sabato 12 aprile 2014

37

Battlefields di Ennis vol 8, Yamada-Kun e le 7 streghe, Area D, Rat-Man Gigante 2

Area D Manga
Puntatina veloce di Microletture, ché in questi due giorni devi dare tremiliardiemezzo di cose, alcune delle quali per voi debosciati. Ultimamente ti sei ritrovato a leggere soprattutto manga e fumetti Bonelli. Perché? È solo un caso? Noisandrigiacobbi crediamo di no. Ma comunque: oggi parliamo dei manga Area D e Yamato-Kun e le 7 streghe e del nuovo volume di una delle tue serie preferite in assoluto, Battlefields di Garth Ennis [...]

Arrivata alla terza uscita, la serie Area D (J-Pop, 4,40 euro) racconta di alcuni esseri nati con poteri sovrannaturali, chiamati mutanti altered, rinchiusi in un'isola prigione il cui controllo è diviso fra varie bande. E sì, è il solito pretesto per legnate tra metaumani, in una sorta di incrocio periglioso tra 1997: Fuga da New York e un qualsiasi altro manga seinen con tizi che si menano. Ma se lo spunto e, alla fine, la storia di Kyoichi Nanatsuki non brillano per originalità, a farlo sono i disegni di Yang Kyung-Li
Una parata di tizi badassici e/o dal look che scalciaculi e tira giù i nomi, a cominciare dalla perversa Jiga, comandante degli agenti di custodia o dall'uomo gufo portavoce dei supremi. Per quanto riguarda i poteri, ci sono un paio di idee sufficientemente originali, spunti stranamente ancora non sfruttati in cinquant'anni di storie di mutanti Marvel. Non hai ben capito quale sia la direzione intrapresa dalla serie o se una direzione ci sia, ma c'è dentro sufficiente bassismo carismatico da farti continuare a leggerla.
Yamada-Kun e le 7 streghe (Star Comics, 4,30 euro), serie bimestrale di cui è uscito da poco il primo numero, è un manga d'ambientazione scolastica dalle premesse molto semplici: un teppista e una studentessa modello della scuola si scambiano i corpi dopo esser entrati a contatto cadendo dalle scale. Quando i due scoprono di poter controllare la cosa, si innesca il consueto teatro di equivoci e segreti. Detto che non hai probabilmente più l'età per manga di questo tipo, hai trovato il primo numero una gradevole variazione sul tema di Ranma 1/2 e produzioni simili. L'autrice, Miki Yoshikawa, ha uno stile pulito, molto simile a quello di Hiro Mashima (Rave - The Groove Adventure) di cui è stata assistente, ed essendo una donna, non indugia sugli aspetti più morbosi della faccenda, puntando piuttosto sull'ironia e sull'introduzione progressiva di nuovi personaggi per tener vivo l'interesse del lettore.
Battlefields Garth Ennis vol 8
Quanto Battlefields di Garth Ennis sia per te una serie bellissima l'hai ripetuto tante di quelle volte a queste coordinate da aver perso il conto. Bene, è uscito il volume 8, Caduta e ascesa di Anna Kharkova (Magic Press, 10 euro). E se le storie con i carristi inglesi erano divertenti, quelle con protagonista l'aviatrice russa Anna (Le streghe delle notte e Madrepatria) erano più drammatiche e toccanti. Quest'ultimo capitolo delle avventure dell'eroina sovietica, disegnato ancora una voltra da Russ Braun, non fa eccezione. Si arriva a fine lettura con un magoncino di entità mediograve su una scala da zero a Caro Billy. Occhio, pinocchio. 
Rat-Man Gigante 2
Infine, segnalazioncina obbligatoria. La volta scorsa si era parlato di Rat-Man Gigante. Bene, nel numero 2 (Panini, 2,50 euro), in edicola da qualche giorno, c'è la mitica, mitologica, mitopoietica storia con il Dottor Destino. Metallo! Metallo!

37 commenti:

  1. Doc conosci i fumetti dell'Editoriale Cosmo? Se sì cosa ne pensi?
    Un saluto e buon weekend :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di qualcuno, come Snowpiercer, credo di aver parlato qui sul blog. Ho comprato di recente Battaglia e Garrett.

      Elimina
    2. Pure io in quanto recchionico...^^

      metto qui nella risposta alla risposta il commento al post:
      Area D (ma anche tutto il resto) sembra interessante ma per il mio bene psicofisico (nonche prosecuzione matrimoniale) ahimè passo.
      ormai a casa mia potrei sostituire le pareti con scaffali di libri e fumetti :((((
      (Le cover della Rat-man gigante sono di un irresistibile che non hai idea di quanto faccia fatica a non prenderlo)
      PS
      Ti tento io: La riedizione di Ken Parker Mondadori...se non hai mai letto e/o posseduto qualcosa di KP è il momento!!!

      Elimina
    3. Tra albi Cepim e ristampa Panini ho tutto di KP. Aspetto direttamente l'episodio inedito, che dovrebbe arrivare alla fine di questa ristampa settimanale. Aggiungo solo che la periodicità settimanale, a 7,99 euro a numero, mi sembra un pelo FOLLE.

      Elimina
    4. la veste grafica secondo me lo giustifica il prezzo, certo la periodicità settimanale...ti fa passare la voglia.

      Elimina
  2. Per un mio recente interesse verso la lingua russa, ho letto il nome di Anna Kharkova sulla copertina come "DIID KNDYAKOVD"!!! XDDDDDD

    RispondiElimina
  3. Ciao Doc! Cosa ne pensi dell'acquisizione di Comixology da parte di Amazon? Sei un utilizzatore del servizio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, e da utente penso che renderà le cose più semplici. Un solo account per tutto. E il conto piange :D

      Elimina
    2. Amazon... la mia rovina!

      Elimina
  4. Miki Yoshikawa si vede dalla copertina l'ironia e l'introduzine... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi le streghe ancora non si son viste... Ma, ripeto, di pruriginoso non c'è praticamente nulla.

      Elimina
    2. Io ho letto in scan fino alla conclusione del primo arco narrativo, c'è da dire che già dal secondo volume la storia prende tutt'altra piega e si sempre più interessante, cmq se ti è piaciuto dovresti dare un'occhiata anche alla sua altra serie (tuttora in pubblicazione presso star) Yankee kun to megane chan

      Elimina
  5. Manga ne leggo molti, meno di una volta, e quelli che leggo sono malatissimi perché sono quelli che amo di più.


    Adesso parto con qualche consiglio:
    Se vuoi dei disegni da applauso e una storia bella e mostrusamente allucinante prova a leggere leggi MPD Psycho, in corso da anni e mai finito.

    The Climber: molto bello, tolti i primi 4/5 numeri un po' emo; è finito da un paio d'anni e ha dei disegni realistici fenomenali.

    Eden: sono passati un po' di anetti e hanno fatto uscire anche la ristampa. Doc se non l'hai letto ti prometto che sia per il disegno sia per la trama e l'ambientazione futuribile ti innamorerai dell'opera. Dello stesso autore consiglio anche i due volumetti delle storie brevi.

    Kurosagi consegna cadaveri: l'ho prestato a Nora e gli è piaciuto molto. Tramite delle storie grottesche mostra spaccatti della cultura giapponese (e non) poco conosciuti da noi occidentali.

    Mi fermo qui, per ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eden mi sembra intrigante. Me lo cercherollo, me.

      Elimina
    2. Merita tantissimo, credo uno dei migliori fumetti nipponici degli ultimi anni. Avvincente, maturo, crudo e con personaggi molto ben costruiti con una ambientazione strepitosa e realistica.

      Elimina
    3. A che numero sono arrivati?

      Elimina
    4. E' finito da un po':

      Questo è il link della panini della ristampa: http://www.paninicomics.it/web/guest/productDetail?viewItem=691888

      Elimina
    5. La ristampa deluxe Panini fa 9 volumi in tutto.
      Te lo consiglio anch'io, ma metti in conto parecchie scene/situazioni pesanti

      Elimina
  6. Ehi Doc, mi possono gridare Metallo se dico che Ciclope non è il Gran Visir Mondiale dei precisini della Fungia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consegnano direttamente tutta l'armatura.

      Elimina
    2. Ma vuoi vedere che Tony Stark...
      Invece che farsi tutto in casa è andato al monastero a leggere la raccolta de "Il vernacoliere"?!?!

      Elimina
  7. sì però il 'Destino Medico' (trasposizione del Ragno Umano) con quella maschera nun se po' guarda'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'abbiamo detto già l'altra volta, ma questa storia dei cambi "perché la Marvel non vuole" è terribile. Che le costa autorizzare storie già pubblicate vent'anni fa?

      Elimina
    2. per dirlo in Latveriano stretto, 'repetita iuvant'

      Elimina
  8. Area D mi attira molto, sono molto scettico su Yamada-Kun e le 7 streghe.

    RispondiElimina
  9. Letti oggi sia Rat-Man gigante 2 sia I kill giants, ma quanto è bella quella storia?!
    Nel frattempo sto recuperando la ristampa di Kimagure Orange Road della Jpop e setaccio l'Internet alla ricerca di manga in lingua originale con furigana visto che sono entrata nel trip del corso di giapponese (@_@)

    RispondiElimina
  10. al lavoro tutti mi dicevano metallo quando facevo qualche errore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beato te, io qui sono circondato da gente che ritiene i fumetti "roba per bambini".

      Elimina
  11. Area-D oltre ai disegni veramente fighi non ha molto da dire... L'idea di fondo è simile a Deadman's Wonderland, ultimamente pare che in jappolandia vada di moda il filone "prigionieri che si menano"... E' comunque un buon manga con personaggi interessanti, ma niente di memorabile, almeno per ora. Continuo a preferirgli Shingeki No Kyojin, Terraformars e Knights of Sidonia.

    RispondiElimina
  12. Di Area D ho letto i primi 2-3 capitoli e ho capito immediatamente dove volesse andare a parare, quindi l'ho abbandonato, ma un po' a malincuore: trovo i disegni di Yang Kyung-Il fantastici, già gustati in Defense Devil (che ti consiglio di leggere, almeno i primi due volumi, veramente belli, ma poi c'è la svolta shonen e diventa mimmo proprio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Defense Devil è carino, ho letto anche io primi due numeri e mi sono fermato. Volevo riprenderlo.

      Elimina
    2. Non lo fare. Si perde in una brodaglia di inutilità stereotipata. :D

      Elimina
  13. Andando avanti con la lettura, Area D non è niente male: i personaggi meritano.

    RispondiElimina
  14. Garth Ennis su battlefield non sbaglia un colpo
    una bellissima collezione

    RispondiElimina
  15. Rat-man Gigante Spacca, e di brutto!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails