sabato 24 agosto 2013

168

Ben Affleck sarà Batman: quanto male la vedete? (Saturday night sondaggismo)

La notizia ha scosso ieri le fondamenta della nerdosfera così forte da farla ribaltare: Ben Affleck sarà Batman in Superman/Batman, il seguito di Man of Steel previsto per il luglio 2015. Mentre uno tsunami di NUUUOOOO, ANDATEVENE A RACCOGLIERE LE MARUZZEEEE inondava i socialcosi, inseguito da branchi di punti esclamativi allo stado brado, hai provato ad analizzare la questione a mente fredda: Ben Affleck può essere credibile come Batman? E, prima di ogni altra cosa, è in grado di interpretare come si deve Bruce Wayne? E la risposta che ti sei dato, un po' a sorpresa, è "forse sì" [...]

Batman. Perché per Superman ha già dato (sort of) con Hollywoodland
Nel senso che Affleck non è più l'attore provolone di Mallrats, Chasing Amy e Armageddon. Ha dimostrato negli ultimi anni (grossomodo da quando ha iniziato ad andare in giro con la barba da tizio di Hollywood impegnato) di essere un bravo regista e un attore valido. L'avete visto Argo, no? Teoricamente, quindi, impersonare un miliardario con gravi disturbi mentali che adora trastullarsi in una caverna piena di pipistrelli con giocattoli costosissimi, non è al di là della sua portata. Va detto inoltre che anche la scelta di Michael Keaton, per il Batman del 1989, sembrava bizzarra.
Un anno prima. Ci avreste scommesso un soldo bucato?
Ci sono però due MA belli grossi, a caratteri fluo rotanti: a) gli tocca impersonare Batman dopo il più credibile Bruce Wayne di sempre. Per fisicità, sguardi da fissato maniaco, presenza scenica. b) il precedente di Daredevil, per quanto roba di dieci anni fa, butta malissimo. Dice: e quindi? E quindi non credi che il Batman di Ben Affleck riuscirà ad essere un Batman migliore di quello di Bale, ma neanche che debba per forza uscirne fuori l'ultimo degli stronzi. Perché, pur impegnandosi, non si può fare peggio del peggior Batman di sempre
Mr. Nespresso. Tutto considerato, una decina di gradini sotto l'Adam West con la panza. Nettamente
Il punto, semmai, è un altro. Visto che non si sta parlando di un nuovo film di Batman, ma di un seguito di Man of Steel in cui c'è anche Batman, tocca sperare che ne venga fuori qualcosa di decente. 
L'Uomo d'Acciaio nel complesso non ti è piaciuto, e dare carta bianca a Zack Snyder e David S. Goyer, in una storia con Superman e Batman in parte ispirata allo scontro de Il ritorno del cavaliere oscuro, è una faccenda che di suo rischia di deragliare per un inverosimilione di motivi. In buona sostanza: un buon Batman/Wayne è importante per il film, ma se non ci costruiscono attorno qualcosa di decente, se ne viene fuori un cagatone astrale, si sta qui a pettinare le Barbie invisibili.
Voialtri debosciati come la vedete?

168 commenti:

  1. la mascella ce l'ha e a me non è mai dispiaciuto (DD era brutto di per sé, ma lui non era così terribile, più che altro c'è il rischio che si mangi tutte le scene col giandone che fa supes per manifesta superiorità di carisma

    RispondiElimina
  2. Ieri sono stato troppo sconvolto nel vedere il nuovo design di Lobo per badare a questa sciocchezzuola.
    Questo sì che è qualcosa che grida vendetta.
    Sigh! Sob!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quale sarebbe, perdonami?

      Elimina
    2. ComE? Cosa? Chi? Quando? Perche'???

      Elimina
    3. Ho visto... Mi e' venuta l'orticaria. Sembra la versione Twilight di Lobo...

      Elimina
    4. Sono rimasto basito dalla palese idiozia della DC Comics. Ormai vanno per l'arteriosclerosi galoppante. Anche perché puoi farei l personaggio fighetto quanto vuoi, cercare tutti i modi di renderlo simile ai ragazzetti emo da manga, resta il fatto che "the main man" è un altro. E che questo altro, "impostore" quanto si vuole (cioè, quanto vogliono quelle teste bacate alla DC), è quello che per hobby fa saltare in aria pianeti, quello che ha fatto fuori Santa Claus con tutti i suoi assistenti e pure il coniglietto pasquale, nonché quello che per contratto con Inferno, Purgatorio, Paradiso e Samsara NON PUÒ MORIRE. E considerando che "Lobo" vuol dire "quello che ti divora le interiora e ci prova gusto" mi sembra che il nuovo fighettino abbia molto meno titolo a portare il nome dell'Uomo. Insomma, l'unico risultato sensato sarebbe vedere il nostro biker sociopatico che gioca a basket con la testa del nuovo Lobo.

      Elimina
    5. http://www.dccomics.com/blog/2013/08/23/whats-new-in-the-new-52-lobos-new-look#4

      "the design we landed on as the final choice is the last one in the above gallery". Cioè quello meno Lobo possibile su una scala da zero a Uomo.
      Nuovo nome in arrivo per il personaggio: Lo Botolo™

      Elimina
    6. Ma stiamo cazzo scherzando, cazzo?

      Elimina
    7. Ma cosa si sono fumati quelli della DC?
      Fategli cambiare pusher per favore!!!

      Elimina
    8. la domanda è una sola: ma perchè?!?!?

      Elimina
    9. Ma voi avete idea di quello che il vero Lobo potrebbe fare a quella checca (chiedo scusa ai gay presenti...).

      Le atrocità a cui potrebbe andare incontro quell'omuncolo sono indicibili e passano tutte per la chirurgia invasiva e improvvisata!

      Frag!

      Elimina
    10. visto. è una KATZATA allucinante. Quoto, anche io voglio una fanart di Lobo old version che gioca a basket con la testa del Lobo twilight version.
      Disegnatori antristi, dove siete??? vi pregooo!!!

      Elimina
    11. fatto.
      http://tolmancotton.deviantart.com/art/There-s-just-one-Main-Man-395997254
      Quanno ce vo', ce vo'. Ecchekatz.

      Elimina
    12. O.o potevano scegliere anche il penultimo... babylobo...

      Elimina
  3. Personalmente, la scelta non mi piace, principalmente per questioni di curriculum (io onestamente non l'ho apprezzato neanche in argo, nonostante il bel film). Tra l'altro mi aspettavo un attore più giovane, sullo stile di Cavill. Diciamo che nella scala dei Batman, mi aspetto che si collochi ad altezza Val Kilmer.

    RispondiElimina
  4. Concordo, In cerca di Amy è un film stupendo.

    RispondiElimina
  5. Rimpiazzare Bale è un compito ingrato per chiunque. Detto questo, Affleck mi sta bene come scelta. Come hai giustamente sottolineato parliamo dell'attore/regista barbuto di Argo, molto più credibile adesso rispetto ai tempi di Armageddon o Daredevil.

    Ricordo ancora lo sdegno della nerdosfera quando il "giovinastro" Heath Ledger venne scelto per interpretare il Joker ne "Il Cavaliere Oscuro".
    Sappiamo tutti com'è andata a finire... :D

    RispondiElimina
  6. Premessa: in Deardevil mi era piaciuto (ok picchiatemi) e a me piacerebbe un reboot di Devil con lui a fare Matt Murdock (ok ritirami la tessera).
    Detto ciò, il problema non è Ben Affleck che fa Batman, ma il film in sé. Cioè devono fare il seguito di un film di Superman che non ha esaltato troppo il pubblico inserendoci un co-protagonista di cui bisogna fare il reboot dei film a pochi anni di distanza da una delle più belle saghe cinematografiche degli ultimi anni (almeno per me)? O che iniziano a fare la sceneggiatura ora e la curano in ogni minimo particolare e fanno una bella cosa o non c'è Ben Affleck che tenga. Per me il buon Ben ci può stare, è un bravo attore e mi sta simpatico, forse è un po' troppo belloccio, però vedremo. Speriamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io sono pro Devil-Affleck, era il film a fare pena, ma non è stata colpa della sua interpretazione.

      Elimina
    2. Infatti, ma in generale raramente penso che i flop siano colpa dell'attore, se la sceneggiatura fa schifo l'attore fa poi quel che può.

      Elimina
    3. senza dimenticare che Colin Farrell-Bullseye era un figo :)

      Elimina
  7. Pietro Bartolo24 agosto 2013 09:37

    Mai dire mai. Però questa notizia arriva dopo una serie di indiscrezioni che volevano il nuovo batman interpretato da josh brolin, uno col fisico e la faccia perfetti per interpretare un batman milleriano (leggi rude bisteccone) e questo rende la delusione ancora più cocente. Non lo so, io non ce lo vedo affleck a fare wayne/batman, manca il viso, lo sguardo penetrante e quando fa il "duro" è sempre un atteggiamento che starebbe male a un eroe mascherato. Boh, forse sono ruoli dversi; comunque spero di essere in errore e che il film sia una figata

    RispondiElimina
  8. Affleck was the bomb in phantoms yo!
    Dai, il pezzentismo di daredevil non possiamo proprio incolparlo a lui, potrebbe davvero fare qualcosa di buono...

    RispondiElimina
  9. Guardate il lato positivo... poteva essere Nicholas Cage.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oppure..oddio non riesco nemmeno a dirlo..Ryan Reynolds

      Elimina
  10. Guardate il lato positivo... poteva essere Nicholas Cage.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bestemmierò, ma da quando vidi kickass sono convinto che Cage sarebbe perfetto per fare Batman.

      Elimina
  11. Magari andrò controcorrente ma fisicamente è l'unico attore che ha fatto/farà Batman che mi pare credibile anche come Bruce Wayne. Come attore non mi dispiace, non mi fa nemmeno impazzire ma alla fine porta a casa la pagnotta e se evita di fare la sua faccetta col mezzo sorriso forse ce la fa. Boh, speranze nessuna ma dopo Kilmer e Clooney ce sta bene tutto :)

    RispondiElimina
  12. aspetto positivo: peggio di green lantern, elektra e catwoman non può essere e come batman val kylmer e george clooney non sono state scelte meno azzardate.
    aspetto negativo: la marvel insegna che quando si deve introdurre un personaggio nuovo (o un nuovo attore o un nuovo ciclo) meglio farlo in un film specifico;
    altro aspetto negativo: già il primo film peccava di coerenza interna e questo film dovrà introdurre il nuovo batman e mettere una pezza a men of steel.

    In sintesi, la scelta di ben affleck in sè non mi disturba, e l'insieme del tutto che mi fa essere pessimista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "la marvel insegna che quando si deve introdurre un personaggio nuovo (o un nuovo attore o un nuovo ciclo) meglio farlo in un film specifico"

      Vero. Però Hulk... ;)

      Elimina
  13. La scelta mi ha fatto storcere un pò la bocca. Non ce lo vedo troppo bene per una parte del genere.
    Per una volta mi piacerebbe vedere un batman cinematografico più simile a quello fumettistico, con tutta la serie di facce stacce® il carisma da bassista carismatico e l'inesistente senso dell'umorismo.
    Come per la nuova trilogia di Star Wars voglio crederci, tanto fare peggio di Mr Nespresso è impossibile vero ?

    ... oppure no ?

    RispondiElimina
  14. concordo pienamente con la tua disamina Doc ;)

    RispondiElimina
  15. Affleck non sarebbe stata la mia prima scelta (Josh Brolin sarebbe stata la perfezione, anche per il "tipo" di Batman cercato in questo film), ma è innegabile che chiunque dopo Bale avrebbe avuto un compito ingrato. Alla Warner hanno deciso di complicarsi ulteriormente la vita scegliendo Affleck, che è "segnato" da DaredeviROTFL (più una serie di film non supereroistici). Se non altro, il fatto che abbiano annunciato fin da ora il suo casting mi sembra una scelta saggia: così da avere tempo di far abituare-barra-convincere i fan della bontà della scelta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pietro Bartolo24 agosto 2013 10:23

      Josh brolinbatman... piangiamo

      Elimina
  16. Più che altro c'è veramente la curiosità di vedere se riusciranno a scansare tutto l'inverosimilione di motivi da te citati per cui il film potrebbe andare a meretrici. Sarà una dannata corsa a ostacoli, ma potrebbe uscirne il capolavoro definitivo!

    RispondiElimina
  17. Ho scritto ieri un pezzo sul mio blog che riassume tutti gli attori che hanno vestito i panni del Batman di cellulosa e parlo anche di Affleck (non linko perchè non so se è buono per la netiquette). Diciamo che non sono del partito della critica a prescindere, ma credo che la fissità espressiva che colpisce non raramente Affleck, non sia un grosso impedimento per Batman, in generale (storicamente). Però questo forse sarà il primo Batman in cui sarà necessaria una caratterizzazione mimica diversa... boh, i precedenti nel mondo dei supereroi non sono incoraggianti, ma per me andrà bene.

    RispondiElimina
  18. D'accordo in linea di massima con te Doc. Chiaramente dopo Bale è quasi impossibile non andare in discesa, ma io aspetterei prima di sputare su Affleck. Vediamo cosa salta fuori. La mia opinione su chi doveva essere Batman? Ma è ovvio su, Clive Owen.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ci avevo pensato..il buon vecchio Clive in effetti ci sarebbe stato bene! Peccato..

      Elimina
    2. E' da un paio di mesi che lo urlo ai 4 venti ma nessuno lo ha preso in considerazione.. scommetto che nessuno avrebbe avuto da ridire se fosse stato lui il prescelto.

      Elimina
  19. Anch'io credo che l'unica cosa da fare sia aspettare di vederlo. Poi si deciderà...

    RispondiElimina
  20. Penso che avrebbero dovuto scegliere un attore più simile ad Henry Cavill per carriera e per età; scegliendo Affleck hanno aumentato esponenzialmente il rischio, già presente "sulla carta" per il maggior peso cinematografico di Batman, che Superman esca dal confronto con le ossa rotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quanto sembra il Batman di MOS sarà abbastanza vecchio ed esperto....Anacronistico, vero, ma giustifica la scelta

      Elimina
  21. Non l'ho mai digerito come attore .

    Anche i suoi film mi piacciono praticamente sempre, (Company men, Argo ma anche i più antichi Paycheck e Smokin Aces,per non andarea a scavare ulteriormente)ma continuo sempre a fissarlo e dire , meh ...

    Lo preferirò come regista probabilmente .

    Nei panni di Batman ?
    KAPOW ! o giù di lì .

    Stiamo a vedè .

    RispondiElimina
  22. Non essendo assolutamente interessato al film, direi che è stata la scelta migliore. Ben Affleck non mi dice assolutamente nulla, l'unica pecca di Armageddon sta nel sacrificio finale di [SPOILER] Bruce Willis. Io l'avrei usato come detonatore.
    Vorrò ricordarlo sempre come il tizio che pubblicizzava i maccheroni, all'apice della sua carriera.

    RispondiElimina
  23. Ti cito, Doc: "E quindi non credi che il Batman di Ben Affleck riuscirà ad essere un Batman migliore di quello di Bale, ma neanche che debba per forza uscirne fuori l'ultimo degli stronzi". Esattamente così la vedo anch'io. Certo a primo impatto mi è calato addosso il gelo dell'Antartide. E non perché Ben Affleck non mi piaccia, beninteso, a me è piaciuto persino Daredevil. Solo non ce lo vedevo, anzi, ancora non ce lo vedo nei panni di Batman. Io sognavo Josh Brolin...

    RispondiElimina
  24. Sono contro ogni forma di pregiudizio. Per me sapremo se Affleck sarà un buon Batman (o un buon Bruce Wayne) quando il film sarà nelle sale.

    Personalmente reputo Micheal Keaton l'attore meno adatto al ruolo fra tutti coloro che hanno interpretato Batman fino ad oggi. Se Batman è riuscito a farlo lui, allora a maggior ragione può farcela Affleck.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cough cough...Val Kilmer...cough cough....

      Elimina
    2. Bah..White , Val Kilmer in Batman Forever l'ho trovato fottutamente perfetto . Bisogna anche tener conto che Forever è un film basato sui primi anni del personaggio , non sulla "versione dark" .

      Elimina
    3. Val Kilmer e Clooney meglio di Keaton? Nemmeno nei miei incubi... Forever non è basato su nulla, se non su una serie di allucinogeni presi da Joel ;).
      Scherzi a parte, le atmosfere del Batman di Schumacher non sono tratte da alcun fumetto, né vecchio, né nuovo, ma da una sua idea cinematografica totalmente slegata dal personaggio e più volta a non ricalcare il lavoro di Burton. Purtroppo ha sfornato due porcherie inenarrabili con due Batman a dir poco inadatti.

      Elimina
    4. Dire che Forever non si basa più niente mi sembra una bella minchiata , basti vedere la serie con Adam West e delle versioni più colorate dei primi anni del personaggio .
      E inoltre non so da dove venga questo affetto per Michael Keaton , che nel primo film è stato effettivamente bravo , per poi fare pena e schifo ne Il Ritorno (che mi ha fatto pena e schifo...ma veramente per voi è uno dei migliori film sui supereroi?) .

      Elimina
    5. Assolutamente ò..ò Il ritorno per me è forse anche superiore al primo Batman

      Elimina
  25. Io come Bruce Wayne ce lo vedo di brutto. L'aria e il portamento da cazzone astrale ce li ha. Da Ben Batman invece non ho proprio idea di cosa aspettarmi: Daredevil per me era senza infamia e senza lode in tutto o quasi, quindi il precedente é ingiudicabile. Peccato perché poteva essere il termine di paragone perfetto. Di certo é una bomba di nome che porterà tutti al cinema (come se non bastasse il crossover in se)

    RispondiElimina
  26. Pietro Bartolo24 agosto 2013 11:03

    Scusate poi smetto
    https://twitter.com/NardDogDrew/status/370875332628602880/photo/1

    RispondiElimina
  27. Hai espresso il mio stesso pensiero Doc. in più aggiungici che a me Daredevil con Ben Affleck non è dispiaciuto. Vedremo cosa ne esce fuori, per ora bisogna dire che la Marvel è molto avanti rispetto alla DC sul fronte cinematografico.

    RispondiElimina
  28. Piccola analisi da semi-PdF: Affleck rientra in quella categoria di attori che le donne amano. Gli effetti speciali costano. Quindi, il rischio più elevato, a mio personalissimo parere, è quello di vedere un Uomo Pipistrello un tantino troppo...come dire...Bublè.
    Troppo sassofono di sottofondo e troppo fine. Non so di preciso se il prossimo film sarà un reboot, se partirà da cò che è stato lasciato da qualche altro regista o chissà cos'altro, temo solo che la presenza di Affleck renda questo nuovo Batman degno di stare tra i film che fanno piangere le donne.

    Ovvero, come ti affosso il Batman e ci faccio lo stesso un catsibilione di soldi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che il rischio peggiore è quello di ottenere un Batman troppo sbruffone. Va beh che lì non è colpa dell'attore, ma dello sceneggiatore. Affleck secondo me è un bravo attore, se gli scrivono bene il personaggio può fare bene.

      Elimina
  29. Io la penso come te , Affleck oramai è un attore navigato (e come dice Il Tizio Qualunque ha già lavorato a contatto col mondo dei fumetti) e secondo me ne verrà un buon Batman/Bruce Wayne .
    Bale invece , per come la vedo io , è Bruce Wayne , porca vacca , forse è il miglior attore protagonista in un film di supereroi . Ha reso così bene lo stato psicologico del personaggio che se ad un certo punto gli avessero messo una motosega in mano e fatto diventare BatEman il film non sarebbe cambiato di una virgola .

    Era per dire , eh .

    RispondiElimina
  30. Solo io vedrei bene Johnny Depp come prossimo Batman?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso che riderei vedendo Depp col costume di Batman... non tanto per l'effetto/immagine in sé, ma perché Depp è geniale nelle movenze e nei gesti: ti immagini un Batman che saltella, gesticola e fa smorfie ogni volta che parla? Io lo troverei comico :)

      Elimina
    2. anche io tantissimo! Se cominciasse ad uscire dal macchiettismo disney potrebbe stupire molti.

      Elimina
    3. Ci siamo già dovuti sorbire "Jack Sparrow in Wonderland", "Jack Sparrow Vampiro" e "Jack Sparrow Conquista il West".

      Vorrei evitare di sorbirmi anche "Jack Sparrow va a Gotham".

      Elimina
    4. "Questa città ha bisogno di me ALfred. Comprendi?" :D

      Elimina
  31. Ma poi perché non lasciare Bayle nel ruolo di Batman ?
    Perché cambiare ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fosse perché si era rotto le bat-balls?

      Elimina
    2. Perchè Bale sa che se vinci un mondiale, l'unica cosa che puoi ottenere se ti ripresenti anche per quello dopo è di azzeccare figure di hennè una via l'altra (tipo uscire al girone eliminatorio con 3 pareggi contro Slovacchia, paragua e Nuova Zelanda).

      Quindi ha saggiamente detto "io il batman più migliore assai l'ho già interpretato, vi lascio con questo ricordo Ciao. Sucatevi Affleck."

      Elimina
    3. perfino RDJ s'è rotto le balls di fare tony stark, e sì che a malapena recita per quel ruolo, in pratica fa una versione esagerata di se stesso

      Elimina
  32. Perdonatemelo ma se mi dici che fai un film di Superman e Batman non puoi non farmi un film con due vecchi enormi e incazzati che si pizzano dall'inizio alla fine. E' una bestemmia.
    Poi sarà stupido, ma odio quando uno stesso attore svolge due ruoli differenti (anche se di universi narrativi diversi). Lo trovo peggio di quando due attori diversi interpretano lo stesso personaggio.
    Infine linciatemi pure (la tessera dell'Antro non credo di essermela ancora guadagnata), ma da quando ho visto le foto del Mad Gibson relative ad Expendables 3, mi sono visto passare davanti tutto il Cavaliere Oscuro (tm) con lui come protagonista,e sbrodolo... (lo so che alla fine questo non sarà il Cavaliere Oscuro (tm), ma anzi un film del Re indiscusso dei PDF.)
    Il mondo è proprio un brutto posto.
    Diciamo che nella migliore delle ipotesi questo film sarà utile come un buco del coolo sul gomito (cit.).

    RispondiElimina
  33. Doc... pensa che potevamo sorbirci Nicolas Cage versione Superman!
    Su Affleck.... scetticissimo!
    Ma vorrei aspettare a vederlo in costume (logicamente non da mare) per capire come sarà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I rumor su Nicolino Cage, con Kevin Smith alla regia. Wizard, troppi anni fa.

      Elimina
    2. Tecnicamente Nicolas Cage ha già recitato sul grande schermo come una sorte di Batman tarocco...
      http://kick-ass.wikia.com/wiki/Big_Daddy_(Nicolas_Cage)
      Certo che dato che Kick-Ass era una parodia del genere supereroistico americano probabilmente questa interpretazione non conta!

      Elimina
  34. A me fa ridere solo l'idea che girino un simile film perché ritengo da sempre validi solo i Batman di Burton. Quelli di Nolan, a parte l'ultimo, sono stati una noia camurriosa ed incredibile, perché continuare a riproporre il personaggio come l'impepata con le cozze mangiata alle 2 di notte?
    Quindi, che ci sia Ben affleck o Francesco Salvi sotto la maschera mi importa davvero poco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo di Luino, se Batman lo fa Francesco Salvi vado subito a vederlo!!

      Elimina
    2. E la batmobile qua devi metterla làaaaa...

      Elimina
  35. Ho appena letto che sono partite una trentina di petizioni con migliaia di firme per chiedere alla WB di rimuovere Affleck dal ruolo di Batman!!! Credo che il progetto stia sprofondando già prima di iniziare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ascoltare il pubblico sarebbe sbagliato, secondo me.
      E alla fine, festeggiamenti a parte, è stato sbagliato anche rinunciare a Mary Jane per Spider-Ciuffo 2.

      Un conto è quando chi deve comprare una console critica la linea scelta per i servizi e questo spinge l'azienda a tornare sui propri passi (il dietrofront per Xbox One), ben altro un film. Perché un film, anche il più caciarone, è comunque una forma di espressione artistica (spesso in senso molto lato, ma ok): farti influenzare dal casino montato su Internet significa scontentare tutti. Com'è successo con il finale di Mass Effect 3, ad esempio.
      Ma prima o poi riprendiamo l'argomento con un post ad hoc.

      Elimina
    2. beh Doc concordo in parte, inernet oggi è consideratissimo perchè ti da il polso della situazione in tempo reale, e mentre è certamente consigliabile lasciare stare i deliri da nerd o meno è anche giusto tenere da conto le opinioni sensate del pubblico a cui ti rivolgi.

      Mary Jane avevano fatto un miscasting allucinante, il finale di Mass effect 3 è stato assolutamente buttato li e rattoppato alla fine dei vari casini accadutiv(ma sempre un cravattino su una cagata rimane) ma in entrambi i casi il pubblico aveva valide ragioni di lamentarsi...e difatti è stato tenuto da conto.

      In questo caso imho ci sta poco da frignare, non è che hanno preso owen wilson a fare batman o un attore fuori parte, ben affleck non è certo da meno della nostra cara rana kermit bale ;)

      PS
      Mass effect 3 inoltre è stato molto probabilmente vittima di una guerra tra bioware e publisher (EA) di quelle che ti sono assolutamente ben note, il fatto che i fondatori di bioware se ne siano andati qualche tempo dopo per me è assolutamente indice della rottura che si è avuta con questo gioco.

      Elimina
    3. Il punto, secondo me, è però proprio quello.
      Senza rivangare la trita questione dello spessore artistico di film d'intrattenimento e videogiochi, se ascolti il pubblico è finita. Le case cinematografiche il polso lo tastano grazie alle proiezioni d'anteprima: spesso cavandone fischi per fiaschi, ma comunque si tratta di persone che il film l'hanno almeno visto. Avessero ascoltato l'Internet (che poi significa un campione rumoroso ma non necessariamente rappresentativo del pubblico mondiale) non avrebbero affidato il ruolo del Joker a Ledger. Se hai una visione, un progetto, visto che sono decisioni attorno a cui ruotano fantastilioni di dollari e che non vengono prese a cuor leggero, devi avere le palle di portarlo fino in fondo. Passo all'esempio in questione: quella Mary Jane non piaceva neanche a me, chiaro, l'ho scritto più volte. Ma ora che c'è questo precedente, la Sony cosa farà: caccerà tutte le altre finché il pubblico non sarà contento? Ordirà un referendum popolare? Non se ne esce.

      Elimina
    4. Dei due esempi probabilmente quello di MJ é , anche se come detto condiviso da tantissimi, ilcaso piú estremo ed esagerato visto che manco ha girato mezza scena in croce...poi vabbe sicuramente il parere generale per me é da tenere da conto, ma almenoquello di chi ha fruito del media in questione.
      Quella disgraziata magari avebbe cacciato l'interpretazione della vita ( ma anche no LOL) e non lo si saprá mai, ma per me é difficile che abbiano dato SOLO retta alla gogna dell'internetto, proprio per il discorso gozilioni di paperdollari in ballo.
      Ci deve essere stato anche altro, che a noi non é dato sapere (magari l'attrice stessa ha quittato perché attapirata dalle critiche ricevute a livello planetario, oppure non funzionava veramente nella mezza scenza che hanno girato, oppure quello a cui l'ha data é morto....vallo a sapere :D) non penso altrimenti ci si possa troppo permettere di giocare visto cosa ci sta in palio a livello grana e grane.

      Elimina
    5. Ma Herry Potter è morto?

      Elimina
  36. Snyder ha tirato fuori un film onesto dal fumetto piùù cinematografico di sempre (300) semplicemente ricalcandone le tavole; da allora, sembra che sia il padreterno, quando ha dimostrato in più di un'occasione di essere un mentecatto (l'ultimo Superman è un film tonto, ma tonto, e Watchmen..................). Quindi se un problema ci sarà, non sarà Ben Affleck, sono pronto a scommetterci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se proprio vogliamo smerdare Snyder facciamolo per Sucker Punch, ma lascia stare Watchmen! Il suo remake dell'Alba dei morti viventi era poi MOLTO meglio di tanti film di Romero degli ultimi tempi!

      Elimina
    2. Troppo forte Sucker Punch. Lobotomia a metà film, e senza conoscere il finale.

      Elimina
  37. Si, ok...Affleck non è più il manzo scemo di Armageddon.
    Si, ok....alla fine qui parliamo del film di Superman IN CUI COMPARE ANCHE BATMAN, e non del nuovo film di Batman vero e proprio (anche se mi riesce difficile pensare che poi cambino di nuovo per il prossimo film del Cavaliero Oscuro o per quello della J.L.)
    Si, ok....peggio di "Immagina.Puoi!" sarà difficile fare.

    Però, al netto di tutte queste considerazioni, io non posso che confermare la reazioe che ho avuto appena letta la notizia, che è più o meno questa:

    https://www.youtube.com/watch?v=yhvuiWrevpE

    RispondiElimina
  38. Oddio, dopo aver assegnato il ruolo a George Clooney e a Val Kilmer, beh...Affleck non potrà di certo esser peggio, però, credo che il fulcro del discorso ruoti proprio sulla tua frase "non si sta parlando di un nuovo film di Batman, ma di un seguito di Man of Steel in cui c'è anche Batman", non ci sarà a pieno il tempo di presentarti bene il personaggio e far risaltare un attore magari a palle poco consono.

    RispondiElimina
  39. non ha proprio la faccia giusta per fare batman, sembra sempre un peluche pronto a piangere. sembrerà come se il costume l'avesse rubato. passerò tutto il film pensando "adesso esce Bale e corica di palate". ma vabbuò ormai è fatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre ammesso e non concesso che le scene col costume (ma soprattutto con la maschera) durino più di mezzo minuto...
      Una cosa che ho sempre trovato fastidiosissima nei film dei supereroi interpretati da attori bellocci (o che si credono tali) è che la maschera se la tolgono praticamente sempre. Ricordo con orrore quando vidi spiderman (quello con goblin), dove praticamente era SEMPRE senza maschera (o con la maschera a pezzi) tanto che, addirittura, tutti gli utenti della metropolitana lo hanno ormai visto in faccia (identità segreta ciao già al primo film) o il tanto citato DareDevil, che vidi assieme ad una amica che alla fine esclamo "certo che quella maschera deve essere ben scomoda: ogni tre per due se la leva! Ma anche nel giornalino fa così?"

      Elimina
  40. Me lo immagino vestito di tutto punto, con lo sguardo ammaliatore da scapolone ambito da tutte le donne... e mi si presenta un'immagine di un bovino dallo sguardo acquoso che si atteggia a gran figo... decisamente no
    E dire che Batman è il mio supereroe preferito... ma un vecchione (circa) come Affleck assieme ad un ciofane come Cavill sembrerebbe più una coppia di vecchio con il badante, che due supereroi... Ho tutta la faccia a forma di dubbio

    RispondiElimina
  41. bocciato. se la critica (ai tempi delle lettere di protesta su "ciak") contro bat-keaton si basava sotanzialmente sul suo essere fisicamente troppo poco supereroe con ben affleck si ha il problema inverso e cioè: BA è troppo, troppo belloccio, troppo mainstream, è quello che a sentire il gossip si faceva rovinare da jlo, a mio avviso di per sè non ha credibilità alcuna. bisogna però vedere se un batman così vistoso verrà inserito su un blockbuster tutto muscoli e poco contenuto (e allora all'uso andrebbe bene) oppure su un film di livello come quelli di nolan (e allora avrebbero sbagliato l'attore).

    RispondiElimina
  42. Anch'io non mi sono scandalizzata nel sentire che Ben Affleck avrebbe fatto Batman. Se l'avesse fatto dopo Daredevil eh, non è che la sua interpretazione mi abbia entusiasmato. Ma adesso a Hollywood si è rivalutato e sono anche lontani i tempi in cui faceva coppia con Jennifer Lopez.
    Quindi potrebbe stupirci come potrebbe collassare ancora

    RispondiElimina
  43. Considerando,appunto, che trattasi di Batman nel prossimo MoS (che ho visto ieri e sto' ancora ringendo forrrtissimo) la vedo come una santa pariglia panerotica di manzoni in costumino. Sara' un Affleck perfetto, per un film di cacca,melma e fango come l'andranno a tirar fuori di quasi certo.

    Nel caso contrario,felice di ricredermi....Ma non c'e' speranza.

    RispondiElimina
  44. Addio speranze di trascinare la Signora Susurones al cinema, la trilogia di Batman le era talmente piaciuta che non accetterà di vedere un'altro al posto di Bale.
    Dal mio punto di vista, penso che sto giro sarà dura esclamare: Ci voglio crederci!!!
    Anche perché mi riviene sempre in mente la rece del Leo su menovstill... sarà dura ragazzi e difficile. E dura.



    E difficile.

    RispondiElimina
  45. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  46. per me è un grosso NO per i seguenti motivi:
    Keaton era diretto da un regista con i contro fiocchi (quelli rotondi e pelosi), mentre a dirigere Affleck sarà il tizio che ha dipinto gli addominali degli spartani con l'aerografo (regista e sceneggiatore sicuramente meno bravo dello stesso affleck).
    Non è un film su batman, quindi per forza di cose possiamo già dedurre che lo spazio per Bruce Waine sarà risicato. Di conseguenza niente dualismo tra playboy milionario e vendicatore oscuro, meccanismo che avrebbe potuto far risaltare le capacità attoriali del caro Ben. Al contrario invece avremo un batman sulla quarantina, che da vent'anni si fa il coolo a Gotham coi rampini e i batboomerang e che un giorno vede spuntare dal nulla un ragazzone volante e invulnerabile, con un costume ridicolo e che nemmeno nasconde la faccia (spero almeno siano queste le intenzioni di Snyder in merito alla caratterizzazione altrimenti sarà una cagata colossale) quindi ho paura che senza un exploit attoriale alla Heat Ledger (che comunque è stato molto aiutato dalla fisionomia del personaggio e dal trucco) rischiamo di vedere un film pieno di "effetto Clooney" ossia ogni volta che appare il pipistrellone pensare: "quello non è Batman, è solo Affleck vestito da Batman". Anche per questo motivo avrei preferito un attore meno esposto.

    RispondiElimina
  47. Si è assunto come dogma che Bale sia stato il miglior Batman di sempre, vedo. Mah. A me la noia mortale dell'ultimo, in cui non ho visto (mea culpa, forse) guizzi né dalla sceneggiatura, né da un villain inutile, né dal protagonista stesso, ha fatto retroattivamente perdere punti anche a batman begins ed al cavaliere oscuro, e contemporaneamente rimpiangere lo sguardo malinconico di Keaton. Anyway, si potrà giudicare solo con qualche info in più...

    RispondiElimina
  48. Boh, non ho visto Man of Steel e negli ultimi tempi non ho avuto modo di vedere niente di Ben Affleck pero' nel complesso non mi dispiace come attore. Certo, la performance di Daredevil non depone a suo favore... In conclusione ho paura. Molta paura... Ma non per gli attori eh? Perche' secondo me gli sceneggiatori vorranno strafare e ne uscira' una cagata immane. Spero di essere smentito...

    RispondiElimina
  49. Ora, rischio di essere tacciato di essere uno Yes-Man peggio di Bertone con Ratzinger, ma mi trovo d'accordo col Dottore su quasi tutta la linea.
    Negli anni Affleck ha migliorato le sue capacità di scrittore ed attore: Argo l'ho visto in lingua originale e mi è piaciuto molto.
    A dirla tutta, Bale prima di Bat-Man non è che avesse dato prova di grandi recitazione. Fatto salvo The Prestige in cui mi è piaciuto.
    Quindi, visti i precedenti non capisco perché tutti si rivoltino contro Affleck. Vero, Bale è stato un grandioso Bat-Man, ma non vuol dire che altri non possano reggere il confronto.
    20 anni fa tutti erano convinti che dopo Nicholson nessuno avrebbe potuto interpretare degnamente il Joker. Poi è arrivato Ledger e ancora i giovinastri la menano coi link su Fb e t-shirt come se Nicholson non fosse mai esistito.
    In definitiva, aspettiamo a vedere prima di commentare. Io sono fiducioso. Su Affleck. Per regista e scrittori, pessimismo cosmico.

    RispondiElimina
  50. Secondo me Affleck ci stupirà. Nessuno ricorda la sua interpretazione in Hollywoodland?

    RispondiElimina
  51. affleck bersaglio mobile
    comunque vada se ne sta parlando già così tanto che possono risparmiare il 30% del budget di advertising (flame attack!!!)
    mi associo al commento di @kekkoz su twitter
    https://twitter.com/kekkoz/status/370896887718477824
    https://www.youtube.com/watch?v=2z3GJiZqDCI

    RispondiElimina
  52. Bataffleck è forse la cosa che mi preoccupa meno del film

    è nel suo insieme a rischio falò

    RispondiElimina
  53. http://24.media.tumblr.com/0f90bd245c1c15f84603e33b6d68953c/tumblr_ms07wydVXz1qjnhqgo1_400.png

    RispondiElimina
  54. Chissà magari Affleck se la caverà anche bene. Dipende anche dalla sceneggiatura che scriveranno. Poi pare che Lex Lutor sarà interpretato da Bryan Cranston e guardando le foto di lui e alcune scene di Braking Bad non mi sembra affatto male. Poi come sempre dipenderà dalla sceneggiatura. E per chi non ha ancora avuto il dispiacere di vedere il design e la notizia riguardo Lobo eccola qua http://www.dccomics.com/blog/2013/08/23/whats-new-in-the-new-52-lobos-new-look#4 .

    RispondiElimina
  55. Io credo che #finiràmalissimo.

    RispondiElimina
  56. Ammetto di essere rimasto bruciato dalla sua interpretazione di Daredevil, che vabbè, il film faceva anguscia, ma lui ci ha messo del suo, tanto che adesso se me lo immagino in calzamaglia mi viene voglia di tornare a dormire e mettermi un cuscino sulla faccia e gridare forte, dico, in Argo è stato bravissimo, no? E allora continua su quella strada, santocielo, vatti a cercare altri americani prigionieri in Iran e salvali con metodi da fumetto, e invece lui no, testone, va a fare di nuovo il supereroe noir, e vedrai come va a finire.
    Che poi per me non è neanche Affleck, la mia paura, lo ammetto, è Zack Snyder: a me quel regista lì non piace niente, quando vedo scritto "diretto da Zack Snyder" vado a mettermi a letto e cerco un cuscino, perché Zack Snyder ha questo dono raro di fare film perfetti visivamente, ma che parlano di qualcos'altro. 300 non sono riuscito a finirlo, era lentissimo, identico al fumetto eh, fedele che mancava solo che il biglietto del cinema costasse cinquantamilalire (no, dico, cinquantamila, roba che se penso a quanto ho speso per quel cartonato di tredici pagine mi scaricherei tutti i fumetti dell'universo solo per fare dispetto agli editori), ma scusate, non ce l'ho fatta; Watchmen c'erano le stesse inquadrature, gli stessi colori, guardavo le anteprime sui siti e mi commuovevo, poi sono andato a vederlo e quando sono uscito ero l'Uomo Meh, continuavo a ripetere "c'è qualcosa che non va", perché era uguale preciso, aveva cambiato un paio di cose e le avevo perfino trovate migliori dell'originale, ma anche così.. poi l'ho capito, Watchmen è un film di supereroi, il fumetto parla di tizi in costume, e non è affatto la stessa cosa.
    Insomma, io di Snyder non mi fido, e se ci metti anche Affleck, che bravo si, ma da un'altra parte, per compensare ci voglio Bryan Cranston che interpreta tutti gli altri personaggi, e ancora mi riservo di dire che sarà una vaccata.

    RispondiElimina
  57. Io la vedo male... Alla sceneggiatura non ci sono goyer a cui si è aggiunto lo stesso snyder? Io goyer e snyder li ritengo due bambocci esaltati: hanno belle idee, ma se non li tieni a freno il loro spirito aritistico-critico va a farsi benedire schiacciato appunto dal loro essere bambocci cazzoni, il che si traduce con goyer in dialoghi idioti, buchi logici ed americanate come poche, con snyder eccessivamente spettacolari scene di combattimento ma nessun "senso" per l'equilibrio complessivo del film...

    Stabilito questo, che ci sia Affleck è per me di secondaria importanza: che sia una persona intelligente lo si è capito dalle sue abilita registiche, quindi se messo in mano ad un altro bravo regista e sceneggiatore potrebbe anche venir fuori il batman che Clooney ha fallito nel rappresentare ---> l'assurdamente belloccio segnato che combatte il crimine, apparentemente non credibile ma se ben direzionato sorprendente... Ma con quei due alla sceneggiatura e regia, apriti cielo, la vedo male...

    spero che sia l'Affleck regista, che il Miller del Cavaliere oscuro (non quello impazzito con the spirit) rompano i coglioni perché venga fuori un qualcosa di decente... meh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quello che è stato detto hanno preso Affleck anche perchè, essendosi fatto un nome come regista, potrebbe dare una mano a Snyder, data l'assenza di Nolan.
      Il che effettivamente è deprimente, perchè sembrerebbe che nemmeno i produttori abbiano fiducia in Snyder.

      Elimina
    2. Fuori tutta la filmografia di Snyder

      Elimina
  58. Tutto quelle che vuoi, DOC, Nespresso, Shpalmen, etc... ma sul peggior Batman di sempre Joel ci ha messo molto del suo...che finché era St. Elmo's Fire, ragazzi perduti e un giorno di ordinaria follia (con Flatliners sono tre etti...che faccio? Lascio?) tanto di cappello...sarà che ero pischello e mi piacevano tanto...
    Ma il baraccone che aveva messo in piedi con Forever e & Robin non si poteva guardare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora me lo sogno la notte, quando mangio troppo pesante.

      Elimina
    2. ... E quelle dannatissime luci fosforescenti psichedeliche... grrr...

      Elimina
    3. Sempre pronto a guardarmeli alla tele quando passano su italia 1.

      Elimina
    4. E il ghiaccio finto-plasticoso?

      Elimina
  59. Non mi pronuncio su Ben Batman...vedremo. Ho il forte sospetto che il nuovo Superman sarà una boiata.

    Per il nuovo Lobo...sono basito. Per me Lobo sarà sempre il grezzo ma simpatico bestione che gira in moto, ascolta metal, mena Babbo Natale, non può morire, sc*pa in giro, e che può battersi con Superman alla pari. Ma tanto non compro un fumetto americano da 15 anni quindi credo che alla DC freghi poco della mia opinione.

    RispondiElimina
  60. No. Non c'ha la presenza. No.
    Può essere bravo finché vuole, ma allora se guardiamo solo la bravura, perché non farlo fare Robin Williams?
    Ho detto di no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrebbe una figata. Omo de panza omo de sostanza, più battute a nastro con faccione sorridente. La rinascita di batman dopo il '70.

      Elimina
  61. La vedo mala...

    e suppaman dirà: "Ci vuole Ben Affleck per mettermi i piedi in testa!"

    RispondiElimina
  62. Tanto. tanto, tanto male. Chiaro, se la scenegiatura non funzionerà, tonnomaruzzella sul fatto di chi sia batman o meno. Ma anche no. Perché gli stessi attori, leggasi bene l'ultimo sostantivo, influiscono ed influenzano i bravi registi con il personaggio che portano e interpretano sulla scena. Argo ok, ma anche se ben affleck ha ormai le phisiquefantastique du role impegnè non significa per forza che quella parte sia per lui. Daredavil sarà pure di dieci anni fa ma le mele, in ogni sorta di metafora, non continuano a cadere mai troppo lontane dall'albero. I don't believe in Ben Affleck. E ho già firmato con 187 pseudonimi la raccolta firme per farlo andare a comprare una roulotte in un campo nomadi inglese. https://www.change.org/petitions/warner-brothers-remove-ben-affleck-as-batman-bruce-wayne-in-the-superman-batman-movie

    RispondiElimina
  63. Che notizia del menga.

    Bale mi piaceva...

    E' troppo presto per parlare, il film deve ancora uscire nei cinemI. Però...che due leghisti.

    http:/ /www.youtube.com/watch?v=p4JBqNZwhv0 a 0:24

    RispondiElimina
  64. Sicuramente Affleck si e' riabilitato negli anni,e non c'e' dubbio che Argo fosse un bel film,pero' non me lo vedo a rimettere la calzamaglia.
    Rilancio come han fatto altri il fatto che questo e' un film di Snyder,ma butto anche un altro sassolino nello stagno: il voler continuamente battere sui big two da parte della sezione film della DC mi ha stufato...ritengo che ora debbano mettere a riposo Batman finche' non vengano idee davvero fresche,possibilmente senza Snyder di mezzo.

    Quanto al nuovo Lobo: quello vecchio era una parodia portata all'eccesso di certi stereotipi dei fumetti a lui contemporanei, per cui si potrebbe sperare che quello nuovo sia una sorta di satira dello stile metrosexual...ma trattandosi della DC post new-52,che in quanto ad ironia e a self-awareness non e' esattamente il massimo,sono sicuro che le mie speranze resteranno tali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine hanno detto che quello non è Lobo ma un altro Lobo. Il vero Lobo. Bu...

      Elimina
  65. Diciamo che questo film ha un tale potenziale di rivelarsi un enorme Corrazzata Potemkin che la scelta di Ben passa quasi in secondo piano...

    Ad ogni modo la penso come lei Doc... all'inizio sono rimasto molto basito, ma a mente fredda c'è il rischio che ilsignor Affleck ne tiri fuori una buona interpretazione! Ma assolutamente al di sotto di Bale.
    Per un mero fattore stilistico... ha il mento a Culo. Terribile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un capolavoro del cinema espressionista sovietico che ha rivoluzionato l'utilizzo della macchina da presa?

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  66. E Alvaro Vitali sarà Wonder Woman.
    http://seesound.it/cinema/e-ufficiale-bryan-cranston-e-lex-luthor-in-mos2-matt-damon-possibile-aquaman-2-22149.html

    RispondiElimina
  67. io dico solo che in "io sono leggenda" si vedeva la locandina del cinema di batman/superman. quindi la fine dell'umanità potrebbe essere vicina :D
    detto questo non reputo che Bale sia stato un gran batman. Sarà che non sono un appassionato fondamentalista ma non i ha coinvolto più di tanto, fermo restando che ha rappresentato come hai detto tu il miglior batman dopo keaton

    RispondiElimina
  68. Sarà per colpa di quel cane di Santamaria, ma a me Bale non mi ha mai soddisfatto come Bat Man.
    Keaton tutta la vita.
    Ma vediamo, potrebbe non essere male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va fortissimo senza maschera, ma quando si tratta di fare il pipistrello, diversamente dagli altri, ha avuto la sfiga di doverlo fare con il distorsore di voce che pare mona e toglie molto alla voce(visto anche in lingua originale, stesso effetto).

      Elimina
  69. Beh, giudicare Ben Affleck dalla sola prestazione in Daredevil è meschino e troppo scontato. Con lo stesso metro di giudizio avremmo dovuto giudicare male Bale per Il Regno del Fuoco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ma in cui risolleva un film orribile, almeno nel mediocre/guardabile (una volta). Stessa cosa dicasi per Terminator: Salvation.

      Elimina
  70. Daccordissimo che Bale è il miglior Wayne di semprissimo.
    Fatemi fare il PDF e lasciatevi informare della curiosa curiosita' che ha posto come condizione imprescindibile che Robin non comparisse MAI, che sia alquanto omofobo? :)
    Riguardo ad Afflickt direi che piu di raccogliere le maruzzelle dovrebbero raccogliere le balotes e le braccia di milioni di delusissimi...

    RispondiElimina
  71. A volte ad essere scettici in partenza, purtroppo, non ci si sbaglia.
    Ad esempio le critiche a Michael Keaton son state più giustificate alla fine. Dai, il Bruce Wayne interpretato da lui sembrava un povero autistico. Ma quando mai.

    E quindi...

    http://i.imgur.com/5bM8PJs.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. duh, poveri autistici, non offendiamoli, Billy Cristal sarebbe stao una scelta migliore di Keaton :)

      Elimina
  72. a me più che per l'attore spiace per il fatto che sia il compagniuccio di super man... visto che i film di superman rispetto ai nuovi di batman e su tutt'altri binari.

    RispondiElimina
  73. Io lo vedo bene, via, proprio per la faccenda di Argo e della barba impegnata.

    RispondiElimina
  74. Che poi si fa presto a dire Batman. Ma di quale Pipistrello parliamo? Dell'uomo-gadget? Del vigilante spaccacooli? Del miglior detective del mondo? Dello stratega paranoico? Dell'icona-pseudomistica-che-trascende-tempo-e-spazio? Che sì, Batman è tutte queste cose insieme, ma se qualcuno riesce a renderle in contemporanea in un film, il Nobel per la Manifesta Superiorità Rispetto al Resto dell'Umanità non glielo toglie nessuno.
    E quindi, in base all'angolo che ha in mente Snyder per il suo Bruce Wayne, la scelta di Affleck potrebbe essere catastrofica o geniale. E comunque, io ero uno di quelli che si è fustigato per mesi quando ha sentito che Ledger avrebbe interpretato il Joker e poi è uscito dal cinema con la mascella slogata per tanto l'aveva spalancata per la meraviglia e l'ammirazione, e da quel momento ho deciso di andarci mooolto prudente sulle critiche ai casting.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse la stessa che ha portato Mark Neveldine e Brian Taylor a Nicolas Cage.

      Elimina
  75. Come ha dichiarato Joss, Ben ce la può farcela, ma solo se avrà degli autori coi controcosi a disposizione.

    RispondiElimina
  76. Dico solo:
    http://misterzoro.blogspot.it/2013/08/brutti-risvegli-ben-affleck-e-batmah.html

    RispondiElimina
  77. Non sarebbe stata la mia prima scelta (personalmente, mi sarebbe piaciuto Gerald Butler: riesce a rendere bene lo sguardo di chi ha una marea di rabbia dentro, come Bruce Wayne, ed aveva l'età giusta per fare un Batman maturo). Ma non mi fascio la testa, Affleck ha il physique du role e sufficiente capacità per reggere il peso del ruolo.
    E si, peggio di Clooney comunque non andrà.
    Resta solo da confidare nello script.

    RispondiElimina
  78. Onestamente non mi preoccupa se Batman sarà Ben Affleck o Alvaro Vitali, é la sceneggiatura quella con conta, no? O mi sono perso qualcosa? Addirittura una petizione contro Affleck mi sembra davvero inutile...DC in questo film ci mette veramente tanto la faccia visto le due icone sullo schermo, penso che le scelte saranno ponderate e spero sopratutto nello script.

    RispondiElimina
  79. Paolo Pugliese25 agosto 2013 11:05

    Ben Affleck sarà Batman: quanto male la vedete?
    Io non la vedo proprio, punto.
    Nonostante la ragionevolezza dei punti elencati dal padrone di casa, Affleck non ha per me né la profondità, né il carisma sufficiente per interpretare un personaggio come il Cavaliere Oscuro. Non so proprio quali sono i criteri seguiti dai produttori della Warner/Legend Pictures nella scelta degli interpreti (vedi in passato George Clooney oppure Val Kilmer), ma quasi quasi vedrei meglio addirittura l'emergente Joseph Gordon-Levitt, la cui presenza potrebbe dare continuità ed unione con la trilogia di Nolan. A questo punto confido nel pessimismo pressoché totale con cui è stata accolta la notizia e nella raccolta di firme anti-Affleck organizzata online che potrebbe spaventare i produttori e fargli fare marcia indietro (anche se non ci credo troppo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me i produttori, almeno a quei tempi, sceglievano semplicemente l'attore più in voga del momento, che avesse l'età e il fisico adatto al ruolo. Stesso criterio, grossomodo, per gli attori che interpretano i vari villain.

      Elimina
  80. Io ci avrei visto meglio Danny Trejo.
    Ma a parte i grossi nomi e le minchiate, secondo me ha ragione Paolo di cui sopra, la scelta migliore era Joseph Gordon-Levitt, giovine, bravo, e senza aver ancora interpretato un eroe mascherato vero e proprio. E lo si poteva usare anche per un eventuale film con solo Batman protagonista, continuando la trilogia..se c'è ne fosse davvero bisogno.

    RispondiElimina
  81. io ci metterei Liam Neeson per fare incazzare tutti, e permettere a Noland-fratello di continuare a scrivere sulle torbide vicende di Ra's al Ghul.

    RispondiElimina
  82. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  83. A me che Ben Affleck interpreti Batsy nella prossima pensata di Snyder mi sembra okay, sì, potrebbe e con buona probabilità venirne fuori qualcosa di buono.
    Non è per lamentarsi per forza, ma è l'idea di un Superman/Batman cinematografico che mi perplime, così mi scadi nel film fumettoso crossover in pieno stile Marvellaro, così mi togli la credibilità che ha raggiunto il personaggio di Batman con la saga di Nolan, tipo che laggente dalle mie parti a volte guarda verso i tetti non più per scorgere gli UFO ma per vedere se c'è Batman che vigila su di loro.

    RispondiElimina
  84. Qui ho raccolto una serie di Meme molto divertenti (di cui uno anche autocritico) che stanno girando sulla questione...
    https://www.facebook.com/mulholland77/media_set?set=a.10201524891875385.1073741832.1569451120&type=1

    RispondiElimina
  85. Una cosa non mi è chiara, se il film si concentra più su superman che batman, come ci entrerà batman in questa storia. Altri terroristi a Gotham? A qualcuno stanno in culo i cittadini di Gotham?

    RispondiElimina
  86. A me francamente preoccupa più l'idea di Cranston che fa Luthor. Non perchè non sia un attore eccezionale in sè (alla fine di ogni puntata di breaking bad mi devo cambiare le mutande) ma perchè finora sul grande schermo non ha dato grande prova di sè. mah.

    RispondiElimina
  87. PREMESSA: Secondo me la DC sta costruendo tutto troppo in fretta e troppo a casaccio, e ho la netta sensazione che affidare il ruolo di Batman ad Affleck sia una gigantesca leccata di faccia o di qualche altra parte del corpo allo stesso Ben atta a convincerlo a dirigere il film sulla JLA (meglio come regista che attore; sì, sono di quel team).

    Detto ciò, credo di essere l'unico str0n** del pianeta a non essere totalmente amareggiato e/o deluso.
    Per me siamo un piccolo passo avanti a un attore sciapo come Christian Bale che personalmente non mi ha mai trasmesso nulla di nulla.
    Intendiamoci, Affleck non è De Niro, ma lo preferisco.
    Detto ciò, la mia prima e vera preoccupazione è che ne venga fuori un film come si deve, poi sotto il mantello può esserci pure Pippo Franco.

    RispondiElimina
  88. Paolo Pugliese26 agosto 2013 10:47

    Piccola nota nerd: io credo che ci sia attualmente un solo attore con la presenza scenica, il carisma e la capacità interpretativa tali da poter reggere il ruolo di Batman dopo Nolan/Bale: Michael Fassbender.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che è esattamente la seconda migliore scelta che mi viene in mente, dopo Clive Owen. Più che altro perché fassbender è già nel mondo marvel

      Elimina
  89. La risposta è boh. Sono un po' perplesso, ma chissà. Riguardo il fondo della classifica (premetto che i film della fase "trash" li avrò visti una/due volte, e son passati anni e anni): davvero George Clooney fece peggio di Val Kilmer?

    RispondiElimina
  90. dato che leggendo in fretta avevo visto BEN STILLER....Affleck mi appare come un sollievo.

    Io attendo il film, poi vi dirò.

    PS: il problema di Clooney è che non ha fatto nè Wayne nè Batman. Ha fatto Clooney che gigioneggia con a volte un costumone addosso. Ho preferito O'Donnell nei panni di Robin.

    RispondiElimina
  91. Preferirei Snyder nella parte di Batman e Affleck regista.

    RispondiElimina
  92. Non mi sorprenderebbe se al buon vecchio Ben affidassero la regia dei prossimi film di Batman

    RispondiElimina
  93. Personalmente non ho mai trovato Affleck un attore coinvolgente, tranne in Dogma... è anche vero che mi mancano i suoi ultimi lavori (Argo in primis)

    Comunque rimango scettico che possa impersonare Bruce Wayne... forse tenerlo dietro la macchina da presa come regista, invece di dargli il ruolo del protagonista, sarebbe la scelta migliore

    RispondiElimina
  94. Dite la verità, qualcuno di voi ha mandato il curriculum, tutti vorrebbero essere Batman.

    RispondiElimina
  95. Beh, io la vedo così: Man of Steel m'è piaciuto contro ogni previsione e questo già basta a sballare tutte le ulteriori previsioni. Mi spiego: Watchmen e Daredevil sono due dei film tratti da fumetti che più ho odiato in assoluto, a vedere MOS c'ero andato per spernacchiare preventivamente senza pietà, ma quel che ho visto mi ha sorpreso. Snyder è già riuscito a farmi cambiare idea. Vediamo che farà Affleck, considerato anche che nel suo caso da Smith a Daredevil di strada ne ha fatta.

    RispondiElimina
  96. Per il confronto Bale/Affleck: nel Cavaliere Oscuro Batman e Joker erano immensi... ma questo non significa che Nicholson e Keaton fossero da buttare, giusto? Ognuno dei quattro ha fatto il lavoro migliore possibile all'interno di due film profondamente diversi ma entrambi validi.

    RispondiElimina
  97. Forse si potrebbe immaginare il personaggio di Batman in questo film come un "Elseworlds", sospeso tra il secondo e il terzo film di Nolan (quel Bale che zoppica e ha la barba)...

    Ma credo che la trilogia narrata da Nolan sia perfetta, fare un seguito di QUEL Batman sarebbe stupido... la storia è perfetta in se, inizio-corpo-conclusione... Stesso discorso per il Batman ideato da Burton, il percorso in cui evolveva il personaggio nei tre film studiati da Burton era perfetto, ma la produzione non gli ha permesso di evolverlo nel giusto modo... sostituendo qua, evidenziando là...tagliando tutto con Joel, che voleva spingersi su tutt'altra direzione (forse infondo a destra?!)... a mio parere é la storia il fulcro di tutto, le capacità di un attore vengono esaltate se la parte e studiata bene... e fa parte di un ragionamento più esteso.

    Per me Superman è e resterà sempre Christopher Reeve, anche se retrò, nessun regista è riuscito a portare sullo schermo un suo pari... i film erano pessimi e i telefim peggio, forse ci sono riusciti con Smalville, le prime stagioni, poi non era il caso di continuare, ma il vento c'era.

    Purtroppo la DC non ha lungimiranza (la Marvel su questo è molto molto più avanti, nel suo MARVEL Universe) seppure le storie della DC siano molto più intricate (green lantern a parte) cercano sempre di fare un prodotto commerciale. Nolan ha dato il Re-boot, non solo a Batman, e forse le cose stanno cambiando sul punto di vista narrativo, forse basterebbe solo attenersi ai Fumetti già scritti!? anche se ad esempio "Arrow" mi ha sorpreso (ma non centra niente con il fumetto) e attendo "Gotham"...

    Tornando al discorso di Affleck, se lo vediamo come un "Elseworlds" e non una continuazione dei precedenti, forse potrebbe funzionare se la parte e studiata bene, in un discorso lungimirante. Ma il ruolo in se, se la storia è basata su "the return of dark night" di Miller, era praticamente vestita su Josh Brolin (Jonah Hex, e sopratutto K)

    Un altro attore più giovane, che pure avrebbe potuto funzionare e Benedict Cumberbatch (Khan nel nuovo Star Trek / Sherlock)

    RispondiElimina
  98. Nicolas Cage, Batman... francamente lo vedo più in questi ruoli: http://www.buzzfeed.com/jenlewis/nicolas-cage-as-your-favorite-disney-princesses#2xbx03y

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails