giovedì 19 gennaio 2012

72

"Maestra, Saviano COPIA!"

Cioè, con tutto il rispetto, però scusa, Saviano, Roberto.
Occhei che il Super Santos è patrimonio dell'umanità per un'intera generazione cresciuta in compagnia del mercurio cromo, però dai, su, lo stand by me - ricordo di un'estate con i ragazzini terroni c'era già. Cioè, con tutto il rispetto, ma con una figura dimmerda del genere dovresti andare a nasconder... ah, è vero. Scusa!

72 commenti:

  1. Oh my god...

    Almeno un mail con un "grazie Doc" poteva anche mandartela però...

    RispondiElimina
  2. ALtro che Kendignados, Antristi UNITI!!!

    RispondiElimina
  3. LOL, in ogni caso ti dà ragione: se ha copiato, significa che sei importante. Se è una coincidenza, significa che avevi raggggione.

    RispondiElimina
  4. Saviano copia il DOC! Saviano non poteva fare una figura shittosa più di questa.

    RispondiElimina
  5. Antristi uniti davvero!!!

    vedi come te lo spalmo!

    RispondiElimina
  6. Però c'è scritto eh?
    "...ispirato da una vicenda realmente accaduta..." Non ha specificato il chi e il come e la maggior parte delle persone penserà sarà accaduta a lui... ma l'ha scritto. :(

    RispondiElimina
  7. Se il suo prossimo libro si intitolerà "al destino puoi dargli del Voi", Saviano dovrà nascondersi anche dagli antristi.

    RispondiElimina
  8. Da lunedì, per ripicca, in tutte le librerie di Mongrassano e Pedivigliano il mio nuovo ebook: "Gomblottorra!"

    RispondiElimina
  9. Mandagli una copia omaggio con data di pubblicazione evidenziata ;)

    RispondiElimina
  10. Era solo questione di tempo...

    RispondiElimina
  11. Secondo me non è stato Saviano... glielo ha suggerito qualcuno alla Feltrinelli.
    Spero che in prima pagina ci sia almeno un ringraziamento a te, Doc! ;)

    RispondiElimina
  12. La "vicenda realmente accaduta" è chiaramente quella di Sasà Baratta. DiGIAmolo.

    :D

    Oh, visto che mi sono arrivati già DUE commenti anonimi pieni di chiticredidiessere: SI STA SCHERZANDO, amici anonimi aggressivi. Non rompete la meenchia. Ecchegazz.

    RispondiElimina
  13. Doc, scusami una domanda, rispondi per favore:

    Quando hai scritto "Inseguendo un Super Santos verso l'infinito"?

    Vorrei saperlo per fare un confronto temporale con il nuovo libro di Roberto Saviano.

    RispondiElimina
  14. Saviano questo non me lo dovevi fare...ed io sono fresco fresco della lettura del vero unico verace e originale Supersantos di Doc. manhattan.....Doc. tu fatti la contro pubblicità appoggiandoti a lui che ha copiato te (specchio riflesso senza ritorno!!!!)

    RispondiElimina
  15. Spero che gli amici antristi che stanno accusando Saviano di aver copiato siano ironici :p

    RispondiElimina
  16. dalla premessa sembrerebbe proprio quello... giusto con meno videogames

    RispondiElimina
  17. Phalanx80: un anno e mezzo fa. Ma, oh, SI SCHERZA (ché poi i commenti rompimeenchia me li becco io).

    Piuttosto: Super Santos di Saviano 0,99 centesimi. Inseguendo un Super Santos, GRATIS.

    #pwned

    RispondiElimina
  18. Si scherza?
    Doc!
    Non me lo avevano detto che si scherza!
    *abbassa la sua copia stampata in A1 di "Inseguendo"*

    Scherzi a parte, magari non è così così copiato copiato...
    Spero.

    RispondiElimina
  19. intanto ho iniziato l'opera di diffusione della veritá tramite faccia libro! Antristi Uniti! XD

    RispondiElimina
  20. So che il Doc è ironico ma posto questo per certi "antristi".

    "L'autore, ispirato da una vicenda realmente accaduta, racconta la storia di quattro ragazzini che "avrebbero potuto vivere giocando", quattro amici - Dario, Rino, Giovanni, Giuseppe - che diventeranno uomini per entrare nel "sistema, parola con cui da anni si definisce la camorra". I quattro diventano, quasi senza accorgersene, i guardiani di una fortezza in cui lo scambio di droghe viene regolato e protetto da un messaggio in codice inespugnabile o quasi: 'o pallone, 'o pallone, 'o pallone. Un'eco che attraversa la piazza, la strada, si arrampica sui balconi, si fa sentire ovunque, permettendo ai pusher di scomparire e di mettere al sicuro le bustine di coca. Più veloce di qualunque mezzo, al di sopra di ogni sospetto. Giocare a pallone a Gomorra, diventa l'unico modo per essere riconosciuti e avere un ruolo."

    copiato proprio :sisi:

    se poi fate riferimento al titolo, il supersantos è uno dei giochi maggiormente entrati nell'immaginario collettivo di noi ragazzini del sud italia, gli sono stati dedicati svariati canzoni, album e racconti ben prima del libro del doc XD

    RispondiElimina
  21. Doc sono sempre io anche su Facebook (Romeo Ilardi).
    Figurati, ho capito il tono assolutamente goliardico del post.

    E' solo che forse è meglio se lo vai a specificare sennò qui mi sa che partono flame senza fine.

    Che poi a me piace molto di più il "Super Santos" antrista che quello Savianese ...
    Aahhahah ... ti voglio bene Doc, sempre il n°1

    RispondiElimina
  22. Comunque è un filo sospetto un titolo del genere associato alla tipologia di racconto eh. Tipo io ho sempre usato il Super Tele e poi il Tango. Il Super Santos l'ho scoperto solo col Doc.
    Poi, con tutto il rispetto, ma Saviano non è che è infallibile eh. Grande rispetto per Gomorra e molte delle cose che porta avanti, ma non è che sia l'uomo-della-verità-forever-and-ever. Insomma, un minimo di obiettività ci vuole.

    RispondiElimina
  23. Dave perchè tu sei di Torino, da noi nel meridione il SuperSantos (in particolare da me in Campania) è un istituzione, è Il Pallone per antonomasia :p
    Come ho detto, ben prima del libro del doc gli sono stati dedicati canzoni, interi album musicali e altre opere letterarie.
    Poi ripeto, si tratta di due opere completamente diverse, basta leggere la sinossi del racconto di Saviano che ho postato.

    RispondiElimina
  24. A me pare uguale anche nella trama, tranne per la sottile differenza di aver cambiato l'attaccamento ai videogiochi con quello della camorra (che poi tutta questa differenza...).
    Al limite gli si manda Sasà che gliene sgancia uno di quelli potenti (e gli fa pure un verbale).

    P.S.: Ma che ci vuole un disclaimer a tutto campo per far capire che qua non ci si prende sul serio ? Ah no c'è già nel banner in alto. "a quantum leap forward in nerds' small talk" e "The world's most useless comic magazine!"

    P.P.S.: Antristi Assemble !! #maestrasavianocopia

    RispondiElimina
  25. Ragazzi scusatemi, mi rivogo agli antristi "Aurelio Maglione" e "dave1982".
    La vostra discussione non sussiste per due semplice ragioni.

    1) Il post del nostro amato Doc è puramente goliardico, e lo si capisce chiaramente se arriviamo al punto 2

    2) Il racconto "Super Santos" è stato pubblicato da Saviano nel lontano 2005 con il titolo "Super Santos, pali e capistazione", nella raccolta " Nazione Indiana". Successivamente nel 2008-2009 è stato addirittura trasposto in un opera teatrale per poi essere rieditato ai giorni nostri (dopo essere stato pubblicato anche su Repubblica come inserto).
    Saviano non ha copiato nulla e il Doc viceversa. E' solo che il Doc si sta divertendo come un matto! ;-)

    RispondiElimina
  26. Phalanx ne sono perfettamente consapevole, io infatti mi riferivo a quello sparuto manipoli di antristi che ha preso seriamente la cosa =)

    RispondiElimina
  27. Aurelio, capisco l'iconicità del Santos, poi mille mila libri, film, dischi sono nati da un'ispirazione leggendo, ascoltando altro. Solo che mi fa strano che casualmente ci sia una correlazione così stretta tutto lì (poi io non l'ho letto il racconto di Saviano eh, ma quello del Doc sì) :)

    RispondiElimina
  28. La prima cosa che ho pensato, come tutti:

    "Roberto Saviano, ispirato da una vicenda realmente accaduta..." ad un altro.

    @permalosettianonidifensoridichinonglielohachiesto: Effatevelanarisataeccheccacchio!

    PS: Doc rulez! xD

    RispondiElimina
  29. Dai però, ragazzi: se sapevo che litigavate non la tiravo mica fuori tutta la gag.

    Vi buco il pallone, eh? Poi giocate solo con il Super Tele da venti grammi.

    RispondiElimina
  30. AHHH!!! GRAVISSIMO!!!
    ...
    ...Eh?
    Che?
    Saviano?
    No, ma chi se l'incoola Saviano... no, dicevo gravissimo che mi sono acchiappato il kindle per Natale e non ho ancora scaricato "Inseguendo un Super Santos...".
    Vado a rimediare. :-)

    RispondiElimina
  31. Almeno Super Tele !

    RispondiElimina
  32. Secondo me ti sei sentito un po' punto sul vivo. : )
    Leggevo sul blog di Gipi qualche tempo fa che gli è capita una cosa molto simile, ma del tutto in buona fede.
    Ah, la creativitè!

    RispondiElimina
  33. Ohe', al limite si sarebbe riusciti a spedire il DOC da Vespa!

    RispondiElimina
  34. Che poi a dirla tutta, entrambi hanno copiato dalle memorie di Tony Tammaro e del suo SuperSantos.

    RispondiElimina
  35. Ma chi è 'sto Saviano? E' quello che c'ha la scorta come Emilio Fede?

    RispondiElimina
  36. Comunque il Super Santos del Doc, avendo ormai un anno e mezzo, ha ormai raggiunto la perfezione che solo l'età può dargli; vice versa, quello di Saviano, essendo nuovo di pacca, va rodato.
    E questo è un fatto.
    :-)

    RispondiElimina
  37. Uffa manco il gomblotto letterario esiste. E che noia, e che barba :D

    RispondiElimina
  38. Il fatto Doc, è che anche se l'hai messa per ridere, hai tirato fuori la questione eterna del "chi ha copiato chi", argomento su cui molta, moltissima gente, è suscettibile.
    Spesso più dei diretti interessati.

    RispondiElimina
  39. Ciao Doc, scusami se ti frantumo ancora le OO , potresti postare le pagine mancanti dello speciale Natale del giornalino Paninaro?

    RispondiElimina
  40. Emilio Fede ci aveva avvertiti!

    Del resto pare che Saviano sia in causa anche con Paolo Conte per "Vieni via con me" e con Mosè per "Gomorra".

    RispondiElimina
  41. Il Super Santos di Saviano è a cetrangolo!

    RispondiElimina
  42. "inseguendo un
    Super Santos
    Verso l'infinito".

    Diventa semplicemente: "Super Santos".

    Se il prossimo libro di Saviano si intitolerà "Al destino non puoi mica", io inizierei a sospettare qualcosa... :P

    RispondiElimina
  43. Se il prossimo "libro" di saviano riguarderà Ken, io mi incazzo per davvero.

    RispondiElimina
  44. Lil'Spot, ti ho disintegrato il commento. Sorry, ma non suonava molto ironico, e qui (RIBADIAMOLO) si sta solo facendo dell'ironia.

    RispondiElimina
  45. Io sono solo contrariato dal fatto che questo post stia ingiustamente mettendo nell'ombra il post odierno sull'importantissima guida del MdGM su come si fa a respirare. Cioè, quello potrebbe salvare delle vite, potrebbe, e siamo qui a discutere su chi (Saviano) ha plagiato chi (il Doc)...

    :P

    RispondiElimina
  46. La verità, ragno, è che quella cosa della "armonia di pensiero" FA PAURA.

    #lagggentedicedino

    RispondiElimina
  47. Sì, però non puoi cancellare così, a tradimento, tutti i commenti più lollosi... Cribbio!

    RispondiElimina
  48. Cioè, quà tutti a fare i cazzoni su questo e su quello, ma io quando sono arrivato a:

    "Cioè, con tutto il rispetto, ma con una figura dimmerda del genere dovresti andare a nasconder... ah, è vero. Scusa!"

    mi sono ribaltato!!!11!1!!

    RispondiElimina
  49. Potresti prenderla come un complimento. Potrebbero chiamarti visionario. Oppure potrebbero insultare l'altro per aver copiato. A te va sempre il merito di essere arrivato prima. Almeno prima dell'altro...

    RispondiElimina
  50. Quoto Teb... è da 20 minuti che rido... Doc... sei proprio una sagoma...

    RispondiElimina
  51. Io su queste storie seguo l' ideologia degli Elii: il plagio è effettuato da chi scrive per primo, quindi è chiaramente il Doc ad essere colpevole, in questo caso... Vergogna! ;p

    RispondiElimina
  52. Pare che stia per uscire il nuovo libro di Saviano dal titolo "Inseguendo un verso l'infinito". Mano ai forconi!

    RispondiElimina
  53. Lo dico giusto con un filo di polemica: Saviano non è certo nuovo alla copia.

    Sapete di tutti gli articoli che ha copiato da Cronache di Napoli per scrivere il suo masterpiece?

    Lui, con la sua voce impostata e il suo fare teatrale, andava girando di trasmissione in trasmissione declamando articoli scopiazzati; a Napoli diversi giornalisti ricevevano corone di fiori come minaccia.

    Ho rispetto sia per Saviano che per tutti i giornalisti, non famosi, che nell'interland napoletano e casertano lavorano ogni giorno con una piccola spada di damocle sulla testa (e per stipendi da fame va detto).

    Questo ovviamente va oltre la goliardia del titolo e dell'articolo! Il supersantos è tutelato dall'Unesco in quanto patrimonio della terronia

    RispondiElimina
  54. @FeedTheDingos: Che, chiaramente, va letto: "Inseguendo un verso: L'Infinito".

    Leopardi è già sul piede di guerra. :D

    RispondiElimina
  55. @ Marte

    HAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!1
    mito!!1!

    seconda capriola della giornata!

    RispondiElimina
  56. Il Doc è un eclettista "post"nerdico strepitoso e Saviano ... giù le mani dal pallone!!!

    PS: non percorregge quanto fin qui detto ufficialmente ma il vero titolo del libro è "Inseguendo un Super Santos di Destino a cui non puoi certo dare del tu".

    PSS: io giocavo con il Super Tele nerazzurro, l'unico pallone con cui venivano i tiri alla Holly e Benji tanto era leggero e ovale.

    RispondiElimina
  57. Doc o ti fai una scorta anche tu e vivi nascosto o tu sei Saviano e vivi nascosto sotto le mentite spoglie del Doc!

    RispondiElimina
  58. Ho capito tutto: il Doc è Saviano!

    Lo sapevo, lo sapevo, che giorno bellissimo, due dei miei EROI sono la stessa persona :)

    Fiesta!

    PS.: Doc se sei Peter Parker lo puoi dire subito? grazie :P

    RispondiElimina
  59. Ma l'hai pubblicato con Kindle?

    RispondiElimina
  60. cavolo, macphisto, mi hai rubato il commento paro paro. Potrei denunciarti per plagio di pensiero

    RispondiElimina
  61. Ma dai è proprio un copione di prima categoria! Tipo quelli che facevano finta di scaccolarsi e allungavano il collo per copiare durante i compiti in classe!! Che fantasia poi per il titolo poteva trovare altro!!
    Vabbè per stavolta passi ma la prossima dovrà scrivere un libro di almeno 200 pagine composto solo da "Io non devo copiare i libri del Doc. Manhattan!"

    RispondiElimina
  62. Intanto però, al netto del post ironico, abbiamo il nostro motto @.@

    ANTRISTI ASSEMBLE!!

    RispondiElimina
  63. Ho sentito che il nuovo romanzo di Savonarola racconterà le gesta dell'eroico Saltamerenda, che si vede la città natale distrutta dall'incontro di tre divinità del tuono.
    Tutto questo in un'Italia futuristica.

    RispondiElimina
  64. Doc, temperagli nella cartella a Saviano,cosi' impara la lezione,sto copione

    RispondiElimina
  65. per i fan di macphisto: si scherzava quando si parlava di denuncia (comunque in caso di processo chiamerei come testimone chiave il Dr Xavier). In ogni caso a sostegno della nostra tesi, colorando di azzurro Saviano e disegnandogli un atomo di idrogeno sulla fronte, la sua somiglianza con il dr Manhattan é quantomeno sospetta. Inoltre, qualcuno li ha mai visti contemporaneamente nello stesso posto?

    RispondiElimina
  66. comunque il Ken barbudo è sicuramente un esper, dato che trasporta una valigetta (per quanto anch'essa di cartone) senza tenerla in mano. O usa forse qualcos'altro!?

    RispondiElimina
  67. ops, ho sbagliato post (il commento era chiaramente destinato a quello di Barbie ginnasta).

    RispondiElimina
  68. Senza parole. Mi vien voglia di non comprare più un libro di Saviano. Delusione a palate. Qualcuno ha letto il libro? Adesso lo compro e se vedo che è scopiazzato gli mando una mail di proteste. Queste cose non le sopporto.

    RispondiElimina
  69. Ah no, leggendo i commenti ho capito di aver preso un granchio. Bono, me lo mangio con un pò di succo di limone.

    RispondiElimina
  70. @Marte

    perfetto, semplicemente perfetto!

    RispondiElimina
  71. E intanto, il Super Santos di Saviano schizza in testa (che detto così non è proprio..) ai libri più richiesti sull' Apple store (iBookstore

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails