giovedì 19 febbraio 2015

97

Secret Wars, le nuove Guerre Segrete Marvel: guida a Battleworld

SECRET WARS 2015 Battleworld guide
Come molti di voi sapranno, quest'anno il solito megacrossoverone primavera-estate Marvel è un megacrossoverone piuttosto particolare. Si chiama Secret Wars e, esattamente come le Guerre Segrete messe in piedi dall'Arcano trent'anni fa (#santocielocomepassailtempo), porterà eroi e villanzoni del Marvel Universe a legnarsi su un mondo - Battleworld - assemblato con un patchwork di posti diversi. Il punto è che però questa volta non si tratta solo di vari luoghi del Marvel Universe, ma di pezzi di vari universi alternativi (Ultimate, 2099, Era di Apocalisse...) o periodi storici precedenti. Insomma, di un gran mischione di realtà parallele, un Crisis in versione Marvel, dal quale potrebbe venir fuori, si dice, il primo vero resettone dell'Universo Marvel. Quella parola lì, quella che fa tremare i polsi pure ai campioni di onanismo endurance: REBOOT. Ma quali sono i mondi che andranno a comporre il Battleworld? E qual è la tua umile opinione su questa storia del possibile reboot? Andiamolo scoprivandolo [...]
Secret Wars partirà a maggio, con una miniserie di 8 numeri, scritta da Jonathan Hickman e disegnata da Esad Ribić, che vedrà convergere vari luoghi, realtà, periodi storici, nomi, cose, città e animali domestici del multiverso Marvel in Battleworld, gigantesco e variopinto mondo di menarsi. Alcune realtà cesseranno di esistere, come l'universo Ultimate, arrivato al capolinea dopo 15 anni, ma non è ben chiaro cosa succederà ad altre e ai loro personaggi.
Battleworld, come vediamo, si compone di 41 zone: sulla mappa interattiva sul sito Marvel sono stati svelati i dettagli di molte di queste, mentre di alcune si conosce per ora soltanto il nome (le descrizioni residue arriveranno in due tranche, il 3 e il 10 marzo) e tre sono CLASSIFIED e resteranno segrete. Oh, si chiamano Guerre Segrete, mica Guerre Tidicotutto. Quali sono le 41 zone, dite? Queste.
1) GREENLAND
Greenland è una fetta del mondo di Planet Hulk, la saga in cui Hulk veniva spedito vigliaccamente da Reed Richards e da quegli altri stronzi nello spazio, finiva su un pianeta alieno e lì scalciava culi a nastro. La grande furbata di questo Secret Wars è quella di tirare in ballo alcune delle saghe storicamente più amate dai fan Marvel: una grande saga delle saghe (con la A), in pratica. Solo che in Planet Hulk non ti sembra di ricordare un Capitan America armato di ascia bipenne e vestito tipo He-Man, perciò pare che si tratti di un altro Planet Hulk e che ci sia di mezzo pure Devil Dinosaur, stando a quanto hai letto su comicsalliance.com.
2) DYSTOPIA
Lo spicchio di Dystopia arriva dritto dall'apocalittico Futuro Imperfetto di Peter David e George Perez, la realtà in cui un vecchio e incazzatissimo Hulk, che ora si fa chiamare il Maestro per far valere finalmente il suo diploma magistrale, è una sorta di Bud Spencer verde incarognito.
3) DOMAIN OF APOCALYPSE
Parlando di dimensioni alternative e di saghe di successo, emblema di entrambi è l'arcinota Era di Apocalisse, una realtà in cui Xavier è morto e il mondo, anziché esser felice per essersi finalmente tolto dalle scatole un viscido rattuso, piomba in anni di tumulti e casini in cui Wolverine perde una mano, Magneto è il capocumpa dei buoni e Rogue va dal parrucchiere di Motoko Kusanagi.
4) EGYPTIA
Molto, molto, molto meno note sono invece le origini del quartierino di Egyptia, pescato dalla saga Forever Yesterday dei New Warriors (New Warriors #11, maggio 1991. Quei quadratini in basso a sinistra sui 50 anni di Cap ti mettono addosso una nostalgia che levati e mollami).
In questo mondo dominato dagli egiziani in cui vanno fortissimo le Bangles, noto come Terra-9105, i Vendicatori sono guidati da un tizio con la gonna-pantalone noto come Capitan Assyria.
5) TECHNOPOLIS
Armor Wars, la Guerre delle Armature, la grande royal rumble delle armature di Iron Man al centro di una celebre saga di quasi trent'anni fa (1987-1988) scritta da David Michelinie e Bob Layton. Si tratterà di una nuova Guerra delle Armature? Dell'Iron Man e dei suoi amichetti e nemichetti di allora precipitati su Battleworld? A saperlo.
6) CLASSIFIED
Il primo dei tre mondi di Battleworld che sono e resteranno Classified, cioè a sorpresa. Sarebbe figo qualche altro ripescaggio dal New Universe, l'universo parallelo ideato negli anni 80 da Jim Shooter. Nelle serie dei Vendicatori è in giro da qualche anno un nuovo Star Brand, ma non ti dispiacerebbe una comparsata del primo, il vecchio Ken Connell.
7) SPIDER-ISLAND
Altro balzo indietro nel tempo, ma solo fino a qualche anno fa, alla caciara messa su nel 2011 in una New York in cui TUTTA la popolazione ha acquisito i poteri da Ragno. E Peter Parker, per fare l'hipster, andava in giro con gli occhialini e la camicia di flanella a dire che certe cose lui le faceva già nel '62.
8) THE REGENCY
E qui attenzione. One More Day, l'hai ripetuto tante volte, è stato il punto di rottura nel tuo amore per l'Uomo-Ragno. Dopo ne hai letto qualcosa, ma hai smesso di essere un fan di Peter Parker e grosso modo di seguire le sue avventure. Grazie tante, Ciccio Quesada. The Regency arriva da una realtà parallela in cui Peter in quel dannatissimo patto col diavolo ha scelto una terza risposta, il divorzio da Mary Jane. SENZA cancellare tutto quello che c'era stato tra loro. Il nome Regency sembra ammiccare alla saga intitolata Reign, ma la cosa più importante è che in braccio a Peter c'è la figlia avuta da MJ. Quella che a un certo punto hanno fatto sparire con un enorme GUARDALÀ, fingendo poi che fosse morta/mai esistita/quale figlia? Ora. Sai già che NON succederà, ché devono tenersi l'Uomo-Ragno, anzi SPAIDERMEN giovine e single come quello del cinematografò, ma ADESSO ci sarebbe l'occasione per risolvere tutto. Rimettere non dici la piccola May, ma Peter e Mary Jane al loro posto. Far finta che si sia trattato solo di un brutto scherzone. Correggere il più grande errore della storia dell'Universo Marvel. Dare una pedata nel coolo a Slott. Mettiti una mano sulla coscienza, Axel Alonso, tu che hai preso il posto di Ciccio Quesada. Mettitela sulla coscienza, se no rischi che te la mettiamo noi in faccia.
9) KING JAMES' ENGLAND
Spicchio di vecchia Angleterra dal mondo di 1602, la serie di Neil Gaiman e Andy Kubert ambientata perlappuntamente in un Marvel Universe dell'anno 1602 già popolato da supertizi, le versioni catananniche di Strange, Matt Murdoch, Fury etc.
10) WEIRDWORLD
WeirdWorld è un universo creato da Doug Moench e Mike Ploog negli anni 70 e apparso su varie testate antologiche della Marvel, come Marvel Premiere. Un mondo fantasy popolato da nani e donnine discinte, tipo serate ad Arcore, ma meno volgare.
11) K'UN-LUN
K'un-Lun è il nome della città mistica sui monti dell'Himalaya in cui Power Fist/Daniel Rand ha acquisito i suoi poteri. Quello su Iron Fist è uno dei serial TV in arrivo su Netflix (insieme a Daredevil, Defenders, A.K.A. Jessica Jones e Luke Cage), perciò è normale che la Marvel voglia mettere in luce il personaggio.
Su diversi siti di news fumettare americani hai letto che sarà collegata a K'Un-Lun anche la nuova serie di Shang-Chi, di Haden Blackman e Talibor Talajic.
12) UTOPOLIS
Per ora di questa zona è noto solo il nome. Qualcuno ha pensato alla Utopia degli X-Men, ma siccome i mutanti sono stati raggruppati quasi tutti da un'altra parte della mappa di Battleworld (zona 29 e successive) e hanno già una zona con un nome simile, Mutopia, si è fatta per Utopolis l'ipotesi dello Squadrone Supremo. La versione originale, nata negli anni 70 e protagonista della miniserie di 12 numeri di Mark Gruenwald (anno 1985, trent'anni fa. Iniziate a vedere un pattern?), in cui si parlava del Programma Utopia.
13) NEW MARS
Anche qui per ora abbiamo solo il nome, ma dai, è la Terra invasa dai marziani (Terra-691) nelle storie di Killraven. GarEntito.
14) CLASSIFIED
Seconda zona top secret. In alto le mani, laggiù in fondo, e facciamo tutti il tifo per un ripescaggio dell'Ultraverse. Oooooohhhhh.
15) HIGHER AVALON
L'omniverso di competenza di Capitan Bretagna: Roma, il Corpo dei Capitan Bretagna, quelle robe lì che sembravano la versione da negozio di souvenir di Londra delle Lanterne Verdi.
16) ARACHNIA
Altra situazione con millemila versioni dello stesso personaggio, ma qui siamo alla storia Marvel dei nostri giorni, a Spider-Verse, il gran mischione di Uomini e Donne Ragno accorsi da ogni dove per fermare Morlun. Supaidaman e Leopaldon compresi.
17) MARVILLE
Spicchio kawaii di Battleworld dedicato allo Skottie-Verse, le versioni baby dei personaggi Marvel che appaiono nelle storie e sulle variant cover di Skottie Young.
18) THE EYE OF AGAMOTTO
Un quartierone tutto per il Dottor Strange, visto che nel 2016 arriva il film interpretato da Benedict Cumberbatch.
Qui l'unica cosa importante, ovviamente, è che si riconosca il giusto spazio a Jack Holyoak, apprendista stregone ispirato a un celebre blog... ok, ok, la pianti. Scusate.
19) CLASSIFIED
Terza e ultima zona top secret. Dovessi puntarci due lire, dopo averle trovate con difficoltà presso qualche numismatico scommetteresti sulla realtà di Terra X, che a te non è mai andata giù ma che ha un frappo di fan.
X per X, fossi invece te a decidere vorresti rivedere in azione l'intrigante, malsana Terra-1298 in cui finisce Havoc nella serie Mutant X. Quella con Arcangelo Vampiro e Tempesta super-seSSi? Quella. 
20a) ATTILAN
La Zona 20, Manhattan, come potete vedere nella mappa a inizio post è suddivisa a sua volta in quattro parti. Manatta est omnis divisa in partes una quaterna: la prima è Attilan, la città degli Inumani, perché in futuro (l'uscita pare sia stata spostata al luglio 2019) arriverà anche un film del sottomesso Frecciané e dei suoi.
20b) MANHATTAN - EARTH 616
La parte B è la Manhattan dell'Universo Marvel classico, Terra-616,
20c) MANHATTAN - EARTH 1610
mentre la C è quella di Terra-1610, ossia l'Universo Ultimate. Universo che, come detto, cesserà di esistere (i dettagli sulla miniserie Ultimate End, di cui vediamo la cover del primo numero). 
20d) MONSTER METROPOLIS
La parte D, infine, sarà il mondo dei mostri che si trova al di sotto della Manhattan di Terra-616, ossia quel vasto parcheggio sotterraneo da cui arrivano i mostroni dell'Uomo-Talpa e altre creature villanzose degli albori della Marvel. Praticamente sicura una comparsata di Fin Fang Foom, il drago con la zeppola. 
21) THE CITY
Qui abbiamo per il momento soltanto il nome della zona su cui fare congetture. In attesa dello spiegone in arrivo sul sito Marvel il 3 marzo, si sospetta trattarsi del mondo di Marvel Noir, con i suoi super-eroi senza super poteri.
22) THE WARZONE
L'area The Warzone è legata Civil War. Anche qui si torna a far circolare il nome per tirare la lung(hissim)a volata a Captain America 3 per il 2016. Cosa poi voglia dire una regione ispirata a quella saga è tutto da vedersi. Ti risparano a Cap? Iron Man torna a fare lo stronzo lucrezioborgio in mondovisione? A Spidey restituiscono il costume da tifoso metallico del Catanzaro?
23) NEW QUACK CITY
Poteva mai mancare, in questo frullatone di realtà, un po' di spazio tutto per Howard the Duck? No, infatti.
24) THE FAR EAST
Anche qui per ora di certo c'è solo il nome. Nome che però puzza di Mangaverse lontano una millemiglia.
25) VALLEY OF FLAME
Visto che tra le varie cover legate a Secret Wars è circolata anche questa, sulla serie Where Monsters Dwell - scontri tra dinosauri e biplani, di Garth Ennis e Russ Braun. No, sul serio - in tanti hanno fatto due più dwell.
26) THE HYDRA EMPIRE
Vacanza premio anche per l'Hydra, per aver reso un pelo meno mimmocentriche le avventure di Agents of P.I.P.P.E.
27) 2099
L'universo Marvel 2099 non ha bisogno di presentazioni, e ora che l'Uomo-Ragno del 2099 è tornato ad avere una serie tutta sua sei un uomo più felice. Ora si può avere per cortesia indietro anche Ghost 2099? Grazie.
28) HALA FIELD
Carol Danvers, per chi non lo sapesse, è ormai da parecchi mesi la nuova Capitan Marvel e questa zona avrà a che fare con il suo corpo di difesa galattico (aridaje), chiamato con grande umilté Carol Corps.
29) THE MONARCHY OF M
Passiamo ai quartierini da fighetti, pieni di macchine pagate da Sobny, dei mutanti Marvel. Il primo è legato alla saga House of M, quando Wanda Maximoff sbrocca e fa un casino di quelli pesi con la realtà.
30) SENTINEL TERRITORIES
Il secondo proviene da Giorni di un Futuro Passato, l'arcinoto minicliclo del fumetto degli X-Men su un futuro distopico dominato dalle Sentinelle, da cui è stato tratto l'ultimo film di Wolverine e compagni di merenda.
31) THE WASTELANDS
Questa zona attinge invece al pozzo di Old Man Logan, saga con un Wolverine afflitto da vecchiettitudine che gira l'America per prendere a coppini la villanzoneria.
32) MUTOPIA
Qui invece abbiamo a che fare con il passato degli X-Men e non con una dimensione parallela: nella fattispecie, con il ciclo E come Estinzione di Grant Morrison e Frank Quitely, pubblicato su New X-Men nel 2001.
33) WESTCHESTER
Chiude la carrellata di mutanti la zona 33, dedicata "agli X-Men degli anni 90". Ora, vi dice niente quel '92 nella cover qui sopra? Esatto, pare proprio che non si tratti degli X-Men dei fumetti di quel periodo, ma di quelli del cartone. X-Men the Animated Series (da noi Gli Insuperabili X-Men) della Fox, cartone perlappuntamente andato in onda per la prima volta nel 1992.
34) KILLVILLE
Killville sarà l'area popolata da tutti i peggiori killer dell'Universo Marvel, tra i quali il sempre LOLlevole MODOK, protagonista di una mini scritta da Chris Yost e disegnata da Amilcar Pinna.
35) ARCADIA
Proveniente dall'omonima dimensione, un mondo popolato solo da donne, Arcadia sarà la regione di A-Force, un gruppo composto solo da super-eroine. Un super gineceo, sogno bagnato dei fan più perv.
36) BAR SINISTER
Un baretto gestito da Sinistro? Con angolo tabacchi, quotidiani e slot machine? Lo scopriremo il 10 marzo.
37) LIMBO
Quartierone collegato alla saga di Inferno degli X-Men. In particolare, a un mondo in cui gli eroi hanno perso e Colosso deve tentare per l'ennesima volta di salvare sua sorella Illyana.
38) THE DEADLANDS - 39) PERFECTION
Le accorpiamo, come sono accorpate in questo art: la zona 38 riprende ovviamente il mondo di Marvel Zombies, la 39 altrettanto ovviamente quello di Age of Ultron.
40) NEW XANDER
Il mondo di Infinity Gauntlet, con una nuova mini legata alle Gemme dell'Infinito, vista l'importanza che queste hanno assunto nel Marvel Cinematic Universe.
41) THE WALL
Della 41a e ultima zona si conosce per ora soltanto il nome, The Wall. Per associazione di idee, sei arrivato a questa copertina piena di martelli di uno dei numeri di Secret Wars, con la grande riunione condominiale di Thor e supplenti di Thor.
E ce n'è pure un'altra: toh, Thor.
E uff, siamo arrivati finalmente alla fine. Viste le zone e quello che conterranno, possiamo tornare al discorso del REBOOT. Da un lato alla Marvel serve risolvere un po' di robe, piallare universi divenuti ridondanti come l'Ultimate e magari aggiustare qualcos'altro per avvicinarlo alle versioni cinematografiche dei personaggi. Ma c'è davvero bisogno di un resettone? No. One More Day ci ha dolorosamente insegnato che quello è il modo più sbagliato per approcciare un personaggio. Nel Marvel Universe si è seguita sempre una strada diversa da quella della DC, riscrivendo con un retcon continuo quello che andava bene, anziché ri-raccontarlo da capo. 

Le origini di super-eroi come i Fantastici Quattro o Iron Man sono state modificate continuamente: resta il nucleo ma se ne aggiornano le coordinate temporali, spostando ad esempio in avanti il conflitto in cui Tony Stark ha creato la sua prima armatura. Allo stesso modo, importare nell'Universo Classico personaggi provenienti da dimensioni parallele non è mai stato un problema (vedi, giusto per fare qualche esempio recente, Hyperion o Spider-Man 2099, o i personaggi provenienti dall'Era di Apocalisse). Il New 52 della DC ha dimostrato inoltre che il boost delle vendite post-resettone sia effimero quanto la pipì di una farfalla con problemi di minzione. 

Se le voci sul reboot sono fondate, in altre parole, non ne vedi il bisogno. Speri, al contrario, che sia l'occasione giusta per correggere qualche errore, A COMINCIARE da quella brutta, brutta storia di One More Day (#credici). E magari per dare un ruolo da protagonista a Leopaldon nelle storie dei Vendicatori dei prossimi quindici anni. Minimo. 

97 commenti:

  1. Che bordello! Ecco perché l' aggiornamento é in ritardo! Un lavorone!:p

    RispondiElimina
  2. Grazie Doc, mi hai imparato molte cose, visto che sono a digiuno dell'universo Marvel da un bel po'. Io ci voglio #credici!

    RispondiElimina
  3. Per carità divinia... non sono mai entrato a fondo nel tunnel Marvel ma se mi volevano cacciare a calci nel sedere ci sono riusciti a pieno.
    Queste cose puzzano di mimmata/minchiata rotante che si avvolge attorno ad una mimmata/minchiata rotante ancora più rotante e ancora più mimma.
    Guardare l'elenco dei mondi coinvolti mi ha fatto l'effetto che potrebbe farmi stare su di una bachetta in mezzo ad una tempesta dopo aver terminato il pranzo di Natale, una nause e uno spaesamento mai sentiti prima, a livello fumettistico.

    Mi immagino anche una quantità di accaniti fan marvel con il cervello esploso dopo aver letto questa cosa nel tentativo di riconciliare l'incasinamento legato all'evento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi scuso per il commento da #scimmiaterminatricedinternet ma queste cose mi lasciano sempre molto molto perplesso.

      Elimina
    2. Personalmente me ne guardo bene dal leggere queste mega saghe (Marvel o DC che siano), ma se riescono a riordinare un po' l'universo principale e a tirare fuori un Uomo-Ragno coerente con il Parker pre-quesadata, magari qualche serie mi salta in mente di leggerla.

      Sul fatto che poi tirino fuori un universo unico, solo tanto ROTFL, raddopiato nel caso della DC che sta facendo esattamente la stessa cosa in contemporanea e per la zillionesima volta giura che tirerà fuori un unico universo.

      Elimina
    3. @ Drakkan: d'accordissimo con te, vedi sotto.

      Elimina
  4. io ho molta fiducia in Hickman, lui e Remender stanno facendo un ottimo lavoro alla Marvel, quindi mi accostero' a questo mega evento con speranza e fiducia.
    Non penso che servano i reboot, se leggo iron man oggi sono sicuro che non sia lo stesso che lottava contro il pericolo giallo 50 anni fa, senza bisogno che mi rinarrino le origini.
    Eventi come questi, reboot a parte, possono essere pero' il momento per rilanciare qualche testata dimenticata.
    Doc, hai parlato delle altre testate New Universe: io andavo pazzo per i DP7, per esempio. E le serie 2099 non erano male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È anche il mio modo di vedere la cosa. Poi a me il primo Guerre Segrete piace ancora oggi molto, ché è una delle prime robe che ho letto tornando all'ovile Marvel al tempo che fu ;)

      Elimina
    2. Quello piacque anche a me, ma era un evento circostanziato con i personaggi classici e con le squadre/posizioni ben definite; ok alla fine Destino dai poteri quasi divini (che poi sbrocca) eccetera, ma nel complesso della storia ci stava.
      Questo?? strabuzzagliocchi/scuotelatesta

      Elimina
  5. Io sarò ingnorante nn lo nego ma nn capisco un paio di cose
    Cioè sarà una testata unica o per ogni zona sarà un fumetto da comprare ? E ancora se saranno tutti fumetti per cui spenderci il grano, vorrà dire che saranno tutti collegati e che quindi se nn vuoi spendere per una testata nn ci capisci niente o saranno ogniuno a se? No perché se devono fare una porcheria tipo la guerra del atomo che dovevi prendere 17 fumetti diversi mi girerebbero un pochino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come in ogni megacrossoverone, c'è la serie principale (mini da 8 numeri, in questo caso) e poi ci sono tutte le testate collegate, buona parte (non tutte) le uscite Marvel di quei mesi. In sintesi: per seguire la storia principale basta la mini, per conoscere tutti i (spesso pretestuosi) dettagli uno può/deve leggersi anche il resto.

      Elimina
    2. E quindi riusciranno a parlare in soli 8 numeri di 41 mondi diversi? O.o
      Va be vedremo
      Grazie :)

      Elimina
  6. Sparo subito il giudizio e poi motivo; per usare il lessico del blog mi pare l'ennesima "meenchiata".

    Ora spiego: ho letto il primo Guerre Segrete quando lo editarono nei due volumoni, e mi piacque; introdusse il nostro simbionte preferito (bene!), ed anche quel ciclo con Ben Grimm che si trasformava a piacimento (non proprio bene..); ma questo? un'accozzaglia di gente da vari posti ed universi paralleli? mi è venuto il mal di testa solo ad inquadrarli tutti; sono assolutamente d'accordo con te su One More Day, anche se io ho continuato a seguire il ragnetto per vedere dove andava a finire.
    Questa saga temo possa diventare un brutto pasticciaccio, ed inoltre io penso che non sia davvero necessario; anni fa si era abituati alla cosiddetta "megasaga estiva", adesso siamo al punto di avere due tre saghe/crossover dove ognuna promette di "modificare per sempre lo status quo/ la più grande rivoluzione/ niente sarà più come prima" eccetera salvo poi dopo qualche mese rimodificare il tutto con un correzione di rotta o un GUARDALA' (grazie Leo per averlo creato) più o meno grande; esempio recente: quanti credevano che sarebbe durato a lungo Spider-Dock Ock? Io non ci avrei scommesso "il mio cavallo contro un fiammifero usato" perchè va bene la novità, va bene la sorpresa, va bene tutto ma alla fine per noi lettori "storici" Spidey è Peter Parker, Cap Steve Rogers, Iron Man Tony Stark e così via; ho apprezzato tantissimo il primo ciclo dell' Universo Ultimate, a dimostrazione che se le storie sono scritte bene si può azzardare con i personaggi; io credo che ci sia bisogno di questo, belle storie, più che megacrossover o supersaghe eccetera.

    Scusate per la lunghezza, ma è un argomento che mi stimola..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi permetterei mai di mancare di rispetto a Leo, ma la mossa del Guardalà era nota a queste coordinate mooolti anni fa.
      Un post del 2012, giusto a titolo d'esempio:
      http://docmanhattan.blogspot.it/2012/11/kentozzi-in-febbre-da-cavallo.html

      Elimina
    2. ..ops..nel 2012 ancora non ti leggevo (cosa mi ero perso..) e nella foga di recuperare il tutto ho perso dei pezzi per strada..
      Vado ad inginocchiarmi un pò sui ceci ed a leggere il sito della rosea.. ;)

      Elimina
    3. E io che pensavo che la mossa del Guardalà nascesse da questo film...

      https://www.youtube.com/watch?v=9wcASAh-15s

      Elimina
  7. Il punto esatto per... chiudere con la Marvel tutta? :(

    RispondiElimina
  8. Mah anche io la penso come Drakkan: questa roba è una pila enorme di cacca fumante, servita ai nerd su un piatto d'argento come fosse il loro alimento preferito.

    I fumetti infiniti TUTTI (i comics di supereroi, i bonelli e così via) per forza di cose o ogni tanto resettano gli anni di minchiate accumulate per potersi modernizzare oppure stagnano e muoiono.

    Questo è il motivo per cui prima o poi tutti se ne staccano e arrivano i "nuovi fan" bimbominchietti.
    Le etichette dei 50, 60, 70 anni dei super eroi dovrebbero farci capire che, a un certo punto, si arriva al limite di target della testata e veniamo scartati dal ricambio generazionale del reboot.

    #teamvecchiaiaimperante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo...come quando rivedi la sigla nuova dei simpson e vedi che la tv di casa è diventata un lcd..lacrimuccia da #sonvecchio.

      Troppa carne al fuoco, io non mi sono mai avvicinato a questo universo ( o questi universi) adesso mi è passata ancora di più la voglia.Sarebbe come scongelare un impiegato degli anni '50 e buttarlo dentro al mediaworld di colpo :D

      Elimina
  9. I reboot in generale non li vedo come una cosa negativa sempre e comunque. Ma penso che debbano essere fatti per "sistemare" un personaggio alla volta, quando ce n'è bisogno.

    Il reboot della DC per esempio, è un esempio da manuale: "Cosa non fare in caso di reboot"

    Tornando a queste guerre segrete: in effetti ci vuole un po' di pulizia specialmente per quanto riguarda l'ultimate universe ma tutte queste zone sono davvero troppe!

    Speriamo bene!

    RispondiElimina
  10. Quell'immagine della famiglia Parker ha aperto una ferita mai rimarginata.
    Anche io come te smisi di seguire Spidey a causa di One More Day. Quella storia del Peter single che azzera il suo potenziale è l'idiozia più assurda di tutta la gestione Quasada, che evidentemente non ha mai letto di JMDeMatteis, di Micheline, di David e oh, lo dico, pure di McFarlane (l'ho detto).
    Purtroppo però i presupposti non lasciano ben sperare. Anche se lo dichiaro da ora: se buttano nel cesso OMD torno a leggere l'uomo ragno, anzi Spaidaman!

    RispondiElimina
  11. Allora...come saga sembra interessante....e anche molto.
    Quanto al reboot secondo me lo renderanno più simile al marvel universe e penso che inseriranno dei personaggi dell'universo Ultimate in quello 616,tipo si avranno entrambi gli Uomini Ragno bianco e nero. E il nick fury ufficiale sarà quello nero ultimate.

    Doc potrebbe pure essere che fanno ritornare Peter nelle situazioni da adulto per lasciare le storie teen allo spiderman nero.

    Vedremo piuttosto come ne usciranno i mutanti,non mi dispiacerebbe se inserissero qualche elemento dell'era di apocalisse anche nell'universo 616.

    RispondiElimina
  12. Io sto leggendo tutta la saga dei nuovi Avengers e compagnia bella di Hickman e mi sta prendendo davvero tanto, si sta andando verso un casino di proporzioni immani di quelli che piace a me.
    Io guardo speranzoso questo battleworld.

    RispondiElimina
  13. Sinceramente guardo di buon occhio questa rivoluzione e anche il buon Alonso ha dichiarato che non si tratterà di un reboot. Io ci voglio #crederci!

    RispondiElimina
  14. Itlas fosse così per Spiderman salverebbero capra e cavoli. Ma mi pare una soluzione troppo brillante per essere vera :-D

    RispondiElimina
  15. sempre più convinto che mollare decenni fa è stata la cosa più salutare (CIAO) per cervello e portafoglio.
    Di fronte allo spaseamento più passa il tempo e più indietro vado con i recuperi.
    Mi sto sfondando di omnibus e mastework e varia roba Corno.
    Forse sono troppo vecchio per queeste vacc...ose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda,se ti fai le run da Civil War a L'era degli Eroi ti assicuro che ricomincia ad apprezzare i fumetti Marvel,ma quando arriva Marvel Now molla

      Elimina
    2. Oddio civil war...era riuscito ad evitarsela perché gli vuoi così male da fargliela leggere :)
      Saga ipersovravvalutata con dei maccosa mica da ridere e la spider armatura che levati

      Elimina
    3. @Massy
      Stessa situazione e stesso sentimento: più vedo i pasticci che fanno (per curiosità mi tengo informato) e più la convinzione aumenta. ;-)

      Elimina
    4. ma io rimango aggiornato e ogni tanto compro.
      L'ho preso civil war e non l'ho disprezzato anzi...però il resto dio me ne scampi

      Elimina
  16. ... ammazza Doc, dovrebbero pagarti per tutto questo lavorone!!!

    RispondiElimina
  17. Giovanni G. Colle19 febbraio 2015 12:29

    Maaa... e i Fantastici 4?? Tra film e fumetti hanno deciso di relegarli in serie B?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film è di marca Fox quindi non solo alla Marvel non frega niente di pubblicizzarli ma molto probabilmente oltre che chiudere la loro testata questa saga servirà a cancellarli dall'esistenza.

      Elimina
    2. no...calma eh! :D I F4 sono uno dei pilastri della marvel: hanno bisogno di una rinfrescata, di un rinnovamento fatto bene, poco ma sicuro!...Ma cancellarli del tutto mi pare eccessivo: di sicuro in concomitanza del film spariranno dalle scene per questioni di contro-marketing...ma se la Marvel cancella gli F4 è come se la Disney cancellasse Paperino!

      Elimina
    3. No, è come se la Disney cancellasse gli F4!! (Hahaha, che battuta simpatica!)

      Elimina
    4. Che io sappia non verrà cancellata la serie ma i 4 verranno divisi

      PICCOLI ROVINATORI
      Mr. Fantastic facendo parte degli Illuminati sarà una colonna portante di questo Secret Wars
      La donna invisibile si scoprirà con un passato segreto nello shield e apparirà nell'omonima testata curata da Waid (Agents of shield)
      La torcia sarà invischiato in una tresca con Silk e quindi apparirà nella testata di questa nuova donna-ragno
      La cosa invece non si sa ancora nulla di nulla...secondo alcuni è il più indiziato a lasciarci le penne

      Elimina
    5. Cioè si la serie verrà momentaneamente chiusa e i 4 dirottati (come scritto sopra)
      Poi se leggio solo meenchiate non so xD

      Elimina
  18. Risposte
    1. Akka non sei il solo ;) il 5 con Machine man e Howard mi ha fatto morire. Una delle poche serie che migliora parecchio con i sequel (a mio avviso)

      Elimina
  19. A me non dispiace come idea, era ora di cancellare i molti (forse troppi) errori che gli editor Marvel hanno commesso negli anni.

    RispondiElimina
  20. Il Convitato di Pietra19 febbraio 2015 13:07

    Non per iniziare la solita guerra di religione, ma...

    Forever Evil - MULTIVERSITY - Futures end - CONVERGENCE

    Il cannovaccio dei prossimi eventi Marvel è decisamente simile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Convitato di Pietra19 febbraio 2015 13:09

      *canovaccio*

      Elimina
  21. Io sono moderatamente ottimista,se gestita bene la cosa può portare un pò di ordine alla Marvel e se davvero cancellano One More Day è la volta buona che si torna a leggere l'Uomo Ragno.

    Il mio sogno comunque rimane Disney che ricompra i diritti di Rom the Spaceknight.

    RispondiElimina
  22. Quindi "House of M" viene fatta definitivamente passare per realtà/dimensione alternativa quando in origine non lo era?

    RispondiElimina
  23. Non sono sicuro ma credo che la Marvel abbia confermato che non sarà un REBOOT stile DC, per me andrà a finire che ci sarà un solo nuovo universo che ingloberà tutti gli altri, così hanno la scusa per adattare definitivamente i fumetti ai film.
    Piuttosto se alla fine di tutto c'abbiamo Peter con MJ e figlia potrebbe voler dire che anche nei film nuovi intraprendono la via di un Peter più adulto, nonostante finora i rumour dicono il contrario

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, non è nello stile Marvel fare reboot, useranno questa maxisaga per inglobare nell'Universo Marvel ufficiale alcuni universi paralleli e per fare un pò di pulizia nella continuity di Terra 616. S

      Elimina
    2. Spero vivamente che cancellino dalla continuity quella porcata di One More Day...
      Un appunto: alla fine della Saga del Clone sembrava che May, la figlia di Peter ed MJ apparentemente nata morta, fosse stata in realtà rapita da Osborn. Poi invece era saltato fuori che Osborn non si riferiva alla bimba ma alla vecchiarda zia May che infatti sarebbe rispuntata fuori a breve e che si credeva morta all'inizio della saga del clone. O almeno io all'epoca avevo capito così ma è passato un sacco di tempo e non mi va di andare a ripescare quegli albi..

      Elimina
    3. Il bello (si fa per dire) è che questo è proprio ciò che disse ai tempi di Crisis O.I.E. Non doveva essere un reboot, ma inglobare tutto il multiverse in uno, cancellando i doppioni. L'idea del reboot venne un anno dopo, con Legends, quando gli autori chiamati a rinverdire le varie testate chiesero ampia autonomia nel gestire i personaggi riscrivendone le origini. La concomitanza di queste due trovate, lo sfasamento tra le varie iniziative e una serie di avantindré portarono al caos di continuity che sappiamo. Confido che la Marvel sappia far tesoro di quell'incidente in galleria.

      Elimina
    4. (...ciò che la DC disse ai tempi di...)

      Elimina
  24. a metà articolo mi sono persa...
    e non capisco come fanno a far stare tutti sti universi in così pochi albi...

    RispondiElimina
  25. Non seguo più NULLA del fumettame Marvel praticamente da MarvelNOW! e sinceramente come tempistiche e impegni tra lavoro e...lavoro non so quanto potrei ricominciare.
    Va detto anche che l'ultimo eventone di cui ho memoria (Age of Ultron) lo iniziai senza nemmeno finirlo, e queste guerre segrete rischiano di fare la stessa fine.
    Ora almeno so che tutte quelle minchiosissime preview su UN NUOVO Civil War e UN NUOVO Giorni di un futuro passato fanno in realtà parte di questo ring planetario e non sono rifacimenti di vecchie e gloriose saghe. E' già qualcosa.

    Un'occasione alla mini la darò. Vediamo cosa ne tirerano fuori.

    RispondiElimina
  26. Certe cose mi intrigano, ma in generale anche a me sembra un pasticcio WTF, mirato, oltre che a far cassa subito, a sistemare alcune cose che nelle serie non funzionano narrativamente o commercialmente. Una chance alla mini-serie la potrei comunque dare (anche solo per vedere la gestione di oltre 40 mondi in 8 numeri...)

    RispondiElimina
  27. SEMI-SPOILER ALLERT!
    A proposito di F4 e di come la Disney/Marvel intende gestire i personaggi in mano alla Fox (fatto salvo Spidey che sono riusciti a recuperare almeno in parte), dalle dichiarazioni di Bendis degli ultimi tempi, la vedo buia anche per i mutanti che sembra siano destinati ad entrare in questa saga ma non ad uscirne..

    RispondiElimina
  28. Sono sicuro che Yost riuscirà a rendere fighissimo anche Modok.

    RispondiElimina
  29. andrea ferrazzoli19 febbraio 2015 16:31

    Io ho tanta pura. Perche' seguo solo i mutanti e gia' ho avuto esperienze di mischioni giganti in cui non riconoscevo i personaggi, vuoi perche' a me piu' o meno alieni (avx), vuoi perche' in generale nei mischioni ti perdi anche se sei la wikipedia del genere (e io son be lungi da esserlo).
    Poi penso che 2099 doveva essere il futuro ufficiale marvel - e invece ora e' una timeline alternativa.
    Poi penso che l'era di apocalisse doveva essere LA realta' alternativa - e invece ho avuto le ere di apocalisse.
    Insomma subodoro meenchiata, come dite voi lontano un miglio.
    D'altronde, se come insegnano i classici, tipo claremont, less is more (mi perdoni il ragazzo che non tollera gli inglesismi nei post italiani :), qui stiam mandando tutto a signorine della notte... 40+ mondi in 8 numeri? facciam prima a leggere i soli tie in, mi sa (che poi, per dire, "la passione di ciclope" e' la cosa migliore di avx e chupa il doc che detesta ciclope e non capisce che la grandezza del personaggio sta proprio nel fatto che e' cosi' meenchione - mai conosciuti dal vivo 'sti personaggi? :) (si, questo e' un affronto, perche' ho riletto il post sui 5 motivi per cui ciclope e' un cog***one >:)

    RispondiElimina
  30. Io credo che la Marvel e i fumetti supercosi in genere dovrebbero imparare dai film.

    Ovvero: invece che stravolgere per poi riportare alle origini gli stessi personaggi, dovrebbero vedere gli "universi" come progetti narrativi. Esaurito il progetto, si chiude.

    Poi si apre un nuovo progetto e via così.

    Come si va a vedere un nuovo reboot dei film, così si leggerebbero "nuove versioni" dei supereroi e sarebbero tutti contenti perché:

    1) si potrebbe vedere un personaggio crescere, maturare e, ritirarsi o morire. Ma con senso (con scrittori in gamba) e criterio. Due parole tabù!
    2) si eviterebbero centinaia di mimmate per riportare sempre al punto di partenza e far girare le scatole a chi si segue decenni di saghe che vengono cancellate
    3) se a uno non piace una versione del personaggio, può sempre aspettare un altro universo o rimanere fedele a quello che gli è piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, questa è un'idea intelligente. L'idea ideale? Non lo so, ma almeno è intelligente ed è decisamente meglio di tutte le stronzate che han fatto fino ad ora.
      Una cosa del genere però doveva venire fatta fin dall'inizio editoriale della Marvel: ora (purtroppo) sarebbe difficile da far funzionare, sai perchè? Perchè basta vedere quando tentano di fare qualche cambiamento ragionato e valido per svecchiare i personaggi: parte la frignata di una fetta enorme di fans che romperà i coglioni e costringerebbe a fare marcia indietro.

      Elimina
    2. Direi che così sarebbe davvero un mondo perfetto...
      Straquoto DaygoD, hai centrato il punto, anche perchè se guardiamo bene le lamentele di noi (per quanto mi riguarda ex) lettori sono sempre per quelle saghe che reboottano senza reboottare, che con un colpo di spugna cancellano situazioni, personaggi, momenti a cui siamo legati.
      Ancora non riesco a mandar giù quella tragedia di One More Day, per il personaggio meraviglioso adulto e complesso che era diventato Peter dopo la Guerra Civile, per come avrei voluto vederlo evolversi, affrontare le situazioni, e non scappare come un codardo come ha poi effettivamente fatto: un patto col Diavolo? Ti piace vincere facile...
      Basta che poi m'inca*** ancora.

      In ogni caso si, mi sembra davvero la tua la soluzione migliore.

      Elimina
  31. Tutto sto casino per resuscitare Wolverine ? Esagerati :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Leo mi hai schienato con sto commento!
      Comunque sulla questione Logan mi sa che avremo il Logan di Old Man Logan e un nuovo Wolverine (che Charles Soule ha già annunciato: nascerà sulle pagine di Wolverines)

      Elimina
  32. Beh devo dire che la curiosità di leggere questa saga c'è, come c'è anche il rischio menchiatatotale. Comunque come te Doc. anche io dopo One More Day ho perso la passione che mi ha legato per quasi una vita ai fumetti di Spiderman e quindi qualora aggiustassero il tiro ne sarei veramente felice e forse ricomincereri a comprare tutti i fumetti del ragnetto.

    RispondiElimina
  33. Il reboor è indispnsabile, dopo i i mega casinid egli ultimi 20 anni che hanno letteralmente devastatto l'universo Marvel.
    Non è solo un occasione per far soldi: come Crisis per la DC e L'Ultimate per la Marvel, i reboot permettono di scrivere su personaggi "nuovi" dal passato vergine su chi scrivere storie moderne e avvincenti.
    Il problema è come farai partire il reboot una volta azzerato tutto.
    La cosa divertente è che già Jim Shooter voleva rebottare il marvel Universe nei primi anni 80, ma glielo impedirono .
    Gli dissero " dovremmo rebottare tutto ogni tot anni per mantenere il pubblico giovine, è una follia ".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema di Jim Shooter è che era troppo avanti.

      Elimina
  34. Ok ho una mi è venuta una discreta scimmia e se fanno le cose come si deve è la volta buona che torno a leggere fumetti Marvel...

    RispondiElimina
  35. Non frequento, quindi ci capisco molto poco.

    Una sola cosa mi è chiarissima: L'Uomo Ragno è OVUNQUE! :D

    RispondiElimina
  36. Io capisco la volontà Marvel di fare soldi a tutti i costi. Ma se poi qualcuno come me che legge solo raccolte e albi autoconclusivi prende in giro i fumetti americani non lamentatevi!
    E' un po' come il wrestling. Lo vedi in tv e pensi "che cagata, è tutto falso, recitato". Poi comincia a vederlo e ti diverti e appassioni.
    Qui è uguale! Cento copertine, 10000 personaggi con vestiti e situazioni assurde. L'appassionato non se ne rende conto ma viste da fuori queste manovre commerciali sembrano davvero patetiche e volgari. Ecco perchè c'è ancora chi ritiene i comics roba per ragazzini...e non sbagliano...o perlomeno diciamo che il vero "fumetto" è altrove dai.

    RispondiElimina
  37. Io leggo fumetti Marvel da 35 anni e non sono mai stufo della Casa delle Idee. Non lo dico come fan accanito che idolatra ogni loro prodotto o idea, anzi sono piuttosto attento nello scegliere bene quali eroi seguire e in quli momenti: in pratica prendo sempre (o quasi) tutte le maxi saghe (con la A) estive e non, ma lascio volentieri in fumetteria tutti (o quasi) i tie-in dei quali si può benissimo fare a meno e leggersi i riassunti. Tutto questo per dire come seguirò Secret Wars, evento per me attesissimo e che credo non sarà un reboot. Ma chi vivrà vedrà...

    RispondiElimina
  38. ma "archeologia fumettistica" è una professione? c'è un corso di laurea apposito?

    qualcosa per strada me l'ero proprio perso.
    complimenti per il post, Doc!

    RispondiElimina
  39. ho un unico commento: finalmente la Marvel si è data all'hentai.
    Per il resto tutti i personaggi qui citati (fumettisticamente parlando) sono per me quasi degli illustri sconosciuti. Ho riconosciuto solo Spiderpork

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tra l'altro vedrei bene uno scontro supaidaman/supaidaporuku

      Elimina
  40. Ma nella Kamchatka chi ci sta? Perché quello è un tabellone da Marvel Risiko!

    Per ora sembra un bel calderone di m... fumante, le idee stanno a zero, mischiamo tutto, strizziamo l'occhio alla fanbase e facciamo attizzare nuovi fan con un possibile reboot.

    RispondiElimina
  41. Come non condividere le tue considerazioni finali doc.
    Qualcuno la chiamerebbe "paraculata", secondo me non esiste sistema migliore per mantenere la vecchia continuity retconizzando dove serve, snellendo gli universi collaterali (vecchi e nuovi) e allinearsi al meglio ai prossimi eventi cinematografici.
    Tutto ciò, ovviamente, al netto di colpi di follia degli sceneggiatori.
    Attendo fiducioso.

    RispondiElimina
  42. C'entra poco ma lo dico lo stesso, se mi è concesso. Carol Denver è la sosia di un' Alexis non Tsipras ma Texas di un altrettanto marvelous universe, quello del p0rnachos... sorry, mi ri-inabisso nella melma perv da dove sono uscito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se non erro Carol è più forte di petto. Sul visetto niente da dire, se le cambi set espressivo...

      Elimina
  43. Hai fatto un lavorone Doc!
    Mi viene il malditesta solo a pensarci... caspita!

    RispondiElimina
  44. 1. "Sai già che NON succederà, ché devono tenersi l'Uomo-Ragno, anzi SPAIDERMEN giovine e single come quello del cinematografò"

    Possono fare tutti e due: PP pre "One More Day", Miles per la versione regazzì. Devono solo mandare Andrew Garfield a fare uno stage da Carlo Conti.

    2. Non vorrei dire una cazzata, ma Monster Metropoly non è dove abita la mogliera di Deadpool?

    3. Secondo me non sarà un vero e proprio reboot. Metteranno a posto le cose nel senso che potrenno reintrodurre alcuni personaggi e liberarsi di altro, ma una volta unificato il multiverso in un unico grande universo, ogni personaggio ricorderà da dove viene e ci sarà un periodo di adattamento. Sarà un reboot nel senso che la continuity precedente perde di senso ma non è cancellata. E' l'ennesimo nuovo punto di lettura, non una tabula rasa. Ha senso?

    RispondiElimina
  45. In tutto ciò la cosa che mi inquieta di più è: Terra 1218 che fine farà?

    RispondiElimina
  46. Prima la saga mi intrigava, adesso che ho scoperto sta roba dei mondi tutti insieme (e quali mondi saranno), ho una scimmia enorme. Soprattutto se veramente tornasse Ultraforce Prime :)
    Io sono ottimista. Lo so, è colpa mia, essendo lettore di vecchissima data non dovrei. Ma ormai non me la prendo più, per certe cose come la scomparsa di mondi editoriali. Almeno scompaiano con il botto. E torni Prime.

    RispondiElimina
  47. Solo una curiosità in mezzo a questo casino: Doc hai scritto che l'uomo ragno 2099 ha di nuovo una testata. Da quando? E' pubblicata in Italia? La scrive sempre David? Dal mio nick capirai che avevo una leggerissima passione per il 2099 :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì c'è ma viene mandata in appendice in Amazing Spiderman. Non so chi la scrive perché parte dal numero 7 (di amazing, ovviamente) e qui in Italia siamo al 6 :)

      Elimina
  48. Uno dei mondi è Ghost Racers. Con tutti i vari Ghost Rider.

    RispondiElimina
  49. secondo me non si arriverà ad un reboot, ma piuttosto confluiranno nell'universo principale alcuni dei personaggi più prolifici di altri universi (tipo Miles Morales)
    anche perché se è vero che molte serie chiudono in vista dell'evento, altre come Thor (donna) di Aaron, All New Cap e Uncanny Avengers stagione 2 ed Hawkeye di Lemire sono appena iniziate

    quanto all'evento in sé, voglio dargli una chance, Hickman finora mi sta piacendo sia negli Avengers (dopo un inizio un po'incerto) sia nei New Avengers e Infinity mi è piaciuto parecchio
    staremo a vedere...

    RispondiElimina
  50. Grazie di cuore Doc, uno di quei post "informativi" che sono la spina dorsale dell'Antro.

    RispondiElimina
  51. Ho ripreso in mano i comics Marvel perchè ero curioso di leggere le storie con Miles Morales, e mi sono piaciute parecchio.
    Però sinceramente fatico moltissimo a tenere il passo con tutte le testate e gli universi discordanti che ci sono ora. Credo che mi leggero la saga principale.

    RispondiElimina
  52. Conoscendo Slott (la sua run su Spidey/Superior Spidey è molto godibile), credo che farà un "serio" ritorno lì dove tutto fu smeenchiato, quel tanto che basta per far illudere i fan (in senso buono), salvo poi dare a tutto un calcio, indicare i suddetto fan e ridere a là Nelson Muntz.

    RispondiElimina
  53. Ti leggo da molto,ma solo ora sento il bisogno di scriverti per ringraziarti del pensiero su quella "Tavanata Galattica" di OneMoreDay motivo per cui ho sfanculato L'uomo Ragno dopo 25 anni di fedele lettura e ancora mi brucia.Grazie per non avermi fatto sentire solo

    RispondiElimina
  54. DUBITO sará bella quanto CRISIS, ma spero anch'io che alla fine ne tirino fuori qualcosa di buono (com'era per l'appunto l'Universo DC post-Crisis) e NON l'ennesima MEEEEEENGHIATA che appena fatta si sa giá non durerá molto. Insomma, spero che facciano ordine davvero, ma davvero davvero, in questo CAOS che é diventato il Marvel Universe, con millemila gruppi X, millemila uominiragno (NESSUNO dei quali degno di portare qs nome), millemila Thor e Capitan America, e SOLO UNA Jessica Drew. Si insomma, dopo Civil War (che all'epoca mi entusiasmó) mi sa che quest'anno torneró a leggere un MEGACROOSOVERONE Marvel, uno: perché vedere tutti qs versioni alternative di eroi insieme (tipo Crisis, appunto) mi arrapa e due: perché spero sincermanente che ne SEPPELISCA il 90% (tipo Crisis appunto).

    RispondiElimina
  55. è incredibile come riusciamo a lamentarci sia delle inconsistenze nella continuity sia dei tentativi di risolverle. E soprattutto di giudicare un fumetto prima ancora di averlo letto (spesso tutti anche con le stesse parole, neanche lo sforzo di formulare un pensiero originale). Dai ragazzi, su,un po' di pensiero critico: lo scrittore che coordina tutto è hickman, che sta scrivendo robe su avengers/new avengers mai viste negli ultimi 5/6 anni. Stanno costruendo questo evento da quando è cominciata la gestione hickman dei vendicatori, per cui quanto? 3 anni fa? è tutto pianificato attentamente e da tempo, non è una st*onzata laciata nel mucchio cialtronescamente come una grillata qualsiasi. Tutte queste cose non le vogliamo considerare prima di dire "che è una merdata fumante"? Poi, intendiamoci, non è che tutto questo voglia dire che SW sarà necessariamente bello, ma almeno leggiamolo prima di dire che fa schifo

    RispondiElimina
  56. Io ho molta paura...paura di vedere anni di letture buttati via per cercare di inseguire una fetta del pubblico cinematografico.
    Non riesco ancora a capire se davvero sarà un reboot totale con un nuovo mondo creato unendo le varie realtà amalgamate o se il cross-over sarà solo la scusa per importare/sovrascrivere elementi dei vari universi mantenendo sempre come base Terra 616.
    Spero la seconda, ma molte voci (la riscrittura delle origini di Wanda e Pietro ad esempio) mi fanno comunque pensare al peggio.

    RispondiElimina
  57. Salve, avevo bisogno di un consiglio ENORME! Per arrivare a comprendere a pieno Secret Wars cosa dovrei leggere?
    Grazie anticipatamente

    RispondiElimina
  58. ma quindi non ero l'unico ad amare la gestione Straczinsky di Spiderman e a incazzarsi col fottuto One more day...
    Io sono ancora all'inizio di Battleworld, ma ho qualche dubbio che riuscirò a finirlo tutto. Non vedo male comunque l'idea che hanno avuto, anche se avrei preferito che ne uscissero con un mondo semplificato. E invece pare quasi quasi che ci saranno più testate di prima.

    RispondiElimina
  59. Ne dico un'altra... ma quanto sembra beato Colosso nella copertina di Inferno? :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails