martedì 27 ottobre 2015

80

10 seguiti di videogiochi che ti piacerebbe tantissimo giocare

Cari videogiochisti, oggi parliamo di seguiti. Quella parola che nel mondo del cinematografò vuol dire quasi sempre "soldi del biglietto buttati" oppure "Michael Bay mavaffanbrodo", mentre in quello dorato dei videogiochi non ha questa valenza negativa. Perché sì, non mancano le gite disorganizzate nella landa del more-of-the-same, ma di seguiti migliori degli originali il mondo dei giochini ne è pieno. Da sempre. Ecco, quelli che seguono sono 10 videogiochi di cui ti piacerebbe tantissimo vedere un seguito. E no, non c'è Red Dead Redemption (uno dei tuoi giochi preferiti in assoluto), perché di quello sei sicuro, pur in mancanza di annunci ufficiali, che un seguito lo stanno sviluppando. Si va? Si va [...]
EINHANDER (1997)
Lo sparatutto a scorrimento orizzontale di Square (ancora senza Enix) uscito nel 1997 per PSone: l'anno magico, l'epoca d'oro dei titoli per la prima pleistèscio che ti lasciavano a bocca aperta, trascinandoti per le orecchie in un mondo di grafica (per i tempi) sbalorditiva e di colonne sonore monster. Il CD del soundtrack di Einhander, per la cronaca, è meraviglioso almeno quanto il gioco. Uno shoot'em up alla portata di tutti ma avvincente, pieno zeppo di tocchi di classe. Quanto, oh, ma quanto ne vorresti vedere un sequel per PS4 o PS Vita (o entrambe, meglio ancora).
COLOSSEUM: ROAD TO FREEDOM (2005)
Uno dei più bei giochi brutti che tu abbia mai giocato. Anche di questo, così come di Einhänder e di buona parte dei titoli in questa rassegna, si trova traccia tra i primi post dell'Antro, agli albori del blog, quando eri in fissa totale per il retrogaming e i giochi import/scusagni. Noto in Giappone come Gladiator: Road to Freedom, questo titolo Koei era a tutti gli effetti "un simulatore di gladiatore". Toccava quindi seguire gli allenamenti per potenziare la propria macchina di morte in carne e ossa e poi scendere nell'arena, affrontando varie prove e nemici di varia natura.
Tipo un toro e altri tre gladiatori contemporaneamente? Tipo. Il sistema di controllo faceva schifo, ma la gestione dell'armamento era fantastica. Dovevi bilanciare peso ed efficacia, come nei Dark Souls, e scegliere ogni singolo componente in base al tipo di avversario.
Avere una scarsa copertura delle gambe, ad esempio, o scendere nell'arena senza uno scudo grande e resistente, rendeva le venatio contro le tigri uno spettacolo brevissimo: giusto il tempo di far trascinare fuori il tuo cadavere mezzo masticato. Loot totale di armi e pezzi di armatura (tutti con i nomi latini reali) dagli sconfitti, stelle del circo tostissime da affrontare, eccetera, eccetera. Ne sono usciti una versione aggiornata (solo in Giappone, Gladiator: Road to Freedom Remix), un sequel/remake per PSP (Gladiator Begins, 2010) e un orrido seguito FANTASY per PS3, Clan of Champions (in Nippolandia Gladiator VS, 2011) che non c'entrava un'infiocchettatissima e faceva schifo pure ai cessi sporchi delle stazioni. Il tuo regno inesistente per un remake per le console attuali, con il sistema di controllo non progettato da un cercopiteco.
GOD HAND (2006)
Il gioco di menare scemo di Shinji Mikami, altro titolo PS2 che hai giocato alla morte in versione import (in Europa è approdato tempo dopo, nel febbraio 2007). Ne scrivevi qui. IP Capcom defunta da un decennio, ma se la resurrezione di Shenmue 3 dal grande Regno dei Sogni Morti ci ha insegnato qualcosa è che tutto può accadere.
(Ciao, Josie. Sempre un piacere).
L.A. NOIRE (2011)
A un sacco di gente L.A. Noire non è piaciuto. Cioè, senza contare quei poveri tizi che l'hanno sviluppato, schiavizzati dal capoccia del Team Bondi prima della sua implosione. Te però l'hai trovato un gioco incredibilmente intrigante. Con i suoi difetti, certo, ma anche con una bella storia e quella componente di detection che si miscelava bene al tutto. Ai tempi ne hai scritto una recensione di due pagine per Videogame (chi vuole la trova ancora qui). Hai come idea che anche L.A. Noire sia come Red Dead Redemption (vedi intro del post) una property tenuta calda da Rockstar per il futuro. A te, non si fosse capito, piacerebbe molto giocartene un altro.
FIRE PRO WRESTLING RETURNS (2005)
Facile: il più bel videogioco bresslinistico di sempre. Nel senso di "il più meravigliosamente meraviglioso giochino sul bresslinz che la razza umana abbia mai concepito", l'apice toccato su PS2 da una saga storica e irripetibile. Credi di averci giocato tranquillamente (su PS2 e sulla PS3 fat retrocompatibile) per più di 200 ore, provando tutti i pacchetti di wrestler realizzati dai fan e scaricati da fireproclub, con gli atleti di ogni era e federazione. Il numero di mosse e di tipologie di match a disposizione era semplicemente sbalorditivo: c'erano anche gli incontri con il filo spinato e le cariche di esplosivo agli angoli, per dire. Dopo la cocente delusione rappresentata da quella minchiata astrale del Fire Pro Wrestling per Xbox 360 (2012), versione superminchiettizzata con quattro mosse e gli avatar come lottatori, hai poche speranze sul ritorno in scena della saga. Ma comunque: amicici di Spike, kickstarterate un nuovo capitolo 2D per le piattaforme attuali. Ve lo si chiede in ginocchio su una maglietta della ECW. 
BACKYARD WRESTLING (2004)
E parlando di bresslinz... no, niente, gioco dimmerda. Era giusto per riutilizzare questi wallpaper di Tera Patrick (testimonial del gioco) che ti sei ritrovato, uh, in archivio. Per gli antristi che stanno leggendo questo post accanto a mogli/fidanzate o amiche che magari ce n'è, questo è il momento per far finta che non sapete chi sia questa Tera Patrick.
GRIM FANDANGO (1998)
Aka "la tua avventura preferita di sempre". Uno degli ultimi capolavori dell'era LucasArts e di quel genio che risponde al nome di Tim Schafer. Dopo l'uscita della versione Remastered lo scorso gennaio, lo stesso Schafer si è detto interessato da tempo a dar vita a un sequel. Deve solo trovare lo spunto giusto. Vai, Tim, restituisci Manny Calavera al mondo (dei morti). Riescici Manny!
ZONE OF THE ENDERS (2001)
L'altra saga portata avanti da Ciccio Kojì su PS2 (più uno spin-off per GBA, un OAV e una serie TV da 26 episodi) a base di mech stilosissimi, gli Orbital Frame come Jehuty e Anubis. Titoli alla fine piuttosto semplici (il primo peraltro non durava una cippa), ma divertenti, anche se il 99% degli acquirenti del primo era interessato solo alla demo di MGS 2. Dopo l'uscita della HD Collection per PS3 e Xbox 360 nel 2012, Kojima ha fatto accenno a un nuovo capitolo in sviluppo... per poi dichiarare un anno dopo che il tutto era stato messo in stand by e la gente che ci lavorava mandata a casa. Dopo la rottura tra Ciccio Kojì e Konami, le speranze di vedere questo fantomatico sequel sono prossime a quelle che ha tua nonna di diventare presidente del consiglio. Ma oh, finché c'è vita c'è speranza. Vai, no'!
URBAN REIGN (2005)
Urban Reign è un titolo Namco per PS2 relativamente di basso profilo, un simulatore di risse viulente all'inizio piuttosto semplice e poi via via più complesso quando inizi a sbloccare altri tizi di menare e nuove mosse. Ci sei particolarmente affezionato perché il tizio qui sopra con la giacchetta pitonata, Brad Hawk, e Marshall Law di Tekken (guest-star del gioco insieme a Paul Phoenix) campeggiavano sulla prima copertina di PlayGeneration, testata lanciata da te e dal Duffman quasi dieci anni fa e ancora - gesto di scaramanzia maschile - in edicola. Di Urban Reign e della sua amicizia dei calci in culo parlavi in questo vecchi(ssim)o post qui. Seguito affrontabile in multiplayer coop subito, grazie.
PSYCHONAUTS (2005)
Ancora 2005 e ancora Tim Schafer, per un platform/adventure uscito su Xbox e PS2 (e in seguito PC) semplicemente meraviglioso. Anche di questo si trova traccia nell'archivio della deboscia con i post dai titoli buffinutili. Uno dei giochi più ingiustamente sottovalutati nella storia del videogame mondiale, diventato un cult per i videogiochisti che credono nel bene e nella giustizia e lottano contro la malvagità e la bugiardia e i tg mediaset. Anni addietro si fecero avanti degli investitori per finanziare a Schafer un seguito, ma non se n'è fatto nulla. 'annaggia agli psychopescetti.
GIGANTIC DRIVE (2002)
Uscito su PS2 solo in Giappone e in America (con il titolo di RAD - Robot Alchemic Drive), Gigantic Drive era uno dei tanti simulatori di cazzottoni robotici nati in quel periodo. Un colosso di metallo da guidare dall'esterno, tramite apposito telecomando in mano ad apposito rEgazzino, nella lotta per la sopravvivenza dell'umanità contro mostroni giganti alieni. Cioè sfasciando palazzi, disintegrando mezza Tokyo, cose così. Complicato in termini di gameplay, ma bellissimo. Una versione moderna, con la grafica delle console e dei computer di oggi? Con un controller dedicato gigante in stile Steel Battalion (Xbox, 2002)? Ma magari. 

E potresti andare avanti per giorni, ma ti fermi qui. Palla a vosotros debosciati: quali sono i giochi del passato più o meno recente di cui vorreste vedere un sequel/remake/quello che è?

80 commenti:

  1. Vagrant Story per PSx, grandissima varietà di gameplay dovuta ad un'infinita personalizzazione delle armi, dialoghi shakespeariani, personaggi carismatici a partire dal protagonista anche se si chiamava con un nome da donna, grafica invecchiata benissimo dopo 15 anni abbondanti, ma soprattutto con un finale che ti fa chiedere "e adesso?"
    Non hanno scuse, DEVONO dargli un sequel!
    E basta, non mi viene in mente nient'altro, anche perchè spessissimo i sequeli mi deludono, quindi meglio non tirare troppo la corda :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, grande titolo quello! Ivalice è un setting largamente sottovalutato tra quelli Square Enix.

      Elimina
    2. Hai ragione, bellissimo Vagrant story!!!!

      Elimina
  2. Concordo con molti titoli della lista.
    Personalmente, vorrei tanto giocare il dannato sequel a Darksiders 2 ed a Space Marines. Giochi morti per via del collasso di THQ ma che mi han preso come pochi.

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Cacchio sì, adoro quel gioco: la più bella colonna sonora di sempre

      Elimina
  4. Io aspetto ancora un Dino Crisis (chiamiamolo 3, ignorando bellamente quella chiavica uscita su PerboPer), MediEvil 3 (parlando di giochi morti... ci sta più degli altri), e i due giochi col finale semi-aperto di cui volevo vedere che si sarebbero inventati: Shadow of Rome (che le due gemelle nel finale manco si è capito chi gatso fossero) ed il seguito del mio preferito, Onimusha 5: nel finale di Dawn of Dreams quella poveraccia di Akane "Jubei" Yagyu mica dice che l'ha ammazzato a quel cacagatso dello zio! No! Ancora che lo cerca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Far un nuovo seguito di Dino Crisis non sarebbe male, DC 2 l'ho consumato su psx.

      Elimina
    2. Dino Crisis 3 è uscito sulla XBox. E' quello con i dinosauri nello spazio.

      Elimina
    3. Shadow of Rome mi piacque molto all'epoca, aveva quel non so che di iulenz semi-bresslinistica squartatoria nell'arena. Ma le parti col finto Rayden-gear-Fisher-snake in toga per le vie di Roma era insopportabile. A parte comprarti una tigre ed una schiava da tenere in casa così, come soprammobili

      Elimina
  5. DRIVER!!!!!

    sono anni che vorrei avere un terzo capitolo DECENTE di questa saga, niente cloni di gita, niente roba inutile, un'auto, una missione e la polizia alle calcagne


    HOGS OF WAR, per molti un semplice clone 3d di worms ma a me è piaciuto un casino

    PSI OPS, un tps come tanti all'apparenza ma si differenziava per la sua capacità di dare al giocatore piena libertà d'azione, ogni missione poteva essere affrontata in decine di modi diverse, mai più visto una roba simile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, giusto, DRIVER! (lo riportano via...)

      Elimina
  6. un remake di tera patrick, che era leggendaria (peccato per l'attore/marito stile cuori di kenshiro che si portava sempre dietro) :D

    Scherzi a parte, io vorrei un nuovo ouendan ma soprattutto un nuovo elite beat agents, che me la versione occidentale piaceva

    RispondiElimina
  7. Un solo titolo prima di tutti: Planescape: Torment.
    E' da un decennio che ci menano la uallera con il seguito kickstarterato. CACCIATE IL GIOCO O VI VENIAMO A PRENDERE!

    Ah, e comunque un altro Tenchu con Ayame e Rikimaru io me lo giocherei.

    Ah, e se anche continuiamo con Massimino Dolore, io mica mi offendo, eh?

    Ah, ma un seguito DECENTE di Interstate '76 lo facciamo uscire? Ma ambientato negli anni '70 con le macchine dell'epoca, i pantaloni a zampa d'elefante e le acconciature hippy, non quella mimmata in periodo "Miami Vice"!

    Ah, organizzasi gita per andare da American McGee e comunicargli che, tutto bene, tutto bello, ma l'Idea che il terzo "Alice" debba essere una serie di cortometraggi 3D e non un gioco visivamente bellerrimo come il primo ed il secondo capitolo E' UNA MEEEEENCHIATA!

    Ah... (lo portano via)

    RispondiElimina
  8. gioco il jolly: voglio un seguito di Xenogears. Anzi, un simil prequel (visto che XG è l'"episodio 5" di 6 previsti, in cui i giochi avrebbero dovuto essere almeno 3 o 4)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. strafigata xenogears... peccato per il finale con il protagonista che parlava dalla sedia: due palle così. . Si vede che avevano finito i soldi...

      Elimina
  9. Simon the sorcer 3, visto il finale (aperto? negativo?) del secondo...

    RispondiElimina
  10. The secret of Monkey Island (i seguiti effettivamente sviluppati non li reputo all'altezza, solo il 2 si avvicina vagamente)

    E poi CTR (Crash Team Racing): quanti pomeriggi con la Playstation, 4 amici, il multitap, la grafica frenetica e le bestemmie rotanti...

    RispondiElimina
  11. Assolutamente voglio un sequel di Red Dead Redemption anche io, quindi la notizia che sia in sviluppo mi rende felice.
    Mi piacerebbe giocare un seguito di Apocalypse, ve lo ricordate?, quello con Bruce Willis, sarà che è stato il mio primo gioco preso su play one, sarà che Bruce è sempre Bruce e guidare lui in giro a spaccare cooli con tanto di doppiaggio italiano con doppiatore ufficiale era fighissimo.

    RispondiElimina
  12. Fabio The World27 ottobre 2015 14:45

    Su tutti, assolutamente Shadow of Rome, ogni volta che si parla di sequel, penso a lui (giuro che l'ho pensato prima di vedere Colosseum nella classifica). Tra l'altro Capcom dichiarò che ai tempi dovettero scegliere tra Dead Rising e Shadow of rome 2.... da grandissimo fan di Frank West e soci, scelsero male :(

    Poi L'Ombra di Mordor per 2 motivi
    1) quel finale, anche se sfancula i libri, me piace per un sequel
    2) è il tipico gioco che porta idee buone col primo e poi esplode nel sequel

    Infine... Soul Calibur IV, inteso come il VERO sequel di sua maestà/best picchiaduro ever/ gran figl d putt Soul Calibur III

    Ps dal futuro: E un bel sequel di fallout 4 fatto da obsidian con lo stesso motore grafico ecc, tipo new vegas, che il 4 gia mi puzza di cagata

    RispondiElimina
  13. Ah guarda Doc, appoggio in pieno un nuovo Fire Pro Wrestling, saga che AMO con tutto me stesso...tant'è vero che ad ogni E3/TGS mi scappa il tweet ai capoccia di Spike-Chunsoft con su scritto "ma un nuovo Fire Pro Wrestling ce lo cacciate o no?"

    ...anche se, parlando di bresslinz, mi accontenterei anche di un nuovo WWF No Mercy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho tutti i giochi della serie e alcuni (il G su PSone, giocato soprattutto su PSP, quello per Saturn, il D per Dreamcast, ma anche quelli per GBA) li ho consumati a furia di usarli. Sulla PS3 era una pacchia caricare i salvataggi con i bressler senza stare a fare magheggi con l'accrocchio per i dati su memory card. Il giorno che è morta la PS3 fat è stato un giorno molto triste anche e soprattutto perché non potevo più farci girare FPWR. Considerato il venduto dei due capitoli per PS2 (= una ralla) e le pernacchie prese dalla versione bimbominkizzata per 360, credo che un nuovo FPW non lo vedremo mai più. Spero ovviamente con tutto me stesso di sbagliarmi...

      Elimina
  14. PARASITE EVE: il primo capitolo era bellissimo, il secondo leggermente meno, ma mi ha preso come pochi giochi, con il su mix di horror, gdr, avventura, scienza. Ancora adesso, dopo anni, ricordo il finale del primo. Come vorrei una nuova avventura decente di Aya!
    VAGRANT STORY: giocato su ps3, anche se la versione era per la prima playstation, e cavolo come reggeva bene il tempo! Bellissimo e profondo, mi chiedo perchè questo gdr non abbia avuto un seguito!
    KULA WORLD: la trama? Un pallone da spiaggia che deve scappare da dei labirinti! Eppure è uno dei pochissimi giochi che non ho mai finito, pur avendoci passato ore e ore, coinvolgendo anche genitori e fratelli che passavano davanti alla tv. Una marea di livelli tutti diversi l'un dall'altro, trovate geniali, sfondi psicadelici da uno che si era calato di acido XD e il maledetto pallone che dopo un po' scoppiava!
    POPULOUS THE BEGINNING: non amo molto i giochi gestionali, ma a questo ci giocai un sacco. Infatti aveva anche molta azione oltre a strategia, e la sciamana protagonista (noi) potevamo anche andare a dare fuoco alle capanne dei nemici ;D!
    SOUL REAVER: quanto ho amato Raziel, nella sua complessità da protaginista a dir poco cattivo, a quando un vero seguito?
    JACK AND DEXTER: bellissima saga di tre capitoli che ho amato tantissimo su ps, tanto da comprarlo anche su ps3. Tra l'altro in Italia doppiato davvero bene *_* Il terzo capitolo aveva un finale bellissimo, ma che dava anche una speranza per un seguito, ahimè mai arrivato (ci sono due spinoff ma preferisco pensare che non siano mai esistiti!)

    RispondiElimina
  15. Wow Doc, pensavo di essere l'unico a conoscere GIGANTIC DRIVE! Davvero uno dei migliori giochi sui robottoni mai realizzati!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep. Nell'ottobre del lontano 2008 se ne parlava (insieme al coevo Remote Control Dandy SF) in questo post qui.

      Elimina
    2. Io pure l'ho giocato e finito, però ci ho giocato con la ragazza. Era un gioco davvero interessante anche se non proprio semplice per via dei comandi.

      Elimina
  16. Ahhh!! Grim Fandango!! Aaaahhhh!! Firmerei per il sequel subito!!

    E di mio aggiungo SCAR (squadra corse alfa romeo) perché l'idea di "evolvere" il pilota invece che l'auto,era geniale!

    RispondiElimina
  17. Eh bei titoli! Sopratutto per Grim Fandango....
    A me basterebbe giocare ad un Warcraft 4: un bel ritorno alle origini...
    Ma ormai ci perdo le speranze

    RispondiElimina
  18. Allora, per la serie "sequel che mi piacerebbero ma in cui non spero molto":

    Darkstalkers 4: Felicia, Victor, Sasquatch e tutti gli altri in una versione moderna con grafica stile SF4. Non sarebbe male, peccato solo che le ultime edizioni (come Resurrection) abbiano venduto poco.

    Un nuovo shmup di Treasure, dopo Radiant Silvergun e Ikaruga (detto anche RS-2)? O dobbiamo considerare il genere ormai troppo fuori corrente?

    Demon's Crest 2! Si', ormai le sto sparando grosse... Questo "metroidvania" derivato da Makaimura era uno dei miei giochi preferiti sullo SNES, e a sua volta era parte di una serie (Gargoyle's Quest 1 e 2).

    E parlando di GnG... e se ne facessero uno nuovo? Sono passati quasi dieci anni da Ultimate Ghosts'n Goblins per PSP. Ho come l'impressione che quell' "Ultimate" sia da intendere letteralmente come non plus ultra...

    RispondiElimina
  19. Kotor 3, Jade Empire 2 e un nuovo Tenchu mi renderebbero assai felice!

    RispondiElimina
  20. The Mark of Kri, con il suo Conan il barbaro in stile Disney in Hd sarebbe un gran bel regalo.

    RispondiElimina
  21. Se valgono i seguiti di seguiti, direi Baldur's Gate 3; se non valgono, Feedom Force.
    BG non merita commenti; FF fu un meraviglioso tattico in tempo reale con pausa, ambientato nella silver age dei supererori. con umorismo e un gameplay francamente mai replicati in alcun altro gioco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS so che c'è FF contro il terzo reich,,, ma sembra più un DLC che un vero e proprio seguito...

      Elimina
  22. Grande Tera! Ottimo gusto in fatto di calcio tra l'altro XD


    http://www.senzacolonnenews.it/media/k2/items/cache/a853f78eb53afa675574aff036afd48b_L.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tradotto: come rendere inappetibile quello che in teoria non può esserlo

      Elimina
  23. Quando avevo tempo di giocare ho amato moltissimo Grim Fandango con tutti i suoi personaggi. Forse tra qualche anno con la mia bimba un po' più grande un seguito di Grim Fandango potrebbe veramente ritrascinarmi nel mondo dei videogiochisti.

    PS: ogni tanto mi mancano le serate con gli amici a fraggarsi a Medal of Honor o farsi il culo a Starcraft a colpi di missili nucleari e archon teletrasportati dentro la base nemica.

    RispondiElimina
  24. Legacy of Kain/Soul Reaver tutta la vita!!

    RispondiElimina
  25. Potrei uccidere per un serio remake di 'Buzz Aldrin race into space' (1992)...

    RispondiElimina
  26. Io su un proseguo della saga di Medievil ci spero tanto! Il remake per quanto carino non era all'altezza assolutamente dell'originale... troppe gag da Shrek e mancava un po' tutta quella componente creepy dei primi due.

    RispondiElimina
  27. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  28. - Un seguito o remake di Deathtrap Dungeon della versione per PC sarebbe meravigliosamente hard (c'è anche una versione psx ma non è la stessa cosa).

    - Un seguito di The Devil Inside, un gioco uscito per PC e dimenticato, c'è da dire che certi bug rendevano l'esperienza un po' scombussolata.

    - Un seguito di The Blair Witch Project Rustin Parr (non contiamo i seguiti che son saltati completamente fuori tema), oppure anche di Nocturne.

    - Un seguito di Severance Blade of Darkness che presentava un sistema di combattimento davvero intrigante, ma anche i livelli e gli avversari divertenti da smembrare, la campagna del barbaro è la migliore.

    - Un remake di Star Wars: Jedi Knight Dark Forces 2 o un seguito che mantenga uno stile più consono rispetto a quanto fatto da jedi knight outcast, che pur essendo un ottimo titolo, tende a rendere inutile l'utilizzo delle armi che diventa anche meno piacevole (non è poi così divertente sparare ai nemici in JK outcast) .

    - Seguito di Heart of Darkness (nella versione che giocai per pc non c'erano i filmati, il che cambiava parecchio la storia visto che l'originale era davvero scema, anche in Deathtrap Dungeon non avevo i filmati).

    - Un nuovo Moonstone a Hard Day's Knight.

    - Nosferatu wrath of malachi.

    - Obscure 3, magari facendo meglio del due dal punto del gameplay, che giocarlo con un mouse era una frustrazione, oltretutto non capisco perché dare la possibilità di avere il controllo della mira solo nelle sezioni senza avversari, mentre in presenza di un avversario si attiva l'automira facendo un casino con la telecamera (forse per il coop in locale).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, Deathtrap Dungeon non è poi sto gran giocone :/

      Elimina
    2. Lo so, ma a me piace
      Inoltre comprendo anche i problemi che gli altri giocatori hanno avuto con la telecamera, il sistema di combattimento o di movimento, però non fino a definirlo ingiocabile o il peggior titolo di sempre e mi riferisco sempre alla versione per PC.
      Se ti riferisci alla versione per PSone, quella è una versione adattata male della versione per PC, e si può dire che è ancora peggio della versione PC.

      Elimina
  29. Un seguito di quella meraviglia che ho nel cuore che risponde a nome di ROGUE GALAXY (che mai si vedrà), e un ONIMUSHA (e anche qui...)

    RispondiElimina
  30. Castlevania: simphony of the night.

    Non credo ci sia da aggiungere altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto e aggiungo Metroid. Possibilmente 2D(ma anche un nuovo Prime non mi farebbe schifo, eh)

      Elimina
  31. Adoro questo posto.

    RispondiElimina
  32. Eh, Tia volesse uno ZoE 3...

    Di Gigantic Drive esiste il prequel (mi pare sia della stesa casa) per ps1, remote control dandy. E per ps2 è uscito anche remote control dandy SF.

    Da possessore di Steel Battalion, dio se vorrei un controller dedicato a quel modo per un super robot XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi risposta a mcmxc5, un po' di commenti più sopra. Remote Control Dandy e il seguito Remote Control Dandy SF sono un'altra serie: diverso sviluppatore, diverso publisher.

      Elimina
    2. Sorry non avevo letto. La somiglianza dei comandi e del tema mi ha tratto in fallo.

      Elimina
  33. La pelata di Silvio27 ottobre 2015 20:54

    Seguiti di God hand e soprattutto L.A. Noire mi piacerebbe moltissimissimo giocarli. Trovo L.A. Noire improbabile visto che, nonostante volendo si trovi spazio, difficilmente c'è posto per un gioco dal budget simile e poco écshon, perchè se non è écshon non puoi venderlo più di tanto, Tomb raider docet. E le scene d'azione in LA noire facevano abbastanza defecare/annoiare. Comunque detto da uno che preferirebbe vederle morte piuttosto che migliorate.

    Io personalmente come molti altri vorrei rivedere Crash bandicoot, non quello imbastardito del post Naughty dog, ma proprio l'originale, stage, gemme, stage nascosti e gemme ancora più nascoste, dei cristalli sti cazzi, eh. Ultimamente con The talos principle ho riscoperto la bellezza e la superdensa bastardagine dei collezionabili infrattati per bene.

    Un altro è Shadow of Rome, a parte le sezioni stealth farlocche il gioco me lo ricordo molto godibile.
    Capisco che dopo i primi due Fast & furious il tuning sia passato di moda, ma un nuovo Midnight club mi piacerebbe vederlo, così come un nuovo Age of empires, che sarebbe pure ora.

    Menzione obbligatoria per due anche troppo recenti: Dragon's dogma per il quale un seguito MMO non è umanamente accettabile ma ce ne vuole uno classico senza roba da f2p, e Lumines di cui l'ultima volta hanno detto di volerne fare un gioco per telefoni. The fuck?

    RispondiElimina
  34. E Zak McKracken?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo per questo potrei passare all'altra sponda e proporti di fuggire in spagna per sposarci.
      Testimone lo scoiattolo a due teste ovviamente.

      Elimina
  35. Ma Blade Runner non lo cita nessuno?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Blade Runner non può avere un seguito... a quale dei sette finali si dovrebbe ricollegare?!:D

      Elimina
  36. Un Jak and Daxter 4 (adoravo lo stile cartoon, pur curioso, sono lieto che un reboot 'realistico' sia stato abortito dalla ND).

    Ma soprattutto... Un bel Okami 2, sequel davvero sequel, di nuovo perdersi in un Compendium totale di cultura e leggende giapponesi, sarei già con i soldi in mano attaccato alla porta del negozio con la bava alla bocca fino al giorno di uscita.

    RispondiElimina
  37. Da amante dei punta e clicca, dico Zakk McKraken and the alien mindbenders!
    Da appassionato di GDR, mi aggiungo al coro: Xenogears tutta la vita!

    RispondiElimina
  38. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  39. ua si scrive la storia ragazzi!
    senza ripetere quanto già scritto vorrei vedere un seguito per

    BioForge (che storia, e soprattutto, che atmosfera!)
    Metro last night
    ShadowMan
    MechWarrion (vogliamo parlare di personalizzazione??)
    e, dulcis in fondo, un nuovo capitolo "Vero" di Alpha Centauri...magari ambientato tra le stelle di Asimov... (come non si può amare un gioco che ti permette di vincere con l'Ascesa verso la Trascendenza?:D

    RispondiElimina
  40. Un seguito che poteva essere: Silent Hill.
    La serie Medal of Honor ambientata nella WWIi.
    Un nuovo Batman.

    RispondiElimina
  41. Appena ho letto il titolo ho pensato subito a: Einhander e God Hand e zac...il Doc li ha messi in lista. Che giochi capolavoro!!! Mi unisco a quelli che chiedono un nuovo Vagrant Story, un nuovo Onimusha e un nuovo Dino Crisisi....curioso che 3 di questi sono di Capcom (quella vera, quella storica...nonl'ombra di quella che è adesso) e due di Square (quella vera, quella che sfornava solo capolavori in tempi umani...).

    RispondiElimina
  42. Posso dire una cosa che mi sono dimenticato?
    DARKLANDS
    il gioco di ruolo ambientato nella germania medievale

    quello merita un seguito. Fine

    RispondiElimina
  43. Adorerei un sequel/prequel di Fatal Frame (da noi Project Zero), magari ambientato nel presente e in un'atmosfera urbana tipo gli horror jap più recenti... una scuola, la villa di uno Jakuza...

    RispondiElimina
  44. Un bel seguito di Vampire the Masquerade: Bloodlines me lo sparerei volentieri :)

    RispondiElimina
  45. Premetto che da parecchio non gioco titoli appena usciti, solitamente ripesco ciò che mi interessa a patch rilasciate e prezzo ridotto.
    Però.. i giochi di cui mi piacerebbe vedere un seguito e per cui mi precipiterei pure al negozio dei videogiochisti a tentare di rompere il dayone di un preorder? Sicuramente Half Life, mi piacerebbe rivedere colony wars e un seguito dell'avventura di star trek 25 anniversario con l'equipaggio di the next generation. Ah, dimenticavo GODS dei bitmap brothers!

    RispondiElimina
  46. Io prego per un nuovo capitolo dedicato a Zack Mc Cracken da secoli ormai! Rimanendo sulle avventure grafiche ho sempre pensato che con le console di oggi (e tutti i devices che si possono abbinare via bluetooth) sarebbe parecchio figo ripensare a Loom, una splendida avventura grafica sempre della Lucasgame a tema musicale...sai che storia poter usare il pad della wiiU come piano o il PSMove per simulare l'arpa?
    Sul versante action sono invece banale, a me ha fatto impazzie la saga di Silent Hill e dopo il 2 non ho più trovato qualcosa che fosse nuovamente all'altezza...

    RispondiElimina
  47. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  48. Un sequel che aspettavo da anni e che hanno annunciato è final fantasy VII ma tremo all'idea che possa somigliare a FF XIII.

    RispondiElimina
  49. Un bel seguito di Garou - Mark of the wolves (Neo Geo e vari porting, 1999 mi pare...) sarebbe il massimo per i fan di Terry Bogard & co...Logicamente, ormai che la SNK (Playmore) è l'ombra di sè stessa, non accadrà mai!

    RispondiElimina
  50. Vedo che nessuno (mi pare) ha citato l'eccezionale LBA - Little Big Adventure (1994) o il secondo capitolo uscito nel 1997...ci vorrebbe troppo a descrivere che spettacolare era questa avventura che girava su DOS, il mondo di Twinsun e dei vari personaggi connessi....non uscirà mai e resterà sempre il mio gioco ineguagliabile!!!

    RispondiElimina
  51. https://en.wikipedia.org/wiki/Super_Robot_Wars

    RispondiElimina
  52. Secret of mana per SNES. Per chi lo conosce, si, un "seguito" era già uscito, ma io vorrei vedere un seguito di QUELLA storia, con gli stessi personaggi.

    E poi io non smetterò mai di giocare a tutti i sequel che i papà di Resident Evil faranno uscire. Che ormai la saga sia sputtanata o no, io la amo.

    RispondiElimina
  53. Mi vengono in mente un sacco di titoloni già detti da altri o dal Doc stesso, da Grim Fandango e Zack Mckracken a Jack&Dexter o Shadow of Rome, o Red Dead Redemption o infine (diotiprego fa che esca prima che io muoia) Planescape: Torment.
    Ma visto che nessuno lo ha nominato lo faccio io:
    Bully
    Perchè cazzo per me batte qualsiasi GTA ed è uno dei migliori di Rockstar.

    RispondiElimina
  54. In tema di sparatutto a me piacerebbe moltissimo poter vedere un nuovo Parodius, dato che la Konami non ne produce uno dal 1996 (per me i due Otomedius sono sono un'esca per otaku arrapati e non contano).
    Visto che Konami nella serie si è divertita molto ad autoparodiare le proprie IP più famose, sarebbe bello vedere cosa ne farebbero delle loro IP attuali come Metal Gear, Silent Hill, YuGiOh e compagnia!

    RispondiElimina
  55. E nessuno dice niente di un Dungeon Keeper ? Secondo me era una figata...

    Comunque sono stati citati titoloni ultrafamosi, un po' di fantasia e di memoria :D

    Che ne dite di un seguito di "it came from the desert" ?

    Oppure uno Star Control 3 ?

    O perchè non sognare un reset+restart con mondo nuovo di un World Of warcraft 2 ? :)

    RispondiElimina
  56. Fantastico Grim Fandango!!!!!!!!!!!
    uno degli ultimi capolavori della Lucas...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails