lunedì 7 aprile 2014

64

Il Corvo Hot Toys, la recensione

Il Corvo The Crow Hot Toys recensione
Ok, gente, è arrivato un nuovo pupazzone in città (in città = casa tua), Il Corvo della Hot Toys. 30 centimetri di dimensione artistica (la scala è sempre 1/6), su di ciò la critica è concorde nel ritenerlo capolavorò, nonostante un paio di difetti. Ne parliamo subito, buttando nell'offerta anche i fumettini scemi del Twisted Theatre, con il grande ritorno del maestro di vita Tony Stark, una coperta in lana merino e un motorino della Tomos, teh, crepi la liquirizia [...]

Dei due difetti di questo simpatico pupazzone del povero Brandon Lee, tratto da un cultone degli anni 90 (del film Il Corvo si parlava in questo vecchio post qui) parliamo subito, anche perché li si nota appena tirato fuori dalla scatola.
Il primo riguarda il volto. Il livello di dettaglio è semplicemente incredibile, in linea con gli standard odierni della produzione Hot Toys: i pori sulla pelle, gli occhi, i denti che sembrano denti veri e non un semplice strato di plastica aggiuntivo, la maschera che sembra davvero cerone e non semplice vernice bianca. Dove sta il problema? Nell'angolazione.
Vista dal basso, l'espressione sembra un po' babba. Ma basta guardare quello stesso volto da un'altra angolazione e ualà:
 badassismo allo stato puro
 come se piovessero chucknorris
la maglia tutta bucherellata e rattoppata per i colpi ricevuti ci introduce al secondo problema: quell'effetto strano delle spalle. Si vede l'articolazione sottostante, in pratica, che genera un effetto spalline a punta non esattamente esaltante.
Naturalmente il problema scompare decidendo di far indossare ad Eric lo spolverino di pelle ciulato a Tin Tin,
anche questo tutto bucherellato e tagliuzzato. Bello pesante, sembra quasi di pelle vera
e contribuisce alla resa scalciaculica della figure. Inclusi nella confezione, altri due paia di mani, a pugno e prensili, la chitarra vista poco sopra (buon livello di dettaglio, corde vere, ma un po' molli),
 da appendere con l'apposita tracolla,
e il corvo. Per evitare di doverlo incastonare sulla scapola, come avveniva con quella vecchia action figure del Corvo della Todd McPupazzo, ché poi quel dannato pennuto di plastica cascava sempre,
qui è stato adottato un escamotaggio: il corvo è retto da un sostegno suo in plastica trasparente, infilato dritto nel cul... agganciato saldamente dietro al volatile.
la base è concava, in modo da poterla affiancare meglio al sostegno circolare della figure, identico a quello utilizzato da molti altri pupazzoni Hot Toys: un trespolo ad altezza pacco su cui poggiare i gioielli di famiglia del pupazzone.
Il risultato finale è una posa che scalcia cooli e tira giù i nomi come questa. La posabilità è buona e gli scarponi in gomma belli pesanti e dalla suola larga garantiscono una stabilità che l'altro pupazzone Hot Toys in famiglia, Iron Man Mark IV, si sogna. In più, volendo, si può utilizzare un cartoncino presente nella scatola,
che riproduce il rosone sfondato della mansarda di casa Draven. Giudizio?
Quattro Olivie. Dei difetti e di come si può ovviare ai medesimi hai detto, ma va tenuto presente che il giochino qui viene almeno quelle 170 carte. Ce n'è abbastanza per mandare in brodo di giuggiole i fan del Corvo e far diventare una mensola una grande protagonista di casa vostra, ahrrr, Serena, ti voglio favorire, ma per una figure con la dotazione ridotta al minimo 170+ carte non sono poche. Fatevi due conti. E ora, come promesso, i fumettini scemi: come si troverà il nuovo arrivato in casa Manhattan?

POST CORRELATI MA SENZA CIAMBELLA (17 euro):
Le altre recensioni di TOYS IN THE ATTIC

Il Corvo, non può piovere per sempre

64 commenti:

  1. русский спамер7 aprile 2014 08:27

    E' uguale sputato a Cavani.

    RispondiElimina
  2. Figo. La recensione è un po' risicata però. In compenso è meravigliosooooo :)

    RispondiElimina
  3. Prossimo passo della Hot Toys, riuscire a cambiare pick up della chitarra, se ti va, che ne so, un Gibson p-90 single coil?
    Gli incubi. E' che a Carnevale di truzzoni wannabe The Crow se ne vedevano ogni tre metri negli anni '90... . Film enorme.

    RispondiElimina
  4. mi sono appena ribaltata dalla sedia! WAHAHAHAHAHAHA!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. Solo sul tetto, insieme a The Bass Player.

      Elimina
  6. Doc, sicuro l'hai già scritto precedentemente, mi suggerisci miglior sito per comprare i modellini dei robottoni?
    Grazie in anticipo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è un singolo sito, perché ogni volta conviene vedere chi ha il prezzo più basso. Detto che per pagare meno robottoni e pupazzame vario (Hot Toys, Myth Cloth, Transformers) tocca seguire i preorder, una volta usciti basta checkare i siti principali. Per dire, questo Corvo arriva in preorder da ASJ Toys (ne approfitto per ringraziare Simone per la gentilezza), mentre molti chogokin e Transformers Masterpiece li ho presi su Japan World.

      Elimina
    2. Per i preoder valuta anche se prendere direttamente dal Giappone. La differenza di prezzo deve essere notevole perché il rischio di aspettare di più e di ricevere una sonora legnata in dogana che annulla / supera il risparmio è alto.

      Poi mi hanno anche detto che ci sono alcuni che comprano d'importazione da paesi ue, non pagando giustamente iva, buttano le fatture estere e rivendono sostanzialmente in nero. Dovrebbero compilare i cosiddetti intrastat ma non lo fanno, finché non li beccano.

      Nota pdf: Doc il secondo link non funziona.

      Elimina
    3. Vero, c'è un errore nel link, sorry. L'indirizzo giusto è questo.

      Elimina
    4. Tutto chiaro, grazie a entrambi per i link e le dritte.
      Tra l'altro su japan world ci sono i chogokin dei due mazinga a 21 e 27 euro, anche se disponibili dopo il 30/06/2014, Doc sono i tuoi? il prezzo mi sembra stranamente troppo basso... se confermi li prendo al volo senza esitare

      Elimina
    5. i prezzi su japanworld sono IVA ESCLUSA per cui il prezzo finale sarà più alto di quello che vedi del 22% ;)

      Comprando dallo store online ovviamente il discorso è molto fiscale, andandoci dal vivo in TUTTI i negozi di pupazzettame, avendone la possibilità ovviamente, o diventando clienti affezionati si possono avere dei piccoli sconticini

      Elimina
  7. Arte paragonabile soltanto al maestro Tonino Mutandari e il suo sorprendismo.

    RispondiElimina
  8. sono moderatamente attratto dalle action dolls della hot toys (nel senso che di sicuro prima o poi me ne comprerò una) ma mi spaventa davvero l'esborso economico che uno deve essere disposto a fare.

    Agli occhi di un non-nerd si tratta pur sempre di "pupazzetti" ed è incredibile come sul web si incontrino persone con intere collezioni di queste bambole...ma come fanno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ricordiamo che c'è chi i soldi di una Hot Toys ogni mese li spende in sigarette. Come dice il saggio: ognuno... ;)

      Elimina
    2. ci mancherebbe...ognuno i suoi soldi li spende come vuole...ad averceli! :D

      Elimina
    3. Doc ho acquistato anche io questa figure e pensavo di integrarla con questi. Peni possa essere una buona idea??

      http://www.ebay.com/itm/Hot-Toys-1-6-Scale-DX10-Terminator-2-Judgment-Day-T2-T800-SHOTGUN-PISTOL-NEW-/131160676023?pt=US_Action_Figures&hash=item1e89c916b7

      Elimina
    4. Beh, bene sembran fatte bene, soprattutto la pistola.

      Elimina
    5. Alla fine per risparmiare ho preso solo lo shotgun da qui, vedi se puo' interessare anche te: http://www.ebay.it/itm/251496609051?ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1497.l2649

      E' della versione di Terminator che e' di 32 cm circa, dovrebbe comunque andare bene. Sempre Hot Toys.... Detto questo Zanetti lascia il calcio e sarà dirigente. Non c'entra niente ma l'Inter è l'Inter!!!!! Amala!!!! :D

      Elimina
  9. Scusate l'ignoranza... il personaggio che compare nell'ultima vignetta, chi è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il mago Mirkos, sta sui primi post del doc sulle storie della rivista di Barbie, detta l'algida stronza...
      A proposito, ce lo vedrei bene come villain su Icon 1! :-D

      Elimina
    2. Stai trollando, vero?

      Elimina
    3. Naturalmente sì...
      Come si fa a combattere con uno con il potere dell'onnipresenza? :-)

      Elimina
    4. Dicevo a Gig, non a te! Non avevo visto il tuo commento prima di postare... :-P

      Elimina
    5. Ah...
      In tal caso propongo la mia candidatura al premio Oscar per figuremmè...

      Elimina
    6. No... è solo che sono un antrista relativamente recente, anche se ho letto un po' di puntate di Kentozzi.
      Qualche link a qualche post in particolare con il mago Mirkos?
      Ciao!

      Elimina
    7. Et voilà, qui ti gusti la sua entrata in scena/debutto: http://docmanhattan.blogspot.it/2011/10/ken-subisce-ancora-parte-i.html

      Elimina
    8. Quello mi mancava, grazie! Ed a vedere questa categoria http://docmanhattan.blogspot.it/search/label/Ken%20subisce%20ancora me ne mancano altri... Dovrò leggere anche quelli...

      Per caso c'è anche qualche post che spieghi perché il mago Mirkos (che in quella storia di barbie comunque aveva un ruolo abbastanza limitato) sia considerato il "capo" dal resto del pupazzame di Doc? In mezzo a prodi Cavalieri dello Zodiaco, Robottoni Giapponesi e SuperEroi in genere, perché il capo dovrebbe essere quel tizio lì?

      Elimina
    9. Wow, vedo che era una sorta di attore-tuttofare, che nei vari Kentozzi intepretava sempre parti diverse!
      http://docmanhattan.blogspot.it/2011/12/kentozzi-is-on-table-parte-ix.html

      Elimina
    10. Cercati gli episodi del Twisted Theatre nel blog. E scoprirai chi è che muove i fili del Multiverso tutto :D

      Elimina
    11. Ahh.... ecco quando si è unito alla cumpa del pupazzoverso...
      http://docmanhattan.blogspot.it/2012/07/Twisted-theatre-episodio-sette-mezzo.html
      http://docmanhattan.blogspot.it/2012/08/Twisted-Theatre-Episodio-8.html

      Elimina
  10. Bel pezzo. Effettivamente in una vetrinetta è meglio metterlo non troppo in alto per evitare l'effetto del viso da "Joker mi sono chiuso i maroni in una morsa".
    Il difetto delle spalle poteva essere evitato modificando le cuciture della maglietta, visto che in altri il difetto non si vede e le articolazioni saranno più o meno uguali.

    Mi raccomando non farti beccare dalla tua Signora quando fai queste recensioni.

    RispondiElimina
  11. Per uno ingenuamente rimasto ai primi pupazzi dei cavalieri dello zodiaco, quelli con le facce tutte uguali che cambiava solo il colore dei capelli se ben ricordo, questi Hot Toys sono incredibili! Certo, mai più incredibili del mago Mirkos, con la sua giacca dalle misure impossibili e i pantaloni finto lunghi; l'elegante papillon rigorosamente storto completa una mise da apericenapranzobrunch mica da ridere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha grande la descrizione del look!

      Elimina
  12. Oddio! I Playmobil "Diavoletto & Angioletto"! Muoro! :_D
    Prevedo grasse risate per le gag dei prossimi episodi del Twisted Theatre!

    RispondiElimina
  13. Nuoo ma c'è anche Mirkos, favoloso! :D
    E ad arte il cameo dei Lego con la muscihetta "E' meravigliosooo!"
    Ecco, adesso comincio a canticchiarla, è la fine

    RispondiElimina
  14. Ringrazio di non essere dentro al tunnel delle action figures altrimenti per colpa delle tue recenzioni spara scimmie sarei più povero di non so quanti millemila euri ;-)
    Però è giusto che ti prenda le tue responsabilità visto che circa il 50% dei miei ultimi acquisti librici fumettosi sono dovute a tue recenzioni.
    A tua discolpa aggiungo che finora non rimpiango nessuna delle spese fatte su tuo consiglio.

    P.S. Non ho ancora preso "Per il potere di Greyskull" ma rimedierò al prossimo ordine amazzonico ;-)

    RispondiElimina
  15. Nemmeno il bassismo può contrastare il potere di Mirkos... (^_^)

    RispondiElimina
  16. Figo e figo ma ancora non riesco a innerdarmi fino a farmi NON vedere una bambola. Già mi son fatto opera di autoconvincimento che non sono giocattoli o modellini i miei robot vintage (pagati un botto).

    finalmente il fumettino ero in crisi d'astinenza ^^

    RispondiElimina
  17. La figure è chiaramente un Fragolari, se c'ha gli sbreghi è un Fragolari ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è possibile, il Fragolari autocritico ha smesso con i tagli, passando nell'ultimo periodo al cerottismo, alle pecette grandi protagoniste del Novecento.

      http://youtu.be/BVpXeFmEKrQ ;)

      Elimina
    2. Per me Staccolanana. Quello Staccolanana.

      Elimina
    3. No, nun ce sta più co 'a nana, adesso è Spacconanana :-D

      Elimina
    4. Il problema nasce se è un Mutandari: lo poggi sulla mensola, ti giri e non c'è più. È la grande corrente del nascondismo.

      BTW a queste coordinate, nonostante lo si citi spesso, non si parla mai direttamente del genio di Guzzanti. Urge rimediare Doc ;) #mettecenapecetta

      Elimina
    5. Cioè... una recensione del Doc su Guzzanti? E in contemporanea con la vittoria sul Drago di Mantova, l'uscita del fumetto e del libro "de Ki...? pli!" ... Talmente scalciaculico da tornare indietro nel tempo in modo da rendere il blog "protagonista del '900", retroattivamente! :-) Mi associo, quando e se vi sarà possibilità, al #mettecenapecetta... una genialità che ne recensisce un'altra, stràfico.

      Elimina
    6. Mi piacerebbe tanto poterlo intervistare. Chissà, magari capita l'occasione...

      Elimina
  18. Grazie al cielo non ho la scimmia delle action figures sennò mi metterei a piangere per non poter spendere 170 cracker per cotanto popò di roba.

    RispondiElimina
  19. ahaha grande DOC al "meravigliosooo" sono morto! Lasciami il numero di Gimmy (il fenomeno?) Stark può sempre venire comodo.

    RispondiElimina
  20. Dio mio è stupenda!
    E' la miglior action figure che abbia mai visto

    RispondiElimina
  21. caro manhattan, in virtù della tua passione dei pupazzi in scala 1\6 ti volevo rendere partecipe di ciò:
    http://piciubrothers.altervista.org/home.php

    ma soprattutto di questi:
    https://www.facebook.com/piciu.brothers/media_set?set=a.100853660077755.2015.100004593631880&type=1

    https://www.facebook.com/piciu.brothers/media_set?set=a.100855216744266.2018.100004593631880&type=3

    https://www.facebook.com/piciu.brothers/media_set?set=a.100856253410829.2021.100004593631880&type=3

    https://www.facebook.com/piciu.brothers/media_set?set=a.100857400077381.2026.100004593631880&type=3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figata astrale. Non amo particolarmente i pupazzoni militari, ma in alcune foto sembra gente vera °__°

      Elimina
  22. Docoti hanno già riempito di spoiler per la roba enorme di W30? Che ne pensi?

    RispondiElimina
  23. Doc ti*, orrori del cellulare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In settimana me la guardo, poi ti dico :)

      Elimina
  24. occhei, ma dei fumetti di charlton heston che ne dici?

    RispondiElimina
  25. Risposte
    1. C'è il Mago Mirkos, l'avrà fatte comparire lui!

      Elimina
  26. grande il mago Mirkos, è sempre un gradito ritorno

    RispondiElimina
  27. Stupenda! Come sempre la Hot Toys riesce a infliggere abnormi danni ai nostri portafogli.

    RispondiElimina
  28. Il modellino è talmente ben fatto, tra lo sguardo demoniaco e il cappotto tutto tempeshtato di sbreghi, da fare impressione :-) ... Comunque ho approfittato del link per leggere la recensione del film, che ancora non avevo visto (la recensione, non il film): concordo su tutto quanto scritto, e tra l'altro ho personalmente molto apprezzato il fumetto di James O'Barr, di tutt'altro spessore e pathos (vedasi la descrizione della figura di Funboy)...
    PS: gran ritorno di Mirkos! :-)
    PPSS: Esiste un documento fotografico :-) della tua tenuta da Eric Draven? Credo sarebbe apprezzato da molti antristi.

    RispondiElimina
  29. Ma solo io ho scambiato Tony Stark con Eddie Guerrero all'inizio?

    RispondiElimina
  30. Sarò matto ma, per quanto sia una bella doll, non mi ha convinto al 100 %...

    RispondiElimina
  31. Aeterna atque magna stima

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails