domenica 5 giugno 2011

35

La DC Comics ULTIMATIZZA a fine agosto il suo intero universo

Pochi giorni fa Jim Lee e Dan DiDio hanno sganciato la bomba: il 31 di agosto la DC Comics lancerà un formattone a basso livello del suo universo fumettistico. Il che significa far ripartire dal numero 1 buona parte delle sue serie storiche (leggi: tutte tranne quelle che vendono. Leggi: tutte tranne quelle di Batman), con personaggi ringiovaniti nel look, nello spirito, nel gergo. Il che significa, boh? Ultimatizzare Wonder Woman, Aquaman, Flash e tutti gli altri? Heroesrebornizzarli (OMiGiDio!)? E poi, chiaro, ci sarebbe pure quella storia della politica aggressiva in fatto di uscite in digitale […]

I Superamic... La nuova Lega della Giustizia di Jim Lee
Una nuova serie della Justice League scritta da Jeoff Johns e disegnata da Jim Lee (oggi co-publisher DC) sarà solo la prima di 52 testate nuove di zecca, dedicate a versioni aggiornate, moderne, "al passo coi tempi" per usare le parole dell'altro co-publisher della casa editrice, Dan DiDio, degli eroi classici DC. Serie che, a scanso di equivoci, soppianteranno quelle esistenti, dando vita a un nuovo DC Universe. Ma non è tutto, perché in questo enorme All-In la DC ha infilato un altro azzardo: tutte le versioni in digitale degli albi usciranno lo stesso giorno di quelle in cartaceo, allo stesso prezzo, per poi venir scontate di un dollaro dopo un mese. Se, metti, vuoi comprare la nuova Wonder Woman di Brian Azzarello e Cliff Chang, il nuovo Flash
(di Francis Manapul e Brian Buccellato)
il nuovo Savage Hawkman, il nuovo Aquaman di Geoff Johns e Ivan Reis
(di nuovo con tutte e due mani!)
o financo il nuovo Freccia Verde di JT Krul e Dan Jurgens (con copertina di Bret Booth) vestito da rapper west coast
(magari anche no)
molli 2,99 dollari subito per la copia fisica o quella digitale, oppure 1,99 dollari quattro settimane dopo per la seconda versione.
Tutta l'operazione è indubbiamente una mossa tanto azzardata da sembrare quasi disperata: per inseguire gli ultimi esemplari della specie mitologica dei "nuovi lettori", Lee e DiDio rischia di alienarsi con l'ennesimo riavvio, con l'ennesima riproposizione gggiovane e un po' minchietta delle sue icone, proprio gli ultimi fedelissimi, al netto chiaramente dei fan di Batman. Ma del resto, con le vendite di molte testate scese a poche migliaia di copie per numero, con il mercato del fumetto americano sull'orlo del coma cerebrale, con la Marvel là davanti inarrivabile in quanto a mercato volumi da libreria, con la pirateria dilagante, restavano davvero loro altre carte da giocare?


Ah, dimenticavi una cosa: visto che Jim Lee è già della partita, tu a questo punto avresti tirato dentro anche Rob Liefeld. Hai visto mai.
The Infinite con Robert Kirkman: prima o poi arriva davverotfl

UPDATE DEL 6/6: per sapere che fine fanno invece le serie di Batman, scrollate fino in fondo i commenti. Là in mezzo, da qualche parte, troverete la verità.

35 commenti:

  1. Mmmmm povera Dc, io mi ci sto avvicinando proprio ora per bene...ho scelto il momento sbagliato?

    RispondiElimina
  2. Superman ringiovanito è come dire John Wayne ringiovanito... :S

    RispondiElimina
  3. è.un.suicidio.

    RispondiElimina
  4. Ma la Marvel quanto vende attualmente rispetto alla DC ?
    Bè, già con Crisis la Dc uscì da un bruttissimo periodo negli anni 80, solo che al tempo c'erano gente come Miller, Byrne, Perez , Wolfman e gli autori inglesi a portarla alla ribalta... ma adesso?
    Chi vivrà vedrà.

    RispondiElimina
  5. Tiziano: beh, visto che riavviano (quasi) tutto, un po' sì, temo

    BrunoB: soprattutto alla terza volta

    RispondiElimina
  6. Non mi sembra che la classifica dei volumi veda la Marvel davanti alla DC.
    Liefeld deve ancora finire Image United prima di passare ad altro, cribbio!

    RispondiElimina
  7. Cmq la cosa che mi lascia davvero perplesso della DC è che hanno i personaggi più mitologici del mondo dei comics, nel senso che Superman, Batman e compagnia bella ormai sono dei veri e propri archetipi, e non riescono a tirarci fuori niente di buono.

    Cioè, dall'Uomo Ragno che vuoi tirarci fuori? L'ultima caccia di Kraven, se proprio... Invece dall'altro lato hai IL supereroe per eccellenza, quello che la mattina cammina nei soli e al pomeriggio scureggia su Saturno, e tutto quello che sai inventarti è ringiovanirlo...

    MALEDETTO MARKETING

    RispondiElimina
  8. Ilario, in libreria Marvel vende da anni molto di più. E' un tema su cui si è espresso più volte lo stesso DiDio.

    Per sapere invece (Sam) quanto vendono gli albi americani, e come continuino a calare i loro numeri, basta fare un salto qui:

    http://www.comicsbeat.com/category/sales-charts/

    (la versione corta: qualsiasi albo USA a Tex gli fa una pippa)

    RispondiElimina
  9. Quando ho letto l'annuncio, non ne ho capito il motivo: termini come "ringiovanire", "azzerare", "reboot", etc. fanno sempre paura (vd. anche nel mondo del cinema).
    Speravo che post-Flashpoint (evento che finora non è affatto male) non si andasse a finire lì dove temevo, ma invece mi aspettavo un finale a là "House of M" e tanti saluti. A quanto pare no. Mah, vedremo...

    PS. Dopo Blackest Night, qualsiasi cosa scritta da Geoff Johns vale la pena di esser letta, IMHO. Compreso il "nuovo" Aquaman.
    PPS. Come volume di vendite che io sappia la DC non sta così male nel confronto con la Marvel basato solo sulle vendite cartacee.

    RispondiElimina
  10. Dimenticavo: non potrà MAI essere orribile come l'universo Ultimate della Marvel. MAI.

    RispondiElimina
  11. Non so quanto facciano male.

    Il reset dei personaggi coincide con una nuova strategia di distribuzione che vedrà le stesse date d'uscita per fisico e digitale...

    RispondiElimina
  12. Più che altro speriamo che comiXology vari molto presto il progetto degli abbonamenti flat! Su questo aspetto la DC è ancora molto indietro rispetto a Marvel (che ha un pessimo tempismo e assortimento, però).

    RispondiElimina
  13. Il fatto è che alla Dc hanno perso la bussola.
    Una volta a dominare nelle librerie con opere mature e controverse erano loro, mica la Marvel.
    Un fumetto cinico e provocatorio come Kick Ass , in tempi passati, sarebbe uscito per la DC, non per la Marvel.
    Ma immagino che la tanto discussa gestione Quesada alla Marvel abbia dato frutti migliori di quella di Lee alla DC.

    RispondiElimina
  14. Io Wonder Woman, in un reset della serie, la vedrei bene come ex ballerina di lap dance...mentre, in Watchman, il dr. Manhattan è un redattore, di una rivista di videogiochi, dove lui ha anche un blog, che un giorno gli esplode l'Imac e da li acquisisce superpoteri e una tinta azzurrina...e risponde ai lettori del suo blog dal pianeta Marte al grido di "OMIGIDIO!!!". LOL

    RispondiElimina
  15. Raf: sono d'accordo sia su Geoff Johns che su Flashpoint: quel che ho letto mi è piaciuto. E ho letto anche alcune storie che ancora devono uscire (il mio socio Fabrizio sta disegnando una delle mini collegate ;)

    Coinc: fico, ma senza esplosione dell'iMac è ancora più fico... :)

    RispondiElimina
  16. Eh no o ti prendi il pacchetto completo o niente...quindi preferisci l'esplosione dell'Imac, del Macbook o della Plaisteciònttre?

    RispondiElimina
  17. PS3. Ma solo perché con quanto costano iMac e MacBook Pro ce ne compro tre.

    RispondiElimina
  18. Ma non capisco...cioè di sicuro accalappieranno nuovi lettori..xrò gli affezionati rimarrano dleusissimi...potevano anzi fare una cosa a parte tipo Ultimate al posto di resettare l'universo principale?!
    Se Batman continuerà invece regolarmente il che vorrà dire che non ci saranno + gl ialtri eroi nella sua continuity? (oltre ovviamente quelli della batman family)

    RispondiElimina
  19. Gatsu 88: è un mistero su cui si sta già muoveno Roberto Giacobbo.

    RispondiElimina
  20. Ma quindi tutte le storie vecchie adesso sono fuori continuity?Si ricomincia di nuovo da capo come nel post "Crisi sulle terre infinite"?Ma che palle!

    RispondiElimina
  21. Più che altro, non capisco: ultimizzano il tutto tranne le storie di Batman. Non sarebbe più logico farlo per TUTTE le testate invece che lasciarne da parte alcune.

    RispondiElimina
  22. per me è un ottima notizia: visto che voglio iniziare nuove testate DC

    RispondiElimina
  23. Mah...francamente non capisco la mossa commerciale.
    Azzerare un universo e' una cosa assolutamente inutile e che allontana i vecchi lettori per nuovi che dopo 4/5 smettono...
    Avrei preferito un evento che cambiasse completamente il loro universo( tipo Civil War), che ne so fai crepare Superman(per sempre,eh)

    Ps:ma quel Flash che si vede e' il mio adorato Wally West o quella mezza salma che cammina di Barry?

    RispondiElimina
  24. Shoryuken: non si sa ancora. Quel che invece si sa è che, contrariamente a quanto supposto in un primo momento, ANCHE le testate di Lanterna Verde (quattro diversi albi) ripartiranno da capo. Resta fuori davvero solo Batman, per il momento.

    RispondiElimina
  25. Tutta colpa dei Bimbiminkia!
    Non ci sono più i nerd di una volta...

    RispondiElimina
  26. Spidergiakimo6 giugno 2011 14:53

    Più che altro i team creativi finora fanno ridere. Jurgens su due testate, Lobdell, Nicieza, Manpul che scrive Flash. Insomma rilanciare in se non è un'idea sbagliata, ma almeno con team artistici buoni! Finora l'unico interessante sembra essere Wonder Woman di Azzarello.
    Quando la Marvel lanciò la linea Ultimate (che è stata un capolavoro) ci misero tutti grandi nomi o autori sul punto di esserlo. Forse è questa la grande differenza: la DC non ha dei grandi scrittori/disegnatori esclusi Morrison, Johns, Lee e Williams III

    RispondiElimina
  27. La colpa è dei ca**oni del marketing, che pensano che "svecchiare" un personaggio significhi ringiovanirlo perché così i lettori più giovani si identificano. MALEDETTIII

    RispondiElimina
  28. Eravamo tutti lì a chiederci: E Batman? E le serie di Batman?
    Le serie di Batman, niente: ripartono anche quelle da 1. Con una continuity "più semplice e lineare" (più semplice e lineare di BATMAN?!?) e con una Batgirl che cammina di nuovo sulle sue gambe.

    E' tutto finito. Tutto.

    http://comics.ign.com/articles/117/1172822p1.html

    RispondiElimina
  29. Ottimo! Ecco la scusa per smettere di comprare Batman. Se adesso trovo pure quella per abbandonare le varie testate Marvel (anche se mi dispiacerebbe abbandonare le 700 squadre di Vendicatori (con i 700 Wolverine che le popolano) (scusate per le parentesi a cascata)) che ho accumulato con gli anni, divento un uomo ricco!

    RispondiElimina
  30. E' quasi mezzanotte e dopo una giornata infernale di lavoro sono troppo stanco per commenti approfonditi e dettagliati.
    Inoltre , come forse noto, non sono un lettore DC.
    Per tutti questi motivi mi limito a dire che è confermato ciò che da tempo vado blaterando: Marvel e DC veramente non sanno come cazzo (chiedo scusa ma quando ci vuole ci vuole) fare per risollevare le vendite dei loro fumetti e quindi le provano tutte per poi giungee alla mossa più banale : far ricominciare tutto da capo.
    E bravi.
    Saluti

    RispondiElimina
  31. Barbara Gordon che cammina?! Chissà come la prenderà il vecchio Alan...

    RispondiElimina
  32. Oh, Liefeld alla fine l'han tirato dentro davvero.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails