giovedì 31 marzo 2011

35

The Governator: PER L'AMOR DEL CIELO QUALCUNO FERMI STAN LEE!!!

Noi a Stan Lee ci vogliamo proprio un sacco di bene. Ci mancherebbe. Solo che ora basta. C'è un tempo per creare gli universi meravigliosi, un tempo per vivere di rendita presentando videogiochi e facendo le comparsate nei film (ché ormai quando uno va a vedere un film sui super-eroi Marvel sta sempre in ansia, sulle spine, lì che si chiede dall'inizio Oh ma dove minchia è Stan Lee? Dove l'hanno infilato stavolta che... Ah, eccolo!), e poi ce n'è un altro, per appendere il parrucchino al chiodo e andartene in pensione. Ma lui niente, a ottantanove anni continua a mettere il suo nome su cose brutte e ridicole, e dopo Stripperella, dopo gli eroi zingari dell'NHL, ora è la volta di The Governator, questa serie a fumetti e questo cartone... sì, su Arnold Schwarzenegger [...]
"AHHHH!!!! E tu chi sei?!?"
"Stan, sono io! Arnold! Dobbiamo fare il fumetto, ricordi?"
"Ah, sì, certo... Arnold chi?!?"

Perché c'è caso che anche l'ex governatore della California ora abbia tanto ma tanto tempo libero, che intende investire per tornare sulla scena. Quanto essere il protagonista di un fumetto e di una serie animata pezzenti su un ex Governatore che combatte il crimine possa essere considerato effettivamente "tornare sulla scena" non è chiaro, ma Arnold si è detto felicissimo del progetto. 
Dopo aver spiegato l'origine del nome Governator alle uniche due persone sul pianeta che non la conoscevano (e probabilmente se non la conoscevano è perché non gliene fregava un cazzo), Schwarzy ha infatti presentato The Governator come un gran frullatone tropicale con ciliegina e ombrellino di tutta la sua carriera, la sua vita e forse pure di qualcos'altro: 
"The word Governator combined two worlds: the world of politics and the movie world. And [this cartoon] brings everything together. It combines the governor, the Terminator, the bodybuilding world, the True Lies..."
...Un poliziotto alle elementari, Una promessa è una promessa, e tutto il resto. Occhei. Abbiamo capito. Il parrucchino di Stan ha invece aggiunto: 
"We're using all the personal elements of Arnold's life. We're using his wife [Maria Shriver]. We're using his kids. We're using the fact that he used to be governor. Only after he leaves the governor's office, Arnold decides to become a crime fighter and builds a secret high-tech crime-fighting center under his house in Brentwood."
E sì, quella cosa dell'abbiamo usato sua moglie e i suoi figli suona incredibilmente sinistra. 
Ora, l'idea di un miliardario che compra tutta una serie di gadget ipertecnologici da usare nella lotta al crimine, che ha una supermacchina e altri superveicoli, e una base segreta nascosta giusto sotto casa potrebbe farvi pensare un attimo a Batman. Ma l'ex governatore ci tiene a precisare che il concept di The Governator sarà COMPLETAMENTE DIVERSO da quello di Batman, in quanto si potrà, uh, "accedere alla base segreta anche via mare". Come nella villa in Sardegna di Berluscò. 
Un uomo con l'età di tuo padre
Abbiamo detto tutto? Ah, no, è vero: c'è il gruppo di supernemici del Governator, i Gangsters Imposters Racketeers Liars & Irredeemable Ex-cons, alias i G.I.R.L.I.E.
Rileggiamolo un attimo quel nome:
G.I.R.L.I.E.
(G.I.R.L.I.E.)
Ok, ora potete mettervi a piangere.

EDIT DEL 5/4
Il trailer. Nel frattempo è arrivato anche il trailer (grazie a tutti gli antristi che l'hanno segnalato). Tenetevi forte.

35 commenti:

  1. AHAHAUHAUHAUHAU... no, aspe... AHHAHAHAHAH!
    Cioè l'idea di mescolare, politica, cinema, fumetti, cartoni, polizia, terminator, supereroi, parrucchini, mogli, bambini, caverne segrete è veramente il megliodelmeglio. Neanche te lo commento il gruppo di super nemici... aaaah, Sta, Stan...

    RispondiElimina
  2. sarà il caso di rimettere mano a quell'unico esemplare di phaser funzionante usato una sola volta, per impedire al capitano Kirk di fare un altro film...

    RispondiElimina
  3. ecco cos'erano quei vaneggi del vecio su Twitter! ommadre.

    RispondiElimina
  4. "Noi a Stan Lee ci vogliamo proprio un sacco di bene". Ecco, bravo. Parla per te (per voi?). Io, ad esempio, Stan Lee lo ammazzerei. :D

    RispondiElimina
  5. Ok, ma l'hanno disegnato con i piedi...

    A parte il fatto che quella roba li non assomiglia nemmeno per sbaglio ad Arnold (forse a Gary Coleman...), per il resto, che caspita di angolo ha la testa ed il collo di Schwarzy rispetto all'asse delle spalle?!?!?!

    Cifosi? Rachitismo? Lombaggine? Cosa l'ha torto a quel modo?

    RispondiElimina
  6. L'idea si un super eroe politico, che cambia il Mondo da fuori e dentro la società , sarebbe una grande idea,, cioè se la farebbe Moore e non Stan Lee, che trasforma un soggetto dalle grandi potenzialità in una zingarata da cartone comico di Hanna e Barbera degli anni 70.

    RispondiElimina
  7. Spidergiakimo31 marzo 2011 21:09

    tra l'altro Stan Lee ha l'ufficio negli studi di animazione Disney, a 10 metri dal vecchio ufficio di Walt, a Burbank.
    E nonostante questo continua a sfornare idee del menga...

    RispondiElimina
  8. AHAHAHAHAHAHAHAHAH non ci credo..... è pazzesco. Ora però lo voglio proprio vedere!

    Comunque io non ho pensato Batman, forse perchè avevo in mente la parola "cartone": io ho invece subito pensato a MASK. (se qualcuno capisce invece "The Mask", se ne può anche andare...e che caspita...)

    RispondiElimina
  9. Ma facciamo anche "The Nanopremier" così davvero ingresso dal mare, stivali con i sopralzi, una bandana calata davanti agli occhi come maschera...

    RispondiElimina
  10. Sarò ingenuo, ma sono convinto che per il buon vecchio Stan non è una questione (solo) di soldi.
    La verità è che lui ha fatto un patto con Mephisto e continuerà a vivere finchè creerà queste cazz...
    Riprendendo l'idea di Macphisto Stan potrebbe creare il Superpremier, grande supereroe italiano, col potere, ad esempio, di rincoglionire gli abitanti di una certa isola promettendo loro di tutto e di più.

    RispondiElimina
  11. Anche io ho pensato a M.A.S.K. !! Saranno stati i caschi degli altri componenti del "team dal nome virilissimo".

    Comunque io già so di volerlo questo albo. Anche se non lo leggerò mai. Tipo gli "Imagine This!" dove Stan Lee si divertiva a reinventare l'universo DC con annessi e connessi. Che dopo un albo (su Batman) e mezzo ho smesso di leggere causa copiose lacrime amare.

    RispondiElimina
  12. Scusate mi sono scordato di chiedere una cosa importante: ma un editore italiano pronto a farci leggere questo capolavoro si troverà???

    RispondiElimina
  13. Beh, se dopo fanno pure il fumetto su Stallone e poi fanno il crossover io ci metto la firma

    RispondiElimina
  14. sapevo che ci sarebbe stato un ritorno di scharz in giro, non pensavo fino a questo punto...
    asta la vista baby!

    RispondiElimina
  15. Best Stan Lee's work ever.
    EVER!

    (già so che sarai così magnanimo da prenderti tutta la serie e recensircela :D )

    RispondiElimina
  16. Ma non è veroooo ... Non può essere veroooo ... Vero?

    RispondiElimina
  17. Doc, dimmi che sei morto davvero e che questo invece è il vero pesce d'Aprile... °____°

    E se così non è, fossi in te cannerei ETHAN? e tutto il resto per correre ad Arcore a proporre al biscione la sceneggiatura di SUPER-NAN...

    RispondiElimina
  18. Ma se il Doc proponesse a Silvio di fare un fumeto con lui supereroe, questi accetterebbe SICURAMENTE.
    Voglio dire, ha già dato il beneplacito per una sua BIOGRAFIA MANGA
    http://3.bp.blogspot.com/_5wsAekHrubE/TBsFDwsGBRI/AAAAAAAAAcc/Uolt1k3wOJo/s1600/Silvio.jpg


    e no, non è un Pesce di Aprile.

    RispondiElimina
  19. Ti prego Dio non uccidermi Shwarzy con questa puttanata...fa che venga cancellato a metà, fa quello che ti pare, ma non fare uscire questa puttanata! ~x( :(( :(( ~x(

    RispondiElimina
  20. IMHO è colpa della Disney.

    DEVE essere così perché altrimenti non si spiega come si possa lasciare cosi tanto spazio alle idee di un vecchio in evidentente delirio senile.

    RispondiElimina
  21. Anch'io propendo per il patto di Stan Lee con Mefisto. Il fatto è che -qui lo dico e qui lo nego- l'idea non sarebbe neanche oscena, ma è la cialtronaggine della cosa che la ammazza nella culla. Peccato, rispetto per lo Stan che fu.

    RispondiElimina
  22. Sì ma davvero ci sono troppe possibilità. Crossover The Governator/Hulk (chi sarà il più forte?) The Governator/Hercules (pieno di inside jokes) The Governator/Cable ("anch'io una volta ho avuto un braccio robotico") The Governator/Batman ("per un attimo ti avevo scambiato per Mr. Freeze") etc etc etc

    RispondiElimina
  23. Doc, fatti due risate: cito testualmente da una newsletter di cinema che mi è testé arrivata, nella quale si parlava proprio de The Governator...

    "Il progetto è stato sviluppato da quel genio straordinario che è Stan Lee che alla veneranda età di 88 anni continua a produrre idee di successo."

    Evvabbè... xD

    RispondiElimina
  24. Però, sai, per come l'ha messa lì Bruno... Governator contro Conan. Governator contro Predator. Governator ai giochi dell'Implacabile. Hai voglia

    RispondiElimina
  25. Cmq chissà se prima o poi Arnold approderà al wrestling. E magari pure Stallone. E poi... O_O

    RispondiElimina
  26. Il fatto che il vecchio terminator dopo la parentesi politica torni allo spettacolo mi destabilizza un pò.
    Intendo dire che già in passato c'è stato qualche attore che ha fatto una gran carriera in politica, fino ad arrivare ala Casa Bianca ma non mi pare che, cessato dalla carica pubblica, sia tornato allo spettacolo.
    Ora invece con Arnold si aprono infinite possibilità: attori, sportivi, divi che contemporaneamente fanno politica attiva, continuando nel loro lavoro.
    E' come se un gruppo di avvocati facessero i senatori e al tempo stesso difendessero in tribunale il capo del governo di cui fanno parte
    Ma che idea folle e incredibile che mi è passata per la testa.
    Fortunatamente tutto ciò da noi non può accadere.

    RispondiElimina
  27. Mi sono subito immaginato il paragone qui da noi, con Sergio Bonell ialle prese con "The Premier"...sto male, ma anche il fumetto ameregano non sta benissimo!

    RispondiElimina
  28. visto il trailer?
    http://www.youtube.com/watch?v=Fw6J9OGSXpg

    RispondiElimina
  29. Nel trailer c'è già il cameo di Iron Man. GOVERNATOR vs ALIENS vs PREDATOR SUBITO!

    RispondiElimina
  30. Nella vita occorre seguire solo le opere che sono
    A) fatte talmente bene che ci piangi
    B) fatte talmente male che ci piangi

    Direi che The Governator rientra in una di queste due categorie, ed è già must have assoluto, lo needo fortissimo, collector's item, 1000000000000 di $ su ebay.

    RispondiElimina
  31. Bah, aggiungo solo che
    A) tra il rincoglionimento senile di Stan, che si compromette con robe non alla sua altezza, e il rincoglionimento senile di Alan Moore, che sputa sentenze a destra e a manca e idolatra se stesso senza sfornare più un capolavoro, preferisco tutto sommato il primo
    B) uno come Schwarzenegger, se è riuscito a diventare governatore repubblicano in uno stato di immigrati e snob radical-chic hollywoodiani, qualche superpotere di sicuro ce l'ha...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails