martedì 11 settembre 2012

46

Game of Thrones, le facce nuove in arrivo nella terza stagione

Aiutatela
Per vedere sul torrente sulla tv ammerrigana il primo episodio della terza stagione di Game of Thrones toccherà aspettare il 31 marzo del 2013, ma la produzione della nuova serie è iniziata a luglio, a quest'ora staranno magari già girando le prime scene superflue piene di tette e cooli, e insomma si è già perfettamente legittimati a fare i soliti discorsi da comari, le critiche a scatola chiusa, sulle facce dei nuovi attori chiamati a interpretare altri personaggi della storia. Giusto un pretesto, chiaramente, per tornare a parlare di Game of Thrones, visto che per queste nuove puntate del serial mancano sei mesi belli pieni e per il nuovo romanzo ancora LOL anni e CREDICI giorni. Ma attenzione. Siccome questa terza stagione sarà basata sulla prima metà del terzo libro originale, A Storm of Swords, che nella vergognosa vergogna della sgangherata edizione mondadora corrisponde al volume 5, Tempesta di Spade, e alla prima parte del 6, I Fiumi della Guerra, la direzione consiglia la lettura di quanto segue solo a chi ha già smaltito quei romanzi. Se li avete letti in italiano, la direzione ci mette pure una pacca sulla spalla [...]
JOJEN E MEERA REED
E dove sono i Reed? E che fine hanno fatto i Crannogman? E come va avanti la storia di Bran Stark senza i due frances... mangiaranocchie?, si chiedevano in coro i fan alla fine della seconda stagione. Beh, eccoli: hanno fatto un po' tardi, ché c'era traffico. Il malaticcio, veggente, potentissimo jettatore Jojen sarà l'attore inglese Thomas Sangster, che nonostante quella faccia da bimbomeenchia ha già tipo ventidue anni. La parte di sua sorella Meera, abile lanciatrice di tridente e povera disperata costretta a fare da balia a due ragazzini diversamente abili e al cugino scemo di Hulk, va invece a Ellie Kendrick, 
già Elias ne I ragazzi della IIIa C
 EDMURE TULLY
L'emotivo, buono e parecchio babbo fratello minore di Catelyn Stark, è anche alla fine il più sopportabile dei tre Tully. Considerato che le due sorelle sono una pazza furiosa e la campionessa assoluta di rottura di cojoni dei Sette Regni. L'attore è uno degli uomini di fiducia della HBO, Tobias Menzies, il Brutus di Rome, quoque tully.
 BRYNDEN TULLY
E dal Tully inutile a quello incredibilmente cool, suo zio, l'uomo che, nonostante un nome da battaglia terribilmente infelice come "Il Pesce Nero/Blackfish", tira fuori un paio di numeri di badassitudine notevolissimi su una scala da zero a Chuck Norris. Perciò, non potendo ingaggiare proprio Chuck Norris, che c'aveva da uccidere un migliaio di suoi nemici a furia di roundhouse kick e cinquine prima della fine del mese, la produzione ha chiamato il suo sosia Clive Russell.
 SELYSE FLORENT/BARATHEON
La moglie depressa di Stannis Baratheon. Che nei romanzi viene descritta come un cesso coi baffi, e qui invece è una discreta topa (Tara Fitzgerald). Ma nella visione HBO della storia, lo ricordiamo, Stannis è Batman, la verginale Margaery Tyrrell ha una gran faccia da maiala, e minimo Selyse la ritroviamo messa a formula uno due minuti dopo il suo ingresso in scena.
  OLENNA REDWYNE/TYRELL
La Regina di Spine, che sinceramente facevi un po' più catananna di Diana Rigg, ma vabbè. Le parti della saga con i Tyrell ti stanno sugli zebedei, va detto, ma mai quanto quelle con i Martell. Doran, Oberyn la vipera rossa, Rick the Model e tutti gli altri. 
 THOROS DI MYR
Il prete rosso, cattocomunista, di Myr, seguace di R'hllor, figlio di C'merr. Membro sborone della Fratellanza senza Vessilli/Brotherhood without Banners con la sua spada de foco
(© e ™)
A dargli un volto, Arjen Robben del Bayern, interpretato a sua volta da Paul Kaje.
  BERIC DONDARRION
E parlando dell'allegra brigata di Sherwood della Fratellanza, ci sono anche i compagni di merenda di Thoros, gli altri briganti fancazzisti Beric Dondarrion, il signore del Fulmine highlander (Richard Dormer. Anche se Dondarrion era già apparso nel sesto episodio della prima stagione, e lì era interpretato da un altro tizio, David Michael Scott)...
 ANGUY
...e l'arciere con il mantello ridicolo giallo limone (Philip McGinley). EDIT: no, niente, ti si faceva notare che il tizio vestito come Capitan Ventosa era Lem. Il fatto che gli autori della serie non se lo siano cagato di striscio è peraltro piuttosto significativo.
  ORELL
Passiamo ai wildling/bruti. Orell lo skinchanger/metamorfo, quello della banda di Ygritte che diventava un'aquila quando fumava troppo. Dato che però a) l'attore è di rilievo (il Mackenzie Crook di The Office e Pirati dei Caraibi) e b) Orell è un personaggio alla fine della meenchia nel romanzo, che appare per una manciata di pagine, si mormora che possano confluire nel medesimo tizio anche i tratti di un altro membro del Popolo Libero che da bambino si guardava Manimal in televisione, Varamyr Sixskins.
 TORMUND GIANTSBANE
"Veleno dei Giganti" nell'edizione mondadora in cui le ragazzine cambiavano colore di capelli e i cervi diventavano unicorni perché sì. Un ruolo per cui ci voleva proprio un energumeno norvegese, e perl'appuntamente la HBO ha fatto un colpo di telefono a Kristofer Hivju (visto nel remake di The Thing). "Non ti tagliare la barba", ci ha detto.
MANCE RYDER
Il re-oltre-la-barriera, dopo che Dominic West (The Wire) ha risposto "Scordatevelo, stronzi!", sarà Ciaràn Hinds, che vorresti ricordare come il Giulio Cesare di Rome, ma che purtroppo ricorderai ormai a vita come il demonio di quel film ridicolo lì.
  DAARIO NAHARIS
Il capitano della compagnia mercenaria degli Stormcrows, che poi a un certo punto della storia diventa importante, soprattutto dalla cintola in giù. Anche questo lo facevi molto diverso da Ed Skrein. Che poi, Daario viene descritto come un affascinante guascone, con capelli tinti, doppia barba, dente finto che luccica, sguardo magnetico. DOVE DIAVOLO LO SARÀ MAI ANDATO A PESCARE MARTIN UN PERSONAGGIO COSÌ?  
(Mah. Il potere della fantasia)
  MISSANDEI
La giovane servitrice di Daenerys Targaryen. Che nei romanzi è tipo una bambina, e qui invece sarà la ventitreenne Nathalie Emmanuel (vista di sfuggita in Misfits), così c'hanno già un'altra tizia da buttare nuda in scena.
 GREY WORM
Restano poi un paio di personaggi sticazzi, come Verme Grigio, leader degli eunuchi Immacolati/Unsullied - una nana insopportabile come Daenerys potevano reggerla giusto dei soldati che le palle le avevano lasciate a casa - che avrà il volto del cugino di Obama (Jacob Anderson)...
 QYBURN
...E il malvagio ex maestro Qyburn, allievo di Agricola (Anton Lesser).
Ma cosa ne pensano questi nuovi attori delle loro parti? Beh, chiediamoglielo:

 
E te, invece, cosa ne pensi di quanto succede in Storm of Swords? E della piega che ha preso dopo, più in generale, la saga di Martin? Beh, all'incirca questo (occhio: SPOILERAZZI per chi non ha letto TUTTO il romanzo o i suoi tre fratellini pezzenti italiani):



46 commenti:

  1. Tette, cooli e giusto quei 2-3 incesti al giorno che in questa serie non mancano mai, come il sangue in True Blood insomma XD

    Comunque io ci vedrei mooolto bene un bel cross-over con un altro telefilm in questa nuova serie:

    http://clip2net.com/s/2hWyK :P

    ..perchè quel ragazzino odiosissimo non lo sopporto più, se lo lasciavano schiattare in "Batman Begins" era meglio

    RispondiElimina
  2. Doc. sarà ma io proprio questo Game of Thrones non riesco a digerirlo, la signora Bluecyber si è sparata tutti i libri uno dopo l'altro a raffica, io per quelli ho passato, ormai fatico a finire un libro nel giro di un anno solare. Ci siamo visti assieme la prima stagione del serial è personalmente l'ho trovato a tratti noioso, in più tutti quegli intrecci tra i personaggi sono degni di Beautiful e anche di Barbieful, tendo ad addormentarmi per svegliarmi solo durante le scene da pornachos.
    Arrivato alla seconda puntata della seconda stagione la voglia di proseguire è calata in maniera incontrollata a zero. Sarà questione di gusti ma preferisco altri tipi di Fantasy, e qui adesso dico una bestemmia ma x assurdo ho guardato con più voglia "La spada della verità" sarà per via di quelle pheeghe di Bridget Regan e Jessica Marais.

    RispondiElimina
  3. Doc, ho come la leggerissima impressione, ma proprio leggera, che tu sopporti poco l'albina lady dei draghi.
    Ma non ti pare pure a te che il rapporto tra lei e quel povero servo della gleba [cit.] di Jorah Mormont richiami in più passaggi quello tra l'Algida e Kentozzi?

    RispondiElimina
  4. tra anni LOL e giorni CREDICI XD quanto è vero

    comunque due obiezioni sui personaggi: Meera è un cesso che come pochi, nel libro la descrivevano come un minimo decente, invece qua fa paura, poi io li volevo rosci i Reeds, vabbè magari li tingono...

    SELYSE. Dio mio Selyse. Ma cosa catso gli passa per la testa? Qua è una sgnacchera che te la raccomando, nel libro è la più cessa del regno... sono diviso, da una parte sono felice dell'introduzione di gnagna di buona qualità, dall'altra la mia parte intollerante non tollera questo distaccamento dal romanzo... meh

    gli altri, con alti e bassi, ci stanno dai, apparte Missandei che è una bambina nel romanzo, ma, a confronto dello scempio che hanno fatto con questi altri due, ci sta.

    Al prete rosso cattocomunista lollai

    RispondiElimina
  5. Partiamo con le critiche? E partiamo.
    I Reed non mi piacciono. Troppo adulti, e troppo cessi. Avevo castato di meglio, ma non ricordo i nomi, però Jojen era lo stesso che faceva Hugo Cabret. Daario me l'ero immaginato del tutto diverso: non tanto un Johnny Depp pirata, ma un Raz Degan va, per intenderci. A questo serviranno quintali di make-up. Tormund è lo stesso che avrei scelto io. Per il Tully giovane avrei scelto qualcuno con la faccia più pistola, per il Tully anziano mi sarei sbottonato con qualche nome più famoso. Ecco, Hinds magari stava meglio come Pescenero che non come Mance. Anche perchè Mance doveva essere Henry Ian Cusick!!!! :((( Era perfetto! Mance è un tipo bassista carismatico, monogamo ma capace di trovare figa senza difficoltà, non è stò vecchio! :(

    RispondiElimina
  6. Bluecyber: idem con patate. Faccio un po' fatica a ricordare i nomi/le parentele/le dinamiche dei millemila personaggi, e alla fine, soprattutto se lo guardo verso mezzanotte, mi addormento. Svegliandomi improvvisamente durante le scene hot :-)

    Tuttavia, sulla fiducia di autorevole persone che lo vedono e lo apprezzano, lo guardo volentieri. E mia moglie mi racconta i pezzi che mi perdo nel sonno.
    Ma la terza stagione di The Walking Dead quando arriva in Italia (si, se posso preferisco vedere le serie in italiano...)?

    RispondiElimina
  7. Se la mia insidiosa memoria mi assiste senza scherzi, anni orsono, quando ero solo un giovanotto nel fiore degli anni, smisi di leggere la saga più o meno dopo le nozze a sorpresa. L'attesa spasmodica per il seguente libro si cristallizzò pian piano in un decoroso sticazzi, a causa dell'attesa biblica. Son contento di vedere che poi la storia migliora, più o meno...

    RispondiElimina
  8. Io comunque ci avrei una mia teoria complottistica: secondo me se mettono un attore di un certo rilievo per una parte significa che in futuro potrà diventare più importante.
    Tipo Sean Bean che gli han fatto fare Eddard perché.....no niente a monte...

    RispondiElimina
  9. il libro che esce in LOL anni e CREDICI giorni. hahaha! :D

    Comunque gli sfigati siamo noi che abbiamo deciso di leggere tutta la saga nonostante sapessimo che non finirà. Mai.

    RispondiElimina
  10. premettendo che GoT non l'ho mai visto, ma è in lista alla -esima posizione assieme ad un sacco dia altra roba, ma cisono dei personaggi che fanno di cognome Reed? E Stark?

    Ma l'autore è per caso un fan della casa della Marvel?

    RispondiElimina
  11. Non c'entra un cavolo, ma ho appena scoperto che RJ Berger è Stefania Dadda. xD

    RispondiElimina
  12. SELYSE FLORENT/BARATHEON

    parliamone...cioè Stannis nei libri, "giustamente" si LASCIA INTENDERE (non come qui che se la sbatte sul tavolo del consiglio di guerra,alla faccia d'u cazz) che si tromba melisandre anche perchè ha una moglie orrenda, religiosamente infoiata (prima per i sette poi per "roll" :D), noiosa, che gli ha dato una figlia deforme....cioè alla fine capisci pure te che questo è sempre stato lo sfigato di casa baratheon e ti risulta credibile che nonostante tutte le pippe mentali sull'onore questo TRA LE RIGHE FORSE ci piace il vello di melisandre e cornifica la moglie.

    Qui Stannis come già detto con Melisandre ci apparecchia il tavolo appena la vede, ma inoltre c'ha una moglie che è una FIGA!!!(e alla figlia deforme nessuno ha accennato).

    Non è un discorso di scostarsi dal libro, è che tutto il personaggio ne esce con le ossa rotte dato che allora diventa un burattino che l'onore e tutte le fisime varie lo tira fuori solo quando ha il pene nelle mutande, e viceversa :D
    Vabbe che Stannis sta sulle balle a tutti però...boh.

    Sull'uomo aquila che probabilmente sarà direttamente Manimal, fondendo i due personaggi, direi che ci si è preso.

    I gianfransuà beh, lui lo avrei preso più piccolo, lei spero vivamente non trovino scusa di nessun tipo per denudarla...

    Probabilità di vedere nelle prime due puntate la moglie di stannis e l'ancella di daenaerys messe a 90= 110%

    RispondiElimina
  13. Nathalie Emmanuel in Misfits ci piace ricordarla così: http://goo.gl/m9Hfr

    RispondiElimina
  14. si agevolano disegni fatte dalle descrizioni del libro e descrizioni stesse

    Selyse:
    Moglie del lord della Roccia del Drago, Stannis Baratheon , fratello minore di re Robert, è alta quanto il marito, esile nel corpo e nel viso, con grandi orecchie prominenti, naso a becco e appena un visibile accenno di peluria sul labbro superiore. Ha occhi spenti, la bocca dura, una voce come uno scudiscio. È completamente succube della sacerdotessa rossa Melisandre ed è tremendamente ambiziosa.

    http://www.theironthrone.it/it/images/stories/personaggi/selyse-florent.gif

    Shireen (figlia):
    Figlia di lord Stannis e lady Selyse, è una sfortunata bambina di 10 anni, timida e triste, e non ha un viso grazioso: ha la mascella squadrata del padre e le sfortunate orecchie della madre che vanno ad aggiungersi ad ulteriori malformazioni, retaggio di una brutta malattia contratta quando ancora era nella culla, che per poco non le era costata la vita e che l’aveva lasciata sfigurata. Per metà di una delle sue guance e giù, fino al collo, la sua pelle è rigida e morta, l’epidermide screpolata, squamata, ricoperta di macchie nere e grigie, e al tocco sembra di sfiorare la pietra.

    http://www.theironthrone.it/it/images/stories/personaggi/shireenbaratheon.gif

    e dai su :D

    RispondiElimina
  15. @Massimo Sola
    Condivido completamente la tua esperienza, anche io dopo i colpi di sonno mi faccio riassumere le cene perse dalla signora Bluecyber, per The Walking Dead dobbiamo aspettare ottobre su Sky, io l'aspetto con impazienza, al momento rimane una delle mie serie preferite!!

    RispondiElimina
  16. Ho appena iniziato Storm of Swords quindi molti personaggi ancora non li conosco.

    i Tully ce li vedo bene, anche i Reed. P.S. Elias, cosa sei andato a pescare xD

    Selyse boh, poi hai ragione te, il rischio cavalcata è alto, ma secondo me rovinerebbe un po' quello che è il rapporto Stannis-Selyse dei libri


    RispondiElimina
  17. Chiariamo subito che Oberyn Nymeros Martell è uno dei personaggi meglio riusciti della saga e porca vacca se Martin fosse un pelo più veloce gli chiederi uno spin off/prequel con le avventure di questo tizio.

    Per il resto le scelte sono piuttosto buone (anche se in effetti ci speravo in un Dario fatto un pelo più aderente al personaggio) e Tormund è proprio quello giusto. :D

    Cheers

    RispondiElimina
  18. rispostone cumulativo
    Il rapporto Stannis-Melisandre nella visione della HBO è un p0rnacho tedesco degli anni 80. Che ci buttino dentro anche la moglie bona (c'è chi c'ha) è il meno, secondo me.

    Danana Targaryen la stimo molto: a ogni suo capitolo assumevo l'espressione di Frengo quando porta la croce.

    Ah, ovviamente la gente che si è incazzata per Ned stavolta andrà fuori di melone totale-reale-male.

    #ciccioMartinsbrigati

    RispondiElimina
  19. @Doc.
    Giusto per uscire fuori tema Game of Thrones ma rimanendo nell'ambito serie tv, mi stanno parlando egregiamente di una Web-serie che passa YouTube che si chiama Videogame High School, non ho ancora avuto modo di vederla, sempre grazie al mio gentilissimo operatore dell'internetto che ancora non mi ha risolto il problema sulla linea.
    Ne eri a conoscenza?/Hai già visto qualcosa? O qualche antrista può dire se ne vale la pena?

    RispondiElimina
  20. OT
    Bluecyber74: mi pare che la terza stagione di TWD esca a metà ottobre anche in America; ma quindi arriva in similcontemporenea come le ultime stagioni di (sigh) Lost?

    RispondiElimina
  21. che poi la piccola Shireen la interpreta sta ragazzina qui:

    http://m.gmgrd.co.uk/sbres/172.$plit/C_67_article_2112159_body_articleblock_0_bodyimage.jpg?19%2F04%2F2012%2009%3A37%3A22%3A012

    insomma, la faccia strana ce l'ha, magari col make up...

    RispondiElimina
  22. Mi accodo a ciò che hanno detto altri prima di me...I Reed e la faminchia di Stannis non mi convincono, a meno che non si lavori di pesante make-up per cambiar loro i connotati, come già è stato fatto (decentemente, direi) per Brienne.
    I Tully, l'allegra brigata di straccioni e i tizi al di là della Barriera invece sono azzeccatissimi, così come Lady Tyrrell (che la faccia da telamettoinquelpostoquandomenoteloaspetti ce l'ha già di default).
    La scelta di Missandei secondo me è stata fatta per riequilibrare la quantità di figume nell'arco di Daenerys, dopo quello che è successo nella scorsa stagione.

    RispondiElimina
  23. Ricordo che le foto promozionali per i nuovi personaggi della seconda serie, non mi impressionarono gran che...poi invece trovai le scelte grosso modo tutte azzeccate. Ecco, credo sarà la stessa cosa con la terza...anche se alcune facce me le ero immaginate completamente differenti, come da post insomma(vedi la moglie baffuta) :D

    RispondiElimina
  24. Boh, dal momento che la fedeltà ai libri ce la siamo giocata già nella scorsa stagione, sinceramente i vari cambiamenti non mi danno fastidio, anzi. Blackfish (uno dei miei preferiti) è veramente come me lo immaginavo!
    Comuqnue doc i Martells rullano di brutto. Ma poi scusa...non ti piace Daenerys, non ti piacciono nè Martells, nè Tyrells, nè Tully e nemmeno i Reed. Quindi vorresti leggere solo di Stannis, Tyrion e Jon Snow?

    RispondiElimina
  25. Pedrito:
    E dei Greyjoy. E di Jaime e Cersei. E di Sam. E di Brienne. C'era già abbastanza carne al fuoco senza tirare dentro quei terroni di Dorne e tutte quelle meenchiate madamadorè della nana parrucca. Ma no, lui, CiccioMartin, si doveva allargare. In tutti i sensi. :)

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  27. Al di là dei commenti sugli attori, al solito troppo vecchi, precisino della fungia mode: on

    Anguy è l'arciere, Lem è quello con il mantello giallo limone =)

    Per il resto, che dobbiamo dire, Meera LOL, cambiare l'attore di DondarrionWTF? Che non si sapeva dall'inizio che dopo usciva di brutto?
    MAh

    RispondiElimina
  28. Momento, momento, momento... dove diavolo è il Bastardo di Bolton!? Non possono aver rinunciato a questo personaggio o ritardare ancora la sua entrata in scena -__-

    PS
    Questa e la prossima stagione promettono di essere quelle più spettacolari visto che prendono spunto dal miglior libro della saga, ma sono anche curioso di vedere che piega prenderà la storia pechè secondo me, più si andrà avanti maggiori saranno le differenze tra serie Tv e libro...

    RispondiElimina
  29. Francesco Marino:
    Oh, cacchio, è vero. Anguy è il rosso di Dorne (mi pare). Un anguy al limone al tavolo cinque!

    RispondiElimina
  30. =D
    Esatto, vince la competizione degli arcieri al torneo in onore di Eddard Stark. Poi viene sfanculato insieme a Dondarrion dietro alla Montagna. L'altro Dondarrion. Quel Dondarrion. Che bel nome, Dondarrion.

    RispondiElimina
  31. Fortissimo il secondo video :)

    RispondiElimina
  32. Ma di Ramsey Snow non mi parli???

    RispondiElimina
  33. Doc ma dai, la sottotrama dei Martell è una delle più belle della saga! Doran è un sonofbitchinside che in una saga di personaggi belli, ma tutto sommato parecchio idioti, terrebbe testa a Tyrion! Tra l'altro, se non mi mettono Freida Pinto come Arianne Martell m'incazzo!

    RispondiElimina
  34. Meglio un libro solo sui Martell che continuare a leggere di Theon e famiglia. Hanno rotto le palle oltre ogni dire e visto che Martin non è restio a far fuori i suoi personaggi, è anche ora che la famiglia Greyjoy venga sfoltita.

    Comunque du una cosa hai ragione Doc. I fan che guardano solo la serie vomiteranno sangue con il Red Wedding (ho come il sospetto che sarà giusto giusto nella nona puntata a cui viene assegnato l'eventone). :D

    Cheers

    RispondiElimina

  35. Lollone per il secondo video.
    "Dorne is bullshit!" sarà il secondo grido di battaglia dopo "STRAMAla!" :-)

    RispondiElimina
  36. @ tutti: ahem, si ricorda ai presenti, nelle immortali parole di Neil Gaiman, che "George R. R. Martin is not your bitch": http://journal.neilgaiman.com/2009/05/entitlement-issues.html

    (qualcuno ne ha tratto anche una canzone, cercatela)

    RispondiElimina
  37. Doc, sempre dal telefilm Misfits non hai indicato uno dei personaggi principali: Iwan Rheon, ovvero l'introverso (e pure maniaco) Simon.
    La notiziona è data proprio dal sito winteriscoming.net e dice che la sua parte sarà quella di un altro bastardo: Ramsay Snow, aka The Bastard of Bolton.
    Io che non ho letto manco una riga dei mattoni, questo è un personaggio di spessore, o uno che passa di lì per caso?

    RispondiElimina
  38. "edizione mondadora in cui le ragazzine cambiavano colore di capelli e i cervi diventavano unicorni perché sì."

    -_-'

    l'ho scoperta da poco questa cosa e non me ne sono ancor afatta una ragione.

    RispondiElimina
  39. Ramsay Snow è un bel "bastardone" LOL, e Iwan Rehon ce l'ha quell'aria da sadico maniaco bastardo, buona scelta

    RispondiElimina
  40. Hachi:
    Notiziona, perché il Bastardo di Bolton è un personaggio di primaria importanza negli eventi successivi. Pareva strano l'avessero lasciato a casa, ecco.

    RispondiElimina
  41. Hachi disse: "questo è un personaggio di
    spessore, o uno che passa di lì per caso?"

    Hachi, con Martin questa domanda non ha senso.
    Qualunque personaggio minore potrebbe inaspettatamente diventare un protagonista.
    Se sopravvive. ;-)

    RispondiElimina
  42. TORMUND GIANTSBANE rulla di brutto, me lo vedo benissimo come leader di bruti.

    RispondiElimina
  43. Ahahaha il secondo video è fa capire quanto grandi siano diventate le dimensioni del fenomeno A Song of Ice and Fire...

    Impressive! :D

    RispondiElimina
  44. Dai doc, come si fa a trovare noioso Oberyn Martell? sul resto della famiglia son pure d'accordo, ma la vipera rossa?
    E viceversa come si fa a trovare interessanti i greyjoy? son la famiglia più provincialotta della serie...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails