lunedì 22 giugno 2015

73

Come non detto...

"Antro 2.0, botta! Non va"
Si perdoni il ping-pong, gente, ma il debutto dell'Antro 2.0 stamattina è avvenuto nel peggiore dei modi. È bastato il traffico di basso livello delle 9 del lunedì mattina per tirar giù tutto. Per ora si resta qui, in attesa di trovare un host più performante a prezzi compatibili con la natura noprofit, esercizio-in-perdita-ma-non-esageriamo dell'Antro. Ci si lavorerà su, ma nel frattempo, appunto si torna a casina. 'zzarola. Per farti perdonare tutto il casino, entro sera un nuovo post. Promé.

73 commenti:

  1. Ti siamo vicini Doc. A qualunque costo :-)

    RispondiElimina
  2. Sono stato profetico (senza voler fare lo iettatore!), mi vuoi contattare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mandami una mail, Rick.
      Detto che la voglia mi è già passata...

      Elimina
    2. admin@webmart.it (senza impegno, senza money, vediamo cosa riusciamo a fare!)

      Elimina
  3. è tutta colpa dei neri (cit. The Jackal)

    RispondiElimina
  4. Figo il ping pong, di la non caricava i miei commenti (log tramite facebook) e per caso ho riprovato il vecchio indirizzo ed eccomi qui.

    Fallo più spesso Doc, così ingarbugliamo l'internet :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non caricava più nulla. Settimane di lavoro e il debutto floppone, alè. Me la sono cercata.
      Rinnovo, visto che quel post di lì è sparito col resto, i miei ringraziamenti all'antrista Matteo, che mi ha aiutato durante la migrazione risolvendo casini di ogni tipo. Il tracollo del nuovo blog è solo "colpa" mia, che ho scelto un host scrauso, incapace di reggere il traffico dell'Antro. Google/Blogger, in questo ti vizia: puoi fare picchi di un milione e oltre di visite al mese (tipo questo blog qui, specie in periodo di Riassuntoni) e fregartene, non viene giù mai nulla.

      Per il futuro, come detto, vedremo. Magari ci riprovo con un host migliore, magari no e si resta qui. Vedremo. Intanto questa esperienza mi ha lasciato un paio di suggerimenti utili per migliorare qualcosa anche qui, tipo una soluzione per dare una sfoltita a tutta quella roba nella colonna destra.

      Elimina
  5. Daje doc! avevo già condiviso sui socialcosi :|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh, sorry. Rimuovi, per piacere, o spediamo un sacco di gente nel nulla. Ho messo comunque il redirect al contrario: si arriva qui anche digitando antro.it o antroatomico.it

      Elimina
    2. Ehm, Doc, il redirect al contrario non funziona. Provato ora entrambi gli indirizzi e nisba, niente redirect, solo una pagina di errore.

      Elimina
    3. A me vanno, provati su più browser. Hai provato a piazzarci il www davanti? Comunque, grazie per il feed.

      Elimina
    4. Riprova. Adesso a me ha funzionato sia antro.it sia antroatomico.iy

      Elimina
  6. ma sai che mi mancava già il vecchio Antro... nostalgia granaglia.

    Che dire? Non le fanno più le cose come negli anni ' 80 , manco le piattaforme per i blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa è la vecchia scuola, niente è meglio della vecchia scuola asd

      Elimina
    2. Come WarhammerFB IIIrd Edition :-)

      Elimina
    3. Dicci la verità, Doc, tutta una bieca manovra in stile New Coke per farci piacere di più l'Antro 1.0, eh? :D

      Elimina
    4. effettivamente le edizioni degli anni '80 del WFB e wfrp non le batteva nessuno ! E ricordate anche il mitico rogue trader? Che anni !
      Da utente dell' asilo, seriamente apprezzavo. O meglio , ho poi apprezzato ;)

      Elimina
    5. io sono un po' piu' vecchiarello ed ho iniziato a giocare con Rogue Trader & 3rd Edition e dopo anni sono ancora avntissimo come giochi : poco competitivi ma bg a palla

      Elimina
  7. Posso dire... ma mi sembra giusta una partenza kentozziana con super proclami e la nave che affonda al varo quando la bottiglia sfonda lo scafo ;) .. ricordiamo che siamo nerd ragazzi, non gasiamoci troppo !!! LOLZ

    avanti e in bocca al lupo a tutti coloro che faranno le nottate per darci un antro tecnicamente migliore, i miei calorosi ringraziamenti , siete grandi !

    RispondiElimina
  8. Seriamente Doc, massimo rispetto per lo sforzo e se si potesse contribuire, tipo un indiegogo per un annetto di Antro, tipo che ti si offre simbolicamente un caffè al mese (facciamo anche un cappuccino), solo per coprire le spese e non per dire che è un blog a pagamento.
    Mi sto incasinando ma volevo solo trovare il modo giusto di dirlo senza offendere ecco.

    A parte che se vendi una di quelle macchine dei fighetto stai apposto per 20 anni e invece tu le butti ogni volta che finisce la benzina, ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, sarebbe il caso di una bella raccolta fondi anche solo per offrire una pizza a chi si è fatto il mazzo gratuitamente per il nostro divertimento.

      Elimina
    2. Concordissimo. Per chi ci ha regalato risate e il biglietto per il piano astrale sul posto di lavoro da anni, questo ed altro!

      Elimina
    3. No, gente, grazie mille per il pensiero ma no.
      Non è quello lo spirito. Se si trova una piattaforma che riesca a far le cose meglio ma senza spendere tanto, ci penso io. Se non si trova, beh, da qui nessuno ci caccia :)

      Elimina
    4. Ma il nostro spirito non è pagarti il blog, è offire una pizza virtuale una tantum a chi ha collaborato per la piattaforma senza chiedere nulla . D'altro canto mandare una quattro formaggi da Vicenza a Catanzaro arriva fredda. Parlo di un volontario euro a testa , e via. D'altro canto è lo stesso spirito di chi manda materiale tipo i giornaletti di Barbie; non un abbonamento a sky insomma ma un obolo per una cena sociale virtuale, per la serie verrei ma non posso.

      Elimina
    5. Comunque non voglio insistere; l' antro è bello anche perchè è gratis, non perchè io sia così morto di fame da non voler pagare , ma perchè quando un autore scrive senza l' idea del ritorno economico, in genere lo fa più volentieri e liberamente. una sola cosa: inserisci l' edit nei commenti per favore !!! ;)

      Elimina
    6. Io già mi sento in colpa così, quelle rare volte che salto il post quotidiano (settimana scorsa è successo proprio perché stavi smanettando sul sito). Figurati a pensare che qualcuno paga l'hosting. Grazie, ragazzi, ma no.

      Per i commenti, Riccardo... ciccia. Sorry, ma non dipende da me. :(

      Elimina
    7. I miei server già sono pagati, non insisto, la mia email l'hai.

      Elimina
    8. Immaginavo una risposta del genere da parte tua Doc, sei sempre più grande, chetelodicoafare?

      Te lo dico perchè ogni occasione è buona per ringraziarti

      Elimina
    9. Però dai Doc, sarebbe fighissimo contribuire con un Indiegogo per il nuovo Antro.
      Per tutti noi si tratta solo di dare una mano di cuore alla costruzione della nuova casa atomica, mica di pagarti la villa alle Bahamas.
      In questo senso resta un egoistico gesto d'amore, se capisci cosa intendo.
      Che la gente dica quello che vuole, se pensa che qui si facciano i big-money che lo pensi, poi la mettiamo sotto con la macchina dei fighetto.

      Elimina
    10. Thanks, but no thanks.
      E chiudiamola qui, please, ché certi discorsi m'imbarazzano :)
      Sapete come sono fatto. La verità è che tutti i siti con molto traffico hanno delle pubblicità che, quanto meno, coprono i costi. Ma la logica dell'Antro è ad-free: lo è sempre stata, sempre lo resterà.

      Elimina
  9. aspettiamo il varo del sito.
    riparte da 500m la contessina serbelloni mazzanti vien dal mare.

    RispondiElimina
  10. русский спамер22 giugno 2015 09:50

    Doc, vado sicuramente controcorrente: migra su Aruba.

    RispondiElimina
  11. Un' ultimo appunto, caro il mio Doc vista la bruciante umiliazione dovresti sotituire Phoenix con Pegasus nel burrone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo tutti in fondo un pò burronisti !! ;)

      Elimina
  12. Eh ma così fai fallire Blogspot ;)
    Scherzi a parte, il traffico generato dall'Antro di sicuro non è proprio compatibilissimo con i classici tipi di hosting "cheap" e, giocoforza , condiviso, quanto meno se vuoi evitare gli adv. Stesso host ma dominio dedicato ? Wordpress.com ? Senza dubbio costicchiano qualcosa in più ma dovrebbero mantenere le stesse prestazioni e non costano di sicuro quanto dei server dedicati.

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. Questa espressione non mi è del tutto nuova, ma non riesco a focalizzare...
      E' una citazione da qualcosa in particolare?

      Elimina
    2. Delle telecronache di Piccinini, imbottite, oltre che di "sciabolate morbide", anche di "botta, non va!" o "pericolo!". Gridati così, per svegliare chi si fosse abbioccato davanti alla tv.

      Elimina
  14. Avevo scritto un commento dall'altra parte ma ho idea che sia stato nuclearizzato (mi ha dato un errore di tipo server e ciao).
    Personalmente sono molto contenta della piattaforma Blogspot. È programmabile (ogni tanto mi ripulisco il template che con il tempo diventa un cestino della differenziata per il codice datato), ha un filtro anti-spam di acciaio e regge tutto il traffico possibile (cioè, io non ne faccio lontanamente quanto te ma non ho praticamente mai avuto disservizi, il che è piuttosto notevole :D).

    In ogni caso, puoi associare l'indirizzo nuovo al blog vecchio, se vuoi cominciare fargli macinare traffico :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep, e grazie per il consiglio.

      Elimina
    2. Ho scoperto la notizia solo ora...
      Doc ti consiglio anch'io le stesse parole di Acalia!
      Per il resto, speriamo bene :)

      Elimina
  15. Evidentemente non seguendo i social, mi sono perso qualcosa.
    La domanda è... perché cambiare? (conservatore inside)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi aggiungo a Testament nella richiesta di una spiegazione. Sono isolato, che ci volete fare...

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Anch'io richiedo un riassuntone please: l'ultimo post parlava di una notizia bellabrutta, su FB si diceva di una trollata non meglio specificata... Boh :)

      Elimina
    4. Eccomilo.
      Ieri sera si era sparso un po' di panico sui social per l'annuncio della morte del blog. Lo scherzone è durato due secondi, tipo, ché hanno sgamato subito l'esistenza di un dominio registrato a nome mio. L'idea era quella di annunciare oggi in pompa magna la nuova veste dell'Antro, su un dominio personale, piattaforma Wordpress, un sacco di feature fichissime. E così è stato. Per tipo mezz'ora.

      Al primo soffio di vento (picco delle 9 di chi non ha lurkato il blog nel weekenzo) è venuto giù tutto. Segue rovinosa ritirata qui, ché fortunatamente bastavano un paio di clic per tornare a casa in caso di casini (va' che gioco di parole).

      Quindi? Quindi a parte le ore di lavoro (mie e del generosisismo Matteo) e i soldi bruciati per tema wordpress responsive, plug-in fighi e hosting vari, non è successo niente. Per ora si resta qui, e amen.

      Elimina
    5. Ah, ho capito. In parole povere, hai tirato giù l'internet... :)

      Elimina
    6. È vero, hai tirato giù l'internet in tutti i sensi XDD (as usual).
      Pazienza, coi volumi di traffico che fai del resto molti host si spaventano.

      Elimina
    7. non ne sapevo nulla neppure io,mi dispiace molto :(

      Elimina
  16. Mi era sfuggita la citazione al Blog di Leo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;)

      (Rat-Man Gigante è diventato, oltre che una piacevole ri-lettura delle prime storie del Ratto, praticamente una scuola di vita. Le schede sul dietro le quinte delle storie sono fantastiche. Lo comprerei lo stesso anche se ci fossero dentro solo quelle...)

      Elimina
    2. ehceloso ma nella scelta di cosa comprare e cosa no le ristampe di cose che ho già hanno perso (a parte Hammer).

      Per esempio Ken Parker, avevo preso l'edizione Panini anni fa e quando ho visto quella Mondadori (finita da un mesetto o due) mi sono messo a piangere ed a imprecare contemporaneamente, poi ho letto il numero 50 e mi sono messo a piangere e a piangere contemporaneamente

      Oopps! Il Dottor Divago si è impossesato della mia mente

      Elimina
  17. È la lobby dei tabaccai,lo sapevo lo.. ;)

    RispondiElimina
  18. forse è un segno, gli dei dell'internet non vogliono che l'antro cambi, deve rimanere così fino alla fine dei tempi

    RispondiElimina
  19. hai già rotto il server nuovo!?
    vedi a comprare gli hosting di cartone???? :D
    scherzi a parte, non è una cosa banale trovare servizi capaci da garantire un minimo di banda e di gestire un bel po' di connessioni.
    Volente o nolente, ti sei creato una banda di debosciati parecchio numerosa, con lo scotch sul tasto F5 tutte le mattine in attesa del nuovo post! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda cosa mi hai fatto venire in mente...

      http://www.zerocalcare.it/2012/03/05/repubblicapuntoitte/#more-255

      Elimina
  20. Pure io mi son perso scherzone e Antro nuovo.
    E si che sulla pagina fb dell'Antro non ve n'è traccia (o mi sono rintesticolito io).
    Pensavo addirittura che lo scherzone fosse riferito alla canzone della sera.
    Peggio dello scherzo in differita, è quando te lo devono pure spiegare xD

    Dai che tanto, qui o li, si sta comunque tutti a debosciare insieme :D

    RispondiElimina
  21. Bhè, adesso che sò, mi sta scemando piano piano l'ansia™ che questi giorni mi ha colpito inside.... meno male :)
    Anche se non proverò più quell'ambigua sensazione di essere felicetriste che tanto mi (con)turbava... ;)

    RispondiElimina
  22. Quando c'era lui le migrazioni erano puntuali


    :))))))

    RispondiElimina
  23. In bocca al lupo per il prossimo tentativo e grazie per tutto quello che condividi con l'internetto tutto.

    RispondiElimina
  24. Magari lo avevi già provato e scartato, e in effetti non so come funzioni per i blog o con la mole di traffico dell'Antro, ma uso l'hosting di Aruba da una vita e mi sono sempre trovato bene. A seconda dei servizi scelti costa sui 30/45€ l'anno e dovrebbe fornire banda illimitata.

    RispondiElimina
  25. felice tu ti trovi bene con aruba, ma ti prego non consigliarlo nemmeno al tuo peggior nemico :)
    Dammi retta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. русский спамер22 giugno 2015 14:48

      E' per questo che poco piu' sopra dicevo di star andando controcorrente, perche' c'e' sempre qualche decina di tizi che da sempre spalano m***a su Aruba

      In compenso io ed un collega ci teniamo da anni decine di siti di diversi clienti, tra cui un ecommerce che macina(va) quasi un milione di euro di fatturato annuo e diversi blog da decine di migliaia di visite al giorno, e sinceramente non ricordo un down disastroso che sia uno. Sopratutto in relazione all'ecommerce da 1 milione di euro di fatturato che costa 50 euro l'anno di hosting.

      Poi, oh, sui server di Aruba girano piccole realtà locali come RDS, Banca d'Italia, Agenzia delle entrate, Indesit, Brembo...insomma, e' chiaro che quei quattro gatti che continuano a dire che Aruba e' una piccola realtà che fa schifo e funziona male ne sanno evidentemente a pacchi, piu' di decine di migliaia di professionisti dell'IT italiani.

      Elimina
    2. Se su Aruba hai un dedicato (gestito con un minimo di cognizione) o un VPS niente da ridire, sull' Hosting.... non mi pronuncio, ogni giorno combatto con le loro "scelte discutibili".

      Elimina
    3. Guarda signore russo a caso, io non sono un tizio e non spalo proprio su nessuno, Se mai mi fai fare tu 4 risate con il mitologico ecommerce da 40 euro l'anno e fatturato= +infinito; quando la realtà è che con un ecommerce da 40 euro l'anno su wordpress una mia cliente fatica ad entrare al lato amministrativo...e questa è la realtà con cui mi confronto OGNI giorno.

      A vedere tariffe e prestazioni ci sta di molto meglio all'estero, ma capisco l'esigenza di molti di avere un'assistenza in Italiano a cui rivolgersi, ed Aruba vive una fama, spesso immeritata, in questo senso.

      Perchè questo?Problemi per scelte sia di configurazione lato server che di prestazioni ci sono, ma la cosa che ho sempre trovato UNICA in tutto il mondo è l'assistenza che ti tratta a pesci in faccia o ti locka senza motivo i ticket....un po come attaccarti in faccia diciamo.
      MAI visto un'assistenza clienti che si permetta simili comportamenti, ma qui va come sempre tutto al contrario.

      Se cercate un servizio di hosting fatevi un giro della rete e guardate le recensioni, se su Aruba girano "tanti tizi" cattivi che "spalano merd@" magari è un gomblotto di gente invidiosa (LOL) o magari, come al solito, qualcosa che non va c'è.

      Gli hosting web sono tra i servizi che, per qualità, più fluttuano nel tempo: più uno diventa "famoso" perchè affidabile e più nel tempo si rischia di vedere proprio la qualità del servizio calare.
      Cercate pareri onesti aggiornati e diffidate SEMPRE della "banda illimitata" che è una grandissima cacchiata: la banda NON può essere illimitata, contano sul fatto che il vostro sito sarà così scarso e ci andranno così in pochi che non vedrete le limitazioni...perchè appena sforate e date fastidio al resto dei siti su hosting condiviso ZAC :D

      Elimina
  26. Grazie per tutto lo sbattimento Doc.
    Ieri mi sono perso lo scherzone (e di conseguenza ho salvato le coronarie), ma stamattina ho fatto giusto in tempo a vedere l'antro 2.0 (ebbene sono uno dei responsabili del crash :p) ed era veramente figherrimo.
    Comunque anche "casina vecchia" ha sempre il suo fascino ... noi con te si sta bene ovunque

    RispondiElimina
  27. Non so se devo essere più sconvolto del (mancato) passaggio di consegne, o del divieto di resurrezione dalle ceneri...

    RispondiElimina
  28. Ciao Doc, che pheegata il nuovo antro. Io l'ho intravisto prima del Crash e non vedo l'ora. Spero però ti sarai ricordato di buttare alle ortiche tutti i filtri antispamme. O non vuoi tutta la posta per te?

    RispondiElimina
  29. Ciao Doc, è possibile vedere uno screenshot di come era il nuovo sito?

    RispondiElimina
  30. con picchi di un milione immagino minimo una media di 10000, poi non so se v.uniche o no. serve comunque un server dedicato e son cmq bei soldi anche con roba scrausa.

    se il problema è avere il dominio.it personalizzato si può fare anche restando qui.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails