giovedì 12 novembre 2015

18

Priscus, Undefeatable Gaul of Capua (e Avvocatus), il Crixus di Spartacus della ACI Toys

Crixus Priscus ACI Toys
"Muorisco in quanto gianfransuà!"
Ti avevano sempre incuriosito questi pupazzoni in scala 1:6 dei personaggi di Spartacus, prodotti senza licenza - e quindi con i nomi sgarrupati come neanche in un videogioco calcistico degli anni 90 - dalla hongkongese ACI Toys. Solo che come tutte le produzioni cough cough, non è roba facile da trovare. Tanto meno a prezzi decenti. Qualche giorno fa ti è capitata però davanti per caso l'inserzione di un venditore di HK: Crixus, qui ribattezzato Priscus in onore del mai dimenticato avvocato interista che perculava chiunque, l'Undefeatable Gaul of Capua (trad: il montato campano ma dalle chiare origini gianfransuà), a tipo 70 carte. 
E che fai, non glielo prendi un amichetto all'altro pupazzone gladiatore (quello italiano della Kaustik plastik, recensito qui)? E alè, trotta, paypallo! [...]

La scatola, per quel che vale, è molto bella. Piacevole e non troppo zarro il design,
apprezzabile il design a libro. La parte sulla destra è coperta da un foglietto con la galea e le due asce incrociate, rimosso il quale,
 ecco il piccolo Manu Bennett incazzoso non ufficiale in miniatura.
Il volto è realizzato molto bene. Sotto questi faretti non rende al massimo, ma con la giusta illuminazione è lui.
La faccia viene già sfregiata da casa, mentre il braccio sinistro, come si intravede nelle foto, è purtroppo di colore leggermente diverso rispetto al resto del corpo. Il venditore dice che son tutti così, gli è andato via un po' di tinta in più sulla gomma. Gli errori con la gomma sono sempre molto pericolosi, è un attimo che una si ritrova incinta, occhio.
Vorresti dire bellissime cose dell'elmo, la galea da Traex/Trace (si distingue da quella del Murmillo/Mirmillone perché sormontata da una gorgone anziché da una pinna dritta), ma purtroppamente non puoi. Il design è perfetto e i pennacchi enormi (piume di struzzo dopato?) son fighi, ma è tutto in plastica leggerina. Non solo. La possibilità di staccare sia l'intera visiera, sia solo le griglie rotonde che coprono gli occhi ha trasformato l'elmo in una cumpa di parti troppo mobili e insicure della vita. Roba che una volta che lo piazzi bene in faccia, con tutti i pezzi al posto giusto, non ti va di rimuoverlo mai più. Te, per fare le foto che seguono, l'hai ovviamente messo e tolto più volte della cravatta provata durante il training autogeno per un colloquio di lavoro, figuratevi i nervi distrutti.
Detto che anche i gambaloni sono in vil plastichetta, il resto del costume è bel-lis-si-mo. La maglia di ferro per il braccio, le parti in pelle, quelle imbottite. Anche il body utilizzato è fatto bene, privo di quelle soluzioni antiestetiche (il retroginocchia di ridere) del gladiatore Kaustik Plastik. Il problema? La capoccia.
Nel senso che è troppo grande rispetto al resto. Con la galea non si nota molto, perché questi elmi erano enormi e ok, ma senza sì. Nelle foto qui sopra l'effetto è accentuato dall'angolazione, ma siamo comunque in presenza di un Crixus-Priscus capocciò. Siccome il gladiatore Kaustik Plastik aveva un set pazzesco, composto in pratica da quasi due costumi completi e con molte parti in ferro, hai provato a fare un po' di esperimenti.
Per esempio a far indossare a Priscopino, qui, l'elmo in metallo da Mirmillone, in nodo da avere l'accoppiata classica da arena, Traex Vs Murmillo. Ma la galea in ferro è molto pesante e, mancando una base di sostegno, la stabilità del pupazzone diventa pressoché nulla. Rischio capocciata nella vetrinetta e disastro prossimo al 96%.
Ti sei accontentato perciò di togliergli di mano almeno una delle armi farlocche (una coppia di asce, queste sì in metallo) di cui è munito, rifilandogli una sica (spada ricurva) e prossimamente magari anche il secondo scudo grande avanzato dal set Kaustik Plastik
Ed eccoci qui, al piano zero della vetrinetta Hot Toys di casamanhattan, occupato da due portoghesi non Hot Toys. Dice: e la scatola dell'Hot Toys di Snake, là dietro? Shhh, è in missione...
Ecco, l'avete fatto scoprire. Ma bravi, eh.

18 commenti:

  1. Ci ha il capoccione grande l'avvocato ;-)
    Mi hai piegato dal ridere già prima di arrivare a "continua la lettura".
    Grande Doc...
    Che poi Spartacus, è la serie più bella e realistica mai realizzata ;-)
    P.S. Sta settimana ordino la maglia del FC Antro :-)
    Che emozione...

    RispondiElimina
  2. doc la domanda è se ne sentiva la mancanza di cotale gioiellino??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che sì. Sai come so' fatti i gladiatori: se non c'hanno un amicorivale con cui aggidersi si annoiano.

      Elimina
  3. aspettiamo ANCHE il lanista da massacrare a piacimento accoppiato magari a milfona parruccata allora

    RispondiElimina
  4. Caruccio Priscus!! Credo sia il primo gladiatore di fede nerazzurra della storia! A Lucca ho prelevato un piccolo catalogo della Kaustik e sono molto tentato dal Barbaro/Conan, se mi capita di beccarlo ad un prezzo decente magari lo piglio.

    RispondiElimina
  5. Quei gambali sono tristissimi, almeno in foto...
    Molto meglio il MADE IN ITALY della volta scorsa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Materiale a parte, sono fatti invece bene, tra lacci, cinghie e imbottitura. Ma mi avanza anche lì roba in ferro dal set italiano, se recupero anche una base scatta l'upgrade secondo il modello "vestiti ereditati dal fratello maggiore".

      Elimina
    2. Ahahah Il Gallo Tarocco 2.0!
      Mi ricorda tutte le combinazioni di armatura che facevo da piccolo tra i vari Cavalieri prima serie e il resto dei pupazzetti XD

      Il mio commento era riferito ai gambali un po' "poveri" in foto, ma vai a sapere poi dal vivo, tra cinghie e lacci, come sono...
      Li trovo molto (troppo) semplici, ma penso sia comunque questione di gusti

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carino, soprattutto per te che hai la passione dei Gladiatori. Per Spartacus non è abbastanza realistico perché manca di Rolex al polso.
      Parlando del pupazzo ha effettivamente la testa un po' grossa ed forse un peccato non mostrare il viso visto il grado di dettaglio. Detto questo io lo esporrei con l'elmo indipendetemente da tutto.

      Ho riflettuto per il problema base, potresti usare una delle basi che non usi degli Hot Toys (Harlock, Cap o Batman) comprendo la scritta con qualcosa. Visto che sono regolabili di cavallo non dovresti avere problemi.

      Elimina
  7. Penso che Priscus sia il migliore dei gladiatori usciti

    RispondiElimina
  8. Io penso che prima o poi Ben Stiller girerà: "una notte al museo Manhattan" con tutto il tuo pupazzame.

    Nel qual caso, occhio a questi due, che sono parecchio armati! :)

    RispondiElimina
  9. ma la vera domanda è : ma tua moglie non dice niente? mi sveli la tua tecnica che provo ad applicarla anche con la mia?
    così posso salvare dalla distruzione il mio Grande Mazzinga

    RispondiElimina
  10. ma la vera domanda visto che è presente snake... sapremo mai una tua opinione sull'ultimo capitolo della serie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena riesco a giocarci come si deve (sono ancora fermo alla missione 10 o 11, per dire), volentieri.

      Elimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. non è male davvero.l'elmo è davvero molto bello
    aggiungo alcune cose giusto per essere precisino:
    la sica si usava con la punta curva in avanti non come una sciabola.
    Priscus ha un'equipaggiamento strano: il thraex non aveva protezione al braccio sinistro perchè usava scudo medio-piccolo rettangolare e sica.
    sembrerebbe Priscus il Contra Crupellarius

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma sapevo. Ho giusto quella dozzina di libri sull'argomento :D
      La sica è al contrario perché a) mi piace così, b) l'impugnatura non è molto salda (è di un altro pupazzo, come detto, e va usata comunque un'altra mano. Se la metti al contrario, il peso è bilanciato in modo diverso e casca). Per l'equipaggiamento, beh, per forza: riproduce quanto visto in Spartacus, che su quel fronte è come saprai prossimo al genere fantasy :D

      Elimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails