martedì 13 ottobre 2015

51

The Walking Dead S06E01, Agents of S.H.I.E.L.D. S03E01 e S03E02

"Scusa, ma tu non sei George Jefferson?"
Riapre, come promesso, il Circolino dei Telefilm, perché no, non sei riuscito ancora a finire la prima stagione di Halt and Catch Fire (ne riparliamo asap, quando in un'altra vita arriverai a vedere anche la seconda), ma ti sei rimesso in pari con la squadra P.I.P.P.E. giusto in tempo per il calcio d'inizio della terza stagione. Oltre a spendere due parole sui primi due episodi di Agents of S.H.I.E.L.D. season 3, parliamo anche di The Walking Dead, via, ché è appena partita la sesta serie. Niente spoiler di rilievo, giusto un commentino sulla fiera di mimmate a cui hai costretto te stesso ad assistere [...]
THE WALKING DEAD S06E01
"First time again" ("Come la prima volta")
Perché ti forzi a vedere questa porcheria? Cioè, quale sfizio ci provi nel vedere mimmizzati i personaggi fighi del fumetto, con un contorno di tanti altri tizi nuovi genuinamente ridicoli? In questo guilty pleasure senza il pleasure? Nessuno. Eppure continui a guardarlo, con la stessa noncuranza e il velato senso di fastidio del telegiornale durante il pranzo. Boh. Siamo alla sesta stagione e Rick Grimes gioca a fare il cosplayer di Marv di Sin City (foto sopra),
o di Travis Bickle. Le ultime puntate della stagione precedente, che hai visto tempo dopo tutte in una botta, per cavarti il dente, erano il grande trionfo della minchiata galattica. La gente di Alexandria (ragazzini compresi) entrava e usciva dal bosco fottendosene degli zombie, che intervenivano solo per dare il giusto risalto drammatico (#credici) a personaggi che il pubblico vuole vedere morti e sepolti da tempo, come quella ridicola, insopportabile Sasha (aka "Andrea 2"). La nuova stagione, la sesta, si apre come ogni anno con un po' d'azione, cui far seguire nel resto della season puntate zeppe di dialoghi scemi e morti ancor più sceme. La grande accademia drammatica dell'inciampo da imbracchiato.
Perché, diciamocelo, è vero che il concetto di epidemia zombie è una cazzata e che nella vita reale un esercito composto anche solo di lupetti e vigili della municipale avrebbe la meglio su un'orda di cadaveri ambulanti che ciondolano lenti come il cucco. Ma The Walking Dead fa di tutto per far sembrare le decisioni dei suoi personaggi (cioè di Ricktator, ormai uno psicopatico totale di cui anche i suoi fedelissimi, giustamente, hanno iniziato a dubitare) incredibilmente più stupide. Ci mette il carico, insomma, ed è un carico che puzza.
Per dire: ti trovi davanti il grande festival rock dei vaganti, Zombiepalooza, lì, e che fai? "Prepari delle molotov e li bruci tutti, comodamente dall'alto. Rischio zero, lavoro pulito", ti risponderebbe Gigino Caligiuri, sette anni, che ha appena fatto la promessa nei lupetti. E invece no, meglio metter su un piano ridicolo che fa più acqua di un gavettone schiantatosi su un branco di porcospini. E infatti.
Da segnalare: a) l'ingresso in scena di Heath (detto "La Sfida"), personaggio proveniente dal fumetto e ora nuovo candidato alla poltrona di "Diversamente bianco che deve morire dopo aver fatto il simpatico in una puntata", visto che alla fine della stagione 5 ci si è giocati un altro tizio di colore. Se la gioca col prete stronzo, ma il prete stronzo muore prima. Sicuro.
b) Pur nel bel mezzo di fughe, attacchi e casini di ogni genere, i capelli di Eugene, campione statunitense di cinque contro uno, non si sono spostati di un millimetro. Solo due cose sarebbero in grado di sopravvivere a un olocasto nucleare: gli scarafaggi e il mullet di Eugene.
"Ma ciao, suggestiva MILF quasi-granny"
"Ciao. Ma tu sei mica quello darintatelevisiò? Dei Jefferson?"
"Come hai fatto a scoprirlo? Balliamo"
AGENTS OF S.H.I.E.L.D. S03E01 e S03E02
"Laws of Nature", "Purpose in the Machine"
Nel frammentre, è ripartita da due settimane (il terzo episodio va in onda negli USA stasera) la serie delle P.I.P.P.E. di Coulson. Dunque, hai fatto una certa fatica ad arrivare in fondo alla seconda stagione, perché tutta quella storia della... famiglia di Skye e dei due S.H.I.E.L.D. degli scappati di casa era di un pesante e di una povertà di mezzi considerevoli. Il cliffhangerone finale, però, ti aveva colto assolutamente impreparato. Nelle prime due puntate a quel plot twit interessante viene data una soluzione supercheesy, fatta in casa, che dai, non si può guardare. Ma nonostante questo, alla fine dell'episodio 2, ieri sera, sorridevi. Possibili spiegazioni del fenomeno: A) ormai ti sei giocato il cervello. Può essere; B) ormai ti sei affezionato a questa banda di cialtroni. Può essere anche questo.
Fatto sta che per due puntate (in futuro chissà) sei stato capace di farti piacere perfino il nuovo Ward supersfaccimmo villanzone e i suoi piani da imprenditore col braccio destro alzato.
SuperLOL per la citazione del fugace passato da Wonder Woman dell'agente Morse, sparata dal tizio di Ally McBeal (Peter MacNicol).
 Lei, Bobbidiana, ci rimane malissimo.
Dal prossimo episodio, a giudicare dal trailerino a fine puntata, si torna a parlare di Inumani. Hai come idea che resterà la zeppa al citofono di tutta la serie, per quel discorso che ormai per la Marvel gli Inumani devono diventare i nuovi X-Men. E che due maroni.

Ok, gente, apriamo il circolino. Sapete come funziona: potete parlare di queste serie o di tutte le altre che state seguendo. Niente spoiler, se proprio dovete usate il tag [ROVINATORE] a inizio commento. 

51 commenti:

  1. mi sto sparando in sequenza tutto Breaking bad! il prossimo sulla lista è Fargo e a seguire House of card ,poi mi hanno consigliato Banshee dove un ex galeotto ruba l'identità dello sceriffo diventanto lo sfaccimmo trombatutti e varie conseguenze��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Banshee not bad, va preso però per quello che è, senza cercarci un filo logico. Ex galeotto badassico che spacca tutti i culi entro un area di diverse miglia dalla città. Unico neo, le fie han tutte le tette piccole.

      Elimina
    2. Banshee è troppo IGNORANTE, nel senso divertente esagerato. Come picchia lo sceriffo Hood non ce ne sono.
      Mi preoccupa che sta diventando introspettivo, non vorrei che si addolcisse.....

      Elimina
  2. Seguo ormai TWD con lo stesso trasporto di uno spettatore medio di Rai Uno di fronte all'ultimo show del sabato sera... ma come accade a te continuo a guardarlo... sarà qui il mistero degli ascolti sempre stellari?

    Invece devo ammettere che mi sto veramente godendo la seconda stagione di Z Nation, serie dalla stupidera fuori scala, con gli sceneggiatori che sembrano appena usciti da un raduno Hippy anni'70.

    Forse è davvero questo il semplice segreto del buon autore per farti apprezzare una serie sugli zombies, non dimenticarsi mai dei lupetti e dei vigili urbani vincenti sui quei pupazzoni barcollanti (copyright) e quindi non provarci nemmeno a prendersi sul serio

    RispondiElimina
  3. A parte tutto quello che hai giustamente detto tu, Doc, aggiungerei: ma quanto è brutto il b/n in TWD? Nel mentre mi son visto Dark Matter, serie sci-fi abbastanza godibili (diciamo che raggiunge pienamente la sufficienza, via), quel capolavoro di Mr. Robot e mi sto pienamente godendo Blindspot. E oddio, tra recuperi e in contemporanea ci sarebbero n'altro po' di serie, ma rischio che domattina sot ancora a scrivere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii com'è godibile Blindspot! Me gusta pure a me! (^_^)

      Elimina
    2. Ma davvero. Il bianco e nero d'autorotfl.

      Elimina
    3. Eh :-\ Voglio capire che, almeno a quanto si dice, voglia esser stato un omaggio al fumetto.. ma si poteva fare meglio.
      Blindspot: appena finito di guardare l'episodio nuovo e si conferma una delle più piacevoli sorprese di quest'anno :) e mo' stto con Fargo

      Elimina
  4. TWD droppata come non mai almeno 3 serie fa.
    AoS invece la sto amando. Ho apprezzato molto la seconda stagione, ma l'inizio in bomba della terza mi ha davvero estasiato. Ho già la canna da pesca nel torrente per domani.

    -SPOILER AoS-
    Adoro il fato che in Aos NON la tirino mai per le lunghe. Un'altra serie con la questione di Simmons su un altro pianeta avrebbe fatto tira-e-molla per MESI, invece qua bang, due puntate e fine della storia. Anche durante tutta la seconda stagione ci sono state varie situazioni in cui ho notato questa cosa. Apprezzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che la cosa sia dovuta più alla mancanza di mezzi che a effettiva volontà da parte loro.
      [spoiler]
      che farci vedere un nuovo mondo (possibilmente kree visto il filtro blu) costa, l'unico peccato è che il fitz incazzato spaccaculi della prima puntata mi piaceva assaie

      Elimina
    2. Oddio non saprei, non credo che fare 10 secondi a puntata di riprese della distesa di sabbia dietro agli studi avrebbe creato grossi problemi di budget...ma comunque, qualunque sia la motivazione, ho notato già altre volte questa tendenza di risolvere le situazioni in massimo 3 episodi, quindi ribadisco: apprezzo (che lo facciano di proposito o meno).

      Elimina
    3. Mi sa che devono andare per forza "di corsa" per via della continuity, visto che AoS è l'unica serie veramente legata a doppio filo al MCU

      Elimina
    4. Va bene il non tirare per le lunghe, ma qui è stato un risolvere alla facilona uno spunto che invece era davvero interessante.
      E non parlo solo del fatto che il plot del portale venga sciolto dopo una sola puntata, al secondo episodio della stagione, quanto del come:

      [ROVINATORE]

      scena pseudo-tensiva pathosrotflollica del vento e della sabbia, la manina che c'è e poi molla e poi ce l'ha di nuovo e poi di nuovo molla. Prima elementare della scuola di sceneggiatura telefilmica delle suore carmelitane se non completamente scalze, con i calzettoni sui sandali.
      E, tadan, eccola li sotto le breccole di portale (risolto così alla spicciola anche qualsiasi possibilità di futuri utilizzi o investigazioni sullo stesso).

      [/ROVINATORE]

      Ripeto, delusione per una sottotrama interessante risolta alla facilona, IMHO.

      Elimina
    5. [ROVINATORE POST AoS 3x03]

      Ma è veramente risolta la sottotrama?

      [/ROVINATORE]

      Elimina
    6. [rovinatore]
      bisogna vedere come reagirà simmons che già fa l'ossessione per ammazzare ward e per gli inumani cattivi dava segni di pazzia mo che c'ha gli incubi col bacchetto sotto al cuscino mi sa che ha fatto ciaone a qualsiasi parvenza d sanità mentale, ma perchè poi ci metti i geni se li devi rincitrullire?

      Elimina
    7. @Jesus: ho visto la 03. Speriamo la risposta sia no :)

      Elimina
  5. Su TWD non ho capito se il b/n fosse un omaggio al fumetto, o se volevano distinguere le due linee temporali.
    AoS aspetto la Volpe per la visione italiana.

    E, a scopo puramente informativo, Doc voglio avvisarti che ora su Arrow oltre ai flashback ci hanno messo dentro pure i flashfoward (con Flash)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, il b\n l'hanno messo perché a furia di ripetere che il film non è come il fumetto, loro l'hanno fatto in b\n. Così è come il fumetto...no?

      Elimina
  6. Io sono fra i pochi orgogliosi che dopo la quarta di TWD hanno avuto il coraggio di dire BASTA. Ci sono troppe cose degne da vedere per perdere tempo con un prodotto senza qualità.

    RispondiElimina
  7. TWD abbandonata alla terza credo. AoS abbandonata alla prima puntata.
    Di recente ho visto Fortitude (notevole thriller\horror) e sto vedendo A young doctors notebook (simpatica boiata con harry potter senza occhiali).

    RispondiElimina
  8. Questa storia degli Inumani già mi da noia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andrea FRM ferrazzoli14 ottobre 2015 12:10

      a me darebbe meno noia se potessero farli coesistere coi mutanti...

      Elimina
  9. Tanta carne al fuoco, sarò breve:
    - Heroes reborn: c'ho provato, abbandonato dopo tre episodi per piattezza e mimmatezza
    - Blindspot: hanno già svelato troppo secondo me, ma vediamo dove si va a parare
    - Limitless: visto il pilota, un normodotato che si droga e diventa peggio di Sherlock Holmes, anche qui piattezza infinita
    - True Detective 2: immensa delusione
    - How to get away with murder: svelato troppo presto il plot twist di fine season 1, ma il nuovo mistero è ancora più intrigante; e poi c'è Famke Janssen
    - The Last Men On Earth: ancora più fuori di testa della prima serie
    - Z-Nation: rimane la miglior serie zombie in circolazione
    - Aquarius: poliziesco ambientato al tempo e nei dintorni di Charles Manson, grande colonna sonora, grande Duchovny
    - Doctor Who: la stagione 9 potrebbe essere una delle migliori
    - The last ship: ovvero "Ivan eht Nioj", spottone della marina militare americana, ma è fatta veramente bene
    - Narcos: probabilmente la miglior serie dell'anno, sembra molto realistica e molto poco romanzata
    - Silicon Valley: i protagonisti sono al limite dell'odiosità, ma la serie è molto istruttiva sulle dinamiche della Silicon Valley
    - Sense8: buona prova dei Wachosky
    - Zoo: the walking dead con gli animali al posto degli zombie, mi sono addormentato a metà pilota

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per Doctor Who se tolgono di mezzo Clara (e magari anche il Maestro versione donna che è una cosa irritante) può darsi. La premiere in due parti è stata un pò debole anche se mi piaceva il ritorno di Devros e dei Dalèk. Molto meglio la seconda storia in due parti con tutti gli elementi classici del Dottore: luogo isolato, gruppo vario che non sai chi vivrà, creature misteriose all'attacco ed anche un bel paradosso temporale per non farci mancare nulla.

      Elimina
  10. Twd accannata alla fine della 3a, è veramente troppo stupida catso!! Non ce la si faceva proprio!

    Consiglio serie ancora non giunte qui come

    -Black Jesus : gesù è nero e vive a compton, LA
    -Rick e Morty : miglior cartone scorretto degli ultimi anni
    -Catastrophe: miniserie inglese di 6 episodi super godibilissima
    - Mr Pickles : il cartone piu deviato che possiate vedere durante la vostra vita

    Inoltre Halt and Catch Fire merita da morire, soprattutto la seconda. Mi sta convincendo anche la seconda di leftovers, ma ha perso un pizzico di mordente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parlando di serie animate, hai provato Bojack Horseman? gritty come piace a me.

      Elimina
    2. Grande Rick and Morty!!! Anche se il finale della seconda stagione mi ha trovato schiumante di rabbia nei confronti degli autori!!!!

      Cheers

      Elimina
    3. Di bojack le ho gia viste tutte e due! Geniale! Me l'ero scordato! Anche quello merita tantissimo, incredibile il vocione di will arnett!

      Elimina
  11. TWD è l'opposto di quello che dovrebbe essere, insegna esattamente quello che NON bisogna fare in caso di apocalisse zombie.

    RispondiElimina
  12. Per gli zombie basta uno scavatorista patentato e un escavatore cingolato e vedi che presto!

    RispondiElimina
  13. Mi ritengo il ripetente del Circolino dei Telefilm. Adesso mi sto guardando la prima stagione di The Blacklist perché piace anche a mia moglie, quando ho finito mi sciroppo la seconda. Poi questo mese riprendono su sky AoS (non le guardo in inglese perché non ci capisco una mazza) e la terza ed ultima stagione di Da Vinci's Demons che credo piacca solo a me visto che è il trionfo della mimmata.

    RispondiElimina
  14. Il travestimento da MILF-QuasiGranny di Carol spero duri ancora pochissimo, ché 'sta storia dell'agentessa all'Avanalexandria ha rotto abbastanza le palle: rivoglio la Carol cazzuta col lanciafiamme!!!
    Il Pupazzo Gnappo Eugene è imbarazzante, ormai non sanno davvero più come sfruttare il personaggio. Tra l'altro, va bene, abbiamo a che fare con un nerd (??), un disadattato, quel che vogliono ma possibile che l'attore debba mangiarsi le parole e parlare a velocità mach3, tanto che neppure i sottotitoli riescono a stargli dietro?
    Puntata terribile, davvero, forse il peggior inizio di stagione di sempre, tanto che comincia a mancarmi la confortante demenza di Fear The Walking Dead.

    Nel frattempo, sto guardando, nell'ordine:

    - American Horror Story 6, dove Lady Gaga da inaspettatamente il bianco e le citazioni da Miriam si sveglia a mezzanotte e Shining si sprecano, il solito tripudio di aMMore e trash made in Falchuck & Murphy
    - Scream Queens, assolutamente delizioso ed esilarante
    - Heroes Reborn, purtroppamente mancante (al momento) dei personaggi che più adoravo nelle vecchie serie ma comunque avvincente come al solito. O forse è l'effetto nostalgia, chissà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordiamolo, Babol: Eugene esiste per farci le gif animate di ridere.

      Elimina
  15. AoS e TWD saranno anche mimme (io mi addormentavo alla prima stagione) ma evidentemente danno dipendenza. Forse perche' c'e' un minimo d'intreccio e sono rilassanti? In ogni caso, ogni scusa e' buona per farci vedere George che balla lo slop.
    Non ho capito come si chiama il sosia di George. Nella versione italiana ci starebbe bene la voce di Enzo Garinei, quello del condominio del ragazzo di campagna (taac).

    Per i telefilm seguo principalmente vecchie comedy a cui sono affezionato: Family Guy, South Park, TBBT. Ho provato anche Kevin from Work, simpatica sitcom ambientata in un ufficio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, dimenticavo, a fine mese inizia "Ash vs Evil Dead". Ma quanto saro' contento? Ora vado a mettere la benzina nella motosega...

      Groovy!

      Elimina
  16. Non so se ne avete già parlato ma ultimamente ho scoperto 2 serie che vanno già da un po'.. Community,che ha tratti ho trovato davvero geniale e Shameless, una serie davvero al vetriolo e molto più reale di molte altre

    RispondiElimina
  17. Su TWD sempre rifiuto totale-reale-male. Il fumetto mi piace sempre più e seguirlo è un piacere, la serie #ciaoneproprio.

    P.I.P.P.E. lo seguo ma tipo quando devo lavare i piatti, e quindi aspetto l'ITA (a proposito, quando comincia in Berlusconia?)

    Prosegue con futura moglie il recupero coatto di BONES e SUPERNATURAL e si attende l'ottava stagione ITA di CASTLE.

    E ovviamente...è ricominciato FLASH! BABOOMBA!

    RispondiElimina
  18. Io mi sto deprimendo, dalla nullanza che c'e` in giro. Mr Robot e` figa (anche se il "colpo di scena" era telefonatissimo), pero` e` finita ... mi son guardato Bojack Horseman in una settimana e mo, niente, aspetto la seconda stagione di Fargo ... sto provando a guardare Black Sails, ma non so, i personaggi non mi convincono: sembra il party di D&D con fimmina scalciaculi d'ordinanza che si trova, ad esempio, nell'Hercules di The Rock, am con mooolta meno autoironia ...

    RispondiElimina
  19. Io sono stato preso da altre cose extrafiction, e ho scoperto l'altro giorno che erano ripartite molte le serie che seguivo. Ho visto solo la prima di Gotham (S2) e di Agents of Shield (S3). Solo una precisazione: non si scherza con Adrianne Palicki, perchè ha il suo perchè, ma proprio parecchio perchè :-)

    RispondiElimina
  20. Io continuo imperterterrito a sciropparmi The Walking Meh perché mi fa riderissimo.
    Rick Grimes mi ricorda sempre di più Jack Shepard di Lost. Prende sempre decisioni sbagliate, solo che per Jack era quasi sempre questione di statistica (i situazionisti la chiamerebbe "sfiga"), mentre per Rick è questione di idiozia.
    A sbagliare testa/croce, rosso/nero, pinco/pallino son capaci tutti. A fare la scelta più stupida in assoluto tra un'ampia rosa di possibilità invece di vuol del talento.

    Abbiamo anche scoperto che Glen "salva le persone", quindi dovessi puntare i miei due paperdollari sul prossimo elemento diversamente bianco che farà una brutta fine punto su di lui (e sarebbe anche ora).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. [ROVINATORE]

      "dovessi puntare i miei due paperdollari sul prossimo elemento diversamente bianco che farà una brutta fine punto su di lui (e sarebbe anche ora)."

      Anche perchè ad Alexandria ci siamo arrivati, ora si aspetta solo Lucille...

      Elimina
    2. Confesso colpevolmente di non aver letto il fumetto e quindi non conosco Lucille, ma se contagerà quell'insopportabile boy scout di Glen con il morbo della morte ha tutto il mio appoggio.

      Elimina
  21. Tanto fra poco arriva Jessica Jones e spacca il cuBo a tutti! :-)

    RispondiElimina
  22. è ufficiale, la serie zombie degna di essere seguita è Z Nation

    RispondiElimina
  23. Eugene usa la stessa lacca di J. Zanetti!

    RispondiElimina
  24. Vista anche la seconda puntata degli scudieri - (C) mio per Agents of Shields :-) -.

    [ROVINATORE] A me non è spiaciuta la soluzione, per quanto esaurita in una sola (parte di) puntata. Cioè, sarebbe mica stato meglio "la pietra cattiva si è magnata Simmons, ciao"? :-) [FINE ROVINATORE]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però risolverla così in fretta mi da l'idea del cliffangerone di fine serie fine a se stesso, stile "spettatore, sei tornato per la serie 3? Ecco risolto il plot, avanti con inumani e polipi cattivi."

      Elimina
  25. Beh, Sasha avrebbe ancora un suo perché se le #uscisse anche lei

    RispondiElimina
  26. fermo restando che la serie di TWD è scarsa e non c'è il minimo paragone col fumetto, a rigor di logica però, il piano di Rick è l'unica soluzione per una marea di zombi del genere. Doc, come fai a controllare un incendio di tali dimensioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sono in una cava. E pure parecchio profonda. E comunque, il fuoco è la prima cosa che mi è venuta in mente. Ci sono le rocce, li seppellisci un po' alla volta e amen.
      Ah, dimenticavo: si sono accorti di quella massa ululante di migliaia di zombie solo dieci minuti prima che il camion cedesse... :D

      Elimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails