sabato 30 aprile 2011

13

Cesena-Inter, 1-2: ho perso le Parolo

Scaramanzia: c'è chi si tocca gli zebedei, e chi invece usa il sito ufficiale del governo
Siccome si è acciuffata per i capelli nel finale la vittoria nella patria di Raffaella Pelloni in arte Carrà, Berlusconi è costretto a tenere le mani in tasca per un'altra settimana. La facciamo corta, ché stai uscendo: nel primo tempo rotolavano in campo le balle di erba mobile. Nel secondo Budan ha segnato con un testicolo in fuorigioco e Pazzini ha spedito fuori un tot di conclusioni, prima di infilare la porta di Antonioli nel recupero due volte, una delle quali con un colpo volante decisamente uattà su una scala da zero a maestro Miyagi. Solo perché Antonioli è un vecchietto. Non ce la si prende con gli anziani. Vergogna.

13 commenti:

  1. Io avevo pensato all'ovvia sconfitta a cesena all'arrivo del sms del gol di Budan ( mi avevano detto che aveva segnata Bogdani perchè nessuno ricordava che gioca a calcio pure Budan)... Ma poi mi son dovuto ricredere pure dall'insultare Pazzini per tutto quello che ha sbagliato
    Forza Inter

    RispondiElimina
  2. Una parte di me vuole credere che, quei due gol, il Pazzo li ha segnati per noi.
    Grazie per l'aiuto.

    RispondiElimina
  3. budan è sempre stato un nostro discreto spauracchio, e questo la dice lunga

    RispondiElimina
  4. Queste sono le informazioni che servono ai propri cittadini.
    Questo sì che ci aiuta a crescere come essere umani.
    GRAZIE, SITO INTERNET DEL GOVERNO ITALIANO, ora ci manca solo che ci metti un po' di foto di donnine biotte e discinte e posso tranquillamente prendere il cervello e farci un frappé. :-L

    RispondiElimina
  5. Più che del risutlato delle partite giocate oggi, volevo evidenziare quanto siamo caduti in basso con gli attuali governanti.
    Mi riferisco, ovviamente, all'uso che B continua a fare della "cosa" pubblica per fare i caz... suoi.
    Saluti

    RispondiElimina
  6. Vabbè, dai: vorrà dire che festeggiamo settimana prossima, doc :)

    RispondiElimina
  7. Ok, hanno vinto le merde berlusrossonere, ormai.

    Ma la soddisfazione di vedere la Pazza Inter che ti va sotto col Busto Garolfo e poi recupera in 60 secondi è qualcosa che chi tifa le squadre malvagie non potrai mai capire.

    RispondiElimina
  8. "Lo spumante mettilo nel coolo", pare abbia detto Ambrosini al suo presidente.

    RispondiElimina
  9. Io non posso credere che il sito del governo (minuscolo) venga utilizzato per tali comunicazioni!
    Speriamo lo scudetto se lo infili in cooooolo!
    Lui e lo zio Fester!
    Grazie per lo sfogo.
    Saluti dal gufo

    RispondiElimina
  10. Certo che quando i rossoneri vinceranno matematicamente lo scudetto ci toccherà sorbire (a meno che non staremo molto attenti) discorsi trionfalistici e leccate da parte di svariati personaggi.
    Mi chiedo, però, quando entrerà in vigore (se mai accadrà) questo benedetto far play economico cosa combineranno i grandi club.
    Il Milan, la Juve (grande? )la Roma e, mi spiace dirlo, anche la tua Inter sapranno vincere quando non sarà più possibile per il loro presidente ricapitalizzare cancellando i debiti?
    Vedremo.
    Saluti

    RispondiElimina
  11. Vedremo, pangio. Ma prevedo (purtroppo) già grosse gabole (acquisti girati su società minori compiacenti) per fottere il fair play finanziario. Non ce lo vedo un Real Madrid che all'improvviso smette di spendere.

    RispondiElimina
  12. Caro Doc,
    sono assolutamente d'accordo con te: i potenti troveranno sempre il modo per fottere (scusa la parola forte ma è la sola che rende bene l'idea) la legge, dandole il cavolo di interpretazione che più fa comodo o trovando mille scappatoie per eluderla.
    Alla fine chi rispetta la legge (qualsiasi legge) è fesso, salvo poi pigliarlo in quel posto quando sgarra.(Naturalmente se sei uno normale)
    Scusami se sull'argomento ci vado giù duro ma penso che anche tu saresti ancora incazzatello se la tua squadra del cuore fosse miseramente fallita per una somma che è un decimo del passivo di altri club italiani e stranieri, se l'avessero scaraventata senza pietà nel girone infernale della C (mai conosciuta prima) e se avesse dovuto sudare sangue per cercare di riemergere almeno un pò.
    E'chiaro che se si lascia passare il treno del fair play senza cambiare niente, secondo me, per lo sport che tu e io amiamo ci sarà ben poco da fare.
    Diventerà (scusa il pessimismo) una cosa ancora più zozza di come è oggi.
    Saluti

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails