lunedì 1 settembre 2014

53

22 film in cui qualcosa o qualcuno scassa la Statua della Libertà

Simbolo di New York e, per estensione, dell'America e della civiltà odierna, la Statua della Libertà è stata cappottata, scassata, decapitata, sommersa e sepolta in una quantità considerevole di film catastrofici, fantascienzi, supereroistici. Tipo quali? Tipo questi [...]
Il primo film a maltrattare Miss Liberty risale addirittura al 1933: Deluge di Felix E. Feist, il nonno di tutte le esplosive meenchiate da guardare toccando ferro di Roland Emmerich e colleghi. La pellicola, in cui New York viene colpita da una serie di catastrofi naturali e la Statua della Libertà è travolta dalle onde, è stata a lungo considerata perduta, finché non ne è saltata fuori una copia in italiano a fine anni 80.
Facciamo un bel salto nel tempo fino al 1968 e a uno dei finali più celebri e bastardoni del cinema fantascienzo, quello de Il Pianeta delle Scimmie di Franklin J. Schaffner: Charlton Heston in ginocchio davanti a una Statua della Libertà semisepolta, simbolo che quel pianeta è in realtà la Terra del futuro. La Statua appare anche all'inizio del secondo film della saga, L'altra faccia del pianeta delle scimmie (Beneath the Planet of the Apes, 1970) e per la sua potenza iconica è stata oggetto di varie parodie, come quella celebre di Balle Spaziali (1987):

E parlando di immagini iconiche, la testa della Statua della Libertà precipitata in una strada di Manhattan è al centro della locandina di 1997: Fuga da New York (1981), anche se nel film la statua si vede perfettamente integra e la cosa, non voluta da Carpenter, per il regista non aveva assolutamente senso.
E passiamo a Superman IV (1987), l'ultimo film con Christopher Reeve nei panni di Superman e una delle più turpi boiate che tu abbia mai avuto la sfiga di vedere al cinema. Supes e l'Uomo Nucleare a un certo punto giocano a lancia-e-riporta con Miss Liberty. 

 L'eroe rimette ovviamente la statua al suo posto
e dalla frustrazione all'Uomo Nucleare ci si rovinano tutte le unghie e diventa una pazza.
Anche in Ghostbusters II (1989) la statua si allontana da Liberty Island, ma per una causa molto più nobile: come catalizzatore di positività cittadina impiegato per rompere lo scudo di slime villanzone e arrivare a Janosz e Vigo.
In Batman Forever (1995) di Joel Schumacher, un elicottero si schianta contro la versione gothamiana della statua, perfetta metafora del destino della pellicola,
,
mentre in Dredd - La legge sono io, uscito lo stesso anno, la Statua della Libertà è circondata dai palazzi, ha la fronte scassata ed è teatro del duello tra Dredd e Rico.
Appena ne ha l'occasione, anche Roland Emmerich scassa la Statua della Libertà, ovviamente: in Independence Day (1996), la troviamo cappottata dopo l'attacco degli alieni a New York.
Sono quelli anni in cui i film portasfiga su cataclismi e sciagure su scala planetaria vanno molto. Così due anni dopo, in Deep Impact di Mimi Leder (1998), lo tsunami provocato dall'impatto di un asteroide travolge NY, trascinandosi dietro la testa della statua come un pallone.
Ma Miss Liberty, come ci hanno insegnato tante storie di supereroi Marvel, va benissimo anche come ring per menarsi. Nel film di Hong Kong A man called hero (di Andrew Lau, 1999), il duello finale si svolge in cima alla statua, devastandola.
Un'idea che piace anche a Bryan Singer, che ci costruisce attorno il finale del primo X-Men (2000).
In A.I. - Intelligenza artificiale di Stefanuzzo Spì (2001), il livello delle acque, innalzatosi a causa del riscaldamento globale, ha coperto la statua fino alla torcia.
In The Day After Tomorrow - L'alba del giorno dopo (2004), Emmerich piazza la sua Statua della Libertà travolta da uno tsunami e poi trasformata in un polaretto perfino nella locandina.
In Superman II - The Richard Donner Cut, nuova versione del secondo film di Superman con il montaggio voluto da Donner e diversi minuti di scene inedite, uscita nel 2006, Zod scaraventa Superman contro la torcia, distruggendola. Clark torna in seguito indietro nel tempo per ripararla.
Aftermath: Population Zero è un film documentario del 2008 che, come il coevo Life After People, mostra le sorti del pianeta Terra dopo la scomparsa dell'uomo. La Statua della Libertà si vede progressivamente cadere a pezzi dopo un paio di secoli.
Sempre nel 2008, Cloverfield di Matt Reeves riprende l'idea del poster di 1997: Fuga da New York, questa volta decapitando però davvero Miss Liberty
e spedendone la capoccia a Manhattan.
 NYC: Tornado Terror è un film canadese per la TV super-pezzotto del 2008 (rima), con la Grande Mela presa a morsi da una serie di tornado e Miss Liberty trasformata nella Venere di Milo.
Della stessa risma I predatori della città perduta (Lost City Raiders, 2008), film TV in cui le città costiere sono state sommerse dall'innalzamento del livello del mare, e un cardinale affida a un gruppo di uomini il compito di trovare lo Scettro di Mosè per separare le acque e risolvere il problema. No, davvero.
In Iron Sky (2012), la Statua viene distrutta dai nazisti,
mentre in Oblivion di cosicino Kosinski (2013), se ne intrave la torcia in fondo a un canyon.
Chiudiamo con Godzilla (2014), in cui si vede una Statua della Libertà scassata... ma non è quella originale. Si tratta infatti di una delle tante repliche in scale esistenti, nello specifico quella del New York New York, l'hotel-casinò di Las Vegas.

Ma questi sono solo i film, e sicuramente te ne sei perso qualcuno per strada. Magari un'altra volta parliamo di videogiochi, serie TV e fumetti.
Ché lì hai voglia.

53 commenti:

  1. Secondo me Miss Liberty si attira tante sfighe perchè è di origine gianfrasuà :|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Approvo in pieno. E mi chiedo se ora il Doc non si senta in obbligo di fare una lista di film in cui sia la torre Eiffel a fare una brutta fine. Giusto così, per godersi la rabbia dei Francesi nel vedersi la loro bella torre cappottata.

      Elimina
  2. Mi è sempre piaciuta la versione di Miss Liberty dell'univerdo alternativo di Fringe, col rame.
    Superman l'ho rimosso completamente, sarà perché era una vaccara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo dire "color rame"

      Elimina
    2. Fringe non l'ho mai vista,me la consigliate?

      Elimina
    3. Almeno per le prime stagioni me lo ricordo come un telefilm piacevole, poi non l'ho più guardato a causa della mia poca continuità con i telefilm

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Le prime 3 serie sono molto belle e chiudo più o meno un ciclo. La prima è strutturata tipo x-file mentre la seconda e la terza seguono una trama ben costruita. Molto singolari e strutturati i personaggi tra cui un mitico Walter Bishop. Ho amato anche il personaggio di September.

      Elimina
    6. Concordo in pieno con Drakkan, Fringe consigliatissima, una delle serie migliori prodotte nell'ultimo decennio.
      Ancora non ho digerito la quinta stagione, che pur avendo il coraggio di discostarsi in maniera netta dalle precedenti, reputo mal riuscita, ma tant'è.
      Le prime 4 sono da vedere, garantEEto

      Elimina
  3. русский спамер1 settembre 2014 09:48

    Ehi, boss. Vero che chi non ha visto Spaceballs non merita di vivere, ma...spoiler prima del video ci starebbe bene, che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mettere lo spoiler su un film che ha piu di 20 anni?
      Allora non vuoi manco sape come finisce Psycho? :-p

      Elimina
    2. Sarebbe comunque carino mettere comunque un avviso... Giusto oggi ho fatto vedere alla mia ragazza per la prima volta "i soliti sospetti"

      Elimina
    3. Il punto non è l'età di un film, ma la sua natura. Balle Spaziali (commedia demenziale) e I Soliti Sospetti non sono esattamente la stessa cosa...

      Elimina
  4. Anche se non viene proprio distrutta è degno di nota il combattimento che avviene sulla statua durante, mi pare, il 4 luglio, all'inizio del flippotrippissimo film (a cartoni, non quello coi cristiani) dei GI JOE.
    E per completezza anche il confronto finale tra il buono e il cattivo in Sabotatori del buon vecchio Alfred Hitchcock.

    RispondiElimina
  5. Nell'ambito videogiochista il primo titolo che mi viene in mente con Miss Liberty tutta scassata è Deus Ex (l'originale, non Human Revolution)

    RispondiElimina
  6. Aggiungo al listone anche Sharknado 2, vah. Ah, non è un film? E' vero, come non detto! :P

    RispondiElimina
  7. Leggere il titolo di questo post è stato un momento molto WTF... :D

    RispondiElimina
  8. I tuoi post sono manna dal cielo! Grande Doc!

    RispondiElimina
  9. Ma secondo voi, il finale del pessimo dredd con lo Stallone Italiano, è una citazione del finale della bellerima storia 'America' (http://en.wikipedia.org/wiki/America_(Judge_Dredd_story))?

    RispondiElimina
  10. Ci fanno una scazzotta in Il mio nome è Remo Williams.
    Nel film è scassata di suo perchè al tempo era in fase di restauro,circondata dai ponteggi.

    RispondiElimina
  11. Molto divertente.
    Sarebbe interessante un confronto con i film dove al contrario viene devastata la Torre Eiffel, sebbene quest'ultima essendo francese e non avendo fattezze umane sia molto meno iconica (infatti gli sparatutto adorano buttarla giù :-D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare che la Torre Eiffel faccia una brutta fine in "Armageddon"

      Elimina
  12. Bell'elenco e devo cofessare do averli visti tutti tranne Iron Sky ( ma rimedierò ) e quello del Cardinalerotfl ,
    Aggiungerei, per buona dose di nerdità che si vede eidtsrutta anche in " The Dalek Invasion of Earth " nonostante sia una produzione ingelese.
    E concordo con la tesi che essendo Gianfransua' attira sfiga

    RispondiElimina
  13. A me il primo titolo che viene in mente di videogiochi è After the War, un bruttissimo gioco iberico per C64 e Amiga, sulla falsissima riga di Kenshiro...

    RispondiElimina
  14. Cioè...la statua della Libertà con l'Uomo Nucleare devo subito postarla all'attore che ho come amico su FB. Ci sono due possibilità: che richiede di essere antrista ad honorem o che prende a sputazze l'antro (sapete com'è, non ha fatto più altro...) :D

    RispondiElimina
  15. Doc, se vuoi fare un altro post in cui parli delle sfighe che Miss Liberty si attira in serie tv/fumetti/videogiochi penso di poterti già fare una segnalazione: un episodio di Gaiking. Adesso vado a verificare poi ti dico.

    RispondiElimina
  16. Mi accodo a Ginny Hermione, per i cartoni animati Go Nagai con la Miss Liberty ce l'ha a morte. Nei film di Mazinga viene sempre maltrattata dai Mikenes, mentre su Getter Robot, Musashi ci esplode con tutto il Getter 1

    RispondiElimina
  17. A questo punto urge elenco di tutte le 65535 serie anime dove viene distrutta la torre di Tokyo ;-)

    RispondiElimina
  18. La versione di Las Vegas di Lady Liberty appare seriamente danneggiata anche nel post-apocalittico Resident Evil: Extinction:

    http://zombiekalypse.de/img/blog/zombie_filme_resident_evil_extinction_05.jpg

    RispondiElimina
  19. Ultimamente viene distrutta anche in quel tremendo film dal nome Sharknado 2

    RispondiElimina
  20. Ghostbusters 2! Occhei non la distruggono però la vedi camminare

    RispondiElimina
  21. Comunque siete in parecchi a sbagliarvi: Ghostbusters 2 non lo hanno mai girato. Così come non hanno mai girato Blues Brothers 2000...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da grande fan degli acchiappafantasmi, io Ghostbusters 2 non lo vedo così male, le risate non mancano. L' unico vero difetto è che Egon diventa un simpaticone, mentre nell' originale (e anche nei cartoni) era uno da "io non scherzo mai!"

      Elimina
  22. Anche la casa bianca è stata distrutta un paio di volte, o sbaglio?

    RispondiElimina
  23. Da ragazzino ricordo che notavo sempre questo particolare: ogni catastrofe faceva distruggere la Statua della Libertà!
    Ahhaha

    RispondiElimina
  24. Madonna che ca**ata Cloverfield, me ne ero quasi scordato (e mi ero scordato anche di averci speso dei soldi per andarlo a vedere al cinema...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti può consolare non sei l'unico ad aver avuto questa fregatura con Cloverfield. Io in realtà al cinema l'ho odiato perchè mi faceva venire il mal di stomaco e alla fine ho rinunciato a vedere buona parte di film per colpa dell'effetto vomito e dei troppi pop corn. Nche il videogioco The Forsaken degli anni '90 mi ha fatto lo stesso effetto...

      Elimina
  25. La statua della libertà si fa un giretto per Manhattan anche in Doctor Who :D

    RispondiElimina
  26. So di essere leggermente fuori luogo, perché la Statua non viene distrutta ma spostata, ma...
    In un bello special tv della serie di Lupin III "Bye bye liberty! scoppia la crisi" (italianizzato nella Mediaset come "Il mago del computer"), Lupin III ruba la statua, e la nasconde nel grand canyon per cercarci con tutta calma un diamante!

    RispondiElimina
  27. Quando ho visto il titolo del posto di getto mi sono venuti in mente i film di Emmerich,Ghostbusters 2,e il pianeta delle scimmie.mai e poi mai mi sarei ricordato di quell'abominio di superman IV.Una delle piu' grosse meenchiate partorite dal cinematografo'...

    RispondiElimina
  28. La Statua della libertà la si vede distrutta pure nella scenografia dell'attrazione "Reset", a Mirabilandia

    RispondiElimina
  29. Appena terminata la visione di Iron skies ed e' un film bellissimo per quanto distopico,esilarante e politicamente scorretto. grazie Doc !

    RispondiElimina
  30. Pure il Grande Mazinga distrugge la Statua della Libertà in Mazinkaiser contro il Generale Nero.
    Lui dice che non l'ha fatto apposta, ma secondo me ha goduto forte....

    RispondiElimina
  31. Mi chiedevo perche' non menzionassi l'introduzione alla sigla di Ken il Guerriero prima serie, poi ho visto la chiusura del post... Sarebbe divertente fare un'indagine per vedere quale citta' sia stata distrutta piu' volte: New York o Tokyo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con Godzilla in giro dagli anni 50, direi Tokyo

      Elimina
  32. Parlando di vg, si trova la testa in Mass Effect 2

    RispondiElimina
  33. Appena ho letto il titolo del post, i miei neuroni mi hanno proposto la scena di Ghostbusters II. Romanticismo.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails