venerdì 16 gennaio 2015

77

I 10 picchiaduro PEGGIORI per PlayStation

peggiori picchiaduro playstation
Secondo appuntamento con la nuova videorubrica sui videogiochi vintaggi: dopo i 10 giochi di calcio più pezzenti per PlayStation, arriva quella gemella con la Top 10 dei picchiaduro più morti di sonno per PSone: il peggio del loro peggio, la vera, malsana zozzimma dei cuginetti poverissimi di Tekken. Bradipi ammaestrati! Donnine che orgasmano! Storia romana! Spiegoni tipo Ciccio Martin! Sciatalgia più più più! [...]

Come detto l'altra volta, se vi piace e ne volete vedere altri, condividete a tutta randa, ma soprattutto a tutta banda su ogni social-coso su cui mettete piede di solito. Il canale YouTube dell'Antro, finché il Mago Mirkos non deciderà diversamente, sta sempre lì, al solito posto.

77 commenti:

  1. Mannaggia, un altro post che potro' vedere solo stasera. Ma se la qualita' e' simile a quella del calcio-tristezza, ne varra' la pena, grazie.

    RispondiElimina
  2. Spero di sì, io mi sono divertito uguale :) Ci vogliono ore e ore per realizzare 12 minuti di un video come questo, ma il montaggio e il tirare fuori le quattro meenchiate da registrarci sopra mi divertono un frappo.

    RispondiElimina
  3. AHAHAH, è perché Star Wars è TRISTE che ci hai messo la sigla finale della serie di Hulk? Sentirla e poi capire perché mi ha ribaltato dalla sedia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sigla di Hulk mi causa tristezza infinita ancora oggi. La vieterei per "istigazione al suicidio"!

      Elimina
    2. Ma di quale sigla parliamo? Io mi ricordo solo "Ua ua u oh!" e non mi sembra fosse quella scelta per il gioco di Star Wars, o sbaglio?

      Elimina
  4. LOL! Confesso che tranne dragonball questi picchiaduro per me sono illustri sconosciuti. Ai tempi della PSOne spendevo le mie ore con Street Fighter Alpha 3 e, ovviamente, Tekken 3.
    Con gli amici ci avventuravamo anche nell'1 contro 1 del gioco di Ken il guerriero, quello con Toki praticamente inutile e Souther semi-invincibile!

    RispondiElimina
  5. Che ricordi! Però a me trill kill piaceva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  6. Queste sono le lezioni di Videoludo che potro' propinare ai miai nipoti ! Ancora ! Ancora ! Ancora !

    RispondiElimina
  7. Che poi... alcuni soggetti dei picchiaduro in questione sembrano concepiti da un David Goyer sotto acido... mentre quello di Star Wars è talmente pessimo e privo di logica che fa sospettare un inserimento diretto di Lucas nella sua realizzazione...

    RispondiElimina
  8. Strano, non ha salvato il commento. Va be' lo riscrivo.

    Guarda Doc., a parte il giochillo di Star Wars e quella cazzata di Jurrasic Park, ho avuto la (s)fortuna di giocare a tutti i giochi da te mostrati, e devo dire che disapprovo solo un punto: Thrill Kill. Perché al di là degli ovvi difetti, dalla sua aveva che, innanzitutto era figo, e poi perché era (piacevolmente) agli antipodi con beat'em up seri. Cioè, laddove entro i primi tre round con Street Fighter e sopratutto Tekken iniziavano a volare le male parole, con Thrill Kill invece ci si divertiva in maniera spensierata. In fin dei conti non meritava il terzo posto in questa "bacheca degli orrori". Alcuni pro bisogna riconoscerglieli dai.

    RispondiElimina
  9. Ricordo un tuo post vecchissimo in cui parlavi del numero uno di questa classifica, di quanto facesse schifo e di come un americheno riuscisse persino a parlarne bene.

    Essendo un videogiocatore PC e non cosole non lì ho mai visti ne sentiti però grazie lo stesso per le risate e per aver ripescato dalla mia memoria gli inteminabili pomeriggi con il mio amico Ste a gofiarci come zampogne a Mortal Kombat Trilogy.

    OT chi non l'avesse letto si faccia un paio di risate:
    http://www.i400calci.com/2014/07/il-primo-tentativo-street-fighter-1994/

    RispondiElimina
  10. Doc tanta roba i tuoi video, ma la tua cedenza da cinegiornale anni 40 fa quasi appisolare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se parlo normale (veloce) è che parlo troppo veloce (video su Harlock), se parlo piano per essere più comprensibile, è che parlo troppo piano #EGHE :D
      Ma ho per te una pratica soluzione a costo zero, amico Davide: pizzicati una coscia ogni trenta secondi. Non solo resti sveglio, ma il dolore fisico ti farà entrare nel mood giusto per apprezzare meglio queste cag... questi capolavorì del videogioco. :D

      Elimina
    2. io invece apprezzo molto la calma nelle rece del doc, altrimenti rischia di trasformarsi nell' AVGN e nei suoi mille imitatori...

      PS: doc sono 50€ :P

      Elimina
    3. Invece a me ricorda molto il vecchio podcast Twlight. Ah, come mi manca il podcast del Doc! :-(
      A proposito, non si riescono nemmeno più a sentire le vecchie puntate, per caso le hai tolte?
      P.S. Non è che ci ripensi, eh? Sarebbe un gran regalo per il duemilaequindi

      Elimina
    4. il problema non è tanto la velocità,ma il tono di voce completamente piatto.
      Più che un video "da ridere" sembra il servizio di un tg.
      Non dico di fare urla e versetti vari come taluni insopportabilissimi "youtuber", però insomma... tu dici di divertirti a fare i video ma dal tono della voce questo divertimento non traspare moltissimo.


      Elimina
    5. È il mio tono di voce. E sì, parlo così anche quando mi diverto: il mio concetto di umorismo è questo. Non ho del resto mai creduto che per raccontare qualcosa di divertente si debba ridere o urlare o utilizzare una combinazione delle due cose. Ma se tu vuoi credere che NON mi diverta, e che io "dica di divertirmi "perché bugiardo compulsivo, oh, liberissimo di farlo, eh, non mi offendo mica...

      Elimina
    6. Twilight ha fatto il suo tempo, ora non sarebbe più la stessa cosa. Le puntate vecchie saranno morte insieme all'hosting che pagavo da qualche parte, boh. Pace all'anima loro :)

      Elimina
    7. Continua così, doc, questi video mi fanno morire. A me fa MOLTO piacere che il tono di voce non sia quello carico di entusiasmo dei gggiovani o da veejay de noantri. Come dice andrea87, sembrano tutti uguali, tutti cloni di questo o di quello. Va detto che io ti starei a sentire pure mentre leggi l'elenco del telefono ^__^

      Elimina
    8. Dico la mia: sai che ti amo, adoro il tuo modo di scrivere e il tuo umorismo, ma con l'audio non ci siamo. Sei bravissimo nella scrittura, ma non eccelli nell'interpretazione. Ti manca la verve e un po' di esperienza. Un esempio? Kenshiro in 8 minuti e mezzo di AldoJones (lo trovi su youtube, da qui non posso linkare): se tu scrivessi i testi e lui li recitasse verrebbero fuori i video piu flippotrippissimi dell'internet intero.
      Ho detto la mia. Vi amo tutti! Peace!

      Elimina
    9. Grazie per il commento e per aver detto la tua, Giorgio. Ma come sopra: nulla contro AJ, ma io i video con le vocette acute non li sopporto. È più forte di me, e sarà anche la ragione per cui seguo pochi canali sul tubo, probabilmente. Che ti devo dire. Faccio inoltre presente che i video riassuntoni di una saga con la voce velocizzata per ragioni di minutaggio e un filmato in cui si liquidano giochi scemi con due battute non sono esattamente la stessa roba, anche se rientrano nella macrocategoria "filmato" e "di ridere". In ogni caso, piuttosto che strizzarmi le palle per far più contento chi ascolta, comunque, smetto :D

      Elimina
    10. Non smettere, vai benissimo così. Per le vocine un domani recluti Piki ed hai risolto.

      Elimina
    11. comunque non è che esistono soltanto due modi di fare i video, come ho detto anche a me gli urletti isterici stanno sui coglioni, si può essere più spigliati e divertiti anche senza degradarsi.
      Non penso che il doc utilizzi la stessa cadenza e lo stesso tono di voce per raccontare una barzelletta e per fare un colloquio formale di lavoro.
      Mi dispiace che te la sia presa Doc, non volevo offenderti ma la mia voleva essere una critica costruttiva.

      Elimina
    12. Non mi sono offeso, e l'ho anche scritto, proprio a scanso di equivoci. Le critiche costruttive sono sempre ben accette.

      Elimina
    13. A me ha fatto ridere mi ricorda Tom Tucker dei Griffin che resta professionale e atono anche quando le notizie sono palesemente assurde.
      "una tizia maiala che si chiama Pagan" gh :-)

      Elimina
  11. BWAHAHAHAHAH

    ho riso un casino,alla musichetta di benny hill mi sono rotolato XD
    Mamma mia che pezzenteria,non c'è nulla da fare,o ti chiami Mortal Kombat e Killer Instinct o se no i picchiaduro è meglio che li lasci ai giapponesi

    RispondiElimina
  12. Ho guardato il video temendo che infilassi anche Star Gladiator della Capcom! Forse uno dei pochi ad averlo comprato! A me piaceva molto anche se , appunto temevo per questo motivo, era davvero lentissimo se paragonato al capolavoro di Soul Edge!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo lento ma carino, il secondo per DC mi piaceva molto.

      Elimina
    2. non sapevo ci fosse un seguito! Beh non avevo neanche un Dreamcast in effetti! :P

      Elimina
  13. ammetto che nonostante fossi appassionato di picchiaduro avevo solo quelli belli e sta roba manco l'ho mai vista di striscio :D
    E io che pensavo che il picchia picchia degli x-men in 3d o street fighter sempre l'esperimento 3d graphic fossero una cagata :D
    questi erano ai livelli dell'indimenticabile camelot 3000

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco così indimenticabile che lo ho confuso con un fumetto :D
      Excalibur 2555 era :D

      Elimina
    2. Dici Street Fighter EX?
      Io ce lo avevo... era lontano dalla qualità di Tekken 3, ma comunque manteneva abbastanza bene il classico gameplay di Street Fighter, con in più una bella fluidità. Ed alcuni dei personaggi esclusivi erano piuttosto interessanti, come Skullomania, D.Dark e Garuda... Insomma, per me la sufficienza la raggiungeva pienamente.

      Elimina
    3. Skullomania mito. Nella preistoria dell'Antro ci dev'essere ancora sepolto un post tutto per lui. O qualcosa del genere, non c'ho il coraggio di cercarlo.

      Elimina
    4. Eccolo qui...
      http://docmanhattan.blogspot.it/2009/12/skullomaniacalmente.html

      Elimina
    5. con tutto il bene, skullo o meno, street fighter ex era lontanissimo dal mio concetto di sufficienza ;)
      Preso in cambio di un final fantasy 7 vendutomi in spagnolo, riportato DI CORSA e preso tekken 2

      Elimina
    6. tra l'altro, se la memotia non mi inganna, s.f. ex era basato sul motore grafico di school's rival, altro bel tiracartoni che non era male in sala giochi, la cui conversione soffrí i limiti tecnici dell'epoca ma non tanto da essere annoverato in questa classifica

      Elimina
    7. A Street Fighter EX (e degni seguiti) riconosco solo il pregio di aver portato alla luce Skullomania (e sì, bo, forse Garuda era figo), per il resto lo ritenevo e lo ritengo indegno del nome che porta e immensa fucina di personaggi feccia.

      Elimina
    8. @Il Tuzzeo

      Scusami, ma non posso trattenermi. Era "RIVAL SCHOOLS" non il contrario. E comunque non era così malvagio, con tutti quei mini giochini simpatici; tipo i rigori o il baseball. Diciamo che il suo perché l'aveva.

      Elimina
    9. @Testament
      per il poco che ho giocato a casa di mio cugino a Street Fighter EX usavo sempre Garuda, bellissima la presa con cui poi faceva uscire gli spuntoni.

      Elimina
    10. eheheh, hai ragione, per la lagnusia non ho neanche cercato sul web. si, era un bel gioco anche secondo me ;)

      Elimina
  14. Jurassic Park era il compagno di tanti pomeriggi quando ero più piccolo ed inoltre quando avevo gli amici a casa era immancabile il torneone o la maratona per sbloccare tutti i dino senza poter spgnere perché non avevo la memory card (che brutte cose, le memory card). C'era anche la sezione museo con informazioni in inglese di cui capivo solo la parte scritta e le varie schermate con dinosauri nel loro ambiente che facevano sempre e solo un'animazione ma mi scimmiavano lo stesso. Nostalgia mode on

    RispondiElimina
  15. Perdonate il doppio post, ma parlando di memory card ki è sorta una domanda. La memory card ps1 era riconosciuta dalla ps2? Se si ho ricominciato Crash 2 centinaia di volte a casa di mio zio senza motivo ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è riconosciuta. Ma immagino che ai tempi fossi gggiovane e con tanto tempo a disposizione, per cui ora non te ne dispiacerai troppo...

      Elimina
    2. Confermo, la PS2 leggeva e scriveva sulle memory card della PS1 senza problemi.

      Nota a margine (aka "Spiegone non richiesto"): una memory card PS1 normale ("1 Mb") aveva 15 blocchi di memoria... ma se ne trovavano non ufficiali con maggiore capienza... ad esempio tipo "8 Mb" non erano gestiti come una memory card da 120 blocchi, bensì come 8 memory card da 15 blocchi ciascuna. Con una sequenza di tasti (tipo select+L1 o R1, ora non ricordo) si poteva scorrere tra le varie memory card virtuali (c'era un display sulla scheda ad indicare un numero da 1 ad 8), e per la console era come se tu estraessi una memory card normale dallo slot e ne inserissi un'altra. Ecco, sulla PS2 non funzionava più la sequenza di tasti per cambiare la memory card virtuale e quindi in pratica usavi solo 1 Mb.

      Elimina
  16. e dire che il gioco di DB me lo ricordavo come decente, anche se mi è sempre piaciuto di più Final Bout, più che altro perchè, oltre ad essere totalmente in 3D, ci anticipava di DB GT quando noi ancora stavamo alla saga di Freezer...

    Indimenticabile l'orrore fatto dalla casa di distribuzione, perchè aveva mandato le copie con le scritte in ITA in francia e viceversa, per cui il boss finale da noi era un fantomatico Vegeta Bebè! E tutti si chiedevano "ma cu cazzu è stu minghia ri Vegeta Bebè"?

    RispondiElimina
  17. bellisima la opening theme di soul calibur... ricordo di aver attaccato la psone allo stereo solo per poterla registrare su cassetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fratello di lecce! Ho fatto lo stesso anche per i primi due WipEout (#ettecredo), Castlevania SotN (#comesopra) e per le canzoncine zarrinutili create con Music.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. quando citi capolavori della commedia anni 80...mi fai dimenticare di essere etero.
      massy

      Elimina
  18. Bellissimo video Doc, come sempre, e dire che alcuni di questi giochi me li ricordo pure, non ce li avevo io ma dei miei amici ci avevano buttato i soldi, che orrore! XD

    Ora ti vorrei chiedere di leggere il mio commento nell'articolo precedente, Doc, l'ho scritto sempre con questo nickname e ci tengo molto che tu lo legga! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Letto, letto (i commenti li leggo sempre tutti, tranquillo :)). Ti rispondo di lì, allora.

      Elimina
  19. Li ho fortunatamente schivati, perchè giocavo su PC dove c'era un decente Virtua Fighter 2..ma quello di street fighter lo ricordo, ci giocai una volta su un cabinato..pensai "vediamo com'è sta' nuova versione"..aaaarrrrrrggggghhhhhhhh!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che quello di street fighter the movie del cabinato fosse un poco diverso e, vado a memoria, in 2d. ogni tanto ci gioco ancora col mame

      Elimina
  20. Ricordo un picchiaduro sfigato di nome Ken Sei... Messo a tradimento dal marocchino infingardo nella custodia fotocopiata di Medievil, talmente imbarazzante da fare il giro e diventare un must nella mia cerchia d'amici masochisti. Andato perduto in qualche spostamento di custodie, impossibilitati nell'epoca pre internet a cercarne un'altra copia, divenne presto leggenda e alcuni di noi arrivarono addirittura a dubitare che fosse mai esistito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fidati esiste, esiste... Era Kensei - Sacred Fist. Una poco riuscita imitazione di Tekken/Virtua Fighter, con una legnosità nei comandi non indifferente e l'originalità dell'acqua calda. Però non è che facesse schifo del tutto, qualcosina di buono c'era: era abbastanza veloce (nonostante i comandi) e tutto sommato divertente. E poi fra i personaggi ricordo che c'era una specie di sosia di Steven Segal che era uno spettacolo.

      Elimina
    2. Hai ragione, me lo ricordo lo steven seagal farlocco! C'era anche un cicciobombo villanzone e una specie di emo karateka con la faccia di rod stewart!
      Comunque grazie per avermene confermato l'esistenza, allora non fu allucinazione collettiva causata da intossicazione da caramelle gommose!

      Elimina
    3. Kensei mica era merda! Ci passai le ore...

      Elimina
    4. Vabbè, mo non esageriamo :D Non era nammerda come i titoli recensiti dal Doc, ma io me lo ricordo abbastanza pezzent.. Questo non toglie che anche io ci abbia passato ore! :D

      Elimina
  21. bel post, io annovererei anche z.o.e e, premio speciale della critica, quella gran cacata di Ehrgeiz, solo solo per quanto ci sono rimasto male dopo averlo aspettato combattendo con la scimmia per passare il tempo...

    RispondiElimina
  22. Ottimo post Doc!
    Hai inserito il peggio del peggio... e purtroppo ho giocato molti titoli.
    Come il titolo farlocco di Dragon Ball ...

    RispondiElimina
  23. Ah, ah, peccato che sia limitato solo ai titoli Psone, sennò sarebbe stato impellente includere capolavori videoludici come Warrior of Elysia! Comunque io di sti giochi possedevo Dragon ball e Jurassic Park, il primo mi faceva cagare già all'epoca, il secondo invece essendo stato in fissa coi dinosauri per gran parte della mia vita da pampino, l'ho sbriciolato, per un anno interoXD Ricordo che la povertà di quel gioco era tale che tutti i dinosauri sboccabili riciclavano il parco mosse di quelli già disponibili! Nonostante tutto mi piaceva tanto! Comunque sono davvero felice di questa nuova iniziativa dell'Antro, Doc! Vedere l'ironia del blog trasportata sullo schermo è qualcosa di indescrivibile!

    RispondiElimina
  24. Moar! Moar! Belle non solo le battute, ma l'utilizzo di musiche, sigle ed effetti al momento giusto (con Alan Sorrenti stavo morendo). Un montaggio professionale, mi inchino come Voldo vestito da Barbie all'inizio :)

    RispondiElimina
  25. Il gioco di Streeth Figheter movie è un pugno allo stomaco...

    RispondiElimina
  26. Che poi le animazione di Star Wars sembrano copiate da Tekken .
    Aggiungo Wu Tang , Kakugo no susume 3d special force e Tatsunoko Fight nella lista dei piacchiaduro più pezzenti di sempre sulla PS1.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai! Wu-Tang: Shaolin Style, grafica a parte, ci stava...! :'''D
      C'erano pur sempre i membri del Wu-Tang Clan!!!

      @Doc, momento PDF: Ercole non era un dio, e Frankenstein non è il mostro...! :* <3

      Elimina
  27. Geppetto... che ricordi! Leggermente ot, ma sempre ricordi sono: si parla di sala giochi e, come sappiamo, di certo non erano locali frequentati esclusivamente da premi Nobel. Comunque, prima sera con Tekken 2: arriva un tamarrone, guarda lo scontro tra Paul e King e se ne esce con "Me parono tuocchere 'e lignammo... ma chi ll'ha fatto, Geppetto?"
    Sembrano ciocchi di legno... il resto non necessita di traduzione.

    RispondiElimina
  28. Il giovane d'oggi nn si rende conto di quanto è fortunato con video recensioni filmati promozionali ecc...l'unica cosa positiva era che grazie alla modifica si rosicava di meno quando si prendevano questi pacchi colossali.
    buttare 3000 lire era niente in confronto a buttare quelle 100mila per fighters destiny su n64...e infatti dopo passai a psone

    RispondiElimina
  29. Doc ti consiglio i 12 giochi più pezzenti tratti dagli anime c e ne sono a iosa

    RispondiElimina
  30. Dragon Ball è l'unico a cui abbia giocato, fortunatamente dagli altri mi tenni molto lontano.
    Mi ricordo che lo acquistai quando andavo alle medie per ben 109.000 lire, praticamente i risparmi di mesi di paghette.
    A parte tutto ricordo che mi divertii molto e soprattutto era ambito da tutti noi giovini appassionati di Dragon Ball.
    Col senno di poi devo ammettere che è una schifezza.

    Però secondo me potevi mettere un altro gioco di Dragon Ball.
    Dragon Ball Final Bout!
    Me lo prestò un amico e durò forse 10 minuti nel lettore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azzo se sono d'accordo, Final Bout mi appallava in maniera incredibile al confronto di UB22! Sarà per il 3D farlocco, la terribile lentezza dei personaggi (uno su tutti Ultimate Gohan, che ci metteva 3 mesi anche a girare su se stesso), ma preferivo il piattume di UB22 rispetto all'innovazione di FB. Poi magari è perché all'epoca poter giocare a Dragon Ball era qualcosa di superlativo e UB22 è stato il primo a cui ho giocato, ma ho un buon ricordo di quest'ultimo. E ancora oggi ogni tanto metto su la soundtrack da YouTube, che trovo fantastica!

      Elimina
  31. Il dragon ball da te citato era pezzentissimo, ma questo non vuol dire che non ci abbia speso ore i primi anni di elementari.
    Ma Final Bout era 'cezzionale!
    Con una combinazione di tasti nella schermata iniziale ci sparagnavamo tutti i giocatori, finanche Gogeta 4°. Poi l'intro era fenomenale e il Super Boss finale, Baby Vegeta scimmione (di cui si vedevano solo le gambe), era difficilissimo per noi ragazzi di 7 anni
    Da non sottovalutare il poter utilizzare Goku grande con i vestiti del GT e non quel minchietta bambino.

    RispondiElimina
  32. Azzo Doc...c'avevi una voglia di parlare in questo video! 😂

    RispondiElimina
  33. Grazie, Doc, ho conosciuto cose che non avrei mai immaginato di vedere sulla mia PS1... quando ne avevo ancora una, s'intende.

    P.S.: effettivamente, il tuo tono di voce è un po' piatto, ma chissene, l'importante è che si capisca, noi ti vogliamo bene così ;-)

    RispondiElimina
  34. Ho giocato più volte ben tre dei rottami da te citati, Bio Freaks, Cardinal Syn e finanche il Dragonball.
    Ricordo invece con calore Star Gladiators della, forse, Capcom ma la versione PAL mi pare fosse leeeeeeenta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yepa. Ne parla Tigre un (bel) po' di commenti più su.

      Elimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails