sabato 27 febbraio 2016

24

Oscar, le previsioni per gli (Saturday night sondaggismo)

Domani notte si consumerà come ogni anno il rito dell'industria yankee del cinematografò che premia se stessa, con l'unico scopo di avere qualcosa da dire nei trailer dei film più da latte alle ginocchia: "Dal premio Oscar x, con il candidato all'Oscar per sbaglio y, il nuovo capolavoro acclamatissimo dalla stampa parrocchiale, Orchiclastus". Ma comunque. Siccome non ci costa nulla, vogliamo provare a indovinare chi vince, e cosa vince? O quantomeno chi vi farebbe piacere veder salire sul palco, ritirare quella dannata statuetta, ringraziare la mamma e salutare gli amici del baretto e i colleghi dell'ufficio? [...]
Miglior film

Nomination: La grande scommessa (The Big Short, di Adam McKay), Il ponte delle spie (Bridge of Spies, di Steven Spielberg), Brooklyn (di John Crowley), Mad Max: Fury Road (di George Miller), Sopravvissuto - The Martian (The Martian, di Ridley Scott), Revenant - Redivivo (The Revenant, di Alejandro González Iñárritu), Room (di Lenny Abrahamson), Il caso Spotlight (Spotlight, di Tom McCarthy).


Chi vince: ti piacerebbe vincesse Mad Max, perché Miller ha dimostrato A) che il problema non sono i sequel/reboot in sé, ma le idee, e B) che non è mai troppo tardi. Dovessi scommetterci su, diresti Spotlight.
Miglior regia

Nomination: Abrahamson (Room), Iñárritu (Revenant - Redivivo), McCarthy (Il caso Spotlight), Adam McKay (La grande scommessa, The Big Short), Miller (Mad Max: Fury Road)


Chi vince: sarebbe bellissimo Miller, per le ragioni di cui sopra e a coronamento della sua carriera. Punti però su Iñárritu.
Miglior attore protagonista

Nomination: Bryan Cranston (L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo), Matt Damon (Sopravvissuto - The Martian), Leonardo DiCaprio (Revenant - Redivivo), Michael Fassbender (Steve Jobs), Eddie Redmayne (The Danish Girl)
 

Chi vince: non li hai visti tutti, perciò non sai come se la sia cavata Cranston nei panni di Trumbo (immagini benissimo) o Fassbender come Steve Jobs per Danny Boyle (idem. Film comunque da recuperare asaprestissimo). Detto che se vince DiCaprio potrebbe venir giù tutto il continuum spazio-temporale, ti butti sull'altro faccione, quello di Matt Damon scherzoso contadino extraterrestre. 
Miglior attrice protagonista

Nomination: Cate Blanchett (Carol), Brie Larson (Room), Jennifer Lawrence (Joy), Charlotte Rampling (45 anni), Saoirse Ronan (Brooklyn)


Chi vince: non ne hai visto manco mezzo, quindi boh. Chiedi l'aiuto del pubblico.
Miglior attore non protagonista

Nomination: Christian Bale (La grande scommessa), Tom Hardy (Revenant - Redivivo), Mark Ruffalo (Il caso Spotlight), Mark Rylance (Il ponte delle spie), Sylvester Stallone (Creed - Nato per combattere)


Chi vince: ancora non hai visto Creed, ma te ne dicono tutti un gran bene. Un Oscar a Sly, per chiudere il cerchio dopo trent'anni di film ignoranti? Fascinating, ma vince Hardy.
Miglior attrice non protagonista

Nomination: Jennifer Jason Leigh (The Hateful Eight), Rooney Mara (Carol), Rachel McAdams (Il caso Spotlight), Alicia Vikander (The Danish Girl), Kate Winslet (Steve Jobs)


Chi vince: vai con la Vikander, visto che è il suo momento (la svedese è ovunque)
Migliore sceneggiatura originale

Nomination: Matt Charman, Joel ed Ethan Coen (Il ponte delle spie), Alex Garland (Ex Machina), Josh Cooley, Ronnie del Carmen, Pete Docter e Meg LeFauve (Inside Out), Tom McCarthy e Josh Singer (Il caso Spotlight), Andrea Berloff, Jonathan Herman, S. Leight Savidge e Alan Wenkus (Straight Outta Compton)


Chi vince: dai, Garland per Ex Machina. Anche perché di originale, nella sceneggiatura de Il ponte delle spie, c'è poco: è storia.
Migliore sceneggiatura non originale

Nomination: Charles Randolph e Adam McKay (La grande scommessa), Nick Hornby (Brooklyn), Phyllis Nagy (Carol), Drew Goddard (Sopravvissuto - The Martian), Emma Donoghue (Room)

Chi vince: Goddard. Il libro è più figo (va' che novità), ma The Martian ha un ritmo e un brio che non ti aspettavi.

Miglior film d'animazione

Nomination: Anomalisa (di Charlie Kaufman e Duke Johnson), Il bambino che scoprì il mondo (di Alê Abreu), Inside Out (di Pete Docter e Ronnie del Carmen), Shaun, vita da pecora - Il film (di Mark Burton e Richard Starzak), Quando c'era Marnie (Hiromasa Yonebayashi)


Chi vince: Inside Out, anche se al suo posto ci avresti messo Il viaggio di Arlo. Per te, in ogni caso, Quando c'era Marnie tutta la vita.

Miglior fotografia
 

Dribblando film straniero e tutti gli altri Oscar tecnici, chiudiamo con la fotografia (o facciamo notte).
 

Nomination: Ed Lachman (Carol), Robert Richardson (The Hateful Eight), John Seale (Mad Max: Fury Road), Emmanuel Lubezki (Revenant - Redivivo), Roger Deakins (Sicario)

Chi vince: anche qui, mica facile. The Hateful Eight, Mad Max e Revenant hanno una fotografia pazzesca. Dipendesse da te, lo daresti comunque a Revenant, che visivamente è una delle robe più incredibili di sempre.


E questo è quanto. Per evitare la lenzuolata non vai avanti, come detto, con le statuette minori, ma se vi va potete comunque votare i vostri candidati anche per quelle. Perché questo è il momento in cui la palla passa a tradimento a voialtri debosciati: chi vince l'Oscar nelle varie categorie, secondo voi? E perché? Niente commenti anonimi - finiscono nel cestino senza passare dal via, sprecate solo tempo. Loggatevi (Club Antristi, colonna destra del blog), ché è meglio - e niente precisinate e rotture di bolas ai commenti altrui. #UscitegliOscar
 

24 commenti:

  1. Io tifo spudoratamente per "la grande scommessa" è stato straordinario. Film Illuminante. Un cast fantastico, specialmente Bale, che fa un personaggio (a occhio) che soffre di autismo ad alto funzionamento. Il bello è stato che spiega come funziona la crisi che ancora oggi ci attanaglia senza annoiare e in maniera non banale. E alla fine ha avuto la capacità di farmi sentire sporco.
    (*spoiler spoiler*)

    Perché ti porta a simpatizzare contro chi scommetteva contro il sistema.

    RispondiElimina
  2. Ho fatto un post dedicato sul mio blog, con anche le varie motivazioni. Se potesse interessare: http://theimageinaction.blogspot.it/2016/02/oscar-2016-final-predictions.html (se considerato spam cancella pure Doc)

    Riassumendo invece brevemente i pronostici
    Film: Spotlight
    Regia: Iñárritu
    Attore protagonista: Leonardo DiCaprio
    Attrice protagonista: Brie Larson
    Attore non protagonista: Sylvester Stallone
    Attrice non protagonista: Alicia Vikander
    Sceneggiatura originale: Spotlight
    Sceneggiatura non originale: La grande scommessa
    Film straniero: Il figlio di Saul
    Film d'animazione: Inside Out
    Fotografia: Revenant
    Montaggio: Mad Max
    Colonna sonora: The Hateful Eight
    Scenografia: Mad Max
    Trucco: Mad Max
    Costumi: Mad Max
    Effetti speciali: The Martian
    Canzone: Writing's on the Wall

    RispondiElimina
  3. SHAUN - VITA DA PECORA - IL FILM è carinissimo. Non sarà da premio oscar, ma le animazioni in stop motion della AARDVARK sono sempre qualcosa di stupendo da guardare e fancool la CGI che ad usare un PC son buoni tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AARDMAN, ho sbagliato il nome come un pirla.

      Elimina
  4. Buongiorno a tutti! Uso il pendolino alla Maurizio Mosca e via di pronostici!
    Ah, dimenticavo una premessa. Mi piacere (come a tutti!) che Mad Max sbancasse tutto e si portasse a casa ogni statuetta possibile, ma, ahimè, credo che sia impossibile...
    - Miglior film: dico The Revenant. Motivo? A Mad Max non glielo daranno manco cascasse il mondo, così come "non possono" darlo a Spotlight. Fosse Cannes non avrei dubbi e punterei su quest'ultimo a occhi chiusi, ma gli Oscar sono molto "politicaly correct". Quindi...
    - Regia: Innaritu. Qua la vedo facile e sicure come scommessa. La doppietta (2015-2016) non gliela toglie manco il papa.
    - attore protagonista. Come il Doc non ho visto Cranston ma gli altri si. Mi piacerebbe darlo a Redmayne che è semplicemente un mostro, ma credo sia giunto l'anno di DiCaprio.
    - attrice. La Blachett è la nuova Meryl Streep e seppur per un "film mattonata" come Carol (piaciuto zero... Ma devo dire che l'ho visto con 38,5º di febbre, quindi prendete con le pinze il giudizio) l'Oscar lo dovrebbe portare a casa
    - attore non protagonista. Hardy è semplicemente un fenomeno e dovrebbe vincere lui anche se nel mio cuore spero fortemente in Stallone... Poche speranze per gli altri.
    - attrice non protagonista. Punto forte su J.J.Leigh perché il film di Tarantino è stato "pompato" il giusto e qualche premio deve portarlo a casa. Concordo con il Doc sulla Vikander ma nonostante tutto vado con Daisy Domergue tutta la vita!
    - sceneggiatura originale. Quoto il Doc con Ex-Machina (bellissimo e molto sottovalutato per me) ma qua credo che venga premiato Straight Outta Compton semplicemente per mettere a tacere le polemiche sugli Oscar troppo bianchi... Vedrete che non sbaglio!
    - sceneggiatura non originale. Dico anch'io The Martian ma mi piacerebbe vincesse La Grande Scommessa...
    - animazione. Inside Out vince facile facile... Troppo perfetto per mancare il bersaglio.
    - fotografia. Purtroppo per Mad Max (che vincerà tutto nelle categorie tecniche) non può non vincere The Revenant. Troppa roba meravigliosa in quel film. Troppa.

    RispondiElimina
  5. Spotlight è uscito giusto in tempo per accaparrarsi gli oscar in quanto film "impegnato" e "politicamente corretto" quanto basta (della Chiesa a Hollywood frega UBM, è utile solo come cattivo random al posto dei soliti nazisti).

    Peccato, avrei preferito vincesse Miller con l'archetipo di film d'azione ignorante, ma appunto è troppo ignorante per gli oscar.

    RispondiElimina
  6. Miglior Attrice Protagonista la Theron per Max Max Fury Road... In un universo parallelo in cui il concetto di "Protagonista" è chiaro all'academy. XD

    RispondiElimina
  7. Film: Spotlight
    Regia: anch'io sogno un Miller vincitore, ma Inarritu fa doppietta
    Attore protagonista: dai, Leo... stavolta è la volta buona, no?!?
    Attrice protagonista: boh.. Cate Blanchett?
    Attore non protagonista: Stallone e DiCaprio al primo Oscar nello stesso anno? Ma sì, crediamoci! Vado con Sly
    Attrice non protagonista: Alicia Vikander
    Sceneggiatura originale: Ex Machina
    Sceneggiatura non originale: The Martian
    Film straniero: Il Figlio di Saul vincerà a mani bassissime
    Film d'Animazione: come il precedente, Oscar chiamatissimo; per quanto vorrei Quando c'era Marnie, vincerà Inside Out
    Montaggio: qui sono indeciso tra Revenant e Mad Max... vado di cuore con Mad Max
    Scenografia: ri-Mad Max (ma di nuovo con dubbio Revenant)
    Fotografia: non ho visto Carol, ma gli altri quattro in lizza hanno tutti una fotografia incredibile... solo che sì, Revenant ha tra le fotografie più spettacolari nella storia e non ci so' dubbi
    Costumi: ma sèèèèèè Mad Max!
    Trucco: vedi Costumi
    Effetti Speciali: un contentino a Star Wars non lo si darà secondo voi?
    Sonoro: mmmm The Martian o Mad Max... penso The Martian
    Montaggio sonoro: stessa indecisione del Sonoro, ma stavolta dico Mad Max
    Colonna sonora originale: The Hateful Eight
    Miglior canzone: BOH!
    Miglior documentario: conoscendo i propri polli, Amy
    Corto documentario: I've no idea
    Corto: idem come sopra
    Corto d'animazione: stessa cosa

    RispondiElimina
  8. Al di là di tutto il resto, e continuum spazio-temporale a parte, io faccio il tifo per Leo, che cavolo, sarebbe pure ora (e pensa che mi sta pure sul cavolo a me. Così, a pelle).

    RispondiElimina
  9. Ma pure io avrei messo Il viaggio di Arlo piuttosto che Inside Out (molto molto molto sopravvalutato a mio modestissimo parere).

    RispondiElimina
  10. io spero solo che attore protagonista lo vinca Redmayne , semplicemente perchè la sua interpretazione in Danish Girl è PAUROSA. Altro che Di Caprio o Matt Damon (veramente un altro livello)

    RispondiElimina
  11. Solo su Inside Out sono certo al 100%
    Per il resto sono dubbioso...

    RispondiElimina
  12. Spero vinca "Il ponte delle spie" come miglior film; anche il premio a Rylance (una rivelazione, per me) come migliore attore non protagonista sarebbe perfetto. Per gli altri, non mi pronuncio...

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Scusa doc, ma sulle nomination dove hai dubbi é facile: vai Brooklin!

    RispondiElimina
  15. Basta che non vinca Spielberg...

    RispondiElimina
  16. Detto che di tutto il resto non me ne intendo, per me regna "Quando c'era Marnie". Nel mio cuore, intendo, perché agli ammeregani piacciono solo gli americanismi.

    RispondiElimina
  17. Detto che di tutto il resto non me ne intendo, per me regna "Quando c'era Marnie". Nel mio cuore, intendo, perché agli ammeregani piacciono solo gli americanismi.

    RispondiElimina
  18. Post che capita a fagiolo, stasera per la prima volta dovrei vederli live e voglio vedere quanti ne azzecco, sono un misto tra quelli che penso vinceranno e quelli che mi sono piaciuti di più.

    Miglior film
    La grande scommessa

    Miglior regia
    George Miller - Mad Max: Fury Road

    Miglior attore protagonista
    Leonardo DiCaprio - Revenant

    Miglior attrice protagonista
    Brie Larson - Room

    Miglior attore non protagonista
    Sylvester Stallone - Creed

    Miglior attrice non protagonista
    Kate Winslet - Steve Jobs

    Miglior sceneggiatura originale
    Spotlight

    Miglior sceneggiatura non originale
    La Grande Scommessa

    Miglior film straniero
    Il figlio di Saul (Ungheria)

    Miglior film d'animazione
    Inside Out

    Miglior montaggio
    Mad Max Fury Road

    Miglior scenografia
    Mad Max: Fury Road

    Miglior fotografia
    Revenant

    Migliori costumi
    Mad Max Fury Road

    Miglior trucco e acconciature
    Revenant

    Migliori effetti speciali
    Star Wars: il risveglio della Forza

    Miglior sonoro
    Mad Max: Fury Road

    Miglior montaggio sonoro
    Mad Max: Fury Road

    Miglior colonna sonora originale
    The Hateful Eight

    Miglior canzone
    Writing's On the Wall - Spectre

    Miglior documentario
    The Look of Silence

    Miglior corto documentario
    Last Day of Freedom

    Miglior cortometraggio
    Stutterer

    Miglior cortometraggio d'animazione
    World of Tomorrow

    RispondiElimina
  19. Intanto ci siamo divertiti con i Razzie Award hihihi

    RispondiElimina
  20. Spero fortemente che vinca Morricone perché è un mito vivente!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails