lunedì 4 gennaio 2016

90

I film nerd in uscita fino all'estate, 2016 edition

Un'altra vecchia, consolidata tradizione antristica? Quella di tirar giù a inizio anno il listone dei film nerd (fantascienza, super-eroi e altra roba che interessa a queste coordinate) che ci terranno compagnia fino all'estate, al posto delle quaranta carte amiche di Baglioni. E dunque, quali film arriveranno al cinema da qui a settembre? E quanta scimmia hai per ciascuno? [...]
 GENNAIO
Revenant - Redivivo (14 gennaio)
Dopo Birdman, le aspettative per il nuovo film di Iñárritu (va' la precisione del copia e incolla) non possono che essere altissime. Poi una storia di frontiera? Un trapper alle prese con indiani e grizzly?
Tra dieci giorni te lo stai già andando a vedere.
The Masked Saint (8 gennaio USA)
Tra qualche giorno esce anche, ma per il momento solo negli USA, The Masked Saint, storia di un wrestler che diventa pastore di una piccola comunità e quindi suo protettore, nei panni di un vigilante. Motivi di interesse?
Beh, dai, è un supereroe bressler, 

e poi c'è anche il compianto Rowdy Roddy Piper.

FEBBRAIO
The Hateful Eight (4 febbraio)
Un altro western per Quentin Tarantino dopo Django Unchained, e anche qui scimmione di dimensioni enormi appollaiato sulla scapola.
Continua a sfuggirti il senso di farlo uscire da noi oltre UN MESE dopo rispetto agli USA. Cos'è, paura di Zalone? 
PPZ - Pride and Prejudice and Zombies
(4 febbraio)
Non hai trovato il polisindetico romanzo Orgoglio e pregiudizio e zombie di Seth Grahame-Smith bellissimo come chi ti aveva consigliato di leggerlo, ma carino sì, dai. Ragion per cui anche l'adattamento cinematografico di questa rilettura in chiave zombie del classico di Jane Austen potrebbe esser decente.
Magari però quando esce in home video, ché il 4/2 sei già impegnato.
Deadpool (11 febbraio)
Come hai avuto modo di ribadire più volte, a queste coordinate, non sei uno di quei Marvel fan (ma esistono ancora i Marvel fan, là fuori, dopo il rimescolone di Secret Wars? Boh) che impazziscono per Deadpool. Quite the contrary: non ci vedevi nulla di originale in un personaggio che sfondava a ripetizione la quarta parete (She-Hulk di Byrne era stata già lì, ma almeno vent'anni prima) e il character, di suo, ti è sempre stato sui leghisti. Ah, no, scusate, se scrivi sui leghisti poi i leghisti si offendono. Giusto. Allora sui maroni. Roberti.
Detto questo, oh, magari il film con Ryan Reynolds vien fuori una robina divertente, chi lo sa.
Vedremo, come disse Matt Murdock.
Gods of Egypt (26 febbraio)
Chiudiamo febbraio con un nuovo fantapeplum, questa volta con gli dei dell'Egitto che si tirano i coppini, diretto da Alex Proyas (Il Corvo, Dark City), con Gerard Butler nei panni di Set, Nikolaj Coster-Waldau (qui eccezionalmente con tutte e due le mani, ma...) in quelli di Horus e tanta altra gente bianca a giocare agli dei egiziani,
ragion per cui il film si è beccato sul nascere la sua pioggia di melma su twitter per il cast d'Egitto quasi tutto all-white, e Proyas e la Lionsgate si son profusi in scuse. 

Ha tutta l'aria da supermimmata yankee, peccato. Il tema è interessante e Proyas non è un pirla... non fosse che gli sceneggiatori sono quelli di Dracula Untold e The Last Witch Hunter. Rabbrividiamo.

MARZO
Batman v Superman: Dawn of Justice
(24 marzo)
IL film di marzo e, in assoluto, uno dei film nerd più importanti dell'anno, inutile girarci attorno. Delle aspettative che la qui presente ciurma di debosciati nutre nei confronti della pellicola di Zacchete Snyder si è detto più volte, commentando i vari trailer arrivati a pioggia negli ultimi mesi.
Si vede troppo, troppa roba, Doomsday sembra una tartaruga ninja, che c'entra Wonder Woman, mo' si menano perché uno dei due ha imbruttito a un party... quelle storie lì.
E ancora si deve buttare nella mischia Khal Mi Drogo Aquaman. Che non sai se aspettarti di più un capolavorò dei film di menare di super-eroi o una puttanata troppo condita, così ne vien fuori uno di quei fumetti di Leo Ortolani che spazzano via l'Internet. Vabbè, no, dai, vada per il capolavorò: la recensione di Leo farà ridere comunque.

APRILE
Il libro della giungla (aprile)
Quanto, oh, ma quanto ti piacerebbe che la trasposizione live action de Il libro della giungla venisse bella anche solo la metà del capolavoro animato confezionato dalla stessa Disney nel '67. Hai fatto il lupetto nei boyscout, hai costretto i tuoi a portarti al cinema quando l'hanno ridato in sala negli anni 80, hai completato l'album di figu. Per te Il libro della giungla, più che un semplice classico Disney, è quasi una religione. Cosa aspettarsi allora da questo remake con un Mowgli in carne e ossa, e Baloo, Bagheera e tutti gli altri in CGI e con le voci famose (Bill Murray, Ben Kingsley, Idris Elba...)?
Mah. Qualcosa nel tuo cervello continua a farti passare in rassegna le immagini horror di tutte le recenti trasposizioni live action di cartoni Disney. Quanto, oh, ma quanto speri di sbagliarti. Non c'è ancora un giorno d'uscita, si sa solo che pure in Italia dovrebbe arrivare ad aprile, come nel resto del pianeta.
Il libro della giungla (29 aprile USA)
Giusto per la cronaca, a fine aprile esce negli USA anche il film di Ratchet e Clank, pellicola in CGI ispirata alla serie di giochi Insomniac.
A te, personalmente, fotte Sega MegaDrive, ma oh, a qualcuno magari interessa.


MAGGIO
Captain America: Civil War
(4 maggio)
Allo stesso modo, magari a qualcuno interessa chOHSANTAPOLENTA, arriva Civil War! Capitan America 3! Avengers 2.5! Anche di questo film si è parlato più e più volte qui sull'Antro, perché, beh, è semplicemente una delle pellicole più attese dal nerdoverso degli ultimi anni.
Fratelli Russo, rifateci la magia di Cap 2. Fratelli Russo, dateci un Cap e un Pantera Nera e un Soldato d'Inverno che spacchino, fateci vedere il nuovo Spidey (meglio se con la maschera), tirate giù i cinema. Ma soprattutto, rifilate un sacco di ceffoni a quel tronfio cazzone miliardario creatore di macchine assassine che risponde al nome di Tony Minchione Stark.


Angry Birds: il film (12 maggio)
A qualcuno frega niente che a maggio esce anche il film di Angry Birds? Questi uccelletti del menga e il loro videogiochino per cellucosi hanno rotto il pazzo? Non ce ne cala una cala saona?
Immaginavi. Andiamo avanti.
X-Men: Apocalisse (19 maggio)
Eh, X-Men Apocalypse. Vatti a fidare. L'ultimo X-Men di Singer, il regista che cuce a macchina, aveva del buono ma era tutto fuorché un film memorabile. Passati i Giorni di un futuro passato, tocca vedere se quelli di un futuro nuovo, non di seconda mano e il loro Apocalisse non abbastanza in legno massello sapranno cavarsela da soli.
Cioè, anche senza tener da conto che la Olivia Munn Psylocke smutandata è sempre un bello spettacolo. Featuring anche la prima Jean Grey alta due metri e venti, BoyGeorgia Sophie Turner. Questi attori di Game of Thrones te li ritrovi dovunque. Dovunque. Dice che Un medico in famiglia mo' lo fanno fare a Hodor.
Alice attraverso lo specchio (25 maggio)
Un seguito per l'Alice in Wonderland di Tim Burton, solo che stavolta alla regia non c'è il buon Tim, quanto James Bobin. Con quel cognome lì, o lavorava nel cinema o nei servizi segreti.
La prima sgambata di Johnny Depp nel mondo di Carroll non ti ha fatto decisamente impazzire. Però era un film bello da guardare, nel senso di visivamente imponente. Un more of the same senza Burton? Mhhh.


GIUGNO
Warcraft - L'inizio (2 giugno)
Un altro film fantasy, ma scritto e diretto dal Duncan Jones di Moon e ispirato a una serie di videogiochi di cui potreste anche aver sentito parlare.
Al momento non ti dice granché. Sarà che non parli l'orchese. O che non hai mai giocato a WoW.
Tartarughe Ninja - Fuori dall'ombra
(3 giugno)
Intendiamoci, il primo film del reboot cinematografico delle Turtles era una minchiatina. Però una minchiatina divertente, di quelle per cui non avresti mai speso quelle sette carte al cinema, ma con cui si riusciva a tappare quell'oretta e mezza di buco, così, alla quando capita. Materiale da Poppicorn Muviz (altra rubrica arenata da troppo tempo, già che siamo in argomento), insomma.
Nella stessa ottica, quando e come sarà, immagini recupererai anche questo sequel, degno di nota soprattutto per l'arrivo di Bebop e Rocksteady. Quest'ultimo interpretato da quel pirla di Sheamus, peraltro.
Independence Day - Rigenerazione
(23 giugno)
La domanda è: riuscirà, vent'anni dopo, Roland Emmerich a sfornare una fiera della mimmata più mimma del suo Independence Day? Eccoti allora, per festeggiare il ventennale del ROTLF, UN ALTRO Independence Day. Una nuova invasione, nuovi e vecchi eroi improbabili, 

e, lasciateci sognare con una chitarra in mano, il presidente Bill Pullman che magari torna a combattere in prima linea su un aereo da guerra, rimediando pernacchie pure dagli spettatori delle sale accanto.
Sia che ne tirino fuori - l'unica carta veramente giocabile, oggi come oggi, per un film del genere - una pellicola ammiccante, una consapevole minchiatona tongue-in-cheek alla Jurassic World, sia che Emmerich tenti la emmerichata, ci sarà comunque da ridere. Tanto. Dateci un'altro Cenzino il dinosauro, please.


LUGLIO
Ghostbusters (15 luglio USA)
 Non vuoi parlarne.
No, davvero, stai ancora cercando di metabolizzare la cosa. Ti serve un altro po' di tempo.
Star Trek Beyond (21 luglio)
Siccome J. Jonah Jenna Jameson Abrams era impegnato a dividere i fan di Star Wars con Il risveglio della forza, del terzo film della nuova serie di Star Trek si è occupato Justin Lin, regista noto soprattutto per aver diretto una trentina di Fast and Furious. Tipo Fast and Furious 26: Terrore a Cetraro o Fast and Furious 19: derapando alla villa comunale. Ora, il primo Star Trek di JJA non ti era dispiaciuto: l'avevi trovato simpatico, ti era garbata la caratterizzazione dei personaggi. Il secondo ti ha fatto pena. Il terzo? Speri solo non ne venga fuori un film da khani. Ah-ah.
Ah, intanto qualcuno si vuol sedere sulla poltrona del capitano? 

Come sarebbe a dire Che ci fa lì Idris Elba?

È Krall, il villanzone del film. Non l'avevi scritto? Beh, è Krall, il villanzone del film.
L'era glaciale - In rotta di collisione
(22 luglio)
L'Era Glaciale. Il primo ti aveva fatto sorridere, il secondo molto meno. Tutti gli altri non li hai mai visti. A luglio esce negli USA il, boh, quinto film? Lo scoiattolo Scrat a spasso per il cosmo,
dopo aver saltato con la sua ghianda uno squalo grosso così.
Il 29 luglio dovrebbe uscire il nuovo film di Bourne, il quinto della serie. Ci butti un condizionale grosso così perché, per quanto la data d'uscita confermata resti al momento quella, ancora non se ne conosce neanche il titolo e hanno iniziato a girarlo solo un paio di mesi fa.
Oh, se poi ce la fanno e Paul Greengrass (regista degli ultimi due Bourne) e Matt Damonone ti tirano fuori un gran film te sei felice, eh. Chiaro.


AGOSTO
Suicide Squad (4 agosto)
Ah, una di quelle meravigliose uscite a inizio agosto, quando i cinematografì di città son già chiusi e tocca trovarne uno sulla costa. Della Suicide Squad in sé, della sua storia, dei suoi personaggi, del Joker di Jared Leto, non ti frega grossomodo un'infiocchettatissima,
ti importa solo di vedere se Katana sia un personaggio badassico anche sullo schermo e quanto siano riusciti a rendere smandrappata la nuova, smandrappatissima Harley Quinn dell'universo DC post-52.
A giudicare dai poster e dallo sguardo di Margot Robbie (The Wolf of Wall Street) diresti abbastanza.
Pete's Dragon (12 agosto USA)
A metà agosto esce in America il remake di Elliott il drago invisibile, film a tecnica mista del 1977. Di questa nuova versione non si sa granché,
ma c'è Bryce Dallas Howard, il che è sicuramente un pregio.


SETTEMBRE
Il gigante gentile (15 settembre)
Chiudiamo il listone con Il gigante gentile di Stefanuzzo Spì. Basta questa foto per capire come Spielberg miri a conquistare, trentaepassa anni dopo E.T. e i Goonies, una nuova generazione di giovini. Del resto si tratta della trasposizione di GGG, un romanzo per l'infanzia del 1982, scritto da Roald Dahl (La fabbrica di cioccolato) e già portato sullo schermo nell'89 con il film d'animazione Il mio amico gigante
Ma ai rEgazzini di oggi fregherà davvero di mollare i giochini dell'iPad per sognare l'Avventura e la propria dose di Storie Infinite? 
 
Speriamolo, per il bene dell'umanità.


Voialtri debosciati che ne pensate? Quali sono i vostri film più attesi da qui all'eternità alla prossima estate?

90 commenti:

  1. Sempre e comunque dalla parte del Team Tony, Doc...

    inutile sperare, fan del boy scout se le premesse sono quelle del fumetto, sappiamo come va a finire...

    http://www.zoom-comics.com/wp-content/uploads/sites/36/2008/08/iron-man-punching-captain-america.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che la giornata di pesca sarebbe stata soddisfacente :D

      Elimina
    2. Mi chiedevo giusto il perché dell'immagine del pescatore... xD

      Elimina
    3. Doh! ...sono quelle cose che colleghi dopo qualche minuto con la faccia perplessa

      P.s.(abbi pazienza Doc... è dal 2004 che come fan di Testa di Ferro vengo a sputi e coppini appena entro in fumetteria...)

      Elimina
  2. ...in effetti la faccia da Sheamus ce l'ha... (da-bum-tssss...)

    RispondiElimina
  3. In primis il nuovo di Tarantino,mi ispira parecchio,poi a seguire i vari Superman,Cap America(anche se a me piace Stark) e poi devo dire che il film sui dei egizi non mi dispiacerebbe se fosse fatto con criterio,mi piace la mitologia e la storia dell'antico Egitto,ma ho idea che qua verrà fuori una super meenkiata a stelle e strisce.
    Il libro della giungla sarebbe bello se sarebbe bello... Per gli acchippafantasmi evito di dire qualunque cosa..
    Per Indip. Day boh,con il vecchio mi sono divertito,ae piaciono gli aerei militari,però questo potevano anche non farlo,per il resto si vedrà..
    Intanto a me interessa quello che esce a maggio 2017

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok dopo che ho visto i trailer,direi che quello egiziano NON HA CRITERIO

      Elimina
    2. Non hanno neanche messo Anubi! Ma dai!

      Elimina
    3. Questi film hanno scritto enorme "volevamo fare un film di supereroi senza pagare diritti alla Marvel/DC".

      I film sulla mitologia sono altri, per ora irreperibili.

      Elimina
  4. Si scrive ROTFL (lo so, precisino della fungia).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora facciamo a tutti i costi i pedestri, abbassiamoci alle consuetudini dell'Internet. Ammazziamoci la fantasia.
      Nasce in questo istante l'acronimo Ribaltarsi Ogni Fuc*ed Time LollOpalooza. ROFTL.
      Così è deciso, l'udienza è tolta.

      Elimina
    2. Mi piace quando ti Santilicherizzi (tm)

      Elimina
  5. ...Ghostbusters?
    Non ci ho parole!

    RispondiElimina
  6. Io aspetto con ansia solo Star Trek. Adesso che vi siamo liberati di abrahms, il compagno che a scuola scopiazzava i compiti altrui, forse vedremo qualcosa di nuovo. Intanto mi pare di capire che l'impostazione sarà da action movie sfrenato e mi sta bene. Vediamo anche se Babbo Natale avrà portato agli attori qualche chilo di carisma, non guasterebbe affatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le moto da cross... in un film di Star Trek... credici.

      Elimina
  7. Allora, io il nuovo western di Tarantino l'ho già visto (ovviamente in inglese) e personalmente mi è piaciuto molto.
    Un'unica premessa, perchè a quanto ho letto dopo la visione, il film ha un pò spaccato in due il pubblico: non è un western dove vola piombo ogni 5 minuti. E' uno di quei film dove i personaggi si raccontano, conversano fra loro ed infatti molti sono stati spiazzati trovandolo una rottura di palle. Io personalmente l'ho trovato molto godibile ed attori così li sentirei parlare per ore: infatti mi sono solo accorto al termine della pellicola di quanto è stato lungo il film XD
    Per quel che riguarda me Doc, ti direi vai tranquillo con questo film.

    Su Ghostbusters io spero sempre sia un grosso scherzo: sono le cose che mi stimolano a simpatizzare per la disinfestazione a base di "nuclear fire" operata da Skynet XD

    Deadpool mi è sempre stato sul culo e non ho mai capito perchè è così popolare (non critico che lo sia o che piaccia: dico solo che non afferro il perchè), però dal trailer il film sembra simpatico e fatto bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deadpool è praticamente la trasposizione di ogni nerd stereotipato all'interno di un fumetto Marvel, con tanto di rigenerazione ad hoc per sopravvivere sempre.

      Il nerd meno che ventenne legge Deadpool che spara in faccia alla gente perché le piace Star Wars I-II-III e si immedesima.

      Elimina
    2. Uhm... beh io non arriverei a reazioni così balistiche, ma non mi sentirei comunque di biasimare troppo Deadpool se lo ha fatto XD

      Elimina
  8. Niente Zoolander 2 e Lo chiamavano Jeeg Robot nel listone?

    RispondiElimina
  9. Batman v Superman sarà bello anche se sarà bruttom ho già deciso. Per me va bene anche se li fai sculettare per 2 ore e mezza, quei due.

    Il GGG è IL LIBRO della mia infanzia. Spero sarà un film smaccheramelloso.

    RispondiElimina
  10. Film attesi:

    -Batman vs Superman
    -Suicide Squad
    -xmen apocalisse
    -Civil War

    il resto li recupererò su sky con calma...

    RispondiElimina
  11. Dicono che Creed sia un gran bel film. Con me vincono facile,basta sentire Rocky e mi hanno già comprato.
    Nel listone metterei anche Zootropolis e Kung Fu Panda 3, anche se per quest'ultimo la scimmia si è un po' ridimensionata.

    RispondiElimina
  12. OMG! il GGG! Scusate il bimbominkiese ma il mio Amico Gigante mi ha cresciuto, ho consumato la VHS a forza di rivederlo

    RispondiElimina
  13. Pensavo fossero fuori categoria, ma poi scorrendo la lista ho visto titoli similari (peraltro da me medesimo molto meno attesi) e quindi ti chiedo: ma Zoolander 2 e Zootropolis non sono abbastanza nerd o te ne frega un'infiocchettatissima? :P :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Zoolander 2 e Zootropoli mettici una scimmia livello 1 (il minimo). Non credo avrò tipo mai voglia di vederli. Poi oh, del diman non c'è cirtezza.

      Elimina
  14. Gods of Egypt mi sembra una cosa da denuncia, in cui il problema del colore della pelle mi sembra proprio l'ultimo dei problemi, a giudicare dal trailer.

    L'Era Glaciale ha oggettivamente cotto il razzo, basta per l'amor del cielo.

    Ah Doc hai dimenticato Animali fantastici: dove trovarli XD Anche se forse te ne fregherà un infiocchettatissima XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah aggiungo che mi sfugge il senso di Indipendence Day 2. Non mi pare che il primo abbia lo status di film di culto tale per cui riprendi in mano il brand e riporti la sua fanbase al cinema. Cioè tanto vale fare Armageddon 2 a sto punto.

      Elimina
    2. Fino al 2018 c'è tempo. Purtroppo.

      Elimina
    3. Beh, qualora volessero fare il ventennale anche per Armageddon...

      Elimina
    4. Io direi che è abbastanza di cult come film. Una certa fama ce l'ha.

      Elimina
    5. Spettacolare la faccenda della pelle.

      Chiami solo bianchi a fare un film sugli egizi? POLEMICHE!

      Chiami un nero a fare un dio norreno? POLEMICHE!

      Li facessero interpretare ai gialli, forse rimediano solo pernacchie :D

      Elimina
    6. Ma davvero. Che poi guarda il trailer e dimmi se il problema è la pelle. Il problema è che è (sembra) un videogiocone enorme che con la mitologia egizia c'entra una fava XD Poi oh, magari è bellerrimo, io mi tengo i miei ragionevoli dubbi.

      Elimina
  15. nella nuova versione del ggg(da me precedentemente conosciuto come gga) la bambina salta sulle spalle del gigante e gli taglia la collottola.


    ah, il libro di orgoglio pregiudizio e zombie penso sia una delle più grandi truffe della storia della narrativa, a farci una trasposizione fedele avrebbero dovuto prendere lo sceneggiato inglese di metà anni '90 e inserirci a muzzo scene di zombi prese da altri film.

    RispondiElimina
  16. Civil War facile su tutti..
    Batman vs Superman mi lascia un pò...bobbé... sarà che il trailer ha già spiegonato quasi tutto..

    Appoggio la noia totale per l'era glaciale e kung fu panda, i primi belli, i secondi non con la stessa verve, un pò come Shrek.

    RispondiElimina
  17. Per me sicuri:

    1) Batman vs Superman: che volete farci, lo so che sarà un film un po mimmo, però la DC è la DC (uffa)

    2) Suicide Squad: vale per il punto 1) solo che con tutti gli attori che potevano interpretare Dead Shot per chè proprio Smith? (attenzione, non è un fatto di colore, è che faccio fatica ad immaginarmi un Killer Assassino con tendenze suicide interpretato da uno che si faceva chiamare Fresh Prince...)

    3) Civil War: che gli vuoi dire a Civil War...

    4) Ci mettiamo Daedpool: amavo il personaggio nei 90's, benchè poco originale, ma il film dal trailer mi sembra molto ben fatto e il personaggio rispettato. Promette...

    5) Maked Saint: èla prima volta che lo sento (giuro) e mi ha sollazzato la curiosità...

    RispondiElimina
  18. Gente ma del fatto che stanno pensando ad un quinto Indiana Jones,che mi dite???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che è la morte del cinema.... già il quarto faceva schifo al pazzo.......

      Elimina
    2. Indiana Jones in "Questo non lo facciamo scrivere a Lucas", prodotto da "Gli schiavisti bianchi".

      Elimina
    3. Io dico che se già nell'ultimo Star Wars si è rotto un piede o simili in mezzo ad una porta automatica, nel nuovo Indy rischia di lasciarci il cappello!

      ps: solo io trovo che Lucas stia impazzendo ai livelli di Mel Gibson post Passion?

      Elimina
    4. Yepa, sta perdendo la brocca. Bellissimo anche il dietro-front, il Ma no, non intendevo davvero-davvero degli schiavisti bianchi. Scuse pronunciate con il cuore in mano... e gli avvocati Disney alla porta, con una copia del contratto in mano. "Ho grande stima per Disney". #credici

      Elimina
    5. in realtà gli è uscita male la metafora/battuta.
      Per lui l'atto di vendere star wars è stato molto sentito e doloroso, paragonabile al vendere i propri figli a degli schiavisti bianchi.
      Non è che intendesse che quelli della disney fossero effettivamente degli schiavisti bianchi.

      Ricordiamo poi che Lucas a livello di rapporti umani non è che sia proprio l'anima delle feste a vedere i making of della trilogia originale.

      Elimina
    6. Comunque la dici/leggi, è un'uscita un po' infelice! :)

      Ma la pazzia di quest'uomo è evidente:

      - si leva dalla saga
      - però si arrabbia perché non lo ascoltano
      - alla première era tutto sorrisi e foto con JJJ e gli altri
      - però li accusa di ogni per poi ritrattare.

      Insomma, quest'uomo non sta bene!

      Elimina
    7. A volte è meglio evitare le figure retoriche, che causano spesso problemi di interpretazione. X)

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    9. Se può valere qualcosa l'ha detto con il sorriso sulle labbra seguito da una fragorosa risata, certo che se detto in un intervista pubblica si cerca di evitare, comunque anche i media non brillano per onestà.

      Elimina
  19. io aspetto con ansia Deadpool (il trailer mi ha scimmiato parecchio) , The Hateful Eight (per via del fatto che comunque Tarantino e Samuel Jackson insieme meritano, visto Django), e che lo dico a fà..... Batman VS Superman e Captain America: Civil War ( sto dalla parte di Vedova Nera, dovunque essa si metta :) )....... e la curiosità di vedere le tartarughe mutanti è comunque forte....

    RispondiElimina
  20. Doc.... Ma.... Creed non lo consideri? Cioè, visto che c'è Saint così li, il pastore che mena (con il bastone?) ci stavano anche Apollo jr e e Roccone Balboa, o no? Frega nulla? 😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, frega zero indeed. Non ho visto neanche Rocky Balboa... cacchio, son già passati DIECI anni dall'uscita di Rocky Balboa? #chiribbio

      Elimina
  21. Per Tarantino la mia scimmia ha già le dimensioni di King Kong... rosico solo di non poterlo vedere nel "glorioso" formato 70 mm. Potevano pure evitarlo di metterlo nel trailer italiano visto che c'è una sola sala in Italia che lo proietterà così.
    "Batman VS Superman" mi ha incuriosito, "Suicide Squad" lo vedrò per farmi due risate.... invece "Civil War" sinceramente mi sembra più una scaramuccia tra quattro gatti.
    Il seguito di Alice ero fermamente deciso ad ignorarlo, ma ho due nipotine innamorate di Carroll e mi sacrificherò volentieri :) .

    RispondiElimina
  22. Ma Kung Fu Panda tre a marzo non ti interessa? ;-)

    RispondiElimina
  23. E Scarlett Johansson, Doc. Non dimentichiamoci che Kaa lo doppia la Scarlett Johansson :)

    RispondiElimina
  24. Scimmia moderata per "Batman vs Superman", "Civil War" e "Suicide Squad" (di quest'ultimo anche a me interessa soltanto Harley).
    Scimmia curiosa per il GGG, un po' per Spielberg alla regia e un po' perché ho riletto parecchie volte il libro fin da quando ero bambina.
    Scimmia inselvatichita per Deadpool, siccome la mia attesa del film è pari al fastidio provato per l'adattamento/doppiaggio italiano del trailer. Mi sa che questo lo vedrò solo in lingua originale.
    Infine, una confessione: "Il Libro della Giungla" disneyano è probabilmente l'unico Classico Disney che non mi ha mai detto _nulla_, anzi, avendo letto prima il romanzo, da bambina arrivai ad odiare quel film. ^__^

    RispondiElimina
  25. In realtà Tim Burton è presente nel film di Alice (che mi rifiuto categoricamente di andare a vedere vista la delusione).
    Non sarà il regista ma lui e la sua casa di produzione producono il film

    RispondiElimina
  26. Quotone sulla Harley Quinn da pornachos: i post apparsi ovunque nel nerd-verso, di giovani e non che si dicono pronti a combattere la piccola pugna per la Robbie, han rotto tre quarti di cippa. E di conseguenza mi hanno fatto andare definitivamente di traverso un personaggio che simpatico non mi è mai stato.

    RispondiElimina
  27. Sarò l'unico abbastanza incuriosito per Ratchet & Clank... La prima trilogia di videogiochi mi diverte ancora oggi un casino e il pensiero di vederli al cinema fa saltellare allegramente la mia scimmietta :)

    RispondiElimina
  28. Anche se non molto nerd, ho già segnato in agenda:
    Ave cesare dei cohen
    Lo chiamavano jeeg robot
    Macbeth (esce domani, sempre 2016 è!)
    The neon demon, il nuovo lavoro di Refn
    La corrispondenza, che tornatore mi piace sempre assai
    E altri, ma non ho la mia moleskine sotto mano.

    RispondiElimina
  29. Io ho messo nel mirino : THE HATEFUL EIGHT,REVENANT,CAPTAIN AMERICA - CIVIL WAR,BATMAN V SUPERMAN,STEVE JOBS.

    RispondiElimina
  30. Senza alcun intento polemico, solo per curiosità etimologica. Cosa avrebbero di "nerd" Revenant e Tarantino? A parte la pubblicità incessante, cos'hanno in comune con i vari film annuali della Marvel/DC, le operazioni nostalgia, i prodotti di puro merchandising (tipo Angry Birds) e i remake vari? Tanto tanto Tarantino, ma Revenant un po' mi sfugge. Detto questo, naturalmente non vedo l'ora di vedere entrambi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno che interessano a me, e perciò sono in lista. Un post a parte con solo due titoli "non nerd" per cui sono in scimmia mi pareva brutto ;)

      Elimina
  31. Scimmia massima per Civil War, speranze per Batman v Superman e Deadpool, Suicide Squad mi convince poco ma c'è Margot Robbie e quindi lo devo vedere. Aspetto Creed perchè ho amato tutti i Rocky tranne il quinto. Mi incuriosisce molto quello su Wow. Poi dovrebbe uscire Mallrats 2 il seguito del film di Kevin Smith da noi rietichettato come Generazione X.

    RispondiElimina
  32. Revenant, Civil War e forse Warcraft, ai quali aggiungerei, se mai uscirà in Italia Turbo Kid
    https://www.youtube.com/watch?v=HxyH-adavb8

    e The Nice Guys
    https://www.youtube.com/watch?v=tyR-UqRom-c

    RispondiElimina
  33. Minchia che annata... Andrò almeno 30 volte al cinema!
    Io aggiungo alla mia lista anche Piccoli Brividi, tutti i film DIsney Pixar e Kung Fu Panda 3

    RispondiElimina
  34. Io sono fermo al 31 dicembre 2015, aspetto The Zero Theorem , dicono che ha trovato traffico ma arriva entro il 2015. #credicivi

    RispondiElimina
  35. Solo due titoli mi incuriosiscono tra i tanti citati: Il libro della giungla e Ghostbusters (se fa schifo amen).

    Per gli altri mi aspetto il solito.

    Una piccola menzione per gli X-Men (ho visto da poco "Giorni di un Futuro Passato"), ma quanto ce la girano e rigirano con sto film, che va avanti e poi torna indietro, non pensavo ci sarebbe stato un seguito (inutile), anche perché l'ultimo pone "teoricamente" fine a tutto.

    Batman vs Superman
    La presenza di Wonder Woman è preoccupante a dir poco, più del regista stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inquietante è l'espressione giusta.

      Elimina
    2. occhio che lei ci rimane malissimo! (cit)

      Elimina
  36. Voce o.t. la mia, ma davanti a certe cose non posso tacere... premetto che quasi tutti i film elencati non mi scimmiano (lo so, da questo punto di vista non sono un vero nerd ma solo un pezzo di nerd) ma "polisindetico" è strepitoso!!!

    RispondiElimina
  37. Parlando dal mio lato nerdistico, diciamo che tutta sta roba la aspetto moderatamente, forse solo Hateful eight è l'unico che davvero attendo trepidante...

    Io sono un fan di Ratchet & Clank e che il Doc non apprezzi la saga è un dolore :( il film non mi esalta così tanto, perché si capisce che sarà un filmatone del gioco in arrivo... e poi questa cosa del remake non mi va giù del tutto, lo aspetto ma ho paura che tradirà un po' lo spirito del primo capitolo... molto più incentrato sulla satira e l'umorismo scorretto, piuttosto che sull'aspetto space opera che dal primo gioco su Ps3 sembra ormai farla da padrone...

    RispondiElimina
  38. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  39. Doc ti consiglio vivamente il libro "The Revenanant - La storia vera di Hugh Glass e della sua vendetta" di Michael Punke da cui sarà tratto il film di Inarritu. Un gran bel romanzo di frontiera stile Elmore Leonard. Potresti apprezzare.

    RispondiElimina
  40. Ohh finalmente qualcun'altro a cui Deadpool non dice nulla/sta sui maroni!
    Pensavo di essere il solo a non apprezzare l'umorismo facile e becero nei fumetti,va bene nelle meme,ma ricamarci un'intera serie e personaggio intorno è esagerato.

    RispondiElimina
  41. Русский спамер4 gennaio 2016 22:26

    Il Piccolo Principe...no?

    RispondiElimina
  42. A nessuno frega niente che a dicembre esca Star Wars Tales: Rogue One?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fintanto che dicembre non diventa un mese estivo...

      Elimina
  43. Classifica personale: Batman v Superman (lo chiamiamo Justice League 0.5? Massì, dai) e Civil War decisamente scimmissima, ex-aequo.
    Un pelino sotto Deadpool (spero più versione Way che Posehn/Duggan), X-Men, The Hateful 8 (penalizzato dal fatto che Django non mi sia piaciuto, troppo "inutilmente carico").
    Menzione speciale per Suicide Squad (se giocato sul 'sappiamo di non doverci prendere troppo sul serio' può venir fuori una roba carina) e Bebop e Rockst...cioè, TMNT 2.
    Ghost Track: Ratchet & Clank può essere interessante solo se assieme al biglietto danno in omaggio la HD Collection dei primi 3 giochi.

    RispondiElimina
  44. Io aspetto con ansia il film di Tarantino e sono curioso di vedere il nuovo uomo ragno nel film dei vendicatori.

    RispondiElimina
  45. Doc, sperando di non andare fuori tema ti aggiungo un film scoperto per caso su youtubbo e messo in uscita per quest'anno: dc's legends of tomorrow
    https://www.youtube.com/watch?v=_rgzmQ_vpSo

    detto questo sarà che tutto sta scorpacciata di film nerd mi sta risultando indigesta aspetto, senza troppa, trepidazione gli ennesimi avengia e x-cosi.

    RispondiElimina
  46. Tarantino, Inarritu e CW3 su tutti, poi Deadpool (anche se io voglio il rilancio di Howard anche via cinematografo) e il film del GGG; per il resto si vedrà.

    Ah, dei film di Snyder e Emmerich non me ne importa una fava essendo film di Snyder e Emmerich; inoltre mi fregio di essere uno di quelli che riteneva Stargate robetta già all'epoca.

    RispondiElimina
  47. Proyas : Il corvo, grandissimo film, Dark City , grandissimo film, Garage Days mi manca , Io Robot, commercialata ma a me è piaciuto tantissimo (no,sul serio) tanto che la battuta con (starnuto)" scusa ,sono allergico alle cazzate" la uso sempre con successo di pubblico . Assunti i precendenti mi domando : cos'è quella big mimmata dei cosi egiziani ?? Non mi spiego. Ma credo sia l'epitaffio di una carriera più che discreta.

    Ok veniamo al dunque : li vedrò molto probabilmente tutti escludendone giusto un paio , ma le vere scimmie si accatastano baldanzose per "the eightful eight" i 2 top di gamma DC e Marvel e ovviamente il warcraftmovie per motivi di tunnel della droga dal quale sei uscito ma fino alla morte mai del tutto .

    RispondiElimina
  48. La vera domanda non è"Che ci fa lì Idris Elba", è "Ma nel 2016 ancora con le Espadrillas va in giro?!" :)

    RispondiElimina
  49. In Giappone a giugno esce the grudge vs the ring. La vittoria va a chi ha la maledizione più figa o i cpaelli più lunghi?

    RispondiElimina
  50. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  51. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  52. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  53. Dopo aver visto i due trailer spettacolari di Suicide Squad ho una scimmia pazzesca per questo film, come fai a sottovalutarlo?

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails