martedì 6 ottobre 2015

56

Saint Seiya: Soldiers' Soul per PS4 (e PES 2016)

Saint Seiya Soldiers' Soul PS4 recensione
Tempo fa si diceva di Saint Seiya: Brave Soldiers per PS3, solito picchiaduro anime 1 contro 1 di quelli fatti con lo stampino da Dimps. Poco meno di due anni dopo, sbarca sulle console domestiche Sony (PS3 e PS4) e su Steam il seguito, Saint Seiya: Soldiers' Soul, all'insegna di un more-of-the-same di quelli sfrenati. Il punto, però, è che questo more è finalmente un more di quelli pesanti: hanno tirato dentro la saga di Asgard e i suoi cavalieri. E, oh, era pure ora. Un po' di dettagli e tante foto sul gioco e, già che siamo in tema videogiochismo, due paroline anche sul nuovo PES e sulla community PS4 dell'Antro [...]

Dunque, Saint Seiya: Soldiers' Soul. La struttura è rimasta praticamente identica a quella di Brave Soldiers: la modalità principale, Leggenda del Cosmo, si articola in una serie di capitoli che ricostruiscono le fasi salienti dell'anime, ciascuno dei quali rappresentato a sua volta da un certo numero di scontri. La novità è appunto l'introduzione del tanto bistrattato ciclo di Asgard, che va a formare ora una delle quattro macro-sezioni della storia (Santuario, Asgard, Nettuno, Ade), affrontabili in qualunque ordine. Nel senso che se vi va di partire da Asgard, come hai fatto ovviamente te, beh, si può fare.
Gli scontri seguono le stesse dinamiche del gioco precedente: un po' di legnate di riscaldamento e al sabato la grande festa di aiazzone con gli spettacolari attacchi Big Bang, da scatenare dopo aver risvegliato il settimo senso. Che è come il quinto senso e mezzo di Dylan Dog, ma con molta meno pheega attorno.
Il tutto si traduce nel calibrare su misura il giusto mix di cartoni ravvicinati e attacchi spammati dalla distanza per ciascun avversario, in modo non solo da stenderlo, ma da assecondare le richieste ("Sfide") di ciascun capitolo per accedere a vari elementi sbloccabili. Terminare lo scontro con una presa, ottenere almeno il voto A, eseguire un tot di attacchi Big Bang o di atterramenti, e così via. Le sfide sono cumulative per ciascun capitolo, cioè si possono completare nell'arco degli incontri previsti per quella porzione di storia, non tutte necessariamente nella stessa zuffa. Per terminare tutti i capitoli si impiega una manciata di ore (non sei stato a contarle, ma grossomodo cinque o sei), ma per farlo portando a casa solo S (il grado massimo ottenibile in pagella a fine battaglia) va messa in conto qualche ora in più.
Le altre modalità di gioco includono le battaglie online, i vari tornei della Guerra Galattica, caratterizzati da regole variabili (vittoria al primo colpo, dopo tre atterramenti, etc), la Sopravvivenza e Battaglia d'Oro, una serie di scontri dedicati ai cavalieri d'oro con le armature tamarrissime divine della recentissima serie Soul of Gold. In quel caso la storia non è quella dell'anime, ma un collage di battaglie in cui Death Mask, Aldebaran e compagni affrontano personaggi provenienti dalle altre saghe: guerrieri di Asgard, Pegasus e compagni con le armature d'oro, altri cavalieri d'oro con la tutina divina zarra. 
Il numero di ore per finire il tutto al 100%, per completisti e platinatori seriali, è considerevolmente alto, anche perché tornei e scontri sopravvivenza sono lunghi e via via più impegnativi. Sì, anche facendo gli sboroni nabbi e giocando con lo sgravatissimo Ade. Alla progressione nel gioco è legato l'acquisto degli sbloccabili cui si faceva accenno prima: Grida da Battaglia, fiaccole (se ne consuma una per accedere a ciascuno dei 36 capitoli della Battaglia d'Oro), modelli 3D dei personaggi, musiche, stage e, soprattutto, costumi e armature extra dei cavalieri, alcuni dei quali hanno un costo (in moneta di gioco, elargita da qualsiasi modalità) spropositato. 
Come si può facilmente evincere da queste foto, su PS4 (la versione che hai provato) la resa dei personaggi è semplicemente SPLENDIDA. Grazie a un ottimo cel shading e a dei riflessi metallici ben piazzati sui cloth, i Cavalieri sono resi in modo eccellente,
tanto che ammirarli sbraitare e morire con stile nelle sequenze d'intermezzo è diventato piacevole esattamente quanto vederli tirar fuori i numeri da circo durante gli attacchi Big Bang, nella versione precedente per PS3 l'unico momento veramente spettacolare di tutto il gioco.
Armature e visi sono riprodotti così bene che si corre forte-fortissimo il rischio di precipitarsi appena posato il pad sulla baia per comprare qualche altro Myth Cloth EX dei personaggi raffigurati.
Beh, tutti tranne i nuovi cavalieri d'oro inguardabili, Pimp My Saint, perché di quelli non ne prenderai mai manco mezzo, ti fanno riderissimo. Hanno rifilato un paio d'ali pure a Toro, cioè, ora gli mancano solo gli stimoli eccezionali. Quello che invece lascia ancora molto a desiderare sono gli stage, riciclati dal gioco precedente e riassumibili in una manciata di colonne, un paio di sfondi diversi e poco altro. La povertà scenica viene rimarcata in alcuni frangenti in modo impietoso: quando Luxor nella sfida con Sirio parla del suo branco di lupi, tanto per dire, non se ne vede a schermo manco mezzo, sono tutti a mangiare il ciappi da qualche altra parte...
Questo è il roster che hai sbloccato finora. Le uniche caselline ancora vuote sono quelle delle armature divine di Andromeda, Phoenix e Crystal. Nella fila in basso si vedono i Generali degli Abissi, i Guerrieri Divini di Asgard e i villanzoni emo di Hades. Va detto che se diversi Saint occupano più slot (si veda la sequela di Pegasus in alto a sinistra), alcuni di questi slot presentano a loro volta il personaggio con diversi costumi, moltiplicando il numero di varianti in ballo. Per ogni cavaliere d'oro vanilla c'è così anche la versione Surplice, per i cinque bronzini di Atena ci sono abiti casual, armature d'oro e OCE, per altri Saint (Castalia, Tisifone, Micene...) c'è la versione senza maschera, con abiti da allenamento e via menando.
I singoli personaggi sono tutti sbloccabili terminando i capitoli della storia o altre modalità, ad eccezione di Asher dell'Unicorno e Aspides/Ichi dell'Idra, trattati come semplici costumi e quindi acquistabili nel negozio. Nella foto qui sopra, una carrellata di armature extra da comprare con la valuta del gioco. Portare a casa tutto non è un'impresa fuori dal mondo, ma richiede comunque un bel po' di tempo e dedizione. Da segnalare anche questa volta l'assenza nel roster degli altri bronzi minori (Ban, Geki, Black...), mentre tra quelli d'argento si è unito alla cumpa Orfeo della Lira. Una carrellata di schermate che hai grabbato su PS4, ci rivediamo sotto per il giudizio.


Valgono in linea di massima le stesse considerazioni fatte per Brave Soldiers a fine 2013, perché il gioco essenzialmente è rimasto quello. Con la differenza che su PS4 i personaggi sono resi meglio e che per tutti i fan dei God Warrior di Asgard veder finalmente concedere loro lo spazio DOVUTO in un gioco della saga dei Cavalieri è una piccola gioia. Ah, e che sempre su PS4 c'è Lady Isabel che ti cazzìa dall'altoparlantino sul pad ogni volta che crepi. Come si era soliti dire nel secolo scorso sulle riviste di videogiochi, solo per fan irriducibili, e se magari lo trovate a prezzo ridotto in Rete è anche meglio, obviubruslì.
Nota di demerito per il fatto che in tutto il gioco Pegasiello non cade neanche in mezzo burrone. Fischi dagli spalti.
"Scusami un attimo il tacco alla Mancini, Therry"
Come promesso, due parole anche sul nuovo PES 2016: "MOLTOBELLO" e "FINALMENTE". Dopo i discreti tentativi delle ultime stagioni, Konami è riuscita a trovare i coperchi per le sue pentole e a risfornare un signor gioco pallonaro. Era dai tempi di PES 6 (parliamo di nove anni fa, eh) che non ti divertivi così con un PES. L'online va liscio come l'oliocuore, non ci sono più fiere della mimmata libera, il sistema di contrasti è molto più appagante di quello attuale in FIFA. Si lotta per il pallone in qualsiasi zona del campo, la varietà delle partite e delle conclusioni fagiolate ringrazia. Da limare forse un'eccessiva efficacia delle minelle dal limite dell'area e il fatto che gli arbitri tendano a mettersi a fare il sudoku, lasciando il fischietto negli spogliatoi. Però gran bello. 
Non riesci a dedicarci il tempo che vorresti, perché in configurazione dadmanhattan spesso non hai quei 15/20 minuti per due partite online a prova di interruzioni (o per farti una missione come si deve a MGSV: l'Ahio Fantasma. E infatti sei ancora fermo all'undicesima o giù di lì, vergogna), ma sarebbe bello organizzare qualche sfidino sulla community PS4.

Come sarebbe a dire Quale community? A beneficio di tutti coloro che non seguono i social dell'Antro, sui quali se ne parlava un paio di giorni fa, è nata la community ANTRO ATOMICO su PS4. Il fatto che con l'ultimo aggiornamento siano state introdotte le community sull'ammiraglia Sony ma NON un motore di ricerca per trovare quelle esistenti non rende agevolissimo scovarla, ma nel caso cercate il nick del sottoscritto (docmanhattan4) e da lì potrete arrivare alla cumpa Antro Atomico. Mandate la richiesta, add e affettuose cinquine virtuali per tutti. Ah, e prima o poi organizziamo anche un partitone stupidera a Rocket League, sì?

56 commenti:

  1. Per ritagliarmi un po' di tempo e non passare dal lavoro a configuarazione dadDrakkan ho deciso da ieri di mettere la sveglia un po' prima. Le mie donne dormono e io pratico il mio otium no negotium.

    PS: comprerei la PS4 solo per il gioco dei Cavalieri per la comiuniti dell'Antro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto, le prime luci dell'alba sono le migliori per giocare. Non online però, che trovi solo coreani e cinesi a quell'ora...

      Elimina
  2. MisterZoro già operativo in Community.
    MisterZoro ha mollato tutto da due mesi solo ed esclusivamente per devastarsi a Rocket League.
    MisterZoro domani è casualmente in ferie...

    ...si parte domani? XD

    Soldiers' Soul non lo prenderò certamente a prezzo pieno, ma di sicuro entrerà in collezione, magari da UK come feci all'uscita di Brave Soldiers, pagato la metà.
    PES l'ho provato ed è splendido davvero, peccato che i tempi di gioco (anche senza pargoli) scarseggino, e dei giochi di calcio io mi stufi abbastanza in fretta... Ma hai visto mai, con Natale così vicino... ^^

    RispondiElimina
  3. d'accordo in toto col Doc circa la recensione su PES...
    in effetti, se nel gioco 2015 gli arbitri tendevano a fischiare poco, ma quasi sempre con il cartellino annesso (capitava che il primo fallo della gara arrivasse al 75' e seguiva il rosso), adesso sono molto "all'inglese"...

    E poi - per me marcia in più di PES - c'è l'editor con cui ricreare subito e fedelmente le divise di tutta la serie B 1981-82, sponsor e fornitori tecnici compresi (sì lo so, è da maniaci...), la squadra degli Alleati di Fuga per la Vittoria, la Longobarda, le squadre di Holly & Benji, la Shinsei, la Salumi Zampetti etc etc....

    e finalmente vediamo portieri dal comportamento variegato... Neuer è molto Neuer, Buffon è lui... il portierino della "Prestogna" (per dire, serie b italiana con nomi fasulli) è invece un anonimo ed inesperto totale....

    Ma sono sempre di parte... lascio Fifa ai giovincelli vecchi e giovani, io finalmente ritrovo quasi le sensazioni di 15 e più anni fa.... ISS 3 e seguenti su Ps1.... giocavo con la Scozia che aveva una seconda maglia rosa-blu scuro, vagamente palermiforme... saluti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E gli striscioni personalizzabili a bordo campo. Li ho riempiti di "Forza Mirkos" :D

      Elimina
    2. chi non salta un Minollo è...

      Elimina
  4. Risposte
    1. Original Color Edition, ossia con i colori del manga.

      Elimina
    2. Grazie.

      A questo punto mi vien da chiedermi se i personaggi appaiano in bianco e nero... ma immagino si tratti dei colori usati sulle copertine...

      Elimina
    3. Sulle cover e nelle schede delle armature.
      Questo, ad esempio, è il myth cloth di Phoenix OCE:
      [IMG]http://plamoya.com/bmz_cache/1/1cac2811aa2658451285a6615efe9b72.image.366x500.jpg[/IMG]

      Elimina
    4. E le MCE? Menga Color Edition?

      Elimina
  5. Hoccapito, me tocca comprà una PS4 pure a me eliminando così gli ultimi secondi di vita sociale rimasti. Sarebbe bello vedere per una volta un gioco dei Cavalieri che ti fa selezionare anche i personaggi veramente inutili ( voglio il Serpente di mare), ma mi rendo conto che già avere la cumpa di Asgard è un passo in avanti grosserrimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vogliamo un DLC "Saintini" :D

      Elimina
    2. Io voglio un DLC di Saint Seiya Omega!
      [scherzo]

      Elimina
    3. A proposito, Doc... a quando un nuovo appuntamento con la rubrica "Saintini"? :-)

      Di giochi dei CDZ io avevo quello dedicato al "capitolo Santuario" per PS2. Non proprio terribile, ma decisamente ben lungi dall'essere un capolavoro.
      Curiosità: ne avevo due versioni, un disco con audio Giapponese e uno con audio in Francese... per qualche motivo, nella versione con audio in Francese mancava la "sigla" che, prima di ogni scontro con un nuovo Cavaliere d'Oro, riproponeva la sigla dell'Anime, ma rifatta in CGI (che quindi ti veniva proposta tipo 12 volte durante il gioco).

      Video tratto dal gioco:
      https://www.youtube.com/watch?v=7Jw9SM2HQqQ
      (Domanda: anche nei giochi più recenti le sequenze di "racconto" sono iperlunghissime come in quello?)

      E questa dovrebbe essere la intro che dicevo:
      https://www.youtube.com/watch?v=RNBqzrTiF3o

      Elimina
    4. Se qualcuno vuol confrontare quella intro con quella originale in 2D, eccola qui, anche con sottotitoli ITA: https://www.youtube.com/watch?v=Bu533OKYHyc

      Fra l'altro, questa ricerca mi ha fatto incappare nella opening originale (Giap) della saga di Asgard... non l'avevo MAI vista!
      https://www.youtube.com/watch?v=GtYClR8rmZk

      Elimina
  6. Devo dire che il gioco dei cavalieri un pochino mi tenta, dato che prima di avere la ps4 tutti i giochi dei saints uscivano solo per play non ne ho giocato neanche mezzo. Quindi se lo trovo ad un prezzo economico me lo chiappo. Una curiosità Doc., Sirio lo hanno fatto abbastanza forte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si però devi mettere su schermo nero se no non è fedele all'orginale.

      Elimina
    2. In realtà quasi tutti i personaggi son forti uguali. Basta scegliere di ognuno l'attacco più efficace. Esempi assortiti: alcuni hanno attacchi a distanza molto efficaci, altri prese molto rapide da eseguire (e che quindi vanno a segno di più), altri ancora combo di cartoni velocissime (Luxor) o attacchi con il cosmo spaccamondo (Ade, Nettuno). Uno dei più involontariamente loffi è Thor, ma solo perché è talmente alto rispetto agli altri che molti pugni vanno a vuoto :D
      Se dovete prendervi una PS4, occhio ché ce ne sono alcune speciali bellissime in giro, come quella da 1 TB con Darth Vader (bundle di Star Wars Battlefront).

      Elimina
    3. Io vi sconsiglio di farlo per questo gioco, perchè davvero è un bel vedere per un fan, ma come picchiaduro è molto mediocre.
      Sempre una goduria muovere il proprio PG preferito ma poi finiti i primi momenti di euforia il gioco in se per se a me non ha proprio preso.
      E poi Virgo è sempre una sega rispetto ad altri gold, non si sa perchè :D

      Elimina
    4. Cooolpo segreeeto del dr.......cioè volevo dire che aspetterò di beccarlo usato magari!! Come dice Wargarv credo di essere mosso soprattutto dal piacere di poter prendere a calci tutti con Sirio!!! :)

      Elimina
    5. Non mi e` mai piaciuto il fatto che nei picchiaduro tratti di anime/fumetti i personaggi siano tutti piu o meno forti uguali. Se nell'opera originale un Pegasus o un Gold Saint sono nettamente piu forti rispetto ad un bronzino di quelli che appaiono solo nella guerra galattica, non vedo perche` nel gioco questi devano partire alla pari. Nei giochi sportivi un Real Madrid e` oggettivamente piu forte di un Carpi, rispecchiando quelli che sulla carta sono i valori reali. Sarebbe bello vedere anche qualche picchiaduro che rispettasse allo stesso modo i valori dell'opera originale.

      Elimina
  7. un amico in redazione ha recensito pes per pc, è tipo al limite della legalità da quanto è brutto graficamente, madonnina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Da giocatore di FIFA però confermo i progressi fatti a livello di gameplay e confermo che sulla versione PS4 rende moooooooooooolto meglio di quella PC.
      In altre parole, se hai un PC, FIFA 16 tutta la vita.
      Se hai PS4...hmmm... bel dilemma quest'anno. Forse siamo pari (PES può vincere solo se esce con una patch "MercatoAggiornatoEArbitriCheSannoIlRegolamento 1.0")

      Elimina
  8. andrea ferrazzoli6 ottobre 2015 11:51

    Doc, data la similitudine con i VG di Jojo, tipo all star battle (e mi riferisco agli sfondi poveri, ma soprattutto numericamente non all'altezza), ce la fai una rece di quelli? mi pare stia per uscire addirittura il terzo o sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non riaccendo la PS3 da una vita, ma si può fare.

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Rocket League sempre su ps4? Perché in caso ci sono seguro.
    Per intanto, uscito da lavoro mi unisco alla comunità "ciao sono mauro e ho un problema" e robe così

    RispondiElimina
  11. niente pc doc?

    anche pes16, per pc è una versione ibrida next-old-gen quindi rimango a PES6 aggiornato all'anno scorso (grazie Nemesis II )

    RispondiElimina
  12. "per altri Saint (Castalia, Tisifone, ...) c'è la versione senza..."
    E qui stava per partire un Olééééé gigantesco, poi ho scoperto che era la maschera...
    Eh, l'abbiamo vista tutti la *faccia* di Tisifone.

    PS: Lady Isabel che dice "Mi sento sempre più... Divina!" fa molto molto Algida, va detto.

    RispondiElimina
  13. Sono fan dei cavalieri, ma non così tanto fan, quindi aspetterò di trovarlo ad un prezzo decente...
    Alla community dell'antro posso iscrivermi anche se gioco a FIFA e non a PES? Oppure corro il rischio di essere sommerso dalle pernacchie? XD

    P.s. Ma organizzare un bel trofeo Minollo d'Oro per Rocket League no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il Guasta fammi la richiesta amico che ci becchiamo su RL, su PS4 mi trovi come MisterZoro ^^

      Elimina
  14. Devo dire che con questa colorazione sembra di giocare con le myth cloth animate. E' solo più economico! :)

    Cmq figo, è un effetto interessante, potrebbero usarlo di più per le trasposizioni videoludiche.

    Due domande: ma le armature si ammaccano/rompono durante il gioco? Sarebbe fighissimo, ma immagino di no!

    E un'altra cosa: esiste un corrispettivo sui robot nagaiani? Non potrò proprio mai pilorate Goldrake in un videogioco serio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un gioco così (intendo di questa generazione) sui robot di Nagai purtroppo non c'è. Né, andando con la mente al passato, ne ricordo. Ne esistono però molti (diversi dei quali sviluppati sempre da Dimps) legati ad altri anime, come Dragon Ball e Naruto.

      E no, le armature non si scassano.

      Elimina
    2. A questo punto una domanda: è uno di quei giochi, come Dragon Ball Tenkaichi Budokai, dove appena diventi un attimo forte asfalti tutti senza problemi o quasi?

      Elimina
    3. ovviamente si, giusto la curiosità di vedere i saint preferiti (e a volte la delusione, vedi me con shaka di virgo davvero una pippa immane)

      Elimina
    4. Io con Shaka ho messo giù una serie di perfect mica da ridere in Sopravvivenza. Devi imparare a usare col giusto tempismo i suoi attacchi a cortissimo raggio, come quello delle carte rotanti. Non tutti fanno le stesse cose nello stesso modo. Alcuni vanno più forte sugli attacchi poderosi (Toro, quasi tutti gli asgardiani), altri hanno i BB troppo sgravati, ma ognuno ha qualche tipo di attacco buono. Non discuto il giudizio sul gioco, anche perché lo reputo giusto un pelo meglio di mediocre (tre presidentesse = sufficienza scolastica), ma del resto con i tie-in degli anime è sempre così. E questo resta migliore di tanta altra melma proveniente dall'universo Shonen Jump.

      Elimina
    5. Contro l'AI (sfigata) shaka è anche usabile, ma contro un umano i suoi attacchi a distanza devstanti sono tutti facilmente schivabili....devi sperare di beccarlo col sacro virgo a culo in pratica :D
      Ho trovato nell'ottica del gioco particolarmente sgravati aiolia ma soprattutto shura (il capricorno) che è devastante sia da vicino che da lontano, poi vabbe gli ipersgravati pocci pocci popopo sono hades, saga ma se giocata bene pure athena.

      Mi ha stupito in negativo come con shaka, che ha una potenza inusitata soprattutto negli attacchi a distanza, non abbiano reso questa cosa molto bene, come invece hanno fatto con altri.

      Sul giudizio sul gioco mi pare siamo allineati, senza numeretti, va bene per un appassionato perchè almeno è dignitoso, ma non ci comprerei una PS4 apposta :D

      PS
      ma ora con pes nuovo che fanno mantengono in konami la olitica di abbandono delle AAA e si fanno tentare dai soldoni?
      Perchè se fanno come con ciccio kojima questo se non è l'ultimo pes poco ci manca

      Elimina
    6. Non credo li facciano più, i soldoni. Si son bruciati il mercato con troppi anni di giochi pippa. In termini di vendite, FIFA ha sempre venduto di più, ma negli ultimi anni il divario è aumentato ulteriormente.

      Elimina
  15. Doc scusa, com'è il sistema di "potenziamento" dei Cavalieri?
    Perché esiste... vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, c'è un sistema di potenziamento mediante "grida da battaglia" da sbloccare e assegnare, ma non me lo sono filato di pezza, perciò non so dirti molto...

      Elimina
    2. Deduco che sia inutile e superfluo come quello di Brave Soldiers, quindi...

      Oooook, Vaaaaaa Bene, Grazie Doc!

      Elimina
  16. Di' la verita', Doc, ma dopo averci giocato non ti e' venuta un po' di voglia di riprendere i post sulla saga di Asgard?

    RispondiElimina
  17. Credo che la Signora Manhattan sia una delle poche al mondo a non rompere i cabbasisi al marito se gioca alla PS.

    Alla battuta dei lupi di Asgard che mangiano il ciappi, mi son piegato in due.

    RispondiElimina
  18. A vedere le foto la scimmia cresce, ma mi sono fatto una promessa... Non comprare giochi dei cavalieri dello zodiaco fino a quando non si vedrà prima della battaglia il Cloth in versione soprammobile... Non pretendo l'animazione della vestizione, ma un immagine del Cloth smontato e poi addosso al personaggio sarebbe basterebbe...

    RispondiElimina
  19. Doc ma quindi anche in questo gioco la prima saga parte dalle dodici case? Niente Galaxian Wars, Cavalieri neri e d'argento? no perchè davvero non sarebbe stato male per una volta partire dall'inizio della serie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep, i capitoli della storia sono quei quattro (Santuario, Asgard, Nettuno, Hades), affrontabili nell'ordine che si vuole. Tutto quello che viene prima, ciccia. La Guerra Galattica c'è (come nel gioco precedente) sotto forma di tornei sul ring, ma i cavalieri di bronzo coinvolti sono i 5 più Asher e Ichi, stop.

      Elimina
    2. Più che altro questo è esattamente LO STESSO gioco precedente con l'aggiunta di tutte le 12 armature della serie soul of gold e dei DLC, ma soprattutto dei god warriors di Asgard.
      I silver erano gli stessi che si pigliavano coi DLC di brave soldiers difatti.

      Elimina
  20. Mi secca aver mancato il D1 di Soldier's Soul perchè avevo una discreta scimmia di giocarci e per un po' non potrò farlo, mi sa che a questo punto aspetto di prenderlo a prezzo ribassato..


    P.S.: ho mandato la mia richiesta di adesione al gruppo, sono Stefano Lucchi/SteVic82

    RispondiElimina
  21. Come al solito niente Kagaho di Bennu.
    Fischi per loro.

    RispondiElimina
  22. non mi trovi d'accordo su pes...sicuramente meglio degli altri anni..ma si parla ancora di un gioco mozzato!!
    la cpu è scandalosa in molte delle competizioni offline(si gioca solo a lanci lunghi) i valori dei giocatori sono quelli di 3o 4 anni fa...(qualcuno ha detto felipe melo), il db è olderrimo, le maglie con e senza licenze sono pessime(ok che non puoi mettere su delle magliette vere ma non puoi nemmeno fare la serie B tutta rossa e bianca o bianca e rossa con 3 varianti di verde e viola), gli arbitri sono inutili...posso falciare chi voglio allegramente che se poi la palla finisce vicino a un avversario cmq da vantaggio..la master league mi fa comprare chiunque nel giro di pochi mesi...no dai...non ci siamo.
    ora se lo vogliamo usare offline o online(quando i server funzionano) con un giocatore che già conosciamo e che sappiamo non essere un kamikaze, allora il gioco è piacevole, assolutamente si!! ma se vuoi farci qualsiasi altra cosa..mbè a mio avviso è un gioco monco..e più lo giochi più ti rendi conto che manca effettivamente molto per arrivare ai livelli di fifa(e mi fa male anche solo a dirlo...sigh PES!!!)
    dulcis in fundo...la konami che rilascia il dlc con le rose aggiornate 2 mesi dopo l'uscita del gioco?questa è una vera presa in giro...nono...sti giochi così andavano alla grande su psx e su ps2..ora non ci siamo per niente!!

    RispondiElimina
  23. Certo che se l'edizione italiana del gioco Saint seiya Soldiers Soul, ha ancora i nomi farlocchi dell'edizione italiani degli anni 80/90, mi vien da piangere. Nostalgia, ok, ma riusciremmo a levarci dalle scatole gli errori dell'epoca e usare i nomi originali ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falso problema: selezioni i testi in inglese dal menu opzioni e vualà, Shu, Seiya e tutto il resto.

      Elimina
  24. Con colpevole ritardo, approfittando dei megasaldi di Steam ho recuperato Soldiers'Soul per pc. A parte la necessità di editare l'ini per rimuovere stuttering nei filmati e audio fuori sincro, fin dal primo incontro hanno iniziato a scorrere fiumi di lacrime napulitane. Non sarà un capolavoro tecnicamente (fondali in primis), ma i modelli 3d sono notevoli e l'effetto nostalgia è altissimo, così come le pose da bassismo carismatico che si spara Ikki dopo aver asfaltato qualcuno a suon di Ali della Fenice e Fantasma Diabolico (ma anche Artax non scherza quanto a resa del Caldo soffio del Meriggio).
    10 euro spesi benissimo

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails