domenica 21 agosto 2011

14

Ieri pomeriggio tipo che eri al carfùr

Il libro su Geppo ("Una vita d'Inferno - Avventure di un povero diavolo") è un volume delle Edizioni IF del 2002, spinto dal destino assieme ad altri suoi fratelli in una pila all'ingresso del supermercato carfùr. Quasi duecento pagine di storie in b/n del periodo classico, più la prima apparizione del Diavolo Buono in quanto non milanista, nel 1955. A due euro e dieci. Spettacolo su una scala da zero a lastoriaconDanteèunospacco. La rivista, pescata invece nella sezione edicola del medesimo ipermercato, è una raccolta di due numeri di Giocolandia, pubblicazione di giochi e fumetti per bambini curata da Adriano Carnevali; ne torneremo a parlare presto nell'intervista atomica al buon Adriano. Dentro ci sono storie dei Ronfi, del Prode Orlando, del cane Liko. Lacrime napulitante. L'Asahi, infine, non è chiaramente per te. L'hai comprata giusto per tenerla in frigo. Per quello, e per ricordarti quanto il mondo è Caino a venderti sotto casa la birra giapponese che un tempo ti piaceva tanto solo ora che non puoi più berla, vaffancuore. Sono cose che non sono proprio cose.

14 commenti:

  1. Adoro i post dove racconti di queste chicce, con le lacrime napulitaaan'.
    Noob question: come mai non puoi più bere birra?

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Doc, se ti può consolare, sappi che la birra Asahi che vendono qui da noi (e in generale in Europa) non viene prodotta in Giappone, ma in Germania, su licenza. Di fatto non hanno lo stesso gusto!

    RispondiElimina
  4. s3lvatico: perché potrebbe anche tipo uccidermi. Vedi: http://docmanhattan.blogspot.com/2011/07/saturday-night-sondaggismo-birre.html

    Emanuele: immaginavo. Ma sulla bottiglia c'è scritto "bottled in Russia"!!!1!

    RispondiElimina
  5. Figo: aspetto l'intervista al papà dei Ronfi. E cerca di resistere alla tentazione per la Asahi: ci servi vivo per mandare avanti l'antro ;P

    RispondiElimina
  6. Una birra giapponese prodotta in Germania e imbottigliata in Russia? L'incubo dei no-global :)

    RispondiElimina
  7. Ah Geppo, Geppo.
    Un altro tuffo nei ricordi.
    Doc , con tutta la stima, ma ogni tanto non potresti recensire un film o un fumetto non ancora realizzatio lanciare un sondaggione sul futuro?
    Mi pare che tu indulga un pò troppo con i ricordi, suvvia, siamo ancora giovani, pensiamo al futuro.
    :-))

    RispondiElimina
  8. "non potresti recensire un film o un fumetto non ancora realizzati"

    appena divento veggente. :D

    RispondiElimina
  9. Birra nipponica?
    Rising Sun Pale Ale!
    Ma bbona pe' dì bbona.

    RispondiElimina
  10. Ti prego, TI SCONGIURO. Compra un albo di Geppo anche per me. *_* Sono anni che non lo leggo. Ti mando i soldi e avrai un favore grosso (nei limiti delle mie possibilità), oltre a TUTTA la mia riconoscenza, se puoi.

    RispondiElimina
  11. In settimana ci torno, compro tutte le copie che trovo e facciamo un bel sorteggione in sala mensa.

    RispondiElimina
  12. Doc, puoi sempre consolarti a colpi di "Bronchenolo Sciroppo". :)

    RispondiElimina
  13. anche a me mi è capitato una cosa simile in vacanza.
    Mi trovavo in un edicola sperduta della Basilicata: mi trovo il numero 0-1-2-3 di Deadpool.... cavolo ho fatto un affare!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails