martedì 21 ottobre 2014

39

The Walking Dead S05E02, il riassuntone

The Walking Dead 5x02
Nuovo appuntamento con i riassuntoni per la quinta stagione di The Walking Dead. Episodio 2, "Strangers" ("Sconosciuti"): storie di sesso occasionale postapocalittiche! [...]

Previously on AMC's The Walking Dead: Rick e gli altri stanno per essere scannati come porcelluzzi, ma arriva Commandoarol, fa una strage, li salva e trova il tempo pure per farsi uno shampoo. Rick, per la gioia, ha disegnato un cippaconiglio su un cartello. Glenn e Miss Xilitolo pomiciano per festeggiare…
…a un metro dalla tipa stupida e guardona (Tara? Lara? Mara?). Così, per farla rosicare. Si diventa tutti più carogne in un mondo post-apocalittico.
Allora quella si avvicina a Rick, che è un uomo solo, e gli tende il pugno, ma Rick risponde "Fette, non pugnatti!".
Tyreese sta parlando intanto con Commandoarol: Sei stata forte laggiù, tutta da sola! Quali sono i tuoi prossimi programmi?
 Ma no, niente, prendere a calci in culo il T-1000, risponde lei.
Più tardi, davanti al fuoco, mentre cantano le canzoni di Battisti con la chitarra, Rick prende da parte Commandoarol e le dice che è stato uno stronzo a, ecco, mandarla via.
Lei gli risponde che chiudersi in una vecchia videoteca abbandonata e guardarsi trenta DVD di Bear Grylls è stata la cosa migliore che potesse fare.
Poco dopo, Daryl l'Unto, ma non dal Signore, si sta chiedendo se ce ne sia. E se lo sta chiedendo con quell'aria da bastone bastonato. Cioè, a guardarla così dura sembra che non ce ne sia, eh.
E infatti.
E allora lui le dice Io ti voglio bene veramente e non ti chiedo nulla, anzi, magari sono qui a dirti: se hai bisogno di qualcuno io ci sono. E allora? Che cosa devo fare? Vuoi che mi metta una scopa in culo così ti ramazzo gli zombie?  Nessuno si chiede nel frattempo che diavolo di fine abbia fatto Beth. Manco sua sorella. #famiglieunite, sigla.
Tutto il gruppo si muove nel bosco, non si sa bene verso dove, fischiettando le note di "Era meglio morire da piccoli".
Al primo cenno di una minaccia, tutti scattano all'unisono. Ma chi si nasconde dietro a quelle frasche?
Oh, ero andato a cambiare l'acqua alle olive, eghe.
Sasha la-non-grigia e Inutilio Bob parlano del più e del meno, e dai sorrisini da totale impedita che fa lei sembra quasi che…
sì, ce n'è. E nelle retrovie quella (Nara? Cara?) rosica come un castoro affetto da bruxismo.
Ma all'improvviso si odono delle grida: "Help! Help!". Qualcuno sta chiedendo aiuto, o ha scelto decisamente il momento sbagliato per dichiarare il suo amore per i Beatles. Su richiesta di Carl, ché Rick voleva continuare dritto per i fatti suoi, non ci serve niente, grazie, la banda si precipita in aiuto del tipo, accerchiato da un piccolo drappello di appassionati di telefonini nuovi. Aiutatemi!, grida lui. Vogliamo l'aifonzseiplus senza pagare!, fanno quelli.
L'uomo che hanno salvato è un prete, e le sue prime parole sono…
..."Bleuaargh!!!" e "Sputazz!"
Ma che male ho fatto io?, si chiede Rick
Oh, ma tutti cessi o non li prendiamo, ve'?, si chiede Rosita la Caliente.
Sono Gabriel, dice il prete vomitino appena ha finito di comunicare al mondo la colazione di tre ore prima. Ma voi potete chiamarmi LeoMessi.
Poi Padre Gabriel parte col pippotto sul catechismo e quelli gli fanno presente che la storia della resurrezione dei morti è stata un attimo superata dall'attualità.
Idem per quella dell'onanismo come peccato grave.
Gabriel guida i suoi nuovi amici alla sua chiesetta, la tipica chiesetta di campagna che sembra appena verniciata nonostante sia scoppiata l'apocalisse, costruita a pochi metri dalla casa nella prateria. La banda di Rick setaccia l'edificio,
ma trova solo libri sacri e la smemoranda liturgica, cose così.
Abraham nel frattempo è tornato a rompere i maroni con la sua supermissione top-secret,
beccandosi così dagli altri una raffica di Ciupa, Attaccati, Ciucciami il calzino, Te e tua sorella, Accanna, STACCE™, ché questa storia della missione segreta non è che li abbia convinti molto.
Ma non c'è tempo di sfottere quel tizio per i suoi capelli tinti con lo stesso colorante di Biscardi: il prete dice che lì vicino c'è un posto pieno di cibo ma assediato da una dozzina di zombie , così Rick-tator decide di andarli ad accoppare. Con lui anche Inutilio Bob, Michonne e Sasha la-non-grigia. Il fratello di quest'ultima, Tyreese, a casa a guardare la bambina e fare la calzetta.
E lui è tutto felice, eh, ché qui ci sono già troppi neri nel telefilm, qualcuno ci lascia facile la pelle. Lui ha già perso tre cugini in altre serie TV.
Intanto (2), Daryl e Carol vanno a prendere l'acqua, che è tipo una delle scuse che si usavano negli Esploratori dei boy scout per andare a limonare con le Guide. Poi, come tutte le coppie, i due prendono la macchina e vanno a fare la spesa al carrefour. Lui è sempre in modalità duro non azzerbinato, che si fa rispettare:
Intanto (3), Glenn, Miss Xilitolo e quella tizia di cui non ricordi il nome, là, Rosichina (Bara? Fara? Vara?), stanno setacciando un'armeria. Glenn se ne esce con dei silenziatori. Toh, potrebbero venirti utili, le dice, piazzandoli in mano a Rosichina.
Lei capisce tutta un'altra cosa e ci rimane malissimo™.
Intanto (4), la squadra numero 1 raggiunge il posto indicato da Padre Gabriel.
Lo scantinato è allagato e pieno di terribili zombie flatulenti, affetti da ventilatio intestilanis putrens. Naturalmente, anziché piantare delle pallottole in testa a tutti quei morti viventi da lì, al sicuro, Rick decide nella sua saggezza infinita la cosa migliore da fare:
scendere laggiù, nella penombra piena di zombie scoreggioni. Barricandosi dietro agli scaffali, in modo da avere pure lo spazio limitato e rendere più difficile fuggire. Però bendati, se no è troppo facile.
Padre Gabriel sta per essere ghermito dalla signorina Tonfarelli, giovanile zitellona ottantacinquenne che prima di crepare ha sempre provato un debole per il sacerdote, sin da quando ha visto Uccelli di Rovo su Rete 4. Tutta la scena del combattimento in corso, tra forchettate (giuri) e riflessi da bradipi, è tipo la SUPERMIMMATA astrale anche per gli standard della serie.
Scampato il pericolo, Inutilio Bob fa di nuovo il brillante. Ricapitolando: è una puntata che bacia gente e fa il supersimpa, lui che non se l'è mai cagato di pezza nessuno. Questo può voler dire solo una cosa. Via col conto alla rovescia: 5, 4, 3, 2, 1….
...Zero: surprise!
Ma non è ancora il momento di Bob, perché Sasha lo salva. Possibile? Mmmhh. Tyreese, saputo che quello non è schiattato, bestemmia fortissimo nonostante si trovi in chiesa.
Poi tornano tutti verso la chiesa. Mentre spingono i loro carrelli, Rick chiede a Michonne, costretta a usare una FORCHETTA, se le manchi la sua katana. Quanto a te manca tua moglie, solo che io non sclero e non parlo da sola al telefono, gli risponde lei, urtata. E poi succede. Succede che Michonne, che dovrebbe essere il personaggio più figo e tosto della serie TV, esattamente come lo è nel fumetto (dopo Jesus), dice quello che non dovrebbe dire:
puoi passare sopra alla storia di Michonne senza katana, ma questo no, dai. Il rimpianto della CRETINA®, ora che finalmente la gente era riuscita a dimenticarla come Beth. Non sono proprio cose.
Intanto (5), Carl Norris ha notato dei graffi sulle finestre in perfette condizioni della chiesetta post-apocalittica: qualcuno ha provato ad entrare dall'esterno. Questa cosa che chi legge il fumetto sa e che qui si stanno trascinando dietro per tutta la puntata. Il grande segreto di Gabriel, un mistero talmente telefonato che ci manca solo lo scriv...
Lasciamo perdere.
E insomma, la sera grande festa con tutti quei fagioli in scatola, ed è un attimo che il microclima della chiesa diventi come quello del sottoscala pieno di zombie scoreggioni.
Abraham Biscardi fa un brindisi ai sopravvissuti, mentre tutti si ubriacano col vino della comunione, poi il rosso malbaffo gela l'entusiasmo collettivo chiedendo se sia questo quello che vogliono dalla vita. Se si accontentino di condurre così la loro esistenza, nell'incertezza. Minchia uno di quelli che ti vogliono vendere le polizze vita, dice Rick.
Allora, per convincere quella massa di miscredenti della bontà del suo piano, Abraham chiede ad Eugene di spiegare cosa c'è a Washington.
Uh, boh, la Casa Bianca?, risponde il tizio col mullet, che non c'ha mai avuto esattamente l'aria dello scienziato.
Rosichina (Wara? Xara?), intanto (6), svela a Miss Xilitolo che lei giocava nell'altra squadra durante la battaglia della prigione. Ah, così saresti una di quelli che hanno DECAPITATO MIO PADRE?
Ma non fa niente, abbrazzami, ora siamo amicissime. Dammi il mignolino, mannaggia al diavoletto che c'ha fatto litigar.
E mentre Rick spiega a padre Gabriel il suo concetto di trasparenza e fiducia reciproca minacciandolo di morte, Carol è andata ad armeggiare di nascosto, al buio, di notte, con la macchina di prima, rimettendola in moto grazie a una batteria nel cofano e alla fantasia di Walt Disney. Ma arriva Daryl, che l'ha seguita, e i due vedono sfrecciare un'auto. L'hanno presa! Andiamo, presto! È Beth!, urla Daryl. Chi?!?, risponde Carol. Beth! La biondina rompicoglioni! Quella di cui si è dimenticata perfino la sorella! Allora quella capisce, e vanno.
Ma anche Bob è là fuori da solo, e piange disperato, un attimo prima che un uomo incappucciato lo corichi con un cazzottone in faccia.
Sono i tizi di Terminus - cioè, quelli sopravvissuti all'assalto di Commandoarol e, a quanto pare, ai proiettili di Rick - e hanno invitato Bob al loro barbecue. Parte un pippone pazzesco da parte del loro capocumpa sul perché siano dovuti diventare cacciatori e non prede, blablabla. Manco i supercattivi dei fumetti anni 60.
E insomma gli hanno tagliato la gamba e se la stanno mangiando. Visto quello che è successo nell'episodio, e il pianto di Bob di pochi minuti prima, hai come idea che quella carne non la digeriranno facilmente.
Tyreese, accortosi che Bob è sparito e non si sa che fine abbia fatto, detona raudi e miccette sul sagrato della chiesa.

Come sempre, deboscia, se questo riassuntone vi è piaciuto e volete si vada avanti per tutta la stagione, fate girare su tutti i social-cosi dell'Internet come se non ci fosse un più tardi.

39 commenti:

  1. Grandi momenti di similitudine con il fumetto, quando appare Padre Gabriel e Bob l'Inutile viene catturato e mangiato. Mi aspettavo la risata sguaiata, ma poco importa, sarà nella prossima puntata. Una domanda per tutti: solo io, leggendo il fumetto, avrei visto bene Paul Teutel Sr di American Chopper nei panni di Abrham?
    http://images.motorcycle-usa.com/photogallerys/Paul-Teutul-Sr.-OCC.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con un paio di decenni in meno, sarebbe stato perfetto.

      Elimina
  2. Io ormai penso di abbandonarla questa serie...

    RispondiElimina
  3. Premetto che l'episodio mi è piaciuto, ma ho comunque un leggero attacco di precisinismo che vorrei sfogare. Per quanto la cosa scatenante questa perplessità sia palese, nel dubbio caso in cui qualche antrista provenga dal Mid West, vanti una lunga discendenza endogamica e non l'abbia capito, inserisco il tag ROVINATORE. Io vi ho avvisati...



    [ROVINATORE]

    Abbiamo capito tutti che il nostro caro Bob, nel corso di questa puntata, si è beccato una morsicata da un non propriamente morto. Ora, il mio dubbio è questo, caro Bob: non sai niente del contagio, non sai come si diffonda il virus che causa la febbre e, nonostante questo, passi la serata come se niente fossi in mezzo al tuo gruppo di sopravvissuti, facendoti baciare pure dalla ragazza (due volte, chiamalo scemo). Profilassi, niente? E non eri pure un medico? Non è che ci voglia per forza un infettivologo per capire queste cose... comunque, fossi nella ragazza, mi fare un paio di gargarismi con la varechina: giusto per andare sul sicuro.

    [FINE ROVINATORE]

    Oh, mi sento meglio! Che bello quando ci si sfoga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mondo di The Walking Dead (serie TV, fumetto, videogioco) il morso degli zombie non trasmette il morbo: sono già tutti contagiati, qualunque cosa li uccida li trasforma in morti viventi. Il problema è che, come spiegato più volte da Kirkman, un morso o un'artigliata di zombie può uccidere la vittima tramite infezione, ma non credo che quella si trasmetta con un bacio. I miei due cent sull'argomento.

      Elimina
    2. Non avevo fatto caso alla questione dei baci, mi colpiva l'apparente serenità (fino al momento di uscire). Forse l'infezione che fa schiattare in tempi brevi avviene solo con morso di zombi, i liquidi di chi è stato morso magari sono "innocui". Per quanto riguarda la trasformazione: sono tutti contagiati, e quindi tutti si trasformano quando muoiono, a prescindere da contatti/morsi...

      Elimina
    3. La mia perplessità riguardava la febbre che pensavo fosse di natura virale (all'inizio della storia, se non sbaglio, gli ammalati morivano e tornavano; con gli sviluppi attuali mi pare di capire che si tratti di due differenti virus). Se fosse dovuta solo all'infezione, il problema non sussisterebbe.

      Elimina
    4. credo che la cosa dipenda dal Sangue, se l'infetto entra in contatto con il sangue della vittima. Infatti l'infezione si trasmette tramite morsi o graffi...

      Elimina
    5. Anche io sono rimasto perplesso sulla questione dell'assalto in piscina a Bob l'inutile ubriacone. In passato, infatti, i sopravvissuti non schifavano e ammazzavano SEDUTA STANTE chiunque fosse stato morso o ferito perché si trasformava in tempi brevi? Com'è che lui dal pomeriggio alla sera è ancora umano e lo rimane anche dopo essere stato amputato?

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Come mi manca la prima stagione. Good old days

    RispondiElimina
  6. Non ricordo, c'era stato qualcosa tra Daryl e Carol?


    Apro parente: ma D.A.R.Y.L. per "nuovo cinema guaglione"

    RispondiElimina
  7. L'unica cosa buona della puntata è che almeno ora le forze sono equilibrate: Daryl e Carol a spaccare culi da una parte (forse), Michonne e CaaVVll a proteggere gli altri che, per inciso, riescono a farsi rispettare solo da preti e zombie, ché persino la bambina, con un mugolio, è in grado di influenzare le loro decisioni!

    RispondiElimina
  8. Quando ho visto il prete mi son detto "oh no, adesso arrivano anche i lupi mannari..."

    (questa la capiscono in due... :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Unico indizio la luna piena? :)

      Elimina
    2. No, unico indizio l'attore che interpreta il prete.

      Elimina
    3. è il dottore di teen wolf ;-)

      Elimina
  9. Alla fine va detto che questa 5a stagione non è iniziata malissimo. Niente di trascendentale sia chiaro, ma almeno non mi viene il rage dopo ogni puntata. Poi hanno ricominciato ad essere più fedeli al fumetto, e questa è cosa buona e giusta, speriamo solo non riallentino drasticamente i ritmi, per esempio mi aspetto che la storyline dei Cacciatori/Sopravvissuti di Terminus si concluda almeno entro la midseason

    RispondiElimina
  10. Leggendo i riassuntoni mi viene la tentazione di riprendere a vedere la serie, per apprezzare al meglio la parodia fatta dal Doc. Per ora vado di riassunti, perche' con TWD tendevo ad addormentarmi gia' durante la seconda stagione...

    Alcune cose non mi sono chiare nella trama. Perche' gente come Daryl ci prova con Carol che sembra una vecchia, sebbene ultracazzuta? E' il tipico caso di "in tempo di guerra ogni buco e' trincea"? Ma allora tanto vale provarci con Rosichina, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosichina è interessata all'altra metà del cielo.

      Elimina
  11. Mamma mia, se penso che Tyreese e' uno dei personaggio che piu' mi e' piaciuto del fumetto...mi e' bastato il fotogramma sopra per percepire una "vaga" differenza :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo dire a lui, però, o si mette a piangere. Il Tyreese della tivvù è troppo sensibile...

      Elimina
  12. visto che hai chiesto un parere: i riassuntoni sono molto apprezzati, speriamo tuttavia che la stagione non diventi una minchiata. Ero quasi sicuro che il tizio di Terminus tornava, infatti Rick voleva nello scorso episodio fare fuori tutti e in TWD le decisioni di Rick in realtà sono sempre giuste.

    sono lospecchioustorio forse mi pubblicherà come anonimo ma ho i commenti incasinati, spero che non pubblichi dieci volte lo stesso post :(

    RispondiElimina
  13. Questo Tyreeese però è anche quello che viene sommerso dagli zombi e ne esce senza un graffio armato di un solo martello, oppure viene buttato fuori da una casa disarmato contro 10 zombi e li fa secchi. SEMPRE fuori camera. Quindi mi sovviene una domanda: sarà che non è mimmo, ma solo molto timido???
    Palando di BOB, io non credo che sia stato morso ma solo che il suo pianto sia di gioia: per mesi si è ritenuto un morto che cammina (Ah ah), solo e maledetto, ed ora si gode la compagnia degli amicici, una nuova speranza e soprattutto le gioie della fessa.Versione psicodinamica. Versione psichiatrica: è soltanto affetto da disturbo post traumatico da stress. Comunque non è stato morso: è troppo in gamba.
    Comunque non è contagioso, in WD non funziona cosi. Un graffietto invece è mortale; spalmarsi il sangue dei morti negli occhi o spiattellarli tra mille schizzi di umori standosene a un centimetro da loro a bocca aperta invece no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ultima parte effettivamente ha i connotati di un grosso WTF su come funzionano i modi per trasformarsi...

      PS: "è troppo in gamba" è voluta vero? :D

      Elimina
    2. Anche secondo me Tyreese è più duro di tanti altri, per le prestazioni ricordate (i personaggi più o meno disarmati, 20 zombi contro 1, di solito non ce la fanno; sono situazioni che farebbero pensare "vabè, è chiaramente spacciato", invece ormai ci stiamo abituando). Probabilmente dover ammazzare una ragazzina avrebbe mandato in crisi anche Rick (che è già sbiellato in precedenza, per motivi diversi)

      Elimina
    3. Il commento sopra è mio, avevo solo erroneamente cambiato il nome con lo pseudonimo del mio blog, perchè blogger cercava rogne...

      Elimina
    4. E Max Alone è un gran bello pseudonimo! :)

      Elimina
    5. L'ho "ideato" per il blog nel 2006 e ho scoperto qualche anno dopo che alle superiori qualche amico mi chiamava così alle mie spalle :-)

      Elimina
  14. Ma a che mi serve vedermi il telefilm se posso comodamente leggermi i tuoi riassunti? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti. Tre quarti d'ora risparmiati a settimana. Buttali via.

      Elimina
  15. Serie in costante declino. Mi sembra che stia pagando il prezzo del successo: horror edulcorato per uno show a misura di famiglia. Non è un caso che su Sky è passato dalla seconda alla prima serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, oddio, le pugnalate in testa agli zombacci o il cannibalismo a me tanto edulcoranti non sembrano. Se proprio proprio direi come minimo il Dietor...

      Elimina
  16. Rosso Malbaffo mi ha fatto morire xD

    RispondiElimina
  17. Ma su WD gli zombi ci sono? Cioè, in questo episodio giusto un paio di nuotatori morti affogati che salutano e se ne vanno...

    RispondiElimina
  18. Non so più neanch'io perché sto continuando a seguire questa serie, sarà perché non mi piace lasciare le cose a metà... però quando vedo certe scene (tipo la cantina allagata) mi vien voglia di tifare zombie, ecco.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails