lunedì 11 luglio 2011

59

Ma che diavolo di fine hanno fatto le giovani attrici di cui eravate tutti innamorati da ragazzini?

Non erano le Charlie's Angels o l'inarrivabile inarrivabilità della Wonder Woman Lynda Carter. Erano giovani attrici più o meno della vostra età, protagoniste di film e telefilm che nei primi anni 90 parlavano di gente della vostra età. Erano una versione già preconfezionata del sogno della ragazza della porta accanto, una variante molto più glamour delle tizie sgallettate di Non è la Rai, con tutto che in realtà erano già piccole dive di Hollywood e fossero vissute davvero nell'appartamento accanto al vostro non vi avrebbero mai cagato di pezza. Erano le attrici di cui eravate tutti, voialtri debosciati, innamorati da ragazzini. Ma che diavolo di fine hanno fatto? E, soprattutto, vogliamo davvero saperlo? […]

SHANNEN DOHERTY (1971)
Era l'inizio degli anni 90, era Beverly Hills 90210 che intrappolava milioni di giovani nella sua rete fatta di basette squadrate e ciuffi da grande onda, installando nei loro crani l'errata convinzione che Los Angeles fosse qualcosa di più che un posto dimmerda. Lei era Brenda Walsh, aveva una voce da cartone animato, veniva da tremila ruoli da bambina in telefilm del decennio precedente, tempo un paio d'anni e avrebbe mollato il cast di 90210. Qualche film pezzente (salviamo solo Mallrats/Generazione X, ma giusto per il suo valore intrinseco di pellicola da e per nerd), le foto su Playboy, Streghe, due matrimoni buttati nel cesso, il grande ritorno nel 2008 nella nuova 90210, quella di cui non frega una well-loved fungia a nessuno. Poi l'abisso senza nome del Ballando con le stelle ammerrigano. Titoli di coda. Shannen Doherty oggi è così:
Tasso signora che incontri al supermercato mentre urla al figlio che no, niente gelati, ché prima dobbiamo finire quelli a casa: 4/5

TIFFANI THIESSEN (1974)
Al centro della foto. Sì, la bionda riccia, invece, è finita attaccata a un palo per quel film fintozozzo, lo sappiamo
Perché anche lei, la Tiffani Amber Thiessen, oggi solo Tiffani Thiessen, domani magari solo Tiffani, è stata per anni a limonare su e giù per le colline di Beverly Hills, ma prima, molto prima dell'arrivo di Valerie Malone, era la Kelly Kapowski di Bayside School/Saved by the Bell. Ed era già carinissima allora per voialtri coetanei che guardavate quel telefilm ridicolo solo per lei.
(e magari anche per tutte quelle figure di tolla alla Carlo Verdone, d'accordo)
Solo che dopo è migliorata, la Tiffani che tutti volevano andarci a colazione da. Tempo qualche anno e, di film tv in film tv, la ragazza carinissima è diventata questo pheegone da combattimento qui:
Per poi risprofondare nel discreto con qualche ruga e molto vita sbattuta di tutti i giorni della Tiffani trentasettenne di oggi, alle prese con la serie White Collar - Fascino criminale:
Tasso signora che incontri al supermercato mentre compra i kellogg's special k sperando che facciano davvero quello che promette la pubblicità: 3/5

DANICA MCKELLAR (1975)
È un problema che abbiamo già affrontato, un dramma con il quale abbiamo già dovuto fare i conti quello di Danica McKellar. La dolcissima Winnie Cooper di Blue Jeans/The Wonder Years, che dopo gli anni di quel meraviglioso telefilm da genuino momento emozione© ha rimediato qualche ruolo barbone e più che altro solo robe di doppiaggio (era Jubilee in X-Men Legends e la Donna Invisibile nei due Marvel: La Grande Alleanza. Per dire). Poi si è laureata in matematica con il massimo dei voti, ha scritto dei libri sull'argomento, e perché qualcuno se la cagasse ha riempito l'internetto di foto molto artistiche come questa:
Tasso signora che incontri al supermercato mentre sceglie con cura la scarola da comprare nel reparto ortofrutta: 1/5

JENNIE GARTH (1972)
Che a te non piaceva nemmeno all'epoca, negli anni ruggenti delle prime stagioni di Beverly Hills, ma ce la mettiamo giusto per. Anche per lei due milioni di film tv, un paio di matrimoni, tre figli, il ritorno a 90210 e una comparsata come ospite speciale nel '94 a WrestleMania X. No, davvero. Oggi ha questo aspetto qui:
E, per una qualche ragione, la stessa faccia dell'ex collega Luke Perry/Dylan McKay.
Non è incredibile?
Tasso signora che incontri al supermercato mentre chiede al salumiere se c'è ancora il cotto, quello senza polifosfati: 4/5

JENNIFER CONNELLY (1970)
Perché sì, quando gli anni 90 sono arrivati, con il loro carico di terrore, la Connelly faceva film già da un casino di tempo. C'era una volta in America, Phenomena, Labyrinth. Ma un posto nell'immaginario collettivo della generazione X se l'è ritagliato a colpi d'ascia da battaglia nel '91, con Tutto può accadere (Career Opportunities). Alzi la mano chi non sognava allora di restare chiuso di notte in un grande magazzino con una ricca pheega svitata e tettona come quella.
Nessuno? Neanche laggiù in fondo?
Unica attrice di successo tra tutte quelle presenti in questo post, la Connelly ha vinto un Oscar, sposato Hulk nella finzione e l'assassino albino Silas nella vita, e oggi resta una gran bella donna:
giusto con un paio di metri di naso in più
Tasso signora che incontri al supermercato mentre soppesa le calorie degli yogurt nel banco frigo: 1/5

ELISABETH SHUE (1963)
Facciamo un passo indietro. Torniamo per un attimo nell'accogliente tepore colorato del decennio precedente. Ora, per essere un eroe ragazzino sullo schermo, dovevi averci una fidanzatina cotonata. Era la regola. Lo sapeva Daniel-san, che quando non imparava il karate usciva con Ali
(o prendeva pesanti calci in culo. Una delle due)
E lo sapeva pure Marty McFly, anche se ha fatto un po' di casino e tra il primo Ritorno al Futuro e gli altri due la sua Jennifer ha cambiato volto e tipo di permanente
ma vabbè
Nel '95 strega la critica con Via da Las Vegas, ma negli anni Zero son solo filmetti. Elisabeth oggi è questa quarantottenne qui:
Tasso signora che incontri al supermercato mentre chiede alla cassiera se sono arrivati i bicchieri del servizio da sei in omaggio con i punti della tessera fedeltà: 5/5

BARBARA RICCI (1971)
Non la moglie di Mentana. L'altra
Non volete ricordarvene, ma è esistita. Anche se vi siete costretti a far finta di niente, e quando qualcuno prova a parlarvene correte via gridando LALALALALA NON SENTO LALALALA, c'è stata davvero una serie TV come I Ragazzi del Muretto. Non te ne perdevi un episodio, all'epoca, ma solo perché follemente innamorato dell'attrice che impersonava Sara, Barbara Ricci. Con quello sguardo così, quel profilo così, insomma dannatamente così. Tante fiction per lei negli anni a seguire, come Incantesimo, L'attentatuni e, di recente, Il Commissario Rex. Era bellissima, e lo è rimasta:
Tasso signora che incontri al supermercato mentre si chiede se ci sarà da fidarsi dei germogli di soia tedeschi: 1/5

ALICIA SILVERSTONE (1976)
All'inizio era, letteralmente la ragazza della porta accanto nel film, uh, La ragazza della porta accanto (The Crush). Poi sono arrivati i video degli Aerosmith, e avresti fatto qualsiasi cosa per essere la macchina su cui saltavano lei e una giovanissima, paradisiaca Liv Tyler in "Crazy". C'era però il più classico dei futuri da ex ragazzina prodigio ad aspettarla, lì fuori dalla porta della malvagia Hollywood.
dopo l'umiliazione di Batman & Robin, chiaro
Oggi, mentre rimedia qualche particina dove capita, la Silverstone è così:
Tasso signora che incontri al supermercato mentre si lamenta con il panettiere perché le rosette ieri erano un po' dure: 3/5

SARAH MICHELLE GELLAR (1977)
Va bene, va bene. Visto che poi qualche antrista la prende male, e soprattutto ti arrivano le minacce di morte da parte degli esagitati senza una vita sociale senza una vita degna di questo nome senza una vita, per una volta proverai a parlare di Sarah Michelle Gellar senza spalare fango su Buffy perMA NO, NON CE LA FAI PROPRIO: CHE SERIE DIMMERDA, CAZZO. UNA PUTTANATA TALMENTE INGUARDABILE CHE FACEVA IL GIRO. Dicevamo? Ah, sì: la Gellar. Dopo gli Scream, dopo gli Scooby-Doo aiutami tu (sul set, già che c'era, ha sposato il collega Freddie Prinze Jr.), dopo The Grudge e qualche altro film di quelli che poi quando a fine carriera ci ripensa un'attrice dà le testate forti contro lo specchio del bagno, sta per tornare sul piccolo schermo con The Ringer. Sarah nel 2011:
Tasso signora che incontri al supermercato e mentre l'aiuti a prendere la bottiglia dell'aceto balsamico sullo scaffale più in alto ti dice Oh, ma che telefilm dimmerda era Buffy?!?: 5/5

59 commenti:

  1. Il sistema di voto è uno dei più affidabili che abbia mai visto...detto ciò me le farei tutte adesso, ma una volta non mi colpivano gran che,in fondo non ho guardato manco una serie di quelle citate. Mi piacevano molto mature già all'epoca..

    RispondiElimina
  2. Comunque mi spiace, ma la Tiffany Amber Tyssengroup in White Collar è una cosa che fa male al cuore. Una botulata semilardona di sessant'anni che non è giusto. Io a White Collar ci voglio bene, ma lei è una cofana indecente.

    RispondiElimina
  3. Eh, vista. Sono cose che non sono cose.

    RispondiElimina
  4. I ragazzi del muretto, santo cielo! Omigidio!
    (la vuoi lasciar stare Buffy o no? Te le cerchi, eh :D)

    RispondiElimina
  5. bellissima la Connelly, su phenomena scuote ancora tutti i miei gai ormoni....

    Ps: ma doc. e liv tayler? non mi dire che sul nsotrano bertoluccio "Io Ballo da Sola" non ti ha incantato il cuore virile!

    RispondiElimina
  6. Chi ha avuto il grande privilegio, la somma sventura di lavorare con me (o chiunque leggesse DVD Magazine una decina di anni fa) sa a che livelli potesse arrivare la mia fissa per la Tyler. Ma Io Ballo da Sola era del '96. Non si era più ragazzini. Per niente.

    Vedi anche: http://docmanhattan.blogspot.com/2008/01/pensieri-e-cazzi-vari-pochissimi-i.html

    RispondiElimina
  7. Ma la Tiffani ecc. in White Collar non è che magari era moltoincinta? No, perchè per un sacco di puntate non la inquadravano sotto al collo. In molte poi sembrava aver recitato davanti ad un telo per poi essere messa nell'immagine (molto male, tra l'altro) poi...

    RispondiElimina
  8. Io avevo un poster della Tyler attaccato sotto la mensola del letto, così mi perdevo nei suoi occhi prima di addormentarmi...
    Poi lo sostituì con quello di Katie Holmes.
    E sì, ad Armageddon ho pianto, com'anche ora, all'idea di rivedere Tutto Può Accadere.
    Scusate, sono particolarmente fragile in quest period...OH! UN GATTINO!

    RispondiElimina
  9. Manca ella che stimolò i miei sensi para-pedofili (che in realtà non è che sia tanto più piccola di me): Natalie Portman. Nella mia mente è sempre in conflitto con la figura della Connelly, le metto in relazione e la Portman le piglia sempre (a parte il cigno nero dove spacca i culi)

    RispondiElimina
  10. In Buffy francamente preferivo Cordelia.

    RispondiElimina
  11. Io invece che non sono un vecchiazzo come voi e negli '80s ci sono nato, ci infilo tutte le Liv Tyler del mondo, le Sara Michel Gellar e pure le Jessica Alba in flipper, e scusa se è poco!

    RispondiElimina
  12. Una nota di servizio. "Buffy" non si scrive così...

    Si scrive "LOL"! :D

    RispondiElimina
  13. All'epoca di Bayside School la Tiffany mi piaceva un casino, ma proprio tanto.

    La Connelly mi piace molto di più adesso che allora, ma che te lo dico a fare, chissà che supermercati frequenti tu per trovarci le signore tipo la Gellar...

    E le tue provocazioni sono inutili, visto che sei un fan di quellammerda di Games of Thrones.

    Cioè, potevi pure prendere per il culo Buffy una volta, ci stava, ma ora...

    RispondiElimina
  14. Tommy, ti calo degli ami da pesca giganti, puoi almeno farmi il piacere di sbroccare. Se no che gusto c'è, scusa?

    ...

    ...

    (Buffy. Mph.)

    RispondiElimina
  15. @ Marte

    Forse non lo sapete, ma Buffy è popolare anche nel linguaggio dei segni :-D

    RispondiElimina
  16. Che la Connely sia invecchiata bene non sono d'accordo: nella foto recente che hai postato sembra un trans!
    Mancano figure di rilievo , come le due sorelle di Baby Sitter, o la Laura Wislow di Otto sotto un tetto (ma li guardavo solo io?)
    O Daisy Duke di Hazzard.
    E non avete mai visto come è diventata Sharon Zampetti de I Ragazzi della 3a C, per rimanere in ambito italico.
    Magari mettile in un secondo post, che ne dici Doc ?
    Non ti và proprio giù che la tipa di Blue Jeans faccia quelle foto artistiche vero? :p

    RispondiElimina
  17. Abbasso la Gellar e Abbasso Buffy.
    In compenso lodiamo la Mckellar!!

    RispondiElimina
  18. pauL: :D

    Sam: si faceva per l'appunto della facile ironia sui due metri di naso. Daisy Duke = anni 80 = squalificata. Di Laura Wislow, la Laura Wislow di oggi, sono convinto di aver già parlato da qualche parte. Ma vai a sapere.

    RispondiElimina
  19. Mannaggia Doc mi hai fatto venire voglia di rivedere a beautiful mind, Labyrinth ecc. e si, pure Hulk.

    RispondiElimina
  20. "Se fossi sudata, mi toccheresti?" "Ti toccherei anche se brulicassi di scorpioni"

    Certe cose non si dimenticano: ti segnano per sempre.

    RispondiElimina
  21. Mah, io una botta, alla Tiffani di White Collar, gliela darei volentieri.

    Sarà che non ho ricordi di Bayside School.

    RispondiElimina
  22. Visto che iniziano ad aumentare anche le femminucce tra gli antristi, potresti per par condicio fare un post identico anche sugli attori dell'epoca, no? :)

    RispondiElimina
  23. Mii la Tiffany (clamoroso idolo di tanti anni fa) mi è diventata uguale uguale alla Geri Halliwell (schifiata e sputazzata già tanti anni fa).
    Com'è crudele, a volte, la vita
    (La Gellar invece si difende decisamente bene, direi).

    RispondiElimina
  24. Spettacolo. Il post da lacrime napulitante, ma anche e soprattutto la McKellar :)

    RispondiElimina
  25. Rieccomi, dopo tre giorni di bestemmie ed allegre conversazioni con i centralinisti della Telecom (merda).
    Direi che le signorine mi stavano tutte sulle balle, anche se non nego di essermici allegramente spippettato ai tempi. Direi che voto la moglie di Mentana, anche se è fuori classifica.

    RispondiElimina
  26. Tiffani Thiessen...che topa!!! era la mia preferita di 90210

    RispondiElimina
  27. No,Buffy telefilm dimmerda no XD Ok, è tamarro e pacchiano, ma all'epoca fu una genilata e ancora adesso ha delle chicche davvero...chicche :)
    [L'abbiamo anche studiato al corso di telefilm all'uni di beni culturali XD]

    RispondiElimina
  28. Innamorato allora e bello cotto pure adesso della Connelly e della Gellar

    RispondiElimina
  29. È inutile spiegare Buffy in questo blog: loro guardano Games of Thrones, capite?

    Cioè, Games of Thrones, il distillato di schifo... e gli avanza tempo di parlare di Buffy!

    RispondiElimina
  30. Ma..ma..e Tori Spelling dov'è?
    Solo io preferivo quella tontolona a Brenda?
    Comunque nei miei sogni da infante,spicca Mary Elizabeth Mastantonio,con la sua acconciatura afro in "scarface"...e scusate se è poco...

    RispondiElimina
  31. ma... DANA PLATO e la sua meravigliosa storia?

    RispondiElimina
  32. Buffy, il riassunto:

    http://image.forumcommunity.it/5/8/9/6/1/3/9/1281290012.jpg

    RispondiElimina
  33. Senti un po' Doc, ma della cerbiatta per eccellenza non ne parli?
    Trovami uno che non era innamorato di Sophie Marceau in versione Tempo delle mele!

    RispondiElimina
  34. Barone, qui parliamo di anni 90. Il tempo delle mele è del 1980. No Way.

    RispondiElimina
  35. Ma non mi pare Doc.
    La Shue e la Connelly sono più dei mitici anni'80 che dei tristi anni'90 :-)

    RispondiElimina
  36. Bisogna dire che Danika si è tolta i blue jeans e sta sicuramente meglio! :D

    RispondiElimina
  37. Buffy: il compendio.

    http://www.motifake.com/image/demotivational-poster/0901/buffy-the-vampire-slayer-demotivational-poster-1233354354.jpg

    RispondiElimina
  38. E Meg Ryan. Da Baby sitter col fidanzo di sottiletta a questo http://cinema-tv.virgilio.it/foto/cinema/trasformazioni-meg-ryan.html,zoom=68876.html

    RispondiElimina
  39. La Connelly non merita di stare in questa classifica, esattamente come la Oliviona nostra Wilde non meritava di stare in quella ridicola classifica delle donne più sexy del pianeta. Entrambe le signore in questione sono troppo al di sopra delle loro wannabe concorrenti.

    RispondiElimina
  40. P.S. Chi critica Game of Thrones puzza.

    RispondiElimina
  41. Di quelle da te citate manco una, caro Doc, me la sono mai filate, vuoi che i telefilm di appartenenza all' epeca non li vedevo, da buon metallaro sociopatico erano programmi da femminuccia e da cojoni.
    Io ho sempre apprezzato e usato come musa ispiratrice Yasmine Bleeth, stava in Baywatch, mai visto veramente, nel senso di seguito, ma era pieno di patata bella...

    RispondiElimina
  42. Bella Doc (notare lo slang giovine), dimostri una volta di più di essere un gran intenditore di fauna femminile, Jennifer Connelly è roba da puristi del genere. Ma Andie MacDowell ce la siamo dimenticata? In Ricomincio da capo è semplicemente commovente.

    RispondiElimina
  43. Io avrei aggiunto Nicole Eggert di Charles in Charge e poi di Baywatch...davvero davvero bella.
    Buffy era una signora serie, ma sul sex-appeal di Sarah Michelle Gellar ho sempre avuto qualche dubbio (Charisma Carpenter rulez!)
    Una mia preferita ma poco considerata era Michelle Thomas, ovvero Myra Monkhouse, la cioccolatina bassina caruccia e tettona innamorata di Urkel in Otto Sotto un Tetto.
    Per rimanere in tema cito anche Soleil Moon Frye (Punky Brewster) che durante la sua adolescenza ci avrebbe regalato grandi soddisfazioni se non si fosse sottoposta a un intervento di mastoplastica riduttiva.
    Tra le mie preferite aggiungo anche Carla, la batterista latina dei Kidd Video, di cui ho sempre avuto la sensazione che sotto sotto fosse una zozza...

    RispondiElimina
  44. A proposito Doc:
    Condivido con te l'opinione riguardo Barbara Ricci. I Ragazzi del Muretto me li sto rivedendo in questo periodo su RaiPremium e lei è una dei pochi lì in mezzo a non recitare demmerda...
    Se non l'hai visto ti consiglio di vedere il film Sabato Italiano: una roba primi anni 90 che analizzava cialtronamente il fenomeno sociale dello sballo discotecaro & stragi del sabato sera, dove la nostra Barbara Ricci ci regala una notevole scena di nudo all'inizio.

    RispondiElimina
  45. la Connely è ancora buonissima. indimenticabile x la scena "culo contro culo" nel peraltro dimenticabilissimo "Requiem for a dream"

    RispondiElimina
  46. doc, ma dove mi metti il sogno adolescenziale Jennifer Love Hewitt? anche adesso non è affatto male ma negli anni 90 era qualcosa di fantascienzio...
    agevolo contributo fotografico:
    http://imstars.aufeminin.com/stars/fan/jennifer-love-hewitt/jennifer-love-hewitt-20050703-51284.jpg

    RispondiElimina
  47. E una standing ovation a Marko per la dritta.
    Sabato Italiano, ti sto già cercando.

    RispondiElimina
  48. A parte la Ricci (inguardabile allora, inguardabile oggi) il resto è da thumbs up tutta la vita!

    RispondiElimina
  49. Andrea:
    http://carlosrocha.art.br/images/doc_manhattan.jpg

    RispondiElimina
  50. Doc, urge una seconda parte

    RispondiElimina
  51. Qualcuno prima di me ha osato paragonare Buffy the vampire layer (sic) a Games of Thrones?
    No, dico, quali sostanze acide aveva in circolo uno che osa paragonare questo http://www.youtube.com/watch?v=GfBs-UDi6gY&feature=related
    a questo http://www.youtube.com/watch?v=m0qjl9PfbSw?
    Dai dunque! ~_~

    RispondiElimina
  52. Oddio... io da giovincello ero cotto perso della brunetta che saliva a ballare sul palco con Springsteen nel video di "Dancing in the dark".
    Dieci anni secchi più tardi mi prendeva parecchio Courtney Cox in "Friends".
    Ci ho messo almeno due stagioni di Friends a capire perchè mi pareva di averla già vista. ;-)

    RispondiElimina
  53. Puttana troia se me la sarei scopata, a Buffy.

    Bon, anche ora eh.

    RispondiElimina
  54. povera "Baffy"... eppure per me c'è stato un momento in cui la Gellar è piaciuta un casino..... quando è volata giù dal balcone in Scream !!!!

    RispondiElimina
  55. Elisabeth Shue bella era e bella è rimasta.
    Il resto, beh per quanto mi riguarda era meglio non scoprirlo, soprattutto la Connelly!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails