giovedì 27 marzo 2014

94

Captain America: The Winter Soldier, la recensione senza spoiler

Capitan America The Winter Soldier recensione
Per i fratelli Anthony e Joe Russo, registi di Captain America: The Winter Soldier, e più in generale per i Marvel Studios, questo film rappresentava da un lato una sfida molto semplice - far meglio dell'incompiuto Captain America - Il primo vendicatore, bom xibom, xibom, bombom - dall'altro una piccola impresa. Sfornare non soltanto una buona pellicola su Cap, ma l'Avengers 1.5 che tutti stavano aspettando per via del cast e dopo aver visto i trailer. E? E ci sono riusciti. Lo dici te, ma soprattutto lo dice il primate saltellante di ragguardevoli dimensioni che ti ha riaccompagnato a casa ieri sera [...]
Partiamo dal Capitano, che finalmente si muove, si comporta e combatte come Capitan America. Bastano pochi minuti spesi a vederlo scagliare lo scudo, colpire di rimbalzo i primi avversari e parlare per rendersi conto di come alla fine, nonostante la faccia, siano riusciti miracolosamente a trasformare Chris Evans in un Cap convincente. Un Cap che deve fare i conti con il suo essere un uomo fuori dal tempo, e che scalcia culi a nastro e commanda respecto ovunque vada. Finalmente la leggenda vivente, non più la lenticchia vivente de Il primo vendicatore. Ma The Winter Soldier, attenzione, non è solo un film su Capitan America. Per il numero di minuti in cui appaiono sullo schermo lei o in sua vece il suo fondoschiena, si sarebbe potuto benissimo intitolare Captain America e la Vedova Nera.

Vedova Nera Scarlet Johansson The Winter Soldier
E anche lì, la spia venuta dal freddo che in Avengers diventava ridicola appena iniziava a sparare con le sue pistolette ha ricevuto un'iniezione di badasseria mica da ridere, e c'ha questa cosa che ora finalmente sembra la Vedova Nera, e non una tizia di passaggio con una parrucca in testa. Quello che dice, le coreografie dei combattimenti non affidate al cugggino del regista, le armi che usa, perfino due lacrime di approfondimento psicologico, teh, crepi la liquirizia. Funzionano il Soldato d'Inverno, pur se più sullo sfondo di quanto ti aspettassi, funziona Fury che si comporta da stronzo diffidente Fury, funziona Falc... no, Falcon quando vola l'hai trovato piuttosto ridicolo, ma oh, si può avere mica tutto. Ma soprattutto funzionano le dinamiche Cap-Vedova e Cap-Falcon, con dialoghi che riescono a non essere banali e non sono giocati esclusivamente sulla gag facile. Anche perché di gag, se vai a vedere, ce ne sono pochine.
Il primo tempo di The Winter Soldier è un proiettile che viaggia a velocità smodata. Non fai a tempo a ghignare per la caramella - anzi, il bon bon - scartato per i fan dei fumetti Marvel a inizio a pellicola, che un'azione serratissima ti trascina sull'ottovolante per almeno un'ora. The Winter Soldier, ci si accorge presto, non è "il solito film dei Marvel Studios". Le gag sono ridotte all'osso, dicevi, e al contrario i morti ammazzati si ammucchiano: il tono sembra a un certo punto quello di un Bourne-qualcosa in area supereroi. Un action thriller pedal to the metal con i gombloddi politici e villanzò ovunque. Dopo la delusione formato famiglia di Thor: The Dark World, si voleva il film epico, la pellicola che declinasse al meglio le potenzialità di protagonista e comprimari e facesse cascare prima le mascelle e poi tutto il dannato cinema, ed è esattamente quello che il primo tempo di The Winter Soldier delivera, palleggiando tranquillo di ginocchio. A un certo punto, mentre in sala i primati si percuotevano il petto e intonavano cori da stadio bingobonghi, hai pensato che fosse troppo bello per essere vero. E infatti.
Intendiamoci: non è che la seconda parte del film sia brutta. Solo che il ritmo rallenta a un certo punto fino a inchiodare (probabilmente tenersi sotto le due ore non sarebbe stata una cattiva idea) e al di là dell'inevitabile mumbo jumbo teNNologico subentrano un paio di mimmate. Alcune fondamentalmente innocue, qualcuna un po' più mimma e perciò difficile da digerire, tipo un altro pippone da torta di mele simile a quello di Avengers. Ma, ripeti, nulla per quanto ti riguarda in grado di stendere la scimmia montata fino a quel momento,
è più che altro per giustificare queste quattro presidentesse anziché cinque sulla scala W.I.L.D.E. Che poi, oh, buttale via. Ricapitolando: un piccolo Avengers a ranghi ridotti, per buona parte del suo minutaggio bello adrenalinico, con un paio di citazioni da antologia (una, bellissima, NON riguarda l'Universo Marvel), che non ha deluso le tue aspettative, spingendosi in realtà anche un bel po' oltre. No, la Johansson non si spoglia, mo' non vi allargate. E, allo stesso tempo, la prova-provata che la speranza di vedere da parte dei Marvel Studios una differenziazione dei propri film, non tutti clonati con lo stampino scherzone di Iron Man, non fosse campata in aria come un helicarrier. Lo dici? Lo dici: Antristi Uniti.
Prima di chiudere, e di lasciarvi ai commenti (niente spoiler, eccetera eccetera, se proprio dovete usate il tag spoiler, eccetera eccetera) un paio di note. Nota numero 1) Vuoi proprio vedere come riusciranno a NON giustificare, alla luce di quanto succede nel film, la loro ragion d'essere i tizi di Agents of P.I.P.P.E. Sia quel che sia, dopo aver visto il vero S.H.I.E.L.D. in azione, i tizi di Coulson non sembreranno più solo una banda di scappati di casa, ma direttamente i rEgazzini di una recita scolastica. Nota numero 2) Con la scena post titoli di coda rischiate facile vi parta in sala un Opporcapoottana di quelli potenti: la nuca di chi è seduto davanti non è mai stata tanto a rischio coppino fortissimo. Occhio, pinocchio.
Captain America: The Winter Soldier
recensito da DocManhattan il 2014-03-27
Rating: 4
 

94 commenti:

  1. visto ieri sera con il gruppo antristi milanesi, a mio personale parere una parola, fighissimo

    RispondiElimina
  2. Hype a 100000, Cap e' uno dei miei personaggi preferiti di sempre.
    ho programmato il seratone venerdi, proiezione serale e a seguito pizza con dibattito nerd!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avessi abbastanza amici nerd (o per meglio dire appassionati Marvel come me, per il resto sono anche troppo nerd), l'avrei fatto anch'io, invece ho dovuto guardarmelo da solo =(

      Elimina
  3. il fratello grosso di King Kong ha dirottato il pullman con cui stavo andando a lavorare e lo sta portando al cinema...

    RispondiElimina
  4. Un grandissimo film di supereroi, dove Capitan America nè prende la metropolitana per andare a combattere nè diventa amicicio di qualche bimbo disadattato.
    Finalmente il "Mission Impossible con i supereroi" che non avrebbe mai potuto essere.
    I combattimenti di Cap e il suo uso dello scudo fanno finalmente gridare al miracolo e ti fanno pensare a ogni pestone: "QUESTO è finalmente Capitan America". Esaltante: non ho altre parole.
    Unica grande pecca: il terribile momento spiegone "a nastro" :D Davvero lunghissimo. Neanche i supercriminali di Stan Lee degli anni '60 si dilungavano così...
    Invece il momento "discorso torta di mele" non mi ha dato così fastidio, forse perchè abituato a Hollywood che mi spara momenti di questo tipo del genere "Operai con le gru" di Amazing Spider-Man.
    Banale il rendez-vous finale... ma vediamo come lo risolvono a seguire.
    Antristi uniti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono morto dal ridere quando Thor ha preso la metropolitana!

      Elimina
  5. ottimo Doc,dopo che anche il Leo ha dato la sua benedizione(!) aspettavo solo il tuo autorevole commento per sentirmi finalmente autorizzato a mollare il guinzaglio al gorilla che ormai mi accompagna da un pò. la vita torna sorridere!

    RispondiElimina
  6. Bene bene... questa recensione mi fa ben sperare. Nei prossimi giorni spero di andare a vederlo al cinematografò.

    RispondiElimina
  7. Biglietti già prenotati con scimmia e squinzia al seguito!
    Nn vedo l'ora cavolo *_*

    RispondiElimina
  8. Thor l'ho saltato, ma questo lo guardo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zione vai a vederlo assolutamente!

      Elimina
    2. Alla fine Thor 2 è un storiellina carina. Non da film, ma carina. Alcune cose apprezzabili, ci sono. Da vedere a casa durante la settimana lavorativa, imho! :)

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Allora faccio così: La prossima settimana "affitto" Thor2 e il giorno dopo mi sparo al cinema Winter Solider...a tutta Marvelllllll

      Elimina
  9. Visto già ieri. Che dire, uno dei migliori film Marvel degli ultimi cinque anni.
    Maturo, violento, intrigato e non troppo banale.
    Cap che prende a scudate pure la vicina di casa e Falcon, beh, Falcon prende a cinquine la gente restando in canotta e occhiali da sole.

    Si può volere di più?
    Io, ieri, uscendo dal cinema gridavo al miracolo, piangevo e baciavo per terra.

    RispondiElimina
  10. Dopo aver letto la recensione tua e del Leo, dopo aver recuperato Captain America: The First Avenger (nulla di che ma guardabile), sono pronta dunque a farmi trascinare al cinema dagli amici anche questa volta! :)

    RispondiElimina
  11. Visto ieri sera all'Arcadia di Melzo assieme agli antristi della sezione Milano, la tua recensione Doc. non fa una piega, finalmente un Cap che mena come un fabbro e che si comporta da CAPITANO. Una Vedova Nera che compensa la sua mancanza di superpoteri con una tecnica di combattimento superbadass. Il Soldato d'Inverno in effetti occupa poca parte della pellicola ma si presenta come uno scalciacooli mica da ridere, e secondo me qui ci scappa anche un film a lui dedicato.
    E soprattuttamente, lo dicevo giusto appena usciti dal cinema a Drakkan, non sembra un film Disney, il contamortiammazzati in questo film si è fuso per il troppo lavoro e le battute sono poche ma messe nei punti giusti. Totale, Capitan America the Winter Soldier.....Epic Win.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo, come dice l'ottimo Bluecyber, non è un film Disney. I morti e il sangue ci sono e la gente spara per uccidere. Cap combatte e uccide se strettamente necessario, la Vedova Nera si fa meno scrupoli, tutto come da compione. Insomma non è un film pensato per un pubblico ma pensato sulla figura di Cap, almeno in grandissima misura.

      Elimina
  12. Film bello e si vede tutta la virata del "trenino conga" rilevata da Ortolani. Concordo nel dire che la prima parte del film è migliore della seconda e come in questo film la Vedova nera sia sostanzialmente una coprotagonista.

    Il Soldato d'Inverno l'hanno reso veramente bene anche se hanno pasticciato un po' nel descrivere le sue origini, niente di preoccupante ma devono chiarirsi un po' le idee. Falcon funziona pure lui, secondo me anche quando vola.

    Alla fine il film è un ottimo omaggio a Cap e mi è piaciuto ma secondo me manca di qualcosa, non ho idea di cosa.

    RispondiElimina
  13. Dopo l'ultima riga, mi vedo costretto a prenotare un posto in ultima fila, ché ci tengo alla mia nuca!

    RispondiElimina
  14. Boh il primo Cap non mi è piaciuto. Mi sono addormentato due volte su due guardandolo. Per questo Cap ho un hype bello putente.
    Sarà per l'azione, sarà per la Vedova Nera, sarà per l'Adam Kadmon col braccio meccanico.... Dai che si va al cinema!!!

    RispondiElimina
  15. Film bellissimo dalla prima all'ultima scena.

    RispondiElimina
  16. Ottimo film, avrei voglia di riguardarlo già! Il soldato d'inverno è dosato ihmo bene, anche perchè fra le mille mila cose del film come villain/anti eroe ci sta bene per l'eventuale terzo film di cap. Non avrei mai pensato per un personaggio come il capitano, ma il materiale del suo retaggio storico/fumettistico lo stanno dosando assai bene nei vari film, mentre per Thor hanno esaurito tutto nel primo film e già nel secondo si sentiva la stiracchiata. O almeno non hanno saputo ispirarsi bene ad una saga azzeccata del fumetto come invece quella del Soldato d'inverno di Cap.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me il difetto principale del secondo thor è l'aver cambiato il registro dallo shackespiriano di bragah allo scherzone alla iron man (e gli elfi scuri mimi che nun se possono guardà), già la battuta sul fratello adottato in avengers non mi era andata giù e purtroppamente hanno continuato su quel tono con un thor che vorrebbe essere serio ma deve fare/stare agli scherzoni.

      Elimina
  17. Occhiopinocchio che di scene sui titoli di coda ce ne sono due, eh.

    RispondiElimina
  18. Tutto vero quanto scritto di bene (perfino il volo di Falcon ho apprezzato), ma non mi sono quasi mai divertito e, a tratti, mi sono un po' annoiato, nel complesso non mi ha MAI acchiappato veramente.

    RispondiElimina
  19. "...e c'ha questa cosa che ora finalmente sembra la Vedova Nera, e non una tizia di passaggio con una parrucca in testa. Quello che dice, le coreografie dei combattimenti non affidate al cugggino del regista,..."

    Los Angeles, villa Whedon, improvvisamente si sente un brivido...

    RispondiElimina
  20. Bene bene, ci vado domani ci.
    Poi sono curioso anch'io di vedere come si innestano Agent of PIPPE (se fanno come per Thor TDW...)

    RispondiElimina
  21. Doc. ma hai visto che nelle prossime puntate di Agents of P.i.p.p.e. ci saranno Lady Sif e Deathlock? E entro luglio cominciano a New York le riprese della serie tv di Daredevil cooprodotte da Marvel e Netflix?

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pancho, per piacere cancella il tuo commento e ripostalo sotto il tag [SPOILER]. È solo una chicca, ma perché rovinare la sorpresa a chi non ha visto ancora il film? Graaazie.

      Elimina
  23. Visto ieri pure io, soddisfazione al 99%, dove quel 1% di meh sta nei cattivi che fanno lo spiegone "perchè tanto ora morirai", che fa tanto anni '80/'90, nun se po vedè.
    Finalmente un Cap convincente nonostante la faccia da pirletto patatone, la Vedova finalmente badassica (sì ma cacchio poteva risparmiarsi quei quattro kg di fondotinta), il Falcon non ridicolo e il Winter Soldier quasi figo quanto quello fumettistico! E quando ho visto quelle certe personcine a fine titoli OHMMIODDIOSCIMMISSIMAAA!!!

    RispondiElimina
  24. Mi togli dai tuoi lettori preferiti quale io non sono. Non capisco come mai ci sia il mio account quando io questo blog non l'ho mai visto prima di ora.
    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non lo capisco neanche io. Qualcuno, sul tuo computer o usando il tuo account google, twitter o Open ID, avrà cliccato su quel tastino.
      La brutta notizia è che non posso eliminarti: Google Friend Connect non esiste più. Ci si può aggiungere a un sito ma non mi fa accedere alla home del servizio, quindi non ti posso eliminare.

      Elimina
    2. Mai visto? A Matte', ma 'ndo vivi?
      Si scherza. Però lo dovresti cogliere come un segno del destino...

      Elimina
  25. Visto ieri sera con l'inseparabile MrMik (ci si prendeva vicendevolmente a pizzoni come i rEgazzini a ogni fighissima scena d'azione) e mia madre, il cui livello di nerditudine si limita alla visione dei film Marvel ma che pure ha apprezzato parecchio.
    Io posso solo dire WOW.
    Sono uscita dal cinema scimmiata e soddisfattissima. L'ennesimo schiaffo alla DC. Mamma Marvel ha dimostrato che si possono fare film di supereroi caciaroni e si possono fare film di supereroi seri senza necessariamente scadere nell'eccessivo dark&gritty, ed entrambi funzionano alla grande.
    A me quelle due ore son volate, personalmente non ho percepito alcun calo di ritmo e, seppur abbia sbuffato dal naso allo spiegone, alla fine è davvero una pecca minore in un film fantastico. Il discorso torta di mele a me è persino piaciuto XD perché dai, per quanto cap sia un soldato inarrestabile (e questa volta lo è davvero!!!) che se lo fai incazzare brutto ti ci stacca anche la testa con quello scudino, rimane sempre un uomo fondamentalmente buono e anche un po' sognatore, che suo malgrado si fida sempre delle persone e del fatto che vorranno/sapranno dare il loro meglio. È un po' ciò che rende Cap… Cap : )
    Veramente mi è piaciuto TUTTO. Una Vedova assolutamente eccellente (ora voglio un suo film in solitaria, lo ESIGO), un Sam Wilson niente male (A me non dispiace affatto come vola- E mi sono innamorata del design delle ali armaturose *occhi a cuoricino), Nick Fury che fa Nick Fury, le scene post titoli che - AAAAAAH

    ok devo buttare qualche spunto di discussione [SPOILER OCCHIO]


    [NO SRSLY SPOILER]

    Ma quanto è figa la caratterizzazione di questo Cap?! La mano di Brubaker c'é e si vede, grazie al cielo. È esattamente quello che un Cap da poco "scongelato" dovrebbe essere. Solo, confuso, disperatamente attaccato a quel poco gli rimane del suo passato, alla ricerca di un obiettivo per una vita che lui stesso percepisce vuota. Eppure efficiente, pronto a smuovere mari e monti quando ha una missione. Si avvicina più alla sua controparte 616 (il che non è sorprendente visto che Brubaker ha scritto alcuni fra i cicli di storie migliori del capitano nell'universo principale) laddove fino ad ora l'avevo percepito come una mezza via fra il Cap 616 e quello Ultimates.

    La seconda scena finale mi ha dato l'idea di un ossicino lanciato i fan. Ci sono possibilità per un episodio in solo dedicato al Soldato D'inverno "pentito"? Staremo a vedere (YES PLEASE)

    Sam è forse il personaggio meno convincente di tutto il film. Mi è piaciuto, molto, ma il suo istantaneamente seguire Cap come un cucciolo mi ha lasciato un po' perplessa perché, seppur sia uno dei migliori amici di Cap nell'universo fumettistico, è anche una delle poche persone in grado di dargli una scrollata e dirgli "oh' cazzo stai a fà" quando Cap spara stronzate, laddove i tre quarti dell'universo Marvel non osano aprir bocca perché Cap è Cap e quindi ha automaticamente ragione™.
    Spero di vederlo di nuovo, più approfondito in episodi futuri : )

    E in fine HYPE PER LA SCENA POST TITOLI. Devo essere sincera, non mi aspettavo dopprassero I gemelli così presto sulle nostre capoccette. E Strange nominato così, a buffo? Marvel, non si fa.

    (Fun fact: sapevate che lo scienziato che Bucky prende per il collo nel suo flashback è Ed Brubaker? Sapevatelo!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wall of text. Sono ovviamente incapace di essere sintetica.

      Elimina
    2. Stica, il tuo vero cognome è Bignami, dì la verità ◔ ◡ ◔

      Elimina
    3. Ahahah, magari. Sono solo una che spende troppi soldi in fumetti ed è fin troppo emotivamente coinvolta in storie di personaggi di finzione, lol

      Elimina
  26. visto ieri, per motivi di tempo purtroppo in 3d (scusami Doc), lo andrò cmq a rivedere in 2d almeno un'altra volta, forse sarò di parte visto che Cap è il mio personaggio preferito (insieme a Testa di Latta ovviamente), ma il livello di scimmia altissimo che avevo dai trailer è stato ricompensato al 99%, dico 99% perchè il rimanente 1% è rispuntato fuori vedendo la prima scena post titoli (e crescerà)
    Parlando del film piaciuto in toto anche per altro motivo, oltre che lettore Marvel sono un appassionato di spionaggio nella versione cospirazionistica (si può dire?) e in questo film c'era tutto, quindi..
    Ora la domande vertono sul tanto bistrattato da te Agents (che a me piace ogni episodio di più) e sono:
    [Spoiler]





    1) dopo scena ultimo episodio di Agents e dopo film nasce spontanea domanda, Melinda May a che fazione appartiene, a chi telefona S.H.I.E.L.D. o HYDRA?
    2) dopo che nel film lo S.H.I.E.L.D. viene smantellato (ma verrà riformato, ne sono sicuro) che succederà in Agents?





    [FINE SPOILER]

    Per il resto andatelo a vedere e rimanete fino alla fine, non fate come certa gente al cinema con me che se ne sono andati via dopo la prima scena post titoli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ri-rispondo perché il commento prima era "anonimo" e non volevo.

      Riguardo i due interrogativi.
      1) Difficile a dirsi, saranno stati sicuramente ambigui apposta (ed apposta sarà stata fatta la pausa)
      2) Credo che sarà il finale di stagione, sarebbe la scelta più logica.

      Elimina
  27. Io sto ancora piangendo da ieri sera.
    Questo era il Cap che mi aspettavo, grazie mamma Marvel ti voglio bene ç_ç

    RispondiElimina
  28. domanda ma il 3d merita o mi posso risparmiare quei due euri?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho visto in 2D, non so dirti...

      Elimina
    2. No! Io son stato obbligato (in seconda serata solo in 3d li mortacci loro) ed è solo snervante il 3D!

      Elimina
  29. Visto ieri sera, scimmiatissimo, specialmente la prima parte! Molto spy story, e anche ben fatta, talmente ben fatta da non sembrare neanche un film Marvel! Un Cap come Ortolani comanda, e un cast altrettanto ben definito, e anche qualche chicca qua e là davvero gustosa (una su tutte, [SPOILER] il senatore che in Iron Man 2 processa Stark!)
    Tutto meravigliosamente scimmiante, fino allo spiegone, dove poi si vira sull'action classico. Che comunque mi è piaciuto assai!
    Giusto qualche situazione "...mavadàviaeciap" qua e là...

    [SPOILER]

    1 - Fatalità, Cap fa jogging con un tizio che ha accesso a tecnologie di un certo tipo...
    2 - Oramai che hai il controllo dei carrier, portali sul mare prima di buttarli giù, cazzo ne sai di dove precipitano, chi ti assicura cadano esattamente nel fiume da cui sono decollati e non sulla città?
    3 - L'intero Iron Man 2 è basato sull'irremovibilità di Stark di concedere agli USA la tecnologia dei raggi repulsori, e poi la cede così? Anche se forse l'hanno estrapolata da War Machine/Iron Patriot, o dal Cubo Cosmico come Howard Stark...
    4 - Winter Soldier è un fantasma per 70 anni, la Vedova Nera dopo averlo incontrato per la prima volta in Iran gli dà inutilmente la caccia, e poi in cinque minuti, chiedendo un paio di favori, tira fuori un intero dossier su di lui??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, dimenticavo, il discorso "torta di mele" fatto da Cap, a me è piaciuto da morire! É pienamente in linea col personaggio! Patriottico, ispirato e ispirante, detto da uno che da ordini a un dio del tuono, da uno che è sì fuori dal suo tempo, ma non più dubbioso sul suo ruolo e su cosa sia giusto fare! Bello bello bello! E sì, sono fondamentalmente un romanticone, stateci! ;) :D

      Elimina
    2. Ma ci sta, eh. A me, più che il discorso in sé - è Capitan America, mica Batman - han fatto sorridere alcune reazioni al medesimo. Ma son piccole cose.

      Elimina
    3. La cosa importante, Doc, è che ora forse avremmo davvero degli Agents of P.I.P.P.E!! :D

      Elimina
  30. Avrei una domanda da !!SPOILER ALLERT!! per voi antristi: non sono riuscito a collegare quale sia il "bonbon - strizzata d'occhio - citazione fumettorica " cui si riferisce il doc, a inizio film. Qualcuno mi rinfresca la memoria???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SPOILER

      Secondo me si riferisce alla presenza di Batroc,il mercenario che affronta a cazzotti sulla nave,è uno storico nemico di Cap:Batroc le Salteur
      http://i0.wp.com/geekdad.com/wp-content/uploads/2014/03/Cap-v-Batroc-MA-35.jpg

      Elimina
    2. Oppure

      SPOILER

      può essere la scena dove Cap si butta senza paracadute,che c'era anche nel primo numero di Ultimates

      Elimina
    3. SPOILER

      Più probabile quest'ultima che è molto mooooolto uguale ad Ultimates....perchè sennò c'è anche l'agente 13 che merita di essere definita bon bon più di batroc...xD


      FINE SPOILER

      Elimina
    4. Infatti,pensavo che avesse un ruolo più importante ed invece non dicono neppure chi è.
      Le cose sono due,o le hanno tagliato un sacco di scene o la stanno tenendo in caldo per Captain America 3

      Elimina
    5. Paolo Pugliese31 marzo 2014 13:43

      ATTENZIONE SPOILER - Io penso che la citazione non riguardante l'universo Marvel della quale parla il Doc sia la battuta che fa la Vedova Nera quando accende il computer di Armin Zola, quella del "giochiamo?" contenuta in un film famoso. Ecco, penso che ci si riferisca ad uno dei film-cardine degli anni '80: War Games. :-)

      Elimina
    6. [SPOILER] Maddai, a me pare che la citazione più evidente, sia quella nel finale di Ezechiele 25:17, sulla lapide di Fury:)

      Elimina
    7. Paolo Pugliese1 aprile 2014 01:25

      E' vero! Ci avevo pure fatto caso nella sequenza, ma l'avevo dimenticata. :-)
      Però la citazione al film war games resta. :-)

      Elimina
  31. Aiuto Antristi!! Io e mio fratello abbiamo perso la scena dopo i titoli di coda (non la prima quella con SPOILERONE quicksilver e scarletFINESPOILERONE) ma quella dopo tutti i titoli di coda: mi dite quel'è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SPOILER

      C'è Bucky che va a visitare la mostra su Cap al museo e legge la sua storia di come era compagno d'armi di Cap e di come fu creduto morto.

      FINE SPOILER

      Elimina
  32. Un film magnifico, Cap mena come nessun altro supereroe, certo che però la vedova una sveltina poteva regalargliela a steve

    RispondiElimina
  33. Ore 00:20

    la scimmia non smette di urlare da quando sono uscito dal cinema,via via è diventata sempre più grossa e adesso sta scalando il mio condominio...

    Gran film,grandissimo film,un film di azione e di spionaggio più che di supereroi...e va benissimo così.
    Il cap moderno è finalmente tra noi,si è lasciato alle spalle il cap monodimensionale dei quaranta per entrare alla grande nel 2014.
    Grande tutto il cast,anche Falcon che a me è piaciuto.
    C'era tutto,azione,trama e bella recitazione.
    Sono davvero contento che abbiano abbandonato il facile umorismo alla Whedon,adatto per Avengers e per Iron man ma che alla lunga stanca.
    Un film realizzato da amanti dei fumetti per amanti dei fumetti.

    Piuttosto Doc,più che altro mi chiedo come giustificheranno le P.I.P.P.E. dopo la situazione che si è venuta a creare con questo film.

    P.S. però un pò mi dispiace che abbiano abbandonato le uniformi biancoblu classiche dello SHIELD,a me piacevano in Avengers.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto a fine rece, è quello che mi chiedo anch'io. Ne vedremo delle belLOL.

      Elimina
    2. Ah,mi ero dimenticato di dire:meno male che hanno buttato nel cesso quello schifo di costume di Cap di Avengers per tornare a quello di First Avengers che è flippotrippissimo.

      Elimina
  34. visto stasera. Doppio pollice benebene in alto.

    Prima scena post titoli di coda, ho coppinato laggente fino alla prima fila e si, c'è scappato un potentissimo opporcapoottana da far girare colma di dissenso la signora con la bimba che piangeva per mezzo film.

    Porta i piccoli a vedere Capitan America, dicevano. Sono robe per bambini, i supereroi, dicevano.

    RispondiElimina
  35. Film eccezionale! Volevo far notare una cosa, Doc mi piacerebbe avere un tuo parere, credo sia assurdo credere che dove c'è la Disney di mezzo per forza di cose i prodotti(cinematografici/fumettistici nel caso Marvel)debbano essere edulcorati! E' una ditta che punta al guadagno! Non credo che vada a danneggiare storie o personaggi che già di per sé funzionano, ricordo che anche la MIRAMAX, che produceva i film di TARANTINO, era proprietà della Disney!! In conclusione, se i film Marvel sono per famiglie, è per desiderio in partenza della Marvel e non della Disney!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono anni che vado ripetendo quell'esempio, a chi grida alla catastrofe formato famiglia :)

      Elimina
  36. Ovazioni dappertutto!
    Credo che tornerò a fare la pace con i film Marvel

    RispondiElimina
  37. Tanto tanto piacevolmente sorpreso da questo film, che va per direttissima ad appaiare (ed IMHO superare di qualche cm) The Avengers. Finalmente un film "singolo" Marvel coi toni giusti, senza gag da Benny Hill show e con una devota ispirazione alla saga di Bourne, addirittura alla colonna sonora di John Powell nel segmento inseguimento automobilistico.
    Qualche difetto ovviamente c'è, di quelli peraltro tranquillamente evitabili: tecnologia passata, presente e futura che si mettono in comunicazione non si sa come, scudo di Cap che reagisce agli impatti in maniere "illogicamente" sempre diverse, il buon Capitano che atterra senza danni da altezze improponibili...ed in effetti nel cinema i non fan vicino a me pensavano che Steve Rogers dopo lo scongelamento fosse diventato una specie di indistruttibile Wolverine. Anche la psicologia di Pierce, dopo un discreto affresco, scade nell'ultima parte un po' nel macchiettistico: un po' di tatto in più e si sarebbe assistito a un dilemma morale simile

    [SPOILER]

    alla scena della sala monitor tra Ozimandias, Nite Owl e Roschach.

    RispondiElimina
  38. Tenendo conto che non impazzisco per i cinecomic in generale, tutto sommato godibile.

    [Spoiler]

    Per la mimmata del secolo intendi falcon che carpia nell'elicottero con manovra posterbatti di Nuck Fury o il "ti conosco mascherina" della vedova nera per incul(c)are mr. Piercebrosnan?

    Non ho capito la seconda scena finale. Ok, che winter soldier fosse vivo e vegeto e avesse la lagrima per l'amigo si era capito ma, quindi? Mi fa strano sorbirsi tutti i titoli, compreso il fornaio di burbank city, per vedere quella roba scontata, ecco.

    [fine Spoiler]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure a me. Forse sarebbe stato meglio invertire le due scene post-credit...

      Elimina
  39. [Spoiler]

    Ah, ovviamente, ottima la citazione, immagino tu intenda, di ezechiele...

    [fine Spoiler]

    RispondiElimina
  40. Visto ieri sera con l'amico Antrista MaxMad e apprezzato tantissimo! Appena entrato in sala volevo fare a tutti lo spoilerone sulla vera identita' del Soldato d'Inverno ma poi ho preferito non rischiare l'incolumita'.
    E poi la scena a meta' dei titoli di coda...DIO MIO QUANTO MI HA SCIMMIATO!!!

    RispondiElimina
  41. Quindi mi confermate che ci sono ben 2 scene dopo i titoli di coda?
    Perchè io sono andato a vederlo ieri sera e dopo aver visto la prima, quelli del cinema hanno staccato e spento tutto prima che finissero i veri titoli di coda che scorrono dal basso verso l'alto.
    Ho chiesto alla ragazza che è venuta in sala a pulire e lei mi ha detto che c'è ne era solo una...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falsa e bugiarda come Pinocchio,la scena c'era e come,spero fosse un cinema di paese e non un multisala,altrimenti la cosa è vergognosa,i film vanno proiettati fino alla fine dei titoli di coda,che ci siano scene oppure no.

      Elimina
  42. Pancho dispiaciuto28 marzo 2014 11:46

    Loggando usando Nome/URL, non ho il potere di cancellare i miei commenti. Può imploderlo, non mi offendo. Non pensavo fosse considerato spoiler, mi dispiace.

    RispondiElimina
  43. Ma nessuno si è accorto che nei titoli di coda hanno fatto un ringraziamento speciale al nostrano Gabriele Dell'Otto? :)

    RispondiElimina
  44. L'ho visto ieri sera. Sono andato prima a liberare il gorilla allo zoo, poi siamo andati mano nella mano, io lui e la mia ragazza a vedere il film dopo esserci scolati una buona birra. Siamo usciti tutti e tre ancora belli scimmiati! Confermo quello che dice il Doc, scene di combattimento molto ben fatte, trasmettono dolore alle ossa. Bella anche la musica di accompagnamento: tutte le volte che inquadrano il Winter parte il suo motivetto "abrasivo". Sono queste piccole cose che aiutano a delineare un villain credibile anche su schermo, Joker docet.
    @Itlas: si me ne sono accorto! Grande Gabriele!
    Simone

    RispondiElimina
  45. Visto ieri sera, sto ancora lottando con la scimmia per farla addormentare...

    RispondiElimina
  46. Io ho una domanda molto importante: ma Redwing c'è? O il film dev'essere troppo "dark and gritty" perché possano metterla?

    Redwing è l'indicatore del film: se c'è, potrebbe essere un film vedibile. Se hanno fatto Falcon senza Redwing, scaffale, come si suol dire!

    RispondiElimina
  47. [Spoiler]25:17[/Spoiler]

    La cosa più bella al mondo.

    RispondiElimina
  48. Mammamia che filmone ragazzi !!! purtroppo anche il cinema multisala dove sono andato io ha spento tutto prima della seconda scena :| Cavolo ci sono rimasto x quanto mi è piaciuto, molto piu del primo ! SPOILER, nella lista delle cose da fare cap , nella versione italiana mi pare abbia anche vasco rossi xD il finale insomma è collegato ai vendicatori 2 se quello era quicksilver, la citazione sulla tomba su ezechiele FA-NTA-STI-CA , altro SPOILER, quello bruciacchiato estratto dalle macerie, ho letto che viene rimesso in sesto dall'hydra nel fumetto e che uccide cap, mi confermate??, speriamo non sia cosi nel futuro dei film :(

    RispondiElimina
  49. Visto sabato in seguito alla tua rece, grandissssimo film! Un pelo sotto Avengers, ma solo perché là c'erano anche Hulk, Iron Man e compagnia bella. Le aspettative per Avengers 2 a questo punto sono oltre ogni livello di guardia.
    Personalmente mi sono esaltato come un bambino nella scena di Nick Fury in auto, che nessuno ha ancora citato.

    RispondiElimina
  50. Paolo Pugliese31 marzo 2014 13:32

    Visto domenica pomeriggio. Bel film, con una storia meglio focalizzata e sviluppata rispetto al non disprezzabile, ma neanche completamente riuscito, primo film. Visivamente spettacolare, con un budget notevolmente alto (e si vede), una storia solida con regia invero un po' anonima ma comunque funzionale; qualche esagerazione, buoni personaggi di supporto, belle coreografie di lotta (con un uso tattico-creativo dello scudo mica da ridere), anche se quelle tra protagonista e il villain del titolo tendono ad essere ripetitive.
    Sollevo due piccole questioni:

    - ho visto la sequenza nascosta in mezzo ai titoli di coda. Ce n'era per caso un'altra alla fine dei suddetti titoli?

    - A riguardo della prima, devo supporre che il tizio che straparla ce lo ritroveremo in Avengers 2?

    Infine, non credo di fare spoiler, ma nel film si cita chiaramente un nome e non credo sia un caso: STEPHEN STRANGE!!! (godo!)
    Sono infine curioso di vedere quante, eventuali, citazioni a personaggi Marvel sono contenute nella griglia degli obiettivi S.H.I.E.L.D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ci sono due scene dopo il film ^^, quello che straparla è Barone Wolfgang von Strucker , mi sa tanto che in capitan america 3 tornerà teschio rosso come nemico :O

      Elimina
    2. Paolo Pugliese31 marzo 2014 16:15

      Si, lo sapevo che era Von Strucker, mi chedevo solo se comparirà in Avengers 2.... ;-)

      Elimina
    3. Sì, comparirà assieme a Scarlet, Quicksilver e, ovviamente, Ultron;)

      Elimina
    4. [SPOILER]
      Rumors su Age of Ultron da marvel-movies.wikia.com (in alcuni casi non sono più solo rumors...):
      compariranno Mel Gibson, che interpreterà Thanos, e Jodie Foster
      Ci sarà la Visione (Paul Bettany)
      La prima minaccia nella storia sarà rappresentata dal barone Von Strucker (Thomas Kretschmann), che sarà la causa della comparsa di Quicksilver e Scarlet (come si vede, appunto, al termine di "Captain America: Winter Soldier")
      Tornerà Liv Tyler nel ruolo di Betty Ross.
      Appena riesco, aggiorno la situazione sul mio blog

      Elimina
  51. Solo un paio di appunti

    Nessuno, e mi stupisce, ha speso una sola parola per uno dei cattivi meglio riusciti per ora dei film marvel: Robert Redford che incarna perfettamente il megalomane dell'Hydra recitando come sempre in maniera magnifica. Le sue espressioni del viso, le battutine, la postura del corpo. Eccezionale

    2) io credo che la citazione non fumettistica di cui parlava il Doc sia la lista delle cose da fare di Cap. Io non sono riuscito a leggere tutta la lista ma immagino ci siano delle vere chicche

    RispondiElimina
  52. Boia. Al momento ho un orango che mi sta saccheggiando la cucina ululando a squarciagola. E non è un gorilla solo perché non sapevo della SECONDA scena dopo i titoli, maledetti loro che ne fanno troppe e uno perde il conto. Comunque è un orango bello grosso.

    RispondiElimina
  53. Assolutamente bellissimo.
    Dark e fumettistico. Badassery ovunque.
    Due pollici in su. Hype a 1000.

    RispondiElimina
  54. Ho visto il film soltanto ieri,con colpevole ritardo.Che dire,e' entrato di diritto nella mia top 3 dei film con i supereroi insieme ad Avengers e al primo Iron Man (primo Batman di Tim Burton,e' stato davvero bello,pero' ora scendi dal podio su).

    Quando ho visto come hanno rielaborato Batroc (che se e' un nemico da barzelletta nei fumetti qui e' un badass di tutto rispetto) sono stato rincuorato sul tono del film,ovvero serio ma che non si crogiola nel grimdark piu' esagerato.

    Concordo sul lavoro fantastico fatto sulla Vedova Nera a livello di caratterizzazione,e concordo sul fatto che lei e' una vera e propria coprotagonista del film insieme a Cap.

    Belle le coreografie anche se la telecamera ballerina in alcuni punti era irritante e bravi tutti gli attori coinvolti,l'immarcescibile Redford in primis che a quasi ottant'anni continua ad essere portatore sano di carisma.

    RispondiElimina
  55. Battuta della vedova nera hei bei fusti devo portare un rudere al geffersorian

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails