mercoledì 4 aprile 2012

56

Total Recall - Atto di forza, quello nuovo. È uscito anche il trailer italiano, vogliamo parlarne?

total recall atto di forza trailer
Ma certo che vogliamo farlo. Che razza di domande […]

Ora. Con ogni probabilità, chi ha la sua tessera da antrista da un po' e sa come la pensi si aspetterà che tu scriva qualcosa del tipo All'animadellapoottanata, aridatece l'originale. E lo faresti, lo scriveresti pure, non fosse che a) l'Atto di Forza originale del 90 era una uber-trashata che noi tutti si ricorda con affetto solo perché c'erano Schwarzie - e i film di Schwarzie erano tutti belli a prescindere. TUTTI - e quella tipa con tre tette.

Total Recall 1990
No, provateci. Chiedete a un amico se si ricorda Atto di Forza, e vedete cosa vi risponde
e b) nonostante i nemici presi da Vanquish e un paio di tamarrate da action ammmerrigano moderno di troppo infilate a forza già nel trailer, nonostante il regista morto di sonno Len Wiseman, c'è qualcosa di visivamente interessante (cioè, a parte la Biel), c'è che sai, forse, c'è che insomma te lo vai a vedere quando esce. Tanto nel resto del mondo esce ad agosto, ma qui nel quinto mondo se ne riparla a OTTOBRE. Voialtri debosciati, nel frattempo, che ne pensate?


56 commenti:

  1. Io ricordo anche che c'era Sharon Stone.

    RispondiElimina
  2. Una Sharon Stone che praticava l'arte del bondaggio, peraltro. :D

    RispondiElimina
  3. Mi basta Jessica Biel. :D
    No dai, effettivamente il primo Total Recall non era un filmone, però lo ricordo con affetto. C'era Swarzy nei panni dell'improbabile operaio pendolare, Sharon Stone che lèvati, la tipa con tre tette... beh, era pieno di sciccherie in effetti! Speriamo che il remake sia all'altezza,io di sicuro non ho pregiudizi e me lo andrò a vedere al cinema. Cosa può andare storto? :D

    RispondiElimina
  4. Purtroppo il fattore foca non mi fa protendere verso il guardare/non guardare un film.
    Peccato, perché la Biel ha un sorriso che *gnam*

    RispondiElimina
  5. Il primo commento sull'Antro....che emozione!!!!

    Per il film, dal trailer sembra una vera e propria minchiata....

    Il primo Atto di Forza aveva il suo perchè: non era eccezionale, ma mi è piaciuto....questo mi sembra troppo esagerato..

    RispondiElimina
  6. non mi sembra male
    ma spero (quindi andrò al cinema a vederlo) che ricordi il racconto

    RispondiElimina
  7. Credo che la cosa migliore del tipo total recall sia il ricordo che a ben vedere non era questo campione d'interpretazione schwarzy. Chissà, magari con un attore serio sebbene meno carismatico forse potrebbe rendere?

    RispondiElimina
  8. nn ha senso. non l'hanno voluto fare in 3d. un film che tre tette, che non viene fatto in 3d. spiegatemi il senso.

    RispondiElimina
  9. La Biel è tanta anche in 2D, Gianluca :D

    RispondiElimina
  10. beh però nel primo atto di forza c'era anche il mitico KUATO! che schifo! alle medie coi miei amici lo abbiamo tirato in ballo per decine di battute e gag ahahhah. era amato quasi quanto il tizio nell' acido di robocop XD

    RispondiElimina
  11. se la biel fa la tipacontrettette, vado al cinema!

    RispondiElimina
  12. Paolo Pugliese4 aprile 2012 20:06

    Màh, a dire il vero, io credo che qualsiasi versione del romanzo di Dick sia automaticamente migliore di ATTO DI FORZA con Schwarzenegger, che era e rimane una tamarrata bestiale nonchè, a mio avviso, uno dei peggiori film di fantascienza di sempre (e sta invecchiando pure male). La cosa positiva di questo nuovo film, che sulla carta gli davo due euro di appettibilità, è una maggiore aderenza al romanzo e poi qualche bella invenzione visivo sci-fi, come i BELLISSIMI grattacieli orizzontali e i palazzi conglomerati e sopraelevati. Belle poi le macchine volanti (anche se son copie spudorate degli Spinner di Blade Runner), belle le armature, potenzialmente azzeccato Colin Farrell come interprete principale. La vera incognita è appunto la regia di Wiseman, regista dal timbro videoludico (vedi, ad esempio, la scena della sparatoria), tutto fumo e nient'arrosto. Comunque, il trailer mi ha convinto e credo che andrò a vederlo in sala (lasciando moglie e figlia a casa)...

    RispondiElimina
  13. Colon Farrel mi sta un po' sul collo, lui e le sue sopracciglia tristi. Ma la Biel. La Biel che riesce a farmi sangue anche incinta...
    Bava a parte, l'idea e il trailer mi ispirano.

    RispondiElimina
  14. Paolo Pugliese4 aprile 2012 20:15

    Piccola precisazione da saputello.
    Dai precedenti post degli altri antristi, mi sembra di capire che tutti si aspettano una storia UGUALE a quella del film con Schwarzenegger: in parte si e in parte no. La trama generale resta, cioè quella con la lotta tra corporazioni, i falsi ricordi, le identità multiple, la caccia all'uomo. Via tutto il resto, cioè niente Marte, niente colonie spaziali, niente mutanti, niente tizia con le tre tette. Il film si svolge sulla terra, come nel romanzo.

    RispondiElimina
  15. La fedeltà al romanzo è impossibile; l'unico modo per renderlo fedele è farci una commedia secondo Lars Von Trier.

    Io total recall lo ricordo! Il tizio con un braccio pieghevole, gli occhi che strabuzzano alla fine e, soprattutto, QUATO! Il bimbo nella pancia di un marziano.

    A me stragarbò. Forse perché avevo 8 anni.

    RispondiElimina
  16. Su Wikipedia si legge che Arnold era interessato a reinterpretare Doug Quaid, ma la produzione ha scelto Farrell.

    http://en.wikipedia.org/wiki/Total_Recall_%282012_film%29

    Ah, la Beckinsale fa parte del cast perché è la moglie del regista. Le solite pastette.

    RispondiElimina
  17. Concordo con Paolo Pugliese..meglio la fedeltà al romanzo di Dick...perchè tanto in questo non ci sarebbe comunque Schwarzy e quindi nisba, non sarebbe lo stesso..e poi Philip K. Dick è sempre Philip K. Dick...aspettando "La Svastica sul Sole" in versione film...magari non lo vedremo mai :(

    RispondiElimina
  18. Verhoeven è la MORTE. LA MORTE.

    RispondiElimina
  19. 1. Che Atto di forza fosse una trashata colossale nessuno l'ha mai messo in dubbio. Ma già allora.
    Le tre tette... oddio xD
    E Schwarzie sottovuoto che ci mette un'ora e mezza per gonfiarsi come un pallone e strabuzzare gli occhi fuori dalle orbite (invece di esplodere come un palloncino gonfiato troppo) per poi tornare alla normalità dopo un paio di boccate di sana, vecchia, O2? Mamma ma...

    2. Colin Farrel mi sta ampiamente aggrappato al razzo, come direbbe la versione 2099 del mio alterego. Ma di brutto. E i suoi film neanche mi dispiacciono. E neanche la sua recitazione, in fondo in fondo... È proprio lui come essere vivente che boh, non lo so perché, ma mi è sempre stato sul quasi, come dicevasi pocanzi.

    3. Qui tutti a sbavare per la Biel (oh sarà che mi fa ancora troppo 7th Even, ma proprio non mi dice niente) quando a sostituire la scavallatrice Sharon ci piazzano l'Underworldiana Kate Beckinsale? Quella che m'ha fatto Big fish. E anche un qualche film omonimo...

    Ovvio che ci si va a vederlo, e se ci si riesce anche con la stessa combriccola di katsoni (in senso buonissimo) con cui ci si è andati a vedere l'originale. 22 anni fa. VENTITUE. ANNI. FA. Sob...

    RispondiElimina
  20. Per me la Beckinsale batte la Biel a mani basse.

    Detto questo il vecchio TR è stato un onesto film che te lo rifanno la domenica pomeriggio su Italia 1, magari non cult come tanti altri ma si guarda e poi c'è Schwarzy!

    Spero solo che il nuovo sia aderente al Dick, per intenderci nel lasciare sempre il lettore nel dubbio, il bilico tra il vero e il falso. Magari mettendoci anche qualche tocco di fututo un po' retrò. Invece mi sa proprio che sarà il solito profluvio di interfaccie touch, oloqualcosa e avanzi di produzione di Transformer.

    Penso che nessuno riuscirà mai a fare un film decente da Dick, Blade Runner ci è andato vicino ma sempre troooppo lontano!

    RispondiElimina
  21. A me la versione originale piaceva. Anche se nessuno si ricorda che una tipa tritettuta era già apparsa in uno dei film di Star Trek... nello specifico la danzatrice Kaitiana.
    Total Recall il remake (il titolo italiano è abominevole...) ci ispira anche se le due lead femminili non ci azzeccano una fava e manco Farrell, duole dirlo... dato che nessuno si ricorda com'è il protagonista del romanzo....
    Staremo a vedere.

    RispondiElimina
  22. Che ognuno c'ha le sue religioni. E io sono devoto a Jessicona nostra signora, dalla nascita nonostante sia più giovane di me. Aldilà di questo, pochi cazzi. Il film è visivamente superiori senza neanche cercare di fare gli pseudo-intellettuali alla spicciolata. Quello degli anni '90 era una tavanata clamorosa che nemmeno la nostalgia ripara. Questo si spera sia 1) un film 2) di fantascienza.

    RispondiElimina
  23. Aggiungo: ho visto recentemente la Beckinsale intervistata al David Letterman Show. Che sia topa, è topa. Ma minchia... quant'è ammerigggana con un'oliva al posto del cervello. Penso la superi solo Nicolas Cage quando racconta quanto sia stato difficile "interpretare" quella cagata di teschio infuocato in moto.

    RispondiElimina
  24. che faccio, vado contro tutti? A me Atto di Forza é sempre piaciuto un casino e secondo me é ancora ottimo ora. E schwarzy cosí culturista ha un senso. Qui il protagonista é mingherlino: ma chi ci crede che fa fuori 10 poliziotti... minchiata come detto nel primo commento. E poi niente Marte? Eccheccavolo!!! Minchiata 2x. ;-)
    Comunque me lo vedró sicuramente.

    RispondiElimina
  25. Be' come si diceva la Beckinsale lavora perchè il marito fa il regista, un po' come Milla. Certo che se poi erano due cessi manco quello!

    RispondiElimina
  26. Temo non ci sia la mitica scena dell'estrazione della caccola.

    RispondiElimina
  27. Il primo è il metro di paragone in quanto un classico, senza alcun dubbio! L'altro giorno me lo sono sparato su AXN HD su Sky così, per gradire.

    Un pò come quando ho visto "A Christmas Carol" di Zemeckis e pensavo continuamente a come mamma Disney avesse adattato meglio la storia per il "Canto di Natale di Topolino".

    Atto di forza sono lacrime napulitanissime doc al 100% unito alla nostalgia, nostalgia canalis!

    RispondiElimina
  28. Per me "Atto di forza" non era il solito film di Schwarzenegger e infatti era un film quasi bello, che giocava consapevolmente con il pacchiano e le ossessioni fisiche degli anni 80. Soprattutto per l'epoca era un film quasi estremo, un finto fantascientifico che in realtà era un noir tosto e crudo. Se Blade Runner era Chandler, Atto di forza era Spillane.

    RispondiElimina
  29. Giusto per parlarne, ma la trama di Atto di Forza I era molto meglio di quella del racconto di Dick (più complessa, meglio giocata sull'ambiguità fra realtà e sogno indotto)
    Se Atto di Forza II = trama di Dick + sparatorie + botte alla Matrix + imitazioni di Stormtrooper la vedo male

    RispondiElimina
  30. Del primo atto di forza mi ricordo la pubblicità che è iniziata tipo un secolo prima nelle reti del nano e che mi era piaciuta tantissimo questa cosa che non si capiva se lui stesse sognando o se avesse veramente vissuto quell'avventura (ero poco più che un bambino).
    Ora non ce la farei a riguardarlo probabilmente, ma non era poi così brutto.

    RispondiElimina
  31. - Lo sai che hai un bel fegato a far vedere in giro la tua faccia?
    - ...? Senti chi parla!

    made my day.

    RispondiElimina
  32. Si ma non dimentichiamo oltre alla tritettuta donna la mitica nana con l'uzi:

    http://toirock.files.wordpress.com/2008/12/total_recall-4.jpg?w=450&h=253

    RispondiElimina
  33. Il Tassista Robot5 aprile 2012 00:51

    Un altro remake per Farrell dopo Fright Night.

    Questo nuovo Atto di Forza può funzionare solo se cambiano la trama al 90% cosa che non sembra sia stato fatto a giudicare dal trailer che mi sembra anche peschi a man bassa da diversi altri film di fantascienza recenti.

    Meglio Sharon Stone:

    http://i43.tinypic.com/16ib78z.jpg

    RispondiElimina
  34. Beckinsale e Biel sono ottime... ma forse non come attrici ;)

    Il trailer è suff da crearmi desiderio, ma mi rompe che esplode sempre tutto e che sembra un minestrone di un sacco di cose, da Vanquish (appunto) a Minorty report a altre cosette trite e ritrite.

    Poi, non so, sti eroi che si buttano alla Ratman incominciano a stancarmi. Ok per il parkour e stirazzi, da praticante mi diverte e mi fa sorridere, però questi esagerano un pochetto troppo.

    RispondiElimina
  35. da bambino adoravo quel film!!! e pensare che ora studio cinemaXD io lo vado a vedere di sicuro anche se solo il trailer mi fa capire che non c'entra una beata fava con l'originale.. o meglio sono riusciti a far diventare ancora più tamarra una super tamarrata anni 90... FANTASTICO

    RispondiElimina
  36. Di atto di forza mi ricordo:

    -la tipa con tre tette
    -i "vestiti cyborg", quelli che sembravi una vecchia americana , te lo toglievi con l'effetto "tagli orizzontali" e tornavi un austriaco grande grosso e scemo
    - e la scena di quando sono su marte, senza aria,che Shwarzy ha tutti i suoi tick e spasmi,che quasi diventa una big babol, per poi salvarsi in extremis


    Che film fantastico

    RispondiElimina
  37. Ma lo sai che forse forse è un film che può dare gusto?
    Le tutine alla Vanquish, poi, le trovo superbe.

    RispondiElimina
  38. Andrò a vederlo sicuramente, pur sapendo che non avrà nulla da spartire con l'adorato originale.
    Mi manca un po' il cinema di quei tempi, dove un film su due di quelli che andavano in tv erano di Arnoldo, Sly, Bud e Terence, Van Damme o Fantozzi. Ovvio che i giovani d'oggi siano tutti drogati, non hanno punti riferimento. "Devo confessarti che il mio braccio sinistro è quello più debole!"

    RispondiElimina
  39. http://thecampofthesaints.files.wordpress.com/2010/01/total-recall-bulge-eyes-300.jpg
    Film intramontabile.

    Sono contento che escano molti film fantascienzici, genere che amo, ma con tutti i libri interessanti che ci sono (tipo che ne so, 111 volumi di Urania Collezione meno John Carter) potrebbero proporre qualcosa di nuovo.
    Gli ultimi che ho letto (Clone, Il Lungo Silenzio e I.N.R.I.) mi sono piaciuti tutti!

    RispondiElimina
  40. vedendo il trailer mi pare il solito film che boh, si vede perché sparano, esplode tutto, ci sono belle topolone e poco altro. Anestetico cerebrale per un'ora-e-mezza-due chefacciolascio?
    Insomma, lo vedrò con le stesse aspettative con cui ho visto tanti altri film: zero.
    Poi, se a sorpresa ci esce che è un bel film, che lascia magari qualcosa allo spettatore oltre alla bava alla bocca da faiga e un durone nei pantaloni da azione-senza-senso-esplosioni-omgwtf diciamo che sono contento.

    RispondiElimina
  41. VERGOGNA, DOC!!!!!! E' proprio per via di persone come te che l'industria del cinema, anziché inventarsi qualcosa di nuovo, continua a sfornare dei remake che pisciano sull'opera originale!!!! Tsk, tsk!!

    Allora, Totall Recall originale era -veramente- una figata pazzesca; io reputo i film trashoni degli anni '90 come il meglio che il cinema offra ("Cyborg" o "Universal Soldier" di Van Damme per esempio!).
    Per conto mio ci soffro proprio nell'anima, guarda, quando mi sfornano l'ennesimo remake di un film che adoravo. E' come se cercassero in tutti i modi di distruggere la mia infanzia. E se continuano a farlo è proprio perché poi c'è gente che va a vedere 'ste ciofeche!

    /fine pistolotto

    RispondiElimina
  42. Per sistituire Arnold peró, si poteva scegliere qualcosa di meglio che quel imbecille di Colin Farrel

    RispondiElimina
  43. LunSei: lasciando un attimo da parte la nostalgia per l'infanzia, il punto non è se un film sia di per sé un remake o meno. E' vedere se sia opportuno o no girarlo quel remake.

    Ha senso girare un nuovo Blade Runner? No, manco per niente.

    Ha senso rifare Rollerball? No, e infatti ne è venuto fuori un aborto di film.

    Ha senso girare un nuovo Total Recall? Rimettere in pista un film caciarone del '90 - perché di quello si trattava - magari avvicinandosi un attimo di più a Dick, vallo a sapere? Non lo sappiamo ancora, ma potrebbe.

    Tutto qui. Considerare a priori che tutto ciò che è remake fa schifo e deve bruciare nelle fiamme dell'inferno assieme a Mildred, peraltro, significa perdersi quei pochi remake validi che pure, ogni tanto, saltano fuori. Come L'alba dei morti viventi di Snyder, per esempio.

    RispondiElimina
  44. Paul Verhoeven è un genio visionario, come si fa a discutere il regista di un terzetto come Robocop-Total Recall-Starship Troopers?

    RispondiElimina
  45. Beckinsale => sold a prescindere

    RispondiElimina
  46. Mah, a parte quelle guardie uguali ai cloni della Repubblica di Star Wars, i soliti combattimenti a suon di ralentymatrixdimmerda, forse qualcosa c'è.

    RispondiElimina
  47. Mah, non lo so.. Total Recall con Schwartzy era davvero una bella trashata divertente, che ho recuperato giusto qualche mese fa, dopo lo shock che mi aveva provocato da piccola.
    Questo mi sembra un po' troppo patinato, ecco... più serio e meno assurdo, meno visionario.
    Certo che Colin è sempre un bel vedere.
    Boh, sono ancora indecisa, se ne riparlerà a ottobre.

    RispondiElimina
  48. Il primo l'ho amato per la sua tamarraggine, il secondo potrebbe pure piacermi perchè è un bel film. Mi piace questa "nuova" moda di Holliwood dove le attrici si sposano i registi per lavorare, poi ogni tanto esce pure qualcosa di guardabile, tipo i tre moschettieri

    RispondiElimina
  49. Spero ci sia anche qui una nana che esce da sotto un bancone di un bar e smitraglia la gente.

    RispondiElimina
  50. Potevano mettere la Biel con tre tette...mi avrebbe reso gaudente

    RispondiElimina
  51. Il commento più appropriato è "meeehh". Tradotto in parole, potrebbe essere una cosa tipo "Svendere la visionarietà di Verhoeven (e quel pizzico di critica sociale) per più effetti speciali in cgi, onestamente, ma anche no, grazie".

    RispondiElimina
  52. L'Atto di Forza originale l'ho amato.
    Ma questo DEVO vederlo assolutamente.

    RispondiElimina
  53. Troppe gnocche per essere un film bello

    RispondiElimina
  54. I film di Schwarzenegger sono tutti stupendi (nel proprio contesto, e quindi comprendendo anche Codice Magnum) fino a Giorni Contati, da lì in avanti si altalena.

    Atto di Forza è fenomenale perché:
    1. Arnold
    2. Verhoeven
    3. Cavallo fra anni ottanta e novanta, non li fanno più così

    E come se non bastasse, c'è Michael Ironside, e come tutti dovrebbero sapere, ogni film con Michael Ironside è il 60% più fenomenale.

    Questo nuovo sarà interessante perché magari si butterà su aspetti diversi dal precedente, nell'incarnare il romanzo originale, e comunque ha un buon cast. Da vedere senza pregiudizi.

    RispondiElimina
  55. figurati, a me è piaciuto anche il primo, puoi immaginare... :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails