

      Se era una signora nessuno che passava di li per caso, come ce ne son state ben altre sotto ramsay prima di lei, nessuno aveva nulla da dire...e ripeto come sopra per me è un pò ipocrita come atteggiamento e più dettato dall'essere un fan del personaggio che da altro.

      Augh

      Elimina
    22. vatti a rileggere la prima notte fra dany e drogo,lui è iper gentile con lei e poi ribadisco ,non è una questone di ambientazione o se è in character o meno ,è lo stupro usato come mezzo per scioccare lo spettatore

      Elimina
    23. Mi dispiace ma no: anche nei libri lui la prende esattamente come nella serie, è col tempo che lei gli insegna a essere "gentile", accettando anche il fatto di poter stare sopra lei (non vorrei scadere nel volgare ma alla fine oh, è quello che succede)
      Grazie wargarv :-)

      Elimina
    24. @Mashiro
      @Wargarv

      Non so che versione abbiate letto di ASOIAF, ma Drogo chiede IL PERMESSO a Dany.
      Lui non sa parlare bene la lingua occidentale, e si limita con un "no?" interrogativo.
      Dany si accorge della sua gentilezza e risponde semplicemente "yes"
      Non gli ha mai insegnato nulla, perchè semplicemente non ce n'era bisogno, lui l'ha SEMPRE trattata come una regina fin dall'inizio.
      Tutto questo comportamento, molto rispettoso, da parte di Drogo è stato trasposto in TV in malo modo, e l'hanno fatto passare per il solito barbaro che conosce soltanto la violenza.
      In TV Drogo violenta Dany nella prima e per molte notti a venire.
      Nei libri non lo fa MAI.
      Vi consiglierei di rileggere quel capitolo ;)

      Elimina
    25. Per ma la cosa scioccante della scena, più di Sansa stessa, è Reek. Non è comprensibile assistere a tanta violenza senza essere in grado di intervenire. E' come aver reso tutto il pubblico di spettatori inermi...

      Elimina
  10. a me lo STACCE cult della settimana con ingresso prepotente nella classifica generale è sembrato quello di Ditocorto al Lannyster invasato con la ruota in fronte... una concetto del genere "entrambi vendiamo illusioni, con la mia (il bordello) almeno la gente si diverte"
    riassunto nelle poche parole di uno STACCE d'antologia, che non ho modo di riprendere esattamente

    RispondiElimina
  11. una puntata noiosissima in una stagione di un loffio che levati... GoT ultimamente sta scadendo paurosamente: tanto per dire... una scena squallida come quello a Dorne raramente pensavo l'avrei visto, soprattutto il combattimento. Le uniche scene davvero belle sono state quelle a Winterfell, il matrimonio nel parco degli dei aveva una bella atmosfera e l'attore che interpreta Reek è davvero bravo

    RispondiElimina
  12. Arya ha ramazzato fin troppo, ora basta però, e speriamo che le ultime parole di Jaquen lascino presupporre davvero un cambiamento, in tutti i sensi eh eh eh eh.
    Ditocorto si lancia in un triplo gioco che non so come gli potrebbe effettivamente giovare. Lui scommette di qua e di là, ma gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo. Credo che sia il personaggio più brutalmente semplificato nella riduzione televisiva, sempre meno machiavellico e sempre più "ndo cojo cojo"
    Cersei che finge indignazione al processo-farsa è degna del peggiore Pycelle, non mi è sembrata una reazione degna di lei, boh.
    Olenna sfruttata malissimo, sembra soltanto che l'abbiano fatta riapparire per semplice fanservice e basta.
    Tyrion e Jorah semplicemente non funzionano, hanno voluto semplificare anche qui moltissimo, tagliando personaggi in ogni dove, ma l'interazione tra questi due sa di forzatura lontano km. Velo pietoso sull'ennesima trovata di Tyrion che gli permette di salvarsi la pelle, roba da film di Pierino con Alvaro Vitali.
    Non avrei mai pensato invece che il miglior STACCE settimanale fosse opera di Sansa. Irresistibile uno-due ai danni prima di Myranda e Reek poi. Well played! La scena finale mi ricorda la prima interazione biblica tra Drogo e Daenerys nella prima stagione. Spero che le similitudini si fermino lì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah beh, se nella serie fanno si che Ramsay si innamori di Sansa e che lei lo redima, allora alè, vale tutto xD
      Mi aspetto l'invasione aliena asap.

      Elimina
    2. -- e ovviamente Myranda diventerà la consulente-sessuologa personale di Sansa.
      Già immagino i profondi dialoghi made by HBO:
      "Myranda-chan, ora che siamo amiche perchè sì, devo confidarti che Ramsayuccio mi brutalizza tutte le notti. Che devo fare?"
      "Mia cara! Devi cambiare posizione! Prova con quella del missionario, non ti puoi sbagliare con i fondamentali! E magari più in là puoi azzardare anche qualche preliminare. E vedrai che l'amore trionferà"

      TV logic, oh yeah!

      Elimina
  13. Non sei l'unico ad aver pensato alle tartarughe ninja...

    https://www.youtube.com/watch?v=2VTkL62YnTA

    RispondiElimina
  14. E dopo Ciccio Martin e il suo zero in "geografia" e "calcolo delle distanze di Westeros", arrivano gli sceneggiatori della serie che fanno passare le settimane e i mesi come noi ci cambiamo i calzini! Uno su tutte: Myrcella diventa all'improvviso una potenziale lettrice di Cioè mentre in teoria dovrebbe aver smesso di guardarsi la Peppa Pig da pochi giorni.
    Però adesso sono curioso di dove vanno a parare... Visto che...

    SPOILER! SPOILER! SPOILER! SPOILER! SPOILER! SPOILER!

    Le malattie sono invertite (Mormont è contagiato e Tyron è sanissimo), i processi sono scambiati (speravo di vedermi la Cersei punita e umiliata che si spara la camminata tutta ignuda... Oh, ci toccherà accontentarci di Natalie Dormer.,, Sai che sforzo!), le spose e i matrimoni sono inventati (Sansa sposata e disonorata??? Vabbè...), Jaime catturato a Dorne...

    Va benissimo anche così per carità, solo che voglio vedere come se la risolvono. Ormai ho la curiosità più per capire dove vanno a parare e cosa si inventato che per il prosieguo vero e proprio che tanto so già cosa succederà.

    Piccola annotazione a margine: mancava giusto qualche tetta gratuita sta puntata! Una mezza delusione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rispondo allo SPOILER

      - tyrion è sano anche nei libri, è Connington ad essere infettato
      - l'arresto di margacosa è anche quello presente nei libri (ma per adulterio e non falsa testimonianza) quindi credo rimarrà anche quello di Cersei per adulterio (magari orchestrato da Nonna Tyrrell) per poi arrivare alla camminata e al trial con Frankenstein
      - jaime... boh, chissà che si inventano

      Elimina
    2. il walk of punishment è confermato per Cersei da molto tempo, hanno fatto un sacco di articoli in giro in cui specificavano che la Headey sarebbe stata sostituita da una battonazza balcanica nelle scene in cui non si vedeva in faccia.
      La Cersei se la sta ridendo, ma sta per arrivare lo STACCE del Lancel(lotto) pentito di aver varcato la soglia di casa della cugina (da cui è partito il processo nei libri)

      Elimina
    3. @Teysa
      Sul processo non sapevo nulla. Credevo che avessero cambiato anche qua le carte in tavola e che la punizione toccasse alla Dormer.
      Sulla malattia invece mi hai messo il dubbio... Ero abbastanza convinto che il morbo grigio avesse preso Tyron. Ma non c'ho voglia di rileggermeli adesso. Rimango col dubbio! :-D

      Elimina
    4. No, confermo. Tyrion sta una favola nei libri... sì, insomma, più o meno. :D

      Cheers

      Elimina
    5. Confermo pure io...e tra l'altro se vai a leggere nelle milioni di teorie che affollano l'internetto da Westeros.com in giu'...

      SPOILER! ROVINATORE! ETC!


      proprio il fatto che Tyrion stia bene, unito ad altri dettagli tipo amicizia del vecchio re pazzo con mamma lannister e uno degli occhi di tyrion forse (?!) viola e boh, altri dettagli che sinceramente non ricordo, fanno credere ad alcuni che sia lui il terzo 'cavalcatore' di draghi.
      Mi pare deboluccia come cosa, ma oh, non sarebbe mica male come scena!

      FINE ROVINATORE

      Elimina
  15. Ero sicuro di trovarlo qui... Solo a me la "collezione di cape di gente morta" ha fatto immediatamente pensare al museo delle teste di Futurama?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me m'ha ricordato la casa di Cancer... :D

      Elimina
    2. E Ritorno a Oz dove lo mettiamo?

      Elimina
  16. puntata moscia? è l'unica della 5 stagione che mi ha pienamente convinto

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stai dicendo davvero?Stai davvero facendo questo commento?

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. questa è l unica risposta che avrai

      Elimina
    4. lochiamavanoilN.20, no.
      Fare dell'ironia su un telefilm ok, ma giustificare uno stupro, pure (per fortuna) se in una fiction è un'altra cosa.

      Elimina
    5. Aspè doc, stiamo calmi... Io nella mia "ottusità" che quella prima notte di nozze per quanto surreale e dura andasse interpretata come lo stupro di sansa non c'ero arrivato (e tutt'ora non ci arrivo) proprio a livello interpretativo. Se invece la scena va letta in questa versione, ritiro l'ironia fatta e invito a credere nel malinteso in cui sono incappato.

      Elimina
    6. Beh, se una donna non vuole è stupro, anche se sono sposati, e il finale dell'episodio (faccia di Theon, effetti sonori vari) è di suo abbastanza esplicito nel far capire quello che sta accadendo. Non intendevo comunque che tu stessi giustificando la cosa, mi riferivo solo all'ironia: ho scritto male il commento precedente.

      Elimina
    7. che dire... leggendo un po' in giro riconosco di aver frainteso la scena, la avessi capita non avrei ironizzato così. da vecchio "cliente" dell'antro mi scuso con chiunque possa essersi risentito della mia ironia, in primis con l'utente Alexiel e poi con il doc che è dovuto intervenire e non per farsi una lollata. scusate ancora :))

      Elimina
    8. Per me tutto ok: ci si è chiariti.

      Elimina
    9. Non farò dell'ironia e non difendo mai gli stupri, per l'amor di Dio.
      Ma neanche io ci vedo uno stupro in questa scena. Sia chiaro, Sansa è contrariata sicuramente, ma a me da l'impressione di essere lì consapevolmente, subisce una situazione necessaria per mantenere la sua posizione di potere ritrovata a Winterfell, senza inimicarsi il novello sposo, il quale, da bastardo sadico qual è, non poteva che consumare la prima notte in questa maniera, da dominante. (50 sfumature di grigio allora?)
      Piuttosto Sansa dimostra di sopportare la situazione mentre sta diventando molto più forte e matura (la presa di posizione con la troietta e con Theon) e non mi sembra disposta a sacrificare la sua posizione per tornare a fare la piagnucolona che patisce i sadici che le rifilano di continuo.

      ps. qualcuno può procurarmi la 5 stagione senza le scene di Dorne e delle Serpi, per favore? Che squallore!

      Elimina
  18. Già, ma è una mia impressione o l'omino della HBO in questa puntata ha un pò battuto la fiacca?

    RispondiElimina
  19. Che palle sta quinta stagione...è pesantissima da vedè.
    Sarà che chi ha letto i libri non è sereno a vedè la roba cambiata (che purtroppo se messi a paragone con quello che accade con il libro vince Martin 8 volte su 10), però una volta il lunedì stavo con la scimmia per got, adesso è diventato quasi un peso vederlo

    RispondiElimina
  20. E l'omino HBO era in ferie?

    RispondiElimina
  21. Per quanto mi riguarda,per me non ci sono più metalupi,draghi,cervi,leoni,piovre ecc.

    Ma c'è uno squalo. Che sta per essere saltato molto presto.
    Che stagione scadente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È il chiodo di Fonzie chi se lo infila?

      Elimina
  22. Vi prego regalatemi uno spoiler: ditemi che cagnacersei muore, mi sta di un indigesto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ancora, ma intanto tutto approdo del re gli ha visto la gnagna e gli sono rimasti pochi parenti ancora in vita.

      Elimina
  23. "Quando c'era Cecchi Gori queste cose non succedevano" (Rispoli/Tortora 3:16)

    RispondiElimina
  24. Beh questo è stato uno dei riassuntoni più belli secondo me XD

    RispondiElimina
  25. Wow, ma si può dire "caga" in TV? Questi giovani di oggi signora mia

    RispondiElimina
  26. A parte la gara delle coincidenze a Dorne degna di un cinepanettone, per il resto a me la puntata onestamente è piaciuta: le storyline di Winterfell e King's Landing sono proseguite entrambe in maniera mica da ridere e ora chissà che cosa accadrà.

    Circa le critiche arrivate a questa 5a stagione definita da tanti sottotono, secondo me il problema è a monte: le prime quattro erano fondamentalmente basate su tre libri piuttosto cazzuti ed avvincenti come A Game of Thrones, A Clash of Kings e A Storm of Swords; questa nuova stagione invece, pur inventando ed accorpando storie si basa a grandi linee su A Feast for Crows e A Dance of Dragons che (pioggia di insulti tra 3, 2, 1 ...) sono due tomoni piuttosto noiosi e dispersivi, in cui non è che succeda chissà che e quello che succede tendenzialmente capita a personaggi minori che non dico uno debba controllare in appendice chi siano ma poco ci manca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 3,2,1.. concordo al 100%. ;)

      Ramsay bolton e il nuovo Theon menomato poi fanno proprio fastidio. Sembrano prelevati da SAW... che c'azzeccano?

      Elimina
    2. Non sono due libri piuttosto noiosi, sono badilate di noia risollevati ogni 10 capitoli da qualche barlume di interesse.
      Tra i quali la famiglia Greyjoy, ovviamente cassata completamente o quasi nella serie.

      Elimina
    3. Esatto T___________T
      Dov'è il MIO Victarion.

      Elimina
  27. Concordo col sottotono generale della stagione, ma io adesso c'ho l'ansia ed un odio strisciante verso l'omino HBO :-(

    RispondiElimina
  28. Scusate, ma ora non vorrei scatenare un vespaio, ma al di la di tutto quello che si legge in giro, quello che è capitato a Sansa NON è uno stupro. Chiarisco: si definisce stupro l'atto sessuale perpetrato CONTRO la volontà. Sansa ha sofferto dell'atto, ma non si è consumato CONTRO la sua volontà. Pensate al contesto prima di tutto: Sansa si sposa e deve consumare il matrimonio durante la prima notte di nozze, sa benissimo a cosa va incontro, è preparata al fatto che quella notte succederà. Questo non le rende il momento più facile, soffre e non potrebbe essere altrimenti, ma tecnicamente non è stato fatto CONTRO la sua volontà. Poi uno può fare tutte le valutazioni che vuole sull'opportunità o meno di quella scena, ma è bene mettere le cose nel loro contesto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, quindi se uno non oppone resistenza a qualcosa quando l'alternativa è che il qualcosa succeda lo stesso ma accompagnato da botte/torture/scuoiamenti vuol dire che lo vuole? E poi questo tuo "mettere le cose nel loro contesto" a cosa serve? Cioè, cosa vuoi dimostrare? Davvero, non capisco la necessità di certe puntualizzazioni inutili (e sbagliate)

      Elimina
    2. guardate, la questione è abbastanza semplice.
      Per il mondo occidentale del XXI secolo, quello E' UNO STUPRO. A tutti gli effetti.
      Per il mondo medioevale (o similmedioevale) di GOT, oggettivamente, è difficile vederlo come tale, visto che si tratta della "consumazione" di un legittimo matrimonio.
      Dopodichè E' altrettanto OVVIO che la prospettiva con cui ce la mostrano gli autori di GOT è quella di oggi. E quindi viene narrato e ripreso come uno stupro in fatto di tono, di inquadrature, di colonna sonora, mixaggio audio, ecc.ecc.
      Il problema è la confusione dei due piani storico/narrativo

      Elimina
    3. ...e comunque volevo far notare che HBO ha perso una occasione enorme per mostrare culi e tette di Sansa. Non credo sia un caso

      Elimina
    4. Prima di tutto ti chiederei un pochino di calma, perchè credo di aver espresso la mia opinione - e si, è solo la mia opinione - in termini civili. Non esterno incrollabili verità, se ne può discutere tranquillamente. Poi, vorrei confutare la tua affermazione:

      "se uno non oppone resistenza a qualcosa quando l'alternativa è che il qualcosa succeda lo stesso ma accompagnato da botte/torture/scuoiamenti vuol dire che lo vuole?"

      Attenzione: questa è una travisazione bella e buona.
      1) Non ho mai detto che Sansa lo vuole, anzi. Casomai è bene dire che Sansa per ottenere qualcosa che vuole (o che Ditocorto l'ha convinta di volere, boh) accetta qualcosa che non vuole.

      2) Sansa non oppone resistenza perchè per ottenere quello che cerca da quell'atto ci deve passare, e lei lo sa. Questo è ben diverso da uno stupro, mica dico che sia una cosa carina, è una barbarie secolare perpetrata sui corpi di miliardi di VERE donne, da millenni, nel mondo reale e prima che dai mariti, direi dalla cultura e dalla società maschilista imperante ovunque, anche oggi, anche dietro casa nostra. Questo lo dico perchè tu capisca che non sono caduto dal pero ieri l'altro.

      3) Sansa sapeva quello ceh avrebbe dovuto affrontare anche col matrimonio di Tyrion, ed era pronta anche li ad affrontarlo. Solo per ribadire che Sansa sa bene a cosa va incontro sposando qualcuno che non ama, così come lo sapevano le donne di ogni terra e periodo. Anche Daenerys affronta la stessa cosa ma non ricordo la stessa indignazione. Eppure non fu un gran divertimento pure per lei.

      4) Non voglio dimostrare nulla, non sono della parrocchia di quelli che giustificano le violenze. Le puntualizzazioni si fanno perchè si ritiene opportuno farle, a chi dovrei chiedere il permesso per esprimere un'opinione?

      Elimina
    5. @GG

      in effetti messa come dici tu ha senso.

      Elimina
  29. il discorso è che voi lo vedete nell' ottica dei telefilm,mondo medievale eccetera,io lo vedo come una SCUSA per scioccare lo spettatore

    RispondiElimina
  30. Applausi..sono morta dal ridere :D

    RispondiElimina
  31. Domanda: ma se ormai la serie è prossima al raggiungimento dei libri di Martin cosa faranno nella prossima stagione? E tutta la parte che manca (con i Grejoy che non si vedono più, i Martell che dovevano raggiungere il continente orientale, Catleyn Stark non morta, il re dei bruti sostituito e vivo.....) non la vedremo? Speriamo che tra qualche anno, quando Martin avrà completato la serie che qualcuno la giri nuovamente e meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La serie è separata dai libri, e prima di questa stagione è stato ribadito fortemente dai produttori che proseguiranno per conto loro. Quindi dire che mancano delle cose o che hanno sbagliato a fare la trasposizione ormai non ha più senso. Per questo non ha senso rigirare le serie finali con la sceneggiatura fedele ai nuovi libri futuri! E non è detto che i finali siano simili. Anche se i due produttori hanno dichiarato di sapere come Martin vuole concludere i libri. Lo sapremo solo seguendo la serie e aspettando i libri se ci hanno anticipato qualcosa o se hanno dato una loro interpretazione al tutto.

      Elimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails