sabato 25 giugno 2011

76

Saturday night sondaggismo: il miglior film di Sylvester Stallone

Alcune settimana fa, il sondaggismo sul miglior film di Arnold Schwarzenemisonorovinatoconquellacamerieregger ha sfiorato il tetto dei 90 commenti, nei quali sono stati ravanati almeno una decina di titoli. Hai come idea che ripetendo l'esperimento con la filmografia di Sylvester Stallone verranno fuori al massimo tre o quattro pellicole. Perché dai, seriamente, stringi stringi, in quarant'anni di carriera Sly ha mai fatto qualcosa di meglio del primo Rocky e del primo Rambo? […]
Certo: Fermati, o mamma spara!
Sylvester Gardenzio Stallone, nato a Nuova York giusto un anno dopo tuo padre, quello che aveva da dire al cinema arrivati al 1982 gliel'aveva detto già tutto. Con la bocca storta. Rocky, nel '76, è la sua storia. Se la tiene stretta, Sly Gardenzio, rifiutando gli scatoloni di dollari che la produzione cerca di infilargli sotto la porta per convincerlo a mollare script e ruolo da protagonista.
"I berretti verdi me li mangio a colazione e in questo momento ho molta fame".
Ah, no, aspé...
È la sua storia ma, anche se nessuno se ne ricorda mai, per quanto incredibile possa sembrare, è una storia vera. Quella dell'incontro tra Ali e il giovane scapestrato Chuck Wepner organizzato a tradimento da Don King nel '75. È la storia del sogno americano, anche se con più polli, più manzi appesi a frollare, più scalini, più cognati zingari, più urli liberatori con gli occhi pesti e la bocca storta.
...e la marmotta incartava la cioccolata
Tutto il resto, nella saga, è completamente sbagliato. È sbagliata l'idea della rivincita con Apollo, perché il bello del primo film era proprio che Rocky alla fine perdeva e non gliene fregava una cippa. È sbagliata la farsa del terzo film con il pagliaccio Hogan e Mr. T. È molto sbagliato menare il torrone nell'85 con i russi cattivi, quando tutto il mondo sta facendo finalmente respirare i propri coglioni dopo esserseli tenuti ben stretti per i vent'anni precedenti per scongiurare l'apocalissi termonucleare.
Con Rambo, beh, con Rambo è andata allo stesso modo. Solo che Rambo non era il sogno americano: era l'incubo americano. Il reduce che torna dal Vietnam e tutti lo schifano, ci sputano, va laurà barbùn, daghele al terùn, lavati con l'idrante. E infatti con l'idrante lo lavano. Il reduce che scatena l'inferno in una cittadina dove lo sceriffo era talmente pirla che quando chiedeva del tacchino gli portavano un superalcolico (sì, anni dopo sarebbe venuto fuori che il pirla era chi aveva tradotto quel dialogo, ma vabbè).
"Wild Turkey. Ma ci credi? Avevo chiesto un Wild Turkey. Eghegazz"
E John Voli che voleva comprare cento biglietti per la lotteria vincere un mucchio di soldi e andarsene a Las Vegas, solo che poi è andata com'è andata, a lui e alle sue budella, e Trautman che si spara le pose, e la netta sensazione che con la voce di Ferruccio Amendola comunque non solo le frasi, ma anche le smorfie di dolore di John Rambo assumessero tutta un'altra dignità.
Fuga per la vittoria (1981), il film in cui Pelè fa le rovesciate da album Panini e Stallone siccome è americano e scarso lo mettono in porta, era fico. Ma lì Sly era solo uno dei tanti protagonisti, quindi forse non vale
Poi è arrivato l'82, e sono venuti tutti quei film brutti, stupidi, alla cazzomannaggia, pieni di lasciami stare. I Cobra tuseiilmaleiosonolacurotfl, gli Over the Top, i Tango & Cash. 
Di Sorvegliato speciale, invece, cosa vogliamo farcene? Lo salviamo, questo Rambo 
senza la montagna? O anch'esso nel baratro insieme a Oscar - un fidanzato per due figlie e tutti i filistei?
E ti fermi qui, perché sei buono. Facendo finta che gli anni 90 non siano mai arrivati e che l'uomo che ha un anno in meno di tuo padre non si sia messo in testa di girare tutti quei film dimmerda come Cliffhanger, Demolition Man, lo Specialista, Dredd, Daylight - Trappola nel Tunnel. Di rimettersi a cinquant'anni la fascia di Rambo e due anni dopo i guantoni di Rocky. Di diventare la parodia di se stesso.
"Ottima scelta, amico!"
Quindi, per quel che ti riguarda, è Rocky o Rambo. Prendi Rambo, perché da quando l'hanno dato per la prima volta in tivù, attorno all'85, hai cominciato a desiderare fortissimamente di portarti dietro ai campeggi dei lupetti un coltello da survival con lama lunga quindici centimetri e impugnatura svitabile con dentro ago e filo, casomai ti toccasse ricucirti da solo una ferita.
E, beh, l'HAI FATTO
Dice: ora scrive "Adesso tocca a voi, cultori della deboscia". E infatti. Adesso tocca a voi, cultori della deboscia. Qual è il vostro film di Stallone preferito? Un solo titolo, un perché, chi vota per Driven può lasciare il distintivo di antrista all'ingresso e accomodarsi fuori. 
Il suo ultimo film, The Expendables, con tutti gli attori della vecchia guardia dell'action movie: Sly, Schwarzy, Rourke, Li, Scilipoti
Ah, Gardenzio, anche come secondo nome, resta un nome ridicolo.
Votate! 

76 commenti:

  1. E Rambo sia, al netto di cognati scassapalle.
    Io peró aggiungerei una menzione d'onore per Avenging Angelo.

    RispondiElimina
  2. Effettivamente Rocky alla fine è quello che mi è piaciuto di più.

    RispondiElimina
  3. Rambo, il primo. Per quanto abbia apprezzato anche l'ultimo, "John Rambo". E per quanto Sorvegliato Speciale pure non sia malaccio...

    RispondiElimina
  4. Fuga per la vittoria, che la parata finale era il mio sogno di bambino, portiere del G.S. Doccia quando ancora gli infanti li facevano giocare in porte regolamentari e coprire una porta regolamentare per un bambino delle elementari è qualcosa di improponibile.

    RispondiElimina
  5. Rocky IV, perché è troppo troppo... e cmq Driven non è brutto come lo dipingono.

    RispondiElimina
  6. Boh, il primo Rambo.

    Rimane comunque un pessimo attore. Un icona del machismo anni 80 ma sempre un attore cane.

    http://www.youtube.com/watch?v=wvJiYrRcfQo

    RispondiElimina
  7. A me di Rocky piace molto l'idea di fondo. Quella che alla fine le persone buone e per bene (e il primo Rocky, ma anche quello dell'orrendo Rocky Balboa, lo sono più che mai), per quanto vivano vite miserabili e patetiche, anche nelle sconfitte conservino quella dignità che le rende, anche se non delle vincenti, non dei perdenti. Che è un po' il concetto della scrittura steinbeckiana.

    Quindi voto Rocky.

    RispondiElimina
  8. necessariamente Rambo 1, solo perchè la colonna sonora della versione c64 del gioco era da paura!

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. No via, ciò provato a fare il bastian contrario per amor di Sly, ma voto Rambo. Non c'è seghe.

    RispondiElimina
  11. Rocky tutta la vita. La foto di apertura del post, con quel bicchierino in mano, non è un caso, vero? :)

    RispondiElimina
  12. Rocky, il primo (Demolition Man comunque faceva ridere, in tutti i sensi)

    RispondiElimina
  13. Rambo e stop, il resto ci piaceva solo perche piccoli e ingenui

    RispondiElimina
  14. Senza dubbio rocky...perché se tu DOC ai boy scout ci volevi andare con il coltello tra i denti dopo Rambo, io volevo iscrivermi a pugilato il giorno dopo averlo visto...

    RispondiElimina
  15. Voto per Rambo ma, non sottovalutate Demolition Man (ironia pura) e lo Specialista (non male). L'ultimo (I Mercenari), é decente, pensavo molto peggio. Tristissimo invece Rambo IV

    RispondiElimina
  16. IL primo Rocky, senza nemmeno pensarci troppo su. Via.

    RispondiElimina
  17. Demolition man, per i "topo-burger" e la storia delle "tre conchigliette"! ... No, vabbè, sul serio, Rocky I. Però le tre conchigliette... No dai, Rocky, è deciso!

    RispondiElimina
  18. Anch'io voto per il primo Rocky, anche se considero il primo Rambo più o meno allo stesso livello.
    Parlando di film più recenti, Expandables non mi è dispiaciuto per niente, mentre non sono riuscito neanche a finire John Rambo e Rocky Balboa. A questi due, preferisco, tanto per fare un esempio, Daylight e Cliffhanger che non sono certo dei capolavori. Forse quello che mi è piaciuto meno è Judge Dreed.

    RispondiElimina
  19. Quanto ha ragione il Doc!

    Davvero. E': o "Rambo" o "Rocky".

    E "Rocky" sia. :)

    RispondiElimina
  20. Non vale il ruolo cameo da teppista nel film di Woody Allen in metropolitana?

    RispondiElimina
  21. Che uno vorrebbe poter dire "Porno proibito - Italian Stallion" ("The Party at Kitty and Stud's" per chi ha seguito la, ehm, trama nell'albionico idioma), ma quell'uno, che poi sarei io, non l'ha proprio visto, e quindi non vale (ma sarebbe un EPIC WIN, ne sono certo...).

    Dopodiché, a parte le risate (a denti stretti, come quelle delle barzellette brutte della Settimana Enigmistica) di Demolition Man e il genuino momento emozione© del ritrovato rapporto papà-figliuolo di Over the top, alla fine il Doc c'ha ragione: o è Rambo o è Rocky.

    E Rocky in quanto a trama e temi gli da una pista a Rambo, ma siccome che a me mi la boxe non è che mi faccia impazzire (leggi: che palle le scazzottate sul ring) alla fine è Rambo.
    Rambo (il primo) e il poster di Rambo 2 La vendetta che avevo in cameretta, con gli elicotteri e il tramonto sullo sfondo e Gardenzio con un bazookone in mano (sarà che Stud ha cambiato gusti?) che non so neanche che cavolo ci stava li a fare, visto che il film l'ho visto (parecchio) dopo.

    RispondiElimina
  22. Rocky! Adoro i film sulla boxe

    RispondiElimina
  23. il primo Rambo e basta, Stallone è uscito malconcio dai meandri della mia infanzia/adolescenza. Non riguarderei un Rocky o una Cobra manco per quello che hanno offerto a SciliTOPI.

    RispondiElimina
  24. E Rambo sia. Perchè era più arrabbiato, più crudo, più gueRRRRa e più Ferruccio Amendola che mai.

    Dai allo sceriffo gli è andata pure bene, pensa se avesse chiesto un "turco selvaggio".

    RispondiElimina
  25. mi aspettavo qualcosa sui puffi visto hce oggi è la giornata mondiale dei puffi

    il mio preferito è Fermati, o mamma spara

    il che fa capire cosa penso di Stallone

    RispondiElimina
  26. io voto per Cop Land,con harvey keitel,ray liotta,robert de niro.
    un film dove anche silvestro si comporta bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quoto, una delle poche volte in cui interpreta un personaggio fuori dal suo ordinario

      Elimina
  27. rocky.

    ma in qualità di antrista privilegiato quale mi sono autoconvinto di essere, pubblico la mia top15 su facebook, per non rompere le palle qua.

    RispondiElimina
  28. Come ho letto il titolo non ho avuto dubbi, non ho letto nulla e ho aperto il commento.
    Rocky.
    Il film perfetto, lo script perfetto a prova di bomba, il miglioramento dell individuo attraverso la fatica e grazie alla guida di esempi da prendere a modello, con l' amore per la sua bella a far da contorno.
    Lo script su cui si basa Karate Kid e ne fa un bel film sia quello col goffo Ralph Macchio (non quello della Marvel) che quello con quel negro figlio di Will Smith; e anche lo script su cui si basa Vision Quest (Crazy for You in Italia) con Matthew Modine, Linda Fiorentino, un giovane Forest Whitaker e anche una giovane Principessa Vespa, incentrato sul Wrestling universitario (la lotta greco romana olimpionica, ndr) con la prima apparizione cinematografica di Madonna nei panni di se stessa che canta in un locale Crazy for You, con sigla magistrale dei Journey (allego rvm http://youtu.be/wtEBx-BjH0E ).
    Lo script che funzionerebbe anche se incentrato sugli scacchi o sulla briscola e tresette.
    Poi se vogliamo parlare della più bella scena girata da Stallione, allora la scena finale di Rambo, grande critica e denuncia su come l' America ha ripreso i reduci del Vietnam senza gradi sulle mostrine che non cito tutto per non fare il listone Giordano, anche se Rocky/Rambo andrebbero messi sempre assieme, Ovviamente per noi nel primo dobbiamo tutto all' "Adriana!!!" di Proietti e nel secondo al mitico Amendola.

    E chi non la pensa come me NCCUCDC!

    RispondiElimina
  29. Poi, non la penso come te Doc, TUTTI i Rocky sono belli, il II, il III, il IV, Rocky Balboa.
    Rocky V? http://youtu.be/4LieUsSYsVo#t=5m00s

    RispondiElimina
  30. Rambo 1, anche se da piccolo mi fomentava Rocky 4, con la storia dell'allenamento poveraccio nella neve, mentre ivan spaccava macchinari costosissimi totalizzando over 9000.

    RispondiElimina
  31. @Void: Regaluccio. ;)

    http://www.youtube.com/watch?v=wrKxZYs9jhs

    Ovviamente immagino tu ti riferisca a quel gran pezzone composto da Martin Galway...

    Che poi, al giorno d'oggi, con molta meno irruenza videoludica e tanto più amore per l'"oldskool", mi rendo conto che quel gran geniaccio di Galway ha inserito una lunga sequenza in "morse" nell'intro del pezzo, solo che io sono talmente capra da intuire solamente che si tratta di "morse", ma a tradurlo non sono capace... C'è mica qualcheduno che se ne intende, tra gli antristi? :P

    RispondiElimina
  32. Rocky

    Rambo è allo stesso livello comunque

    RispondiElimina
  33. @Marte

    A proposito del codice morse di galway in Rambo: http://retrovgm.blogspot.com/2010/07/rambo-c64-martin-galway.html

    @Tutti

    La versione russa di Rocky IV:
    http://www.cracked.com/video_18255_rocky-iv-version-they-saw-in-russia.html

    RispondiElimina
  34. Di niente boss, ma a proposito di perle, i due bimbi della foto saranno mica Sasà e Tonino? :-O

    RispondiElimina
  35. Confermo: Demolition Man (più per Wesley Snipes però, al secondo posto Sly, all'ultimo Sandra Bullock Coccoluto). E approposito, una bella classifica sul nostro Blade preferito no? Tanto vince Blade 2...

    RispondiElimina
  36. Grande Bruno!

    Così ora ho di che sbloggare ed ho altresì scoperto una grande verità su me stesso: quando mi euforizzo perchè ho fatto una scoperta inerente una cosa che non avevo mai notato da bimbo, divento totalmente incapace di googlarla in cerca di risposte! :D

    RispondiElimina
  37. Naturalmente il migliore è Rocky, inteso come serie, perché pur essendo composta da un capolavoro e svariati film brutti (anche se Rocky Balboa non è male), dipinge l'intera parabola di un'esistenza, con cadute e ascese coerenti con il personaggio.

    Però, giusto per disperdere il voto, scelgo Over the Top, perché l'idea di fare un film sul braccio di ferro è talmente redneck e popolare che in confronto The Wrestler sembra un film su un'elite culturale. Solo uno come Stallone, con la sua visione un po' reazionaria ma profondamente rispettosa e solidale della classe operaia, poteva scrivere un film su camionisti, spezza-braccia, uomini in canotta e camicie di flanella e malvagi imprenditori. È l'ennesima dimostrazione di come Stallone sia un artista di merda ma con un cuore così e qualcosa da dire. Un vero autore con una sua poetica.

    RispondiElimina
  38. Direi il primo Rocky se non fosse che non c'è il doppiaggio di Ferruccio Amendola e quindi non è omologabile come film di Stallone.

    Allora vada per Rocky IV perché prendere a calci i commies è sempre una bella cosa.

    RispondiElimina
  39. Rocky tutta la vita, il primo ovviamente, anche se la frase "Ti spiezzo in due" del terzo è memorabile.

    RispondiElimina
  40. A proposito di Demolition Man... http://www.youtube.com/watch?v=hVYArjS-Ee0

    RispondiElimina
  41. Cobra! No, scherzo! :) Il primo Rocky, chiaro.

    RispondiElimina
  42. Italian Stallion is the way.

    RispondiElimina
  43. L'ex-scout che è in me mi farebbe dire Rambo... Ma visto che al momento sarei un pugile scelgo Rocky. E sottoscrivo Adriano nel dire che sono tutti belli (tranne l'inesistente quinto capitolo).

    Demolition Man se non lo si prende sul serio è carino dai!
    Mentre The Expendables si merita un voto trash 10!

    RispondiElimina
  44. L'unico con un messaggio SERIO, vero, è naturalmente First Blood.
    E' la parabola discendente del concetto di eroe di guerra americano, la visualizzazione concreta del rancore di una nazione nei confronti di una guerra lunga e sbagliata, ma che ha come bersaglio la gente sbagliata: chi cioè quella guerra l'ha subìta e non -assurdamente- chi l'ha decisa.
    Un film molto più adulto della pur bella favola Rocky, mi dispiace (e mi dispiace anche per la serietà del post! colpa dei sondaggi del sabato di Doc!).

    RispondiElimina
  45. Tra Rocky e Rambo ho difficoltà a scegliere, ma dico Rambo con questo finale: http://youtu.be/cg7wy4X0Y8c

    RispondiElimina
  46. Allora....
    Shwarzy ha sempre rappresentato cio' che un uomo medio avrebbe voluto(fisico,bellezza, feega facile...),Stallone no.
    Era la copia brutta,troppo perdente per essere da invidiare.
    Era l'attore che ci rappresentava,noi sporchi poveri italiani,sotto la bandiera stelle e striscie, senza per forza dipingere l'italo-americano come un mafioso ciuccia-spaghetti.
    Quello che in tutti i film si fa un culo tanto per vincere.E neanche sempre raggiunga la vittoria....
    Comunque voto per chliffanger, sia perche' la scena in cui precipita la tipa mi ha sempre turbato.Al secondo posto mercenari.

    Comunque chi non muore paga pegno e' il quote della vita.

    RispondiElimina
  47. Rambo sicuro, mi attira sempre l'idea che a certa gente non devi dar fastidio, se no so cazzs. The Expendables, non so ancora bene perchè, ma mi è piaciuto, al contrario degli ultimi 20 anni di Sly-movies!

    RispondiElimina
  48. Voto deciso per Rambo, perchè mi ha fatto emozionare davvero, e perchè fino ad ora sono immune alla visione degli altri film quindi sono "puro" :)
    anche di Rocky ho visto solo il primo comunque :) bello, ma preferisco Rambo per i motivi che Skull ha elencato!

    RispondiElimina
  49. rambo pure io tutta la vita attuale e quella prossima

    RispondiElimina
  50. Il primo Rocky, la personificazione del sogno americano, della terra delle opportunità, dell'eterno perdente che arriva ad un soffio dalla gloria, oltre alla colonna sonora famosissima ed il fatto che, in effetti, era pure un film fatto bene.

    Concordo con chi ha detto che Demolition Man non è male. E The Expendables (I Mercenari) è da vedere solo per quella breve (per fortuna, visto che parlano e basta) scena in cui ci sono assieme Stallone, Schwarzy e Bruce Willis.

    RispondiElimina
  51. @ Dr.Manhattan
    Scusa, volevo dire quarto! XD

    RispondiElimina
  52. Il "MI Piace" di Facebook26 giugno 2011 16:55

    Cop Land! L'hanno ritrasmesso recentemente su Rai4 o RaiMovie, non ricordo - secondo me merita parecchio.

    RispondiElimina
  53. @Shoryuken
    No, scusa, BELLEZZA?!? Ora, non è che sia mia abitudine contemplare effigi maschili, ma dai, su, seriamente... xD :P

    RispondiElimina
  54. Ovviamente al primo posto abbiamo il primo Rambo e al secondo posto il primo Rocky (ex aequo con il quarto), ma anche "Over the top" ha un suo senso.
    Detto questo però ci sarebbe da dire che la bellezza del primo Rambo viene incredibilmente rovinata dai vari seguiti. Il secondo passabile, il terzo da "insomma" il quarto a dir poco ridicolo da qualsiasi parte lo si guardi.
    Rocky invece un pochino ha mantenuto uno standard decente, fino all'ultimo vero capitolo, che è ovviamente il quarto (non azzardatevi a dire che ci sono stati seguiti!). A parte le colossali americanate (loro cattivi, noi buoni; loro freddi caratterialmente, noi sanguigni; loro imbrogliano, noi solo allenamento e sudore; loro tutta tecnologia, noi tutto cuore) forse è il quarto episodio è quello che ha fatto più breccia tra i vari telespettatori.

    RispondiElimina
  55. Il film di Sly che preferisco?
    Verrebbe naturale dire i primi Rocky e Rambo, che ho molto amato perchè il primo racconta la realizzazione del sogno di un uomo al quale nessuno dava credito e fiducia e il seoondo ha contribuito, a suo modo, a far comprendere a tanti che il Vietnam è stato, ed è, una ferita nell'anima degli USA.
    Ma così è troppo facile.
    E allora dico l'ultimo Rocky, pieno di malinconia per il tempo passato con il protagonista ormai vedovo della sua amata Adriana e ridotto a raccontare il suo mito per intrattenere i clienti del ristorante.
    Un uomo che decide di tornare sul ring per riacciuffare il passato.
    Un film fortemente autobiografico che si riallaccia al primo chiudendo, in un certo senso, il cerchio umano e professionale di Stallone.
    E, se ricordo bene, ha un bel finale,perchè molto realisticamente lo Stallone Italiano non vince, perchè non può battere il passare del tempo.
    Insomma, un film intonato con il tramonto del divo e dell'uomo (beccato in Giappone, non molto tempo fa con delle fiale di anabolizzanti in borsa).
    In conclusione lì finisce un mito; gli altri (pochi) film successivi sono fuffa per raggranellare qualche altro dollaro.
    Saluti

    RispondiElimina
  56. demolition man la battita sulla sartina è mitica!!!

    RispondiElimina
  57. Quell'aggeggio lì a sinistra con FB twitter e buzz, che impedisce la lettura, rallenta il caricamento e più generalmente devasta la minchia e ti fa togliere uno dei tuoi blog preferiti dai segnalibri, lo hanno messo lì dei tuoi nemici?

    RispondiElimina
  58. Demolition Man!!! Senza ombra di dubbio, una delle sue migliori interpretazioni

    (sly è un inteprete, non un attore: egli interpreta se stesso in diversi contesti, mica recita!)


    E come interprete non protagonista "machine gun joe viterbo"... perchè l'odio può molto!

    RispondiElimina
  59. SRM: il coso dei social ti dà problemi. Visualizzi il blog su un portatile? Hai provato ad allargare la finestra del browser?

    RispondiElimina
  60. Rambo e poi F.I.S.T. due film in cui non era ancora la parodia di se stesso.

    Anche se Rocky è mitttttico con l'allenamento con in quarti di bue!

    RispondiElimina
  61. Io voto Rocky.
    Comunque Doc hai notato anche tu che pletora di commentatori che cercano (invano) di imitare il tuo stile che hai? :D

    RispondiElimina
  62. Tutti vogliamo essere come il doc su una scala da zero a Billy Crudup

    RispondiElimina
  63. Matteo, le legioni di antristi si ingrossano di giorno in giorno.
    L'invasione della Kamchatka ormai alle porte.
    Dobbiamo vincere l'internetto, mica fischiett.

    RispondiElimina
  64. Va bene, le regole sono regole, e qui decidi tu.
    Mi sta bene.
    Ma anche no.
    Perché Sly è uno dei più sottovalutati ed ingiustamente spernacchiati attori della storia, e di cose belle, IMHO, ne ha fatte ben più di una.
    Me ne trovo costretto a citare, per motivi tutti diversi tra loro, almeno tre (dài, per stavolta):

    1) Copland
    2) Tango & Cash
    3) Cobra


    Oltre Rambo e Rocky, of course, che forse il secondo m'è piaciuto persino più del primo.

    RispondiElimina
  65. Rocky senza storia.



    Ah, non si insulta Tango & Cash, terùn!

    RispondiElimina
  66. Rocky 4°, perchè con il suo discorso finale ha messo fine alla guerra fredda, peccato che i bacucchi svedesi non se ne siano accorti, sennò era il Nobel per la Pace più meritato della storia.

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  67. Qualcuno ha detto Copland? Sì? No? Forse?

    La parte del poliziotto buono ma scema gli riesce perfettamente.

    Chissà come mai

    RispondiElimina
  68. reinserisco di nuovo il commento che avevo scritto da Irkutsk (siberia) 10 giornni fa, e che la connessione dell'internet cafe non ha puubblicato!

    "Ciao doc, seguo il blog da un paio di mesi e su sly non ho potuto fare a meno di commentare. Rocky! tutta la vita. anche tutta la saga visto che è stato oggetto della mia tesi di laurea triennale. appunto da PdF Sly si è rimesso prima i guantoni da Rocky nel 2006 e poi qualche anno dopo la fascetta da Rambo. E poi dai Oscar non era così male. Io ho sempre riso una cifra!
    Comunque ho incontrato sly al roma film fest in occasione della prima di bullet to the head. (che tutto sommato ho trovato meglio di tanti altri). È alto un cetriolo e una mozzarella insieme, ma c'ha una palanca come mano... mamma mia!"

    colgo l'occasione per i complimenti al blog e dirti che mi hai fatto compagnia durante il viaggio lungo la transiberiana testè conclusosi. Ogni tanto scoppiava una risata nello scompartimento.... ero io... salumi e caci!

    RispondiElimina
  69. reinserisco di nuovo il commento che avevo scritto da Irkutsk (siberia) 10 giornni fa, e che la connessione dell'internet cafe non ha puubblicato!

    "Ciao doc, seguo il blog da un paio di mesi e su sly non ho potuto fare a meno di commentare. Rocky! tutta la vita. anche tutta la saga visto che è stato oggetto della mia tesi di laurea triennale. appunto da PdF Sly si è rimesso prima i guantoni da Rocky nel 2006 e poi qualche anno dopo la fascetta da Rambo. E poi dai Oscar non era così male. Io ho sempre riso una cifra!
    Comunque ho incontrato sly al roma film fest in occasione della prima di bullet to the head. (che tutto sommato ho trovato meglio di tanti altri). È alto un cetriolo e una mozzarella insieme, ma c'ha una palanca come mano... mamma mia!"

    colgo l'occasione per i complimenti al blog e dirti che mi hai fatto compagnia durante il viaggio lungo la transiberiana testè conclusosi. Ogni tanto scoppiava una risata nello scompartimento.... ero io... salumi e caci!

    RispondiElimina
  70. Il primo Rocky, perché Rocky IV l'ho rivisto 5 anni fa con un amico ed era strapieno di mimmate.

    RispondiElimina
  71. Sulla scia di The Expendables, negli ultimi 2 gg di ferie mi sono sparato Rambo I e II (credo mai visti dall'inizio alla fine in passato!!) e posso quindi affermare con certezza che la mia serie preferita è...Rocky!!
    Non c'è niente da fare..il tema Vietnam lo sento sempre troppo yankee e non legato alle nostre radici...non riesco a sentirlo vicino...la parabola di Rocky invece si eccome..
    Il primo è un filmone da Oscar meritato, ma tra i VI film della saga (anche se Balboa non l'ho ancora visto) il mio voto va sicuramente a Rocky IV!!...mimmo quanto volete, fuori tempo massimo (ma i pipponi sui comunisti brutti e cattivi ci sono anche in Rambo II eh!), ma esaltante di brutto-brutto..con un mio cugino facevamo sempre il gioco "qual'è l'allenamento più massacrante tra i due?"...e poi: la morte di Apollo, James Brown, "Io ti spiezzo in due", Brigitte, "...tutto il mondo può cambiare" e una colonna sonora per me tra le top 5 che ascolto sempre (Burning Heart me la sparo prima di parlare coi colleghi Ucraini "Two words collide, rival nations!!")...mitico!!!
    Ma..."Wild Turkey. Ma ci credi? Avevo chiesto un Wild Turkey. Eghegazz"... è un pezzo di storia rotfl da tramandare ai posteri...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails