martedì 2 agosto 2016

44

Jurassic Park, Terminator, Batman, Aliens e gli altri giocattoli di un catalogo Kenner del 1993

Quanti Batman colorati, quanti Terminator e Alien e dinosauri jurassicparkici ci potranno mai essere in un catalogo di giocattoli Kenner del 1993 (si ringrazia l'antrista Diego per le scan)? La risposta è: tantissimi [...]
Il catalogo si chiama ActionToy Guide ed è tutta una roba al testosterone rEgazzinico: se non vedete bambole - ammesso che la Kenner ne producesse - non è perché le hai lasciate da parte te, non ce ne stavano. Però c'è il logo di Aliens, e a te basta e avanza per farti montare una scimmia di sedici tonnellate su una spalla. Ma saranno mica quei pupazzini di Aliens che...? Vabbè, lo vedremo tra un attimo.
Partiamo da Jurassic Park. I dinosauri del film, si legge lì a sinistra sotto il logo, con card da collezione a tiratura limitata e, uh, armi. Dice che senza armi, se sei un pupazzino degli anni 90, non vai da nessuna parte. E così vediamo Tim Murphy con una mazzarella munita di cappio, Grant con una rete per intrappolare gli pterodattili, Ellie con un lanciarampino dai colori aggressivi, Robert con un BAZOOKA CARICATO A TRANQUILLANTI, e così via. Fico il T-Rex elettronico in basso a sinistra, con "pelle di dinosauro realistica e morbida pelle di dinosauro". Morbida? Sulla destra, i dinosauri scassati che ci casca un pezzo per le ferite riportate dopo una feroce serata a ballare il meneaito alla Vecchia Fattoria. 
Qui invece abbiamo solo i dinosauri lisci, senza umani con armi ciulate a Batman, e non sembrano affatto brutti. Certo, il Velociraptor non aveva davvero quell'aspetto, ma questo non lo sapeva neanche Spielberg.
La jeep del parco con un missile in grado di farci le analisi del sangue complete a un dinosauro (trigliceridi ok, ma dobbiamo fare qualcosa per questo colesterolo, Mr. Rex), la macchinina per acchiappare al volo le lucertole e un elicottero con rete, con la musoliera dipinta come un elicottero Apache così, per fare i fighi. Di grande effetto anche qui i MISSILI CON I TRANQUILLANTI, in grado di narcotizzare il bersaglio e qualsiasi altra forma di vita nel raggio di dieci chilometri.
Il recinto elettrificato (probabilmente non davvero elettrificato, peccato) con la catapulta pinocammino e i dinosauri per organizzare gli incontri clandestini tra rettili. Kumité, kumité, kumité... L'edificio, lì, sembra tipo il municipio dei puffi.
Infine, dinosauri die-cast, per collezionisti e bambini con facoltà di scassare le mattonelle della cucina. C'è anche il Ceratosaurus. La sottospecie che viveva in Calabria si chiamava Cetrarosaurus.
E dalle bestie preistoriche passiamo ai soliti bestioni su gomme, i veicoli 4x4 radiocomandati con nomi e feature tamarroaggressive. The Claw, l'artiglio, ha le ruote che si aprono. Per farlo davvero basta percorrere una strada attorno a Cosenza ad alta velocità: alla prima buca ti si apre il cerchione in due esattamente così.
The Bad Beast, per tener fede al suo nome impegnativo, c'ha invece gli artigli veri e propri per superare gli ostacoli. Ma si spalanca anche il cofano, ci vengono gli occhi della malvagità, etc. Per farlo tornare normale devi chiamare un esorcista.
Ma passiamo all'amato Batman della serie animata, che nel mondo del pupazzame si trasformava in un Arlecchino di mille colori, con le armature e le armi più improbabili. Qui abbiamo per esempio un Infrared Batman, con la testa ancora chiusa in un casco del parrucchiere esploso, un Turbojet Batman ispirato a Rocketeer,uno Sky Dive Batman, che nonostante il paracadute fatto col domopak, porta con fierezza i colori del movimento antristico, precorrendo i tempi.
Qui abbiamo invece Robin col deltaplano, Bruce Wayne che si trasforma in Batman e varie nemesi del paladino di Gotham, dal Pinguino col lanciamissili a forma di ombrello a Catwoman S/M con gatti e frusta. A Due Facce, non sapendo che tipo di arma affidargli, hanno messo in mano uno sgabello con incollato sopra un fusto di birra.
Veicoli: uno strambo ATV cingolato, il Batsignal Jet, comodissimo da guidare, il dragster di Robin, con pratici colori mimetici per farlo avvistare anche da Metropolis,
un Hoverbat con cui Batman dà uno strappo a Due Facce, la moto, l'autopagliazza di Joker e, giù il cappello, la Batmobile del cartone.
Qui vediamo invece il playset Batman Batcave Command Center, con la BatCaverna e il balcone di Villa Wayne, e l'Armor Set, costume che trasformava i rEgazzini in Batman un pelo più credibili di quello di Nolan. TROLOLOLO.
Terminator 2, e pure qua gran scialare di terminatori policromi, molti dei quali aderenti alla corrente imperante del Sacchettismo.
Ci sono pure il Terminator sbrilluccicoso radioattivo con lanciafiamme e il Terminator che si sta squagliando,
la moto di Schwarzy, una Terminator-mobile superzarra e un T-800 gigante che parla e ti dice cose tipo "I'll Be Back", "Hasta la Vista", "Vida chi ti pigli".
Seguivano una mezza dozzina di pagine NERF, molte delle quali dedicate a semplici palloni o mazze da baseball in gomma. Hai lasciato quelle sulle varie armi spara mazzarelle, dalle pistole ai fucili,
 dalla GATLING GUN A CANNE ROTANTI (minchia, oh) all'arco alla Rambo.
Senza contare l'Hydro Bazooka e la Hydro Ball, palla da gavettoni che non si spatafascia, puoi lanciarla e rilanciarla fino a uccidere il tuo bersaglio sulla spiaggia. Sempre dei cacchio di esagerati, eghe.
Arriviamo finalmente al pupazzame di Aliens e sì, come temevi, si tratta della temibile linea di gente coloratissima e mostrilli a membro di setter. Passi per l'Alien Gorilla, l'Alien TORO (santo cielo...) e l'Alien Minollo, ma vogliamo davvero parlare di Ripley vestita come un'ultrà del Catanzaro? Drake transessuale sul raccordo? Bishop manager californiano sfondato di soldi che si è iscritto per sbaglio ai terroristi, come il Magnotta? E il sergente in tenuta da playground? No, no che non vogliamo. E che roba è quel marine travestito da xenomorfo lì a destr... ok, ok. Lasciamo perdere.
Per far compagnia all'Alien Toro ci sono anche l'alieno rinoceronte, quello serpente e quello mantide; la regina aliena aveva invece bisogno d'un paio d'ali e stimoli eccezionali,
mentre i ragazzi marines di oggi, loro, se ne vanno in giro con un veicolo lanciamissili munito di cappio. Ripley ha fatto montare sul power loader i cingoli, così è più facile, si fa meno fatica.
A chiudere, il veicolo trespolo utile per i comizi elettorali e la navetta. Che siccome gli faceva schifo utilizzare la fighissima Dropship del film, dai colori militari troppo sobri, si sono inventati 'sta roba fregata a Capitan Power. Spara "i missili Alienator™": dopo la deflagrazione, cominci a sentirti tutto strano, fuori dal mondo. Sigla!


ALTRI CATALOGHI DI GIOCATTOLI E VIDEOGIOCHI

44 commenti:

  1. La batsbavmobile... tutti gli altri con armi che non ce la fanno nemmeno a tenerli anche no, ma la batsbavmobile...

    RispondiElimina
  2. Ci son due xenomorfi ed un orangotango, due piccoli face hugger ed una Regina Alien. Gorilla, Toro e Scorpion Alien, non manca più nessuno. Solo non si vedono i due chestbusters.... Si era una linea di giocattoli decismente delirante, ma lo sculp degli alien era comparativamente molto buono. Mi spiace non averne nessuno così da dipingerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, l'ho letta cantandomela in testa, lo ammetto.
      xD

      Elimina
    2. aahhaah! Le cose che può partorire una mente ottenebrata dal caldo a volte sono sorprendenti vero? XD

      Elimina
  3. Bello bello bello,ricordo che la Bat-Moto mio fratello ce l'aveva e anche Cat-Woman

    RispondiElimina
  4. Che botta di ricordi!
    All'epoca non ero più un ragazzetto, ma mi era salita la scimmia dei pupazzetti di Alien e compravo tutto quello che trovavo (ma solo xenomorfi, niente umani).
    Oggi, fanno ancora mostra di sè sulla mia libreria:
    Una regina aliena proprio come quella della foto (quella senza ali). Arrivava con un piccolo chest-burster ed aveva una pompetta dietro la testa che - se premuta - faceva uscire la lingua dentata.
    Un fuco di xenomorfo (quello classico, sel fil per intenderci).
    Un "night-cougar-alien" (no, non è una regina di 45 anni molto sexy): un fuco nato dal contagio di un giaguaro. Nero con righe rosse. "Spara" un "parassita" dalla testa. Un'immagine è qui: http://vignette1.wikia.nocookie.net/aliens/images/5/54/NightCougar1-S2.jpg/revision/latest?cb=20090328193039
    Tutto sommato non erano male...
    Dìo come mi sento vecchio.

    RispondiElimina
  5. Li Alien li avrei voluti tutti...non ne ho mai avuto manco uno.

    RispondiElimina
  6. La cosa divertente è che facevano i pupazzi per bambini di film che i bambini non avrebbero dovuto vedere. Una volta se ne sbattevano la ralla tanto sapevano che i bambini, al primo passaggio televisivo, se li sarebbero visti i film.

    La Batmobile gran figata, bellissima. Poi c'è la fiera dei mezzi senza senso in voga anche oggi. Ricordo recentemente in un negozio di giocattoli un mezzo dedicato ad Ironman, in pratica un lettino da mare motorizzato con le ruote sui Ironman venica letteralmente legato.

    RispondiElimina
  7. Il Batman sky dive ce l avevo!!! E a quanto ricordo era davvero ben realizzato. Bruschette a pioggia...

    RispondiElimina
  8. Questo è un colpo basso, Doc! Non ti puoi presentare con una bruschetta di queste dimensioni! Accidenti, quanti ricordi.. Ma quanto era bella la batmobile? So' passati troppi anni.. Vado a scaricare sta bruschetta, accidenti a te.. :-)

    RispondiElimina
  9. A causa del font usato nella scan all'inizio avevo letto Batman Shy Dive per cui mi immaginavo il nostro paladino che si buttava col paracadute ma timidamente...

    RispondiElimina
  10. propongo il batman con colori antristici come nuova mascot

    RispondiElimina
  11. La roba della Nerf è impressionante anche adesso,ho visto in un negozio un fucile ad acqua a canne rotanti che non sfigurerebbe in mano a Schwarzy..mi pare a 90 carte!!
    Alcuni Batman veramente imbarazzanti,gran bella la Batmobile ed il cartone in generale.
    Doc che ne dici di un post sulle varie serie animate dedicate ai supereroi Marvel e Dc?Materiale ce n'è.

    RispondiElimina
  12. Da pischello ero così sfigato da immaginare,mentre giocavo,che il pupazzo di Grant in realtà rappresentasse Piero Angela che camminando in mezzo ai dinosauri mi spiegasse le varie ere preistoriche. Avevo anche l'elicottero ma era verde militare, molto più sobrio e ganzo. Riguardo a Batman avevo tanto di quel pupazzame che non ricordo più quali fossero miei e quali dei miei amici (man-bat lo avevo sicuramente). La Batmobile l'ho rivista da poco sullo scaffale di un amico e fa sempre la sua porca figura.

    RispondiElimina
  13. E Vasquez? Non c'era?
    Vergogna e fischi dagli spalti.

    ROVINATORE IN RITARDO DI DECENNI:
    ...dopo il culo che si fa e la morte eroica, specialmente nella extended edition, neanche il pupazzino, sigh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vasquez non c'è perchè probabilmente ha minacciato fisicamente i dirigenti della Kenner XD

      Elimina
    2. Vasquez c'era... e come arma non sparante aveva, incredibilmente, un fucile ad impulsi fatto bene!

      Elimina
    3. E' vero, caspita. Per di più è anche colorata in verde militare. LE minacce di Vasquez sortiscono sempre buoni effetti evidentemente XD

      Elimina
  14. Di questo catalogo ho quasi tutta la linea di Jurassic Park, più qualche Aliens, che poi, la NECA ha annunciato che riproporrà in versione moderna la mantide, il gorilla e Ripley con i colori daltonici. http://necaonline.com/57158/products/toys/action-figures/aliens-7-scale-action-figure-series-10-assortment/

    RispondiElimina
  15. Ma quanto membro e pheega la Batmobile?
    Passando ad altro, certo, sfottevamo i pubblicitari nostrani sui Topolino, ma pure quelli della Nerf, per quella che credo sia altro che una palla di spugna da inzuppare e lanciare, con "It's H2OH NO!" mica scherzavano...

    RispondiElimina
  16. la vecchia serie animata di batman merita invero qualcosa all' altezza , doc! Confido in te !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The animated series e' una serie irripetibile , davvero un piccolo gioiello, molti elementi furono poi integrati nel universo dc canonico(Harley Quinn in primis).

      Elimina
    2. io devo ringraziare mio figlio di 4 anni se sto vedendo moltissime serie superlative.. grande Pierpupetto !

      Elimina
    3. Un bell'articolo sulla serie lo aspetto anch'io praticamente da quando ho iniziato a leggere il blog, confidiamo in te Doc :)

      Elimina
    4. Io di quella serie adoro il fatto che - oltre ad essere una figata per mille ragioni che non posso qui esprimere altrimenti passo per rompi blog - è proprio il concetto che ad un bambino si può proporre una storia dark e matura , e il ggiovane -incredibile, vero??- non solo apprezza ma puro si esalta !!

      Elimina
    5. E' verissimo quello che leggo, adoro alla follia il Batman "giustissimo", "furbissimo" e "caparbio" :D

      oppure il "Il Segreto"... XD

      Elimina
    6. Ci piace Batman, ci piace com'è!

      Elimina
  17. Qua si va in scivolata nell'infanzia.
    I bellissimi pupazzetti d(e)i (nemici di) Batman!
    Avevo un paio di Batman e qualcos'altro, ma il mio grande rimpianto è non aver mai trovato QUEL Joker, meraviglioso. Niente Batmobile purtroppo, che a casa ero già pieno di veicoli e per i miei era un "No!" secco, la cattiveria prorpio.
    Già meglio con JP: Grant, Muldon, un raptor, la jeep grigiorossa della Cremonese e soprattutamente sua maestà il T-REX con pelle morbida, detto "Il Nivea".
    Ce l'ho ancora, coda storta da imballaggio, ma ruggisce ancora che è un piacere.
    Velo pietoso sui giocattoli di Aliens: Hicks (a chiudere un po' gli occhi) era l'unico che si salvava, e a dirla tutta lo Scorpion Alien era un gran bello.
    Sui giocattoli di Terminator 2 invece non posso pronunciarmi: su questo Blog non si può essere volgari, dice.

    RispondiElimina
  18. Wow, hai recuperato dai recessi della mia memoria i pupazzetti di Man-Bat e Due Facce...e chi si ricordava con cosa giocavi a 5 anni!

    RispondiElimina
  19. I pupazzetti di Jurassick Park della Kenner hanno un prezzo da mercato nero degli organi, su Ebay.
    Però a, distanza di decenni, devo dire che sono ancora molto molto fighi.

    Doc: mi è scomparsa la barra di login da blogger e google sulla colonna di destra, problema solo mio?

    RispondiElimina
  20. adesso ho l'alien queen in testa con il sottofondo di "noi ragazzi di oggi". Grazie Doc per aver traviato la mia mente..

    RispondiElimina
  21. BAD BEAST, ci viene un bel nome pe un gruppo Heavy Metal!!!
    Il multiBatman arlecchinide fa un baffo anche a quei fumetti degli anni 50 dove c'ha anche il costume zebrato magnetico.. non sono cose...

    RispondiElimina
  22. ricordi su ricordi,molti di questi li avevo anche io (alcuni li ho ancora)

    RispondiElimina
  23. "casco ispirato a Rocketeer" mi pare un eufemismo, dalla scan sembra identico. Fra l'altro il film Rocketeer della Disney è solo di un paio di anni prima, coincidenze o alla Kenner erano dei ricopioni?

    Uno di quei Batman ce l'avevo e mi ricordo che era arancione alta visibilità, quindi direi lo skydive.

    RispondiElimina
  24. Questi devo ammettere che mi mancano, me li sono completamente fumati...

    RispondiElimina
  25. Ho giocato con il 90% dei giocattoli di quel catalogo. Ero un marmocchio davvero viziato ahah!
    Scherzi a parte, non sapevo che i Nerf fossero così vecchi.

    RispondiElimina
  26. Io, purtroppo, poiché cominciavo ad essere un po' grandicello (12 anni) ed ero ormai passato completamente dai giocattoli "fisici", analogici, per così dire, alle console (Master System, Game Gear e Megadrive, nella fattispecie), non ho un ricordo diretto legato a queste linee. Però mi sovviene - leggerissimo OT - come antesignana di questo caleidoscopio di versioni colorate e improbabili di Batman e relativi accessori, la serie uscita in occasione di Batman Returns, non molto tempo prima (ma c'era anche il pupazzetto del Joker di Jack Nicholson), con tanti veicoli, armi e tutine fantasiose che coi film di Burton c'entravano ben poco: https://youtu.be/Wrr0lbZU5sE

    RispondiElimina
  27. I dinosauri li avevo TUTTI T_T Grazie per le lacrime napulitante doc

    RispondiElimina
  28. che nostalgia canalis! ho ancora sia la batmobile che due(!?) batcycle, più una sfigatissima catwoman!
    Anche il rhino alien sarà in qualche scatolone..

    che post gagliardi! se trovo qualche catalogo te lo mando doc!

    RispondiElimina
  29. Il 1993 era già troppo in là per me; a 12 anni avevo già iniziato la vita da senza fissa dimora, fatta di mattine/pomeriggi/sere trascorsi a correre dietro un pallone (ringraziamento postumo a Simone, l'amico "ricco" con il Tango). Per cadere sotto il giogo della Nerf, ho dovuto aspettare i 28 anni :)

    RispondiElimina
  30. Io e il fratello considerammo talmente flippotrippissimo il Batman col paracadute che decidemmo di testarlo dal quinto piano. Risultato: precipitò a terra con una certa ignominia e quando recuperato venne ricoperto di sputi. Il paracadute domopack, per altro, si rivelò essere mono-uso...

    RispondiElimina
  31. NOOOO! Dei personaggi di Batman ne avevo un sacco! Che Amarcord maledetto! Ah, nostalgia canasta, ancora una volta... Doc, sul catalogo il Batman paracadutista sembra più sul giallo ma dal vivo la tuta era di un arancione fluo so nineties che lèvati. Avevo anche quello argentato che già non ricordo più come si chiami, quello normale e l'hovercraft con batsegnale incorporato (gran figata che il segnale funzionasse davvero, tra l'altro). Poi avevo Robin, Due Facce, il Joker, Pinguino, l'Enigmista e Catwoman. Non ricordo se avessi anche Bruce Wayne (penso di sì).

    Aaaaaaah, non ce la faccio, troppi ricordi...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails