mercoledì 1 marzo 2017

35

15 nemici assurdi di Batman

Dopo il post sui personaggi simili di Marvel e DC ti sono arrivate tipo cinquanta richieste di riprendere i listoni dei nemici pezzenti, tipo quelli che trovate qui o quello storico - in entrambi i sensi - su eroi e villanzoni sovietici (ma ricordiamo anche, al contrario, tutti quei super-eroi Marvel creati dai rossi oltre che da Lee e Kirby). Bene, siccome LEGO Batman - Il film è pieno di decine e decine di vecchi nemici scemi del Cavaliere Oscuro, hai pensato di ripartire proprio da Batman, con una nuova selezione di Bat-villanzoni scappati di casa. Alcuni nel film di mattoncini c'erano, altri no, ma sono - o sono stati - tutti dei personaggi memorabili, su una scala da zero a bevanda da poco ingerita che fuoriesce dalle narici mentre se ne scorre la lista [...]

martedì 28 febbraio 2017

72

Le pubblicità fuorvianti di Topolino (stagione VI, parte XII): settembre - dicembre 1979

Altro giro di Pubblicità Fuorvianti (non è bellissimo che ne stiamo mandando in onda un post a settimana, come agli inizi di questa rubrica?) altro giro nell'anno di confine, il 1979, quello del dentifricio Paperino's e di Capitan Harlock, di Goldrake e di Remi. Ma anche quello in cui Paperino affronta i malvagi "Gufo Robot" di Rockerduck (no, sul serio). Spulciando i numeri 1243, 1250 e 1255 di Topolino (23 settembre - 16 dicembre 1979, 400/500 lire ciasched-one), e occhio ché si piange, occhio ché si ride, insomma si ringe. Come al solito [...]

lunedì 27 febbraio 2017

23

LEGO Batman Scuttler, la recensione con parecchia scimmia e chirottero

Oltre a una linea di minifigure assurde, tipo il Batman Glam Metal e quello cavernicolo, LEGO Batman - Il Film ha generato alcuni set interessanti. Il che è un modo come un altro per dire che quando hai visto il film, hai pensato che quel mech trasformabile utilizzato da Batman e a forma di pipistrello gigante, lo Scuttler, doveva essere tuo. E oh, non sarà davvero trasformabile, ma lo Scuttler in plastica e plastica (set 70908) è una tale figata astrale che fa il giro e arriva pure su Giovannoffio. 775 mattoncini di badasseria come neanche, forse, Batman fatina. Uh, probabilmente non è il termine di paragone più adatto, ma fa niente. Un paio d'ore di incastri più tardi, ecco cosa ne è venuto fuori [...]

sabato 25 febbraio 2017

11

Ehi tu, delusa: 199X (parte 3)

Terza e ultima parte del raccontino di gioventude scritto a fine anni 90, il raccontino che fa tenerazzo. La prima parte, chi se la fosse persa, la trova qui, la seconda quo, la terza ora, qua. Enjoy.

Ore 00,22
 
“Willy! Willy!!! Ma dove vai? La macchina l’abbiamo lasciata dall’altra parte!”
“Sai che mi frega di quella lavatrice”
“Dai, Willy, fermati un attimo, porca putta…”


La frase gli rimane a metà. I piedi di entrambi si fermano. Le orecchie si alzano verso l’alto. Da una mansarda lassù, in cima a un palazzo di mattoni rossi teletrasportati qui da una qualche sitcom americana degli anni 70, le note di un pezzo house si fanno largo tra lo scroscio della pioggia.
E siamo ancora in via Kennedy.

venerdì 24 febbraio 2017

56

Marvel vs DC, gli eroi che si assomigliano

Marvel vs DC personaggi simili
Quello di cui andiamo ad occuparci oggi è un argomento di cui ti è stato chiesto di occuparti in questo covo di deboscia per anni, soprattutto dopo quei post sui vari BatmanSuperman della Marvel. Chi è nato prima tra Green Arrow/Freccia Verde e Hawkeye/Occhio di Falco? Tra Flash e Quicksilver? Tra Aquaman e Namor? Tra Luovo e Lagallina? E quali altri personaggi degli universi Marvel e DC si somigliano proprio #tantotantotanto? Volevi citarne tipo cinque o sei, ti è partito il listone giordano di peso, ché alle due eri ancora lì a incollare foto. Hey, ho, let's go [...]

giovedì 23 febbraio 2017

16

Lupin the Third: Daisuke Jigen's Gravestone (2014)

Lupin the Third: Daisuke Jigen's Gravestone
Rupan Sansei: Jigen Daisuke no Bohyō (ルパン三世 ~次元大介の墓標~), anche noto con il titolo internazionale che leggete qui sopra, Lupin the Third: Daisuke Jigen's Gravestone ("la lapide di Daisuke Jigen") è un breve film di Lupin III del 2014 che riesce ad essere tante cose. Una sorta di seguito spirituale della bellissima serie spin-off del 2012 Lupin the Third - La donna chiamata Fujiko Mine (Mine Fujiko to iu onna); un film in cui tutto ruota attorno a Daisuke Jigen, che tutti chiamano sempre e solo Jigen, per cognome, come al militare o in terza media; una pellicola di Lupin che, pur senza chissà quale trama, riesce a divertire facendo a meno di alcuni elementi classici delle storie di Lupin e giocandosi bene gli altri; un anime, al di là di tutto, con la stessa personalità grafica scalciaculi della serie di Fujiko, visto che dietro c'è sempre Koike; un mediometraggio in cui Fujiko è completamente nuda per il 90% del tempo; blablabla nessuno sta più leggendo niente blablabla Fujiko nuda blablabla ola sugli spalti [...]
44

Alien: Covenant, vi va di vederne cinque minuti, qui e adesso, così ne parliamo?

Che domande, certo che vi va. Qualche ora fa è comparso sul canale tutubico della Fox un lungo filmato in lingua originale con quasi cinque minuti di Alien: Covenant. Di cosa tratti questo nuovo film della saga di Alien, diretto da Ridley Scott, si diceva qui, commentandone il trailer. Spoilera qualcosa di grosso, questo filmato, sì da renderlo skippabile da chiunque odi i trailer troppo chiacchieroni? No. Quindi è una roba che si può guardare in tutta tranquillità senza rovinarsi un pezzo di film? Sì. Ma butta lì per caso qualche informazione importante sull'ambientazione? Oh, sì. Segue gif animata mentale con la scimmia che balla, ché quando senti parlare di quel film lì ti parte proprio il namastè, alè. È un attimo [...] 

mercoledì 22 febbraio 2017

49

Ulisse 31, episodio 1 (La prima puntata non si scord… eh?!?)

Ulisse 31 episodio 1 Riassuntone
Ma quanto ti piaceva Ulisse 31. Questa coproduzione nippo-gianfransuà con il charadesign del grande Shingo Araki, realizzata nell'81 e andata in onda da noi su Rai 1 l'anno dopo (in Giappone sarebbe arrivata solo molto più tardi, nell'88). Era, come lasciava intendere il titolo - in Francia Ulysse 31, con la Y, e in altri mercati Ulysses 31. Il titolo giapponese era 宇宙伝説ユリシーズ31, Uchū Densetsu Yurishīzu 31, cioè la leggenda dello spazio Ulisse 31 - una libera trasposizione fantascienza dell'Odissea, ambientata nel trentunesimo secolo. Un mix devastante per piccoli appassionati di mitologia già con il pallino per il fantascienzo come il qui presente, con episodi dai titoli super-evocativi come Chronos, Atlante, La rivolta di Lemnos, I lestrigoni e Cesarino il Gommista. L'ultimo, però, potresti essertelo inventato. Il primo episodio, Cyclope, che ci andiamo or ora a riguardare scena per scena per La prima puntata non si scord... eh?!?, era come il resto della serie bellissimo, nonostante l'intero cast fosse composto da personaggi fondamentalmente insopportabili, a cominciare da quel dannato robottino rosso [...]