mercoledì 15 luglio 2015

74

Le pubblicità fuorvianti di Topolino (stagione IV, parte X): marzo 1990

Notti maaagiche, inseguendo un goool, solo che poi il gol l'ha fatto l'argentino travestito da parrucchiere e ciao. Ma non la mascotte, ciao, proprio CIAO. #Ciaone. Nel marzo di quel 1990 lì, però, non si poteva sapere mica come sarebbe andata tragicamente a finire, e si sfogliavano sereni le pagine di Topolino 1788-1792 (4 marzo - 1 aprile 1990, 2000 lire cad.). Quali orrori e momenti mariomeroli ci regalerà questo nuovo appuntamento con le Pubblicità Fuorvianti di Topolino? Quali... aspetta un MOMENTO: come sarebbe a dire che c'era già chi a marzo come sarebbe andata a finire l'aveva previsto eccome?!? [...]

Marzo 1990 dovrebbe essere perlappuntamente il mese in cui sono arrivati in Italia i Cavalieri dello Zodiaco. Odeon, dopo pranzo, troppi ricordi /gettaaudiocassettadalfinestrino. I pupazzini vintaggi dei Cavalieri erano di un tozzo impressionante, ma c'avevano il metallo, il che li schierava automaticamente tra le forze del bene dell'Universo Pupazzoso. Per Fish e Andromeda, tra le forze LGBT dell'Universo Pupazzoso. Dice: ma quando riprendi con i riassunti della saga di Asgard? MOOOLTO presto. E c'è anche un'altra roba a tema che vorresti iniziare, ma è ancora presto per parlarne. Surprì.
Le toppe. Quanto erano e sono fighe le toppe? Perché diavolo non vanno di moda i giuMbotti tempestati di toppe? Che è, li potevano portare solo i paninari con quei cacchio di paperini? Facciamo qualcosa. Una petizione. Una toppetizione. Quella dei Ghostbusters che regalavano con i surgelati Arena - dici quella della foto, con il logo degli Acchiappafantasmi - era fichissima. L'Arena tra l'80 e il '90, negli anni delle tue frequentazioni del Topo, ha regalato robe dei Ghostbusters e di Capitan Harlock, tra gli altri. Kudos. Ah, quando sei stato a Sarzana, un amico antrista di cui non ricordi purtroppo il nome - è la vecchiettitudine, perdonami - ti ha regalato una toppa del servizio di salvataggio in elicottero per cui lavora. Figata astrale, appena trovi un giuMbotto adatto, ce la cuci.
I Food Fighters sono stati anni fa al centro di un piccolo tormentone in questo covo di deboscia. 
Non riuscivi a capacitarti dell'esistenza di una linea di action figure ispirata a panini, hot dog e altri prodotti sani e genuchimici da fast food, ma hai scoperto che erano tipo un mito per decine di antristi molto più giovincelli di te.
E siccome uno di loro, quando ha smobilitato le action figure da mensola per un trasloco, te li ha regalati, ora sono su un ripiano del MegaArchivio di casamanhattandue:
"Circolare, circolareeee!"
"Ciupa, verdolì"
Per i Dino Riders vale il discorso fatto l'altra volta, a proposito di quel catalogo di giocattoli del '90: quelli piccoli non avevano molto senso. Cioè, ma chi voleva giocare con CEFALUS, il Dinosauro capaabomba? Probabilmente molti dei fan dei Food Fighters. A questo punto, ti aspetti di tutto.
Questo film di Francesco Salvi, Vogliamoci Troppo Bene, non l'hai mai visto. L'uscita in contemporanea VHS-cinematografò non era un buon segno, ma ora ti è venuta la curiosità di recuperarlo, in onore ai vecchi tempi. Quelli in cui a Gubbio era pieno di lupi così.
Sgancia la potenza e la velocità si scatena dalle tue mani. Detto a dei rEgazzini. Minimo è stata la lobby degli oculisti e dei produttori di creme depilatorie per il palmo delle mani.
Ed eccolo, Italia 90, con la sua mascotte Ciao, chiamata così perché se la guardavi mezza volta poi non volevi farlo mai più,
 il suo pallone per giovini della sempre gloriosa Mondo, 
e l'abbigliamento ufficiale da perfetti bimbiminchia per farsi prendere per il culo a scuola pure dai bidelli. 
Stesso risultato ottenibile con il Bizaino in regalo con le merendine del Mulino, per una doppia figura da pirletto. Nel 1990 i Tegolini erano ancora i veri Tegolini o erano già i loro cloni scrausi, sostituitisi ai primi come avvenuto per i sosia di Paul McCartney e Pippo Franco? Boh.
Questa invece è una replica proguaglionica del pallone ufficiale Adidas dei Mondiali '90, il fichissimo (nel nome, nelle linee, in tutto: sooca fevernova e quegli altri palloncini da venti grammi usati oggi) Etrusco. Si avvicinavano i mondiali e notte magiche, laralal... aspetta un attimo. Ma QUELLO è mica CANIGGIA? Che segna DI TESTA? GOMBLODDO!!!1!
Altro momento da lacrime napulitante, i regali Vinci Campione delle merendine Kinder e Ferrero. All'epoca, quando ancora non esistevano i meme, questa storia dei punti Vinci Campione era diventato un tuo personalissimo meme. Qualche anno dopo, tirandolo fuori (il meme, eh!) al momento sbagliato, hai a) rischiato di venir buttato fuori da una gara di matematica prima ancora di iniziare, b) fatto colpo su una tipa dai capelli rossi che era seduta accanto a te. Cose da ragaaazzi. Ma comunque: Zavarov con la maglia dell'Unione Sovietica. Vialli con i Capelli. Dunga. Matthaus. E Gullit, Tacconi, Cabrini e Ruben Sosa. "Con Sosa in capo al braaaanco, scaliamo il Monte Biaaaaanco", avrebbe cantato tempo dopo PierPiero il giardiniere. 
Macchinine Hot Wheels di ogni: le Mini Racers, così belle che il rEgazzino in prima fila resta a bocca aperta. Ché o è quello, o è che l'amico lì dietro è un po' troppo intimo.
Questo invece è il lavaggio Lav'Automagic, con la pratica "strada infangante" incorporata,
mentre qui vediamo la simpatica pista che finisce in una piscina, con i piloti morti annegati. Wroom, splash, ma soprattutto UOOAAH, l'urlo dei poveri morituri un istante prima di affogare. UOOAMAMMATAAAH!!!
Le rivali MicroMachines, nel frattempo, tiravano fuori tutta una serie di camioncini, tra cui, nella foto grande, quello con il "Fertilizzante Super Crescita". L'agricoltura mondiale in mano alla Monsanto! OGM! Corporation maledette! Bastardi amici degli alieni!!!1!
Solita parata di auto radiocomandate dai nomi zarroaggressivi tipicamente inizio anni '90, tipo Turbo Demon, Turbo Demon, Turbo Monster, Turbo Vampir, Turbo Devil, Turbo Meenchia. Ma non è modellismo, attenzione, è demodellismo, il modellismo un po' demotivato (o demodè?) di chi certe cose se le fa comprare solo perché c'ha i soldi, senza voglia. Ciascuno di questi turbocosi costava sessanta volte il prezzo del giornalino. Fatevi due conti.
Cherry Merry Muffin presenta orgogliona i suoi nuovi dolcetti, le cacatine.
La comodissima cartelletta di legnopietra con nome da film superzozzo, Teen Case, impiegabile alla bisogna anche come cric. Tra i ladri di pneumatici è andata a ruba. 
Più baci, più piaci. E se sei un'assatanata e ti getti addosso, piaci ancora di più.
Il solito discorso dei Transformers quasi tutti pezzenti venuti dopo la G1. I Pretender, mostri di gomma fuori, robot dentro, come pernascò.
Le California Raisins, amiche di tutti gli stitici, per ricordarti la loro funzione primaria ti regalavano i pupazzini orrendi fatti di cacca. South Park non sei nessuno.
I Puffi e i Puffi calciatori in regalo con l'ovetto Kinder. Al centro nella seconda fila, l'odioso Grande Puffo tira fuori un cartellino giallo per Puffo Ribelle. L'insofferente Puffo Ribelle risponde con un gesto molto volgare. Ma solo una sorpresa su cinque: facile ti capitasse invece il motociclista che sta per essere ucciso da un'aquila gigante o il sub che va a pesca con il tridente di Nettuno.
Degli zainetti Kordata non hai MAI sentito parlare. Ma chi ha letto Per il potere di Grayskull sa delle REGOLE e della sorte terribile che attendeva chi osasse violarle.
I Paciocchini, ennesima linea di pupazzini in bustina collezionabili da Gig, come gli Exogini, i Kombattini e tanti altri(ni). Questa era "la banda dei bebè più simpatica che c'è". E se te lo dice il Paciocchino con l'aria da mafioso...
Barbie Elegante, splendente in ogni stanza. Tranne nel bagno di servizio, perché con quella cofana che ha in testa non c'entrava.
Barbie Suncharm e i suoi amici, Nia Suncharm e... Ken... Ken... 
Santocielo. Poi uno dice che.
Qui Barbie Suncharm presenta invece "la moda del sole". L'eritema. "Fantasie un po' folk". Ma giusto un pelo, eh. Uno zinzino.
Per far arruolare nell'Arma i rEgazzini di dodici anni che leggevano Topolino, i Carabinieri si presentavano in queste pubblicità in una veste sempre molto accattivante, molto moderna. Nella foto a destra, i due carabinieri che stanno andando ad arrestare Pinocchio.
Hai detto molte volte di come i personaggi della linea fantascienza di He-Man, il reboot in chiave sci-fi tentato in quegli anni lì, ti siano sempre stati sul culo. Cioè, guardateli. Kalamarr e Tatarus? Really?
E son tutti così, brutti He-Man e Skeletor, 
improbabili i comprimari. Karatti? Nocturna? Facevano le telefoniste delle hotline a pagamento una volta smesso di picchiarsi?
E perché He-Man era passato dal caschetto di Nino D'Angelo al casco a bomba?
Ma attenzione al colpo di scena: Vizar, capo degli spioni di He-Man, sta per precipitare nell'abisso. D'un tratto si sente una voce dal fondo del burrone: "NON CI PROVARE, EH!".

LE ALTRE PUBBLICITÀ FUORVIANTI E BURRONISTE DI TOPOLINO

74 commenti:

  1. oggi qui a Paermo è la festa patronale di S. Rosalia, sono a casa e in questo preciso istante, su Raimovie, stanno trasmettendo "Carcerato".
    Lacrime Napulitante original....

    RispondiElimina
  2. Pretender, mostri di gomma fuori, robot dentro, come pernascò.

    Solo questa vale l' articolo e un paio di nobel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come frase la vedrei molto adatta anche alla Merkel

      Elimina
    2. per la Merkel , me la vedo bene Food Fighter ( un " guerriero della tavola calda")

      " MANI IN ALTO O TI CONCIO COME UN PURè"


      per il povero Tsipras invece suggerirei di ripassare la pubblicità di He man

      SULL' ORLO DELL' ABISSO


      per noialtri invece sembra adatta la pubblicità di Salvi

      UN FILM COMICO.. MA DA RIDERE

      :(

      Elimina
    3. ecco semrep per il Primo Ministro Greco , direi che va bene anche il Bizaino
      " l' UNICO CHE SI FA IN DUE PER SORPRENDERE " :(

      Elimina
  3. "Nella foto a destra, i due carabinieri che stanno andando ad arrestare Pinocchio". Ho avuto un'emoraggia interna per non esplodere a ridere in ufficio...

    RispondiElimina
  4. Oddio che orrore I masters fantascienzi....c'erano mille modi per rilanciare i Masters ma loro hanno preferito una linea fantascienzia ridicola e con pupazzini a basso costo fatti male.
    Bah,l'orrore

    RispondiElimina
  5. Ho scoperto di avere a casa un residuato bellico dei Food Fighters sepolto in un cassetto.
    Mi sono così domandata: "Ma perchè mai me lo rpesero da piccola?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovandomi nella medesima situazione, mi faccio la stessa tua domanda XD

      Elimina
    2. Quando si resero conto che erano un flop, iniziarono a regalarli nel menu bambini di Burghy. Probabile che i vostri arrivino da li :-)

      Elimina
    3. Fetta di Pizza e Sacchetto di Patatine, presenti.
      Prima di leggerlo qui neanche sapevo si chiamassero Food Fighters. Hanno bivaccato per circa 20 anni nei miei cassetti prima di finire nel secchio…

      Elimina
    4. anche io avevo l'hot dog, per non so quale motivo.
      Coi miei giocattoli giocavo molto ma li conservavo tutti bene, mi ricordo questio coso perchè dopo pochissimo essendo di gomma stramba si cominciò ad autodistruggere e crepare.

      Elimina
    5. Coscio di pollo, fetta di pizza e Hotdog (forse il capo)

      Elimina
  6. La migliore rubrica dell'internet!!!

    RispondiElimina
  7. Ahaha oddio i Paciocchini erano meravigliosi, anche io ne avevo comprato un paio di bustine. Poi quando hanno cominciato a farli verdi, fucsia o color ittero mi sono spaventata, poveri pargoli.
    e le Cherry Merry Muffin puzzavano talmente tanto che l'unica che ho è rimasta una settimana sul balcone prima di venire utilizzata!

    RispondiElimina
  8. avevo i dolcetti di cherry merry muffin ma non la bambola, profumavano davvero e ovviamente l'Algida Stronza li faceva passare per suoi (visto che la proprietaria non li reclamava), avevo pure la versione Suncharm. Per non farmi mancare nulla eh!

    RispondiElimina
  9. Avevo Skeletor ed He-Man fantascienzi e confermo che facevano abbastanza senso, anche se lo sculpt era buono.

    RispondiElimina
  10. Non ce la faccio... Troppi ricordi..

    RispondiElimina
  11. I miti Cavalieri su Odeon che arrivavano alla casa del Leone e si ricominciava da capo... NOOOO!!!!!

    Della serie dei "Pa-Pa-Paciocchini" ricordo solo l'insistente pubblicità che ti forava il cervello. Di quel tipo di raccolte ricordo con grande affetto gli Exogini e i Monster. All'epoca non c'era ebay se no avrei rotto i maroni ai miei perché mi comprassero quelli che mi mancavano.

    OT
    se ne discuteva qualche giorno fa, ma i gold non erano poi usciti tutti in Italia o ricordo male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il loop dei cavalieri fu qualcosa di quasi tragico per il me dodicenne..poi finalmente arrivò il prosieguo su Italia7 intitolato "Il Ritorno..." ma che ritorno e ritorno..
      A tal proposito io ruppi tremendamente i cabasisi ai miei per avere il pupazzo del "Campione di Burronismo" che mi arrivò, ma la versione "Pegasus di Fuoco" già in vendita prima che comparisse nel cartone.
      Ricordo distintamente che pensai "ma chi c@zz'è questo Pegasus?" salvo poi iniziare a bullarmi con gli amichetti dopo pochi giorni perchè io avevo già "quello nuovo"..un bimbominkia analogico :D

      Elimina
    2. I Gold erano usciti tutti, sono quelli di Asgard e Nettuno che arrivarono a metà, lasciando indietro Alcor, Thor, Mime, Megres, Krisaore, Abadir, Lemuri e Tethis.

      Elimina
  12. Confermo che i tegolini erano ancora quelli originali, ma i sosia sarebbero arrivati da lì a breve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma i tegolini mi sembrano rimasti più o meno gli stessi; sono solo passati da una forma quadrata ad una rettangolare. Quelli che invece sono cambiati completamente sono i trancini (io preferivo la vecchia versione). Piuttosto: i bomboloni che fine hanno fatto. Che io sappia sono spariti esattamente dopo che ho finito le elementari (classe 78) quasi a voler s assurgere a simbolo della fine dell'infanzia. Che buoni ne andavo ghiotto...

      Elimina
  13. Quanti ricordi...
    Le California Raisins era qualcosa di misterioso. Nella pubblicita' non dicevano chiaramente che erano chicchi di uva passa (mascotte di una marca americana) e quindi non capivo cosa fossero, se cioccolata, purgne, masse tumorali, etc. Ma anche le uvette sono lassative?

    Dei Masters sci-fi ho preso solo Optikk (versione MOTUC) quello con un occhio solo al posto della testa. Chi lo vede in casa mia si fa sempre due risate...

    "Vogliamoci troppo bene" l'ho visto anni fa, addirittura comprando la VHS. E' un film deboluccio, con attori poco affiatati e inutilmente lungo, ma se piace Salvi ci sono alcune scene molto carine e dalla comicita' assurda, come quella in cui lui esce dal garage. Oserei dire che lo Zio Pino se la cava meglio nella comicita' "sintetica" del Megasalvishow. "E basta!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono uvetta ma io (e credo molti altri) sono sempre stato convinto fossero prugne tipo quelle della Sunsweet.
      Indipendentemente da tutto hanno un innegabile potere lassativo di natura artistica.

      Elimina
  14. Oddio, L'etrusco mi era veramente uscito di mente come pallone.
    Certo che ne avevano di fantasia in quegli anni: Tango, Azteco, Etrusco, mah!
    Doc perdonami, ma mi sono rubato l'immagine. :-)

    RispondiElimina
  15. In effetti più baci, più ti si gonfia in modo sospetto il pacco.
    Entrambi i due tapini hanno peraltro in mano un tubo graduato, forse per prendere agevolmente le misure del cobra.

    RispondiElimina
  16. "Viiinci campioooneeee..nannanannanana"..come se fosse ieri; farei notare che le maglie delle altre squadre sono fornite da Adidas, Puma, Umbro, mentre quella del Brasile dalla...Topper??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. APpena vista la pubblicità anche a me SUBITO m'è venuto lo slogan in mente!
      poteri subliminali delle canzoncine :D

      Elimina
    2. porca miseria, per E' IERI! ho comprato casa da un anno e non ho l'antenna tv, perciò guardo esclusivamente vecchie VHS, in quella di ieri c'era proprio la pubblicità di vinci campione!
      ed anche delle Micro Machines!

      e per finire in bellezza queste pubblicità erano prima di un episodio del cartone animato di Scuola di Polizia... in questo periodo per me sono sempre oceani di lacrime napulitante e bruschette negli occhi grandi come palazzi.

      vivo letteralmente nel passato, il presente mi schifa un po'

      Elimina
  17. Non ho mai capito perchè i Master diventavano fantascienzi e quale la scusa per tutto questo, detto ciò, a me la linea di giocattoli non dispiaceva troppo, apparte che non c'entravano una fava con i Master. Ricordo ancora dal giocattolaio il concorso che se mettevi la spada di Grayskull/Laser fantascenza sulla fessura e suonava la vincevi e te la portavi a casa, cose che ancora gli anni '80 un po stavano li!

    I Pretenders monsters (o Powermaster, o SuperGodMasterforce come volete) erano pure fighi, e la serie animata non era male, in più (per i Giappo) era un segmento della serie G1.

    Quando uscirono in italia i Cavalieri dello Zodiaco fu un tripudio, ancora mi ricordo che scambiai Andromeda per la Vergine, Pegasus per l'Ariete e poi aspetta il Dragone?!?!? Caxxo non mi tronavano i conti...

    Per ultimo volevo dire che in effetti i Food Fighters erano una caczata pazzesca, ma che volete farci prima c'erano state delle tartarughe/ninja/mutate con un sorcio; prima ancora dei robot che diventavano camionette come quella che guidava nonno; prima ancora barbari sadomaso col caschetto di nino d'angelo... panini in assetto anti-sommossa e formiche militari con gravi problemi di emorroidi nel bullirone generale ci potevano anche stare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia che mi rocrdo io era che skeletor apriva un portale nel futuro (o in altro posto boh!) perchè aveva le palle piene di he man ma ci cascano dentro entrambi, finendo nel futuro dove, per motivi futili e mai spiegati, pure spada scettro e vestitini vengono aggiornati :D
      Ed ecco che riumangono he man e skeletor e cambiano tutti i comprimari ;)

      Elimina
    2. Si, era una storiaccia delirante del genere.

      La cosa veramente sui generis è che incredibile ma vero, Skeletor alla fine rimorchia questa qui O.o http://vignette1.wikia.nocookie.net/heman/images/e/e9/Crita2.jpg/revision/latest?cb=20110821214028

      Elimina
    3. ....ehm, cioè, veramente... ._.

      Leggo su uichipedia che il fumetto allegato ai giochi narrava una storia differente cioè che Skeletor apre la voragine sul futuro e tenta di schiaffarci He-man per levarselo di torno, va ad Eternia (nonsisaperchè)Adam gli si trasforma davanti la faccia mostrando di essere lui il suo antagonista, entrano entrambi nella voragine con il risultato che Skeletor SKIOPPA in mille pezzi e uguale la spada di Grayskull. He-man sperso in un altro mondo (nel futuro) non si può più trasformare in Adam (sai che roba) e rattoppa la spada fantascienzzizandola, lo stesso fa il redivivo Skeletor con se stesso, continuando comunque a prendersi i calciincoolo dal suo nemico, fine...

      Elimina
    4. Oddio nin mi pare così differente da quella che ho dato io a memoria sopra :D Skeletor ha le palle piene di he man apre un varco sul futuro e ci cascano assieme....mi pare la stessa roba :D

      Elimina
  18. Air Angelo ti rispondo così perchè Chrome non mi fa inserire la risposta direttamente nel box del tuo commento! Il Brasile con le maglie Topper ci ha tirato avanti svariati anni! Già nel mondiale 82 indossava le maglie Topper, è così nell'86 e nel 90. Verso il 91-92 sono passati alla Umbro. Comunque la nostra maglia azzurra e la maglia tedesca sono inarrivabili. La maglia della nazionale russa con CCCP in sovrimpressione è roba da modernariato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! La Topper davvero non l'avevo mai sentita.. ;)

      Elimina
  19. paciocchini presente! Tra l'altro da piccolo c'avevo pure il temibile (perchè lo volevano tutti ma nessuno lo trovava) "paciocchino diversamente biango" che costò non poco (tipo 3 volte uno normale)... cose che non sono cose!

    PS: quelli sono i Carramba di Pinocchio... o quelli di Bocca di Rosa? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce l'avevo anche io! Non ho idea di quanto fosse costato perchè me li portava in regalo la mia pro-zia. In quanto tempo li perdevate i perizomini colorati di spugna?

      Comunque, tasso di lacrime napulitante fuori scala tra i cavalieri di Odeon e Cherry Merry Muffin (io avevo quella che profumava di mela, era l'unica che riuscivo a sopportare). E se non ricordo male qualcuno a casa mia aveva il portachiavi "Ciao".

      Elimina
  20. Ho la maglia uguale a quella di Matthäus, made in Yugoslavia...
    Le facevano qua vicino a casa mia... Ora non più e non esiste neanche la Yugoslavia:-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il grande Lothar c'è ancora, almeno lui.
      Che ora è autorizzato a metter mano ai gioielli di famiglia.

      Elimina
  21. Mamma santissima... la visione di Ken... quel completino... gli stivali scamosciati rosa...
    CHE DELIZIOSE TENDINE!!!

    RispondiElimina
  22. Cioè questo post mi ha fatto ricordare che AVEVO UN POCKET(TO) POWER!!!!
    Per la precisione l'areplanino con l'elichetta dietro e finzionava pure abbastanza!.....Mamma mia giuro completamente rimosso fino a due secondi fa.

    RispondiElimina
  23. He-Man sci-fi...
    ...li avevo completamente rimossi, orribili!!! Atroci!!!

    RispondiElimina
  24. Io ce l'avevo il nuovo He-Man, mi ricordo che nella confezione ti ci dava una audiocassetta con le sue avventure contro Skeletor, una roba da suicidio di massa

    RispondiElimina
  25. Queste pubblicità me le ricordo benissimo, perchè era proprio il periodo di quando ero bambino.
    Con i Food Fighters ci giocavo!
    Per il resto si vede molto l'influenza dei mondiali e degli anni 80 che ancora non se andavano..

    RispondiElimina
  26. il pallone di cuoio Mondo di Italia 90 ce l'avevo! era il primo pallone di cuoio del nostro gruppo... che ha sostituito il supertele (sigh!!)

    ................anche il bi zaino avevo....

    però... lacrime, lacrime napulitante per tutti quei cavalieri....!!

    RispondiElimina
  27. La pubblcità dei carabinieri le batte tutte.Sembra fatta nel 1923.
    Il messaggio è: hai 18 anni e stai leggendo ancora Topolino? Svegliati bamboccio! Entra nei carabinieri. Puoi vestirti di mimetica e andare a predere per il culi i bambini vestiti male oppure vestirti da zorro e fingerti strafico tanto nessuno può dirti niente! Giovina diventa protagonista di mille barzellette! Alza il culo e arruolati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. arruolati che lo stipendio è fisso e tra 20 anni sei a metà strada per una lauta pensione che ti godrai sicuramente... sigh!

      Elimina
  28. Mammamia Doc, questa rubrica è veramente da lacrimenapulitane, un bruschettame incredibile, me l'ero pure dimenticato il film di Francesco Salvi, però ricordo ancora nel trailer la scena dell'anguria.
    Cmq ovazione totale per la battuta "i due carabinieri che stanno andando ad arrestare Pinocchio.", che mi stava per procurare il licenziamento.
    E bruschetta d'oro per vinci campione (na nanà nanaaaaaaaaa), era la mia terza media e quelle maglie dei gambioni erano il massimo, bastava solo raccogliere migliaia di punti e nutrirsi a merendine per anni di ciccia e brufoli

    RispondiElimina
  29. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se dicessero: "Vieni nei caramba, c'abbiamo lu pilu, le Gig-nikko e la Fibra (non Fabri)" con la voce di Cetto La Qualunque.
      Un pieno così di arruolati in pochi giorni

      Elimina

  30. mi sono sempre chiesto cosa ci facessero le pubblicita' per l'arruolamento nei vari corpi ( Carabinieri, Marina ,Esercito, Areonautica ecc..) su Topolino. Che target speravano di raggiungere? Bambini di 9 - 10 anni? Loro fratelli maggiori? oppure Topolino veniva ( viene?) letto anche da bamboccioni 17- 18enni? bho..
    Gli zaini Kordata li avevano, se non ricordo male, un paio di compagni alle medie. Kordata probabilmente era un richiamo da un improbabile uso alpinistico dello zaino in questione, oltre che scolastico, era un cordata scritto con la Kappa, come Kossiga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, tra un paio di mesi sono 28 e sono regolarmente abbonato, fatti 2 conti... :P

      Elimina
  31. Qual è la regola di cui parli, Doc?

    RispondiElimina
  32. Miii... la maglia dell'URSS catarifrangente, quella arancione abbagliante degli orange, Tacconi senza fintopaletta della polstrada, Ruben Sosa che ha sbagliato candeggio. Vado un momento a commuovermi di là e torno.

    PS: anni di riabilitazione psico-sonora per cancellarmi dal cervello quella "Terapia Ludovico" che era il jingle pubblicitario di "Cerasa Maria Mafia"... e me la piazzi così a tradimento? :)

    RispondiElimina
  33. Doccccc ero io.... Cloud Strife... Il fu Pierluigi... Tuo amico antrista in contumacia a Lucca ma ke di persona a sarzana è anke un bell uomo... Perdonato solo se prox giro mi fai vedere il giuMbotto con la mia toppa.... Tuo fedelissimo in eternummmm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, Cloud, non farci caso: la vecchiettitudine. Grazie ancora per la super-toppa! :)

      Elimina
    2. Ma no Doc... nn essere duro con te stesso... nn è la vecchiettitudine....è solo ke sei troppo impegnato... avresti bisogno di una vacanza...ma poi noi nn sopravviveremmo

      Elimina
  34. Nostalgia Canaglia! Mahee Ferlini

    RispondiElimina
  35. L argentino con l aria da parrucchiere era mica maradona

    RispondiElimina
  36. Ricordo che rubam... prendem... ci trovammo per le mani un CIAO (la mascotte dei mondiali) ad altezza "naturale" che portammo nella sala prove. Inquietante presenza, oltreché brutta, per anni.
    Ora vado a scaricare "Vogliamoci troppo bene" e poi muoro.

    RispondiElimina
  37. A saperlo oltre ai Food Fighters ti spedivo anche la VHS di "Vogliamoci troppo bene" (capolavoro assoluto) che sicuro è stipata in qualche armadio della vecchia casa lol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ancora anche a te, Bubba, e perdona pure tu il vecchiettismo-scorda-nick-da-associare-alle-cose. I Food Fighters e il resto sono in bella mostra nella manhattan cave2 :D

      Elimina
  38. I nostri amici carramba sono vestiti uguali a m.bison di street fighter 2 :D

    RispondiElimina
  39. "Vogliamoci troppo bene" fu la prima videocassetta che io abbia mai avuto, regalata insieme al videoregistratore. Ce l'ho ancora, come ricordo... anche se non è un gran ricordo, a livello di film :)

    RispondiElimina
  40. Riccardo-Pd / @Agorick (twitter)16 luglio 2015 12:01

    maglietta della raccolta punti ferrero con firme dei campioni italia'90 vinta a suo tempo a forza di merendine kinder ed ecc...ora penso sia un pezzo di straccio per pulire l'olio che esce dal booster in garage..tutto si ricicla :)

    RispondiElimina
  41. I Kombattini! cosa mi hai ricordato! ne avevo un bidone pieno! lacrime napulitante a gogo!

    RispondiElimina
  42. Appena ho visto i Kordata mi è tornato alla memoria il jingle: "Fatti un Kordata, fatti un Kordata... [urlato] KORDATA! [sussurrato] Lunghissima durata". Possibile che fosse così? In tal caso, anche lo spot televisivo aveva un che di fuorviante.

    RispondiElimina
  43. Allora...
    Cherry Merry Muffin fu protagonista di un dramma della mia infanzia.
    In terza elementare, i miei accettarono di comprarmi uno zainetto nuovo (fino ad allora avevo la CARTELLA, ovviamente oggetto di dileggio da parte di tutti i compagnucci di scuola), mettendo in chiaro però che sarebbe dovuto durare fino alla fine delle elementari.
    L'idiota qui presente scelse CHERRY MERRY MUFFIN. Alla fine del primo quadrimestre, non se la ricordava più nessuno (one hit toy wonder!), e io invece me la dovetti portare sul groppone (letteralmente) ancora 2 anni e mezzo.
    Lo zaino Kordata fece la sua comparsa solo fra qualche compagno delle medie.

    Paciocchini ne avevo tanti.

    Barbie Elegante non pervenuta. Barbie Suncharm (fino a 2 minuti fa me la ricordavo come Barbie Sunshine) fu un regalo di compleanno e la ricordo con affetto. Credo che uno dei suoi stivali sia ancora in fondo a un tombino nel giardino di mio padre.

    RispondiElimina
  44. Arrivo in ritardassimo sul pezzo.
    I cavalieri dello zodiaco erano di un bellerrimo da paura. Per quanto ora che anche in Italia si trova facilmente pupazzame giappico di un certo livello (mith cloth e SOC) sembrino catanannici all'epoca, per quelli come me abituati alle 4 giunture in croce dei masters, i CdZ sembravano snodabili come ballerine ... potevano addirittura aprire e chiudere le dita delle mani e avevano le braccia superarticolate. Il primo che presi fu il sagittario, seguito dalla bilancia e da Pegasus con l'armatura da campione di burronismo della serie di Asgard. Tra parentesi la pubblicità era poco spoilerosa: uscì in contemporanea con le prime puntate e già veniva anticipato l'arrivo delle 12 armature d'oro quando ancora nella serie si raccontava che l'unica fosse quella del sagittario.

    RispondiElimina
  45. Ecco un altro Topolino che avevo! Ricordo l'80% di queste pubblicità, compresi quelle dei Masters fantascienzi (che purtroppo devo ammettere di avere sempre apprezzato, essendo usciti quando avevo 4 anni ho praticamente conosciuto prima loro di quelli "originali": avevo persino l'He-Man col casco da parrucchiere! Ma io sono poi quello che nel 1992 vide al cinema Mamma ho perso l'aereo 2 senza aver visto il primo, quindi...). Anche sui Dino Riders, autentico oggetto di culto della mia infanzia, non posso che dichiarare che sì, mi facevano impazzire anche quelli piccoli (come ben noto, le dimensioni non contano)! :-D Pensa che ne avevo uno ancora più micro del pachicefalosauro capaabomba della foto... Aggiungo poi che dovrei aver avuto parecchie di quelle Pocket Power, trovate in offerta a 1000 lire l'una qualche anno dopo in un negozietto: a occhio ricordo il lanciamissili, la moto, l'elicottero e l'auto da corsa. Quante bruschette nell'occhio.

    RispondiElimina
  46. ma il Lui dei Baci Perugina ce l'ha anche un po' barzotto o sbaglio?

    RispondiElimina
  47. Nooo il pallone di italia '90 quellodicuoio, quello che dopo averci giocato lo lavavo. Ma ero l'unico a farlo?
    Ma hai dimenticato qualcosa a proposito dei mondiali del '90! Perché quell'anno comparivano per la prima volta i pupazzetti delle caricature dei calciatori, che la IP regalava con un pieno (mepare). A me era toccato Tacconi :D
    E che dire dei pretenders, il vero colpo di grazia alla tanto mitica quanto lacrimenapulitantemente compianta G1, dopodiché è stato un continuo accanimento sul cadavere. E tanto per potenziare l'effetto prepotente dello Stacce(TM), mi è pure capitato di leggere qualche improbabilissimo fumetto non tradotto con i pretenders. Idem con patate per he-man fantascienzo, solo che a un certo punto machissenefrega di he-man quando piangi per la G1.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails