giovedì 23 aprile 2015

181

Avengers: Age of Ultron, la recensione senza spoiler

Avengers Age of Ultron recensione poster
Il più grande nemico degli Avengers, in Avengers: Age of Ultron, non è Ultron. Il più grande nemico degli Avengers, in Avengers: Age of Ultron, è il primo film degli Avengers. Che l'ostacolo maggiore da superare per la truppa di Ciccio Whedon fosse quella torre altissima chiamata Aspettative, costruita mattone dopo mattone, trailer dopo trailer, negli ultimi tre anni, lo immaginavi prima di guardare questo seguito e ne hai avuto conferma mentre lo stavi facendo. Ora, se la grande domanda è "Sarà riuscito Ciccio Whedon a scalare quella torre e superare il suo Avengers, ottenendo così il perdono definitivo dell'umanità per quel suo crimine di gioventù di cui sappiamo?", mettetevi comodi, ché sta per arrivare la risposta. Beh, perlomeno la tua risposta [...]
Si parte dal circo. Dal grande circo degli Avengers che spaccano acrobaticamente tutto: sono di nuovo lì, gli eroi della tua infanzia, a fare gli attacchi coordinati, passarsi palla e scudo, palleggiarsi i nemici di ginocchio e di spalla. Pronti via, è di nuovo la fiera della gioia a ingresso libero per ogni nerd che si rispetti, quello che solo qualche anno fa sarebbe sembrato unicamente il frutto dei sogni più sfrenati di un Marvel Zombie illuso, e che oggi è realtà. Di più, che oggi è il minimo che ti aspetti da un film di questo tipo. Perché i Vendicatori insieme a far danni li abbiamo già visti in una pellicola e mezzo, e per quanto quei numeri da circo siano spettacolari, ti si affaccia nella testa a un certo punto un Sì, ma poi?
L'azione sfrenata, check. Le battute di ridere, check. Gli attacchi combo, check. Ma in mezzo alle bancarelle della fiera, sulle gradinate del circo, ti rendi conto che non basta. Anni fa avresti dato tutti e due i reni per qualcosa di anche solo lontanamente simile e ora non ti basta più. Si chiama assuefazione, si chiama escalation. Il film ha bisogno di altro, un altro che fortunatamente, appena la pellicola si prende un attimo di sosta, quando finisce lo zucchero filato e viene fatta uscire dalla pista l'ultima tigre, arriva. Whedon ha bisogno di far capire chi siano questi tizi. Perché lo facciano, più di come lo facciano. Cap, Thor e Iron Man hanno avuto almeno DUE film a testa per raccontarcelo, Hulk a modo suo pure, e allora l'attenzione si concentra inevitabilmente sugli altri, su quelli che sembra stiano lì solo a far numero, abili ma fragili esseri umani in mezzo a dei della scienza, della tecnologia e... uh, dei e basta. 
Si prende la briga, Whedon, di parlarci della Vedova Nera e di Occhio di Falco, di portarci nella loro testa e nel loro mondo, e sono dei gran bei momenti, da cui esce rafforzata tutta la squadra. La tensione, le difficoltà, la sfiducia, la crisi, il senso del dovere: quei tizi dai nomi di battaglia accattivanti non sono più insieme per caso. Sono una squadra, sono lì per noi; e per quanto il film, nell'italiano incerto di una traduzione piena di sfondoni (su una scala da zero a SANTO CIELO), si ostini a chiamarli Avenger o Avengers, sono i fo*tuti Vendicatori. Poi, certo, la fiera riprende a far girare i calcinculo e l'autoscontro, nel tendone arrivano elefanti e leoni, e dietro il banchetto delle limonate si limona, ma tutto ora ha più senso, ha qualcosa su cui poggiare, una casa o un destino a cui far tornare i suoi eroi quando tutto sarà finito.
E mentre la maxitrama orizzontale dei Marvel Movies acquisisce un altro tassello, succede. Un altro miracolo, più o meno letteralmente. Quello è Visione, porca di quella Bova: ti avessero detto tanti anni fa, quando da giovine ti leggevi due volte ogni numero di Capitan America e i Vendicatori della Star, che un giorno avresti visto Visione scalciare culi e tirare giù i nomi sul grande schermo, in un film di questa portata, avresti risposto Sì, mascottediItalia90. E invece eccolo lì. Visione, che ha un senso si chiami la Visione, abbia quell'aspetto (più o meno), faccia quelle cose, sfiori in quel modo [OMISSIS]. 
I gemelli Maximoff, in tutto questo, hanno un loro ruolo, ma finiscono per la maggior parte del tempo a far da tappezzeria. Ma ci sta, eh, in un roster così ampio si fa fatica a far star tutto in 141 minuti di pellicola; già tanto che, in qualche modo, a Whedon sia riuscito questo numero da equilibrista campione del mondo. Il tuo unico vero cruccio, la ragione di quelle quattro anziché cinque Presidentesse della gloria in fondo al presente post, è Ultron. Un Ultron che da un lato ti piace e funziona... dall'altro non fa il suo, o se lo fa non basta. Cioè non funziona. 
L'Ultron del film non è un villain da Me robot distrugge tutto monto!, o meglio, non è SOLO quello. Il che era anche piuttosto scontato, perché altrimenti non avrebbero avuto bisogno di James Spader, bastava il buttafuori di una discoteca qualsiasi. Il punto è che questo Ultron, un po' shakespeariano, un po' autoironico, un po' fan di Pinocchio, non sembra mai davvero una nemesi invincibile, il pericolo globale che dovrebbe rappresentare. È lì, non è lì, finisce da qualche parte anche se non si capisce dove stia, si prende delle pause: un semaforo intermittente che gli Avengers si ricordano di prendere a cazzotti ora sì, ora no, ora è giallo, frena ché ci stanno le telecamere. C'è a un certo punto la minaccia totale per il pianeta, vero, ma è una di quelle che o le risolvi in tre secondi o non le risolvi in più. E infatti. Ci sono insomma l'azione, le battute, un po' di dramma, la costruzione psicologica e l'epicità fatta della materia di cui sono fatti i sogni, cioè scudi di vibranio e martelli di Uru e cazzotti verdi ai raggi gamma. Quel che manca a tuo modo di vedere è la consistenza del nemico, funzionale alla storia ma spesso troppo etereo, sparring partner di lusso più che campionissimo dei massimi da battere. E il pathos ne patisce.
Poi quelle due ore e 21 minuti si chiudono con la consueta scena post-credits. La giostra spegne le sue luci, il tendone del circo si svuota, è tempo per tutti (o quasi) di tornare a casa. Al di là delle tue perplessità su Ultron, Avengers: Age of Ultron è un film godibile e divertente, con i suoi bei momenti scaldacuore e riempimutande sul davanti per nerd, ennesimo passo verso la nostra ormai prossima conquista del mondo. In qualche modo, e nonostante qualche scivolone, quella torre di cui si diceva all'inizio Joss Whedon è riuscito a scalarla. Magari non a saltarla in scioltezza, come un Hulk incazzatinnamorato, ma ad arrivare fino in cima sì. Avengers: Age of Ultron è per molti aspetti un film migliore del primo Avengers: più grande, più tosto, più consapevole, più giostra, più circo, ma anche più sentimento e musichina triste; per altri aspetti è (inevitabilmente?) una pellicola meno sorprendente. Siamo insomma lì, in un equo scambio di prigionieri tra il sense of wonder che non può essere più quello della prima volta e quelle cose nuove che prima non potevano semplicemente essere e ora se le possono permettere. Visione, cacchio. L'hai visto, eppure ancora quasi non ci credi. Sarà il nome.
Sì, non sei contentissimo di questo Ultron. Sì, il paese dell'est immaginario di Vattelapeskia non è New York. E sì, cinefili puzzonasisti e spettatori comuni staranno lì a menarla con i buchi logici e questo e quello. Ma la cosa non riguarda te e la maggior parte di quelli che stanno leggendo questa recensione: per te e per tutti loro, al diavolo i questi e i quelli, Avengers - Age of Ultron è prima e più di ogni altra cosa un nuovo orgasmo, di quelli che dopo ti viene voglia di fumare anche se non hai mai acceso una paglia in vita tua. Le fasi in cui la storia incespica e si perde dietro ad elementi non necessari o non sufficientemente forti abbondano, e l'esser già stati lì non aiuta, ma di fondo, nei suoi momenti migliori, il film è un altro sogno ad occhi aperti per vecchi e cinici Marvel Fan dal cuore di pietra che credevano ormai di aver visto tutto, finché non si accorgono che no, non avevano visto ancora tutto. E che circo e giostre resteranno in città ancora per molti, molti anni. Lo diciamo, allora, visto che erano mesi che non si aspettava altro? Ma sì, diciamolo: Antristi Un---

Avengers: Age of Ultron
recensito da DocManhattan il 2014-04-23
Rating: 4

181 commenti:

  1. Meno male, ja.
    Sarei andato a vederlo comunque, ma il fatto che al Doc sia piaciuto è inevitabilmente un buon segno.

    RispondiElimina
  2. Ieri sera porca vedova nera Santissima non sono riuscito ad andarlo a vedere! Però sono contento di aver letto la tua recensione XD

    Domanda : ( specifico che se la risposta contiene spoiler non rispondere) ma visione è sempre una creatura di stark oppure è semplicemente un personaggio di passaggio con film annesso delpoitispiegopassodopo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche Visione è nato #daunideadistefanoaccorsi.

      Elimina
    2. Alla perfetta risposta anti-spoiler di Drakkan aggiungo: non è buttato lì senza perché.

      Elimina
    3. Quindi possiamo scartare il 5º luppolo #daunideadiangeloporetti
      XD

      Elimina
    4. Premetto che ancora non l'ho visto, ci vado sabato, quindi lo spoiler se c'è non è intenzionale.

      Ma se si considera che l'attore è quello che ha doppiato (nella versione originale, obviobrusLlee) J.A.R.V.I.S. nei film precedenti, NI ci sta tutto :)

      Elimina
    5. veramente il doppiatore è rimasto immutato anche in italiano :P

      Elimina
    6. Non ti sto capendoTi.
      Io ho detto che l'attore che interpreta Visione, quello che gli da la faccia, il Paul Bettany che si bomba Jennifer Connely (taccisua), è quello che nella versione originale doppiava J.A.R.V.I.S..

      Detto questo, c'era da aspettarselo che anche in italiano avrebbero mantenuto lo stesso doppiatore.

      Elimina
  3. Condivido in toto la recensione e aggiungo che forse, nonostante 141 minuti non siano affatto pochi, forse un po' di minutaggio supplementare avrebbe giovato alla descrizione della follia di Ultron e dei background dei personaggi (mi pare di aver letto infatti che il montaggio originale fosse di ben tre ore e mezza). Speriamo in un bluray director's cut bello obeso :D

    RispondiElimina
  4. Sono a Parigi per lavoro almeno fino alla settimana parossimaaaaAAAAARRGH!!1!1!CENTOUNTICI!!!

    RispondiElimina
  5. la scena post titoli è davvero post titoli di coda o sta nel mezzo? te lo chiedo così almeno so quando potrò abbandonare la sala evitando che gli addetti alle pulizie mi guardino con occhi iniettati di odio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La scena post titoli è dopo la "sigletta finale" ma prima dei titoli di coda, ed è di un pezzente e di un telefonato come non se ne sono ancora viste ad oggi.

      #parola

      Elimina
    2. Metà dei titoli di coda. Nessuna seconda scena post-credits. Comunque poca roba (la scena intendo, per il film concordo con la recensione del Doc, ma a me è piaciuto più del primo perchè il primo capitolo aveva un po' deluso le aspettative altissime che avevo).

      Elimina
    3. Stavolta non si son proprio sprecati.

      Elimina
    4. In rete gira una scena post titoli di coda che potrebbe essere stata scartata in quanto presa direttamente in un cinema ed in spagnolo o portoghese che è moooolto più bella di quella che hanno messo nel film.

      Elimina
    5. Eh, chiariamo, perché dopo la scena mid-credits (ormai tocca distinguere) son tutti rimasti lì ad aspettare, finché il ragazzo coperto di pop-corn con scopettone e sacco nero ha urlato con fare di sufficienza: "Guardate che non c'è niente, dopo!"
      Metà della sala -me compreso- non gli ha creduto...

      Elimina
  6. Credo per la prima volta di aver visto un film antristico prima del Doc. Ieri infatti, per una serie di congiunzioni astrali :P, ho visto lo spettacolo delle 18.30 :) Concordo praticamente su tutta la recensione. Facilmente molti potrebbero essere "ingannati" dal paragone col primo e dall'inevitabile mancanza di effetto novità, ma per quanto mi riguarda, funziona anche qui tutto molto bene, in particolar modo sugli aspetti più "intimi" dei protagonisti, ben amalgamati col giusto tasso di scalciacoolismo. ...e comunque Hulk è sempre il più figo! :P :D

    RispondiElimina
  7. Visto ieri sera, e devo dire la verità: in toto l'ho trovato di gran lunga migliore del primo Avengers.
    Quell'Avengers che per mezzora di orgasmo finale ti tirava una piccola di due ore non indifferente, che dava ancora troppo spazio al deus ex machina Tony Stark, che era ancora troppo televisivo e troppo poco cinematografico.
    Qui ho visto finalmente una squadra. L'ho vista vincere, festeggiare, condividere, soffrire, incrinarsi ed uscirne ancora più forte. Ho visto i Vendicatori come avrei sempre voluto vederli, ho visto le seconde linee essere parte integrande/funzionale/cuore di un gruppo dove non ci sono solo playmaker e quaterback e capocannonieri, c'è la forza dei tre leggendari, c'è hulk che è sempre un mondo a parte, ma soprattutto c'è l'anima che tiene unito il tutto, ed è QUELLO che ho sempre voluto vedere, e che ora Joss Whedon mi ha dato.
    La comicità è messa in riga, l'azione pura ti tiene inchiodato alla sedia (all'inizio, a metà e alla fine) ma in mezzo a tutte quelle battaglie che sono una gioia per gli occhi e una forza della natura c'è anche tempo per l'introspezione, utile a capire meglio certi personaggi e ad introdurne altri, e poi c'è Visione, che è introdotto magnificamente e quella scena se la prende con delicatezza e spiazza tutti, Vendicatori di là e pubblico di qua.
    Ufficialmente entrato di prepotenza nei miei 10 cinecomix preferiti di sempre.

    Piccole considerazioni sparse:
    -Ultron non convince fino in fondo, come hai detto tu.
    -I Gemelli invece mi sono piaciuti molto, anche Quicksilver che in foto non gli davo due lire...e due di volte. Sarà una roba del personaggio oh.

    [POSSIBILE ROVINATORE]
    -Mi aspettavo molto più attrito fra Cap e Testadilatta, soprattutto alla fine col volemosebbene, soprattutto in vista di quello che verrà.
    -Il fatto che nessuno prenda provvedimenti seri dopo che Stark ha causato morti e distruzione a non finire creando Ultron è inaccettabile.
    Niente gente oh, ho sbagliato. Ok tranquillo, fa niente, succede. NO
    -La morte di Quicksilver sarà anche pro-tempore (che se è risorto Coulson, figurati se non ritirano in piedi lui) ma l'ho trovata superflua. Bella e significativa per la storia personale di Occhio di Falco, ma superflua ai fini della storia.
    -La scena post-credit è la più insulsa, banale e ritrita che potessero tirare fuori. Vergogna.

    [FINE POSSIBILE ROVINATORE]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se nessuno chiede provvedimenti per Hulk, che ha rifatto l'11 settembre, figurati se fanno qualcosa a Stark, che paga per tutti e ricostruisce con la fondazione.

      p. s. quello tra Stark e Cap è un feud tipo wrestling, hanno impostato le basi per il turno hell di uno dei 2, ti picchi, ti appacifichi, poi esplode... manuale base pagina 2

      Elimina
    2. Non seguendo minimamente il wrestling, questo valzer di provocazioni mi era sfuggito, ma resto dell'idea che se alla fine di tutto avessero lasciato una crepa bella aperta tra i due avrebbe fatto solo bene al quadro complessivo (e non avrebbe aperto la civil war con una mossa kansas city, come sarà probabilmente a questo punto)

      Per la questione Stark, basta quindi pagare il conto alla fine per poter dire "Tutto a posto, vai brooklyn"?
      Ricostruire qualcosa che hai distrutto (con tutti i morti di mezzo, aggiungiamo) e non provocare un casino per colpa della tua megalomania non è proprio la stessa cosa...

      Elimina
    3. È stata colpa di Stark? possiamo parlarne 100 anni, è tu sarai della tua idea ed io della mia... È colpa di Stark se ultron uccide la gente? è colpa di Spider-man se octopus distrugge new York? è colpa di Batman se joker... ecc ecc... discussione vacua, decisamente non un plot hole, però...

      Elimina
    4. [rovinatore]
      la morte di quicksilver sembra superflua ma se ci rifletti fa scatenare appieno il potenziale di Wanda che con un colpo miciadiale ammazza un casino di robot

      Elimina
    5. E ficca sotto al tappeto la questione grigia dei diritti con la FOX, (voi vi tenete Pietro scherzone, noi Wanda scalciaculi).

      Elimina
  8. In estrema sintesi: il primo Avengers non si batte, ma questo rimane comunque un bel film godibile.

    RispondiElimina
  9. Visto ieri sera e aspettavo la tua recensione con refresh di pagina compulsivi. Mi é piaciuto tutto, tranne, come già detto Ultron. Putroppo. Cioé, cattivo, cattivone, ma boh, speravo fosse macchiavellico (o macchina-vellico ohohoh) un pelino meno bidimensionale come nemico. Insomma. É tipo un Dio ma più forte e quello che sa pensare é tutto qui? Per il resto é tutto bellissimo e quello che ho sempre voluto vedere al cinemah.
    [ROVINATORE NON LEGGETE]

    Ma i nuovi vendicatori alla fine?
    Manca solo Doc. Strange, ant Man, power Man e Iron Fist che arriveranno!
    Che bello che bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I nuovi vendicatori sono le rieserve che nei fumetti prendono il posto dei membri fondatori quando se ne vanno,e a livello cinematografico penso sarà il gruppo che vedremo in Civil War in quanto attori meno costosi di RDJr e Tom Hemsworth

      Elimina
    2. Attenzione però: RDjr è già stato confermato (e non poteva essere altrimenti) come coprotagonista/antagonista principale.

      [ROVINATORE]
      Thor e Hulk sono stati allontanati proprio per due questioni specifiche: finanziarie (i cachet dei rispettivi attori) e concettualmente inerenti alla storia, in quanto una delle due fazioni con Thor e Hulk sarebbero LEGGERMENTE avvantaggiate, sminchierebbero gli equilibri di potenza, per cui ciao.
      Confermati ad ora: Iron Man, Vedova Nera, Falcon, Pantera Nera, il Soldato d'Inverno, Fury e (oggi) Scarlet, ma è chiaro che per fare una guerra civile "decente" ben altri personaggi si aggiungeranno al cast.
      [FINE ROVINATORE]

      Tocca proprio aspettare =)

      Elimina
    3. [Rovinatori avanti!]


      Beh, è chiaro che bisognava preparare un turnover, un po' per fare spazio alla pioggia di personaggi in arrivo, un po'perché i contratti di Evans, Hermscoso e Downey sono in scadenza e rinnovarli -se accettano- costa come un Mjolnir nuovo. Civil War servirà a completare questo processo pensionando/allontanando/uccidendo (Cap, perché sei nervoso?) un po'di vecchia guardia.
      Su Ruffalo il discorso è diverso, si è mostrato disponibilissimo a contnuare con Banner ad libitum, anche perchè si diverte e gli consente di pagarsi l'affitto mentre continua a far cinema indy, però ha anche rivelato che un film da solo su Hulk è impossibile per questioni di diritti irrisolte con l'Universal. Il fatto che tra le alternative ci sia un progetto non meglio identificato sui Difensori spiegherebbe la sorte del Golia verde alla fine del film (mentre la platea urla scemo-scemo senza ritegno)
      [Rovinatori-out]

      Elimina
  10. Quando sono arrivato alla foto della Visione, per un attimo mi sono detto "Ma cos'è questo, sarà mica Kang il Conquistatore? Gli fanno fare il cameo-teaser come Thanos nei Guardiani?" (e per come frullano il look dei personaggi al cinema, siamo onesti ragazzi: il mio è stato un errore plausibile perchè sembra molto un eventuale Kang) Poi ho letto che invece sarebbe la Visione; mi è partito un "vaffanculo" fortissimo ed ho smesso di leggere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lì mi sbagli. Non solo perché è un Visione superscalciaculi, ma anche perché è fin troppo simile a quello dei fumetti, mantello compreso.

      Elimina
    2. Vuoi dire che ora è colorato così nei fumetti? Questo mi prende davvero alla sprovvista :D Io ero rimasto alla Visione rossa/gialla/verde con gli occhi neri (che nel caso la preferisco).

      Elimina
    3. Nel film Visione ha: pelle rossa, parte a punta sulla fronte di colore verde, gemma, costume verde con elementi rossi, mantello giallo.

      Nei fumetti, invece, tradizionalmente ha: pelle rossa, parte a punta sulla fronte di colore verde, gemma, costume verde con elementi GIALLI, mantello giallo. Non mi sembra ci siano tutte queste differenze, materiali a parte.

      [IMG]http://files.wizardstower.co.uk/wordpress/wp-content/uploads/2013/07/The-Vision.jpg[/IMG]

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Io parlavo della foto che hai messo nell'articolo, dove ha la pelle viola ed il costume che potrei definire blu. Se nel film hanno messo invece i colori giusti, la cosa mi fa solo felice :)

      Elimina
    6. Viola e blu? In quel poster? Io li vedo rosso e verde :D

      Elimina
    7. Ommmioddio, anche io lo vedo viola e blu! Doc, qui c'e' il nostro piccolo nerd case del famoso 'di che colore e' questo vestito!'
      #theVisondress #blue&purple #red&green
      Ok, scusate, mi sono un attimo lasciata prendere dall'entusiasmo...

      Elimina
    8. Doc, te lo giuro sul canguro che lì è viola e blu (ecco perchè la prima falsa impressione che potesse essere Kang) e di come sia comprovato che non sono daltonico :D
      Deve esserci qualche misterioso barbatrucco che ha generato questo equivoco.


      @Eli
      Grazie, ora mi sento meno solo :D

      Elimina
  11. Ciao Doc. Condivido la tua bella analisi di Ultron, però a me è stato proprio questo aspetto "Pinocchio" che è piaciuto particolarmente. L'ho trovato un villain diverso dal solito stereotipo del Robot Distruttore Cattivone. È questo mi ha intrigato parecchio. Aggiungo solo questo: pur essendo fatto di metallo,sono stato bravissimi a dargli espressioni facciali estremamente realistiche, che davano maggior pathos ad alcune scene. Bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, aspe', frena: c'è un equivoco.
      A me l'aspetto Pinocchio burattino senza fiCHI piace. Il problema, per me, è la scarsa efficacia di Ultron come nemesi.

      [ROVINATORE innocuo]
      In diverse situazioni fa la figura del minchione. Ci voleva un Ultron più bastardo e feroce, più determinato nel suo contrasto con chi l'ha creato. In particolare le ammiccatine comiche secondo me non funzionano.

      Elimina
    2. Concordo in pieno con il Doc. Ultron e la sua filosofia mi è piaciuto ma più ci penso e più mi dico che lo hanno fatto troppo gigione, insomma uno davanti a lui dovrebbe aver bisogno poco dopo di cambiarsi le mutande e invece quasi quasi ci stai a chiacchierare e a fare battutine.

      Elimina
    3. "Voi avete Tony Stark e Thor, noi abbiamo Gigioni (cit.)"

      Elimina
    4. [ROVINATORE]
      Ha un suo perchè la loquacità e l'umorismo di Ultron.. come sottolineato da Klaw, gli derivano dall'essere "figlio" di Stark, e non di Pym. Anche se, in effetti, avrei preferito un Ultron più cupo e angosciante, come lasciavano trapelare i trailer.

      Elimina
    5. [ROVINATORE]

      Diciamo che se avesse ammazzato lui direttamente Quicksilver, avrebbe avuto un altro spessore, però il fatto sarebbe dovuto essere anticipato nella storia per servire a questo scopo. Quello della scarsa pericolosità percepita dei villain MCU è un problema sentito, e anche Thanos non marca benissimo, con tutto il rispetto per Brolin.

      Elimina
  12. Da una parte mi fanno pena quelli che fanno i critici di professione...io non ce la farei mai a mantenere il distacco emotivo, la freddezza necessaria per giudicare campi/controcampi e ammennicoli tecnici vari.
    Non riesco a fruire dell'arte (musica, cinema, fumetti, etc.) senza lasciarmi guidare dalla pancia (che non vuol dire "spegnere il cervello").
    Ieri ho rivisto I vendicatori e stasera vado a vedere il 2 e credo proprio che uscirò di nuovo come il bambino che viene intervistato alla fine del primo film!
    PUM! PUM! ARGHHHHHHH!!! SWUSSHHHH!

    RispondiElimina
  13. A me è piaciuto e l'ho trovato più armonico e rodato del primo film.
    Ultron è forse troppo poco risoluto ma il tutto viene compensato dalla presenza di scena di quei personaggi che in passato avevano avuto poco spazio. Un Occhio di Falco stupendo, umano ma al pari degli altri.
    Il taglio dato invece a Banner non mi ha convinto fino in fondo, soprattutto per le scelte in campo [NON SI PUO' DIRE].

    RispondiElimina
  14. Ehm...ma cos'è "quel suo crimine di gioventù di cui sappiamo?"???io non so nienteee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo indagare sulla filmografia?? Il dubbio mi lacera!:p

      Elimina
    2. Vampiri. Teenagers. Film brutti che diventano serie TV. Non aggiungo altro per non attirare integralisti da google... :D

      Elimina
    3. #Tigre
      Si riferiscono a "Buffy the Vampire Slayer", ovvero il mio telefilm preferito di sempre, ovvero una delle cose che il Doc odia (e sfotte) di più al mondo.

      (Cucù, #omoragno, gli integralisti ti guardano, don't worry :P)

      A me fo**ese*a, francamente (evviva la fineSSe! :D). Il Doc può pensarla come gli pare. Ogni volta che sfotte Buffy, io nella mia testa penso all'Inter e rido fra me e me (*grin*).
      Comunque lasciatemi dire che nel leggere il commento di #MisterZoro, lassù, sulle dinamiche di gruppo, l'approfondimento dei personaggi secondari, ecc. ci ho creduto ciecamente e ho fatto 'sì sì' con la testolina. Perché so che Whedon ne è capacissimo, e lo so dai tempi di Buffy, appunto. Tutte cosine in cui si è rodato lì (e sul concetto di gruppo Joss c'ha la fissa da allora, scommetto, se non anche da prima).

      Io il film non l'ho visto. Non sono una fan dei supereroi "classici" di Dc e Marvel, ho visto il primo "Avengers" solo in tv, mi sono anche divertita (perché comunque sono nerd amica di nerd, e i riferimenti li capisco, eh), ma di sicuro quel film non mi ha significato nulla di ciò che ha significato a chi vive e si nutre di questi fumetti e storie da sempre.
      Non ho urgenza di vedere "Age of Ultron", ma se capita, perché no? Ma non andrò volentieri per gli Avengers, di cui mi frega... uhm... poco, onestamente (anche se ammetto che certi personaggi su schermo, con certi attori, rendono assai... ehm...). Piuttosto andrò volentieri perché è un film di Whedon. E del vecchio Joss, come 'trattatore' di materiale nerd, mi fido assai. Dai tempi di "Buffy", appunto :P

      Bon, vado a riascoltarmi la colonna sonora di "Once More, With Feeling" :D

      Elimina
    4. Anche a me piaceva Buffy, e se a Doc non piace, vabbè, son gusti, ma sicuramente non è una cosa così miserrima di cui Whedon si debba vergognare, e dico di più lo spin off "Angel" mi è piaciuto anche di più (forse meno per il finale al contrario di Buffy).

      Elimina
    5. La non passione del (non così) buon dottore per la giovane Summers è solo un atto di magnanimità verso le folle adoranti che così trovando in lui tale profonda lacuna non lo elevano al rango di divintà infallibile.
      Poi diciamocelo lui con i Summers in generale ce l'ha sempre avuta. :-)

      Elimina
    6. grazie per le risposte...poi vedendo su wiki le precedenti produzioni avevo sospettato di buffy! :P Che ammetto di non aver mai visto, se non facendo zapping di sfuggita, quindi non posso dar giudizi!

      Elimina
    7. il doc odia Buffy? Devo lasciar perdere questo blog. Come si fa ad odiare uno dei telefilm più importanti della storia, se non il più importante. Cazzo qui serve un mea culpa, condito da tanto allenamento, il non capire un capolavoro a me darebbe fastidio, io non passerei giorno a cercare il motivo per cui la mia mente non ci arriva.

      Elimina
    8. Ti sei perso qualche commento, leggi più su.
      Poi, per la penitenza di esser cascato anche tu in un trappolone vecchio come il cucco, fai tre giri su te stesso producendoti nel gesto del minollo.

      Elimina
    9. mi sento un po' in colpa per aver "scoperchiato" la trappolona! :P Pardon!

      Elimina
  15. Per i bolognesi interessati ad evitare il pessimo adattamento italiano, segnalo che lunedì 27 il cinema Chaplin proietterà AVENGERS - AGE OF ULTRON in lingua originale, mentre all'UCI Cinemas di Casalecchio toccherà mercoledì 29.
    In entrambi i casi, però, non sono sicuro della presenza dei sottotitoli (credo di no in entrambi i cinema).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come scrivevo ieri già sentire nel trailer "ora sei un Avenger!" mi ha fatto accapponare la pelle..ma caççhio, chiedere la supervisione ad uno dei curatori di Panini Comics era troppo?

      Elimina
    2. Ma perché dici pessimo ? A parte la storia avenger/vendicatori quali sono le schifezze itaglianiche?

      Elimina
    3. Perché ogni descrizione un minimo tecnica è un pieno di "matrix" (come se in italiano la parola matrice non esistesse. Pensa come suona bene la matrix di questo e di quell'altro), "sigillo di calore" e così via.

      Il fatto che gli Avenger si chiamino Avengers e non Vendicatori può dispiacermi, ma è una scelta di fondo, come per Spider-Man. E ok. Solo che a) ci vuole coerenza. Capitan America, nonostante il titolo in inglese, era chiamato "Capitan America" nei suoi due film. Qui lo chiamano "Captain America"; b) va rispettata la lingua italiana. Non puoi dire "Un avenger, gli avengers", perché le parole straniere devi usarle al singolare.

      Elimina
    4. A me l'adattamento non è sembrato pessimo, a parte il solito "captein america" che riciccia ogni tanto.

      Sul tema Avenger/Vendicatori secondo me c'è una chiara scelta di campo fatta da Marvel. La Marvel sta dimostrando la tendenza di uniformare il modo di chiamare gli eroi e i gruppi in tutto mondo. Noi siamo cresciuti con i Vendicatore e l'Uomoragno ma i bambini di adesso voglio farli crescere con gli Avengers e Spiderman.

      Elimina
    5. Sugli inglesismi e le parole inglesi inserite così alla "razzo" sono d'accordo ma sono così abituato a sentire gente parlare così che ormai il mio cervello va "a completamento" (sento matrix e registro come se avessi sentito matrice).
      La storia della "s" sulle parole plurali in inglesi è vermente da ignoranti e lo dice uno che scrive da cani.

      Elimina
    6. Doc guarda che ti sbagli, l'hanno sempre chiamato "captein america", me lo ricordo perchè ogni volta che lo sento sclero, forse ti confondi perchè ogni tanto lo chiamano "Capitano", ma quando c'è da di il nome completo usano sempre il nome inglese purtroppo...
      Per Avengers/Avengers purtroppo credo sia un'imposizione Marvel, come per il titolo dei film d'altronde...

      Elimina
    7. Ed è lì che sta il pessimo :D
      Non confondiamo il doppiaggio (che può piacere o meno) con la traduzione e l'adattamento. La cosa più inquietante è che si tratta dell'ENNESIMO film di super-eroi con la traduzione a membro di segugio negli ultimi anni. La domanda resta sempre la stessa: a chi fanno tradurre questi film? Presumibilmente a traduttori che di tecnologia (a cominciare dall'uso di google) sanno davvero poco. Conoscete qualcuno under 40 che dica "la matrix" parlando di computer e reti informatiche? Io no.

      Elimina
    8. Rick: sarà, ma sono convinto di aver sentito almeno un "Capitan America", oltre ai vari "Capitano". Controllerò.

      Per Avengers, come scritto, non mi frega del termine in sé, ma del modo pedestre in cui se ne utilizzano singolare e plurale.

      Elimina
    9. ma neanche noi (quasi) over 40 andiamo in giro dicendo "accendi la matrix per favore"...ora vado a farmi un coffee col capacitor flux, ciao ne.

      Elimina
    10. Sento la forza del tormentone "la matrix" scorrere potente nelle fondamenta dell'Antro.
      Anche la matrix, peraltro, pare nasca #daunideadistefanoaccorsi.

      Elimina
    11. Conosco e ho conosciuto gente che dice ho deliverato, il borrower, sono stato ad un signing, ho pitchiato un cliente, la ratio (prononciata "la rescio" nel senso di indice matematico), la lettera greca μ pronunciata miu ecc...
      Tra questi c'è sicuramente qualcuno che troverebbe normale dire la matrix... logicamente questo non lo rende uno modo di parlare meno orribile.
      Il mio percorso di studi mi ha reso quasi normale sentir parlare così ma questo è un mio problema.

      Elimina
    12. Anche a me viene voglia di piTcchiare qualche cliente a volte.. ;)

      Elimina
    13. Tornando in argomento: mi ricordo che quando uscì il primo X-Men fu chiesto a Luca Scatasta (che era, e credo sia ancora il curatore del mensile Panini) di supervsionare l'adattamento del film; lui ad esempio suggerì di usare il nome, Ororo, invece del nick "Tempesta" perchè con il labiale inglese "Storm" il primo si accoppiava meglio; sono piccolezze (a volte mica tanto) che migliorano la fruibilità del film.

      Elimina
    14. Mi è bastato il "padre tutto" tradotto da "All-Father" del primo Avengers a farmi capire che l'adattamento in Italia è morto tra atroci sofferenze. Non hanno avuto l'accortezza di chiedere il parere di qualche fan, cazzarola per il Signore degli Anelli lo hanno fatto. Viene anche il dubbio a questo punto che il budget per l'adattamento fosse risicato.
      C'è qualche cinema a Milano che lo proietti in lingua originale ?

      Elimina
    15. SPOILER *** Ma secondo voi in originale "insieme!" detto dal Capitano e poi ripetuto da Iron Man , era "assembled!" ? Se era "assembled" hanno cappellato alla grande con l'adattamento..

      Elimina
    16. Ahahah, io non aspettavo altro che il Grido. Eppure mi sono posto il problema se diranno "Avengers Assemble" " Avengers Uniti" o che altro.
      É come il titolo del fumetto "Incredibili Avenges". No. O "Uncanny Avengers" o "incredibili Vendicatori"

      Elimina
    17. Del resto il termine "matrix" era (ab)usato già ai tempi dell'omonimo film dei Wachocosi: quando uscii dal cinema ricordo di aver pensato che sarebbe stato molto più figo se al posto di "Entro in Matrix" (come se fosse stata una persona) i personaggi avessero detto "Entro nella matrice" (più impersonale, più "macchina").

      Elimina
    18. per le parole inglesi e il plurale...
      dire "gli avengers" o "un avenger" non è sbagliato
      si riporta il plurale corretto inglese
      mentre se parliamo di parole inglesi ormai usate e integrate nel parlato italiano vanno, queste si, lasciate al singolare
      tipo "bar" o "quiz"

      Elimina
    19. L'Accademia della Crusca non è d'accordo :)
      http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/plurale-forestierismi-adattati

      Fatto salvo quanto dici, ossia che per i termini ormai parte della lingua italiana la S non ci va MAI, la stessa regola si applica in generale alle altre parole, tranne nel caso di un "neologismo recente o di un termine fortemente specialistico". Vogliamo considerare "Avenger" un neologismo recente? Non credo. Vogliamo considerarlo un termine "fortemente specialistico"? Mah. Sì che parliamo di fumetti e di un hobby, ma è comunque in giro con questo significato, come nome di un gruppo, da una vita.

      Ora, è chiaro che Avengers resta "Avengers" perché è un marchio. Hanno lasciato quel titolo ai cartoni, al merchandising e a tutto il resto. Una volta che scegli di non tradurlo in Vendicatori, usi Avengers per queste ragioni. Lo sappiamo tutti. Questo però non fa suonare meno brutta l'alternanza tra singolari e plurali di un'altra lingua, quando l'orientamento dei linguisti - non mio, eh - ti dice che non dovresti farlo.

      Elimina
    20. Posso dire che il termine "forestierismi" è una delle parole più belle che abbia mai letto insieme a "videogiochista" e "lucrezio borgio"?

      Elimina
    21. @leomax
      tutti i cinema del circuito UCI hanno la stessa rassegna di film in lingua originale al mercoledì, quindi anche a Milano.

      Elimina
    22. L'Antro ti impara sempre le cose..come da una recensione di un film cazzaro e caciarone (alla fine di supereroi si parla) si finisca a discutere di linguistica. Fantastico!

      Elimina
    23. Vogliamo parlare di Stan Lee che dice "eccellente" invece di "Excelsior"? Se fossi MM Lupoi darei fuoco alla mia collezione di Uomo Ragno Gigante in piazza per protesta.

      Elimina
    24. La cosa atroce è che il primo film di Cap da noi si intitola "Captain (sic) America - Il primo VENDICATORE". Almeno nel primo Avengers hanno avuto l'accortezza di usare sia il termine inglese che quello italiano (si parlava di "progetto Vendicatori" ad esempio). In questo invece se ne sono proprio sbattuti.

      Elimina
  16. La recensione conferma la mia scimmia..ma l'Hulkbuster su grande schermo è così figa come sembra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'entrata in scena è spettaculare e tiene botta per tutto lo scontro.

      Non mi sono venuti i brividi per l'emozione, eh, però... però!

      Elimina
    2. A parer mio è una delle cose più fighe e più riuscite del film!
      "dormi-dormi-dormi-dormi.." :-D

      Elimina
  17. Eh beh, che non poteva essere la stessa cosa lo immaginavo. Ma io, che a Ciccio Whedon CIvogliobeneCi anche e soprattuttamente per Buffy, ché ce ne fossero di errori di gioventù così, andrò a vederlo comunque con la Cioia nel Cuore.
    E la bava alla bocca per Robertino Downey, chettelodicoaffare.

    RispondiElimina
  18. Sono uscito dal cinema pensando che raramente un film con così tante cose da dire sia riuscito a mescolarle bene mettendo in ombra vuoti logici e buchi di trama più o meno inevitabili (non è un libro).

    Avenger/s/z/Vendicatori 2 è stato come me lo aspettavo (ed è già tanto) con perfino qualcosa in più.

    RispondiElimina
  19. Concordo quasi in toto Doc, soprattutto su Visione, che per me appena viene introdotto ruba subito la scena, inoltre credo sia la trasposizione più fedele e allo stesso tempo realistica di un costume da fumetto a film.

    Un po' di cose:
    [ROVINATOREEEEEEE]

    - Quando ho visto la famiglia di Barton ho fatto "wtf", però ci sta, aiuta ad evidenziare il fatto che lui sia l'unico vero tipo normale in una squadra di supereroi (tralasciando la Vedova che è una spia killer assassina/macchina da guerra), mi è piaciuto come per tutto il film ti fanno credere che a rimetterci la pelle è lui, mentre alla fine è il povero Pietro a soccombere
    - Riguardo Quicksilver, nessuno mi toglierà dalla testa che l'hanno fatto fuori perchè quello degli X-Men ha funzionato di più e non volevano avere un confronto negativo. Comunque in generale concordo sulla presenza dei gemelli, totalmente superflui, alleanza con Ultron un po' campata in aria, l'unica utilità di Wanda è quando fa vivere "gli incubi" agli altri vendicatori

    - Mi aspettavo un finale più aspro, almeno tra Tony e Steve, invece è finita a tarallucci e vino, evidentemente esploderà tutto in CW. E' vero però che hanno già posto un po' le basi per uno scontro di vedute.

    - La scena del Wakanda è un casino vero, dubito che non avrà conseguenze visto anche che stanno per introdurre Pantera Nera, per me in Cap 3 arriva incazzatissimo per quello che è successo.
    Comunque apparte quello, ho apprezzato come nella scena finale l'obiettivo principale sia quello di salvare tutti e poi sconfiggere Ultron, una tiratina d'orecchie al tanto criticato Man of Steel dove Superman distrugge mezza Metropolis senza preoccuparsi delle vittime...

    - In generale la parte finale l'ho trovata troppo simile al primo film, i Vendicatori che combattono un esercito anonimo....

    - MidCredits deludente: capisco che devono far vedere Thanos altrimenti i casual si dimenticano della sua esistenza, però volevo Dr.Strange.


    [FINE ROVINATOREH]

    RispondiElimina
  20. E lo sapevo che mi scimmiavi!!! via.. andiamo a vederlo!! che poi ho l' immensa fortuna che alla donna piaccia il CAP.. quindi niente storie e film godibile senza ostacoli!! Thanks Doc!

    RispondiElimina
  21. LALALALLAALAALALALA; NONSENTONIENTENONLEGGONULLACHEILFILMLOVEDOQUANDOSPARISCEQUELCASPIODITEDDI'EC'E'MENOGENTEALCINEMA, bella recenzione Doc, PERONONVEDOENONSENTOGNENTEC'E'LAVISIONEPORCOMONDOUNODEIMIEIEROIPREFERITILALALALALALALALSLALA

    RispondiElimina
  22. Concordo appieno con la tua recensione Doc. soprattutto condivido questa mancanza di sorpresa e novità del primo film, che poi accade naturalmente per ogni bel filmone che il primo ti lascia inebetito vedendo per la prima volta certi personaggi e certe situazioni che avevi visto solo nei fumetti e che poi la seconda volta non c'è più quell'effetto. Visione mi è piaciuto un casino, veramente bello e vai così Paul Bettany dammi un cinque. Infine Ultron un pò troppo gigione (però bisogna sempre pensare che è un film targato Disney) e la scena mid titoli di coda non è niente di entusiasmante, meglio quella scartata che si trova in rete.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi risulta che quella che si trova in rete sia un fake...ben fatto, ma un fake :)

      Elimina
  23. Ma sono io che non la trovo, o non c'è sull'Antro la rece del primo Avengers? E si che ero convinto di si. Così per curiosità, volevo confrontare le Presidentesse.
    Ci vuole una rece postuma Doc xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu mi addolori, uominoaracnide:
      ecchila.

      Elimina
    2. dopo il reboot non è più lo stesso :D :D :D

      Elimina
    3. Eh, lo so, son cose che non sono cose, ma prima di postare il dubbio ho pure cercato per varie vie: ricerca google, tag Avengers, archivi aprile e maggio 2015.
      Per dire che, oh, non è che non mi ci ero messo, eh? :D

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  24. Anche a me piaciuto molto ma un po' dubbioso su Ultron, pareri che si rispecchiano. Ad ora il mio film preferito è Winter Soldier, infatti sono contentissimo che i Russo si siano presi Infinity War, che Whedon onestamente ha un po'... non so stancato.


    Più che altro secondo me Ultron non rende neanche tanto bene proprio per il doppiaggio italiano. Voglio il DVD NOW che ho bisogno di rivedermelo in lingua originale.

    RispondiElimina
  25. "peccato di gioventù"?
    quale peccato? quale gioventù? Titan A.E.?

    RispondiElimina
  26. Per me, l'ascensore è degno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Baci tua madre con quella bocca?" :-D

      Elimina
  27. Sono uscito dal cinema felice, e per me questo è l'importante.
    Forse il film è un pelino inferiore al primo inarrivabile, inenarrabile The Avengers, che se ancora oggi ne guardo i primi minuti, fino a che non appare il titolo con tanto di musica festante di sottofondo, mi esce un sorriso grande così.
    E forse Ultron avrebbe dovuto essere ancora più cattivo, essere un folle maniaco omicida che non perda occasione per fare carneficine.
    E sopratutto la scena post-quasi titoli di coda avrebbe dovuto essere più figa, dato il filmone in questione.
    Ma ragazzi, probabilmente sono uno che si accontenta, ma a me va bene anche così. Ad avercene film del genere! Ne uscisse uno all'anno di Avengers andrei sempre a comunque a vedermeli. Cacchio, film sui Venidicatori, scusa se è poco!
    Ora aspetto con curiosità il film sulla Justice League.
    E sogno un film crossover Avengers vs Justice League.
    Che se avessi la grana di Mark Zuckerberg dilapiderei tutto quell'ingente patrimonio a comprarmi i diritti e poi a realizzare un film così..

    RispondiElimina
  28. Vado stasera proprio perché aspettavo la rece del Doc, e taaaac! arriva puntuale! Grande!

    RispondiElimina
  29. Ho capito...
    Le mie scimmie urlano potenti!

    RispondiElimina
  30. Ah doc ma vogliamo parlare del fatto che mentre su Agents of Pippe si fanno la guerra gli Shield dei poveri, in questo film

    [ROVINATORE]

    Arriva Nick Fury con l'Elivelivolo e il SUO gruppo di agenti????
    Mi pare chiaro che quella serie ormai conta meno di zero...

    [FINE ROVINATORE]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ROVINATORE **** Lui dice che gliel'hanno procurato dei vecchi amici..quindi suppongo che mostreranno l'antefatto in Agents of Pippe...

      Elimina
  31. Tanto per risottolineare la pochezza di Ultron come nemico basta dire che per sconfiggerlo è bastato togliergli il wi-fi. :)

    RispondiElimina
  32. Io invece mi godo il fatto che a me degli Avengers non sia mai importato niente! Ancora oggi dopo tutti questi film quando vedo tutti questi attori in calzamaglie (sempre più fiche ma pur sempre calzamaglie) mi viene un po' da ridere. Vedo il film con leggerezza, come andare al circo e mi diverto. Punto. Ma il sopracciglio alzato mi rimane fisso tutto il tempo. Ancora rido a vedere la Johanson con le pistolette e quello con le frecce tra mostri e dei! Sono personaggi che chiaramente non appartengono alla stessa linea narrativa, uniti a forza per vedere fumetti 20 anni fa..ancora oggi si capisce che era solo una manovra commerciale. Come vedere Braccio di Ferro contro Darth Vader.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che il commento di Occhio di Falco sull'avere solo arco e frecce riprende questo punti di vista anche nel film stesso.

      Elimina
  33. Gran bella recensione come sempre! concordo abbastanza anche se Ultron tutto sommato non mi è dispiaciuto e l'ho trovato molto più memorabile delle altre nemesi dei film Marvel. D' accordissimo sul fatto che mancasse quel senso di meraviglia che aveva caratterizzato il primo film ma il vero problema è la colonna sonora: Brian tayler non è fatto per questi film. Gia in iron man 3 c'era stato un calo netto e in thor 2 era abbastnza anonima. Secondo me la musica deve essere parte integrante delle immagini che scorrono su schermo e in questo avengers ne ha sofferto il pathos: in più di un momento dovrebbe salire accompagnare l'azione, rendere memorabile la scena e invece niente, viene lasciato solo in fracasso della distruzione e degli effetti( che comunque non mi dispiacciono ). proprio non capisco come mai abbiano sostituito Alan silvestri che aveva fatto meraviglie col primo. Comunque a parte questa pecca e un gran bel film e ha soddisfatto e superato tutte le mie aspettative.

    RispondiElimina
  34. Doc per quanto adori il tuo Blog, la tua visione su Buffy può anche andare bene, ma da qui a chiamarlo "Errore di gioventù" ce ne vuole per Whedon.

    Diciamo così, se ai tempi c'era gente che si vedeva Dawson Creek, OC e cazzate simili, c'erano altri che preferivano serie alternative, come appunto Buffy, I Viaggiatori (e altre che non ricordo).

    Come c'è chi preferiva Xena e Hercules (che a me sinceramente non piacevano neanche un pò).

    Tornando a Avengers, lo vedrò domenica, ma mi chiedo una cosa, non avendo (volutamente) visti Trailer o letto info varie, è presente lo Shields o hanno una piccola parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La verità, ormai risaputa, è che a me di Buffy non è mai fregato niente. Non lo guardavo perché non mi interessava, punto.
      Perché tiro fuori ogni tanto questa storia? Perché agli albori dell'Antro criticare Buffy mi portò delle minacce di MORTE da parte di un gruppo di esaltati. E no, non era uno scherzo. Quindi, di tanto in tanto, mi piace tornare a prenderli per il culo e ricordare questa gag.
      È una gag di lunga tradizione, e va vista come tale. Il fatto che il telefilm al centro della gag fosse Buffy non conta più.

      La "mia visione" è che non me ne frega niente, non che la considero la serie più immonda del mondo. Quello è un titolo che spetta... a Spartacus (altra gag, chi sa sa).

      Elimina
    2. Detto da uno il cui nick è quello che è:è possibile rintracciare questi simpaticoni, così gli mischio le ossa? E non perché hanno minacciato te, Doc, ma perché hanno minacciato qualcuno per una motivazione così idiota!

      Elimina
    3. Lo dico? lo dico?...
      ...
      ...
      anche Buffy è #daunideadistefanoaccorsi :D

      Elimina
    4. ah ma vuoi altre minacce di morte a quanto pare.
      Dicci una cosa che non piace a te, così possiamo dire anche noi che non ce ne frega niente e siamo pari, dai.
      Scherzi a parte, anche Kate Upton può avere i suoi denigratori. Certo però che bisogna evitare di dire "peccati di gioventù" perchè non è un difetto suo, ma un problema tuo, quindi il peccato sarebbe più tuo che suo.
      Si lo so il discorso è lungo e complesso, e pure io che mi metto a farlo ne ho di problemi.

      Elimina
    5. @Doc Mai pensato di scrivere un libro con i vari aneddoti/supercazzole legate al blog? Dalle macchine del fighetto a Buffy, passando per Cliclope... Di casi umani in questi anni ne hai avuti molti mi pare!
      O se il libro non è fattibile una rublrica... Pagherei per leggerle! ;)

      Elimina
    6. Temo tu non abbia capito, Gabriele: la gag È quella della macchia del curriculum, altro che evitare. :D
      Ora: ci siamo capiti sul fatto che è una presa per il culo ricorrente di due coglioni che hanno rotto le scatole alla persona sbagliata? Tanto ricorrente da diventare una piccola tradizione dell'Antro? È chiaro che a me non frega in realtà nulla dell'argomento in sé? Ottimo così. Visto che il discorso è semplicissimo e non crea alcun problema? :D

      Elimina
    7. Eh, c'è da scriverne un elenco del telefono.
      Spartacus, Big Jim (dei fondamentalisti ferocissimi), il tizio di Ciclope, il boxaro delle macchine SoBny... Hai voglia.

      Elimina
    8. No, pure Big Jim?!? O_O
      Voglio sempre più leggerlo questo elenco telefonico!!!
      Shut up & take my money!!!

      Elimina
    9. Su Ciclope lo sapevo, ma ammetto che non ne sapevo niente sulle minaccie per via di Buffy, anche perché leggevo il blog ogni tanto in passato ma raramente leggevo i commenti (se son cose che ti son arrivate via mail è altra storia).

      Il mio intervento era solo per ribadire (anche se ora mi è chiaro che è una Gag) che posso capir che non piace una cosa, il mio intervento in se era concentrato su Whedon che sulla serie stessa (e sicuramente non parlo da ultrafan, senza contare che di serie ne seguo parecchie) ma certamente i livelli di esaltazione di certa gente fa rabbrividire.
      Tutto qua.

      Non mi hai risposto (e non mi avete risposto) riguardo agli agenti, a sto punto aspetto domenica e mi toglierò la curiosità.

      Per Air Angelo: c'è una grossa differenza tra il fare il commento ironico e mettere allo stesso livello due prodotti così differenti, no così, tanto per dire.

      Elimina
    10. Righeriro e le sue "canzoni"...#RhaxsdaAccountLavorativo

      Elimina
    11. Come ho potuto dimenticarmi di Righeiro? Come?
      Ricordiamo i suoi accorati appelli in difesa dei "veri" contenuti del blog. Ricordiamo quando scrisse di due rubriche che non sarebbero mai interessate a nessuno. Sono diventate le due rubriche più lette (e clonate) della storia dell'Antro. Il fiuto leggendario del grande Righeiro, nemico giurato dell'ortografia.

      Elimina
    12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    13. @tigermask:
      Scusami, ma francamente non ho capito cosa intendi dire; la mia non era una battuta denigratoria verso la serie "Buffy" per la quale la mia opinione è assolutamente neutra, ma nasce da un mio tweet di stamattina, dove ho scritto "non so se si capito bene nel film, ma Ultron nasce #daunidea..eccetera.
      Quindi, come l'antrista che l'ha scritto parlando di matrix, era solo un meme per ridere su questa cosa di #daunidea..
      Al posto di Buffy poteva esserci Mazinga Z, Bruce Lee, Michael Jordan o Gesù (le prime tre mi piacciono e per la quarta sono Cattolico) e per me era lo stesso..siamo qui per ridere eh ;)

      Anzi, ora che ci penso me lo brevetto subito:
      "Anche Gesù è nato #daunideadistefanoaccorsi." :D

      Angelo

      Elimina
    14. @doc.."Per il Potere del Troll" ??

      Elimina
    15. x tigermask : *** ROVINATORE **** Agents of pippe non vengono citati , ma come ho scritto sopra il buon vecchio Fury parla di "vecchi amici" , si presume parlasse di loro

      Elimina
    16. @ Air Angelo: a parte che i tuoi Tweet non li leggo, il discorso ironia era per un chiaro riferimento alla serie "1992", serie pessima (almeno per me, ma più o meno da tutti) e se l'idea era quella figuramoci una sorta di paragone su Buffy. E ripeto non vengo qua da "paladino di Buffy" semplicemente ognuno c'ha le sue idee, ed ovviamente può non esser d'accordo con certe esposte, sempre nel rispetto delle opinioni altrui.

      PS: ma ti riferisci a me con il discorso Troll?

      @ fperale: beh se non ci sono allora forse fan proprio riferimento a loro.

      Comunque la finisco qua, ma mi par ovvio che non tutti conoscono fatti "passati" da Troll, Cyclops fan, sta roba di Spartacus (mai vista la serie e anche qua non so di che parlate), etc...
      Un best off alla Mai dire, di questi fenomeni, sarebbe una bella rubrica da aggiungere :D

      Elimina
    17. Tigermask, frena un attimo. I commenti di Angelo, sia il primo che l'altro, non erano rivolti né a te né a (sta cacchio di) Buffy. Il tormentone del #daunideadistefanoaccorsi sta girando sui social dell'Antro da un paio di giorni. Si parlava di Buffy? L'ha messo anche qui, ma senza alcun intento di paragonare niente. E questa è una.
      La seconda è per quanto si diceva con TaoTeo, dei trolloni rosiconi che hanno rotto le balle in passato per Buffy (da cui la gag), Ciclope etc. Angelo suggeriva A ME, visto che TaoTeo scherzava su un libro dedicato ai troll, il titolo: anziché Per il Potere di Grayskull, Per il potere del Troll. E questa è un'altra. Tutto chiaro? Good.

      Elimina
    18. @tigermask: il Doc ha già spiegato tutto, ma per ulteriore chiarezza ribadisco che la battuta sui Troll era per il titolo del libro e non si riferiva a te nella maniera più assoluta, non c'è davvero nulla di personale nei miei commenti.
      (e non ho nulla contro la serie di Buffy, all'epoca a me non interessava, e come hai giustamente scritto ognuno sceglie di vedere ciò che preferisce, e ci mancherebbe!)
      Pietra sopra? ;)

      Elimina
    19. No ragazzi tutti ok, son purtroppo abituato al mondo dei forum in cui posso correggere da subito ciò che posto ma qua non lo posso fare.

      Nel mio intervento riguardo a Angelo ovviamente non avendo Tweet non avevo idea di ciò che intendeva (e ci vuole un attimo per fraintendere).

      Sui Troll ed il resto avete ampiamente spiegato, grazie e scusate la perdita di tempo :D

      Tutto apposto!

      Inner Peace ! (cit. se seguite Gazebo) :D

      Elimina
  35. A me è piaciuto molto meno del primo,troppi personaggi per quei 140 minuti,troppi guardalà tipo il bagnetto di Thor e un Ultron con un carisma di un tostapane.
    CG grandiosa devo ammettere ma regia troppo confusionaria(in certi casi sembrava di vedere i combattimenti di Transformers di Jackson) e anche le musiche non erano il massimo con un Danny Elfman sotto tono che mal si adattava ad usare la musica di Alan Silvestri.
    Senza contare l'adattamento pessimo degli "Avengers" e di von strUcker pronunciato in bergamasco.
    Poi bellissima la prima parte contro l'HYDRA e piacevolissima la pletora di personaggi nuovi inserita e spettacolari i costumi nuovi
    Possiamo tranquillamente dire che la FASE 2 della Marvel si è conclusa con questo film,prepariamoci per la FASE 3

    ROVINATORE
    Ora che gli "Avengers" sono praticamente il nuovo SHIELD voglio vedere dove finiranno le trame delle PIPPE

    RispondiElimina
  36. Mi è piaciuto tantisssssimo, senza se e senza ma. Non c'è più il "sense of wonder" del primo, e ok l'assuefazione, ma succedono di quelle cose che avverano i sogni di ogni lettore.
    Una cosa che mi ha molto colpito è l'utilizzo di un tema delicatissssimo come la sterilità per dare profondità a ben due personaggi, non è un tema da poco (e notate come Whedon abbia buttato lì, solo come sfondo, il luogo "simbolico" in cui alla fine uno di questi personaggi sta distruggendo tutto quando poi bisogna calmarlo, segno che anche da incavolato nero il tizio mantiene una sua umanità e se la prende con un luogo che non potrà mai frequentare coi bambinetti).
    Una cosa che mi ha fatto strano: Thor è stato proprio maltrattato ed è usato come SPALLA COMICA. E' strano...

    RispondiElimina
  37. Mio cugino la visto ieri è una fugata pazzesca

    RispondiElimina
  38. Qui ce lo si schiaffa domani sera.
    Speriamo bene.

    RispondiElimina
  39. sarebbe stato tutto perfetto. non ho digerito solo tu la scelta quella cosa a tu sai chi. perchè ????

    per il resto perfetto ultron che gigioneggia peggio di un tony stark qualsiasi non ha prezzo

    e ricordiamo che l'ascensore non è degno

    RispondiElimina
  40. Commento da maschio sciovinista (non tanto, visto che l'ha notato anche la mia ragazza): ma delle tette di Scarlett Johansson che, causa gravidanza, variano di dimensione durante tutto il film?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più tette per tutti!! ; i miracoli della gravidanza.. :D

      Elimina
  41. non l'ho ancora visto e rimedierò sabato, ma intanto non posso esimermi da andare ot e concedere la mia massima stima a ciccio doppia w per aver infilato la mitica a112 (che si intravede dietro i gemelli in una delle foto sopra)
    la macchina del nonno su cui ho imparato a guidare...molto prima della patente
    lacrime napulitante fortissime

    RispondiElimina
  42. Occhio di Falco MVP ASSOLUTO come è giusto che sia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sti acronimi inglesi!!! Uomo partita/squadra!! :P me lo son dovuto andare a cercare!!!

      Elimina
    2. Mai visto un personaggio così....

      Elimina
  43. agorick-Riccardo-Pd23 aprile 2015 21:02

    ..da "antico" lettore delle Edizioni Corno vedere i Vendic...Avengers al cinema è sempre una sagra per gli occhi, per di più trovando sul grande schermo [SPOILER] un paio di Fiat Uno verdi seconda serie e una Lancia Y prima serie[SPOILER] :)

    RispondiElimina
  44. ***********SPOILER SI DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER SORPRESE ROVINATE ************


    Partiamo dalla fine: a me è piaciuto più del primo avenger. Per usare la scala del doc darei un 4 e 1/2.
    I motivi sono tanti, al di là del montaggio delle scene (solo un paio di momenti di confusione, il resto nessun problema) e di occhio di falco che fa il bassista carismatico come pochi altri, a me la trama è piaciuta e non so come whedon potesse fare di meglio in 140 minuti e rotti di pellicola. Qualche momento "guarda là" era inevitabile, come era inevitabile che la nascita di Ultron dovesse essere riassunta in pochi minuti. Capitan america e thor sono stati un pochino sacrificati (più thor), ma nessuno dei protagonisti ha fatto da sfondo. Anche i Maximoff. Come sempre tony stark un po' al centro di tutto. Anche in questo film è lui a capire come porre fine alla minaccia.
    Bravo whedon a saper alternare i momenti di pura lotta a quelli seri alternati anche da momenti ironici/umoristici.


    Su ultron: personalmente lo ritengo all'altezza dei supercriminali. I momenti di "ma perché non attacca" non li ho visti. Come lui stesso afferma si stava preparando. Ovvio che se viene confrontato con la sua controparte fumettistica questo è poca cosa, ma, ehi, è un film di due ore! Non si può certo proporre un supercattivo capace, pur in una realtà alternativa, di spazzare via i supereroi marvel.

    Alcuni momenti che mi hanno fatto storcere il naso ci sono stati. Alcuni hanno riguardato capitan america che pur non avendo nessun superpotere (da quel che ho capito ha le stesse capacità di quello dell'universo canonico) riesce a:
    1) Tener testa ad un robot fatto di vibranio
    2) Spaccare uno dei corpi di ultron con un singolo pugno (!!!!!)

    Altri momenti sono stati il massacro dei robot (una mitraglia e cascano come mosche!) e la morte di quicksilver (WHY!?!?!??!).

    Nel complesso qualche momento WTF!? c'è stato e in quasi tutti i casi erano momenti che si potevano evitare. Per gli scivoloni di traduzione lascio perdere, anche perchè non riguardano il lavoro originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SPOILER







      1) I robot non sono fatti di vibranio. Il vibranio rubato è servito per creare Visione, il resto è servito per creare il reattore (?) che solleva la città.
      2) Ha comunque una forza maggiore rispetto alla media umana, quindi ci può stare. Per non parlare che non lo fa a mano nuda, ma ha comunque addosso la divisa con inserti corazzati.

      Elimina
    2. No scusa, ti stupisce che Cap, che è comunque una decina di volte più forte e resistente di un umano, riesca a rompere un robot a mani nude e non ti stupisce Quicksilver? Quello è solo veloce! posso accettare che vai talmente veloce che il tuo pugno + l'energia cinetica riescano a fracassare l'androide, ma il tuo pugno rimane di carne e ossa e si sbriciolerebbe, perchè quell'energia cinetica te la puppi pure tu. Quicksilver corre veloce verso gli androidi e questi volano in briciole a DECINE! Ma stocatzo! A rigor di logica lui corre veloce verso gli androidi, il primo si sbriciola e poi hai quicksilver bordopista che piagne col braccio in poltiglia. Che se io corro velocepiùvelocedelsuono contro una macchina magari la accartoccio anche ma poi me dovete raschiare via dalla lamiera con una spatola sottile.

      Elimina
    3. In generale, qualsiasi fumetto/film di supereroi è ad alto rischio di bocciatura scientifica. Bello specifico, credo che occorra dare per scontato che Quicksilver abbia una fisiologia/magia/whatev che gli consente di non subire danni dalla suoervelocità (tanto per dire, a quella velocità, l'attrito dell'aria ti brucerebbe; accelerazioni e frenate così brusche ti staccherebbero gli organi)

      Elimina
  45. Tornato ora dal cinema, bello bello, mi è piaciuto molto, anche se privo dell'effetto stupore e meraviglia che suscitava il primo film. Forse c'è un pò troppa roba:troppi scontri, troppi avengers, troppe cose messe assieme, ma capisco che le esigenze cinematografiche costringano a fare un frullato condensato di eventi che richiederebbero mesi di narrazione. Belli gli effetti speciali, belli i momenti da esaltazione (Hulkbuster non delude, così come le scene di lotta con le combo tag team tra supereroi), bella la realizzazione di Ultron. Il pregio migliore del film a mio avviso è il fatto di dedicare il giusto spazio più o meno a tutti i personaggi, forse eccedendo un pò con Cap e Stark, ma vabbe, ci sta. Tra gli aspetti negativi ho trovato dei dialoghi a volte sconclusionati e qualche sequenza di Ultron montata con l'accetta (la prima apparizione nella chiesa con i gemelli).

    RispondiElimina
  46. Bello il film, che nella prima parte posiziona i suoi pezzi sulla scacchiera e nella seconda decolla come un quinjet in penna tamarra.
    Ma soprattutto bellerrima la recensione, ispirata e coinvolgente. Pezzo scritto da dio, Doc. Congratulazioni.
    ...
    ...
    ...
    Peccato solo che tu abbia copiato l'idea da Stefano Accorsi!

    RispondiElimina
  47. Ma sono l'unico a cui la scena della nascita di Ultron ha ricordato PKNA #2?

    RispondiElimina
  48. Facendo la dovuta premessa che non sono un lettore di fumetti ma solo un appassionato di cinema ,cinecomics compresi,devo dire che THE AVENGERS AGE OF ULTRON non e' affatto male.Anzi.Ci sono pero' alcune cose che probabilmente in quanto non fruitore di fumetti non ho apprezzato e/o compreso : al termine di IRON MAN 3 mi sembrava che Stark avesse quasi abbandonato l'idea di essere IRON MAN per di piu' le armature erano state tutte distrutte.Invece subito fin dalla prima scena e' bel bello nella sua armatura...
    Poi non capivo bene l'origine e la mentalita' di Visione ma questo mi e' stato chiarito dagli entusastici post precedenti.Altra cosa : trovo troppo macchiettistico il personaggio di Ultron.Mi aspettavo un super cattivo a tutto tondo.Invece fa anche le battutine...
    Poi non ho compreso il suo piano malvagio : distruggere una cittadina dell'est ??????mah...ma non voleva annientare l'umanita' ?????Da una mente artificiale super evoluta mi aspettavo di piu'...
    Detto cio' il film e' godibilissimo,i personaggi si muovono proprio come un team e mi fa piacere che venga dato piu' risalto a personaggi minori.Non credo fosse affatto facile mettere tante situazioni insieme e bilanciarle bene.Whedon e' stato proprio bravo.Il film e' fresco e scorr via benissimo.Anzi avrei gradito un minutaggio superiore.Visto in 3D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. -------SPOILER------





      Il piano di Ultron era trasformare la cittadina dell'Est in un mini-meteorite facendola prima sollevare e poi precipitare a tutta velocità spinta dai reattori, per provocare un cataclisma tale da estinguere la razza umana.

      Elimina
    2. ROVINATORE IN CODA


      che poi se il problema sono gli umani non è che fai una cataclismatale da spazzare qualsiasi forma di vita per lasciare che (parole sue) "dalle ceneri si rialzi solo metallo".
      Ed in latveria nei bar picchiano i boccali al grido di "METALLO! METALLO! METALLO!"


      FINE ROVINATORE IN CODA A QUELLO SOPRA

      Elimina
  49. L'ho visto ieri sera, senza ombra di dubbio è il miglior film di supereroi mai realizzato! Non riuscivo a credere ai miei occhi, c' è tutto : azione, approfondimento psicologico, pathos. ..Hanno decisamente alzato l'asticella del genere supereroico!
    L'unico mio dubbio per il futuro è la capacità di gestire lo scontro con un unico villain. Finora si sono visti quasi esclusivamente scontri con nemici cloni (i chitauri, gli ultron ), come gestiranno uno scontro corale con Thanos?

    RispondiElimina
  50. se interessa, ieri ne abbiamo parlato proprio con Ciccio Whedon... https://vimeo.com/125856245

    RispondiElimina
  51. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  52. Visto ieri sera rigorosamente in 2D. Grandissimo film molto ben strutturato è bilanciato tra scene d'azione e momenti di riflessione.

    L'unica vera cosa che mi ha fatto storcere il naso è stata la caratterizzazione di Tony Stark: (momento PDF mode on)
    come evidenziato da Lorenzo poco sopra lo avevamo lasciato alla fine di ironman 3 dove pareva che non si sarebbe mai più rimesso l'armatura. Ora lo ritroviamo fin dai primi secondi in slatvattellapescastan mentre gigioneggia nella corazza rossooro..... se da una parte ciò mi fa ben contento, dato che ironman 3 l'ho trovato un film parecchio brutto e questo inizio di Avenger 2 in pratica lo cancella dal Marvel Universe, dall'altra mi ha fatto stonare un po' l'inizio della pellicola.
    Questo però è un dettaglio che incide più sulla compattezza del Marvel Cinematic Universe non scalfendo minimamente la bellezza di Avenger Age Of Ultron





    ROVINATORE



    Effettivamente più che ultron l'avversario più ostico è sembrata essere Wanda, quindi una volta che lei è passata dalla parte degli Avenger il pathos ne ha un po' risentito



    FINE ROVINATORE

    Infine notiamo un dettaglio .... finalmente il trailer non spoilera il finale del film come invece successo in Cap2 e in un sacco di film dell'ultimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi Wanda/ Scarlet Bitch che minghia di poteri ha nel marvel cinematic universe? Nei fumetti senon erro ha il potere mutante del controllo ed alterazione delle probabilità ("Visione, facciamo un figlio!", "sono un androide non sono equipaggiato", "guarda meglio nelle mutande, c'è probabilità che sia spuntato qualcosa", "cazzarola è vero", "guarda di nuovo, c'è probabilità che sia più grosso, che quando è spuntato era troppo poco appariscente"), e in ggiunta la magia. Nel film fa i filini di luce rossa che diventano fiatella che ti fa fare i viaggi strani, ma che possono convincere la gggente ad evacuare (la città, non in bagno), ma che possono anche acchiappare un androide e spiezzarlo in due o fare bomboloni di distruzione.
      Sembra più una telepata/telecineta in stile Jean Grey.
      Ma coi filini rossi.

      Elimina
  53. E daje. Ci risiamo. Iscritto o meno all'antro i miei commenti scompaiono nel nulla.
    Volevo segnalare agli Antristi zona Genova che
    (oltre alla Fiumara mercoledi'),
    The Avengers: Age of Ultron (V.O. quasi certamente sottotitolata in italiano) sara' proiettato Lunedi 27 e Martedi 28 al Cinema City.
    #sapevamolo e io #andavoci!

    RispondiElimina
  54. Dall'alto del mio niente, ho trovato il film molto inferiore al primo Avengers, pur essendo MOLTO bello.

    Non ci sono quei momenti di gaso vero sulla poltrona se non proprio uno e mezzo e, dopo il combattimento iniziale, la qualità dell'azione è tutta in discesa.
    Ormai c'è talmente tanta gente a schermo che faticano quasi a tenere la giusta attenzione sui singoli personaggi.
    Tutto molto dinamico e divertente, ma senza momenti che brillano in assoluto.

    [ROVINATORE]

    Inserire Wakanda senza non dico mostrare, ma nennemo tirare in ballo nominalmente T'Challa è stata la prima grande vera delusione del film dopo che stai ad aspettarne un segno anche piccolissimo per tutta la sequenza in loco.
    Contentino troppo piccolo per essere gaso vero.

    Bello il momento famigghia di falco, ma è tutto talmente pointless e sterile che finisce per deviare l'attenzione dello spettatore e spezzare il ritmo del tutto, featuring Thor va alla spa.

    Tutta la sequenza finale è pseudo deludente: Nessun vendicatore tira fuori il suo momento over power, manca quella situazione da adunatatuttincerchio come nel primo film, Cap che dà gli ordini e tutti che fanno il casinovero, insomma, qui c'è del buon menamento, ma sensibilmente meno fico.

    Come già si diceva, Ultron è una sega. Sarebbe anche carismaticamente interessante se non si fermasse lì. Si sente che gli manca qualcosa a livello di motivazioni, di spinta, di crudele crudeltà. Oltretutto mena molto poco e verso la fine fa la figura del peggio pistola, riuscendo al contempo a farla fare pure agli Avengers.
    Quando lo hanno praticamente ucciso, lo lasciano scappare col suo corpo più potente tutto smozzicato. Perché?
    E che fa? Ruba un aereo manco fosse una macchina dei fighetto e CI UCCIDE PIETRUZZO.
    Cose che ti dici "Ma davvero sta succedendo?" tanto sono tontolone.

    Ma Hulk che se ne va in aliante dopo tutte le paroline dolci etc. senza una cartolina, un biglietto, una roba? Pointless assoluto per me.

    Visione è fiqo, ma un pelo anonimo per i miei personalissimi gusti: A schermo è un Thor coi raggi laser che fluttua come il Doc Manhattan. Bellissimo, ma non mi ha convinto fino in fondo.
    Per me sto film lo vince Scarlet Witch, visto che, per come è giostrata la trama, succede tutto grazie a lei ed è veramente potente.
    Tanto che è tipo l'unica che si prende la briga di finire Ultron, ché gli altri lo davano già per morto dopo averlo azzoppato.

    [FINE ROVINATORE]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. -------spoiler---------

      Mi permetto di dire un paio di cose:
      - la citazione minimale di wakanda è voluta e corretta. Non aveva senso introdurre direttamente un nuovo personaggio, di cui faranno il film. La citazione del paese e l'introduzione di un villain (dice nulla il nome del commerciante d'armi e il fatto che abbia perso un avambraccio?) è semplicemente perfetta.

      - il momento della famiglia di occhio di falco è volutamente di "stacco". Anche qui, scelta azzeccata.

      - su ultron sono anche d'accordo, pur non completamente, ma il momento "over power" non era necessario. Non è un cartone animato per bambini, è un film di supereroi marvel.

      ------ fine spoiler -------

      Elimina
    2. ROVINATORE
      Ma... a me sembra che lo "finisca" Visione (tra l'altro ambiguamente, fuori inquadratura; Ultron potrebbe tranquillamente tornare senza neanche un "guardalà")
      FINE ROVINATORE

      Elimina
  55. Ma è vero che la HulkBuster si monta in stile Jeeg?

    RispondiElimina
  56. Ieri sera era tutto pronto… la scusa era portarci mio nipote. Purtroppo nel mio gruppo di nerd 50enni non ci sono altri interessati all'argomento e non avevo proprio voglia di andare da solo, poi… il bimbo si era beccato l'influenza, quindi niente cinema… mi sa proprio che dovrò andarci da solo, mio malgrado...

    RispondiElimina
  57. Io mi ricordo il tuo nemico pagato dalla Ocp del nuovo robocop... magari arriva anche il pro- Ultron...

    RispondiElimina
  58. mi è proprio piaciuto, direi che dei film Marvel Sudios stial nel podio, dopo Cap 2 e assieme al primo Avengers

    a me Ultron è piaciuto: sarà che il tema di I.A. mi abbia sempre preso parecchio e pure nei fumetti abbia sempre apprezzato il personaggio, ma devo dire che questa versione mi ha convinto: le differenze ci sono, ma l'idea di fondo alla fine l'ho trovata attinente alla controparte cartacea (in particolare la necessità di evolversi, cosa che in varie storie (tra cui Annihilation: Conquest) è molto marcata; ma anche il fatto che se nei fumetti lui sia più serio perché mostra i modelli comportamentali di Pym, mentre qui quelli di Stark, con le dovute differenze)

    Visione stupenda, una vera sorpresa: adoro il personaggio fumettistico, e questa trasposizione è da urlo, sia fisicamente, ma anche nel comportamento

    buoni i gemelli, specialmente Wanda: l'uso dei poteri e le conseguenze nel gruppo mi ha ricordato Vendicatori Divisi (una delle mie storie preferite)

    belle le dinamiche di gruppo, specialmente fra Clint, Bruce e Natasha

    soddisfatto, quindi

    RispondiElimina
  59. Qualcuno mi chiarisca un dubbio e se l'avete già fatto in qualche commento chiedo scusa.
    Ma banner/Hulk tra il film con Norton e il primo avengers pareva che ormai avesse superato il "dramma" di essere un mostro, e quasi controllava le trasformazioni(salvo casi di grave incazzatura)o sbaglio?

    RispondiElimina
  60. visto ieri col mio solito ritardo, tutto molto bello, ma 2 o 3 osservazioni da codice della strada sono d'obbligo: Captain (sigh) America che combatte Ultron senza casco è sanzionabile amministrativamente. Natasha col caschetto e i led sul costume è in regola, ma inguardabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, il costme da Tron truzza di Natasha c'entra una cippa con l'assassina superstealth che dovrebbe aggiderti e tu manco la vedi: con quel costume la sgami da due isolati mentre sta arrivando in drift sotto casa tua cantando "me gusta la gasolina" a squarciagola come una qualsiasi auto di un film veloce e furioso con Gigioni..
      Però è pheego

      Elimina
  61. Visto ieri sera....BEST MOVIE EVAH! Ho ancora le scimmie addosso che non si levano dalla testa!!!

    RispondiElimina
  62. Visto ieri.

    Sono sostanzialmente d'accordo con le considerazioni del Doc, anche se l'effetto escalation deve avermi proprio condizionato, io l'ho trovato un po' noiosetto e la trama in sé non regge molto. Tanto per dire:

    SPOILER
    se non fosse stato Stark, ma qualsiasi altro scienziato pazzo nel pianeta, per quello che ha fatto alla fine sarebbe finito in gabbia. Lui no, va via sgommando.

    FINE SPOILER

    A parte ciò, una considerazione: una cosa che non mi aveva convinto del nuovo Superman, era che lo zappaterra di Krypton facesse più danni che altro.

    Poi mi sono riguardato il primo Avengers e questo: oh, fanno molto di peggio!

    RispondiElimina
  63. Visto sabato sera, fortunatamente in 2d.
    Tutto sommato corrisponde alle mie aspettative: film buono, sull'85%, pur senza entrare nel mito. Begli effetti speciali, bei combattimenti, personaggi simpatici... Forse c'e' troppa roba, a volte sembra che il regista faccia fatica a trovare da fare per tutti: tu lancia un raggio, tu due attacchi di energia, tu un fulmine e tu un cazzottone...
    Ultron come nemico e' cosi' cosi', non fa paura, non ha grande carisma ed e' persino un po' ridicolo (a che serve la bocca flessibile a un robot? Per sembrare umano?). Bruttina anche la sua voce italiana, e la canzone di Pinocchio poi e' una cretinata a cui, in sala, nessuno ha fatto caso. Giusto una cosa da trailer, insomma.
    Spettacolare lo scontro Hulk/IronMan, ma e' poco piacevole per i fan di Hulk, con la brutta figura che fa alla fine.
    Vision... ah, chi si vede, quel coso verde e rosso dei giornalini. Mi e' sempre sembrato abbastanza insulso, ma ha qualche scena divertente.

    Peccato aver sentito il film in italiano, visto che l'adattamento/doppiaggio/traduzione e' piu' una sporcizia funzionale che parte integrante in un prodotto di qualita'. Uff, quando esce il BD?

    Concludo con il commento di una mia amica: "ma, praticamente tutto questo casino non sarebbe successo se Stark si fosse tenuto le mani in tasca?".

    RispondiElimina
  64. Visto domenica e non mi è piaciuto tantissimo, che sia un film di "passaggio" a quel che dovrà essere l'evento Thanos a sto punto è ovvio.
    Non mi aspettavo qualcosa ai livelli del primo, ma neanche mi immaginavo mi piacesse meno di quel che pensassi.

    RispondiElimina
  65. Visto oggi pomeriggio. Voto decisamente positivo (al contrario di mia moglie che l'ha trovato noioso; Signore, perdonala!), direi che a bocce ferme mi è piaciuto più del primo anche se mancava l'effetto sorpresa.
    Visione l'ho trovato veramente perfetto, al contrario Ultron mi è sembrato un pò troppo sborone, sarebbe stato meglio evitare di fargli fare le battutine. Non mi sono piaciuti i poteri di Scarlet, troppo diversi da quelli fumettistici, e l'adattamento di alcuni nomi: nei film precedenti alternavano il nome "Avengers" all'italiano "Vendicatori", a sto giro hanno usato solo il termine americano e mi è spiaciuro perchè mi sarei aspettato un bel "Vendicatori Uniti!" nel momento clou del film. Ma soprattutto CAPTAIN AMERICA non si può sentire...
    PS: su Canale 5 hanno appena pronunciato Ultron "ALTRON"!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails