lunedì 17 ottobre 2011

19

Gundam Movie Collection e Marvel la collezione inedita: due nuove raccoltATTENZIONE* in edicola

In edicola ci sono i film di Gundam. E ci sono anche le miniature Marvel inpiombo prodotte dalla Eaglemoss e importate dalla Fabbri, però quelle altre. Quelle con i personaggi meravigliosamente secondari […]
* raccoltATTENZIONE = prodotto editoriale degno di nota per la sua dirompente carica di nerditudine compressa, nel marasma incomprensibile delle edicole del giorno d'oggi
Qualche giorno fa l'antrista Kon ti segnalava questa nuova collana di DVD da edicola della Dynit: la Gundam Movies Collection, i film di Gundam, proposti al ritmo di uno al mese e a 9,99 ciascuno. Oggi hai preso la prima uscita, il volume I dei tre film riassuntivi della serie classica Mobile Suit Gundam. Seguiranno: i tre dischi contenenti la versione edizioni Simone di Z Gundam (gennaio-marzo 2012), Gundam 0083 The Movie (aprile) e poi via andare Il Contrattacco di Char, Gundam F91, Gundam Wing The Movie e alè, i quattro DVD di Gundam 0083 Stardust Memory fino a dicembre 2012. Questo primo numero contiene un booklet con intervista a Tomino e schede dei personaggi, e promette video restaurato dalle pellicole originali e nuovo doppiaggio ita (Dual Mono) fedele all'originale giapponese. Dice: e com'è? Ah, boh. Che te non hai mai neanche aperto i cinque DVD edizioni Beez presi in Francia
tipo SEI ANNI FA
Però appena escono i DVD con dentro i film di Z Gundam, beh, ne parliamo, ché l'avevi promesso. Il contrattacco di Char, uguale. Gundam F91, pure.
Il quarto da sinistra è il Gladiatore. Quell'altro Gladiatore
Passando alle statuine di piombo Marvel/Eaglemoss/Fabbri. Riassunto delle puntate precedenti: alcuni anni fa l'inglese Eaglemoss lancia Oltremanica la linea di collezionabili The Classic Marvel Figurine Collection, pupazzini in piombo degli eroi Marvel dipinti a mano e accompagnati da un fascicolo sulla storia del personaggio. L'iniziativa ha successo e il numero di uscite viene prolungato più e più volte, superando in scioltezza il centinaio, nonché arricchito di speciali enormi, pesantissimi, stupendevoli (Kingpin, la Sentinella, Galactus, Ka-Zar con Zabu…). Fabbri porta in Italia la collana, ribattezzandola Super-Eroi Marvel - La collezione ufficiale, ma arrivati alla 120a uscita si pente e la smette lì. Anzi, riparte da capo, riproponendo a partire dal 2010 tutta la collana a cadenza settimanale (ormai in questo secondo giro dovrebbe essere arrivata all'uscita 88, l'Uomo Assorbente) e costringendo chi aveva acquistato tutti i numeri precedenti e voleva completare la raccolta (per la quale si parlava in Inghilterra già di 180 uscite totali. Ora arrivate a 200) ad aggrapparsi forte-forte all'ebay britannico. Bene. C'è però che ora Fabbri c'ha in qualche modo ripensato, ed è partita qualche settimana fa con un'altra raccolta, chiamata SuperEroi Marvel La Collezione Inedita, in cui propone in ordine sostanzialmente sparso le uscite restanti dalla 120 in poi. Una a settimana, 10 carte e 99. Tutto questo pistolotto tremendo non per trascinarvi nella ddddroga delle miniature, un tunnel periglioso dal quale è difficilissimo venire fuori - sei partito anni fa dal più classico "ne prendo giusto qualcuna" e ora ne hai un armadio pieno. Per smettere di comprare almeno quelle DC c'è voluto un durissimo esercizio di autocontrollo - ma perché in questa collana inedita, trattandosi di personaggi che sono almeno la 121a scelta dei capoccia Eaglemoss, c'è dentro davvero il meglio del peggio del meglio del peggio del meglio del Marvel Universe. Avete sempre sognato di poter esibire sulla scrivania una miniatura del Fante di Cuori, di Sole Ardente, di Dinamo Cremisi, di Destiny, di Valanga, di Squalo Tigre? Sì? Beh, ora sapete dove andare a sbattere la testa. Piano, però, ché molte miniature sono appuntite.

Dimenticavi: sono le 20,25. Il che significa che tra due ore e venti primi comincia su Fox la nuova stagione di The Walking Dead. Guardatevela, ché domani mattina magari c'è caso che ne parliamo, ok? Ok.

19 commenti:

  1. Lieto di esserti stato utile :D

    Anche se continuo a non capire perchè il film di 0083 l'abbiamo messo prima della serie, visto che il suddetto film è riassuntivo come quelli di Zeta (e pure abbastanza inutile).

    Ma ovviamente i gran furboni della Dynit hanno saputo far bene i loro sporchi calcoli: hanno messo il meglio all'inizio (i tre film della serie originale spaccano) ed alla fine (la serie 0083 è gran bella).
    Ma Gundam è una fede e queste sono soltanto chiacchiere, quindi ci compriamo tutto senza fiatare.

    RispondiElimina
  2. Scusate il Momento NostalgiaTM ma qualcuno si ricorda delle gommine fatte a forma di mobile suit che si trovavano nelle patatine (PAI ? Boh...) ???
    Io ricordo che trovavo solo Zaku, il cesso cingolato e qualche omino... MAI il Gundam.

    RispondiElimina
  3. Ma anche no!

    Io sono troppo fedele alla serie originale, tanto per capirci per me è Peter Rei non Amuro Ray!

    RispondiElimina
  4. Ma le gommine! Come no! Penso anch'io di aver trovato quasi sempre il tank e mai dico mai il Gundam... e il Guncannon manco a sperarci!

    RispondiElimina
  5. Ho già 5 uscite su 14, nella suddetta edizione gianfransuà (che peraltro PWNA selvaggiamente quella italiana in quanto a copertine, va detto), ma li prendo tutti lo stesso.
    Ah, a chi interessasse, Dynit propone l'abbonamento scontato (99 carte in tutto) con magliettina in regalo.

    RispondiElimina
  6. Sono perduto nel tunnel delle miniature. di brutto. e forse per colpa vostra ora aggiungo pure i divvidì di Gundam... dite che ne vale la pena???

    RispondiElimina
  7. A parte il pilota, la prima stagione di "The Walking Dead" è stata una gigantesca e fumante cacata...

    RispondiElimina
  8. L'abbonamento alle uscite in edicola è un bel risparmio, anche se di ulcere per la roba che non arrava ne puoi avere una al mese! Ancora ricordo quelle della "La grande Dinastia dei Paperi" prima sono arrivate senza problemi, a pacchi di 6 volumi alla volta, poi verso la fine è stata una lotta di richieste, ma non per colpa di chi spediva, ma per chi distribuiva!

    RispondiElimina
  9. Già. Ero abbonato proprio alla prima uscita della collezione Fabbri di miniature Marvel. A un certo punto smisero di arrivarmi, incasinandomi tutti i piani di conquista delle mensole di casa.

    RispondiElimina
  10. Spero che i dvd dei film di Gundam non si sciolgano come mi è successo con il primo dvd della serie 0079 in edicola( di cui ho vinto il mini modellino di Gundam che si vinceva con un estrazione, tiè)

    RispondiElimina
  11. Doc, già che ci sei, aggiungi pure Sturdust Memory alla lista dei "promessi".
    @Macphisto guarda, pure io sono un fedelissimo di Peter Ray, e aborro certe serie commerciali per mocciosi che sono uscite negli anni, che di Gundam avevano solo il nome (e i mecha, vabbè), ma 0083 Sturdust Memory è gran bella e ritorna nella "serietà" (anzi la supera in questo aspetto) della mitica prima serie. Te la straconsiglio (non necessariamente in edicola, anche solo on-line, per dire).

    RispondiElimina
  12. E per una volta posso dire di aver avuto culo a non trovare i cofanetti originali nella mia città, il natale scorso.
    Adesso ce li spammano tranquilli in edicola a dieci euro l'uno, miei per forza, ma non in abbonamento, che Gundam Wing in casa mia non deve entrare, faccio a meno sia dei robottoni sinceramente orribili del Wing che dei ragazzetti supercool (supercùli) col ciuffo di mezzo metro.
    Che cosa ce l'avranno infilato a fare Wing lì in mezzo poi, mah!
    Grazie per la segnalazione Doc (e Kon, per risalire la catena segnalatoria).

    RispondiElimina
  13. Chissà se lo trovo dalle mie parti quel Dinamo Cremisi...

    RispondiElimina
  14. Comunque non per dire nulla ma i film riassuntivi di zeta gundam, quelli con le scene aggiuntive rifatte dopo, sono una ca*ata pazzesca.

    Zeta come già dissi ha una storia principale complessa, molte sottotrame (per me alla fine anche troppe dato che alcune rimangono un po aperte, altre vengono concluse di fretta)ed è densa di avvenimenti (e di mobile suit :D).
    Comprimerlo in 4 film, se fatti bene, sarebbe stato difficile: purtroppo mossi più dalla commercialità dell'opera che dal miglioramento (come invece è stato per i tre film di 0079 che spaccano)in sunrise hanno sfornato un megapolpettone di difficilissima comprensione per chi non abbia visto la serie originale.

    Quindi parliamone dei film di zeta sono curioso di vedere i giudizi di quanti si ciminteranno senza aver visto l'anime :)

    RispondiElimina
  15. ma i film riassuntivi della serie Gundam Seed o il film di Gundam 00 no eh? cmq concordo sui film di Zeta Gundam, la seria è stupendam con i film hanno cannato alla grande... in qualsiasi caso li prenderò tutti! grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina
  16. Ti spiego ben io come uscire dal tunnel dei soldatini di piombo in tre fasi, Doc. Gli amici servono anche a questo! :D

    1) Aspetti fiducioso l'imminente default della repubblica italiana per riciclarti come partigiano in montagna.

    2) Nel mentre, vai sulla baia e ti procuri una vecchia pistola vintage (stoppa-pallini-pietra focaia...) + kit per la fusione artigianale dei proiettili.

    3) Come Mel Gibson in "The Patriot", adoperi le miniature "Marvel" per forgiare i proiettili della tua arma. :D

    RispondiElimina
  17. L'idea di Marte in effetti non è malvagia.

    Una comunicazione di servizio:
    Le mini DC (54 in tutto) sono come detto in via di smaltimento. Le ho già messe su un paio di forum di pupazzame, ma se qualcuno vuole scambiarle con action figure, giochi o altro mi mandi una mail. GraziZ.

    RispondiElimina
  18. Doc, hai posta!

    RispondiElimina
  19. Ho appena finito la seria storica
    e vai che si va con quest'altra
    (mia moglie mi fucila!!!)

    La tentazione delle "statuine è forte" ma resisterò alla dddddroga
    (almeno finchè non mi capitano a ti ro :/)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails