martedì 31 maggio 2016

82

Game of Thrones S06E06, il riassuntone

Riassuntone Game of Thrones 6x06
Mettiamo le mani avanti: per la natura della puntata, per il fatto che ieri eri disintegrato e hai finito di scriverlo alle due meno dieci, tipo, hai idea che questo sia il Riassuntone™ meno brillante degli ultimi tempi. Ma oh, te sei sempre quello incapace di giudicare quanto facciano ridere le cretinate che scrivi. Magari vi piace uguale. Magari no, e in tal caso STACCE™. Chi è arrivato tardi o è indietro con le puntate trova tutti i Riassuntoni precedenti di Game of Thrones / Il Trono di Spade qui. Prendetevi per mano, soprattutto se ce le avete fredde, e andiamo [...]
Fan-fa-farafanfa-farafaaaaan… Il povero Hodor non c’è più. Stava tenendo fermo il portone, poi gli hanno citofonato a tradimento. "Signò, m’aprite pippiaciri? C’abbiamo gli elenchi del telefono nuovi!". E lo sciagurato aveva aperto. Morto lui, tocca a Meera Lanza la ranoplà tirare la carretta. LETTERALMENTE.
Bran se ne sta dietro a fischiettare, fingersi Trinità e sballarsi. Nella sua visione indotta dalla droga scorre un mini-sunto di tutti gli eventi cardine della saga. In ordine sparso:
Corrado sul Trono di Spade.
Fabbrica del Tavernello.
 Puppa.
"Un attimo era la mia prima pugnet… aahaaahhhh!"
 Caso grave di malasanità: tonsillectomia sbagliata parecchio.
Sono Danana nata dalla tempesta e questo e quello blablabla minne incenerite.
Ciavarro da piccolo.
Il solito cinquantenne che perde la testa.
Trekking light, illumina i pesciolini.
Rosso di sera, buon matrimonio si spera (#credici).
Alla povera Meera sono uscite già tre ernie, quello stronzo s’è fatto pesante, e allora la ragazza piange e si dispera e ci dice Oh, svegliati ciccio, c’hai il superpotere di possedere chi vuoi, come Siffredi, fai qualche cacchio di cosa.
Al che quello finalmente si ripiglia e le dice Non ti preoccupare, Meera, c’hanno trovato e mo’ ci mangiano.
Ma a fermare gli zombie ci pensa un misterioso uomo a cavallo, che arriva e impenna davanti ai non morti.
"No, non sono Zorro…", fa quello, impermalosito. "Sono il Cavaliere che distrugge il male con il fuoco e una falce…"
Vabbè, dice il cavaliere, sbuffando, Lasciamo perdere. Venite con me prima che me ne pento. GRANDE MISTERO SULLA SUA IDENTITÀ (se tipo uno chiude gli occhi per tre secondi).
Intanto, Sam e Gilly stanno andando in carrozza a casa di Sam. Il piccolo Sam, essendo il più sveglio dei tre, continua a guardare schifato il patrigno.
Sam è molto nervoso: il padre era così orgoglioso di lui che gli ha detto di andarsene fuori dalle balle e non tornare mai più. E gliel’ha detto mentre mingeva sulla sua collezione di fumetti westernos.
"Ma io sono l’erede della Collina del corno…", aveva provato a protestare il giovane Tarly. "Te sei l’erede della collina di sto caz…!!!!", aveva risposto il padre di Sam. Ma gridava troppo, e sputava, gridava e sputava, e non s’è capita bene l’ultima parola. Palazzo, forse era palazzo. Ma comunque. L’importante, ora, è non sfigurare! Sam sta tornando a casa con una bruta, che per l’occasione s’è pure messa l’apparecchio e raddrizzata i denti, e con un bambino che deve spacciare per suo. Fortuna che Gilly sa cosa dire al vecchio Tarly, vero?
"Sono una deficiente figlia di svariate generazioni di incesti, piacere. Questo bambino mi è figlio e fratello contemporaneamente, va’ che bellino".
Ma per fortuna è tutto a posto, il padre di Sam c’ha giusto qualche testa di Bruto impagliata sul caminetto, sotto al poster Daghele al terùn. Una personcina squisita.
Ma eccoli arrivati, ecco là la Collina del Corno. I Tarly c’hanno un castello così grande e imponente che se lo guardi dall’alto gli alberi della corte interna formano la scritta "A Castel Granito sono dei pezzenti".
L’incontro con mamma e sorella di Sam va alla grande: finiscono a parlare subito di Beautiful e Uomini e Dorne, trovano subito un terreno comune.
Almeno fino a quando Lady Tarly, disperatissima cougar a fine scadenza, non si accorge di esser diventata a sua insaputa nonna, e manda giù un groppone amarissimo.
Il piccolo Sam, nel dubbio, guarda pure lei con sincero disprezzo.
Intanto (2), all’azione settecattolica, il Magro Beccaccino e il giovane re pirla trattano la liberazione di Margheritella, perché tutte le guardie di palazzo più tutti gli uomini dei Lannister e quelli dei Tyrell, cioè grossomodo metà della popolazione armata di tutta la fot*uta Westeros, sono ostaggio di quattro pezzenti con la tonaca grazie alla regola fittizia del fuorigioco passivo. La penitenza prevista per Margarina è un’altra walk of shake come per Cersei. Per rendere più fantasiosa e meno ripetitiva la cosa, però, verranno distribuiti lingue di menelik, stelle filanti e cappellini brigittebardò tra il pubblico. In via del tutto eccezionale, al reuccio sottomesso viene consentito di vedere sua moglie:
"Ma no, tesò, tuttappò, m'hanno fatto fare uno shampoo, tutto occhei", dice la ragazza. Sospettando qualcosa, Tommen le chiede se abbia già parlato con l'Alto Passero. 
"Non proprio, non si parla con la bocca piena".
Comunque, pare che la reginella ce la siamo giocata: ha tutta l’aria di esser fuori come un anello di Saturno. Pure lei, però, le è bastato stare tutto il giorno in compagnia di fanatici religiosi che ti fanno il lavaggio del cervello per rincoglionirsi. Manco avesse frequentato l’Oros Dei.
Ah, reuccio? C’è una notizia per te: non si scopa più, mettiti l’anima in pace. E la domenica mattina col caz*o che ti guardi l’anticipo su sky dell’ora di pranzo, si va a messa. Sette volte.
Intanto (3), a Collina del Corno, casata molto scaramantica, un nervosissimo Sam aspetta che Gilly sia pronta per incontrare il padrone di casa. Lei, che nella vita ha indossato solo sacchi di iuta (nelle grandi occasioni senza vomito secco sopra), si sente a suo agio come una devota dei sette dei invitata a una pizzata di bestemmiatori della Vecchia. Fa quasi tenerezza: sembra Pretty Woman con l’incesto.
Il signor Tarly, scopriamo, è in realtà una persona amabile, si vede che è felice che il figlio sia tornato a casa. Sprizza gioia e molammazzo da tutti i pori. Il motto della casa dei Tarly, d’altronde è: "Vasectomia, meglio prima".
E mentre Gilly resta sbalordita da questo forcone del demonio a tre ventisei rebbi volgarmente noto come forchetta.
Sam prova a rompere il ghiaccio e la cappa di silenzio, tra uno sputo e l’altro del capotavola, parlando di caccia,
solo che in questo modo scatena senza volerlo il fratello, pallista senza pari che inizia a spararne di così grosse che dopo un po’ lì nella sala da pranzo stanno tutti stretti.
Il padre, ovviamente, è felice di sentire queste balle, perché Tarly è uno di quelli convinti di avere un figlio campionissimo, di quelli che litigano con l’allenatore alle partitelle dei pulcini. Son tutti papà di Maradona.
Il viscido fratello raccontaminchiate trascina Sam nella discussione venatoria. E qui, Sam, porca Cersei, hai la possibilità di STACCIARLI tutti con una tale forza da spegnere tutte quelle candele, sfondare il muro e far chiamare quel dannato posto Collina del Comecacchiopareame. E muti. Diglielo, santo cielo, che hai ucciso un Estraneo, digli che…
Lo vedi che sei un minghia? Lo vedi che ha fatto benone tuo padre ad allontanarti dalla sua vista e diseredarti?
Si cerca di cambiare argomento e - tra parentesi - tu non hai idea, ciccia. Non hai proprio idea,
La cena dell’armonia va avanti così, con tutto il calore di una cella frigorifera in Alaska e il povero Sam trasformato in un paziente del Dottor Birkenmaier.
Sua giovialità, però, è almeno molto lieto per le decisioni professionali di Sam, va detto. È un uomo che crede fermamente in un metodo educativo che sappia valorizzazione aspirazioni e vocazioni dei figli. Il Montessori dell'Altopiano.
Tocca quindi a Gilly difendere il suo uomo: Oh, santamiseria, brava! Diglielo!
Qui c’abbiamo lo sterminatore, eghe!
E tu ridimi questa cippa, idiota.
C'è solo un piccolo problema: Gilly si è sgamata da sola. Ahia.
Addio soldi per il viaggio di nozze.
Pippone del capofamiglia sulla spada d'acciaio di una certa Valeria, Heartsbane (cazzo siamo, in un GdR, che tutte le spade devono averci per forza un nome da rEgazzini?)
e chiosa finale in cui lui si congratula con la ragazza, perché, in quanto mignotta wildling, è riuscita a spacciarsi quasi per una mignotta di Città della Talpa. Finalmente un complimento, magari sarà stato il vino.
Poco dopo, Sam va a scusarsi per come l'hanno trattata
 e ora il piccolo Sam lo schifa ancora di più.
 "Leva le mani, chiattò".
È un addio straziante, ma uno dei due è abbastanza uomo da non piangere. Gilly.
Dice che le faranno fare la cameriera, lì. Oh, rispetto al "Castello" di Craster è tipo la fiaba di Cenerentola al contrario. Tutta vita.
Ma ovviamente, due secondi dopo che era uscito dalla porta, Sam torna a prenderli: tutto in questo gioco del trono in cui si vince o si muore gira attorno a una forza primordiale dell’universo, che non è né il fuoco né il ghiaccio, zitto Martin, cazzo ne vuoi sapere tu, ma solo e soltanto la pheega. Tutti qui fanno qualcosa unicamente per la pheega. Pure una come Cersei, per la propria. Cioè, e quando la trovava un’altra ragazza madre di Brutolandia, Sam? E allora, col coraggio di un Fantozzi alla partita di biliardo, impavido come un salumiere che esce dal negozio a fine ottobre senza mettersi il gubbino, teh, voglio rischiare la vita, Sam prende Gilly, copre il piccolo Sam, poi copre quell’altro piccolo Sam (oh, l’euforia) e se ne vanno. Ma prima si ciula pure la spada del padre (White Moonwalkers, mo’ so cazzi vostri), le chiavi dell’Alfasud e la stecca di marlboro che tiene nascosta dietro la televisione. E se ne vanno suonando fortissimo il clacson per svegliare tutti, e vaffancuore.
Intanto (4), Arya (e con lei tutto il pubblico) si sciroppa un altro po’ della pantomima con i guitti e il nano che parla come Giacomo Poretti di Aldo, Giovanni e Giacomo quando fa l’umarell dell’autobus.
E lei, la giovane aspirante ninja finita in una setta di maniaci affaffini come Ezio Audicoso, lei che nella scorsa puntata si era rattristata a vedere il ricordo del padre morto umiliato in quel modo, ora ride come una cretina. Troppe botte sul cranio: quegli accrocchi sulla testa non sono un’acconciatura, servono per coprire i bozzi.
E la pantomima va avanti e avanti (e che DUE COGLIONI DELLE DIMENSIONI DI SATURNO) e la fintarossa tettona rosicona lì dietro si spreca in raffiche di Chitemmù per la fintabionda, il bersaglio di Arya.
Il piano di avvelenamento su commissione di Lady Crane trova però un intoppo perché Arya si scopre una commediografa in erba e consiglia alla tizia di aggiungere qualche elemento allo spettacolo. Un po’ di effetti di fumo, musica disco e soprattutto più minne, quelle vanno sempre bene
Naturalmente Arya proietta il suo vissuto nella storia, come fa ogni scrittore alla canna del gas, e tra le due si crea un certo feeling, perciò ferma l'attrice mentre sta per mandare giù il drink corretto alla candeggina della morte che si usa lì, nella casa del bianco e nero, in quel dannato club di juventini killer.
Ma a controllarla c’è la Binetti del primo bianco, la secchiona, che mo’ ce lo dice al professore. Fottuta spiona.
In cambio, quello le dà 9 in Uccisione a cazzimma e la manda ad accoppare Arya.
Perciò Arya tira fuori Ago dal suo nascondiglio. E si droga.
Intanto (5), ad Approdo del Revival, Jaime guarda arrivare i Tyrell, tizi con l’armatura piena di rose in omaggio al cavaliere dei pesci dei cavalieri dello zodiaco, a cui piacevano i fiori, e al loro cavaliere dei fiori, a cui piacevano i pesc… lasciamo stare.
Si alleano finalmente per andare a prendere a calci in culo quei maledetti pezzenti baciapile? Sì? MA VAI! MORTI! MORTI! MORTI! MORTI!
Cioè, no, aspe’, proprio ora che quella doveva fare la camminata della figurimmé tutta nuda? Frena tutto! Rimandate i Tyrell ad Alto Giardino, Vicolo Stretto, Bastioni Gransasso o come diavolo si chiama il posto da cui vengono!
I poveri, con i loro vestiti tradizionali arancio e marrone povertà, ascoltano le parole del Secco Colibrì,
ma arrivano i soldati e il loro incedere marziale è un onomatopeico stridore di guerra e vendetta: virumpimuucù, virumpimuucù
Daje, Olenna! #unOlèperOlenna!
 Spiedini di fringuelli! Ascoltiamo un attimo il pubblico, che da un paio d’anni vuole veder crepare questi tizi e andare avanti la storia che non se ne può più? Parlare avete parlato, ora per cortesia li uccidiamo tutti?
Vedi? Lo fate pure contento, oh.
 Tensione!
 Minchione col cric!
  Tensione!!
Povertà marrone!!!
"Eeeeeee no, vabbè, ma scherzavo! Ché ci facciamo male! Era per dire! Tuttappò, pigliatevela pure. Teh, vi regalo pure due gettoni per la giostra, #trololololo". Delusione incredibile tra il pubblico, panolada sugli spalti. Tira un sospiro di sollievo solo la produzione, ché ha risparmiato un sacco di soldi in sangue finto.
"Ma che minch…?"
Eccallà, è diventato baciapile pure il giovane pirla. Cos’è che si diceva poco fa, a proposito dell’invincibile forza tricotraente della pheega?
"Mi state prendendo per il culo?"
Sì, credici. Non ne cavi manco un soffocotto da questa pagliacciata, è bene che tu lo sappia.
 E quello, zitto zitto, scalzo scalzo, ha STACCIATO tutti, di nuovo.
I poveri vestiti di marrone, comunque, sono in delirio. Ché se ai poveri gli racconti quattro stronzate sulla fede, son tutti contenti di essere morti di fame, dice che è una cosa buona.
Non è tutto per il povero Jaime, che per ordine del figlio deve pure consegnare la corazza da sbirro reale, il distintivo e la pistola. Lui che aveva onorato il suo ruolo ammazzando a tradimento uno dei suoi precedenti datori di lavoro.
Intanto (6)... va’ se non è quel vecchio scorreggione traditore bastardo di Walder Frey, va’! Pare che la storia raccontata dal ventriloquo fischiante del p0rnografico interracial Pesce Nero che ha ripreso Delta delle acque, la località preferita dagli ingegneri in sala parto, fosse vera. E insomma, old fart, qui, vuole riprendersi il castello e ha un’arma segreta per riuscirci:
Il Trota! Troppe emozioni, tutte in una volta, ti sei dovuto fermare un attimo.
Intanto (7), Jaime spiega alla sorella i suoi piani di vendetta. Non intende andare manco per la cippa ad aiutare i Frey a riprendersi Delta delle acque, vuole assoldare una banda di mercenari guidati da quel tagliagole di Bronn e… See, come la missione di salvataggio di tua figlia. Organizzazione Filini. Parlare di morte, però, ha un effetto positivo:
i due si attizzano e trombano, fingendo che ci sia un congiunto morto lì accanto.
Intanto (8), su nel profondo nord, è il momento di scoprire l’identità del misteriosissimissimo salvatore di Meera Canà e Bran:
Intanto (9), la ciglioparrucca se ne va in giro con la sua orda di Dothraki e Daario il Suupplente. A un certo punto, si ferma a fissare una collinetta vuota, con quell'aria un po' così di chi sta cercando di mollarne una in macchina. Poi dice Aspettatemi un attimo, scendo a comprare le sigarette, e scompare dietro al montarozzo.
I dothraki si chiedono dove diavolo sia finita, poi sentono un colpo di acceleratore e una sgommata:
"Va’ il mezzaccio nuovo! Full optional! 600 km con una pecora morta!"
 Ma gli uomini non sembrano molto entusiasti.
"Ok, ok, ho capito: ci faccio mettere l'autoradio e ve la presto a turno per andare a pheega!"


I Riassuntoni™ di Game of Thrones tornano martedì prossimo. As come sempralways, se questo vi è piaciuto a) commentate, b) fatelo girare su tutti i socialcosi che conoscete, grazissime.

LE PUNTATE PRECEDENTI 


82 commenti:

  1. Doc tu sei in forma ma la puntata è più inutile della spirale di Brienne ! Il salvatore è benjen?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comunque il salvataggio da arriva la cavalleria non è mai un buon segno , vuol dire sceneggiatori alla frussa

      Elimina
    2. Più che altro sono sceneggiatori che avevano ignorato un personaggio per 2-3 stagioni e sono stati costretti dagli eventi a reinserirlo in tutta fretta...

      Elimina
    3. decisamente temo. non hanno più nulla da dire, o il finale di questa stagione sarà col botto proprio.

      Elimina
    4. Hanno messo Benjen perchè Coldhands non era stato precedentemente inserito.

      Nei libri non serve il "salvataggio coincidenza" in quanto hanno già Coldhands che girella attorno al covo del Corvo pronto ad intervenire.

      Cheers

      Elimina
    5. Concordo con RC: Doc, hai dovuto fare le nozze coi fichi secchi, con una puntata che mi fa venir voglia di denunciare Sky per truffa. E non è la prima volta, mortacci loro.

      Elimina
    6. RT, non RC, sorry ;)

      Elimina
    7. non è che Coolhands è in realtà benjen?

      Elimina
    8. Da quanto ho capito una delle teorie dei fan è che Coldhands sia Benjen, qui credo hanno scelto di dire "c'avete preso", per fanservice.
      Un po' come l'omicidio di re Balon delle isole di ferro, nei libri viene suggerito che possa essere stato Euron, qui te lo dicono direttamente.

      Elimina
    9. Si però Martin ha detto esplicitamente che coolhands non è benjen... forse ha cambiato idea? inoltre coolhands nei libri dichiara di avere più di 200 anni , e allora o ci sono problemi di continuity o han cambiato idea

      Elimina
  2. Puntata di transizione, praticamente un elegante scambio di palleggi a centrocampo mentre si costruisce l'azione (che, per carità, ci sta anche), putroppo ancora cose che succedono semplicemente perchè sì. Tipo Daenerys che all'improvviso riesce a richiamare e controllare Drogon senza sforzo
    Ancora splendido esempio di cose che succedono p
    Io comunque spero sempre che Margaery stia facendo un doppio gioco da antologia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Margaery sono convinta tu abbia ragione, nella puntata scorsa ha detto una roba simile al fratello.

      Elimina
    2. Grazie per la precisazione fondamentale sulla forchetta. Ho corretto.
      ...
      ...
      ;)

      Elimina
  3. Vorrei sapere come fa la nana a cavalcare il drago senza pungersi tantissimo.

    E non ho ancora capito che onori e oneri comporta la carica di "Corvo a tre occhi".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spende di più sugli occhiali.

      Elimina
    2. È per questo che ride quando è in groppa.

      Elimina
    3. Tutto chiaro, grazie.

      Elimina
    4. Facile. Ha gli air bag da merendine che ammortizzano

      Elimina
  4. La forchetta ha due rebbi ;)
    Comunque alto tradimento, dopo sta sfilza di episodi uno più palloso d'altro neanche ci fanno vedere le nonne di Margherita, io l'omino HBO lo licenzierei in tronco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa a noi donne, c'è sempre in scena Jaimie (o come si scrive) e di nudo si è visto solo un attore afflitto da piaghe

      Elimina
  5. Margherita delle roselline DEVE per forza avere un asso tra le gambe... è o non è la nipote di #unOlèperOlenna?
    una parte di me capisce che lo spettacolino possa aver turbato Arya ma cavolos e volevo vederla diventare la super assassina letale :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e fare gesti da supergiovane e buttarsi nei covoni di fieno e cercare le bandierine fino alla fine della serie

      Elimina
  6. Doc, sei stato grande, sta puntata era un po' inutile. Brumotti rulez

    RispondiElimina
  7. Solo a me il padre di Sam Tarly sembra sputazzato all'attore che fa l'uomo baffo della birra Moretti?
    Bello il riassuntone, era la puntata ad essere un po' moscia IMHO. E complimenti alla produzione per l'ennesima battaglia (qui Delta delle acque) di cui ci raccontano senza farla vedere. Magari un giorno troviamo Danana direttamente sul trono che racconta di quanto sia stato epico lo scontro finale. Vabbò...

    RispondiElimina
  8. Devo dire che l'alto passero è un po' il Leicester del campionato di Stacce. Non me l'aspettavo, ma sta in cima alla classifica, davanti a personaggi più quotati di lui.

    Per il resto, mi immagino il dramma dello zio Benjen ogni volta che deve andare in bagno...

    E finalmente si torna a parlare di Bronn, allora è vivo! Anche se mi sa che quest'anno l'hanno escluso dal budget.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Il retrolampo iniziale mi ha portato a sviluppare una (personale) teoria: e se l'altofuoco dovesse rivelarsi un'arma decisiva contro gli Estranei? E se la fissazione di Aerys di accumularne enormi quantità, il suo "burn them all", e per converso la sua follia, fossero frutto di un'incursione di Bran nel passato a là Hodor, magari nel tentativo di avvertirlo dell'enorme minaccia ancora da venire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era questa l'idea di molti fans dei libri che ora hanno preso per la serie tv...tuttavia i Targaryen,sempre nei libri, spesso diventano matti di loro a causa dei continui incesti in famiglia..

      Elimina
  11. Ma Sam jr non sarà un po' ritardato nello sviluppo? mentre i due piccoli di casa Stark allungavano a dismisura lui sempre poppante è rimasto!

    RispondiElimina
  12. Dico solo che quando è ricomparso BrumottBenjen ho pensato "vai che si torna a fare le penne sulla Barriera".

    RispondiElimina
  13. Margherita sta trollando alla grande, basta guardare la sua faccia quando vede gli sgherri in armatura della sua casata. Un misto tra "oh finalmente mi liberano" e "ammazza quanti bei soldatini mmmhh"
    Insomma, è sempre lei, non ce la siamo giocata affatto. Sul fratello non sarei invece così sicuro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei sta giocando di sponda di sicuro, ma il reuccio mica l'ha capito.

      Credo che quando ci sarà il confronto finale il caro Tommen sarà una vittima degli eventi... in senso letterale.

      Cheers

      Elimina
    2. A me veramente è parsa allarmata di vederli là.

      Elimina
    3. Perché, secondo me, tra i vantaggi della fulminea conversione c'era il definitivo "levati dalle balle" alla suocera. Io non so Cersei cosa le fa quando le mette le mani addosso.

      Elimina
    4. Loras ce lo siamo giocati secondo me, 'che deve andare a fare il Pugno d'Acciaio su Netflix :)

      Elimina
  14. per me uno stark tira i piedi a 'sto giro, ma chi?
    Arya?Ricchion?il redivivo Benjen Price?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se mure Arya
      1) gli scneneggiatori e Ciccio Martin sono deficenti (non ha senso farle fare tutto quel percorso per poi farla ammazzare indirettamente da Jaquen H'gar (..... quest'uomo sa, no quest' uomo è str*@o!))
      2) smetto di leggere i libri immediatamente

      Certo che ad approdo del re sono proprio degli impediti: hanno un esercito, hanno pure Hulk e si fanno sottomettere da quattro preti straccioni?

      Elimina
    2. artya è inutile dall' inizio, adesso o diventa un ninja nel giro di 3 puntate , altrimenti epic fail

      Elimina
  15. Hanno fatto tutto stò giro per poi indirizzare Sam e Jamie allo stesso punto dei libri.

    RispondiElimina
  16. Tra Brumotti e questa
    "Ok, ok, ho capito: ci faccio mettere l'autoradio e ve la presto a turno per andare a pheega!"

    sto piegato tipo Loras (ma dal ridere eh)

    RispondiElimina
  17. Visto il preambolo ti rassicuro dicendo che come riassuntone non é male. Ce ne sono stati di migliori, ma parte della colpa é anche della puntata.

    Considerazioni in ordine sparso:
    - Delusissimo dallo sviluppo della storia di Arya che lascia la casa del bianco e del nero. Va pure detto che dal libro mi ero fatto un'idea diversa dei senza volto come dotati di poteri quasi soprannaturali e con una connotazione quasi religioso/fanatica con la morte vista come un "dono". Qua sembravano piú volgari sicari.
    - Lo sviluppo della trama di Tommen e Margaery che si alleano con la chiesa e tengono per le palle le famiglie di origine? BELLO.
    - Randyll Tarly (il padre di Sam, non ricordo come si scrive) é reso benissimo.
    - Solo a me il figlio di Jilly ricorda il piccolo George?
    - Ben Stark: ooohhhh, che sorpresa (in realtá no).
    - Bella la chiusura finale. Scena inutile visto che la fedeltá gliela avevano giá data ma oh, saró nostalgico ma ogni volta che vedo qualcuno a cavallo di un drago che mi promette conquiste, razzie, stupri e violenze mi commuovo sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho pensato al piccolo George, al pargolo inglese.

      Elimina
  18. L'ammorbamento da noia distillata acutissima mi ha fatto pure dimenticare del tutto chi crucco E' 'Il trota' citato da Doc che compare al cospetto di Walderchitemmù....
    per il resto, puntata che ci si poteva felicemente risparmiare, grazie solo al Team Dragon per avere dato pepe sul finale

    RispondiElimina
  19. Ho soltanto da fare una morra di complimentoni all'Alto Passero così antipatico da essere il campione indiscusso degli STACCE, sei l'emorroide nel cooolo di Westeros...

    RispondiElimina
  20. mmmh...marghe è troppo figlia di puttana per essere stata ''piegata'' alla fede...mi sa che più in la ci aspetta un controcolpodiscena dove si scopre che ha finto per tutto il tempo,piuttosto mi preoccuperei per Loras,lui sembrava davvero vicino a cedere...ma marge credo stia fingendo,i geni di nonna olenna non si dimenticano.

    RispondiElimina
  21. Su Brumotti sono morto!!! Grande Doc!

    RispondiElimina
  22. Ok, su Brumotti m'è esplosa la risata nel bel mezzo dell'ufficio...

    RispondiElimina
  23. Mamma mia chi hanno riesumato. Troppe emozioni. Li hanno tolti dal frigorifero, tolto i pacchetti di naftalina e spolverati dal sale.
    Ora ci manca che ripeschino (letteralmente) Gendry e che Syrio Forel esca fuori a difendere Arya dalla biondina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spunterà fuori giusto in tempo per morire permettendo ad Arya di compiere il suo destino.

      Elimina
  24. come sempre il riassuntone è MOLTO più bello della puntata... grande Doc!!

    RispondiElimina
  25. Chiamalo scemo a zio benjen brumotti, da quando si è messo con Giorgia palmas non ha più tempo per la famiglia

    RispondiElimina
  26. Ah sono proprio contento che Margaery non abbia fatto la walk of shame... no non sto piangendo, è che ho una bruschetta nell'occhio.

    RispondiElimina
  27. siamo allineati alla fine ai libri per quasi tutti i personaggi principali, si tira fuori mani fredde subito spoilerandolo (LOL), d'altronde la cosa era lievemente arcinota e telefonata.
    Danana controlla drogon, qui a culo nei libri dopo un pallossissimo percorso interiore.
    Sam va dove doveva andare, Jon resuscita spoiler...insomma mi sa che il prossimo di martin, tra 10 anni, manco lo compro LOL :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma anche no, Martin ha dichiarato che mani fresche non è benjen , ed inotre manine ha dichiarato di esistere da 200 anni per cui o ha posseduto il corpo dello zio o c'è della retcon da fare

      Elimina
  28. (oggi l'Antro ha superato i 37 milioni di visite dal maggio 2010 37 volte anime 'ro priatorio). Commento: "Chiribbio" (cit).

    RispondiElimina
  29. Puntata sottotono, sì.
    - Benjen prima o poi doveva tornare. "eehh, è scomparso oltre la Barriera..." suvvia. Torna al momento giusto.
    - Interminabile, sfinente, noiosa la scena a casa Tarly. Per dire, ho apprezzato che il fratello di sam si chiama Dickon. Cazzone non come segno particolare ma dritto nel certificato di nascita, alé.
    - Arya che porcaputtana. L'hai già avvelenata, vattene e fine. Invece no, vuole fare l'attrice, lei, la mandiamo ad Amici di Westeros.
    - Il finale con Dananana mi ha regalato un momento di insospettabile fomento. Non mi piace il personaggio, trovo la Clarke una cagnaccia eppure il momento funziona e pure parecchio.

    RispondiElimina
  30. E l'Alto Passero resta odioso ma se la sta giocando talmente bene che mi trovo a rispettarlo. Ci voleva un Tywin contro di lui, non queste scartine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se c'era Tywin, il passero a quest'ora finiva nello spiedo e levava la ruota dalla fronte di Lancel-lot a furia di cinquine...

      Elimina
  31. ...e meno male che non eri sicuro del risultato. Mi sono trattenuto a stento per buona parte del post, ma arrivato al "mi state prendendo per il culo" ho ceduto di schianto. Da lì in poi, passando per il "a bombazza", ho solo immaginato la fine, causa lacrime :P

    RispondiElimina
  32. Quindi Aragorn arriva a salvare frodo ( un frodo che non può togliersi l'anello) dopo che una Sam 30kg ne aveva trascinati almeno 150 in mezzo alla neve inseguiti da un'orda ( 10? Non li ho contati) di instancabili centometristi morti.
    Lasciamo perdere il resto della puntata (rimpiango Geoffrey, almeno era stupido e sadico, non stupido e cretino).
    Meno male che c'è Danana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graande. Bello l'inizio del commento.

      Elimina
  33. "il povero Sam trasformato in un paziente del Dottor Birkenmaier." LOL ho pensato la stessa cosa.
    ottima rece Doc.
    Ma sono solo io che bestemmia tutte le volte che la nanoparrucca fa quei pistolotti di 2 ore in finto algerino?

    RispondiElimina
  34. Dottore, lei è riuscito a rendere questa puntata di Game of Troies EMH, Bayside School anzi RIVERSIDE SCHOOL (visto che non ci scappa nè un limino soft nè un morticciolo - i morti morti non valgono, partono giàmmorti) una sana ghignata.

    92 MINUTI DI APPLAUSI

    RispondiElimina
  35. La puntata era un pò meh,ma il riassuntone spacca come sempre!Grazie doc!

    RispondiElimina
  36. Meera Canà e Brumotti è un uno-due che mi ha steso.
    Bel riassunto.
    La puntata non mi è parsa così fiacca comunque, peccato per la mancata soppressione dei fanatici religiosi.

    RispondiElimina
  37. E comunque applausi per il giaccone da aviatore o da motociclista d'antan di Jaimie: mo' prende gli occhialoni e il caschetto di pelle, sale sul suo biplano (o sul suo sidecar) e via!

    RispondiElimina
  38. Ad ogni modo Jamie è diventato un personaggio un po' floppo.Ha perso un po' la mano..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è perchè lui e Cersei si a-mano.

      Elimina
    2. In compenso lo Stark veggente se lo sono fatti a bran-delli.

      Elimina
  39. Nella scena in cui Sam e Gilly sono in carrozza, in viaggio verso Collina del Corno, e Sam comincia ad elencare i tipi di alberi.... hanno inquadrato il viso di Gilly, aveva un'espressione tale che mi è sembrato di sentire distintamente "LA BARBABIETOLA!"

    RispondiElimina
  40. Passato pressoché inosservato, ma "Meera Lanza" capolavoro assoluto e definitivo. (e "la ranoplà" completa l'opera). Chapeau, Doc.

    RispondiElimina
  41. Con "PUPPA" ho riso per mezz'ora intera. Un tempo comico così non lo leggevo da tempo!!! Grazie Doc, uno dei migliori Riassuntoni di sempre... se la mancanza di sonno ti fa quest'effetto, ti prego, dormi il meno possibile e bombati alla morte, piuttosto che avere il sonno dei giusti!

    RispondiElimina
  42. Cristo Doc, a BRUMOTTI quasi soffoco...

    RispondiElimina
  43. Ormai non vedo l'ora di vedere le nuove puntate per poter leggere i riassuntoni ahahahah! :D

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails