martedì 2 aprile 2013

37

The Walking Dead, Stagione 3: com'è andata a finire (Il circolino dei telefilm)

La prima cosa che hai pensato ieri sera, dopo aver finito di vedere questa sedicesima e ultima puntata della terza stagione di The Walking Dead è stata: "Ma cos'è, uno scherzo?". Poi però più tardi, a mente fredda, hai pensato: "Ma cos'è, uno scherzo?". Uguale. Ché invece di intitolarla "Nelle Tombe" ("Welcome to the Tombs"), potevano chiamarla "Nel cesso", visto che è più o meno il posto in cui hanno infilato tutta quella storia della guerra Woodbury-Prigione [...]
La vogliamo ricordare così, con lo sguardo intelligente del paramecio
- Partiamo dall'unica nota positiva: Andrea purtroppo non ce l'ha fatta. E qui siamo tutti dispiaciuti di dover fare a meno di un personaggio di tali potenziaALÈÈÈÈÈÈMAVIENI!!!! /correfuoriadetonareminiciccioli.

Non se ne poteva davvero più, e ti preme sottolineare come anche nella sua dipartita a) abbia dimostrato di essere una totale impedita (con calma eh, con quelle manette. Parla pure con Milton, tranquilla, ché poi appena si zombifica pensi a liberarti. Vai brooklyn) e b) abbia ammorbato la uallera. Le nostre preghiere sono state ascoltate, addio CRETINA© frignona. Non ci mancherai proprio per una cippa.

- La partita Woodbury-Prigione, dicevamo. Settimane e settimane di attesa, poi arriva Galliani e ritira la squadra per quella storia dei lampioni scassati. Ricapitolando: Rick e gli altri sembrano lasciare la prigione (fico, hai pensato), ma in realtà stanno preparando un trappolone con i SOLITI FUMOGENI impiegati in OGNI scontro con gli uomini del Governatore. Trappolone in cui falciano un certo numero di poveri cristi di Woodbury (anche se non ne vediamo cadere manco mezzo) e in qualche modo fanno entrare alla festa una banda di zombie, sempre senza farsi vedere.
Poi gli uomini del Governatore tagliano la corda, perché il piano di Rick aveva previsto che 
1) a quelli si sarebbe inceppato il mitraglione sulla jeep al momento sbagliato, 2) non avrebbero più usato il lanciagranate per la paura e 
3) un paio di raffiche A VUOTO di Glenn e Maggie li avrebbero terrorizzati. Ma il Governatore li ferma e uccide tutti tranne Ramirez e lo sgherro di colore. E tranne ovviamente l'unica tizia che l'aveva fatto incazzare. 
A quel punto, anziché darsi alla fuga, o ucciderlo, o darsi alla fuga dopo averlo ucciso, Ramirez e SenzaNome entrano in macchina con lui e si vanno a fare una partita a telesina da qualche parte.
"Mannaggia al diavoletto che ci ha fatto litigar! Dammi il mignolo!"
- E poi? E poi niente. Rick si accolla donne e bambini di Woodbury e organizzano la festa dell'unità, o qualcosa del genere. Ma attenzione, eh. 
Perché il Governatore è ancora in circolazione! Più cattivo che mai! Con DUE uomini e un occhio solo! Tremate, Grimes e quegli altri, appena finite di mangiare il panino con la salamella!
- Ci siamo chiesti per tanto tempo quando sarebbe successo, e alla fine è successo. Ha perso del tutto la sua umanità e mostrato il suo volto più spietato: non più un uomo ma una macchina. Non stai parlando del Governatore ma di Carl, ovvio. Chi ha letto il fumetto ricorderà che anche lì succedeva qualcosa del genere, ma il fatto è che nella famiglia Grimes ci può essere solo uno sano di mente per volta. Il padre ha smesso di vedere il fantasma formaggino della moglie? Vualà, il figlio gli diventa DAVVERO Terminator.
- Nell'attacco alla Woodbury deserta, presidiata solo da quei due poveri deficienti, in quella fase finale del campionato del LOL, Michonne piange come un vitello. Non rientra nel personaggio Michonne, nemmeno in quello costruito finora nella serie TV. Le parole della CRETINA, con quella faccia da CRETINA, rendono comunque la scena ovviamente meno drammatica e molto più fastidiosa. C'è da dire che almeno lì Daryl si presenta con un fucile d'assalto al posto della solita balestrina: un atteggiamento una volta tanto sensato, si direbbe, non fosse che sul posto deve arrivarci comunque col chopperone anziché infilarsi nel furgone pure lui. Molto, molto intelligente avere tutte e due le mani impegnate quando c'è il rischio che ti sparino addosso per strada, complimenti
Sun-Tzu passa mercoledì per spicciarti casa.

- In apertura della quarta stagione, grande premiere con il torneo di bocce e burraco della prigione.

- Chiudiamo con la domanda dell'antrista Nichole, che ti chiede se anche nel fumetto Lori Grimes fosse una tale stronza col palo nel cool... tizia tanto simpatica quanto nella serie TV. Beh...

te che dici?

37 commenti:

  1. DOC, hai più o meno detto tutto tu.

    Il problema di Carl è che sta cominciando ad avere gli ormoni in subbuglio: insomma, Beth deve iniziare un attimo a darsi da fare...

    RispondiElimina
  2. Si vede in questo post la differenza tra me e te, ché sei un uomo illuminato. Io dall'alto della mia beceraggine, ieri sera, a mente sia calda che fredda ho detto un solo, unico, sussurrato ma intenso "ma bafangulo" e sono andato a letto avvolto nella tristezza triste.

    P.S. Parlando invece di serie serie (il gioco di parole più bello del mondo) voi dove lo si sta vedendo GoT? C'é una maniera ufficiabile oppure lo si vede con si soliti sistemi diversamente legali?

    RispondiElimina
  3. Ieri l'ho vista in diretta e .....hem anche io sono rimasto alquanto sorpreso dal finale di stagione, ok il trappolone, ma il Governatore che stermina tutti e sparisce assieme agli sgherri, dove diavolo è andato? Pensavo tornasse alla prigione ma niente, allora dici sarà tornato a Woodbory, ma niente, oddio forse loro hanno preso la strada lunga! La cretina speravo sinceramente che rinsavisse ma niente, nada, cretina fino all'ultimo. Ma Doc. dove hai preso quella foto di gruppo, è bellerrima e mi ricorda in modo sinistro il finale di quella cagata di film su Street Fighter (beh sempre a parte Kylie Minogue/Cammy).

    RispondiElimina
  4. che delusione di finale, sono d'accordo su tutto quello che hai scritto.un'aggiunta: visto che quelli di woodbury, scappando, gli hanno provvidenzialmente lasciato in cortile la jeep con il mitragliatore, nessuno della prigione ha pensato a disincepparlo e a portarsela dietro per fargli il coolo?
    Mah...

    RispondiElimina
  5. Cacchio ho fatto bene allora a tenermene sempre alla larga. Il mio fiuto ancora una volta mi ha salvato!

    RispondiElimina
  6. Non riporto i dialoghi tra me e i miei amici dopo aver visto l'episodio per non offendere gli antristi credenti! Diciamo che non eravamo decisamente in linea con la pasquetta... Ma Vabbè!

    Ad ogni modo: ho letto che a Kirkman non andavano bene i nuovi sceneggiatori perché ANDAVANO TROPPO VELOCI!!!! E ne ha chiesto il licenziamento.
    Ci si aspetta una quarta stagione con i fiocchi insomma, scoppiettante come le prime 2.
    Che delusione...

    RispondiElimina
  7. Doc, ti rammento che avevo pronosticato la morte di Milton e tu non mi avevi creduta. Adesso per ricompensa desidero il panino con la salamella che si stanno scofanando in prigione, grézie. XD

    Comunque ho fatto scendere una lacrima anche per la Cretina, quindi forse adesso la tessera da Antrista verrà stracciata.

    RispondiElimina
  8. E' ufficiale Carl sta passando al lato oscuro della forza...basta vedere con che sguardo abbia deciso di ammazzare quel ragazzo...io gli avrei fatto fare anche un mezzo sorriso di gioia in quell'istante. Concordo che la scena dell'assalto è na mezza chiavica...ma dico io togli qualche scena della Cretina® e fai vedere come il gruppo di Rick si stava preparando (che ne so fai vedere che qualcuno manomette quel mitragliatore mentre il governatore e gli altri stanno dentro), sarebbe venuto comunque una schifezza di assalto ma almeno tutto avrebbe avuto più logica. Almeno questa stagione ci ha finalmente tolto la Cretina® dalle scatole (cioè qualche puntata fa il coreano è riuscito ad uccidere uno zombie completamente legato sulla sedia e tu con mani e piedi liberi ti sei fatta mordere...allora vedi che sei cretina e meriti la morte) e ci ha consegnato un Governatore ormai senza più freni (di cui l'epica frase: " In questo mondo o uccidi o muori oppure muori e poi uccidi").

    RispondiElimina
  9. Mi sacrifico nell'interpretare il ruolo del bastian contrario, ma questo finale anticlimatico e decliffhangerizzato a me è piaciuto. Non è perfetto, non è la più bella puntata ever (ma ho letto che ha avuto degli ascolti importanti), ma non l'ho vissuta in modo così tragico come molti altri antristi. Alcune considerazioni sparse

    - Andrea! Lo dico? Non mi è piaciuta la sua morte. Non perché non la volessi vedere tre metri sotto terra, ma perché, per come è stata scritta, mi è sembrato un incrocio tra il fan service e una ammissione di colpa degli sceneggiatori. Avrei preferito qualcosa di diverso, non so, un tentativo di riscattarsi dall'essere ottusa e idiota, e invece no, fino alla fine continua a dire che voleva salvare tutti, che si poteva evitare e via dicendo. In questi casi, come direbbe Homer J. Simpson, "hai provato e hai fallito miseramente. la lezione è: non provare mai".

    - Assalto alla prigione . Per me è stato ok, almeno nello spirito. Il governatore arriva lì col suo fare tamarro e la gente che spara a tutto spiano, ma quelli per quanto possano fingere di esserlo non sono soldati, e infatti ai primi cenni di resistenza se la fanno sotto, urlano "ma chi se la in*ula questa prigione!!!1!1!" e se ne vanno via. Ovvio che il Gov, avendone fatto una questione di principio, non la prenda bene.

    - Carl passa al lato oscuro, dimostrando di essere molto più affine a Shane che a Ric nel modo di gestire la situazione. Non fosse troppo piccolo sarebbe un ottimo candidato a villain per la prossima stagione. Così come è non mi sembra credibile, quindi sarà solo uno dei problemi che Ric dovrà affrontare.

    - in generale, si chiude il ciclo di puntate iniziato dopo la morte di Lori, focalizzato sui sensi di colpa di Rick e i suoi squilibri mentali. Il salvataggio dell'ospizio e dell'asilo di Woodbury rappresenta l'espiazione delle colpe e la ritrovata sanità mentale? Penso di sì.

    Nel complesso, io sono soddisfatto sia del finale che della stagione in sè, pur conscio che si poteva sicuramente gestire meglio il tutto. Soprattutto, si poteva evitare di far crescere l'attesa per questo scontro che comunque, in fin dei conti, è durato quanto, 3 minuti? Però sono rimasto piacevolmente colpito dall'assenza di cliffhanger (che, per inciso, andrebbe proibito per legge) , lascia tutte le strade aperte per il prosieguo della serie.

    RispondiElimina
  10. E comunque per inciso questa 3° stagione nel complesso mi è molto piaciuta (non a livello della prima ma li c'era l'effetto novità...) ora speriamo che la prossima sia su questi livelli...

    RispondiElimina
  11. Babol:
    Hai ragione. Ma quella roba che hai scritto sulla Cretina è effettivamente da espulsione dal club, occhio.

    LoSte:
    Che manchi il cliffangerone finale ci può pure stare. È il fatto che non mi sia rimasta la minima voglia di vedere la prossima stagione a preoccuparmi.

    Bluecyber74:
    L'ho scritto. A farsi una partita a carte al baretto.



    RispondiElimina
  12. Cari sceneggiatori, abbiamo capito che vi piace ammazzare personaggi di cui al pubblico frega zero perché credete che così si crei la tragedia, ma almeno una morte soddisfacente alla Cretina gliela volete dare? Tipo, che so, sbudellamento ed urla in diretta alla Dale? Il Governatore che la usa come scudo umano e viene accidentalmente uccisa da Carl? La volontà degli spettatori che s'incarna in una folla di zombie che la fa a pezzi?
    Capisco che l'unica cosa che sa fare è lagnarsi, ma farla morire così è troppo, eh!

    RispondiElimina
  13. Capisco il tuo punto di vista, Doc. Per come si conclude la stagione potrebbe anche non essercene una quarta. Credo che l'assenza di cliffhanger, oltre che di chiari indizi su dove andrà a parare la trama, sia frutto del cambio di showrunner e della volontà di azzerare tutto in modo da impostare la quarta stagione a piacimento della nuova gestione, anche se Kirkman dovrebbe smettere di fare i capricci (se non vuoi che la tua opera sia stravolta non ne produci una serie tv o un film). Io so già che, alla premiere della quarta stagione (o della parte 2 della terza stagione, come ho letto altrove) sarò in prima fila a seguirla e a vedere cosa accadrà. Ma riconosco di non fare testo, guardo pure quella fetecchia di Revolution e a breve inizia pure Hannibal.

    RispondiElimina
  14. Ho chiuso la puntata con un "Embè?" stampato in faccia.
    Immaginavo che non sarebbe finita qui, ma mi chiedo come svilupperanno il resto ora che il Governatore c'ha solo due sgherri. Forse nel fumetto sarà stato ancora più psicopatico, ma un minimo di strategia in più nel combattimento ce la metteva: qui arriva sparando a muzzo sulle torrette vuote e se ne va smitragliando i suoi (lamentosi, ma magari ancora utili) sottoposti.
    E loro tutti fermi in fila. Grazie, Governatore. N'altro po' magari.
    E un minimo di cliffhanger per chiudere sarebbe anche piaciuto, dai.
    Poi la tanto attesa guerra: credo che nel personale di TWD ci sia almeno un po' gente in grado di riprodurre un f*****issimo scontro a fuoco. No? No, finisce sempre a fumogeni a tutto schermo.
    "La guerra, è guerra. Non ci sono nè vinti, nè vincitori. Solo fumogeni. Tanti. Fottuti. Fumogeni."
    Momenti Supercarl: se non fosse per l'età poco credibile dal resto del gruppo, sarebbe già leader (la stella da sceriffo del padre buttata ai suoi piedi? YEEEEAAH!)
    E infine tutto il pistolotto di Andrea, invece, è sembrato quasi un tentativo di rompere la quarta parete e scusarsi con noi tutti:D Ammetto però che non me l'aspettavo, la vedevo già sulla via della redenzione, tornata col gruppo. E quando non è stata mostrata l'aggressione di Milton ho creduto fosse solo un trucchetto per tenere alta la tensione dei fan (esistono?) dell'inetta.
    Ricordo che dalla pagina di TWD erano stati annunciati 27 morti in questa puntata, quindi mi si era creato un po' di hype. Aspettavo qualche morto celebre (la finta 17-enne che canta per esempio. Nonostante l'unica cosa che sappia fare è tenere in braccio la bambina e aprire e chiudere i portoni, ancora regge). E invece, a parte due volti noti, è stata decimata solo la grande famiglia Sacrificabile.
    Ciao, Cosi. Riposate in pace.

    RispondiElimina
  15. Lo vedrò stasera, ma avendo letto il fumetto speravo chiudessero del tutto il capitolo prigione/Woodbury con conseguente spargimento di sangue, ma mi sa che per far vedere cose come quelle il finale della vicenda originale in TV non sono ancora pronti.
    Bah...

    RispondiElimina
  16. Bel finale di melma. Kudos per la foto di apertura. Almeno Andrea ce la siamo tolta dalle balle.

    RispondiElimina
  17. Panka:
    il Governatore c'ha i riflessi che manco Lucky Luke. Pistola, mitra o quello che vuoi, spara a chiunque prima ancora che quelli se ne accorgano.
    Forse ci fa una finta con lo sguardo.
    Con l'occhio bendato.

    LoSte:
    Hai ragione. E infatti sembra più il finale-finale che un finale di season.

    RispondiElimina
  18. Anche secondo me puntata abbastanza deludente, la cosa che ha meno senso è il Governatore che fa fuori tutti i suoi "guerrieri", non pensando minimamente che in questo modo resterà completamente scoperto in caso di nuovi conflitti... In quanto a Carl ormai è ufficiale, mi fa paura! Non vorrei trovarmelo davanti per niente al mondo, è più spietato del Governatore e anche più pericoloso, perchè convinto che sparare un colpo in fronte al primo che passa "sia la cosa giusta da fare"... Brrrrr!!!

    P.S. c'è qualcuno che come me trova da tempi non sospetti (cioè da quando faceva la vedetta sulle mura di Woodbury) che Karen sia indiscutibilmente la più pheega tra le fanciulle di TWD? (e sì Doc, anche di Michonne! So che mi disconoscerai). Quando si è salvata nascondendosi sotto all'altro poveretto ho tirato un sospirone di sollievo!

    RispondiElimina
  19. Tra l'altro un attimo ho pensato che Karen diventasse la
    SPOILER FUMETTOSO
    ragazza che freddava il Governatore. Poi chissà, in fondo non è ancora morto.

    @Doc
    Magari in realtà è come in Ghost in the shell, c'ha l'occhio bionico lui.
    Però urtica troppo questo fatto che tra Governatore e personaggi principali in fondo in fondo non succeda nulla di violento e casinaro, poi arrivano una ventina di tipi col bersaglio in fronte e diventa invincibile. Terminator.
    Idem l'altra volta con Merle. MERLE. È stato menato tremendamente, manco fosse la vecchia con l'artrite.

    RispondiElimina
  20. Quand'è finito mi sono guardato col mio amico e abbiamo subito pensato che fosse qualche scherzone d'aprile, che dopo i titoli di coda arrivava il Governatore e allora c'era la vera battaglia...

    Cioè, dai, stiamo scherzando? Dopo una seconda parte di stagione da spararsi ai coglioni (a parte una o due eccezioni) dove tutti dicevamo "eh vabbè ma ora si rifanno con lo scontro finale). Mi fate una cosa del genere? 5 minuti di Governatore & co. che girano per la prigione e vengono fatti scappare da Glenn e Maggie?

    E poi? Basta? è finita così? MA CHE SENSO HA? CHE CAZZAROLA DI SENSO HA FAR RESTARE IL GOVERNATORE NONOSTANTE ABBIA PERSO WOODBURY E SIA RIMASTO CON SOLI DUE TIZI?

    Poi il massimo è stato quando alla fine la prigione diventa Villa Arzilla....

    Il punto clou della puntata sarebbe dovuto essere la morte di Andrea, peccato che anche stavolta ci si sono messi d'impegno per fare in modo che la gente tifi per Milton Zombie.....e poi, Michonne che piange, 15 puntate per definire il personaggio di Michonne e la distruggono con un piantarello...no ti giuro, troppo deluso, non c'ho nessuna voglia di vedermi la quarta stagione...

    RispondiElimina
  21. Bah!
    Sono rimasta veramente delusa, questo finale di stagione mi ha veramente ammazzato la libido.
    L'attacco alla prigione:
    millemila puntate di preparazione in cui mi dicevo "eeeh ma questa puntata loffa (l'inutile incontro Rick - Governatore per esempio) serve ad accrescere la tensione per il finale vedrai..." e invece... vedrai una mazza! E dire che erano partiti bene: granate, torrette che saltano per aria, smitragliate! E li cacciano con due fumogeni (basta perdìo!), tre miccette e Glenn e Maggie a fare da cecchini (scarsissimi tra l'altro visto che non accoppano nessuno). Che poi, visto che non avevano subito nessuna perdita e sapevano che il gruppo della prigione era ancora lì, perché diamine non hanno continuato a seccarsi l'un l'altro?
    La follia del Governatore:
    C'è una che si lagna e fai fuori tutti i tuoi uomini (senza che per altro nessuno reagisca)? Che senso ha? Dove diavolo se ne sono andati poi lui e i due sgherri senza personalità?
    Carl:
    Mo Rick c'ha da ridire che Carl è diventato disumano. Ma tu guarda eh sti ragazzini, chissà dove le imparano ste cose. Che tipo due puntate fa avete lasciato un autostoppista in balia degli zombie e ci avete pure fregato lo zaino quando è morto! Senza parlare poi che voleva dare Michonne al Governatore e il buon Merle ci ha pure rimesso la pelle.
    Villa arzilla:
    Ma adesso co tutti sti vecchi che ci facciamo? Prima non si poteva ospitare mezza persona manco per sbaglio e adesso ci carichiamo tutti sti derelitti? E come pensano di nutrirli e difenderli?
    La dipartita della cretina:
    Almeno quella c'è stata (anche se a dire il vero esigevo un po' di perdite anche nel gruppo di Rick, per amor di pathos almeno una tra Beth, Maggie o Carol potevano pure togliercela dai maroni) anche se è stata deludente... mozzicata a porte chiuse e suicidata a porte chiuse. Bah.
    Sto finale è stato così anticlimax che mi fa presagire una quarta stagione noiosissima con incursioni del Governatore a culo e niente novità di rilievo. Non so devono darsi veramente una svegliata perché ho già una gran voglia di accannare sta serie.

    RispondiElimina
  22. Mi sa che alla fine, se ci sarà una 4a stagione, ce la vedremo tutti quanti... vero Doc?
    Non vorrai lasciarci senza il nostro pane quotidiano-settimanale con i commenti alla serie???

    RispondiElimina
  23. Mezza delusione sto finale.
    Sopratutto la morte della cretina,nulla di che.

    Immagino che si sia lasciato in sospeso la guerra con il Gove sopratutto per evitare lo sbattimento di dovresi rifare l'intero cast.
    I minchioni di Woodbery comunque immagino che diventeranno i nuovi diversamente caucasici della storia,cioe' carne da cannone.

    Bellissimo Carl che uccide a sangue freddo un suo coetaneo disarmato.
    Da uno show buonista come questo mi sarei aspettato tipo che avrebbero fatto amiciza.
    Davvero inaspettato.

    La morte della cretina invece e' stata una cosa stupidissima.
    Cioe' sta gente spara in mezzo agli occhi persino una cimice,ma non riesce a contrastare lo zombie di uno scienziato?Bah.

    PS:Ma Tyreese a che minchia e servito finora?

    RispondiElimina
  24. Ah vabbè ma per i vecchietti accolti da Rick non credo ci siano problemi: visto lo sguardo che fa alla fine, entro un paio di puntate Carl li ammazza tutti nel sonno.

    RispondiElimina
  25. Effettivamente questo finale di stagione lascia con l'amaro in bocca quasi quanto un Prodi a caso presidente della repubblica... Mah, vediamo un po' che s'inventeranno l'anno prossimo...

    Faccio comunque notare come la cretina, in mezzo a questo casino tra Woodbury e la prigione che lei stessa cercava di evitare con tutte le forze, fosse riuscita comunque a trovare il tempo per farsi lo smalto alle unghie dei piedi... Fuck yeah!

    RispondiElimina
  26. Io dopo una serata a passata a guardare prima aGoT e poi tWD ho riassunto così:

    E alla fine si scopre che...

    RispondiElimina
  27. Secondo me le lacrime di Michonne ci stavano. Fino alla 12a puntata era già il personaggio più letale della serie, ma mancava un po' di umanità. Dopo la puntata in cui lega con Carl e questa in cui piange voglio ufficialmente che diventi la protagonista della serie.
    Peccato per la morte di Andrea, un po' sprecata come morte di un personaggio principale. Cioè, anche se lei è spesso un'idiota il fatto di temporeggiare cosi mentre raccatta la pinza è assolutamente insensato. E questa cosa che lei ce l'ha quasi fatta e poi all'ultimo minuto fallisce clamorosamente se la sono già giocata più volte, cioè ormai non ti provoca più nemmeno suspense, da lei praticamente te lo aspetti.
    Lori sempre insopportabilissima, pure come fantasma.

    RispondiElimina
  28. Pony Nero:
    Ma sì, certo. Ho scritto che non scoppio dalla voglia di vederla, non che ho chiuso con la serie :)

    Sempre in attesa dello spinoff Carl Texas Ranger, chiaramente.

    RispondiElimina
  29. ma nessuno mi cita il VERO momento di goduria pura di questo altrimenti inutile season finale?

    Michonne che con arrapante nonscialanza emidecapita due, DUE, camminatori con una sola katanata.

    thumbs up

    RispondiElimina
  30. Doc Doc, come sempre mi sei fottutamente utile, e non perderò attimi di vita davanti a questa puntata. Ero troppo schifato dalle ultime che ho pensato "leggo i commenti e se ne vale la pena la guardo". E dunque saluto la terza di TWD senza guardare il finale, e con la quasi certezza di non voler vedere neanche la quarta stagione. Mi spiace perchè davvero era diventato figo finalmente. E invece bon. Rimango su shameless, got e mi sceglierò un'altra serie nuova nuova

    RispondiElimina
  31. Sono uno dei boccaloni che si aspettavano un finale di stagione con gli effetti speciali, e invece chupa!
    Una sceneggiatura che a tratti mi dava il dubbio di aver perso dei pezzi, di soffrire di narcolessia.
    Ad ogni modo: dopo aver visto questa puntatina ho messo Play sul terzo episodio del gioco TellTale e... stamattina mi sono svegliato ancora sotto choc. Tanto per dire chi ha le palle di fare una bella storia...

    RispondiElimina
  32. In ritardissimo ritardo volevo solo dire che a me è piaciuta (tolta la fine che ha fatto Andrea, un po' ho sperato che si salvasse e diventasse tosta come quella del fumetto, ma quando ho visto il tempo che perdeva per parlare con Milton.... alla fine potevano farla uscire di scena con un po' più di energia, ekkeé)
    Per l'attacco alla prigione ho pensato: finalmente una cosa diversa dal solito, anche se fumogeni ecc ecc.
    Il PiccoloChuckSenzaBarba non ha fatto una cosa tanto strana (oh, dal suo punto di vista e in una situazione estrema, si intende) il ragazzino non aveva posato il fucile, lo guardava come per dire "ma questo è un bambino io adesso lo frego". Forse poteva stordirlo, cercare di disarmarlo ma li la differenza di età e di altezza avrebbe fatto la differenza. Il buon zio Jesse che fa la predica a Rick mentre la puntata precedente sacrificava tranquillamente la "vergine" al Drago con un occhio solo, quello mi ha fatto più schifo.

    RispondiElimina
  33. Il finale di Walking Dead è una delle più grosse merde della storia della TV, stile finale di Lost.dire che tutto va a tarallucci e vino è offensivo x i tarallucci e pure per il vino.... Mi sa che saluto gli zombi e continuo solo il fumetto

    RispondiElimina
  34. Ma quindi solo io ho apprezzato l'anticlimax?

    Di scontri aperti ne avevamo già visti due, non aveva molto senso fare ancora un terzo.

    Ma solo io ho pensato che il mitragliatore "glielo abbiano inceppato" la banda di Rick?

    RispondiElimina
  35. Anche il Governatore che ammazza tutti l'ho trovato logico (nela sua follia). Con gli 8 ammazzati a Merle, e i 5 ammazzati da Rick, gli unici "professionisti" che gli erano rimasti erano Ramirez e il nero... gli altri erano "gli animalisti di Futurama"; gente normale ocn un fucile in mano, magari solo un po' esaltati, ma sempre gente normale. Ci credo che coi fumogeni, gli zombi si siano cagati sotto e siano scappati. Lì il Governatore capisce che la guerra è ormai persa in partenza per mancanza di uomini. Non puoi sosituire i Pro con degli Amateur.

    Quindi, in sostanza, la Guerra p stata vinta grazie soprattutto al colpaccio di Merle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con il tuo punto di vista! :-)

      Elimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails