venerdì 10 settembre 2010

5

Maria Whittaker e le altre maggiorate del videogioco

Cos'avranno mai avuto in comune Maria Whittaker, Julie Strain, Samantha Fox e Tera Patrick, al di là di una fisiologica predisposizione per il mal di schiena? [...]

Lui invece era Michael Van Wijk. Il celebre Michael Van Wijk
Esatto: sono state tutte e quattro testimonial di uno o più videogiochi a tetta testa.
MARIA WHITTAKER
CHI ERA
Modella inglese, ma più che altro ragazza da pagina 3 del Sun perché estremamente dotata in quanto a personalità, divenne famosa in tutta geekolandia per le sue permanentate apparizioni in bikini sulle cover dei due Barbarian di Palace Software. Non paga, la vispa Whittaker portò tutto il suo metro e sessantacinque anche in un titolo a lei interamente dedicato, Maria Whittaker X-Mas Strip Poker (Commodore 64 e 128). Perché, diciamocelo, cosa c'è di più natalizio di una tettona che si spoglia? 
(beh, sì, anche quello, certo)
CHE NE E' STATO?
Lo vediamo subito. Prima, però, una sigletta appropriata (facciamo che vi portate direttamente al secondo 48, ok?) 

Fatto? Bene. Dopo aver inciso pure un album, perché proprio non le veniva in mente nient'altro da fare, Maria si è sposata con il rapper Rebel MC (il celebre Rebel MC), farmandogli due bambini.
JULIE STRAIN
CHI ERA
Reginetta incontrastata dei B-Movie e modella dell'anno per Penthouse nel 1993, era non solo la testimonial ma anche la protagonista di Heavy Metal F.A.K.K.2, insulso giochillo per PC di Ritual Entertainment.

CHE NE E' STATO?
Mi raccomando la sigletta di Bowie. Nel gioco di Heavy Metal la Strain non c'era finita per caso. Presenza fissa sulla rivista Heavy Metal, Julie era (ed è tuttora) sposata infatti con Kevin Eastman, fondatore del magazine.
(e co-creatore delle tartarughe ninja)
Alle soglie dei cinquanta, la tanta Julie continua oggi a navigare a vista alla periferia di Hollywood. Il suo ultimo film è Space Girls in Beverly Hills.
Il celebre Space Girls in Beverly Hills

SAMANTHA FOX
CHI ERA
Una nana orribile con l'ottava, che cantava "Touch Me". Ma i ludowanker europei la ricordano anche e soprattutto per questo:
(giocone)
CHE NE E' STATO?
Riportata a galla dalla perversa macchina del riciclo che va a pescare metodicamente le peggio porcherie di venti anni prima (occhio, che tra poco parte ufficialmente la nostalgia degli anni Novanta e ci ritroviamo tra le gonadi le Spice Girls. Ormai ci siamo), si è scoperto che era a) lesbica, b) in realtà amica di Sabrina Salerno, c) altissima. Una delle tre informazioni sul suo conto potrebbe però non essere vera. Ha da poco inciso con l'ex finta rivale Sabrina il singolo "Call me".
TERA PATRICK
CHI ERA
Pornostar mezza thailandese, mezza inglese, tutta gnocca. I ludowanker l'hanno conosciuta come testimonial dei giochi Backyard Wrest... ah, cazzate. Il ludowanker medio avrà come minimo l'intera filmografia uncut della Patrick su hard disk. 
(sì, comunque c'ha messo le bocce anche in Backyard Wrestling 2 e Saints Row 2)
CHE NE E' STATO?
La trentaquattrenne Tera ha lasciato da poco il mondo dell'hard, precipitando nel panico legioni di ludowanker usi a far piangere polifemo nella loro cameretta piena di bambolotti  action figure. E' in causa con Jenna Jameson e PlayBoy per questioni di soldi, e ha da poco dato alle stampe la sua autobiografia, Sinner takes all.
Che titolo meraviglioso


5 commenti:

  1. A parte la tipa di Barbarian e il videogioco Heavy Metal F.a.k.k. 2 (che mi si bloccava ogni 10 MINUTI!!!)non conoscevo nessuna di queste figliole e dei giochilli da loro sponsorizzati.

    Le copertine delle confezioni delle cartucce di Barbarian con Maria Whitekker e Michael Van Wijk sono qualcosa di epico!

    RispondiElimina
  2. Per ragioni anagrafiche, capisco la nana inglese. Ma Tera Patrick? Non conoscevi Tera Patrick, Norys? Ci dobbiamo crederci?

    RispondiElimina
  3. Pensavi di aver fatto Tana, eh :D? No non la conoscevo, ho rimediato però LOL
    Far fare la promozione di un videogame, a una attrice di tale livello (XXX parlando :P), non credevo onestamente fosse possibile, dovrò ricredermi :D

    RispondiElimina
  4. Tera Patrick peraltro era pure la testimonial di Saints Row 2.

    RispondiElimina
  5. Io invece le conoscevo tett... ehh, tutte.
    Ed è inutile aggiungere che non avrei mai giocato con quei giochi se non ci fossero state delle testimonial come queste! ;)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails