venerdì 19 febbraio 2010

4

Pray for Rain (saturday come slow)

Il cielo è giallo mattone (giallo), piove terra, ma tra un po' arrivano pure le rane. Il che vuol dire che la fine del mondo è vicina e che le frane nel vibonese erano Galactus che metteva piede sul pianeta e che i Maya hanno toppato alla grandissima. Che il loro calendario sforava di due anni abbondanti, e con il pressapochismo sono buoni tutti a fare i grandi astronomi di questa minchia. Questo, o che la calabriasaudita ormai è ufficialmente parte del Magreb e di questo periodo allora capita che la temperatura si alzi in un giorno di quindici/venti gradi e ti prenda a piovere il Sahara sulla testa, in comode rate settimanali. Comunque. Sei stanco, sei stressato. E quando sei stanco e stressato [...]
di solito te ne vai per qualche giorno, andandoti a rilassare nel posto più incasinato del pianeta. Seguiranno pertanto nelle prossime ore i soliti aggiornamenti a pioggia sulle usanze strane, sulle idiosincrasie di un popolo, sugli aneddoti spiccioli ma divertenti, sulle scoperte alimentari puramente casuali e irriproducibili. Chi sa, sappia.
Giusto per rimanere in tema, anche se in effetti non c'entra grossomodo una fava, "Ethan?" è quasi tra noi. Chi incrocia da tempo a queste coordinate sa che cos'è "Ethan?". Chi non lo sa se la potrebbe anche prendere in saccoccia, diremo. Ma visto che in fondo sei un uomo buono, spiegherai che "Ethan?" è questo fumetto di fantascienza che tu hai scritto, che il grandissimo Fabrizio Fiorentino (prolifico genio della matita nostrano che da anni si contendono Marvel e DC. A morsi) ha illustrato. Ormai manca poco alla fine dei lavori. E sì, lo vai ripetendo da mesi, ma se è per questo sulla Salerno-Reggio ci sono delle deviazioni provvisorie per cantiere che sono più vecchie di te. Che c'entra. Comunque, se ne tornerà a parlare sotto data, con la giusta dose di spammaggio impudente. Per ora, basti dire che disegni e colori sono effettivamente bellissimi, è vero. Quasi quanto la storia. Che è un progetto a cui tieni tanto, e che ti sarebbe piaciuto per l'appunto vedere già su carta da qualche mese. Ma, come sono soliti dire gli amici di Interistiorg.org, se volere fosse potere, ad oggi ti saresti trombato le dieci top model più quotate, il 90% delle starlette della tv, la metà abbondante delle tue amiche e un paio di cugine di sangue particolarmente gnocche. E invece sei a malapena a metà.

In foto: per gentile concessione di Giuliano e del GG Studio, due pagine ancora non definitive (clicchino per ammirarle in tutto il loro splendore) di Ethan?. Sì, il punto interrogativo fa parte del titolo, che cacchio di domande. E sì, c'è un motivo. Abbiate cura della vostra testa, perché, giuri, la lettura di Ethan? ve la farà esplodere.


"Booom!"
"Cazzèstato?!?"
"No, niente. Un altro che ha letto Ethan? senza la giusta preparazione psicofisica"


4 commenti:

  1. il Lo di Iorg.org19 febbraio 2010 15:55

    Non vedo l'ora li leggerlo... Le premesse sono ottime...

    RispondiElimina
  2. Apperò. Anche sceneggiatore di fumetti? Interessante..

    RispondiElimina
  3. Un signor sceneggiatore, diciamolo. Vedrai, vedrai (avrebbe detto Tenco).

    RispondiElimina
  4. Bè, casomai in futuro avessi bisogno di un signor disegnatore coi controcazzi, io sono sulla piazza. ;)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails