giovedì 2 aprile 2015

22

KitKat giapponesi ai gusti strani

KitKat giapponesi strani gusti
Potevi mai tornare dal Giappone senza dei KitKat dai gusti improbabili? No, certo che no. Potevi mai non sottoporli all'illuminato, scientifico parere del Trio dell'Assaggio? No, certo che no. La domanda senza risposta resta allora soltanto una: perché fare dei KitKat che odorano di formaggio pecorino? [...]

Le coordinate del canale YouTubico dell'Antro, giusto per cambiare, son sempre le stesse. Chi non l'ha ancora fatto, si iscriva tipo subito. Il Duffo lo trovate su Twitter, followatelo. Nunzio, invece, è sempre il signore indiscusso della cosentinità sull'Internet. E attenzione alle gravidanze indesiderate da mentina al vino.

22 commenti:

  1. Sti KitKat ho sempre voluto provarli, saranno la prima cosa che mangerò quando andrò in Giappone.

    RispondiElimina
  2. Okay, mi viene in mente che magari il Kit Kat è pensato come cibo per astronauti o comunque futuristico :D

    RispondiElimina
  3. Il kitkat al te verde a me piace e come forse ti avevo detto non mi piace il te verde.

    PS: ma il te verde in giappone non è ocha (お茶).

    RispondiElimina
  4. Vorrei formalizzare un invito,per il Trio dell'Assaggio al mio BBQ di Pasquetta dove sperimenteremo il " Maiale ripieno di Salsiccia ripiena di Coniglio ( per la leggerezza ) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non dimenticarti di riempire il coniglio di ananas perchè "sgrassa"!

      Elimina
  5. Ma le mentine al moscato, dopo la scadenza, diventano mentine all'aceto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo se le lasci aperte, se le lasci chiuse diventano qualcosa di simile alle mentine al marsala.

      Elimina
  6. Ma daaai, non siamo mica nell'angolo della posta di Cioè! Lo sanno tutti che non si resta incinta sucando la Mintia...

    RispondiElimina
  7. "c'è una festa in bocca e sono tutti invitati"
    muoio fortissimo, addio

    (Però io i kitkat giappogustiimprobabili li voglio provare tutti...)

    RispondiElimina
  8. I due grattacieli è il palazzo del governatorato metropolitano di Tokyo a Shinjuku, sì potevo dire il comune ma era troppo comune..,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il kit Kat al cheese cake l' ho visto a settembre al Kansai kuko mentre cercavo del tè verde da regalare (oldies but goldies souvenir), pure quello al Wasabi. .. ho comprato quello al tè verde e quello al tè non verde, scatola marrone. Ho preferito quest' ultimo.

      Elimina
    2. Nope. Stavo per dirlo, ma nel video mi freno perché no, non è quel palazzo. Sono due grattacieli identici anonimi :)

      Elimina
  9. Non so ancora per quanto tempo riusciro a vivere senza aver conosciuto le delizie delle mentine al moscato...

    RispondiElimina
  10. Grazie per la dissertazione sui Kit-kat giappi, che bramavo!
    Certo, commentare questo post, col mio nickname, fa un po' specie, eh ^^;

    Comunque saluti a Nunzio e Duffo, che stra-adoro! :)))

    RispondiElimina
  11. Io di kitkat jappi ne ho provati una decina (wasabi/mela/tè verde/ciliegia/budino/fagioli azuki) e devo ammettere che in effetti il gusto è strachimico, ma me li sono cuccati tutti.
    Se commercializzassero quelle mono porzioni multigusto anche nella penisola italica non so cosa farei... (^_^)

    RispondiElimina
  12. Ma la scatolona sullo sfondo con scritto Tryder G7?

    RispondiElimina
  13. A me piace il pecorino ma il kitcat al pecorino no è troppo trash

    RispondiElimina
  14. Ginny Hermione3 aprile 2015 10:15

    Sicuro Doc che quel Kitkat è al pecorino? Perché a me l'immagine dimostrativa sembra quella della fantavigliosa New York Cheesecake che si mangia nella casa del panino con polpetta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardare il video, in un post incentrato su un video, a volte aiuta. :D

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails