venerdì 26 giugno 2015

41

Game of Thrones S01E01, il riassuntone

L'avevi promesso ed eccolo qua, il primo dei Riassuntoni™ Classic di Game of Thrones / Il Trono di Spade. L'obiettivo è di riempire un po' alla volta il vuoto delle prime tre stagioni della serie, ancora tutte da riassuntonizzare (i Riassuntoni™ veri e propri sono partiti dalla quarta). Di tempi e modalità parliamo a fine post, prima andiamo a vedere come stanno Ned Stark e quella rompicoglioni di sua moglie [...]

Alla Barriera, il grande casello autostradale dei Sette Regni, è una giornata come le altre. Fabiano Incoolacapre, il lord Momuoio e il più giovane della piccola comitiva,
il perito industriale Carletti, detto "il Leprotto" per una malformazione congenita al labbro superiore,
sono di ronda nella landa desolata e selvaggia del Nord, detta la terra dei Bruti, perché non ci stanno centri commerciali e non prende manco il 3G.
I tre sono lì a cercar funghi. "Ma se c'è la neve!", protesta il perito Carletti, ma quelli non lo ascoltano, sanno tutto loro, sanno. Ma a un certo punto Carletti vede del fumo, si avvicina e trova dei corpi fatti a pezzi, delle teste impalate, una roba che neanche alle riunioni di condominio quando c'è da approvare i lavori per l'ascensore. Fugge, il Carletti, in groppa al suo cavallo, e per la paura non si accorge di un segno lasciato lì da chi ha compiuto quel massacro:

Carletti e Incoolacapre vorrebbero tornare indietro, ma il giovane ufficiale Momuoio, fratocugino di Matt Damon, è un uomo di saldi principi masochisti e dice che si resta. C'è da compiere il loro dovere, e il loro dovere è crepare come comparse di cui tutti alla seconda puntata si saranno già dimenticati. Lui è stato pure a farsi i capelli da gianluìdavìd, oh.
E mentre saltano fuori gli zombie dagliocchiblù, tutti fan di Mario Tessuto, il Carletti avvista una strana donna:
"Minchia Pina di Superfantozzi!", e fugge via terrorizzato.
Quando si ferma a riprender fiato si imbatte in Fabiano, un istante prima che venga depitato da Marco Pannella. "Noooooooo! Una volta avevo votato pure per voi!!!! Ma vafangule tu e lo sciopero della fameeeeee!", urla il Carletti, disperato.
Ma il Carletti, miracolosamente, si salva. Gli è bastato tesserarsi e firmare due petizioni per la liberalizzazione delle canne e dei rutti da cocacola. Il problema è che appena rimette piede a sud, lo arrestano come disertore i carramba degli Stark. "Volete vedere il libretto?", chiede l'uomo, facendo il fintobiondo.
Intanto, a Grande Inverno, il posto in cui il Postalmarket aveva il doppio delle pagine, i figli della famiglia Stark passano il tempo sfogliando giornali tipo Lando e scagliando frecce. Il piccolo cacaminchia Bran prova anche lui a usare l'arco, sotto l'occhio attento del fratellastro Jon e del fratello Robb, un ragazzo con la testa sulle spalle. Per il momento.

Bran, naturalmente, essendo un pistola, un imBranato, manca completamente il bersaglio, ma i fratelli lo rincuorano:
"Sei un minchia".
"Ricordami un attimo: questo l'abbiamo adottato? Ah no?", dice desolato Ned Stark, signore di Grande Inverno e uomo tutto d'un pezzo. Provvisoriamente. La donna accanto a lui è Catelyn Stark, soprannominata da tutti con amore LASCASSAUALLERA. Donna di un fastidioso come poche al mondo: impicciona, cagacazzi, l'incubo di ogni nuora.
Intanto (2), in un'altra ala del castello, le ragazze di casa, Sansacarvello e Arya stanno partecipando a un torneo di punto croce, le olimpiadi di rakam. Arya, in quanto piccola aspirante ninja ribelle, sul suo cerchietto di stoffa sta cucendo un SOOCA in corpo quaranta.
Poi scende sotto e dimostra a quell'impedito di suo fratello come si usa un arco. Un centro perfetto. "Ah, e Bran? Sei un minchia". E insomma, tutti sembrano felici e contenti e si picchiano come nelle migliori famiglie,
ma arriva il custode e giardiniere del castello, l'uomo col riporto dal lato sbagliato della faccia, a comunicare una notizia poco simpatica a Lord Stark: hanno catturato il perito disertore.
Eddard, detto Ned o anche Ettaruzzo, è scocciato per quella rottura di cojoni, c'avevano la grigliata, eghe, ma lo sguardo della moglie comunica già "GRANDE PERICOLO MORIRAI PRESTO MARITO MIO OH COME SOFFRO PER TE".
"Ned! Non andare! Buttati malato! Sento che succederà qualcosa di brutto! Cazzo, ti interpreta Sean Bean, quello l'ha ammazzato perfino una mandria di bestiame! Resta a casa!", lo implora la moglie.
Ma Ned è irremovibile. "Tranzilla, tutto apposto", dice. "L'inverno sta arrivando, mi sono già messo le mutande di lana. Sento che andrà tutto bene". E passa sotto una scala.
LASCASSAUALLERA può tornare a rivolgere il suo sguardo carico d'odio al figliastro di Ned, concepito non si sa con chi quella sera che era in giro ubriaco con i colleghi dopo un addio al celibato. Ma secondo le più recenti teorie dei fan della saga, pare confermato che Jon Snow sia figlio di Uragano e Apocalisse, come suo fratello Piripicchio.
Ned ha già raggiunto intanto (3) il luogo dell'esecuzione. Lungo il percorso, sette gatti neri gli hanno tagliato la strada, e l'ultimo nel vederlo si è toccato le balle.
Il discorso del Carletti sui white walker che ha visto, esseri più letali perfino di walker texas ranger, è molto commovente, tanto da colpire l'animo di questo tizio che non ti ricordi chi diavolo sia.
Il Carletti viene decapitato con la spada di Stark, chiamata Ghiaccio, perché suonava meglio di "Vacca boia che freddo" e "Mi sto gelando il culo".
Allo spettacolo assistono tutti i figli maschi di Stark, più Theon Greyjoy, che era venuto un pomeriggio a studiare da Robb e non si è più levato dai cojoni. Tutti indossano degli eleganti coprispalle di pelliccia, ché da annabelLys c'erano i saldi.
Ned Stark, intanto, calpesta per errore uno specchio: nei Sette Regni fa 49 anni di disgrazia. Ad arrivarci.
Sulla strada del ritorno, gli Stark si imbattono in un cervo ucciso. Cosa può averlo ridotto in quel modo? Theon ha una sua stupida teoria, ma no, un aggiornamento del sistema operativo non riduce così, al massimo il mac va più lento e ti incazzi per non esser rimasto a snow leopard.
Poco distante da lì, la cumpa trova anche un metalupo morto. Il cervo e il metalupo, simboli delle casate Baratheon e Stark, morti. "COSA VORRÀ DIRE?!?", si chiede Ned, perplesso, mentre dietro di lui le Parche passano di lì e sputano a terra.
Anche la vista del metalupo morto è molto toccante per coso, lì, Giangiulio Dino Abbrescia.
La metalupa ha lasciato cinque metalupacchiotti. Cinque come i figli di Ned. "Cosa potete farvene di questi cinque cuccioli?", chiede Jon il giovane ignorante. L'idea di dipingersi la faccia di nero e formare i Jackson Direwolf Five viene scartata subito,
perché salta fuori anche un sesto cucciolo per Jon. Il solito guastafeste.
Robb vorrebbe chiamare il suo metalupo Vento ROSSO, ma quel colore gli provoca uno strano brivido alla gola. Così propone Vento Marrone, e tutti lo prendono per il culo.
Intanto (4), ad Approdo del Re, la capitale dei Sette Regni, si sta piangendo la morte di Jon Arryn, il marito della pazza, l'ex Hand of the King, il somministratore di cinquine di sua maestà. E sì, siccome è morto, pure a lui ci hanno messo gli occhi scherzoni di Mr. Potato. Dice che lì  si porta.
La regina Cersei Lannister ha mandato a chiamare il suo gemello e amante Jaime, un ragazzo molto alla mano. Per ora. Per accoglierlo meglio, lei si fa trovare già culo a ponte.
Il tempo di un veloce omaggio a Celine Dion e la scena si risposta a Grande Inverno, dove un corvo col teletrasporto ha appena portato la cinerea notizia. E chi sarà mai a comunicare a Ned la morte del suo amico? Chi gli rivelerà il contenuto di quella brutta raCorvandata?
Cazzo di domande, pure voi. LASCASSAUALLERA con le notizie dimmerda ci gode.
"Ned!", dice al marito, "smettila di far pugnette alla spada, dobbiamo parlare di una cosa!". "IO NON NE SO NIENTE! Ti giuro, tesò, quella tettona bionda del pub mi ha detto che usava la spiral... ah, non è di quello che volevi parlare? ". "NO", lo gela la moglie, non è di quello.
"È arrivata una raccorvandata da Approdo del Re. Mi ha detto il ragionier Filini che dobbiamo andare immediatamente a vedere un film cecoslovacco".
 "NOOOOO!"
"Ma con sottotitoli in tedesco".
Non è tutto. Il Re arriverà presto a Grande Inverno. "Se sta venendo fin qui", dice Ned, "sicuramente c'è una sola cosa che può volere". Ancora con quella storia delle quindicimila lire prestate. E che tirchio dimmerda.
Intant... hai perso il conto. Oh, al diavolo, tanto son sempre lì. Intantoquellocheè, i ragazzi di casa Stark si fanno radere dal barbiere, tutti là a petto nudo a mostrare la tartaruga. Presto Theon non avrà più manco il serpente.
La carovana reale arriva e viene avvistata dall'alto di quella torre lì da Bran, in fissa col parkour da quando gioca ad Assassin's Creed.
Naturalmente, avendolo visto arrampicarsi, LASCASSAUALLERA, olimpionica di malocchio, non può esimersi da buttarci subito lì la FRASE PROFETICA PORTA SFIGA GRAVE (FPPSG).
Al povero rEgazzino non resta che dire addio per sempre alle proprie gambe.
In testa al corteo c'è il giovane principe Bastardello, e subito Sansa non ha occhi che per lui.
"Ma ciao, bella, dopo ti faccio torturare dalla mia guardia del corpo, qui, Sfregiatylan Dog".
Arriva anche il re, col suo cavallo con l'ernia,
e gli Stark si guardano in faccia. "Che, ci dobbiamo inginocchiare davvero-davvero? In questa zanga?". "Citti e 'un vi muviti", dice Ned,
 e tutti si inginocchiano.
"Oh, caspita come sei ingrassato!", dice il re al suo vecchio amico Ned appena smonta da cavallo. Per rispetto, nessuno risponde niente, ma quella sera nel cineforum di Grande Inverno danno il famoso film Senti chi minchia parla.
Siccome è un tipo di mondo, Re Robert vuole farsi subito un giro nelle catacombe
La moglie gli fa presente che sono in viaggio da un mese e non si sono manco mai fermati all'autogrill a comprare un camogli:
arriva così il primo, brutale STACCE della storia del telefilm, ma Robert uscirà presto di classifica,
travolto dal cinghiale Chitemmù.
Nell'ambientino allegro delle catacombe, il Re propone a Eddard Ettaruzzo Stark di diventare il nuovo Primo Cavaliere, The Hand of The King, il Cinquinizzatore ufficiale. In più gli butta lì la proposta di matrimonio tra il principe aguzzino e la sua figlia maggiore. E solo se accetta entro sera, in regalo ci sono pure una batteria di pentole e una coperta di lana meereenos.
Jaime va a cercare suo fratello e lo trova molto biondo e intento a ubriacarsi e a gustarsi una delle cose per cui è famosa Bologna. Hint: non sono i tortellini e la mortadella.
La burrosa gonfiatrice di canotti, che arriva sulla scena già spogliata da casa - l'omino HBO all'epoca ancora è stimatissimo da tutti - è Rose, e pure a lei una volta Catelyn Stark pare abbia detto "Oh, cara, BUONA FORTUNA". Poi sappiamo com'è andata a finire.
Jaime li sorprende a inizio cavalcata, ma la vista della bella ciaciona nuda non lo turba. Lui se non sono parenti niente, zero. Per fare in modo che il fratello si sbrighi con queste sue squallide esigenze fisiche nei confronti di chi non gli è nemmeno cugina, metti, Jaime gli ha portato una cofana di smandrappate:
ammucchiatona, l'omino HBO che nei corridoi del networtk dà il cinque a tutti avanti e indietro, come in Top Gun.
La scena si sposta quindi a Pentos, la città del rammaricos, dove la giovane Nana Ciglioparrucca vive in compagnia del fratello,
il sinistro, squallido Vecchiettys. Nutrendo un amore infinito per la sorella, Vecchiettys vuole venderla al capo di una tribù di selvaggi, con il beneplacito del padrone di casa che ha offerto loro rifugio, il ricco oftalmologo Collyrio Omeopatis.
Siccome a) anche Vecchiettys lavora segretamente per l'omino HBO, e b) la Ciglioparrucca ancora non è diventata famosa e quindi ancora non se la incoola nessuno, cioè, a parte un capotribù selvaggio tra poco, la Clarke è già con tette e culo al vento un minuto dopo il suo ingresso in scena. E siccome pure i Targaryen, come certi Lannister, c'hanno sempre avuto una fissa per le sorelle, Vecchiettys un attimo si turba.
Ma è solo un attimo. Lui ha altro a cui pensare. Vuole diventare il re dei Sette Regni! Riconquistare il Trono di Spade! Vuole umiliare chi lo ha costretto alla fuga! Vendicare suo padre e... poi non si sente più, le pernacchie del pubblico sono troppo forti.
La povera, sfruttatissima sorella si getta nell'acqua bollente, con quell'espressione inconfondibile da Magda Zòccano in volto.
Arriva Khal mi Drogo, guerriero e fiero oppositore dell'antidoping, e si presenta a tutti con un rutto di quelli violentissimi. Al suo seguito, il suo khalasar di 40mila guerrieri dothraki. Questi tre e gli altri 39.997 nascosti dietro la collina per motivi strategici.
Khabir Bedidrogo fissa intensamente Daenerys e le dice nell'incomprensibile e aspra lingua dothraki: "GHRU KHAM VAVAVA DOPOTUUBUTTO"
Concluse con successo le presentazioni del fidanzamento in casa, Vecchiettys, giovane sosia di Travaglio, torna a bomba sul suo chiodo fisso: lui darà una moglie a quel selvaggio e in cambio vuole un esercito.
"Son tutti buoni col culo degli altri", dice Daenerys. Vecchiettys è allora sinceramente preoccupato per le titubanze della sorella,
 Preoccupatissimo.
Arriva l'ora di cena a Casa Stark. A tavola si festeggia e Re Robert e il robertino sono già in attività.
Lui non se ne rende conto, ma il livello di Chitemmù ha già sforato il punto di non ritorno. I Lannister pagano sempre i loro debiti di bestemmie pesanti.
Jon, che è stato lasciato fuori da quella donna di buon cuore della matrigna, incontra intanto lo zio Benjen Brumotti, che è arrivato dalla Barriera facendo le penne con la bici e saltando di albero in albero.
Jon l'ignorante sbarbato vorrebbe tornare con lo zio alla Barriera e prendere il nero, dice che quest'anno di porta un casino,
ma Cento Per Cento Benjen gli dice "Oh, aspé, sulla BMX dove cacchio ti carico, ci dobbiamo organizzare". Andato via lo zio, Jon viene raggiunto da Tyrion, che ha preso molto seriamente quella storia del mi faccio l'ottava. Jon, essendo fondamentalmente un ignorante, fa la domanda sbagliata al Lannister diversamente alto,
beccandosi subito un assaggio delle sue doti stacciatorie.
Lo zio Benjen ha raggiunto il fratello, sempre in fissa con quella storia della metereologia spicciola.
Dall'altro lato del salone, Sansa va a conoscere la futura suocera. "Quanti anni hai?", le chiede la regina.
"Tredici", risponde la rEgazzina. "Tredici? E perché sei alta già alta un metro e ottanta? Che diavolo gli dai da mangiare a tua figlia, oh?". Le prime, sinistre avvisaglie delle baruffe a venire tra le due famiglie.
A fine serata, nel talamo nuziale, Ettaruzzo e LASCASSAUALLERA parlano ancora di quella brutta storia delle quindicimila lire. Ma all'improvviso si sente bussare alla porta,
è Maestro Luwin, che li stava spiando dal buco della serratura. Dice che è arrivato un pony express da Nido dell'Aquila. Un messaggio della sorella di Catelyn, la pazza sciroccata. La donna legge in fretta la raccomandata A/R e poi la getta nel fuoco. "Cosa c'era scritto?", le chiede il marito, preoccupato.
Dall'altra parte del Mare Stretto si sta celebrando intanto il matrimonio tra la Ciglioparrucca e il bel selvaggio da copertina di romanzo rosa con Fabio Lanzoni. La gente festeggia, balla, litiga ferocemente e si abbuffa, tutto contemporaneamente, come in qualsiasi matrimonio celebrato qui in Calabria.
I regali degli invitati sono molto peculiari. Serpenti, monili... Molti però non hanno avuto tempo, e ci fanno la busta.
Ma ecco farsi avanti tra la folla un volto conosciuto. Jorah l'Andalo, un uomo così azzerbinato che diverrà presto noto come Jorah il Sandalo. Il suo regalo sono dei libri. Alle nozze di un selvaggio che parla coi rutti. Bella pensata, Jò. Sempre il numero uno.
Il regalo di Collyrio sono tre uova di Pasqua scadute dell'anno prima.
Ma anche il rude Khal Drogo ha un dono per la sua sposa. Un cavallo identico a suo fratello.
 "Che bel regalo", dice la ragazza. "Qual è il suo significato?"
"GHRU KHAM VAVAVA DOPOTIMONTOPUREATIA"
Poco dopo, infatti, Drogo se la porta su una scogliera, davanti a un romantico tramonto, e le sussurra una dolce frase d'amore universale: "GHRU KHAM VAVAVA METTITIAPECORA".
La mattina dopo, gli Stark se ne vanno a caccia di cinghiali col re. Rimasto solo, il piccolo Bran si arrampica sulla torre come un Ezio Audizione qualsiasi. E lassù in cima, purtroppo per lui, vede quello che non avrebbe dovuto vedere:
 FAP! FAP! FAP! FAP!
Così Jaime lo getta di sotto. "Noooo, non mi ero ancora sincronizzato con la mappaaaaaaa", urla il piccolo arrampicatore sociale mentre vola giù. Alè, prima casellina spuntata nel quadernino della sfiga de LASCASSAUALLERA. E siamo solo all'inizio.

Non hai ancora deciso se ripercorrere con questi Riassuntoni™ Classic tutta la serie o se scegliere invece solo alcune puntate. Vedremo. Quel che è certo è che la periodicità sarà grossomodo di un nuovo Riassuntone ogni due settimane. Intanto, se volete vedere il prossimo, come al solito fate girare questo in tutto l'interweb, spammandolo su tutti i socialcosi che conoscete. A chi non lo fa arriva Catelyn Stark e ci dice "Ti auguro ogni bene!".

41 commenti:

  1. Campionato di STACCE Classic ! Evviva !

    RispondiElimina
  2. Mi stavo giusto domandando chi avesse rifilato il primo potentissimo STACCE nella storia di GoT. Dubbio risolto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo primo "stacce", però, non mi è stato molto chiaro.
      Il re vuole visitare la cripta, la moglie di glice "ma siamo stanchi!", e... ?

      Elimina
    2. diciamo che è uno stacce non verbale. Comunque il primo, come è giusto che sia, è di Arya ed è quello che rifila a Bran con la freccia al centro del bersaglio

      Elimina
    3. Scusa, ma ancora non capisco. Ma tipo lei si lamenta e lui non la considera nemmeno di striscio, a mo' di "il re sono io e si fa come dico io. Tu non meriti neanche risposta."? O che altro?

      PS: In effetti mi ero anche chiesto "Ma quello di Arya non conta?"

      Elimina
    4. C'è tutto un sottinteso, perchè Robert vuole andare a vedere la cripta per rendere omaggio a Lyanna di cui era innamorato, Cersei lo sa e rosica a bestiam quindi butta lì un "si vabbè, ma ancora co' sta storia dopo 20 anni??" e lui la manda a cagare.

      Elimina
  3. Fantastico Doc. Citazioni coltissime ovunque. Ad Uragano e Apocalisse stavo ho rischiato l'esplosione di risate. Lunga vita ai Riassuntoni, agli Stark un po' meno...

    RispondiElimina
  4. Ecco, approfitto del riassuntone del primo episodio per dire che l'ho visto pochi giorni fa e che mi ha lasciato con un grande MEH, tanto da scoraggiarmi dall'andare avanti con la serie. Il punto è che venendo dai libri, ho trovato tutto...deludente. Non per la realizzazione tecnica, ottima per una serie televisiva, ma per tutto il resto.

    Prima di tutto mi ha deluso il ritmo, troppo veloce. Si, la so la differenza tra un libro e un film/telefilm, ma fa perdere tanto - a tutto - la mancanza della voce narrante/"descrittiva" e dei pensieri tra se e se.

    Mi hanno deluso visivamente i personaggi...Ned e sua moglie che sarebbero trentenni ma che qui hanno molte primavere(anzi, inverni /ah-ah) in più; Tyrion che è troppo "bello" per essere il vero Tyrion. E i baffoni di Drogo dove sono? (cosa personale questa: già leggere di quell'insopportabile di Bran è per me doloroso, figuriamoci dargli un volto).

    Inoltre mi è sembrato senza personalità e piatto; non oso immaginare poi come saranno gli effetti speciali più avanti...
    Insomma, SO che non c'è scritto da nessuna parte che la serie televisiva deve essere una trasposizione fedele del libro, però a me ha deluso, oh.

    Riconosco però che se non avessi i libri mi sarebbe potuta piacere.

    Che dite, gli dò un altra possibilità o se non mi è piaciuto questo primo episodio non mi piaceranno sicuramente anche gli altri?

    PS Tecnico: segnalo, ma non so se è una cosa solo mia, che con firefox non vedo il box per scrivere sotto "Cerca nel blog".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...se non avessi *letto* i libri

      Mi sono accorto di aver scritto ancora una volta troppo,scusate :)

      Elimina
    2. sono d'accordo su Ned e Catelyn. Secondo me la scelta è dovuta a 2 motivi: essendo i figli più grandi che nei romanzi (dato che il pubblico sarebbe rimasto troppo scioccato visto quello che succede loro) hanno dovuto invecchiare anche loro. Il secondo è collegato al primo ed è la fine che fanno entrambi (nel fumetto invece hanno osato di più e Catelyn è una gran gnocca, e appare pure nuda)

      Elimina
    3. Per quanto riguarda l'età è come dice amuro, hanno dovuto invecchiare i regazzini, quindi di conseguenza anche i genitori e tutto il resto della cumpa.

      Comunque io ti direi di continuarla, anche io ho letto prima i libri e poi ho visto la serie, alcune cose cambiano di aspetto/trama/sottotrama e soprattutto nella 4a e 5a stagione ci sono dei cambiamenti grossi e/o aggiunte (così come conferme su cose che nei libri vengono lasciate in sospeso).
      Per me dovresti continuarla, guardala piuttosto come una versione alternativa (ovviamente sto esagerando), perchè secondo me ne vale la pena!

      Elimina
    4. come sempre l'errore è leggere un libro e aspettarselo tradotto in film o telefilm o quello che sia...se ti piace goditi una serie tv BASATA (non fotocopiata) sul trono di spade cartaceo, tenendo conto delle mille esigenze che ciò comporta.
      Se non ti piace in quanto tale droppala ma non star li a farti le pippe su tyrion è troppo bello, jaimie troppo magro, catelyn troppo cozza...

      Elimina
    5. Può darsi che il telefilm non sia perfetto o non catturi fino in fondo lo spirito dei libri,però sia il pubblico che la critica (in larga parte di non lettori) lo hanno amato, in fondo è un telefilm, va visto per quello che è, un prodotto diverso.

      C'è da dire che da lettore mi sarebbe piaciuto vedere l ' inserimento dei flashback: Ned e Lyanna, Robert e Rhaegar al tridente, il torneo di primavera, il Re Folle ecc...

      Elimina
    6. come dicevo in un altro commento, sarebbe flippotrippissimo un film intero sulla rivolta contro Aerys, con Robert e Ned novelli Bud Spencer e Terence Hill

      Elimina
  5. Non che sia espertissimo di STACCE, ma secondo me nei dialoghi di Justified ce ne sono molti di più, roba tipo:

    "Non mi sparerai."
    "Ho sparato a chi mi piaceva più di te per molto meno"

    oppure:

    "Lascialo vivo, mi serve ancora per un po'."
    "Me lo stai ordinando o me lo stai chiedendo ?"
    "Se per te è importante, puoi raccontare in giro che te l'ho chiesto."


    D'altro canto, è tratta da Elmore Leonard, mica da un Ciccio Martin qualsiasi... ;)

    RispondiElimina
  6. Ed ecco che al lavoro le urgenze di stamattina sono diventate le urgenze delle 10 e 30, che tutta sta fretta eccheè

    Meritano tutti gli episodi in fila Doc, naturalmente con la classica formula finchéentestuffi

    RispondiElimina
  7. "Poco distante da lì, la cumpa trova anche un metalupo morto. Il cervo e il metalupo, simboli delle casate Baratheon e Stark, morti. "COSA VORRÀ DIRE?!?", si chiede Ned, perplesso, mentre dietro di lui le Parche passano di lì e sputano a terra. "

    "Ma ecco farsi avanti tra la folla un volto conosciuto. Jorah l'Andalo, un uomo così azzerbinato che diverrà presto noto come Jorah il Sandalo. Il suo regalo sono dei libri. Alle nozze di un selvaggio che parla coi rutti. Bella pensata, Jò. Sempre il numero uno."


    Sto morendo, semplicemente geniale!! Ed i colleghi in ufficio che mi guardano come se avessi dei seri problemi, mentre fingo di leggere un articolo sulla flora boreale....

    RispondiElimina
  8. il tizio che non ricordi è Jori Cassel, figlio di quello col riporto sbagliato e attendente di Ned Stark; viene fatto fuori da Jaime durante il primo scontro con Ned.
    Già che sono in vena di precisinate, non ho capito la battuta o anzichè Sansacarvello intendevi Sansacervello?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, non ho capito la battuta, è SAnsacArvello

      Elimina
    2. Io non l'ho ancora capita... :-/

      Elimina
    3. è un gioco di parole alla 'Settimana enigmistica' (cambio di vocali) sulla limitata capacità raziocinante di Sansa

      Elimina
  9. "Ma anche il rude Khal Drogo ha un dono per la sua sposa. Un cavallo identico a suo fratello."

    Favolosa, mi sono ribaltato.

    RispondiElimina
  10. Ah, che bei ricordi, quando ancora riuscivo a sopportare la serie tv e la sua fanbase...

    Le citazioni fantozziane sarebbero oltre il livello di guardia, se esistesse un livello di guardia per citazioni fantozziane. Come sempre, capolavoro.

    RispondiElimina
  11. "Noooo, non mi ero ancora sincronizzato con la mappaaaaaaa.."

    ahahah!! Mi sono ribaltato pensando a quante volte l'ho urlato io peddavvero! :)

    Ho amato le prime serie di GOT almeno quanto sto odiando le ultime.. Ti prego doc, continua con questi riassuntoni classic edition!!

    RispondiElimina
  12. "Chitemmù"
    "Curnuta"

    ROTFL! Le voglio riassuntonizzate tutte, doc!

    RispondiElimina
  13. Corvo col teletrasporto? Regia?
    http://tfwiki.net/wiki/Skywarp_(G1)

    RispondiElimina
  14. A costo di ripetere me stesso, me stesso, a che serve leggere i codici (in)civili di Ciccio Martin, se abbiamo a disposizione i Riassuntoni™?

    Mai vote gohss tu... RIASSUNTALE TUTTEEEH!!


    pwetty pwease :3 <3

    RispondiElimina
  15. Oh, finalmente comincio a capirci qualcosa anche io che non seguo la serie :P
    GraFFie!

    RispondiElimina
  16. Grande!!!
    Falle tutte Doc, sarà una faticaccia ma ne varrà la pena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto, il riassuntone è meglio della serie originaleeeeeeee!!! Falle con calma Doc ma falle tutte , non ci lasciare a metà come su Saint Seya Omega - ma là non dell' autore fu la colpa , ma dell' eccessiva idiozia della serie !

      Elimina
  17. Grazie mille Doc! Ci voleva....

    RispondiElimina
  18. Tutte riassuntonate e pure i bloopers se ci stanno!
    che bei tempi quelli quando l'omino HBO era il maschio alfa della combriccola, tette e cooli come se piovesse, bei tempi ma non tornano, signora mia, ahhh no...

    RispondiElimina
  19. Uuuh! Riassuntoni di game of sthronz senza aspettare la prossima stagione?? Tanta roba doc, grazie! Ci speravo!

    RispondiElimina
  20. E se invece ci fosse un riassuntone classic ogni settimana anzichè 2? :D Così arriveremmo quasi in tempo con l'inizio della sesta stagione *___*

    RispondiElimina
  21. Riassuntone is the way!!
    Doc, io direi alcune puntate specifiche. Dei mondiali di calcio mi rivedo volentieri Italia-Germania 2006, però faccio a meno di Italia-Paraguay. Non so perchè del paragone calcistico, ma comunque spero di aver espresso un'opinione sensata.

    RispondiElimina
  22. Sicccome che un mio ex amico scassauallera precisino della fungia mi ha accusata di essere una precisina della fungia ti devo avvisare che hai scritto depitati al posto di decapitati, poi ti devo chiedere anche da parte di mio figlio di scrivere sempre aggisi e non uccisi che quando scrivi aggisi schiattiamo aggisi dalle risate e poi ti prego ti supplicoooo fai tutte le puntate per favoreeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  23. Io voto per tutte, sto finendo di leggere il quinto tomo e stavo quasi pensando di rileggermi il primo da capo :D

    RispondiElimina
  24. Commentone vintage mooooolto apprezzato!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails