lunedì 27 ottobre 2014

67

Meraviglie e mostruosità nel catalogo Playmobil 2014/2015

Nella storia dell'Antro, il post sui lavori più tristi dei Playmobil è in assoluto uno dei tuoi preferiti, non solo per le risate che ti sei fatto nel cercare quel materiale, ma anche perché da lì - chi c'era ricorderà - è nato il mito del Playmobil Boia, oggi mascotte di questo covo di debosciati. Va detto però che là si era giocato facile, andando a pescare nello storico di tutta la produzione Playmobil, linea di pupazzini tedesca e in quanto tale attenta a riprodurre qualsiasi aspetto di questo mondo e di quelli di fantasia. Incluso un BARBONE MINACCIATO DA UN GENDARME PRUSSIANO, per dire. L'altro giorno ti è capitato tra le mani il catalogo Playmobil agosto 2014 / gennaio 2015 e ti sei chiesto se anche solo limitandosi a quello fosse possibile tirarne fuori altre perle. La risposta è stata "ECCOME" [...]

Tutto quello che vedrete proviene dunque, si diceva, da questo catalogo qui. Ci sono innanzitutto le meraviglie promesse dal titolo del post,
 classici intramontabili come il fortino,
il galeone (da rEgazzino avresti dato entrambi i reni per possedere tutte le linee Far West e Pirati complete)
e i cavalieri. Solo che la linea cavalieri, metti, oggi consta di decine e decine di pezzi diversi.
Due castelli e interi eserciti con cui giocare alla guerra o riscrivere Game of Thrones senza tutte quelle pallosissime, bulimiche scene di pranzi e cene infilateci da Ciccio Martin.
Tra le novità 2014/2015 troviamo ad esempio il "Grande Drago Sputafuoco" (codice 6003),
il "Potente Troll con guardiani" (6004. Il guardiano sulla nostra destra sta per andare incontro a una morte terribile...),
il "Carro trappola dei Cavalieri del Falcone" (6005), per imboscate robinhoodde e salti della fede,
e la "Catapulta dei cavalieri del Leone" (6039), sorvegliata da un arciere con frecce infuocate e da un tizio con la barba importante.
C'è poi tutta un'altra linea dedicata ai cavalieri d'Oriente, il Regno del Dragone, con i suoi castelli con le pagode ("Grande Fortezza asiatica del Drago", 5479)
 e flippotrippissimi DRAGHI CORAZZATI da cavalcare,
così come ci sono altre pheegate astrali come la Galera Romana (7512). Ma potresti andare avanti per ore, perciò passiamo ai lavori più mimmi che, da nuovo catalogo, possono capitare a un Playmobil di oggi, anno domini duemilaquattoquattordici.
C'è ad esempio il Playmobil Mariuolo 1, che nel set "Centrale della Polizia portatile" (5299) viene messo in gattabuia ma fugge tranquillamente dalla pratica finestrella per evasione.
Qui, in basso a sinistra, vediamo invece in azione il Playmobil Mariuolo 2, talmente fuBBo che sta cercando di ENTRARE nella "Stazione di Polizia" (5182), munita di "sistema di allarme anti-intrusione". Dice: e chi mandano a fermare il Mariuolo 1 e il Mariuolo 2?
Oh, semplice: i Playmobil SWAT.
"Eins, Zwei, Polizei. Drei, Vier, Teccatill" 
Tra i lavori per Playmobil rispettabilissimi ma decisamente meno entusiasmanti di super agente spaziale, pirata e cavaliere in armatura troviamo quindi la solita schiera di netturbini. Ci sono i Playmobil del camion della differenziata (6110),
il Playmobil "manutenzione parchi e giardini" (6111), intento a raccogliere preserba e siringhe lasciati nel verde pubblico,
il Playmobil della pulizia strade (6112)
e i due "Operatori ecologici", muniti di soffiafoglie e carretto a mano (6113).
Cambiando genere, per la sottocategoria "Infanzia di plastica difficile", abbiamo il bambino della "Famiglia del Far West" (6323), che insieme al padre armato di pistola deve difendere la sorellina musicista e la madre ballerina di flamenco con il suo cannoncino portatile,
l'apprendista pirata (5164), privato di un occhio per imparare meglio,
e i rEgazzini del miniset "Area scuolaguida asilo" (5571). Perché nel mondo precisinico e tedesco dei Playmobil non si impara ad andare in bicicletta così, come tutti, con tuo padre che ti toglie le rotelle e spera che non ti schianti alla prima curva: ci si iscrive a dei corsi. Altre professioni 2014/2015 super-entusiasmanti e interessantissime per i bambini che devono giocarci:
l'avventuroso topografo (5473),
l'allegra famiglia di naufraghi alla deriva nell'oceano (5545).
Siccome c'è il Natale di mezzo, non mancano i Playmobil a tema, a cominciare dalla "Slitta con Babbo Natale e Renna" (5590). Renna singola, ché le altre otto se le son mangiate i lupi Playmobil.
Per chi dovesse preferire qualcosa di più originale, nella linea Figures - serie 6 c'è il "Babbo Natale Surfista" (don't ask),
mentre per i più conservatori ci sono "San Nicola e l'Angelo di Natale" (5592).
Con il suo bastone pastorale, San Nicola provvederà a bastonare selvaggiamente quegli stupidi rEgazzini adoratori di simboli pagani come l'albero di Natale, il panettone con i canditi e le partite di mercante in fiera a casa dei parenti (5593).
Naturalmente non manca il "Grande Presepio" (5588), il che vuol dire che c'è anche un Playmobil Gesù Bambino, il più potente di tutti i Playmobil. Ma passiamo ai due pezzi forti del catalogo.
L'EMOZIONANTISSIMO set "Transumanza" (5425). Pensate che gioia, per il piccolo Vincenzino GuglielmoPaolo, vedersi regalare i pupazzini della gioviale famiglia di vaccari, in marcia verso il domani. Pensate che gioia, per il piccolo Vincenzino GuglielmoPaolo, scoprire di lì a poco le droghe pesanti per rimediare a un'infanzia terribile.
Ma il premio WTF del catalogoviene soffiato in extremis alla famiglia transumante da questo Playmobil qui, parte della linea Figures - serie 7 (5537). Il suo nome? Ovviamente "Playmobil Mafioso". C'ha pure i baffi neri, sicuramente gli piace manciare spachetti e suonare il mantulino.

POST COLLEGATI

Playmobil: 15 lavori tristi rifilabili a un povero pupazzino di plastica dal cuore avventuroso

67 commenti:

  1. sempre adorati i playmobil, peccato costassero 3 reni e dovendo scegliere tra quello e il lego ovviamente non c'era partita


    cmq a me piacevo proprio le linee sfighé tipo il neturbino o agente socio-sanitario, sono quelli con i pezzi migliori asd


    anche se la linea che ho sempre adorato era quella vittoriana, quelle con le case e negozi di fine 800, tipo case delle bambole ma per maschi asd

    RispondiElimina
  2. i Playcosi non mi hanno mai "preso"... sarà che non erano da montare ( *coff coff* ) come i Lego, o che i personaggi erano un po' mimmi.
    Nei Lego poi trovi linee strepitose legate a personaggi dei fumetti, dei film ecc.

    RispondiElimina
  3. Io devo essere sincero,ho sempre pensato ai Playmobil come ai cugini poveri dei Lego,e infatti non ne sono mai stato un grande fan.
    Ma devo ammettere che apprezzo l'inventiva dei vari mondi,inventiva che purtroppo la Lego ha perso da quando ha cominciato a tirar fuori solo roba col marchio di film,fumetti e cartoni.

    In ogni caso quel miscuglio di stile orientale-occidentale che è Grande Fortezza asiatica del Drago è inguardabile,mentre sono flippotrippissimi le Swat e anche i lavori socialmente utili che di solito la Lego non si è mai incoolata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma come non se li è mai inculati, c'è tutta una linea di lavori barboni, a partire dal fantstico camion della nettezza urbana



      http://www.amazon.it/Lego-City-Camione-raccolta-rifusi/dp/B000N4RHPE/ref=sr_1_10?s=toys&ie=UTF8&qid=1414398156&sr=1-10&keywords=lego+raccolta

      http://www.amazon.it/LEGO-City-Great-Vehicles-60059/dp/B00F3B3EMW/ref=sr_1_9?ie=UTF8&qid=1414398095&sr=8-9&keywords=lego+city

      http://www.amazon.it/Lego-City-4201-Ruspa-autocarro/dp/B00721TTAM/ref=sr_1_19?ie=UTF8&qid=1414398106&sr=8-19&keywords=lego+city

      http://www.amazon.it/LEGO-City-4206-Camion-riciclaggio/dp/B005KITQ5M/ref=sr_1_2?s=toys&ie=UTF8&qid=1414398156&sr=1-2&keywords=lego+raccolta

      http://www.amazon.it/LEGO-7636-City-Mietitore/dp/B001CQLV5O/ref=sr_1_14?s=toys&ie=UTF8&qid=1414398156&sr=1-14&keywords=lego+raccolta


      i primi che ho trovato ma ce ne sono un sacco altri

      Elimina
    2. è vero, ho dei vaghi ricordi dei pompieri e di un qualcosa di infermieristico che mio fratello ricevette per un natale dei primi anni 80

      Elimina
    3. Il mietitore 190,00 €???

      Elimina
    4. si ragazzi i pompieri e gli edili li avevo anch'io.io parlo della nettezza urbana e dei giardinieri,infatti non sapevo che li avessero fatti adesso.

      Elimina
  4. No, aspe'! Ma l'ultimo è Vincent Vega coi baffi! (Playmobil Mia Wallace, polvere bianca e siringona di adrenalina venduti a parte)

    RispondiElimina
  5. Era un po' che non ridevo così, soprattutto sugli ultimi set e sul playmobil mafioso baffineri, spaghetti e mandolino; ai pampini teteschi bisogna insegnare subito chi disprezzare.
    Prossimamente il greco squattrinato che elemosina fuori da una banca tedesca.

    RispondiElimina
  6. Ah, già me li vedo i ragazzini di oggi che chiedono ai genitori:
    -"Mamma, mamma quest'anno a Natale voglio i playmobil che fanno la raccolta differenziata e la famiglia naufragata in mezzo al mare che morirà per il caldo entro 7 giorni!"
    Giuoca bene figliolo!

    RispondiElimina
  7. Voglio il Babbo Natale surfista!!!

    RispondiElimina
  8. devo trovare immediatamente quello topografo da regalare a due amici geometri

    RispondiElimina
  9. Ma pensa te il caso...mercoledì scorso si è presentata a casa mia moglie con 'sto libricino dopo una sortita in un negozio di giocattoli per i regali ai vari cuginetti e figli di amici vari.
    Dovevamo tenerlo nascosto per decidere cosa prendere al nostro ovviamente lui l'ha sgamato e ogni giorno cambia l'oggetto del desiderio dicendomi "papà quadda...voglio questo". Lui non sa che se non fosse quel quella santa di sua madre in me avrebbe un complice che acquisterebbe tutto il catalogo.

    Mi unisco anche io comunque al coro dei "tra lego e playmobil scelgo lego"

    RispondiElimina
  10. Dai doc caccia un po' di questi post sulla roba di ridire!
    Troppo bello davvero

    P.s babbo natale surfista nuovo amico di playmobile boia XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E il Playmobil mafioso padre di entrambi. Anzi, padrino.

      Elimina
  11. Il Playmobil mafioso?!? Giochi educativi...

    RispondiElimina
  12. Io penso al padre o alla madre sadico/a che, davanti all'infilata dei pacchi Playmobil al negozio di giocattoli, scarta con allegria cavalieri, pirati e tizi spaziali e pesca il Playmobil netturbino! Ci vuole una vena di malvagità speciale per questo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il regalo perfetto per i figli di Magda e Furio Zòccano.

      Elimina
    2. Uhm... forse. Però col camion di pulizia stradale ci si può ancora salvare, facendo finta che sia un veicolo con due lame rotanti di fronte.

      LA vera malvagità per me sarebbe invece regalare il presepio. XDXD

      Elimina
  13. Volevo far notare la cravatta del Milan del Playmobil mafioso, sarà un caso quelli di Mistero penano di no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "pensano", ma anche "penano" non era male :P

      Elimina
    2. Penano tantissimo. Tutti quegli alieni massoni crociati.

      Elimina
    3. Ma no, quella è la cravatta del foggia! (cit. elio)

      Elimina
    4. ti amo campionato perché non sei falsato ... (cit. elio)

      Elimina
  14. Se non erro una volta ho visto in un negozio un set con la rapina in banca, ed era inquietante vedere rapinatori e rapinatrice con quel sorriso fintissimo mentre puntavano le pistole all'altrettanto sorridente cassiere. Gh. Comunque secondo me non ha senso fare playmobil vs lego, sono due cose completamente diverse, anche come tipo di gioco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche quello è un grande classico ;)
      Clicca sul link a inizio e fine post...

      [IMG]http://4.bp.blogspot.com/-BL1rnNW4fxA/TyDncZNO4QI/AAAAAAAAReg/RzQFtoI_5jw/s1600/0-playmobil-mestieri-weird-jobs.jpg[/IMG]

      Elimina
    2. No, era diverso, quello che avevo visto io aveva tutto l'edificio della banca, sembrava Payday in versione playmobil xD

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. il babbo natale surfer è un incrocio tra Magnum P.I. vent'anni dopo e il vegliardo di dragonball perennemente affamato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Verissimo! Ecco chi mi ricordava!
      Povero vecchio Magnum, se lo vedesse Higgins...:-)

      Elimina
  17. Playmobil mafioso compagno di banco del Playmobil boia nella Scuola Elementare Statale di Cattiveria. Pacifico.

    RispondiElimina
  18. Il Super presepio Playmobill ce lo vedo benissimo tra il pupazzo di Trider G7 e Daitarn 3 e tutti gli altri della cumpa del natale.

    I Playmo Mafioserrimo anni '70 però non si batte...

    RispondiElimina
  19. Ha chiamato la Lego: vuole che Playmobil gli restituisca il progetto della stazione di polizia XD

    Non ho in mente un modello specifico, ma nessuno ha notato come sia strutturata esattamente come molti edifici della Lego? (cioè una parte a torre + garage, praticamente senza pareti tranne il frontale tutto a finestroni)

    Al Playobil Mafioso gli si dipingono via i baffi e diventa il Playmobil Vincent Vega di Pulp Fiction XD

    RispondiElimina
  20. Il Playmobil mafioso pare, più che altro, il Playmobil "prossimo personaggio di un film di Tarantino".
    Certo che il Galeone mi è rimasto qui (mano sul cuore) dagli anni '80...

    RispondiElimina
  21. La mia domanda esistenziale è: ma esattamente, chi compra questi set bizzarri? Perché se continuano a produrli, significa che qualcuno li acquista.
    Che esista una setta segreta di collezionisti compulsivi di playmobil di cui ho sempre ignorato l'esistenza?

    RispondiElimina
  22. Alla famiglia della Transumanza sono caduto dalla sedia! Era troppo forte!

    Il Playmobil picciotto e' presente anche nella versione siciliana del catalogo, ma con una diversa collocazione rispetto alla norma. Invece del capitolo "personaggi urbani" e' nella sezione "personaggi di fantasia".

    RispondiElimina
  23. Quali altri giochi prevede la linea "mafia"? Playmobil Padrino con capelli ingellati e fiore nel taschino? Playmobil Guappo con basco e lupara?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, un bel set con cantiere autostradale e colata di cemento, come minimo, o un bel macchinone nero e un tizio nel bagagliaio stile "bravi ragazzi". Se il lancio della prima figure ha successo, libero spazio alla creatività. :-)

      Elimina
  24. Certo che i tedeschi precisini della fungia sono proprio fissati con i lavori più sfighè, fra i playmobil e la Astragon: la famigerata software house produttrice di simulator pezzentissimi!

    RispondiElimina
  25. Ho ancora il galeone Doc, regalatomi nel lontano '90..... cmq il cellulare della SWAT con omino annesso è filippotrippissimo !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Stavo pensando che, a riguardare la foto della Transumanza, non si capisce se la famiglia felice sta marciando o caricando un gesto dell'ombrello corale all'unisono.

      Elimina
  26. A casa abbiamo qualche set degli agenti segreti, con l'automobile che diventa aereo ed il tizio malvagio che dà corrente ai robot, ed il castello dei cavalieri con qualche mini set di cavalieri.
    Belli, eh, per carità, ma stanno su un altro pianeta rispetto ai Lego.
    Detto questo, Doc, set pezzenti dei Lego?

    RispondiElimina
  27. strano che, essendo tedeschi, non abbiano ancora fatto il Playmobil gerarca nazista

    RispondiElimina
  28. No, vorrei dire, il film dei Lego l'hanno fatto, quello dei Playmobil lo faranno mai? IO NON CREDO PROPRIO!

    RispondiElimina
  29. Magari all'epoca mi avessero regalato il set operatore ecologico, che almeno qualche gioco potevo inventarmelo! No a me Babbo Natale regalò il bellissimo, entusiasmante Tinello playmobil composto da un esaltante tavolo verde, quattro sedie marroncine e due personaggi qualunque. Fine. Nemmeno due tazze per un the finto. Una tristezza superata solo da Mocciosina o nome analogo (escludo Moccolina, in fiorentino sarebbe una bambola che bestemmia), orrida bambola a cui colava il naso premendo un pulsante. Gettata in un angolo e mai usata. Quell'anno Babbo natale fu un gran bastardo.

    RispondiElimina
  30. Ma il mafioso non è il personaggio del film Più Forte Ragazzi di Spencer/Hill. Il sicario che doveva ammazzare Bud Spencer mentre canta Lalalalalalala....

    A me sembra lui sputato solo che ha un mitra al posto del fucile di precisione.

    Io avevo diversi set Playmobil e li ricordo con affetto. In particolare il fortino Cowboy-Indiani (che per montarlo e smontarlo imparavi mille parolacce per il nervoso che non si agganciavano i pezzi). E ricordo uno scrigno pieno di oggetti d'oro e d'argento di un qualche set medievale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa mi hai fatto ricordare. Lo scrigno pieno di monetine d'argento dei Playmobil medievali, presenza fissa a casa di un cugino.

      Elimina
    2. Paganini aveva il cappello nero ed era senza baffi. E se non sbaglio la valigetta portafucile era a forma di violino o giù di lì. Se la Playmobil mettesse in catalogo Paganini lo comprerei subito!

      Elimina
  31. bellissimo il set transumanza!!! il regalo perfetto per i bimbi il giorno della desarpa!!!! ma li vorrei in abito tipico della mia zona.. non tirolese... non si può chiedere alla playmobil un set personalizzato a vallata? quasi quasi lo scambierei con i galeoni che avevo..... (...forse no!)

    RispondiElimina
  32. Io mi chiedo ancora come abbia fatto il Playmobil "Barbone a Montecarlo" a non diventare la mascotte ufficiale dell'antro. Secondo me l'altro era raccomandato.

    RispondiElimina
  33. No cioe' io voglio il play mobile babbo natale surfista,e il presepio (sono pur sempre cattolico.Nerd ma cattolico) nonché San Nicola.Ma la vera libidine coi fiocchi e' il set Mariuolo parte prima e seconda.Oltre al razzistissimo mafioso che rischia di spararsi in faccia...

    RispondiElimina
  34. Davanti al set della transumanza felice ho riso per cinque minuti XD
    Il babbo natale surfista lo vedrei bene nel laghetto di stagnola del presepe...

    RispondiElimina
  35. Il padre della famiglia del West ha un outfit fighissimo.

    RispondiElimina
  36. I playmobil sono una meraviglia senza tempo, sopratutto i set castello anni 80 componibili con cui puoi creare cose meravigliose. (Ne ho una quantità assurda che compete con i legò per follia correllata...)
    Recentemente sono stato al mini parco playmobil a malta, per me (37 anni) e mio figlio (22 mesi) è stato meraviglioso.
    Mia moglie ci ha portato via di forza dal negozio del parco ( attiguo alla fabbrica) prima che dilapidassi i miei ( pochi) averi....
    Non hai segnalato i playmobil paracadutisti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate gli errori di ortografia causa smartphone...

      Elimina
    2. Ti stimo rick ed hai il mio stesso nome tra l altro

      Elimina
  37. scopro solo oggi che il playmobil esiste ancora. Giuro pensavo non lo facessero piu'!!
    Comunque bisognerebbe inventare i playmobil no tav e i playmobil no global, con cui ingaggiare battaglie a suon di lacrimogeni e manganelli con i playmobil Poliziotti.

    RispondiElimina
  38. io voglio il set della transumanza! il mio pub preferito si trova a Bressanvido, paese noto in tutto il globo terracqueo per i giochi senza frontiere a tarda notte tra ubriachi e per la festa della transumanza!

    RispondiElimina
  39. San Nicola sul surf con le braghe corte sarebbe il massimo, anzi, manca la mitraglia sulla mano libera :D

    Ps "se voi guardate bene quella lì é la maglia del foggia..." (cit.)

    RispondiElimina
  40. Io ho il presepio, ma nella vecchia versione, che comprendeva Gesù Bambino non in fasce e dei gatti (perché? Voi avete mai messo dei gatti nel presepio?)

    RispondiElimina
  41. Se si potesse togliere il cappello al Babbo Natale surfista, sarebbe il Playmobil del Maestro Muten!

    RispondiElimina
  42. Premio PDF per i Playmobil operatori Ecologici :-) ma i Lego Spazio Anni 70 non li batte nessuno !

    RispondiElimina
  43. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  44. quella sui naufraghi mi ha fatto morire ;) ROFL!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails