giovedì 23 ottobre 2014

92

Guardiani della Galassia, la recensione senza spoiler

Guardiani della Galassia recensione
Ieri sera erano ovunque: scimmie, scimmie dappertutto all’uscita dal cinematografò. Non solo saltellanti, ma con le lacrime agli occhi per le risate, mentre percuotevano furiosamente delle conga. Sulle note di un brano dei Jackson 5. Leggete tutti, no spoiler, giurin giurello [...]
Sin dal primissimo trailer, è stato fin troppo chiaro che con Guardiani della Galassia James Gunn e i Marvel Studios avrebbero tentato la strada della commedia d’azione dall’ironia sbracata, probabilmente l’unica percorribile quando hai a che fare con un supergruppo sconosciuto ai più e con un procione antropomorfo e un albero senziente in organico. Quello che non immaginavi, nonostante le recensioni lette nell’era geologica che il film ha impiegato per uscire anche da noi, è che quel tipo di ironia ti avrebbe fatto ridere dall’inizio alla fine. Letteralmente, contando anche i secondi dell’IMPERDIBILE scena post titoli di coda.
Ma andiamo con ordine. Mettiamo, putacaso, che uno non sappia assolutamente nulla dei protagonisti di questo film; che non abbia letto quel post lì, in cui spiegavi chi diavolo siano i Guardiani della Galassia vecchi e nuovi, e non abbia mai sentito parlare in vita sua di Ronan l’Accusatore, Nebula, Nova Prime e tutti gli altri. Anzi, che non sappia proprio un'infiocchettatissima del Marvel Universe, tolti Iron Man, Hulk, Cap, Thor, quelli lì, quelli facili che conoscono tutti. Bene, per chiunque si riconosca in questa sconfortante descrizione - tranquilli, non è grave. Esistono lacune peggiori. Forse - Guardiani della Galassia è COMUNQUE un film da vedere. Uno Star Wars moderno, ma non in senso negativo, Episodiounduetrestellico, ibridato con gag alla Balle Spaziali. No, davvero.
Rocket Raccoon, qui solo Rocket
Il film diretto e co-sceneggiato dal fortunatamente non pistolaa Gunn ha questa capacità di non prendersi MAI sul serio. Ogni scena epica, ogni combattimento o inseguimento a bordo di astronavi, ogni sboronata di martellone o di Yondu con le sue freccecane, perfino dei piccoli momenti che, a voler esagerare, potremmo definire toccanti: un attimo prima di sforare nel mimmo - ché oh, quelli sono pur sempre un procione antropomorfo e un albero senziente - di precipitarti nello strano da trasposizione live action di un mondo di personaggi dalle tutine troppo colorate, ti sbatte in faccia la gag che fa venire giù la sala. Sbàm. Ovunque e quando meno te l’aspetti, sconfiggendo il rischio di sembrare scemo per sbaglio con la fiera ostentazione dell’esser scemo per scelta, Guardiani della Galassia disinnesca il pericolo carnevalata giocando al rialzo, chiamando carta sempre, anche con un sette in mano, senza paura di sballare. Il risultato: due ore che filano dritte come una laserata, con una storia semplicina-sempliciò ma che si segue, ché non è quello l’importante, sghignazzando felici e scoprendosi alla fine addirittura fan di quei tizi, lì, quell’improbabile squadra di anti-eroi che affrontano martellone e altre forze più grandi di loro. Soprattutto il procione antropomorfo e l’albero senziente.
La migliore non-interpretazione di sempre per Vin Diesel
Ma questa è la situazione tipo di chi non è un Marvel fan. Nulla da dire, eh, ripeti: ci sono problemi peggiori (forse). Ma te sei un Marvel fan da sempre e non avresti MAI pensato di arrivare a vedere un giorno un film sui Guardiani della Galassia. Tanto meno uno capace di divertirti così e di incassare più di 730 milioni di dollari. Fatto salvo tutto quanto scritto finora, alla risata sguaiata quando Groot fa il Chewbecca o Peter Quill/Starlord fa il pirla, per il Marvel-fan-come-te le risate si affiancano allo stupore per l’apparizione di questo o quell’altro personaggio/tema/ambientazione. La commedia d’azione nello spazio diventa un viaggio tra imperi conosciuti, visioni celestiali e salti sulla sedia con cori da stadio per quella scena post-credits lì. Ma soprattutto, per il Marvel-fan-come-te c’è che quelli non sono soltanto un procione antropomorfo e un albero senziente, ma uno dei più grandi scalciaculi superbadassico-ironici del moviemerso Marvel - fai un favore, scansati un attimo Tony Stark - e, beh, Groot. Lui è Groot, ma questo lo sapevate già.
Non è ovviamente tutto. Guardiani della Galassia non è solo una commedia spaziale che fa sganasciare: è una scommessa vinta, l’azzardo dei Marvel Studios che ha pagato, la testa di ponte per l’arrivo sullo schermo non solo di un seguito (e di una serie TV animata su Disney XD), ma a questo punto di qualsiasi altra IP della Casa delle Idee. La vittoria inattesa, più importante per il campionato del celastiamofacendola di un The Avengers: perché lì c’erano Hulk, Capitan America, Iron Man e Thor, e con la squadra di campioni son bravi tutti. Ma una volta che tiri fuori un film di successo partendo da una squadra di pippe, beh, allora puoi fare tutto. Verso l’infinito e le sue gemme e oltre. Abbracciatevi forte, vecchi Marvel-fan-come-te: campioni del mondo, eccetera.
Quale che sia la vostra categoria di appartenenza in termini di amore dalle tante M per il Marvel Universe, dovete vedere questo film. "Dovete" nel senso di "dovete". Te non vedi l’ora che esca il primo raggioblù disponibile per risciroppartelo in lingua originale. 
Ah, quella storia della cassettina di grandi successi 70s, l'Awesome Mix Vol.1? Da fine novembre sarà possibile comprarla. Proprio vero che non ci sono montagne abbastanza alte quando le cose girano nel verso giusto.

Discussione libera, gente, ma niente spoiler: se proprio dovete scendere nello specifico, usate il tag [ROVINATORE] a inizio commento. A chi sgarra mandiamo martellone. Ah, dimenticavi: per portare avanti il Marvel Day, entro sera parliamo del teaser trailer di Avengers 2 e di quella certa new entry in Agents of P.I.P.P.E. Per i commenti su questi due argomenti, aspettate il relativo post, please: qui limitiamo la chiacchierata ai Guardiani.


Guardiani della Galassia
recensito da DocManhattan il 2014-10-23
Rating: 5

92 commenti:

  1. Ok Doc premetto di non aver letto l'articolo perchè andrò a vedere il film la settimana prossima,quindi poi lo commenterò con le impressioni.
    Ma quello che ti volevo dire é

    Hai visto il trailer di Avengers 2???

    SCIMMIA!!SCIMMIAAAAAA!!!SCIMMIEEEE GIGANTIIIII!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, concordo!!! l'ho visto stamattina, e le mie scimmie sono cresciute a livello planetario!! e stasera vedrò guardiani delle galassie!!!!

      Elimina
    2. Non avete letto il post, ok, ma leggete almeno le ultime tre righe: del trailer NON si parla qui, ma nel post dedicato in arrivo entro sera.

      Elimina
  2. FILMONE

    Groot, Peter Quill e Rocket Raccoon (rigorsamente in quest'ordine) vincono tutto il vincibile a mani bassissime. Ronan fa il villain spietato monocorde, ma si mangia il Malekith di Thor 2 con uno sguardo.
    Il fatto che si facciano battute e che ci sia comunque un clima generale di cogl*onella (passami il termine) è giustificato dal fatto che 'sta gente sa davvero il fatto suo; come del resto fa Han Solo.

    ROVINATORE

    Voglio il film di Howard ieri, possibilmente dallo stesso Gunn (dato che Edgar Wright non dirigerà mai più niente con i Marvel Studios).

    FINE ROVINATORE

    RispondiElimina
  3. Io ce l'ho in programma domani sera, e' da tanto che fremo!
    Ma quindi c'e' anche Yondu? e fa parte anche della nuova formazione dei guardiani? Io l'avevo lasciato in quella originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. [Semirovinatore]

      Su alcuni personaggi si sono presi qualche libertà di adattamento.
      Yondu c'è, ed è un figo

      Elimina
    2. Ottimo! Era uno dei guardiani originali che mi piaceva di piu'!

      Elimina
  4. Ecco. Ora vorrei uscire immediatamente dall'ufficio ed entrare al cinema subito! Tipo allo spettacolo matinée come non se ne fanno più :P (peraltro ho un multisala distante 2 minuti a piedi)

    RispondiElimina
  5. Devo vederlo, devo vederlo assolutmente. Sono un fan di Rocket da quando appariva nele storie di Hulk, non me lo devo andare a vedere per forza?

    Comunque, visto che tutto il mondo (o quasi) sa cosa c'è dopo i credit grazie a qualche grossa testa di Nerd che l'ha spoilerato, voglio vedere anche quella, alla faccia sua.

    RispondiElimina
  6. Sono felice per Gunn che con questo film ha ottenuto la maggiore visibilità che si meritava, è davvero un ottimo regista (no dico basta vedere le scene d'azione, sono di quelle fatte così bene che ti fanno uscire dall'immersione del film e ti fanno dire: "come ha fatto?") una spanna sopra tutti gli altri film Marvel e cinefumetti di questo tipo.
    Ma non posso fare a meno di pensare che la Marvel sembrava aver deciso di spaccare il mondo scegliendo Wright per Ant-Man, invece gli hanno rotto i cabbasisi per la sceneggiatura e abbiamo perso l'opportunità di vedere un altro filmone.

    RispondiElimina
  7. UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!UH!
    Cerco un cinema dove lo fanno in lingua originale e ci vado!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! Beato te che trovi cinema cosi'! Io faccio gia' fatica a trovare una sala dove lo proiettano in 2d, ma appena posso lo guardo anch'io.

      Elimina
  8. Insomma, pippe fino ad un certo punto. Non esageriamo. Sembra di leggere Leo Ortolani ( bravissimo cartoonist nostrano ndr ) che era sicuro che non avrebbe incassato una lira /euro/dinaro latveriano perchè c'erano un procione da combattimento ed una combo di Hulk prima maniera e Pinocchio . Chapeau - ancora una volta ed immagino non sarà l'ultima - a Keith Giffen ( bravissimo cartoonist americano ndr famoso anche da noi xchè papà di Lobo The Main Man ndr ) che è stato il primo ( vedi miniserie di Starlord con le matite di Tim Green II in modalità ma quanto sei bravo Moebius ) ad immaginare la proto squadra ( con qualche differenza, lo so ).
    Keith è il tizio che ha trasformato la JLA post Crisis in una sit-com nella seconda metà degli anni ottanta, lavorando con attori come G'Nort la Lanterna Verde canide e raccomandata dallo zio e facendo di Booster Gold e Blue Beetle due moderni fratelli Marx.
    E' il cavallo su cui puntare. Io lo farei. Propone una miniserie di Lunatik con le matite di Alcatena ? Subito un film a basso budget, furore al Sundance Festival. E' della idea di rilanciare Razorback insieme a Scott Kolins o Trent Kaniuga ? Pellicola dei Coen in modalità Arizona jr.
    Excelsior !

    RispondiElimina
  9. Grandissimo film!!!! Io fortunatamente vivendo in Belgio l'ho visto gia' da un po' e dico solo che la piu' grande soddisfazione e' stata la mia signora (entry level marvel universe): alla fiera del fumetto di sabato (Ghent) mi tira per la giacchetta tutta contenta per farmi vedere un disegnatore marvel che stava facendo uno sketch di Groot...son soddisfazioni!!! :-) Speriamo nel futuro che questo successo gli permetta di continuare ad osare!!!! :-D

    RispondiElimina
  10. Quoto ogni singola sillaba, Doc! Per me, Marvel zombi di vecchia data, il film sui Guardiani è un sogno che si avvera.
    L'ho visto ieri sera e, oltre a vedermi un bellissimo film di fantascienza, mi sono sganasciato dalle risate per due ore.
    Ora esigo il team-up fra Guardiani e Vendicatori!

    RispondiElimina
  11. Visto ieri sera. La trimurti Marvel/Disney/Lucasart/ ha vinto a mani basse un match mica facile. Credo che il maggior pregio del film sia stato nella corretta miscela 70% Marvel, 25 % Lucasart, 5 % Disney. Caciarone, citazionistico a manetta, e riapre quel filone epico fantascientifico che porcocatso mancava da anni sugli schermi. Quindi anche se lo spettatore non cogliesse le millemila citazioni sparse rimane un filmone d'azione perfettamente dosato e scalciacooli.
    Tristezza considerevole quando, all'inizio dei titoli di coda, più di mezza sala si è alzata per andarsene. Poi una ragazza accanto dice "ma dove vanno sti coglioni ?" e la fiducia nell'Universo ritorna :D

    [ROVINATORE OVER 9000^2]




    Ma povero Tivan rimasto solo lacero e pesto con un cane e un papero, debosciato XD Cosa tocca fare per salvare la galassia...

    RispondiElimina
  12. [spolier]
    Hola! Seguo l'universo marvel da un paio di anni, ed a parte le ristampe degli Annihilation, l'ordine di thanos e la serie "now" dei guardiani non conosco molto l'universo marvel all'infuori della terra.
    Tutta questa premessa era per far capire che cosmo, più o meno, l'ho già incontrato ma vorrei chiedere una cosa: chi è il secondo personaggio che beve il cocktail nei post titoli di coda?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. [ROVINATORISSIMO]
      ...
      ...
      Vai qui per scoprirlo: http://tinyurl.com/n2bstxt

      Elimina
  13. Come definire il film... mmm... ci sono: AWESOME!!!
    Mi sono divertito come non mai, dalla solita comparsa del "Sorridente" Stan, passando per le gag della squadra (la batteria va presa per ultima) alla chicca della frase "No raccoons or tree creatures were harmed during the making of this film." e concludendo con un amato ritorno nella scena post crediti (che presumo dovrebbe far nascere un bel post sulle 20 cose o del Nuovo Cinema Guaglione).
    L'unica cosa che manca è la Batista Bomb. (^_^)

    P.S.
    Non riesco a credere che ci sia gente che viene a vedere un film Marvel e si alzi ad inizio titoli. Nemmeno fosse il primo film che fanno...

    RispondiElimina
  14. Visto ieri sera! Un film bellissimo dico davvero
    Consigliato a tutti anche a chi nn piace il supereroe ( esiste?)
    L'unico mio, forse,sospiro è che comunque vorrei vedere un film sui supereroi una volta tanto che nn sia incentrato sul far ridere
    Ripeto l'ho trovato spettacolare e conto di rivenderlo a breve, ma mi ha lasciato un po' in bocca il gusto del CIRISIAMALLADISNEY. Però we lo ripeto: DA VEDERE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comprendo il discorso, ma Cap2 non faceva così ridere secondo me. E, tra i film di ridere, questo dovevano farlo "di molto ridere", o si rischiava la mimmata astrale.

      Elimina
    2. Si certo lo capisco
      Era solo una considerazione personale
      Secondo me dovrebbero comunque iniziare a creare un target per questi film un po' più alto senza ogni volta aver paura di perdere le fasce dei bimbi/ragazzi
      Però ecco evitando di creare un nuovo fantastici 4 XD

      Elimina
    3. Perfettamente d'accordo con te Waylander; la stragrande maggioranza dei film sui supereroi eccedono troppo, secondo me, sulla battuta, sulla gag tanto da far diventare dei personaggi più simili a macchiette. Preferirei anche io se ogni tanto (vedi Watchmen, Hulk con Eric Bana) realizzassero film un pò meno commerciali.

      Elimina
  15. Semplicemente SPETTACOLARE, nient'altro da dire

    RispondiElimina
  16. Siamo ultimi tra gli ultimi, come al solito, ma finalmente lo danno anche nei nostri cinema. Non vedo l'ora!
    La Marvel sta dominando, è pazzesco. Nessuno avrebbe scommesso un cent su una fantacommedia cosmica piena di illustri sconosciuti, e guarda il risultato!

    Doc, secondo te quante probabilità ci sono che la Fox in futuro risponda con un film su Starjammers?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zero virgola nulla. La Fox è come Jobim.

      Elimina
    2. "Wolverine & The Starjammers".

      Elimina
  17. Dico solo una cosa...

    [PICCOLO ROVINATORE]


    ...Kevin Bacon :D !

    RispondiElimina
  18. Visto ieri sera da marvelfan di vecchia data e amante della fantascienza dico forse miglior film marvel eva, sono andato con un amico che non ama la fantascienza e non smetteva più di ridere... Bautista che ha imparato a recitare, e una Gamora super sexy badassica non dimentichiamoli!!!!
    https://www.youtube.com/watch?v=-oUEVrjSxS4

    RispondiElimina
  19. Visto all'estero ad Agosto... Come ho fatto a non spoilerare i miei amici Geek in Italia... Ninzó.

    Quello che trovo fantastico é che fa funzionare tutte quelle idee da fantascienza di serie B alla Pluto Nash che in qualunque altro film sarebbero state mimmissime:

    [ROVINATORE PICCINO PICCIO']



    Aliene colorate in minigonna, astronavine da shmup della Cave, Glenn Close pettinata come Egon dei Real Ghostbusters, troni con i razzetti a scureggette, alieni marci Emo e navi madre della Barilla.



    [/ROVINATORE]

    Comunque é 'i Magnifici 7 nello Spazio'.
    Fatto benissimo.
    Con personaggi migliori.
    Con un budget nemmeno paragonabile ed una trama totalmente diversa. Peró siamo da quelle parti.

    RispondiElimina
  20. Visto ieri e con ogni probabilità andrò a rivederlo nei prossimi giorni :D
    Ho riso, ho pianto (dal ridere) ma soprattutto ho visto citazioni di e su altri film che è sempre cosa buona e giusta;
    non vedo l’ora di assaporarlo in lingua originale.

    Voto 8/10 per un paio di motivi che mi hanno fatto storcere il naso

    [Spoiler]


    In primis sono Drax e Ronan, tecnicamente potrebbero fare a schiaffoni con Hulk ma qui sono dei mezzi mimmoni e un po mi piange il cuore

    Ma la parte “peggiore” per me sono i Nova Corps; sarebbero la polizia interstellare con Lamborghini e Ferrari ma qui sono la municipale con il pandino vecchio che al massimo ti fanno la muta;
    puntavo molto su di loro (io adoro Nova) ma forse per la grande M queste cose non sono cose… peccato
    P.S. Thanos è un figone della madonna, non c’è storia

    [Fine Spoiler]


    Piccolo OT:
    Doc non so se lo sai già ma Sabato 1 Novembre a Lucca, ore 21 al cinema Astra, ci sarà l'anteprima del film "I cavalieri dello zodiaco – La leggenda del grande tempio" la mia scimmia è già in fila per il biglietto ;)

    RispondiElimina
  21. A me la scena dei titoli di coda sinceramente non mi ha fatto saltare dalla sedia. Una scena come quella di Ironman 3: Inutile?

    RispondiElimina
  22. Chiedo venia / arteria (battutone -.-), ma avrei bisogno di sapere se rimarrà in programmazione per almeno altre due settimane, visto che domani mi absento dall'ItaGlia per un pò e spererei di ritrovarmelo quando torno :D

    RispondiElimina
  23. Fermo restando che non sono un esperterrimo Marvel, anzi...ma se è gradibile pure non conoscendo praticamente niente del'universo Marvel, meglio così :D

    RispondiElimina
  24. Aspetto questo sabato con trepidazione... come si fa a non amare i Guardiani? Cavolo, c'è un procione parlante e Vin Diesel/Gigioni che finalmente trova la sua dimensione come attore!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. "L' Ombra ha un esercito, noi abbiamo Gigioni" cit.

      Elimina
  25. Visto ieri sera assieme a Drakkan e Blulight, scimmiatissimi, due ore di ghignate, supereroi e avventura. la sequenza post credit è una speranza che si avvera, voglio il film di quel tizio lì!!!

    RispondiElimina
  26. Sapevo già che non mi avrebbe deluso, era un film di cui mi aspettavo poco e quindi tranquillo e invece non solo era impossibile essere delusi, ma addirittura vince bene!!! VEDETEVELO!
    PS: però Drax non mi ha mai convinto, adesso meno che meno...

    a questo punto... QUANDO ARRIVANO I DIFENSORI (...e i Campioni?)

    RispondiElimina
  27. Davvero bello. Una gioia per occhi ed orecchie.
    Scelta vincente quella di non prendersi mai troppo sul serio.
    L'unica pecca è il villain, secondo me. Un Malekith 2.0, bidimensionale e poco interessante.

    RispondiElimina
  28. Visto, bellerrimo.
    Il combattimento finale è una vera goduria.

    RispondiElimina
  29. Mah avevo scritto un commento complesso. Ma e' sparito. Riassumo. Sono un vecchio marvel fan. Il film va benissimo. Mi e' piaciuto.

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  32. [ROVINATORE]

    SPOILER - SPOILER - SPOILER (LO SCRIVO PER STARE SICURI)



    Io lo vedrò solo per Howard the Duck...
    gli sarò eternamente grato per averlo inserito!
    Lacrime napulitane



    FINE SPOILER

    RispondiElimina
  33. Spettacolare, altro che scimmie, io all'uscita del cinema avevo una famiglia di orango

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo un procione armato e pericoloso :D

      Elimina
    2. Io voglio andare a vivere nella galassia con una starcampership!!

      Elimina
  34. Nonostante gli yankee abbiamo già spoilerato tutto lo spoilerabile andrò a vederlo nel weekend, incuriosito ancora di più dalla rece.

    RispondiElimina
  35. Grande,grande film.E poi vabbè,la scena post-credits.

    Detto ciò mi ha fatto piacere vedere Bill Mantlo,il "papà" del Procione Razzo,figurare tra i credits. Magari un giorno si sbloccherà la questione dei diritti di Rom e vedremo un film sul Cavaliere dello Spazio;sperare in fondo non costa nulla.

    RispondiElimina
  36. Scimmie. Scimmie ovunque.
    Vediamo se sto weekend riesco a placarle...

    RispondiElimina
  37. "Ma te chi sei? Jack la scimmietta dei pirati dei caraibi?" ha detto il primate sotto steroidi che ho addosso a King Kong, appena sono uscito dal cinema. E poi l'ha fatto volare via con una schicchera. No, per dire. Per fortuna allo spettacolo pomeridiano eravamo in pochi, perché credo di essere stato molestissimo, da quanto sghignazzavo.
    La scena dopo ai titoli di coda. Boia, la scena dopo ai titoli di coda. Boia, CHI C'È nella scena dopo ai titoli di coda! Cosa avrà pensato quell'altro tizio sotto la Disney, quello lì, coso, George Lucas?

    RispondiElimina
  38. Indiana Jones/Star Wars/the Goonies (e non solo per Josh Brolin) arrotolato in uno.
    L'ho letteralmente amato.
    È il secondo grande regalo all'umanità di James Gunn dopo Poultrygeist

    RispondiElimina
  39. La verità? La verità è che ogni commento a questo post dovrebbe essere composto dalle parole IO, SONO e GROOT. In questo preciso ordine. Lo stesso post dovrebbe essere scritto esclusivamente con frasi Io sono Groot. Se non si è capito, ho adorato Groot, come tutti gli altri del resto. Ma Groot e Rocket Racoon hanno vinto a mani basse.

    RispondiElimina
  40. Visto ieri. Non sono estusiasta quanto il Doc ma devo ammettere che mi aspettavo meno che nulla e invece sono uscito dal cinema soddisfatto. Proprio i personaggi che ritenevo più deboli (un procione e un albero? WTF!) si sono rivelati i two men(?!?) show, fanno scomparire tutti gli altri personaggi. Il vero punto di forza di questo film è forse che non si prende mai troppo sul serio e quindi ben vengano le battute e le uscite anni '80. Pensavo di perdermelo ma grazie Doc per avermi spinto a dargli una possibilità.

    RispondiElimina
  41. Si Doc, ma il vero dubbio per stasera e': treeeddddiiii or not treeeddddiiii ? Che ne pensi ? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il 3D lo schifo per motivi etnicoreligiosi. Quando un film lo danno anche in 2D, prendo quello.

      Elimina
    2. Perfetto ... Ad oggi il tuo bollino MUST 3D mi sembra ricada solo su "Gravity" e "Pacific Rim"

      Elimina
  42. Doc, sono l'unico ad aver colto (magari ho le traveggole) una spassosissima citazione videoludica?

    [ROVINATORE]

    "Sparare verso l'alto!"
    Navicelle che sparano in alto verso alieni che precipitano a terra?! Io ho pensato a Space Invaders e ho riso da solo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ci avevo pensato? Sono rimasto lì a chiedermi per un minuto che senso avesse quella frase. In effetti quadra... :)

      Elimina
    2. русский спамер27 ottobre 2014 22:55

      L'abbiamo colta in due :-)
      (visto stasera)

      Elimina
  43. Amato davvero il film :-) ma odiata una scena... :-(

    ROVINATORE...


    onestamente, quando Gamora galleggia nello spazio e Peter, con le braccia retraibili della navetta sta a guardarla chiedendosi come possa salvarla... per poi sacrificarsi... è veramente un "momento pozzo nero" che non è comprensibile.
    Bastava non mettere quelle dannate braccia e sarebbe stata più accettabile.

    Poi ho trovato pesanti i combattimenti... poco comprensibili... che, finora, gli unici combattimenti belli li ha fatti Whedon negli Avengicatori... (beh, non erano male quelli di Cap2).
    Ovviamente sempre IMHO, Doc... ma mi piacerebbe avere un parere tuo sulla scena della almost dead Gamora di cui sopra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, mimmatissima. Potevano giocarsela molto meglio, e non solo per le braccia meccaniche. Rocket urla che in due nella navetta non ci sarebbero stati, ma era evidente che lo spazio c'era...

      Elimina
    2. Visto che lo spazio aperto pare non essere LETALISSIMO e che sia Rocket che Gamora non sono dei budrioni.. secondo me lo spazio nella navetta lo trovavano... ma non sarebbe stato Peter "pan" Quill l'eroico provolone del momento.

      Elimina
  44. Persino le scene dopo i titoli di coda dei film marvel ora trollano.

    RispondiElimina
  45. ooooooooooo ma solo io ho visto la citazione a gravità zero di dead space?!

    RispondiElimina
  46. Ho visto il film originale rippato, ma non mi è riuscito sorridere per le battute...troppo uso della solita computer grafica, anche se non a livello di avatar.
    Penso che se all'ultimo Godzilla darei un bel 6-, ai guardiani della galassia regalo un bel 6 per l'impegno di aver comunque costruito una trama...

    RispondiElimina
  47. [ROVINATORE] Commenti in sala alla scena poat-crediti: "E mo' chi è questo qui?" (riferito a Benicio Del Toro)
    "Mo' fanno Paperino della Marvel?"
    E l'immancabile: "E tu mi hai fatto aspettare per sta m***a?"

    RispondiElimina
  48. ROVINATORE

    Nella mia sala hanno detto "e chi è? Gastone?" mentre io applaudivo come un pazzo. Il film mi è piaciuto molto... assai di più le scene "normali" rispetto ai combattimenti spaziali, troppo incasinati per i miei gusti. È anche la prima volta che personaggi in CGI mi hanno convinto pienamente (le espressioni di Groot sono imperdibili). Aspetto le avventure di Orestolo il Papero 2.0

    RispondiElimina
  49. Grandissimo film,sono rimasto incollato alla sedia dall'inizio alla fine,ho riso,ho esultato e mi sono emozionato,qui oltre che i Guardiani il protagonista è stato l'universo creato da Lee e Kirby,vedere Ronan e i Kree prendere vita è stato fantastico.
    Dunque ora siamo a 3 gemme dell'infinito,vedremo come si evolverà la situazione.
    Quello che non capisco è il perchè di grandi nomi come Glenn Close e Benicio del Toro per delle particine così minuscole (non capisco Del Toro che poteva essere Khan in Star Trek Into Darkness)
    A proposito di attori,nessuno si è accorto che Yondu era Merle di The Walking Dead?

    RispondiElimina
  50. Da appassionato di fumetti Marvel, i film sui loro eroi mi hanno lasciato sempre piuttosto "meh". Ma devo dire che dopo "Avengers" e "Cap 2" questo è il terzo film che restituisce tutto il "sense of wonder" dei comics e mi fa uscire dalla sala con il sorrisone e la camminata da cowboy.
    WOW!

    E poi una cosa incredibile: LE GAG FANNO RIDERE!
    (nella mia mente in questo momento vengono al contempo proiettate varie diapositive intanto che mi sanguinano gli occhi:
    - Peter Parker che balla Saturday Night Fever
    - Thor che prende la metropolitana nell'ora di punta
    - dei robot giganti che si nascondono in giardino).

    Un film riuscito, una space opera con i controca**i senza mimmate esagerate, inuitili momenti "spacchiamogli il culo" e momenti patetici (e scusate se è poco!). Unica pecca per come sembrano "sfigati" i Nova Corps... io ho sempre un po' amato Nova! ;)

    [2 DOMANDE - ROVINATORE]
    1. Ma secondo voi chi è il padre di Star-Lord?
    - sua madre dice che è "un angelo"
    - Yondu dice che è "un cialtrone"
    - l'esame fisico fatto su Xandar dice "è una cosa molto antica"
    Io ho pensato a STARFOX, il fratello di Thanos, ma vorrei che qualcuno magari abbia capito qualcosa in più dalla radiografia che si vede nel film (che mostrava un corpo con due cuori, o con due sistemi di vene... non ho capito molto).

    2. Ma che gemma era questa? Se il Tesseract di Avengers era quella dello spazio e quella di Thor 2 era quella del potere, che cos'era questa? Forse l'incontrollabile gemma della realtà?

    [FINE ROVINATORE]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se i colori sono gli stessi della versione cartacea questa qui viola dovrebbe essere quella dello spazio,il tesseract blu quella della mente e quella di THOR 2 rossa quella del potere

      Elimina
    2. Ma se c'è aderenza tra versione cartacea e versione cinematografica delle gemme, a questo punto mi chiedo: come facevano in Avengers ad aprire un portale con la gemma della MENTE?
      E come può Ronan voler distruggere un pianeta con la gemma dello SPAZIO?
      Sono perplesso...

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Se vogliamo basarci sui poteri delle gemme allora secondo me quella di Ronan è la gemma del Potere
      Quella di Thor 2 è quella della Realtà
      Il Tesseract è quella dello Spazio

      Però poi il Marvel Database dice che la Gemma della Realtà ha gli stessi poteri del Cubo Cosmico...e non ci si capisce nulla in pratica.

      Elimina
    5. No,come non detto qui spiega bene http://marvel-movies.wikia.com/wiki/Infinity_Stones

      L'Orb è quella del Potere
      Il Tesseract quella dello Spazio
      L'Aether ancora non si sa

      Elimina
    6. Relativamente all'identità del padre di Star-Lord, appurato che non sche nella scena finale risulta aperto) è che trattasi di Adam Warlock.arà J'son di Spartax, una teoria che stà prendendo piede, anche per via del bozzolo presente nel covo del Collezionista (e che nella scena finale risulta aperto) è che trattasi di Adam Warlock.

      Elimina
    7. русский спамер27 ottobre 2014 23:12

      Warlock non ha nulla di "una cosa molto antica", visto che è stato creato in tempi piuttosto recenti.

      Elimina
  51. Visto sabato pomeriggio alle 17, famiglia al gran completo (moglie, figlio di 7 e figlia di 3 + nipotino di 9). Mia figlia ha riso un sacco, mia moglie pure, io ed i due cuginetti saltavamo sulla sedia in continuazione, dandoci cinquine ogni 10 minuti. Un film così, fruibile da diverse fasce di pubblico, esce davvero di rado.
    Acquisto della domenica l'awesome mix volume 1, sparato a palla da ormai due giorni.
    Miccette in quantità, tripudio di gioia e fuochi d'artificio. Grazie mamma Marvel, davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi sto awesome mix mi fa ridere un sacco,Hollywood non fa altro che tartassarci sui terribili pericoli della pirateria e del file sharing e poi non si rende conto che in effetti anche le cassette registrate erano pirateria

      Elimina
  52. Bel film non è proprio il mio genere ma mi è piaciuto...mi sono dovuto alzare alla fine del film perché sono andato a vederlo con girl e non voleva aspettare...dolore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. capitò lo stesso con me con Thor 2,infatti poi mi sono lasciato con quella,se non ha la pazienza di aspettare per te non è quella giusta,credimi.

      Elimina
  53. doc, ma una recensione CON spoiler? :(

    RispondiElimina
  54. [ROVINATORE][ROVINATORE][ROVINATORE]
    in realtá qualche piccolo spoiler c'era, sottoforma di strizzata d'occhio ai marvel fan. Ad esempio, cito "l'infinito e le sue gemme". In fin dei conti, per metá film non sappiamo che cosa ci sia dentro la scatoletta, ma da quella frase uno avrebbe potuto coglierlo xD
    Oltre al "Celestiali" in grassetto. Forse sarebbe meglio toglierli... capisco che l'articolo ne perde in stile, ma non tantissimo... e hai tentato di farlo spoiler free apposta!

    RispondiElimina
  55. " un albero senziente in organico" .... Pubblicità Progresso nei Guardiani della Galassia .-)

    RispondiElimina
  56. Visto stasera su prima fila di Sky io sono grut hahahahah e il cyborg procione è fuori come un balcone e starlord un grande alla fine compare un papero da una teca chi e


    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails