giovedì 24 settembre 2015

162

All-New, All-Different: gli eroi e le testate del nuovo Marvel Universe

All New All Different Marvel Universe October 2015
Come forse saprete, la saga Secret Wars sta cambiando letteralmente volto al Marvel Universe che conosciamo, in un mischione di universi paralleli (Battleworld, vedi qui) da cui verrà fuori tra qualche settimana un’unica realtà. La Marvel ci tiene a non chiamarlo reboot, ribadendo che non verrà cancellato il passato del suo universo narrativo, ma di fatto la storia di molti personaggi verrà alterata e con l'occasione tanti eroi classici della Casa delle Idee avranno un nuovo volto, un nuovo costume o perfino un altro sesso. No, davvero. Avete presente quella cosa di uniformare gli eroi dei fumetti alle loro controparti del Marvel Cinematic Universe, per non confondere gli spettatori dei film? Beh, scordatevela: non si parla di “All New, All Different Marvel Universe” per caso [...]

Come funziona? In pratica i cinquanta+ anni di storie del Marvel Universe restano lì dove sono e gli ultimi eventi pre-Secret Wars dovrebbero contare ancora, ma per il resto la fusione dei vari universi alternativi in un’unica realtà porterà una serie di novità e qualche pennellata di retcon. Non esiste più l’Universo Ultimate, così come non esistono più (quasi) tutte le altre Terre parallele con un qualche numero diverso da quello della dimensione principale, la cara, vecchia, Terra-616. Risultato? L’Uomo-Ragno Ultimate (Miles Morales) ora è un secondo Uomo-Ragno in azione nella stessa città di Peter Parker, tanto per iniziare. Ma vediamo qualche esempio nel dettaglio, sfogliando le cover delle testate principali in uscita tra ottobre e novembre.
Partiamo da ALL-NEW, ALL-DIFFERENT AVENGERS (è proprio il titolo della testata…), con i nuovi Vendicatori: Capitan America, Thor, Visione, Nova, Ms. Marvel e Uomo-Ragno. Solo che quest’ultimo è il ragazzino di colore proveniente dall’Universo Ultimate, Miles Morales, Cap è Falcon (già da un po’), Thor una donna (Jane Foster, già da un po’), Ms. Marvel è Kamala Khan, il primo personaggio musulmano della Marvel, protagonista di una serie molto carina dal 2014, Nova un rEgazzino (già da un po’ pure qui). In pratica, l’unica vera aggiunta “esterna” è Morales. Iron Man assente…
...perché c’aveva da andare a pheeghe. Nuova carrellata di armature per Tony sulla sua testata INVINCIBLE IRON MAN, che riparte da 1 nel post-reboot post Secret Wars, e soprattutto nuova compagna... Mary Jane Watson. No, cioè, Mary Jane. Ora che c’avevano la possibilità di buttare nel secchio la stramaledetta One More Day e chi l’aveva ideata, facendo finta che sia stato tutto un bruttissimo scherzone. “Ma mannaggia ai pescetti”, hai pensato nel leggere di questa storia di MJ finita sotto i baffi di quello a cui nel Marvel Universe manca ormai solo di ballare il mambo orizzontale con Zia May. Solo che la frase non era esattamente “Ma mannaggia ai pescetti”. E vabbè, e bobbè. Molto, molto tanto flippotrippissima questa armatura, comunque, anche se gli hanno incollato sul braccio la spada di Raiden in Metal Gear Rising: Revengeance.
Passiamo alla seconda testata dei Vendicatori, UNCANNY AVENGERS. Su questa cover del numero 1, in uscita negli USA il 14 ottobre, si vede il roster al completo di questo gruppo: Uomo-Ragno (Peter Parker), Rogue, Quicksilver, Deadpool, la Torcia Umana, Fratello Voodoo, Steve Rogers (il vecchio Capitan America) e quella tizia con il Sol Levante sul petto, che non sai chi sia.
Gli Ultimates erano i Vendicatori scalciaculi (e spacca denti di Pym) dell’Universo Ultimate. Ora che questo non esiste più, THE ULTIMATES è il nome figo di un altro gruppo di Vendicatori, in pratica gli ex Mighty Avengers: Pantera Nera, Capitan Marvel, Blue Marvel, Spectrum (Monica Rambeau), Miss America (America Chavez) e… Galactus. Che nel primo story arc potrebbe essere tanto una nemesi quanto un alleato, ancora non si sa. Galactus in squadra? Bom xibom, xibom, bombom.
Sempre nella corsia Vendicatori c'è anche A-FORCE, che a dicembre riparte dal numero 1 con il suo organico di femminoni Marvel: She-Hulk, Medusa, Capitan Marvel (doppio lavoro), Dazzler e amiche.
James Robinson e Leonard Kirk, il duo che ha realizzato delle ottime storie dei Fantastici 4 prima che la Marvel decidesse di mettere nella naftalina la pietra angolare di tutto il suo cacchio di universo pur di fare un dispetto alla Fox (che, va detto, non aveva bisogno di alcun aiuto per sfornare il flop catastrofico di cui sappiamo), ora alle prese con lo Squadrone Supremo, la Justice League della Marvel, su SQUADRON SUPREME. Ti aspetti grandi cose da questa serie.
Del Thor donna (Jane Foster) di THE MIGHTY THOR e del Cap di colore in CAPTAIN AMERICA: SAM WILSON si diceva già poc'anzi. Detto che per te di Cap ce ne sarà sempre e solo uno, ti sta bene la promozione sul campo di Falcon, ma quel costume ibrido è una roba da Amalgam Universe, #santocielo. Immagini sia praticissimo usare ali e scudo insieme... Ma Sam e Steve Rogers sono sempre i vecchi amiconi, #brofist, di una volta?
Parrebbe proprio di nope.
Proseguono, dopo il successo del film, le avventure di Ant-Man, laddove per “proseguono” intendi “ripartono dal numero 1” di THE ASTONISHING ANT-MAN. Il team di sfigati che Ant-Man si porta dietro conferma che hanno tenuto per buone le ultime storie del personaggio, dello stesso Nick Spencer. Spencer, tra parentesi, scrive dei dialoghi spassosissimi.
Capitolo ragni e ragnette. Partiamo dal primo e storico Uomo-Ragno, Peter Parker, che sulle pagine di AMAZING SPIDER-MAN avrà un nuovo costume (questo) e… una nuova Ragno-Mobile. No, sul serio.
Eccola, in una doppia pagina di Amazing Spider-Man #3 disegnata dal Cammo. Una nuova Ragno-Mobile. Ceeeeerto. Tutti a fare il tifo per l'Hudson River. A Peter comunque non sembrano mancare la compagnia di belle gnocche. D’altronde, pare voglia comprarsi… No, ne parliamo più avanti, dai. Meglio.
L’altro Spider-Man, Miles Morales, prosegue le sue avventure nell’unico, vero e solo Universo Marvel rimasto in piedi, sulla testata senza aggettivi SPIDER-MAN. Bendis e Sara Pichelli al timone, perciò per il resto tutto uguale.
C’è solo un piccolo problema: quella storia dell’unico, vero e solo Universo Marvel rimasto in piedi è una balla. Sappiamo per certo, infatti, che almeno un’altra dimensione continuerà ad esistere, perché nella serie WEB WARRIORS una banda di ragno-tipi proveniente da Spider-Verse affronterà varie minacce partendo da Terra-001. Spider-Man India, Spider Gwen (protagonista anche di una serie personale omonima e proveniente da un mondo dove ad esser morsa dal ragno radioattivo è stata Gwen Stacy e non Peter Parker), Spider-Man Noir e perfino Spider-Ham, lo spider-porcelluzzo. Supaidaman e Leopaldon assoluti protagonisti dopo al massimo tre numeri, CHIARO, o si mette mano a torce e forconi.
E se a qualche eroe il reboot il post Secret Wars ha portato un nuovo costume o un nuovo amore, alla Donna Ragno ha regalato una gravidanza. Chi è stato? Vallo a trovare, in quel casino di universi su Battleworld. Tutte quelle storie sul culo di Jessica disegnato da Manara? In gravidanza e non se ne parli più. E dopo il parto, a fare la supercalzetta? Si vedrà, intanto la trovi alla Prena-tal (questa la capiscono solo gli antristi calabresi) o sulle pagine di SPIDER-WOMAN.
E se non bastasse, ci sono anche la serie di SILK, la ragno-tipa Cindy Moon...
E la nuova serie di SPIDER-MAN 2099. Ora. Le cover del MATT come sempre spaccano tutto lo spaccabile (è un onore incredibile averlo a bordo di Rim City) e il nuovo costume, di suo, non è brutto.
MA non possono cambiarti il costume dell’Uomo-Ragno 2099, per la semplice ragione che è uno dei più fighi che la Marvel abbia mai sfornato. In assoluto. Fa troppo anni 90? Quello che vuoi, ma dopo una manciata di numeri a Miguel si rimette la tutina tradizionale, sì?
E parlando di costumi tradizionali, quello gialloblù di Wolvie è ora affidato alla nuova Wolverine, come intuibile dal titolo, in ALL NEW WOLVERINE. La tizia con due artigli in meno è ovviamente Laura Kinney, aka X-23, clone del mutante canadese in giro dal 2003. Dice: e Logan?
Rimarrà nel ramo, a fare il vecchietto che se ne va in giro (anche) su OLD MAN LOGAN, la serie con il Wolverine anziano che riparte manco a dirlo da un nuovo numero uno. Nella prima storia, Wolverine Umarell contro quelli dell’ANAS che non fanno come si deve il nuovo manto stradale e Wolverine con Coppola contro i nemici della bocciofila. Pur di non filarsi la Fox e non darle minimamente culo, la Marvel ha messo in un angolo la sua vecchia gallina dalle uova d’oro e tutta la sua cumpa di amichetti mutanti. Parlando della qual cosa...
Non si è arrivati al punto di cancellare le testate degli X-Men, come fatto con i Fantastici Quattro, ma il mondo mutante è ormai una piccola frazione del Marvel Universe e si prospettano tempi grigi per gli X-Men. Le poche serie X-qualcosa post-reboot post Secret Wars saranno infatti interessate da grossi casini con gli Inumani, a cui è legata una minaccia in grado di eliminare la stirpe mutante. Leggi tra le righe: diamo più spazio agli Inumani, che è roba nostra, c’è il film in cantiere e già c’abbiamo riempito Agents of P.I.P.P.E., meno spazio ai tizi X, in mano a quei viscidi ingrati incapaci della volpe del ventesimo secolo. Sia quel che sia, in ALL NEW X-MEN si vedranno in azione gli X-Men giovincelli pescati dal passato (e pure loro a spasso nel Marvel Universe da tempo): il giovane Cicoglione, Bestia, un Angelo ora con le ali fiammeggianti, la nuova Wolverine ed ex X-23, Kid Apocalypse e Oya, il mutante calabrese sfastidiato.
Su EXTRAORDINARY X-MEN, invece, alcuni dei giovincelli di cui sopra insieme a vecchi X-Men, come Tempesta, Nightcrawler, il vecchio Uomo Ghiaccio, Colosso (è Colosso quello lì dietro?) e il Vecchio Logan.
Ah, Vecchio Logan? Per certe cose si va in galera.
Infine UNCANNY X-MEN, una squadra di X-Men badassici e pronti a tutto: Magneto, Psylocke, Sabretooth, Mystica, Fantomex. L’X-Force di qualche anno fa rebrandizzata? In pratica.
Tanto spazio ovviamente per i Guardiani della Galassia, con la serie GUARDIANS OF THE GALAXY e quelle dedicate ai singoli componenti: STAR-LORD, GROOT, DRAX (scritta dal bressler CM Punk!). Nella serie principale, il team sarà guidato da Rocket Raccoon e comprenderà oltre a Venom (con loro da tempo) anche la Cosa. E… è uno Star Lord donna, quella tipa lì?
Si diceva degli Inumani e del grosso, grosso peso che avranno nel sottobosco mutante diradato e più in generale per il futuro del Marvel Cinematic Universe. Nella banda di UNCANNY INHUMANS c’è anche Johnny Storm, la Torcia Umana. Sì, pure qui oltre che in Uncanny Avengers, con tutti questi gruppi Uncanny-qualcosa avrà fatto confusione. Qualcuno aveva ipotizzato all’inizio che quello di Uncanny Avengers fosse l'androide, la Torcia Umana originale, e non Johnny, ma è ufficiale che si tratta proprio dell’ex F4. Restando in area P.I.P.P.E.,
pronti al lancio a ottobre anche AGENTS OF S.H.I.E.L.D. #1, con in copertina Coulson che limona con un gioco della settimana enigmistica,
e HOWLING COMMANDOS OF S.H.I.E.L.D. #1, con una squadra di mostrilli guidata da Dum Dum Dugan: l’Uomo-Cosa, Hit Monkey, Vampire by Night, il giovane Abominio, l’Uomo Lupo...e Orrgo!
Serie nuova di zecca anche per il Cavaliere Nero, BLACK KNIGHT, con Dane Whitman lontano dalla Terra e alle prese con uno strano mondo chiamato… Weirdworld. Almeno il tour operator è stato onesto.
Su ALL NEW HAWKEYE, che resta nelle mani di Jeff Lemire e Ramon Perez, ci saranno due Occhio di Falco: Clint Barton e Kate Bishop, la Hawkeye dei Giovani Vendicatori. Il resto della cumpa di Young Avengers (Hulkling, Wiccan…) è ora in NEW AVENGERS.
E visto che si era già ripescato il concept di Guerre Segrete, perché non CONTEST OF CHAMPIONS? E infatti eccolo. Del resto il gioco omonimo sono mesi che succhia le batterie di milioni di telefonini. In questa serie: supertipi che si menano.
E non vogliamo dare, a questo punto, un nuovo mensile anche a HOWARD THE DUCK? E soprattutto, non vogliamo rivolgere un pensiero a Steve Gerber, il suo creatore, che ci ha lasciati nel 2008? Vogliamo. Le altre serie in uscita a ottobre e novembre sono: Nova, Illuminati, Venom Space Knight, Doctor Strange, Deadpool, Moon Girl and Devil Dinosaur, Hercules, Carnage, Unbeatable Squirrel Girl, Ms. Marvel, The Vision, Karnak, Angela Queen of Hel, Scarlet Witch e sicuramente qualcun’altra che ti sei perso per strada. Chi manca all’appello?
Beh, Devil, la cui ultima serie (Daredevil vol. 4) si è chiusa in questi giorni. La nuova DAREDEVIL partirà a dicembre, scritta da Charles Soule e disegnata da Ron Garney. Nuovo costume per Matt e un sidekick gratis, sembra un immigrato clandestino. Non ditelo a Salvini o inizia a rompere le balle pure sui fumetti che leggiamo. Ah, e quella storia che tutti conoscevano l’identità segreta di Devil? Retconcellata.
TOTALLY AWESOME HULK, oltre a vincere un premio come titolo più sborone di tutto il lotto, presenterà sempre a dicembre un nuovo Hulk. È venuto fuori trattarsi di Amadeus Cho, personaggio creato da Greg Pak nel 2006. Un Hulk di 19 anni, statunitense di origini coreane, scritto e disegnato da un team di statunitensi di origini coreane, lo stesso Pak e Frank Cho.
Una serie di BLACK PANTHER arriverà invece nel 2016, scritta da Ta-Nehisi Coates e disegnata da Brian Stelfreeze. Woo-hoo! E i Fantastici Quattro? #Ciaone. Abbiamo visto dove si sono accasati la Torcia e Ben Grimm, ma di Reed Richards e Sue Storm non si hanno notizie. Non dev’essere bello portare gli stessi nomi di quei tizi di quella roba, lì, nei cinemi. La domanda è: per quanto la Marvel continuerà a umiliare una delle sue testate storiche e dei suoi gruppi più importanti, in questo ridicolo gioco del masochismo con quegli inetti della Fox? No, perché qui è un po' quella storia del marito che si evira per far dispetto alla moglie.
Intanto, dicevi a proposito dell’Uomo-Ragno che l’All-New, All-Different, All-pieno-di-pheega Peter Parker pare abbia voglia di comprarsi… il BAXTER BUILDING per trasferirci la sua impresa, la Parker Industries. Sì, Peter Parker ora c’ha una sua azienda e si accasa nel quartiere storico dei F4. Ma il Mago Mirkos dice che appena tutta questa brutta storia del film passa, appena ti esce anche il Blu-Ray (ah, ma lì recuperano, eh. Soldoni), subito dopo i Fantastici Quattro tornano. Per forza. Occhio a non sporcare troppo in giro con quelle strappone, Cummenda Peter.

162 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ci dovremo aspettare la rinascita del multiverse tra qualche anno e il ripristino dello status quo?
    Boh, intanto mi intrigano Hulk, Black Knight (a quando un film su Dane Withman, sempre che sia lui questo BN) e Squadrone Supremo.
    Devo dire che la qualita' Marvel ultimamente e' molto buona, ad eccezione delle x testate che sono gia' da un po' in fase di stanca.
    Due domande:
    e Nick Fury dov'e'? e inoltre e' bianco, nero, o entrambi?
    e Dum Dum Dugan non era morto e sostituito da un LMD? questo viene da un altro mondo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entrambi: ora si fa chiamare Capitan Ringo Boys :P

      Elimina
  3. grandissimo casino...

    Comunque , ragionavo tra me e me in merito alle accuse di ripetitività del mondo dei supereroi .
    Spielber ha proclamato poche settimane fa che anche il filone dei supereroi avrà ( logicamente ) un suo picco e una fase di discesa o scomparsa, come per i western. Ancora oggi discutiamo sempre di quanto " limitate " siano le storie dei supereroi rispetto ai film " intelligenti". . Eppure.. se guardiamo gli altri generi ( forse escludendo la fantascienza , forse perchè " fantascienza " ormai è una parola grossa che include più sottogeneri) , effettivamente si fa da decenni quel che fa il cinema di supereroi .
    laddove alla fin fine il western non fa che prendere Clint Eastwood , john wayne, o qualcuno dei precedenti con qualche complesso e/o donna e/o appartenente a qualche minoranza, e buttarlo da un film all' altro senza cambiare la soostanza , in fin dei conti il cinema di supereroi fa lo stesso ma con una variabile molto più alta di situazioni , temi e personaggi, che a questo punto sono personaggi- archetipo come i protagonisti di shakespeare, sempre richiamati e reinterpretati.
    Quindi a mio avviso, questa rielaborazione dei classici on fa che sancire la foza degli uomini in calzamaglia, filone molto più eterogeneo e robusto del western , dei film di kung fu, o del peplum per dire.
    Stuferanno? Probabile.
    Torneranno ? Sempre, come sono sempre tornati , perchè piaccia o non piaccia hanno troppe storie da raccontare e si riuscirà sempre a farli piacere a qualcuno, fin che non mancherà la qualità.
    Sempre che non torni Robb Liefeld con lel sue copertine con le gameb a cazzetti , chiaramente,

    RispondiElimina
  4. Che casino...
    L'unica cosa assai figa è la copertina (anzi, LE copertine) dell'uomo ragno 2099. Quelle le prenderei volentieri come poster :D

    Ma perchè poi tutti han cambiato sesso a tutti 'sti supereroi, vedi Thor, Wolverine, Starlord etc.etc...?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hanno cambiato sesso a Wolverine, è che quella è il suo clone...

      Elimina
  5. Boh....alcune cose potrebbero essere fighissime altre da da disgutorama.
    Certo non ti viene voglia di stare dietro a tutto....

    RispondiElimina
  6. Ero un po' deluso e confuso, negli ultimi mesi, dalla situazione in casa DC con il New 52 ed ora il DC You, ma vedere che alla Marvel son messi peggio quasi mi rincuora...

    RispondiElimina
  7. Insomma, la Marvel sta cercando di fare ciò che la DC cannò paurosamente trent'anni fa con Crisis, e magari ci riesce pure. Spero che dopo qualche revisione del parco testate mi escano una miniserie Steve Rogers-Logan-Zia May tipo Lemmon-Matthau-Loren (paura, eh?)

    Ah, e anche se non sono calabrese l'ho capita. :-)

    RispondiElimina
  8. no ma la spider car no dai, è uno scherzone!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ricordo che alla marvel quando fecero il cartone mi pare quello degli anni ' 60 ci fu una lotta tra chi voleva il veicolo ( chi doveva vendere i giocattoli ) e chi non lo voleva ( tutto il resto del mondo).
      Fa ridere rivedere oggi la stessa ridicola situazione. Voglio dire che se ne fa l' uomo ragno di una MACCHINA ? si fa imbottigliare dal traffico sul ponte di brooklin?

      Potevano mica dargli un altro mezzo più logico , che so... un ragno meccanico come quello dei Masters, un aereo, un combiner?

      Elimina
    2. Io ho in formato "macchinina" un Ragno-Elicottero.
      L'Uom Ragno con veicoli mi pare un minchiata comunque, ma ad esserci costretti almeno un elicottero sarebbe più consono.

      Elimina
    3. GME! (c) quello con la ragnatelina rossa al posto delle pale? La Corgi, che nostalgia... Avevo sicuramente quello in scala tascabile, tipo Matchbox, non ricordo se ho effettivamente posseduto quello in scala 1:43 o se lo ho solo visto a casa di amici.

      Elimina
    4. @Nobile
      No, ha la ragnatela nera: è questo modello qui http://4.bp.blogspot.com/-YcN1NUp2tRc/TwVbB8x07JI/AAAAAAAAGpA/arCIsmyIfus/s1600/SPIDER-COPTER+%25281%2529.jpg

      Elimina
    5. Mannaggia, l'età... Erano le zampette ad essere rosse. Comunque è lui.

      Elimina
    6. Adesso c'è lo Spidey animato (in quelle terrificanti serie che fanno su Disney X-D) che ha una moto. E i giochini i bimbi li comprano quindi non mi sorprende. Se poi conti che Slott è un bimbo troppo cresciuto...

      Elimina
    7. secondo me le serie su XD sono fantastiche... per bambini di 4 anni chiaramente , ma sempre meglio di niente !

      Elimina
    8. se le paragoni a quelle precedenti sono veramente 0. tra la serie degli Avengers precedente (che già lì Loeb nella seconda stagione arriva a far danni) e quella attuale c'è un abisso. non parliamo poi del confronto impietoso tra Spectacular Spiderman della sony (maledetti alla marvel che hanno bloccato la terza stagione) e quella spece di Deadpool per bambini che è Ultimate Spiderman.

      Elimina
  9. Ciao ciao Marvel, ho così tanto da recuperare del passato che questi restyle per giovani che vanno al cinema e scoprono i Vendicatori non mi toccano.
    Capisco lo strizzare l'occhio al mercato ma qui si rischia la cecità se lo si strizza ancora, specialmente con alcune copertine e con la femminizzazione dei personaggi (stendiamo un velo pietoso di cemento armato spesso 3 metri su questo argomento).
    La macchina dell'Uomo Ragno è bella e il Cammo è un grandissimo (pure molto simpatico e grazie ancora per il disegno con autografo) ma serviva proprio? A quando il Pick up della Cosa e o la moto a tre ruote per Hulk... questa l'hanno già fatta per Rulk e ci stava pure.

    L'unica cosa che mi attira è l'Uomo Ragno 2099 ma perché cambiargli il costume, come dice il Doc. Qui c'è la lunga mano a 4 dita del topo.

    PS: per chi cerca di dare un senso e una continuity a tutto questo lasci perdere NON C'E'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao FRATELLO...io sto recuperando l'impossibile tra ristampe e Albi Corno...e FuìUN COOL marvel odierna.
      Ma come si fa a mandare in vacca una tradizione gloriosa come la mitologia Marvelliana. Da ex lettore mi sento schifato solo a guardare certe immagini

      Elimina
  10. Beh per chi come me legge Marvel saltuariamente è una manna questo reboot sotto falso nome.
    Ah quella di Coulson che si limona un gioco della settimana enigmistica mi ha steso.

    RispondiElimina
  11. Che poi averci in squadra galactus ha anche lati negativi;
    - nelle missioni stealth non è molto utile
    - se gli prende un leggero languorino gli serve l' Autogrill (tutta la catena)
    - col carattere che ha se si arrabbia smette di giocare e si porta via tutto il pianeta.
    Ma negli Inhumans hanno messo Merman dei Masters????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Galactus nel team NON servono missioni stealth.

      Credo che "Mer-Man" sia un inumano della primissima ora, di cui ora mi sfugge il nome e vedere sui wikipedia non vale.

      Elimina
    2. Mer-man in realtà è Triton (in teoria, poi col casino che hanno fatto vai a sapere, potrebbe essere anche un cavallo... o un manico di scopa), vecchia guardia degli inumani, forse il più leale e erodico di tutti, ma non può stare fuori dall'acqua senza armatura idratante senno sono cavoli. Appunto: spero che il nuovo abominio non sia il mitico Manphibian...

      Elimina
  12. A me, a parte tutti gli scherzi, piace 'sta roba.
    Che, se è vero che da vecchio Marvel fan mi trovo spiazzato e non riesco a riconoscere la metà dei personaggi che vedo, a me piace leggere cose diverse. Alla fin fine il mio maggior godimento è sempre stato leggere rivisitazioni di personaggi che conosco, per capire cosa potrebbe fare una determinato personaggio in un contesto completamene diverso.

    RispondiElimina
  13. Da alcuni mesi ho questa voglia di avvicinarmi al fumetto americano (ho letto solo storie autoco-conclusive e serie atipiche come walking dead)
    ho cominciato a leggiucchiare qualcosa in ordine sparso giusto per vedere quale super o scrittore mi solletica di più

    questo rimpastampento potrebbe essere una bella occasione anche se ho qualche perplessità, ho letto da poco i NUOVISSIMI X-MEN, a parte le storie un po' scialbe mi ha dato molto fastidio il continuo PASSAGGIO ad altre testate

    cioè leggo un numero finalmente succede qualcosa di interessante dopo 3 volumi di vuoto cosmico e...niente nel numero dopo è tutto finito, per sapere che capperro è successo devo prendere un numero di un'altra testata e sta cosa non succede una volta ma decine di volte...MA SIAMO MATTI!!! io prendo un fumetto e voglio leggere come evolve la storia non prendere mille mila testate diverse, cioè posso capire che mi accenni a dei fatti che per approfondire devi leggere la testata appropriata ma qui hanno tolto parti della storia principale, manco fosse un vg della EA col gioco tronco e venduto a pezzi come dlc

    cioè ca

    RispondiElimina
  14. io mi sto sciroppando gli XMEN dall' inizio, il fumetto degli anni ' 60 , vediamo dove riesco ad arrivare.. finora sono al numero 30. Quando arriverò al punto di cui discutiamo , tra qualche decennio , vi farò sapere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelllo con Angelo, Bestia, l' uomo ghiaccio nudo con gli stivali e il Ciclope pirla.

      Elimina
    2. Ciclope pirla... quindi Pirlope? Suona anche bene :D

      Elimina
    3. In uno dei primi numeri decide di punto in bianco di allontanarsi dalla squadra fintantochè non avrà trovato il modo di guarire i proprio occhi laser. il tutto intelligentemente senza dir nulla a nessuno e mi pare anche dopo essere stato deisgnato vice-leader. Mettiamo anche che lo guariscano, a questo punto cosa torna a fare visto che non ha più i poteri?

      Comunque nei fumetti anni ' 60 sono tutti un pò scemi, vedremo più avanti se si salva qualcuno !

      Elimina
    4. andrea ferrazzoli24 settembre 2015 11:24

      resisti, riccardo, gia' dalla fine del primo "volume" le storie cominciano a farsi un pelo piu' dinamiche, entrano in scena personaggi importanti (havok, polaris, banshee)
      Dal 75 in poi e' solo discesa verso la goduria ;)

      Elimina
    5. beh devo dire che , pur non essendo considerate il top della silver age, ci sono alcune storie veramente interessanti;
      ad esempio la prima storia dove compare Blob, dove combattono contro tutti quelli del circo, dalla piramide umana al giocoliere.

      Poi rimane un pò del it's so bad it's so good , ma in linea di massima sono storie spassose nella loro idiozia.

      Elimina
  15. Simpatico che nell'immagine di Howard abbiano messo i cappelli di qui,quo,qua, la tuba di Zio Paperone e il casco di Robopap :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, quando sei sotto Disney puoi permettertelo... :P
      Non a caso tra gli altri copricapi ci sono anche il casco di Darth Vader ed il fez di Stan Pines di Gravity Falls.

      Elimina
  16. Perdonami, Doc... a metà articolo mi sono annoiato e non è certo colpa tua...

    E, comunque, il Cap America invecchiato e "non pacificato" che fisicamente mi assomiglia non poco al Batman di Miller urla proprio RICICLONE!

    Resto del team #lecosedevonofinire

    RispondiElimina
  17. Sinceramente...da lettore Marvel storico sono schifato.
    One More Day (per Spidey) e Fear Itself (per tutto il resto) sono state le pietre tombali del mio amore per la Marvel.

    Del megaelencone qui presente posso solo dire:
    - Io disapprovo questi Vendicatori (cit.)
    - La trinità è uno scempio, un sacrilegio e una bestemmia.
    - Il costume nuovo di SM2099? Perché?!?!

    Uniche cose che salverei (ma con grossi interrogativi):
    - Sono affezionato ad Old Man Logan, potrebbe uscirne qualcosa di veramente interessante
    - Gli uomini X badassici di Uncanny con Magneto? Mmm sarà che gli X-Men con Magneto mi sono sempre piaciuti (periodo "Scisma") quindi magari una possibilità gliela si dà...
    - Daredevil non è mai stato uno dei miei preferiti, ma... Ron Garney alle matite? SOLD!
    - Sono frenato dalla continuity distrutta e maciullata di anni ed anni, ma non una ma ben due testate sul ragno disegnate dal Cammo e dalla Pichelli...come dire di no!

    In ogni caso, io che ero un fan dei Vendicatori da sempre e delle testate dei singoli componenti, non posso che ritenermi schifato da tutto questo TUTTO-NUOVO-PER-FORZA-TUTTO-DIVERSO-BORDELLO

    Marvel: c'eravamo tanto amati...

    RispondiElimina
  18. Io ho il sogno nel cassetto che la Mavel prima o poi faccia un tonfo talmente grosso da chiudere i battenti, non li sopporto più di vedere girare come trottole tentando robe a caso, solo perchè non hanno idea su come districarsi da casini che hanno creato loro stessi.

    PS Per fare una bella copertina, in quella di Web Warriors #1 doveva esserci un Leopardon gigante a troneggiare sullo sfondo. Comunque che titolo del cazzo: sembra quello di un film pezzente per teenagers degli anni 90 (Surf Warriors per la precisione)

    PPS Il costume dell'Uomo Ragno 2099 non dovevano toccarlo....

    Pdf = Forse lo ha già scritto qualcuno, ma il primo musulmano mi pare fosse la buonanima del Cavaliere Arabo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui si parla di eroi con una propria testata, non di tizi di quart'ultimo ordine. Perdona il francesismo, ma chi se l'incoola di pezza il Cavaliere Arabo. Anche perché lì, per certe cose, c'è la pena di morte...

      Elimina
    2. Se intendevi da protagonista, allora si ;)

      Elimina
    3. Doc, una domanda che ho paura a fare: in A-Force quella tipa con la staffa magica(?), calzettoni alla mago di Oz e che sembra uscita dalla terza elementare non sarà mica Nico dei Runaways? Dimmi di no XD

      Elimina
    4. Temo proprio che sia lei, la signorina Nico Minoru.

      Elimina
    5. Ahi... che cosa brutta... Non si salva nessuno.
      Grazie della risposta Doc ;)

      Elimina
  19. Pro: figo rivedere una testata per il Dottor Strange, idem per il Cavaliere Nero, uno dei miei personaggi preferiti da sempre; carina l'idea del nuovo Hulk, dai, per me ne viene fuori qualcosa di buono; Iron Man torna all'Oro e Rosso... e si fa la Rossa (dopo il casotto dell'inversione mi dove spiegare come mai è tornato ad essere uno dei buoni... che sia il Tony Stark dell'Ultimate?); felice che il nuovo Nova, personaggio che trovo molto azzeccato, si ricalchi il suo spazio negli Avengers e continui ad avere il suo spazio;

    Non so cosa pensare: Old Man Logan nel mainstream; la cancellazione dei FF; Cap e Falcon che non fanno più gli amiconi.

    Contro: ma cosa diavolo gli è venuto in mente di mettere Deadpool negli Avengers!? Come pensano di gestire tre milioni di ragni in un unico universo Marvel? Perché hanno impiantato quella patacca luminescente sul costume di Spidey? Tra parentesi... il ritorno delle ragnatele ascellari è una novità, o sono effettivamente in circolo da un po'? Perché non leggo l'Uomo Ragno da DIECI anni ormai, salvo il ciclo Superior) E... vabbé, questa storia che MJ si mette con Stark... da fan di testa di ferro, ok, sono felice per Tony, ci mancherebbe, ma vogliono torturare i lettori di Spidey.

    Domandona per il Doc, infine. Stai seguendo Secret Wars? Cosa ne pensi, se riesci a dare un parere, senza spoileroni? No, perché, al quinto numero sono francamente al livello "ping pong coi pulcini".

    RispondiElimina
  20. Ma... ma... lascio la Marvel per qualche annetto e mi ritrovo che sia Logan che Steve Rogers vogliono imitare il look di Cable?
    Com'è che sono invecchiati tutto d'un botto, lasciando gli altri indietro??

    RispondiElimina
  21. mi pare una marea di titoli che, per selezione naturale, tenderà a scremarsi con chiusure varie...
    in ogni caso, che casino imbarazzante e, soprattuttamente, quanto abuso di uomini/donne/animali ragno...davvero eccessivo.

    non mi pare bello, tutto ciò

    (ma wolverine è morto solo che torna vecchio da un altro universo che poi non esisterà più?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto male.

      ah...momento PDF: nella descrizione della cover del numero 1 di UNCANNY AVENGERS hai nominato due volte Quicksilver...sarà perchè è così veloce che la scia ti ha tratto in inganno? ;D

      Elimina
    2. "Wolverine morto che torna vecchio da un altro universo che poi non esisterà più" fa molto Goku super-sayan di quarto livello con l'aureola perchè tornato dall'aldilà: ero regazzino ma già mi chiedevo "Ma che meenchia sto leggendo?!?"

      Elimina
    3. ma sì...tutto un intorcolamento di universi alternativi piegati alle proprie esigenze: wolverine è morto, c'è il suo clone femmina con meno artigli che diventa wolverinA ma Logan è sempre un bel personaggio...lasciamolo morto ma prendiamone un modello vintage che fa sempre scena. Credo che alla Marvel dovrebbero osare una cosa che fino ad ora non hanno mai fatto: LASCIARE MORTO UN PERSONAGGIO MORTO.

      Ah, Doc...ti ringrazio: quando guardavo il costume di cap falcon mi dicevo sempre "si...ma...mi ricorda qualcosa"...mi hai aperto gli occhi: AMALGAM! Grazie!

      Elimina
  22. Quindi hanno trasformato Peter in Haran Banjo?

    Che robe!

    Io mi chiedo solo una cosa: quanto durerà secondo voi questo frullone? A vederlo così, le cose positive che ci vedo:

    - via gli X-men. Ho finito di leggere roba decente loro negli anni 90

    No, basta. Il resto non lo capisco molto, mi sembra un enorme bordello, poi magari è fighissimo (O_O).

    Ma il costume di Peter con il ragno radioattivo è proprio brutto, è come mettere una caffettiera sul cofano di una ferrari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andrea ferrazzoli24 settembre 2015 11:30

      male, giovanotto, male! ti sei perso new x-men di morrison! vola a recuperare l'omnibus, costa molto, vale molto!
      inoltre anche negli ultimi anni qualcosa che colpisce in positivo c'e'

      Elimina
    2. Morrison lo lessi e mi piacque, hai fatto bene a ricordarlo.

      Ma fu una breve parentesi, poi tornarono i costumi colorosi, centomila x-men, Xavier che continuava a morire/camminare... Per me il nulla.

      Negli ultimi anni non so, io ho smesso anni fa e non mi sono affatto pentito!

      Elimina
  23. Mischioni di gruppi storici, doppi incarichi, cambi d'identità, sesso, religione, donne incinte. Complimenti alla Marvel, sono riusciti a distruggere un Universo storico.
    Per cosa poi? Per un reboot necessario ad avvicinare nuove generazioni di rEgazzini alle testate, grazie ad un design nuovo e gggiovane?
    E perché l'Uomo Ragno ha il logo con il led tipo macchinone tamarro?

    L'UNICA cosa che salvo è Colosso con il barbone Metallico.

    Ora voglio proprio vedere come faranno ad allineare l'universo dei comics con quello dei film. Via con i reboot degli Avengers e di tutti i personaggi Marvel!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che gliene importi granché, però molti attori sono in scadenza di contratto (addio Robert jr.), quindi un ricambio generazionale che possa in qualche modo rispecchiare il nuovo universo è pensabile.

      Qualcuno ha ventilato l'opinione che la fase tre sia quella conclusiva e che Avengers: Infinity War possa concludersi con un reboot dell'universo cinematico per aggirare la questione obsoloescenza attori e riscrivere un po'di storie.

      Elimina
    2. Vero, potrebbero usare Infinity War per rilanciare tutto l'universo Marvel, ma gli converrebbe effettivamente?
      Ormai alcuni attori sono così legati ai personaggi che interpretano (soprattutto Robert Jr) che sostituirli potrebbe essere un boomerang...e stanno realizzando film come Inhumans, Pantera Nera, e il terzo reboot di Spiderman (quindicenne, LOL) che a questo punto non avrebbero più senso.
      Per me un nuovo Universo, dopo tutti gli sforzi fatti per mettere in piedi questo, sarebbe una zappata sui piedi clamorosa.
      A meno che non riescano a riprendersi i diritti anche di X-Men e F4.
      A quel punto, con tutti i personaggi a disposizione, potrebbero sbizzarrirsi!

      Elimina
  24. .. Ancora una cosa: Logan e Cap sono invecchiati (posso immaginare che fattore rigenerante e siero del supersoldato siano andati a male) ma perché anche Occhio di Falco sembra Oliver Queen pre -soft reboot (o come lo avevano chiamato) DC?

    Postilla costumi: sono anch'io per l'originale di S 2099, ma questo è interessante.

    Postilla importante: no, davvero, chi ha ingravidato la donna ragno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi Tony Stark, non fosse un tipo da vasectomia.

      Elimina
    2. In effetti lui è sempre uno dei possibili sospetti.

      Ma con questi casini multi-universali potrebbe essere stato uno zio Ben porno attore alternativo!

      Tra l'altro, visto che tutti cambiano sesso (ma è diventata la CasaBLANCA delle idee?) magari Peter ha a che fare con lo Zio Mayo :)

      Elimina
    3. Potrebbe essere il Client Barton anziano di "Vecchio Logan" pure lui tornato da quell'universo, e il Clint Barton 616 dirigerà una squadra di giovani vendicatori.
      (Non sono sicuro, e più che altro mi sembra la stessa scopiazzatura di Vecchio Logan con X23, però non vedo altre spiegazioni)

      Elimina
    4. Se vedi qua:
      copertina di new avengers #1


      C'è il Clint Barton "Occhio di Falco Standard", due giovani vendicatori: Wiccan e Hulking, finalmente Songbird (che doveva diventare un vendicatore lo sapevamo grazie ad Avengers Forever), Sunspot (io lo ricordo dai tempi dei nei Nuovi Mutanti) e una con i capelli rosso / castani e il giochetto di pelle che non riesco ad identificare. (Forse Kim Possible :D si ruzza).
      Quindi il Clint Barton anziano della copertina di All New Occhio di Cazzo deve essere per forza il Client pensionato reduce da Old Man Logan. (Anche se li era non vedente ma non stiamo a cercare l'ago)

      Elimina
    5. Ah, ok. Con tutte ste varianti, avranno pure problemi loro a riconoscersi allo specchio.

      Poi pensa ai casini tipo: "ma tu non eri più giovane/vecchio; uomo/donna; bianco/nero... Morto?" :)

      Elimina
    6. Vi dico solo che dopo Convergence/Divergence (l'immancabile evento coevo della Distinta Concorrenza che ha fatto lo stesso frullato in chiave più moderata) sulla Terra principale ci sono DUE Superman/Clark Kent e DUE Lois Lane.

      Ovviamente uno ha la barba.

      Elimina
    7. Ma in realtà Convergence non ha frullto granchè. E' servito giusto per "salvare" il mondo pre new-52 (che non è stato toccato) e salvare un paio di terre alterntive come earth-2.

      Sulla Donna Ragno forse centra Morlun visto che in Spider-Verse dovette prendere il posto della sua versione che nel mondo di Morlun ne era l'amante.

      Elimina
    8. ...Eh, mica tanto, [ROVINATORE a questo punto] visto che gli unici superstiti di quella Terra lì sono proprio il Superman e la Lois doppioni, trasferitisi nel NDCU-exnew52-post-convergence (non a caso la testata la scrive Jurgens). O mi manca qualcosa?
      Comunque, sì quello della Marvel è stato un Crisis+Flashpoint in una botta sola, invece la DC, come al solito, fa un po'di casino alla volta.

      Il risultato alla fine è lo stesso.

      Elimina
  25. No, cioè, no. Mischiare le carte in tavola non rende un prodotto allettante, ma solo confuso (capito DC). I personaggi fighi, pur invecchiando, possono restare fighi. Gli anni ottanta ci insegnano che non devi per forza cambiare costume a Batman o Mischiare scquadre di supereroi per creare la novità, un personaggio può dire molto anche solo aggiornandolo alla sensibilità dei tempi che corrono, daltronde gli Ultimates non erano fighi perchè avevano i costumi diversi, ma perchè le storie erano molto attuali e ben scritte (e disegnate). IMHO, mi pare di capire che qui stanno facendo le cose a caxxo, provando a mettere quà e la novità per sconvolgere i lettori o creare sorpresa, secondo me fallendo clamorosamente gli obiettivi. Ora, io sarò anche un amante delle storie (e dei costumi cazzo, soprattutto di quelli) classici e il mio parere conterà come il due di picche però CHE CAXXO CI FA IL Dr. STRANGE CON UN?ACCETTA GIGANTE? NON CI SARANNO UN PO TROPPI SPIDERMEN (poi senza Leopaldon, bhuuu, vergogna)? Ma soprattutto qualcuno di voi ha letto della FAMIGLIA FELICE DELLA VISIONE? Cioè, ogni personaggio marvel è già strutturato e funzionante così come è, basta solo aggiornarlo e scrivere una bella storia. Sempre secondo me, se proprio vuoi un personaggio che mena magie con un'ascia, cristo, INVENTANE UNO NUOVO DI ZECCA! INVENTA UNA FAMIGLIA FELICE DI ANDROIDI NUOVA DI ZECCA, non mi toccare la Visione! Al limite usa personaggi vecchi e misconosciuti tipo, che ne so, El Gato o lo spadaccino Aquila per dire. Mi sembra di aver detto tutto tranne che difficilmente seguirò le nuove testate Marvel tranne Antman, perchè quello è forte (anche se in pratica i suoi amici sono i Thunderbolt)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come cazzo ho scritto squadre? XD

      Elimina
    2. Riguardo al discorso "personaggi fighi che invecchiando possono restare fighi", mi viene subito in mente l'universo di Terra X.
      Lì ci sono delle versioni di personaggi (Cap, Mr. Fantastic, Peter Parker, DEVIL!) che ancora oggi danno una pista a questi pseudo supereroi della mia infanzia.
      Vogliamo parlare del nuovo, Totalmente Incredibile (LOL) Hulk, con il capello da fighetto, il braccialone di pelle che fa molto trendy e i calzoncini probabilmente acquistati da H&M?
      Ri-LOL.

      Elimina
    3. Quoto tutto Zione.
      Tra l'altro, il capello fighetto di Hulk non è praticamente quello che si ottiene quando pucci la testa nel cesso a qualcuno? La domanda è retorica perchè risposta è si. :P

      Elimina
  26. e con la donna ragno gravida si prevede il lancio di "all new, all different uncanny extraordinary totally awesome spider feto"!!!!

    RispondiElimina
  27. spero che tutte ste storie degli x men stian su 2/3 testate e non millemila altrimenti chi ci capisce più?
    inoltre da vero sentimentalone spero ancora che peter e Mj tornino insieme, sposati e con una ragnomobile StationWagon per i bimbi!
    gli inumani mi intrigano molto!

    RispondiElimina
  28. Premesso che io mi intendo più di fisica quantistica che di storie Marvel (=non ne so una mazza) e quindi so già che sto per scrivere delle gran stupidaggini, dopo aver visto Thor e Wolverine donna, Logan umarell, Spiderman e Cap neri, Hulk coreano e soprattutto Spider-Pork (il soffitto tu mi spork), improvvisamente la Torcia Umana fratello adottivo afro di Kate Mara non mi sembra più una cosa così strana...

    PS: Il tizio vestito da orso dietro Ant-Man è appena diventato il mio supercoso preferito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo trovi ancora, pesca in edicola il primo brossuratino su Ant-Man Panini (uscito in estate). Ti spiega come e perché Grizzly sia finito a lavorare per Ant-Man. Versione breve: LOL.

      Elimina
    2. Grizzly è veramente meraviglioso, inoltre è secondo me l'esempio lampante di come sia possibile attualizzare un personaggio in chiave moderna senza per questo doverlo stravolgere (neanche il costume)

      Elimina
  29. In uno tsunami di cambiamenti a me sembra che (quasi) tutto rimanga uguale. Tutti i grossi cambiamenti erano già avvenuti (Falcon che prende il manto di cap, jane foster thor e simili). Alla fine sono più le cose cancellate che non le novità. Certo però che se nemmeno le vendite mostruose di Renew your vows gli ha fatto cambiare idea significa proprio che Quesada è uno st***o.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Quesada non è più nella stanza dei bottoni da un pezzo, no?. Dal 2011 il timone è in mano ad Axel Alonso. E sì, se non hai origini latine non ti fanno Editor in Chief, pare.

      Elimina
  30. Il mio unico commento è un "Mmmmmh" col tono preoccupato di Marge Simpson.

    RispondiElimina
  31. Bho, io dopo 20 anni 20 di comics Marvel assortiti (prevalentemente con una X sopra) ormai sono allergico alla natura seriale dei Comics.
    Una cosa buona ha per forza un inizio ed una fine.
    Prendete un qualsiasi dramma shakespiriano: se si provasse a farne un 2 (Giulietta & Romeo 2: The vengeance), tendenzialmente si potrebbero produrre solo porcate.
    Idem con Watchmen, o con, perché no, saghe passate particolarmente ben riuscite (la prima saga di Fenice Nera, Inferno, magari anche l'Era di Apocalisse).
    Non so, voler per forza continuare a cavare storie nuove da personaggi decotti, che è la base del fumetto USA, secondo me produce alla lunga un sacco di aberrazioni (con in mezzo l'occasionale perla che uno deve cercare con il lanternino, turandosi il naso, làlàlà non vedo il resto).

    No, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa alla Bonelli... Se il tempo scorresse veramente in quei fumetti, ormai Tex dovrebbe aver già incontrato Nathan Never...

      Elimina
    2. In qualunque serie, quando il numero degli episodi supera una certa soglia (pensa ai Simpson) si comincia a grattare il fondo del barile. Poi lo si consuma e si comincia a scavare.

      E' ovvio che un imprenditore che pubblica fumetti voglia sfruttare le sue Proprietà Intellettuali (che brutto termine), ma non sarà mai, mai, letteratura.

      Pensa al Sandman di Gaiman (mi piace vincere facile, sì): ha una FINE. Ed è perfetto così. E' un romanzo a fumetti lungo un sacco, tipo 600 pagine, ed è un'opera di letteratura di livello mondiale.

      Senza arrivare a sti livelli, anche i primi X-Men di Claremont (stiamo parlando di qualcosa come 16 anni di storie) avevano un percorso ed un'evoluzione. Quasi ogni personaggio (a parte Cicoglione, proprio perché il Chris lo odiava) ha avuto una sua storia degna di essere raccontata. I cazzotti ed i raggi laser venivano dopo.

      Nei fumetti moderni (preciso: quelli che ho letto) su personaggi vecchi non ho trovato nulla di simile. E' un teatro delle marionette, senza personaggi, ma solo con "cose che succedono" per intrattenere e morta lì. "Ma DAAAAAI! Chi l'avrebbe mai detto che Stark si mette con MJ?!".

      Marvel, ma vai a caghér!

      Elimina
    3. Quotissimo. Infatti io di americano ho solo Sin city, From Hell, Watchmen, Sandman, Preacher, Kick Ass e The Boys (più qualche chicca tipo Il ritorno del cavaliere oscuro, Batman anno uno e Il lungo Halloween perchè capolavori fruibili a sè), perchè sono storie che FINISCONO. Della Bonelli seguo solo Lilith e Orfani, per la stessa ragione.
      Sono da sempre legato alle logiche dei manga: anche quando l'autore tira in lungo, sai che a un certo punto metterà la parola fine sulla sua storia e passerà ad altro. E poi soprattuttamente lì il tempo SCORRE! Riordinando la mia collezione ho confrontato la copertina del numero 1 di Vagabond con quella del numero 50 e qualcosa: Musashi all'inizio ha la faccia da ragazzino, poi diventa un uomo adulto con barba, cicatrici e rughe; prendendo a caso un numero intermedio si vedono momenti intermedi dell'invecchiamento del personaggio. Inoue maestro anche solo per questo dettaglio...

      Elimina
    4. Caro A. Chiesa, ti quoto in pieno, aggiungendo che anche le serie sempiterne si possono godere, a patto di non farsi venire le coliche di fegato per cercare di giustificare il fatto che Flash Tompson sia un venticinquenne degli anni '90 che ha fatto la guerra del Viet-Nam.
      Tuttavia, credo che siamo davvero in pochi a pensarla così.

      (...e su quel discorso del seguito a Watchmen ti devo dare una pessima notizia...)

      Elimina
    5. Quale notizia, scusa? NON ESISTE alcun seguitoprequelquellocheè di Watchmen, lo sanno tutti... :D

      Elimina
    6. Nobile non dargliela: lasciagli qualcosa di buono.

      Elimina
    7. Quoto il Doc. Non esiste un seguito di Watchmen.
      Làlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlààlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlààlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlààlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlààlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlàlààlà
      Non sento!

      Elimina
    8. :-D

      (Anche se c'è poco da ridere)

      Elimina
    9. Alberto condivido in pieno il tuo pensiero, è il motivo principale per cui sono stato sempre lontano dai comics (tranne per mini serie) decenni di storie con decine e decine di diramazioni che farebbero impallidire gli sceneggiatori di sentieri, sempre più assurdi tra l'altro

      Ma sarebbe una cosa così assurda uscirne con nuovi supereroi e mandare finalmente in pensione i vecchi? capisco benissimo che le case editrici vogliano giocare facile con personaggi stranoti e amati però vogliono veramente salvare la situazione raschiando il fondo del barile e continuare a scrivere storie su di loro all'infinito? non sarà di certo una cosa facile trovare nuovi super, si corre il rischio di creare un'imitazione di qualcosa già esistente ma si potrebbe anche solo inziare con i figli d'arte...non originalissima come cosa ma sempre meglio del solito reboot

      chessò per esempio un peter parke ormai 50enne che va in pensione e sostituito dal figlio che ne ha ereditato i poteri (magari con marcate differenze) magari di nascosto che il padre non vuole (come nei tempi d'oro della zia may odia ragni umanoidi asd) e via nuove supererore con nuovi poteri e nuove storie, sembra tanto brutto?

      Elimina
    10. "...un peter parker ormai 50enne che va in pensione [senza una gamba] e sostituito dalLA figliA che ne ha ereditato i poteri (magari con marcate differenze) magari di nascosto che il padre non vuole..."

      Un altro universo che non c'è più ;-)

      Elimina
    11. rotfl, sai che mi ero immaginato proprio ad un peter menomato quando l'ho pensata, io gli ho mozzato un braccio però asd


      potrei propormi come scrittore alla marvel asd

      Elimina
    12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    13. Aspettate, fermi tutti: CHE DIAVOLO VORREBBE DIRE CHE C'È UN SEGUITO DI WATCHMEN!?!?

      Elimina
    14. Tranquillo, è una trollata, non c'è. Le ragioni del mercato non potrebbero mai prevalere sull'identità di un'opera d'arte. Non credi?

      Elimina
    15. Fiuuuuuuuuuuuuuuuuu...

      ah, però sono una ragazza. Così, per dire.

      Elimina
  32. Hai nominato qualcosa tipo 46 nuove serie????
    Scusa Doc, tanto per curiosità, quante pensi di seguirne?

    PS: Ma tutta 'sta roba arriva anche in Italia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente la nostra Panini unirà più testate in un'unica uscita come da prassi

      Elimina
  33. Hulk disegnato da Cho!!!! forse potrei farci un pensierino

    RispondiElimina
  34. Serie sulle quali per ora punterò:

    - Ultimates, che come squadra mi sembra ben assortita (e c'è Monica Rambeau!).

    - Squadron Supreme.

    - Ant-Man e i suoi amici sfigati.

    - Spiderman 2099 perchè a Peter David non si può non voler bene.

    - Guardians Of The Galaxy di Bendis, che quelli sempre scritti da lui pre Secret Wars non erano male.

    - Hawkeye di Jeff Lemire, nella speranza che non sia all'ombra dello stupendo Hawkeye di Fraction e Aja (il numero del cane capolavoro assoluto).

    - Howard The Duck perchè sì.

    - Black Panther sempre perchè sì.

    - Daredevil di Ron Garney e Chris Soule: il primo l'ho sempre apprezzato come disegnatore, il secondo sembra un bravo sceneggiatore (non ho letto la sua She-Hulk ma ne ho sentito parlare bene); da una parte apprezzo l'idea di tornare ad atmosfere più "nere" dopo la pausa rappresentata dall'ottima run di Mark Waid, dall'altra spero che il ritorno all'identità segreta abbia una qualche giustificazione.

    Ps. detto questo, sono io o Carol sta diventando sempre più "prezzemolina" ultimamente? Non che mi dispiaccia, basta che non si raggiungano i livelli di Wolverine!

    RispondiElimina
  35. Se fossimo in un fumetto del sommo Leo Ortolani credo che descriverebbe la cosa con: "All'annuncio del nuovo marvel universe seguì un maloccultato scetticismo"

    RispondiElimina
  36. Non invidio la situazione di Marvel, costretta ogni volta a inventarsi qualcosa di assurdo per aiutare le vendite. La maggior parte di questi cambiamenti mi sembrano infatti solo idiozie fatte tanto per variare un po', e includo anche i cambiamenti degli ultimi anni (come Thor donna). Hulk con quella faccia mi ispira poco (sembra diventata una serie comica), WolverinA mi sembra ridicola, e quella Ms. Marvel mi fa lacrimare gli occhi. E nel Contest quello e' il Maestro di Future Imperfect in armatura?
    Osservando tutto in una volta, si ha l'impressione di una colossale pagliacciata. Ma e' un po' il genere.

    Al di la' delle questioni stilistiche/retcon/costumi, forse qualche storia puo' essere anche bella. Ho visto tra gli autori Peter David (per Spider2099) e Jeff Lemire per alcune serie, quindi mi rimane qualche numero da provare. Ah, bello anche il ritorno Howard.

    RispondiElimina
  37. Mi pare di aver letto che il nuovo Uomo Ragno non sarà Peter Parker, ma la sua guardia del corpo, e che la sua identità verrà svelata solo nel primo numero.
    Tristezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto mi auguro che non sia davvero Peter Parker.
      Una sordida imitazione delle prime avventure di Iron Man sarebbe troppo anche per Dan Slott.

      Elimina
  38. Allora, amore incondizionato per Miguel O'Hara, il miglio uomo ragno di tutti i tempi (vabbuò io mi compravo tutto il 209 e sono di parte). Ma non ho capito il fatto degli X-Men vecchi, giovani, medi, mi gira la testa. Capisco che dopo la supposta F4, ne stanno preparando un altra per la FOX (brutta cattiva ptu), ma rovinare cosi anni e anni di militanza mutante non si fa.
    Una curiosità perchè sono anni che non seguo gli Avengers, ma Cap è invecchiato di colpo?
    Un ultma cosa, Doc, hai visto che Leopaldon è stato fondamentale per sconfiggere gli eredi?

    RispondiElimina
  39. ci sono un po di testate che mi interessano (hulk, gli avengers di Waid e lo squadrone supremo in particolare) ma non mi piace questa tendenza recente della marvel di far ripartire i suoi fumetti dal numero 1 almeno una volta l'anno senza cambiare scrittore o disegnatore tanto per beccarsi un po' di vendite in piu. inoltre ho imparato a stare lontano da tutti i megaeventi della marvel, almeno fino a quando non sono finiti.

    RispondiElimina
  40. Più guardo le immagini, più noto particolari strani.

    Ad esempio: avete notato che Pantera Nera ha orecchie e maschera d'ordinanza negli Ultimates, mentre è molto più micioso-panteroso nella copertina della serie in solitaria? E visto che le bandiere di Wakanda bruceno... Non è che sono due pantere nere diverse? Tipo King e Armor King? :)

    RispondiElimina
  41. Uh, c'è da dissanguare il portafogli.
    Meno male che 'un m'importa sega dei supereroi ammeregani :).

    RispondiElimina
  42. Ogni volta che vorrei buttarmi sui fumetti Marvel vedo tutte queste testate e mi vien l'orticaria :(
    Non so mai da dove iniziare ed ho sempre paura di perdermi qualcosa di rilevante se non leggo anche le altre.

    Al momento vado con le raccolte (tipo Avengers Serie Oro) e con i grandi eventi (Ragno-Verso) ma ci resto comunque malissimo solo che, davvero, tutta questa frammentazione è insostenibile per me.
    Onestamente speravo che con l'eliminazione di molti universi dopo le Guerre Segrete si sarebbero ridotte anche le testate ma, dopo questo pezzo, credo siano più di prima XD

    Voi come fate a non impazzire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, l'unica risposta che ti posso dare è: buttati, prova qualche testata che pensi possa soddisfare i tuoi gusti e se ti piacciono continua. Una volta che ti sei messo in pari con queste testate valuta se vuoi cominciare qualcos'altro.

      Almeno, è come ho sempre fatto io.

      Elimina
    2. se vuoi buttarti nella Marvel ma non vuoi seguire mille testate prendi gli arretrati dei volumoni da edicola tipo Grandi Eroi Marvel,io mi sono riavvicinato alla Marvel dopo gli anni 90 proprio grazie a quelli

      Elimina
  43. Io dico solo: meno male che esiste comixology. Perché ci puoi testare le cose nuove più intriganti, e nel caso buttarti a pesce sui bundle di quelle vecchie

    RispondiElimina
  44. Mamma mia che schifezza.
    Da quando c'è Alex Alonso la Marvel punta solo sulla vendita facile da stupore per Thor donna,cap nero,hulk cinese e miss marvel musulmana,ma un bell'Iron Man trans no?
    Da Marvel Now ad ora saranno usciti numeri 1 praticamente ogni mese,la Marvel dovrebbe aver imparato dopo il quasi fallimento dei 90 a non puntare solo sullo stupore e i numeri 1 ma a quanto pare non hanno capito una mazza,e bobbè.
    Mi manca pesantemente Joe Quesada e il suo puntare più su storie di qualità e cambiamenti sensati che sulla vendita facile,per fortuna ho un bel pò di cose da recuperare del decennio 2000-2010

    RispondiElimina
  45. Certo che l' hulk coreano c'ha la faccia da scoglionato paura ....
    sarà perché ha farmato tutta la notte online ,

    RispondiElimina
  46. Era meglio se non mi leggevo tutto il post. Belle le copertine, alcune eccezionali. Ma tutta 'sta fuffa...tutta wuesta gente reinventata. Si sente una puzza di soldi lontano un chilometro. Non si lamentino poi gli americani se i loro comics supereroitici vengono ancora condiderati per lo più spazzatura (tranne quelle due o tre cose veramente belle). Qui vedo solo l'ennesima manovra commerciale ridicola. e tutto sembra più Sentieri che fumetto! E ovviamente vista la mole di donne, asiatici e di tizi di colore è anche uno stratagemma per portare avanti il discorso della parità a tutti i costi (in Europa come in America). Ben venga ma non con manovre così becere altrimenti si capisce che è imposto e la gente di ribella invece di accettarla..

    RispondiElimina
  47. Ragazzi io ho 35 anni.
    Quando avevo 12 anni ho vissuto un sogno: gli x-men di Claremont. Raggiunti i 18 quel sogno me lo hanno preso e strappato con Wolverine che perde l'adamantio, si allontana dagli x-men e comincia a fare cose.
    Gli x-men cadono nell'era di apocalisse e per seguire una storia e capirci qualcosa mi sono dovuto comprare tutta la marvel.
    No ragazzi no, dai, veramente.
    L' ennesimo frullatone no. Ciao fumetto americano è stato bello, ti porterò nel cuore della mia infanzia.
    Quoto Alberto Chiesa e ciao edicola.

    RispondiElimina
  48. che str****ta! ho smesso di seguire L'Uomo Ragno e l'universo Marvel da One More Day. Per me sono diventati ridicoli e non imparano mai dagli errori passati.

    RispondiElimina
  49. Roger De Tourneville24 settembre 2015 13:12

    Sono sicuro che la nuova Starlord sia Kitty Pride...e punto su Emiko (la nuova "fiamma" di Jim Hammond) per la giapponese col vestito ridicolo!

    RispondiElimina
  50. I fumetti di Supereroi li avevo abbandonati da tempo, e ora ne ricordo i motivi: a parte la ridicolaggine dei costumi (che da adolescente sembrano fichi) il bordello disumano che ne facevano gia' a partire dagli anni 90.
    Magari verrano fuori storie epiche e piacevoli ma per ora ho la brutta sensazione che i "dirigenti" marvel si siano mangiati golosamente tutti i fumetti storici e che li abbiamo rivomitati fuori (o c...ati, e' lo stesso) con questo risultato!!
    Ma poi, ok che avengers ha avuto successo, ma mi sembrano davvero troppi super gruppi ora in giro! Non ci saranno piu' guerre nel mondo e i sogni delle miss universo sara' realizzato finalmente!!

    RispondiElimina
  51. Grazie per il listone, mi verrà buono fra un decinaio di anni quando avrò smaltito gli arretrati in coda di lettura...

    Le due cose per me scontate di tutto il mappazzone sono il numero abnorme di testate (la Marvel quando ha potuto ha sempre inondato il mercato) e il "nuovo shockante status quo che da adesso in poi è così ma magari se le vendite calano ci ripensiamo" . Certo, anni fa si parlava solo di un costume nero, una barba, una pigmentazione tendente al grigio e un pò di argento al posto dell'oro...

    ... per il resto fortunatamente non soffro più di "completismo" e quindi proverò solo qualche serie se mi interessano autori o protagonisti.

    RispondiElimina
  52. A me fa tutto molta molta tristezza, non riesco a trovarci, nemmeno sforzandomi, nulla di buono.
    Forse giusto il gruppo pocci pocci con galactus in squadra, che fanno molto molto ridere: dura un numero e sconfiggono tutti i superlativi dell'universo marvel, fine :D

    RispondiElimina
  53. Doc ciao
    volevo farti una domanda, vorrei ricominciare a leggere qualcosa della Marvel, cosa mi consiglieresti tra queste testate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo saprò dire solo dopo averne letta qualcuna, temo. Così, su due piedi, punterei su Supreme Squadron, Spider-Man 2099 (Peter David è sempre un grande) e Daredevil.

      Elimina
    2. Grazie mille
      Penso che Daredevil sarà la prima scelta, peccato che non abbiano ritirato fuori anche un bel Ghost Rider...troppo affezionato a quel mucchio d'ossa.

      Elimina
    3. Parlando dell'universo 2099 un altro reduce "di peso" da quel periodo, Chris Bachalo, disegnerà Dr. Strange e le tavole che si vedono online sono bellissime.

      Elimina
    4. Si, ma il buon Dottore c'ha un'accetta che IMHO non centra una fava col personaggio T_T

      Se posso intromettermi nella discussione (Zione l'hai già fatto, scusati) io ci metto anche Antman con la versione sfigata dei Thunderbolt che promette di essere godibile

      Elimina
  54. Mi chiedo se a qualcuno mancherà veramente l'universo Ultimate... non ho mai digerito la storia di Ultimate Iron Man.

    RispondiElimina
  55. Lo StarLord femmina è Kitty Pride...per chi non si sentisse ancora abbastanza confuso...

    RispondiElimina
  56. Spiderman 2099 credo che lo seguirò, mi è sempre piaciuto. Il costume vecchio è categoricamente il più bello, per lo meno hanno fatto qualcosa di abbastanza fico, potevano uscirsene con qualcosa di mooolto peggio!!

    RispondiElimina
  57. Secret Wars 2015 me lo sto godendo (anche qualche mini come Thors, marvel Zombie e Vs Ultron .. un pó meno Ultimate End) e non vedo l'ora di leggere tutto in italiano!
    Di tutto il materiale nuovo mi interessano molto i Vendicatori in tutte le salse e poi ... Devil e poco altro (Ps She Star Lord è la Pryde ha preso il posto dopo che qualcuno è diventato re)
    ops il Colosso con la barba dovrebbe arrivare dalla mini Inferno (SW2015).
    L'unico problema sarà capire come vogliono presentare tutta sta roba e se bisognerà aspettare ristampe in formato brossura!

    RispondiElimina
  58. Sto attualmente seguendo l'universo Ultimate, Thor e Guardiani della Galassia.
    Se il post Secret War manterrà un pò di background, il nuovo Star-Lord (Star-Lady) dovrebbe essere Kitty Pride (attualmente in un rapporto a distanza con Peter Quill) mentre Quill andrà a governare Spartax al posto del detronizzato padre.

    Per capire quali serie seguire aspetterò di vedere come saranno pubblicate da Panini...

    Ciò non toglie che per i fan classici sarà un bel casino ricordare tutti i passaggi (^_^)

    RispondiElimina
  59. PRENA-TAL...
    ...
    giro la testa e dentro di me una voce urla "NON PUO' AVERLO SCRITTO DAVVERO, RILEGGI!"...
    ...
    Prena-tal...
    ...
    ...
    ..
    .
    .
    chiudo il browser e rido. Con le lacrime. Epic Calabria Win.

    RispondiElimina
  60. Anche gli antristi campani la capiscono Prena-tal. Gli Howling Commandos of SHIELD sono quasi sicuramente una cagatona che vedrà i miei soldi durante almeno il primo arco narrativo.

    RispondiElimina
  61. Sono mesi che sto studiando la situazione.
    Alla fine punterò tutto su Howard the Duck...

    RispondiElimina
  62. Non c'ho capito una mazza.

    Ora, per leggere la serie in cui è successo questo casino come faccio?
    Tutto questo bordello è già in italia?

    RispondiElimina
  63. Doc, c'è un altro personaggio musulmano, Dust degli X-Men, nelle storie di qualche anno fa era studentessa (con burqa) all'accademia di Xavier, poi non so che fine ha fatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi sopra la risposta per il Cavaliere Arabo.

      Elimina
  64. Beh, che dire? Di norma mi riscopro mio malgrado vagamente conservatore, soprattutto se sono in qualche modo legato al personaggio (Ma chi e' diventato Peter Parker?)... MissMarvel e Thor in gonnella mi ispirano, ma mi viene il dubbio di essere vittima dell'hype. Non rimane che aspettare i suggerimenti delle microletture : )

    C.

    RispondiElimina
  65. Tutto parte o finisce con la miniserie Secret Wars che inizierà a dicembre da noi ... e x una volta si arriva a questa saga direttamente dalle trame degli Avengers di Hickman

    RispondiElimina
  66. Ovviamente un terzo di questa roba chiuderà dopo un annetto o subirà delle modifiche di titoli e personaggi. Ci sono così tanti personaggi e titoli da far confondere anche il fan più accanito. Ma quanti cavaolo di supergruppi ci sono?

    Purtroppo Slott continua a vendere e quindi continuano le sua fan fiction sull'Uomo Ragno col Peter industriale (ah, quella nella macchina con lui è Mimo) che quasi sicuramente farà sempre la figura dell'idiota conoscendo Slott.
    Che cavoli centri MJ con Iron Man, Bendis cerca l'effetto shock ma se fa nascere davvero una relazione si ritroverà con i fan con le torce sotto casa.
    Possono pompare gli Inumani quanto vogliono, non saranno mai famosi come i mutanti. Già adesso sembrano degli x-men di serie B. Spiace poi per i F4 rimasti senza testata. Che tristezza questa guerra tra major.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci avrei buttato Hulk superdotato che fila MJ e Spidy troppo impegnato con i suoi nuovi gadget e l'azienda per rendersi conto di essere stato cornificato.

      Elimina
    2. Diciamola tutta, gli Inumani sono sempre stati fighi. Adesso che li vogliono promuovere a tutti i costi stanno diventando un po' una merda

      Elimina
  67. Ma solo a me questo totally awesome Hulk ricorda questo tizio qui?

    http://giornaleapollo.it/wp-content/uploads/2014/10/bautista2.jpg

    RispondiElimina
  68. Domanda:

    Far sposare Spider-Man invecchia il personaggio.

    Però farlo diventare capo di un azienda internazionale e mentore di uno Spider-Man più giovane è ok?

    La Marvel comincia un po' a rompere i coglioni con questi rilanci semestrali

    RispondiElimina
  69. La Star-Lady è... Kitty Pride, che, ricordiamoci ultimamente aveva una storia a lunga distanza con Peter Quill.

    RispondiElimina
  70. Ecco, questo è il genere di casini che, fin da ragazzino, mi hanno sempre reso indigesti i supereroi americani. Una telenovela brasiliana ha più dignità: prima o poi finisce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me, il fatto che non sia mai riuscito a collezionare più di qualche storia con un inizio e una fine, per quella questione di spezzare tutte le storie in brevissimi racconti, da infilare in un albo di pochissime pagine.

      Elimina
  71. Ogni tanto mi viene la voglia di riavvicinarmi ai supereroi della Marvel (in particolare Uomo Ragno e Devil) , ma quando leggo notizie del genere quella voglia mi va via. E non dico niente riguardo alla ragno-mobile o riguardo MJ. E vabbe' . E bobbe' .

    RispondiElimina
  72. Un bel pastone!
    Vedere la versione femminile di Wolverine è stato uno spacco, sarà anche un clone, ma come controparte femminile di un rozzo canadese basso e peloso e nerboruto ci piglia un fico.
    Della Marvel ho perso il blocchetto degli appunti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cazzo che idea!!!!11111 Wonder woman versione maschile.

      Elimina
    2. http://dc.wikia.com/wiki/Wonder_Warrior_(Turnabout_Trap)

      ;-)

      Elimina
  73. Ma quindi ora si chiama Vulverine?

    RispondiElimina
  74. Bel casino..

    Mi soffermo solo su Spiderman perchè da quando ho sei anni è il mio eroe preferito anche se ci sarebbe tanto da dire su molti personaggi (vedi Hulk/Cho ad esempio..). Il bello di quest eroe era che tra tutti è quello che più somiglia al lettore per i suoi problemi e le sue insicurezze, se lo fai diventare un playboy/miliardario/filantropo non ci sarà più il solito Peter Parker, soltanto un altro fastidioso Tony Stark, e questo sarebbe bruttissimo...

    P.s: Il contorno verde attorno allo stemma nero del ragno non c'entra un cazzo, e il fatto che MJ se la fa con Iron man è stato quasi come sapere che la fidanzata storica del tuo amico è scappata con un vecchio riccone!

    RispondiElimina
  75. Ad inizio articolo è cominciata a tornarmi la voglia di comprare Marvel approfittando della ripartenza. Poi, mentre scorrevo gli albi che sembravano non finire mai, mi sono ricordato perché ho abbandonato i comics e no, mi sa che non riprendo, di false ripartenze ne ho già avute fin troppe.

    Doc, secondo me sarebbe interessante un bel approfondimento sulla questione Marvel vs Fox, che ne dici? Con Sony invece vanno d'accordo, dato che gli prestano Spidey?

    RispondiElimina
  76. Il perché la scelta delle testate sia stata dettata dal malefico Topo è talmente palese che non vale la pena commentare.
    Peter Parker giovine Tony Stark è improponibile.
    Cinque alti per gli Inumani.
    Sono curioso di sapere come giustificheranno certi personaggi: tipo da dove vengono fuori la Torcia e la Cosa se gli altri due F4 sono MIA? Sono gli stessi personaggi di Terra-616?

    RispondiElimina
  77. può esserci qualcosa di più agghiacciantemente meraviglioso di una squadra dei nuovi Howling commandos? c'è werewolf by night e ho detto tutto. ALtro che Coulson e soci

    RispondiElimina
  78. Devono fumarsi roba PESANTE in casa Marvel ultimamente

    RispondiElimina
  79. Per me con secret wars 2015 si chiuderà l'esperienza Marvel iniziata all'età di 12...
    Se la Marvel non è in grado di trovare scrittori nuovi, freschi in grado di dare nuova linfa alle storie e alle vendite vuol dire che semplicemente la Marvel non ha più niente da raccontare. L'esempio lampante e il rilancio dell'universo comico della Marvel a cura di abnett e lanning.. un universo che sembrava ormai aver detto tutto e tac, arrivano due geni e scrivono alcune tre le storie più belle degli ultimi 10 anni. Si potrà poi dire, ok ma comunque dopo tutti questi anni un cambio è fisiologico. Benissimo. Se vuoi fare un rilancio vero, riparti da 0. Se vuoi mantenere un legame con il vecchio, fallo in maniera sensata. Universo Marvel 30-40 anni dopo. I vecchi vanno in pensione e appaiono come special guest. Figli, protetti, nuove leve in prima linea. Nessun passato troppo pesante da tenere in considerazione per scrivere le storie e felicità per vecchi e nuovi fan. Non questo mischiOne, stravolgimento, trasformismo... un porcata senza senso.

    RispondiElimina
  80. Leggo la Marvel da più di 40 anni e direi che ora la posso anche mollare. Darò un occhio ad alcune testate (alcune di quelle Vendicative,Spidey e Devil) ma ho ben poca fiducia. Vorrà dire che risparmio soldi.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails