martedì 12 maggio 2015

56

Game of Thrones S05E05, il riassuntone

Game of Thrones S05E05 riassuntone
Ed è di nuovo Riassuntonedì: quinto episodio della quinta stagione di Game of Thrones/Il Trono di Spade, il che significa un nuovo appuntamento con i Riassuntoni™ (un bel clic per leggere tutti quelli precedenti). Fate una faccia da scherzosi maniaci omicidi tipo Ramsay e si va [...]

Fan-fan, farafa-fan, farafaaaaan. A Meereen, città in cui il Carnevale ha preso una piega bruttissima, Verme Grigio si sta riprendendo dalle gravi ferite riportate durante il veglione.
Veglia su di lui Missandei la perata, la bambina dei romanzi di Ciccio Martin HBOizzata in una coniglietta di Playboy. "Dai Verme, se migliori ti faccio una sorpresa con la panna montata al vermino che... oh, già, scusa, dimenticavo", ci dice lei. E lui peggiora.
Poco distante, nel frattempo, la Ciglioparrucca piange Ser Barristan Selmy, che insieme a Verme Grigio e a un drappello di Immacolati si è fatto massacrare da quattro minchioni con le maschere. Lui è arrivato a situazione già compromessa, va detto, ma quelli...
I "più forti guerrieri in circolazione". Sì, certo. A Subbuteo. Per Danacosa, comunque, è un momento profondamente drammatico: ha perso un amico e un fedele servitore.
Tutta colpa di quei bastardi fan fondamentalisti dei Rondò Veneziano!
La regina dei draghi è furibonda. "Portatemi i capi di tutte le famiglie, ché me l'incustodisco", dice, o qualcosa del genere.
Lionel Richie il frantumamaroni fa presente allora che, beh, lui È il capo della propria famiglia
STACCE™ silente rotante a sguardo fisso in tag-team, coefficiente di difficoltà altissimo. Pubblico in piedi sugli spalti che lancia in campo coriandoli, rotoli di carta igienica, motorini.
Poco dopo, mentre monta in sottofondo una musica epica da "Mo' vi rompo il culo", la Ciglioparrucca fa condurre tutti i capifamiglia nei locali in cui si tengono le riunioni di condominio, accanto all'ex portineria dismessa da quando ci sono i videocitofoni. All'ordine del giorno, il condomino Minelli, che lascia sempre quella caz*o di bici nel portone, e il barbecue dei draghi, che dà fastidio a quelli del quarto piano.
I capifamiglia sono tutti invitati alla festa. Il dress code è: "Vestitevi da salsiccia e pancetta".
Ma anche i completi da diavolina vanno benissimo. "Sono un rappresentante cloralit, posso fare qualcosa per il suo alitaaaaahhhhrgg!!!", prova a dire il condomino Ferrucci, prima di esser trasformato anche lui in un cosplayer di Johnny Storm.
Gli altri capiscono al volo che non è il momento di fare gli eroi: Minelli la sua bici la può lasciare dove vuole! Ce la puliscono pure, a turno! Daenerys concentra la propria attenzione su Lionel:
E a sorpresa, il campionato di STACCE™ riparte fortissimo, con una nuova capolista. E Lionel Richie muto.
Intanto, al Castello Nero, Sam sta leggendo al vecchio Aemon un raccontino zozzo.
Ma arriva Jon e ci dice a Sam Toh i soldi per il gelato, vai bello, vai. Jon ha bisogno di un consiglio da Maestro Aemon, visto che lui è l'unico lì dentro che ha fatto le Magistrali e quindi sa qualcosa. Jon deve prendere una decisione e sa che quell'ordine potrebbe spaccare in due i Guardiani della Notte: uno scenario ancora più tremendo e caotico di quando quella volta a Città della Talpa c'era il 3X2 sulla topa.
Il vecchio Aemon, sapendo leggere e scrivere benissimo, ci butta lì un piccolo STACCE™ tra le righe, d'incoraggiamento. Da vecchio maestro, appunto. Ma il suo messaggio è chiaro: qualunque cosa sia, fallo. Perché sei il lord comandante, perché sei coraggioso, perché se ti levi dalle palle Sam può continuare a leggermi il raccontino zozzo sulle mie sorelle.
"Ammazza il ragazzo", gli dice il vecchio, riferendosi chiaramente al pericolosissimo Bimbogigi della Kinder. "Questo è il secondo più grande consiglio che posso darti". "E il primo?", chiede l'ignorante. "Smettila di strangolare il nano troppo spesso, o diventi come me".
Dopo poco, Jon sta parlando con Tormund Veleno dei Giganti, detto anche Tormund Pugno di Tuono e Tormund Meteorismo Acrobatico, ancora incarognito per il tradimento di Jon. Oh, minchia che permalosi, eh.
Jon vuole che i Bruti vengano tutti a sud della barriera, in villeggiatura, giusto per dare una mano a combattere gli Estranei quando sarà il momento. Tipo quando un certo politico di cui non facciamo il nome va a Napoli o in Sicilia e promette di fermare gli extracomunitari. E tutti salvi, in piccolo.
Per convincere Tormund, Jon le prova tutte. I bambini, i vecchi, la fila alle poste, i lavori stradali, i prezzi del gas che oltre la barriera sono oltre le stelle, cose da selvaggi, appunto. Alla fine si gioca pure la carta Marty McFly. Oh, quella funziona.
Funziona sempre.
"Facile dirlo a un uomo in catene!", protesta Tormund, aggressivo e ringalluzzito. E allora Jon ce le toglie. "Facile a dirlo a un uomo che ha le tonsille infiammate da ieri!", continua Tormund per cercare una via d'uscita da quella figura dimmerda lampeggiante come un'insegna al neon di sette metri per cinque. Tuttappò, allora?
Più o meno: Tormund Ventilatio c'ha bisogno di uno che gli regga la manina. La manina nella migliore delle ipotesi.
Prima, però, anche Jon deve risolvere i suoi problemi condominiali, perché i Guardiani non sono felicissimi di questa storia di accogliere il nemico, del siamo tutti fratelli, formiamo un grande cerchio in un prato a piedi scalzi cantando le canzoni di John Lennon.
La spietata malvagità del Bimbogigi aleggia nella stanza, e tutti sanno che basterebbe soltanto un suo piccolo cenno e per il Popolo Libero non ci sarebbe più niente da fare.
Anche i vecchi amici di Jon, a parte Sam che tenta un discorso tipo lineaverde che non si fila nessuno, fanno presente che allearsi con chi gli ha ammazzato i compagni non sia un'idea proprio felicissima. Jon allora si rivolge alla più grande autorità di tutto il castello.
"Olly", chiede al Bimbogigi, fottendosi dalla paura per la possibile risposta, "c'è qualcosa che vuoi dirmi?"
E quello lo fa. Gli racconta della sua famiglia massacrata e del suo grande amico perduto, il portiere Enjy. Poi commenta la scelta di Jon con una serie di frasi che fanno rima con: "Piglio di sultana", "Lezzo di verda", "Rivella collinara di bua fadre". Cosa può fare allora Jon per convincerlo?
Attaccarsi alla frase preferita di suo padre, ultrà delle previsioni del tempo.
Intanto (2), Fabrizio Frizzdrik e Briennhulk sono in una locanda a un tiro di schioppo da Grande Inverno, posto che si chiamava Grande Autunno prima che il capo del castello divenisse Ned Stark. La fissa c'aveva, proprio.
Pod prova a dire che magari, lì a Grande Inverno, essendo casa sua, Boy Georgia Sansa si potrà trovare anche bene,
Brienne gli ricorda che i Bolton scuoiano la gente per hobby, e le hanno già ammazzato madre e fratello. Peggio di così, manco se la mandavano in una vacanza studio in Inghilterra ospite alla pari di Jack lo Squartatore.
Poi Brienne ferma un giovane fan di favij e gli chiede di portare un messaggio a Sansa. Mariodefilippo, felice, esegue.
Ramsay, intanto (3), sta parlando con Myranda, una delle sue amichette, gelosissima di Sansa. Gran bel culo, pensa il pubblico maschile. "Avete detto Sandro?!?", chiede l'omino HBO. "No", risponde il pubblico maschile. "Allora avete detto "Culo maschile"?
E spunta un'altra casella.
Quanto alla gelosia, Ramsay ricorda a Myranda che con l'ultima ragazza gelosa c'ha fatto un pouf.
Diplodoco, Boy Georgia è da sola con i suoi pensieri karmachamilioni, quando arriva la cameriera a cambiarci il pitale e a recapitarle un messaggio molto importante: ha ancora degli amici al Nord
In caso di problemi, Sansa può accendere una candela nella finestra più alta della torre diroccata, il che le permetterà di ottenere la chiave esagonale, da usare nella porta della cantina sotto il mare, che a sua volta... Insomma, alla fine si troverà con un pollo di gomma con la carrucola.
"Ma a cosa...?"
"No, a una mazza, ma è ottimo come antistress".
Boy Georgia va a vedere la torre, dalla quale quel giorno, fortunatamente, non piovono rEgazzini spioni, e viene avvicinata da Myranda tutta Candida, che le chiede come abbia imparato a farsi da sola i vestiti
Poi, da sadica bastarda amante di un bastardo sadico qual è, Myranda senza Mutanda porta Boy Georgia nel canile di suo padre, presidiato da Edoardo Stoppa l'amico degli animali. In fondo al canile, ha promesso Myranda la dà a tutta la Banda, c'è una sorpresa per Sansa:
E sì, non che gliene freghi davvero qualcosa a qualcuno, ma accanto alla celletta di Bun-Bun c'è anche il giovane un tempo noto come Theon Greyjoy.
Qualche ora dopo, Reek confessa al suo padrone che Sansa l'ha visto nel canile. Per il povero mentecatto, che ha tenuto nascosta la cosa fino a quel momento, scatta l'ora della TERRIBILE PUNIZIONE.
Quella sera, a cena, Ramsay fa il galante. Quella pollastrel... quello struzzo degli Stark non vede l'ora di spolparselo. Letteralmente.
Prima però un bel brindisi, pescato da Ramsay nella secolare tradizione dei Bolton:
"Aru mare, con gli occhiali e con le pinne, aru liettu, curu culu e con li minne!".
Rallegrata dal simpatico brindisi, la tavolata inizia a parlare della situazione in cui si trova Sansa, straniera in casa propria
Ma ecco che arriva il controSTACCE™ specchioriflesso senza ritorno...
 Ramsay spiega inoltre che il nuovo nome di Theon è Reek
e costringe Kione a scusarsi con Sansa per (non) averle ucciso i fratellini,
ma quella fa ancora tutta la risentita. Un mondo davvero impossibile, eghe, tutti permalosini. Manco gli avesse ucciso la mamma, ché a quella c'ha pensato il suocero. 
"Beh, tuttappò! Aru mare, con gli occhiali...". Ma la felicità di Ramsay sta per essere ridotta in mille pezzettini minuscoli:
Contro-controSTACCE™ non m'hai fatto niente faccia di serpente a sorpresa, signori! Gioco, partita, incomodo. Un "SOOCA!" mentale di un volume talmente forte da sfondare i timpani a due telepati di passaggio.
Ramsay, come una p0rnostar alle prime armi, non la manda giù: più tardi chiede al padre come faccia ad esser sicuro. Col fatto che sì, insomma, sua moglie c'ha un culo che fa provincia. Ma la cosa è stata confermata da un Maestro e i Maestri a Westeros sanno sempre tutti i caz*i. 
Poi Lord Bolton racconta del romantico, toccante incontro con la madre di Ramsay, brutalizzata sotto i piedi del marito di lei, impiccato per mancato ius primae noctis. Grande momento di tenerezza.
Ma basta con queste allegre storie di parenti ammazzati, c'è da pensare al Risiko delle crocette. Stannis sta per arrivare a Grande Inverno. Dove "Sta per arrivare" vale come "L'Inverno sta arrivando": una cosa che prima o poi succede, ma qui sono cinque anni che si aspetta. Ma arriva, eh. Come un autobus in una fermata di periferia dimenticata da Dio, dagli uomini e dalla municipale dei trasporti.
Intanto (4? Boh, hai perso il conto), al Castello Nero, Sam sta leggendo dei libri e Gilly guarda meravigliata la quantità di volumi e rotoli presenti. "Sai, Sam", gli dice, "io sono ferrata solo su un concetto, le Bar..."
 "Sì, LO SO, le Barb..."
"Barre d'armatura in acciaio con giunzioni meccaniche a manicotto parallelo".
Una ragazza portata per diventare geometra, aveva solo sbagliato scuola.
Ma arriva Stannis e rinosce Sam: è il figlio di Randyll Tarly, un vecchio avversario durante la guerra piantata da suo fratello Robert insieme a quell'altro tizio senza la testa sulle spalle (ahah), Ned Stark.
Stannis, travestito da Capitan Ovvio, fa notare a Sam che non ha esattamente il fisico di un soldato. Ma allora come ha fatto a sconfiggere quell'Estraneo?
Ma questa puntata, più che una giornata del torneo di STACCE™, sembra dedicata a quello paralleo del MODICOUNAMINCHIATA
e in quello il Cavaliere delle Cipolle, Ser Fiatella, va forte almeno quanto Podrick.
Così, la mattina dopo, l'esercito di Stannis, l'imponente forza militare composta da una quindicina di comparse, si mette in marcia verso sud. C'ètempo solo per un fugace scambio di sguardi tra l'analfabeta e la sacerdotessa del fuoco, Melisandre la Caliente:
"Mi spiace che l'altro giorno io, ecco..."
"Buone pippe, oi minghiù"
E l'esercito, ringalluzzito dalla computer graphic, va, intonando l'antico canto di guerra dei Baratheon:

Ma come se la passa Verme Grigio? Il ragazzo si sta intanto (5) riprendendo e chiede subito dei suoi compagni:
Ma niente paura, arriva il momento telenovela non richiesto, di cui non frega un'infiocchettatissima a nessuno.
/Up Where We Belong music playing
Doppio pocchio, Danacosa chiede consiglio a Missandei sul da farsi con quella storia dei draghi e del condominio, perché ormai Missandei è tipo la persona più saggia di tutto il palazzo. La ragazza, scaltra, se ne esce con una leccucalata pazzesca
e ovviamente funziona. Va' che faccia contenta.
Così la regina scende fino alla cella di Lionel Richie, dove l'uomo sta cantando All Night Long, e ci dice "Vieni, è ora di cena". "Si mangia?", chiede lui. "Non tu".
Ma è solo uno scherzone: Danacosa riaprirà i fight club dei Maestri senza cattedra in città. La prima regola dei fighting pit è: "Chi ha fatto l'ottava vince a tavolino"
Sempre per lo stesso discorso delle tradizioni e blablabla, Daenerys sposerà proprio Lionel Richie. Onoratissimo, l'uomo chiede se fa ancora a tempo a scegliere di morire divorato e vrusciato dai draghi.
Intanto (6), Tyrion e Ser Friendzone sono ancora per mare, quando all'improvviso scorgono la costa. Sono di fronte alle rovine dell'antica Valyria, una terra su cui ancora pendono antiche maledizioni:
A un tratto, qualcosa solca il cielo sopra di loro. 
"Ma... ma... è un drago!!!" dice Tyrion
"E tu come caz*o fai a vedermi?"
Ma non c'è tempo per pensarci: la barca viene attaccata da degli invasati fan del rock inglese, i Rolling Stones Men, e per sfuggire a uno di loro Tyrion si getta in acqua e viene trascinato sul fondo.
Quando Tyrion si risveglia, è su una spiaggia con Mormont. "Beh, è tutto ok allora, siamo salvi!", dice Tyrion. "Sì", gli risponde Ser Friendzone, che gli mostra orgoglione il suo nuovo tatuaggio:



I Riassuntoni™ di GoT tornano martedì prossimo. Visto che per ognuno ci metti le ore, se questo vi è piaciuto a) commentate, b) fatelo girare su tutti i socialcosi che conoscete, plìs. Il solito, insomma.

LE PUNTATE PRECEDENTI:
Stagione 5, episodio 1
Stagione 5, episodio 2
Stagione 5, episodio 3

Stagione 5, episodio 4

56 commenti:

  1. La copertina. MUOIO.

    RispondiElimina
  2. Doc, mi devi un monitor per Pc... a "E' un bel direttore" ho fatto l'imitazione di un manicotto da pompiere con il caffè. :D

    Ottimo come sempre il riassunto, peccato per la storia che sta andando un po' in giro per strane vie.

    cheers

    RispondiElimina
  3. Ma mo Ser Friendzone Mormont ce l'ha? e se ti tocca te l'attacca? o è solo la pelle stonosa che è virulenta?
    Come funziona sta malattia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque, puntata 5 e ancora sta capitando una mazza.
      Piacermi mi piace ma se capitasse qualchecosa sarei più felice.

      Ma il fratellino fortemente zoppo che fine ha fatto? Sono ancora in dubbio e stanno ancora decidendo come tirare avanti quella parte di storia?

      Elimina
    2. Bran lo vederemo la prossima stagione mi sa. L'attore ha detto che quest'anno non partecipava.

      In poche parole, già dall'anno scorso hanno esaurito la storia di Bran dei libri pubblicati e ora stanno pareggiando le altre.

      Cheers

      Elimina
    3. A me dispiace un sacco che non ci siano le storie di Bran.
      Uh, guarda,
      Una tragedia, proprio :D

      Elimina
    4. A me piace l'avventura new age di Bran.
      Le storie di sti rigazzini mentaldotati mi piacciono da Akira. (Bran = Akira => BOOM!)

      Elimina
    5. Oddio, la parte di Bran, sia nei libri che nella serie, era davvero troppo lenta, ma fermarla proprio quando arriva dove le cose potrebbero farsi interessanti... non aiuta. ;)

      Cheers

      Elimina
    6. almeno c'hanno la scusa che con l'addestramento alberoso è cresciuto di 14 metri

      Elimina
    7. per la pelle stonosa nei libri era "spiegato", lasciando sempre sul mistero la questione, ma il nano aveva tutt'altra (inutile, creata dal nulla e in parte rimossa) compagnia.

      In sostanza è una roba di morbo di morte, di natura mistico, magico, bruttico, a cui se lo prendi da adulto non c'è rimedio.

      Nella ridente mereen hanno le colonie di lebbrosi per levarseli dalle città ed è li che son passati con la barca.

      Se la malattia la pigli da bamino puoi sopravvivere ma sfigurato, come la figlia di stannis (che è messa molto peggio nei libri), anche se sia nei bruti (che son più vicini alle vecchie leggende) che a casa del signore del fuoco un malato guarito viene considerato impuro (non viene spiegato di più).

      Quando Melisandre vede la figlia di stannis difatti tanto per cambiare le vorrebbe dare una sciaquatina col fuoco :)

      IPOTIZZO sia una malattia legata alla fazione "ghiaccio", estranei, winter is coming e compagnia cantando.

      Elimina
  4. Voto per avere tutte le copertine dei Riassuntony in stile harmony, è una genialata. E la battuta del "Sooca" che sfonda i timpani ai telepati di passaggio è fantastica xD

    RispondiElimina
  5. hahaha il più bel riassunto di questa stagione! bravissimo come sempre :) anche la puntata alla fine non era male... ma il drago visto da Tyrion era Drogon?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per forza, gli altri sono rinchiusi

      Elimina
    2. A me non sembrava nero come Drogon, però.
      Potrebbero esserci altri draghi in giro?

      Elimina
  6. Noo... il pollo di gomma con la carrucola (in mezzo)! Mitico! Alzi la mano chi se lo ricorda ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alzo la mano anche io.
      Citazione coltissima!!

      Elimina
    2. giro il disco per il codice e poi alzo la mano :)

      Elimina
    3. Io alzo la mano e rilancio con un "guarda dietro di te! una scimmia a tre teste!"
      Mitico Doc per la citazionissima della migliore serie della Lucasart

      Elimina
    4. E' dalla prima metà degli anni 90, che hanno trovato un modo di usare i polli di gomma con la carrucola in mezzoTM.

      Ovviamente, presente.

      Elimina
  7. Ahahah il pollo con la carrucola è stato un colpo di genio!!!

    RispondiElimina
  8. Certo che rivangare il pollo con ka carrucola e Bun-Bun sono davvero dei colpi bassi. Io comunque tra Bun-Bun e Theon non so chi prenderei più volentieri a calci...
    Il momento telenovelas comunque serve a quegli stolti (eccomi qua!) che hanno acquistato l'inutile Missandei al FantaGot e che finalmemnte raccimolano una manciata di punti in più del solito "Appare nell’episodio 5pt"

    RispondiElimina
  9. Dal momento che il precisino della fungia Jojen è morto e manca tantissimo a tutti (?), mi ci improvviso io: Maestro Aemon non aveva sorelle, ma solo tre fratelli, con tutti i problemi che questo comportava. Tipo che Aerion l'aveva presa abbastanza male e voleva rimediarsi una sorella a suon di Miracle Blade, ad esempio.
    Ad ogni modo, ormai al martedì i Riassuntoni hanno preso il posto del caffè <3 Fantastico come al solito, Doc! Credo che finirò di ridere verso sera :'D

    RispondiElimina
  10. Dany che parla valyriano guadagna sempre una decina di punti sex appeal. Dovrebbero farla parlare sempre così! Pare proprio un altro personaggio e non la lagna vivente che di solito è.
    Da notare che nel momento in cui Aemon parla di Targaryen a Sam entra in scena Gionsnò. Cosa mai cercheranno di dirci gli autori ? Mah... chissà... non riesco proprio ad arrivarci ;P
    Certo che le continue inquadrature al bimbogigi hanno frantumato i maroni. BASTAAAA! Tanto lo hanno i capito pure i sassi dove vogliono andare a parare.
    Brienne che prima dice di voler proteggere Sansa e poi spiattella allegramente il suo nome al primo pezzente che passa fa invece capire quanto sia furba. Well played Brienne! Spero che Pod le dia un colpo in testa e prenda in mano la situazione. No, non QUELLA situazione, Pod, fermo!
    E per l'amor di tutti gli dei vecchi e nuovi, qualcuno dia da mangiare a Myranda.

    RispondiElimina
  11. Mannaggia a Verme Grigio e a quando non c'è restato secco lui in quel vicolo invece di Barristan... A quest'ora avremmo un (non più di tanto) immacolato in meno e un vecchio cavaliere spaccaculi in più che era l'unico a fare la voce della ragione nella cricca della nana.

    RispondiElimina
  12. Dove vogliono andare a parare col bimbogigi? Vi prego devo sapere arghh
    Comunque meraviglioso come sempre, quando ho visto gli Stone Men ho perso 3 anni di vita ma va bene :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. For the Watch!
      (se lo fa davvero, vado lì e lo accoppo, nano maledetto!)

      Elimina
  13. Ma perchè nessuno parla delle strizzatine d'occhio alla vera discendenza di Jon?? Con il maestro che tira un pippone su come Danana sia sola e senza famiglia e l' ultima del suo casto e BAM sulla soglia compare Jon, così, uno a caso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggi il commento di Kon più sopra :)
      Se n'è parlato molto, in ogni caso, nei commenti dell'episodio 4.

      Elimina
    2. Ah ecco, mi pareva strano.. Non l'avevo visto il commento sopra, sorry :P

      Elimina
    3. Sento sempre più persone che si convincono di ciò, ma io punterei tutti i soldi del mio monopoli su Jon erede di Dorne (uno dei figli di ELia salvati forse da NEd). Perchè non Targaryen? Perchè qunato affronta i compagni diventati estranei, si ustiona una mano....

      Elimina
    4. Ancora co' sta storia?
      I Targaryen non sono ignifughi, solo Danana lo è (e forse solo una volta), Martin ha parlato!

      Elimina
    5. Se è figlio di Elia è Targaryen, Elia era sposata a Rhaegar... XD

      Elimina
  14. Doc, si può avere una classifica/tabellone con i punteggi del Torneo di STACCE™? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, e STACCE™.
      ...
      ...
      (perdonami, non ho resistito :D)

      Elimina
    2. ....credo di essermela cercata!

      Elimina
  15. Ma di Stannis grammar nazi ne vogliamo parlare? Non avrei mai pensato di dirlo, ma sta scalando posizioni nella mia classifica personale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nun te ce affezionà che nun se sa mai :D

      Elimina
    2. Non sono così sprovveduto da affezionarmi ad un personaggio di GOT :D tra l'altro la mia ragazza mi dà ancora dell'insensibile per non essermi scomposto ad una certa morte alla fine della 4a di Dexter!

      Elimina
  16. Spero che al prossimo episodio si torni all'allenamento di Arya con il sensei Jaqen e il suo svesti il cadavere, lava il cadavere.

    RispondiElimina
  17. E comunque il Pollo di Gomma con la Carrucola sarà risolutivo!!

    RispondiElimina
  18. Boygeorgia sta diventando la versione al femminile di Ditorcorto: Gambalunga.

    RispondiElimina
  19. CREESTO! IL BRINDISI! DA ORA IN POI NON CI SARA' PRANZO NE' CENA SENZA CHE IO RIPRENDA QUELLA RIMA. MUORO.

    RispondiElimina
  20. http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Pollo_di_gomma_con_la_carrucola_in_mezzo

    RispondiElimina
  21. doc,ma dato che con questa puntata hanno tagliato forever il cordone ombelicale che li legava ai libri,te credi che quest'atteggiamento sia un bene o un male?capisco che se martin il kiattone non scrive nulla d&d e la HBO non possono stare un anno (quando va bene) a rigirarsi i pollici,ma per quanto il contenuto originale della serie possa essere valido o interessante,secondo me è un po' uno spreco ridurre quasi ad un marveliano ''what if'' la trasposizione in video di un mastropezzo dell'entertainment moderno come la saga di ASOIF. Personalmente avrei preferito che la HBO fosse stata ai tempi di martin,annunciando una nuova serie solo quando c'era abbastanza materiale cartaceo da cui attingere(un nuovo libro,insomma),ma vabbè mi rendo conto sia utopia.Volevo sapere se eri della mia stessa opinione o se la pensi alla''piùtost che nient l'e mei piutòst!''

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La verità? Non lo vivo come un problema.
      Spiego.
      La serie TV la guardo, ha alcune cose riuscite, molte altre meno. Per forza di cose, la diaspora dei personaggi dopo l'inizio (quando erano tutti in uno stesso luogo, Grande Inverno, tranne Daenerys) e la "necessità" di non lasciare fuori i personaggi in una stagione (come avveniva nei libri) ha trasformato gli episodi in spezzatini di situazioni e luoghi diversi in cui spesso accade poco o nulla. Plus, sta portando a un ricongiungimento velocizzato dei vari personaggi. Jaime che va a Dorne e tutto il resto.
      Passiamo ai libri.
      Non mi hanno fatto impazzire. Bei personaggi (non tutti), begli spunti e bei cliffhangeroni e bastardate, ma Martin non è questo grande narratore. Il passato da scrittore sci-fi non eccezionale traspare IMO in una serie di suoi limiti: l'abuso di situazioni e verbi sempre uguali, l'incapacità di gestire in modo credibile gli spostamenti sia in termini geografici che di tempistiche, la conseguente tendenza a palleggiare personaggi e situazioni in attesa di trovare - forse - qualcuno a cui passare sotto porta. L'affresco incuriosisce, ma alcune sorprese o presunte tali sono telefonatissime (le origini di Jon) e altre robe inserite in corsa mi hanno lasciato piuttosto perplesso. Ma anche e soprattutto, finita la guerra tra Stark e Lannister, nei romanzi è subentrata per me la noia. Ho finito A Dance with Dragons con la scimmia a zero, strangolata dalle pallosissime parti di Daenerys, dalle genealogie infinite che anche stica, dall'ennesima scena di un pranzo in cui si mangia carne di cigno e "pane appena sfornato".

      Riepilogone: non mi frega abbastanza dei libri per indignarmi per i cambi, non mi frega abbastanza della serie TV per indignarmi per le parti meno riuscite, le discese ardite, e le risalite. Leggerò i nuovi libri quando (ahah) usciranno, continuerò a seguire la serie, chiaro, ma mi basta divertirmi un minimo.

      Infine una postilla veloce su Martin che si lamenta, a mezzo agente, per gli stravolgimenti portati dalla serie TV. Se non vuoi che una cosa succeda, non cedi i tuoi diritti a una rete TV. Se lo fai e "ti senti ingannato", non continui a lavorare come producer per loro, prendendoti i loro soldi. Semplice. Molli tutto e rifiuti il grano, dall'inizio (Alan Moore-style) o quando ti senti "tradito", oppure resti e stai zitto. Fare entrambe le cose, pur con il gioco delle parti dell'agente che parla al posto tuo, non si può. Fine pistolotto. :)

      Elimina
  22. "ennesima scena di un pranzo in cui si mangia carne di cigno e "pane appena sfornato"

    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/03/31/quinta-colonna-rete4-la-piazza-da-gorizia-immigrati-mangiano-i-cigni-nei-parchi/355461/

    Attenzione anche ai nuovi scenari sulle origini della nana.....anche se nel video non si parla di "pane appena sfornato"! :D

    RispondiElimina
  23. "Insomma, alla fine si troverà con un pollo di gomma con la carrucola."

    Tu mi avrai sulla coscienza Doc.

    RispondiElimina
  24. Insomma, alla fine si troverà con un pollo di gomma con la carrucola.

    Anche questa volta una citazione che mi ha fatto commuovere.

    RispondiElimina
  25. Il dialogo tra Jon Snow e Tormund è una gara a chi ha la voce più grave e cavernosa. L'attore di Jon, che sarebbe più adatto alle copertine di cioè, prova disperatamente a interpretare l'eroe duro. Ma secondo me fallisce miseramente, e questo mi sembra uno degli aspetti più patetici della serie. Anche se a confrontare la sua scena con il capo dei barbari con quella trashissima di Ramsay e la sua tipa e quella ancora peggio del castrato e la riccia, sembra di vedere Al Pacino e Marlon Brando...
    Per fortuna la scena finale chiude l'episodio in bellezza.

    RispondiElimina
  26. [Completamente OT]

    Doc, hai visto questo?
    http://www.fumettologica.it/2015/04/pk-gli-argini-del-tempo-intervista-claudio-sciarrone/
    Nuova storia di PK, nessun post sull'Antro?

    RispondiElimina
  27. Non credo che Mormont sarà più friendzonato dalla nana ciglioparruccata (marchio registrato by doc) dato che avrà il fallo di granito. P.S. la foto di lady Sansa "grattatevi le pa**e per carità, non si sa mai" Stark nella pubblicità mi ha inquietato molto più dei draghi e dei giganti.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails