venerdì 14 maggio 2010

0

Zeno Clash, la tripletta calabrese e il vai e vieni napoletano


Disponibile su PC da un anno e su Xbox Live da un mesetto, Zeno Clash è un gioco in soggettiva in cui si menano calci e pugni e ogni tanto si imbraccia un fucile inutile. Come Mirror's Edge, ma senza vomitare il pranzo. Ora, al di là della ambientazione alla Golden Axe dei poveri, Zeno Clash di particolare c'ha questa cosa della tripletta. Inizi il tutorial, e una sorta di spirito guida su un piano astrale (sort of), tutto contento di farsi prendere a ceffoni in faccia, ti spiega l'elemento cardine dei combattimenti del gioco: la tripletta calabrese. [...]
La tripletta calabrese viene rappresentata volgarmente in Zeno Clash con una sequenza di tre pugni, quando invece tutti sanno che la vera tripletta è data da una rapida teoria di tre colpi portati con la stessa mano aperta: dorso, palmo, dorso. Nella sua terra natia, alle pendici dell'altopiano silano, la tripletta viene adoperata di sovente per dirimere questioni di tutti i giorni, come una controversia per un parcheggio, per un'auto lasciata in mezzo alla strada, per uno sguardo da far abbassare.
La qual cosa ti ha fatto venire in mente che, per quanto Zeno Clash sia un gioco alla fine dimmerda, sarebbe carino realizzare un tie-in ufficiale del Gioco di Ruolo di Mario Merola.
Il Gioco di Ruolo di Mario Merola, per chi non lo sapesse, è uno dei GdR cartacei più riusciti e famosi al mondo.
Nel GdR di Mario Merola i personaggi ('o Carcerato, 'o Zappatore, 'o Cantante, 'a Vaiassa) non muoiono. Si "fanno in culo", e a quel punto devono fare un tiro di SALUTE + MAZZO + 1D1O. E sul risultato può influire comunque lo sciopero degli infermieri. Nel GdR di Mario Merola, quando ti aggiri per i Fuorigrotta Rialms, puoi usare le capacità "Male Parole" o "Contare Palle", ed eseguire tutta una serie di colpi, come il "Papagno a Mano Aperta", il "Cuzzetto della Morte" e soprattutto il "Mitico Vai e Vieni". Che possiamo definire come una sintesi sublime della scuola calabrese della tripletta e delle tecniche della scuola di Hokuto.

Scimmiudizio (Zeno Clash):

0 commenti:

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails