mercoledì 12 febbraio 2014

255

Icon 1 e la squadra Alpha: i personaggi

Bene, gente. Da giovedì scorso, giorno del varo del progetto Icon 1 e la squadra Alpha, sono arrivate le candidature di decine e decine di disegnatori e sceneggiatori. Ottimo. Oggi si parte dalla fase 1, i personaggi. Andiamo a vedere cosa avevi in mente per i sei membri della squadra Alpha per mettere subito al lavoro tutti: ché ci sono un look e una storia da dare a questi eroi, e voialtri debosciati all'ascolto siete esattamente le persone giuste per farlo. Basta pronunciare la parola d'ordine: #ICONIZE [...]

Premessa: quelle che seguono non sono delle robe scolpite nella roccia. Sono le tue idee sui personaggi della squadra, in alcuni casi, come vedrete, già piuttosto definite, in altri solo abbozzate. Semplici suggerimenti visivi. Spunti grezzi ai quali va data una forma compiuta. Vai con la carrellata, poi spieghi esattamente cosa ci sia da fare, ok? Ok.
Icon 1
Il nostro protagonista, e l'unico tra i personaggi che ha già un costume ben definito, grazie a questo disegno realizzato all'epoca dal socio Fabrizio Fiorentino. Frank Taron insegna in una scuola superiore, ma sua moglie Rachel è la preside, così non ha grossi problemi ad assentarsi per le sue robe da supertipo. Ha un costume tutto bianco, tolte le grandi lenti a specchio scure sulla maschera, e ha - perdonatelo - perfino un mantellino. Vola, è superforte. Sembrerebbe insomma l'eroe classico, il Superman, il metaumano senza macchia, e in fondo oggi lo è. Oggi. Perché Icon 1 ha alle spalle un passato da grandissimo bastardo. Quello che ha fatto per acquistare i suoi poteri lo scopriremo un po' alla volta, o magari anche subito, dipende da come viene, ma è semplicemente terrificante. Da bastardo a buono: guardatelo come un Mr. White al contrario. Ma che volto avrà Frank sotto la maschera? Vogliamo trovargliene uno? Ah, già che ci siete, provate ad anagrammare il suo cognome.
Hell³
L'impavido leader della squadra Alpha. È un uomo di colore, prossimo ai quaranta, in forma. Indossa un'uniforme tattica e porta dipinta in faccia una grossa lettera H (rossa? Nera? Blu?). Imbraccia un lanciafiamme e pensavi a un look vissuto, asimmetrico, qualcosa tipo...
...Mad Max, ma senza sfociare troppo in robe da Ken il Guerriero. Ma per il resto non hai altri particolari, perciò, sotto con le proposte. Hell³ non ha alcun potere, ma i suoi superproblemi ce li ha lo stesso, nella vita di tutti i giorni: famiglia poverissima, moglie e tre figli a carico. Il suo senso del dovere lo porta a trascorrere troppo tempo con la squadra Alpha, ma non sa come arrivare alla fine del mese, ed è troppo orgoglioso per chiedere aiuto ai compagni. E pensare che, se solo volesse, potrebbe far risolvere tutto in un secondo da…
LeRoy
Imparerete a odiare LeRoy (pronuncia: liròi). Erede di una famiglia da quattro generazioni alla guida della corporation più grande del mondo, LeRoy è un genio della tecnologia. La sua azienda è la Apple, la Toyota e la Bayern messe assieme, e produce qualsiasi cosa. Super-intelligente e annoiato dalla vita, LeRoy si è unito alla squadra Alpha per vivere qualche brivido e per aiutare l'azienda di famiglia a raggiungere l'unico obiettivo ancora lontano: l'affetto dei suoi tre miliardi di consumatori. LeRoy non ha un costume. Veste casual, elegante, come gli pare, perché per uno che possiede - letteralmente - mezzo pianeta, gli status symbol sono completamente privi di senso. Non è Tony Stark e non è Ozymandias. È un trentenne scocciato che utilizza macchinari complessi e di volta in volta differenti: aerei stealth, mech da combattimento, carri anfibi. Qualunque cosa la mente possa immaginare, lui l'ha già creata. In questo mondo sarebbe avanti perfino al cinema di fantascienza, non fosse che le due principali major sono di sua proprietà. La base e tutte le attrezzature tecnologiche della squadra Alpha sono di LeRoy. Ma lui non è Tony Stark, dicevamo, e non fa mai nulla senza qualcosa in cambio. Non lo odiate ancora abbastanza? Dimenticavi di dire che la sua famiglia è francese. È nato in Gianfransualandia e LeRoy è il suo nome di battesimo, solo che nella sua famiglia tutti lo pronunciano in quell'altro modo: leruà, il re.

(un mech dell’artista ProgV)
Come vogliamo chiamare l'azienda di famiglia? Qual è il logo di questa ubiqua corporation, che ritroveremo su tutti i macchinari della squadra Alpha? Se riusciamo a tirar fuori un qualche anagramma fichissimo di Gianfransuà o PrecisinodellaFungia è meglio, ma non è fondamentale. Che aspetto hanno LeRoy (la faccia da schiaffi di Scott Speedman, qualche foto più su, potrebbe anche funzionare) e le sue macchine da battaglia? Sbizzarritevi.

Alice
Immaginate Amelia, la strega Disney. Solo provate a immaginare che non sia una papera e che non gliene freghi niente di una certa monetina. Pensate a una sua versione umana, disegnata da Adam Hughes o meglio ancora da Alfons Mucha, e interessata alle anime delle persone. Alice è una strega italiana, anche se tecnicamente il suo file della squadra Alpha parla di "psico-vampira". Siccome le basta uno sguardo per essere la donna più seducente al mondo, e siccome non siamo nella Image del 1993, il suo NON è uno di quei costumi scosciati con due centimetri quadrati di tessuto. E lei non è una tizia peratissima. Ha un costume che fa quello che dovrebbero fare i costumi in una squadra: la copre. Pensate a una Bayonetta dipinta da Mucha. Ricordate: le bastano gli occhi. Ricordate: una strega che si nutre di emozioni, pur mossa dai migliori intenti del mondo, non accetta facilmente gli ordini di nessuno e si prende ciò che vuole.
The Bass Player
Ci serve il bassista carismatico, ovvio, e ce l’abbiamo. Solo che non può essere il solito Joe il Condor wannabe. E infatti il nostro bassista carismatico è diverso: è un ventenne giapponese magrolino. No, sul serio. Pensate a un tipo con il fisico di Brandon Lee ne Il corvo
Il nostro bassista carismatico, che ovviamente si chiamerà The Bass Player (il bassista), veste sempre di nero. Abiti comuni, niente costumi. Hiro ha i capelli lisci legati in un accrocchio da samurai sulla testa. 
L'unica nota di colore sono le pitture facciali: bianche e nere, ma anche colorate. Pensate a un incrocio tra Il Corvo e il facepaint di Ziggy Stardust, e facciamo qualche esperimento, su. Tre cose molto importanti, ché questo personaggio o viene scalciaculico o niente: la prima è che The Bass Player si porta sempre dietro il basso. Il suo potere è in grado di accartocciare la materia e può farlo semplicemente con il pensiero, ma lui preferisce far vibrare le note del suo strumento (collegato a un qualche fantabubboloso amplificatore interno?). Non è scena, attenzione: è stile. Immaginiamolo sul campo di battaglia: non dice niente, si produce in uno sguardo da bassista carismatico che farebbe gelare il sangue anche a Clint Eastwood, suona un Mi e spacca in due un carro armato. La seconda cosa: Hiro è vulnerabile come qualsiasi essere umano. Solo che non è esattamente un essere umano, scopriremo. La terza: ha una fissa per la darkwave anni 80, ma non chiamatelo MAI emo. Potrebbe ridurvi in atomi con uno sguardo.
Thraex
Il sesto e ultimo membro della squadra Alpha è il nostro schizzato fuori controllo, il cane sciolto. Solo che tutto fa supporre che Thraex sia davvero un malato di mente. Indossa un elmo da gladiatore (galea da trace come quella qui sopra, o da mirmillone. Cambia il tipo di cimiero, ma nonostante il suo nome da battaglia, diresti di non stare lì a sottilizzare) e, per non farlo andare in giro a petto nudo, un qualche costume su cui porta una sola manica metallica e un solo schiniere da gladiatore
Impugna spada e scudo, e a tracolla si porta dietro anche un tridente e una rete da retiarius. Non parla mai. Mai. E nelle rarissime occasioni in cui lo fa, usa un misto di inglese e latino. Tutti nella squadra Alpha hanno PAURA di lui. Tutti tranne Hell³. Se è nella squadra, è solo perché Hell³ li ha implorati di accettarlo. 
Qual è la storia di Thraex? Che tipo di debito ha con lui Hell³ per difenderlo a spada tratta? Hai ovviamente un po' di idee al riguardo, ma sparate pure, gente. Se esce fuori qualcosa di più fico, beh, meglio. Anche qui, sotto con le proposte per il look, ché pure questo personaggio deve spaccare tutto lo spaccabile.

Ora, le cose che servono, avrete capito, sono un look per tutti questi personaggi e alcuni dettagli, dicevamo. Le parti in rosso sono rivolte principalmente ai disegnatori. Quelli che si sono già proposti per realizzare le tavole delle storie, ma ovviamente anche quelli che ancora non l'hanno fatto: sceglietevi un personaggio (o più di uno, o anche tutti: as you wish) e mandate delle proposte per i costumi e gli altri elementi indicati. Come scritto già una ventordicina di volte nel post: sbizzarritevi. Avete due settimane di tempo da ora, alla fine delle quali sceglieremo i look più molto tanto flippotrippissimi, che diventeranno quelli ufficiali della squadra Alpha. NB: mandate tutto per piacere SOLO via mail (l'indirizzo è lì in alto a destra, sotto la testata del blog) indicando come oggetto "Icon". Non attraverso commenti o messaggi su Facebook o G+, ché altrimenti fai fatica a tener traccia di tutto, pliiz. 

Le parti in blu sono invece per tutti voialtri praticanti la deboscia: ci sono questi punti ancora da chiarire, e potete farlo qui sotto, nei commenti. Oltre, ovviamente, a dire la vostra su tutto il resto. Volevate tirar fuori le idee? Ottimo, è il momento di farlo. Anche qui, le proposte più molto tanto fichissime diventeranno parte integrante di Icon 1 e la squadra Alpha. Dei passi successivi, ossia di come ci muoveremo per le storie, parliamo tra due settimane. Un'altra cosa: c'è da creare un logo scalciaculico per Icon 1 e la squadra Alpha. E siccome molti magari non sanno tenere una matita in mano (eccolo!) ma smanettare con Photoscioppe e altri programmi, dateci dentro. Il logo, come tutto il resto del materiale grafico, va mandato via mail (vedi sopra).

Per dubbi e perplessità, in caso non riusciate a contattare la maga Cecilia, chiedete pure. Basta ricordarsi che c'è da vincere l'Internet e pronunciare la parola d'ordine, dicevamo: #ICONIZE

255 commenti:

  1. Proposta per il nome della corporation:
    "Jenkins"

    Omaggiamo Paul Jenkins e citiamo uno dei grandi tormentoni videogiocari "Leroy.......Jenkins!"
    (citato pure in Ralph Spaccatutto)

    RispondiElimina
  2. E il cognome altro non poteva essere se non "Antro",sperando di non fare una figura barbina!
    E visto che si può,proverò a dare una mano coi disegni,che è l'unica attività decente che abbia mai fatto nella mia vita di debòscia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona idea.
      Il logo potrebbe essere una rivitazione dell'atomo di idrogeno del Dr. Manhattan di Watchmen.

      Elimina
  3. Azienda: "Global Dynamics" (citazione da Eureka).
    Dbito tra Help e Thraex... Andando sul classico, potrebbe averlo fatto impazzire lui e cerca di tenerlo d'occhio ?
    The Bass Player si porta appresso degli accrocchietti scintillanti dall'aspetto ultra tecnologico di "sua" invenzione che a suo dire si consumano ad ogni uso del basso. In realtà però è lui stesso l'amplificatore e si è inventato la balla degli accrocchietti per depistaggio riguardo la sua reale identità.

    RispondiElimina
  4. io comincio a sparare senza ragionarci su, poi ci penso meglio, al limite (sicuramente) si scarta tutto.
    Thraex era solo un normalissimo ragazzino, appassionato gladiatori. Crescendo diventa un militare, e si distingue per le sue abilita' fisiche e per l'attitudine alla disciplina. Incontra Hell3 (la tastiera non mi permette il cubed) che lo recluta per il classico programma segreto del supersoldato. In particolare, le reclute/cavie vengono sottoposte ad un condizionamento psicologico che li porta in uno stato quasi onirico, in cui essi percepiscono la realta' come una specie di sogno ad occhi aperti, perdendo sensibilita' al dolore, ogni freno inibitorio o istinto di autoconservazione. In questo stato Thraex rivive i suoi sogni di bambino e si vede in un arena, nei panni di un gladiatore. Inutile dire che l'esperimento incasina talmente la mente dei soggetti che essi non riescono piu' a disattivare la modalita' sogno, che va e viene senza alcun controllo, impedendogli di tornare a vivere nel mondo reale. Il programma viene bloccato e i supersoldati vengono soppressi perche' ingestibili, tutti tranne Thraex, che viene salvato da Hell3, in preda ai sensi di colpa aver sostanzialmente distrutto la vita di quel soldato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come spiegazione per Thraex non gladiatore dell'antica roma é fantastica!
      Per mantenere il mistero e far pensare che lui sia un vero antico romano si potrebbe spiegare,una volta rivelate le sue vere origini,che lui era così fanatico dell'antica Roma da essersi documentato a fondo per anni ed aver imparato il latino.

      (SPOILER AMERICAN HORROR STORY ASYLUM)

      Una situazione simile a quella dell'Anna Frank falsa di AHS Asylum,così esaltata da documentarsi in maniera così ossessiva sull'Olocausto da sembrare alle altre persone una vera ebrea scampata ai campi.

      (FINE SPOILER)

      Elimina
    2. L'idea Dan è ottima, un punto mi rimane ostico, da bambini ci piaccioni molte cose, è in età adulta che i gusti si "sedimentano" allora potrebbe tranquillamente balzare da una fantasia all'altra (ne guadagerebbe in follia ma si perderebbe il latto glaiatorio) poi il condizionamento mentale (idea strafiga) non sarebbe libero (soprattutto se fatto dal governo) e i sogni sarebbero in un certo modo guidati. Allor, e se il condizionamento (fatto con macchinari di elrey) stimolasse come dici il lato del cervello adibito al sogno e l'immaginazione ma proiettandoci scene di guerra (tipo realtà simulata) e il computer si fi fosse inceppato in modalità combattimento tra gladiatori o meglio ancora, Hell3 scopre le sperimentazioni del governo e interrompe la sperimentazione distruggendo la psiche del giovane praticamente più che sostanzialmente. Cosi ci stà pure un doppio trauma che ne dici?

      Elimina
    3. Carlo bella anche cosi', anzi meglio! supponiamo che il contesto gladiatorio sia una specie di portale d'ingresso, come un interruttore che scatena lo stato berserker di questi supersoldati. allora interrompere l'esperimento in questa fase potrebbe aver bloccato Thraex in questa sorta di via di mezzo, in cui la sua realta' e' un'arena.

      Elimina
    4. Fila che è una meraviglia! Ne avevo pensate altre, ma ho subito dovuto ammettere che la tua era l'idea migliore, così è perfetta, ora mi metto a pensare ad altri personaggi perché Thraex mi suona già bene, poi visto il contesto bellicio di partenza, saltano fuori dlle complicazioni non indifferenti, tipo: come mai l'esercito non li fa fuori? Due sono le risposte possibili: Hell e Thraex nella fuga hanno distrutto (bruciato) la base militare con tutti i documenti della sperimentazion. 2 Hell3 tiene sotto scacco l'esercito perché è a conoscenza delle peggiori nefandezze compiute negli ultimi anni,(cose ignorate perfino dal presidente, cose chese rivelate sconvolgerebbero l'opinione pubblica dalle fondamenta) tu che dici? Personalmente preferisco la 1anche se la due fungerebbe da mirino puntato contro la famiglia di Hell e spiegherebbe anche come mai non riesce a trovare un lavoro. Poi stavo valutando anche l'ipotesi che Thraex sia stato trovato da bambino da Hell durante una missione di guerra (me lo vedo coperto di sangue, unico superstite di un bombardamento) catatonico e destabilizzato in principio viene salvato da Hell cheo avvia nell'esercito come modo per incanalar la rabbia, preme perché venga inserito nel programma non pensando di dargli uno scopo nella vita ma alla fine si rende conto di averlo irrimediabilmente rovinato, e torniamo prima, cerca così di espiare le proprie colpe. Tutto questo carica ancora di più il peso delle responsabilità di Hell e lo lega ad unun discorso di ex soldato. Vedevo Hell in quell'ottica solo che va ancora sviluppata. Che dici?

      Elimina
    5. per quel che riguarda l'esercito che non gli da' la caccia, non e' detto che non ci provi, potrebbe essere uno spunto per le storie!
      Sul rapporto tra i due, o creiamo un rapporto padre/figlio come quello che hai descritto, oppure partiamo da un rapporto che cambia natura.
      Ad esempio, puo' darsi che l'esercito abbia "commissionato" ad Hell di essere la figura di riferimento di Thraex (per avere un contatto sicuro bnel caso Thraex sbrocchi, ad esempio, o semplicemente per avere qualcuno a cui il supersoldato ubbidisca ciecamente). Poi per Hell il lavoro diventa rapporto di affetto, on vuole piu' vedere il suo pupillo sottoposto agli esperimenti piu' crudeli ma nel liberarlo incasina tutto.

      Elimina
    6. La stavo vedendo in un ottica padre figlio perché: Mettiamo che Hell si un soldato (sto elaborando tra poco arriva) ed ha tre figlie femmine, 1 Passa poco tempo con loro, 2 anche se le ama con tutto il cuore non riesce a relazionarsi al meglio (come troppo spesso succede ai reduci) se sei stato nel nam e hai ucciso dei bambini, quando torni a casa diciamo che non sei il ritratto della salute mentale e le interazioni sociali sono molto difficili. Diciamo pure che è impazzito e le sue donne (moglie e figlie) sono l'unica coso che gli impedisce di uscire di casa con il lanciafiamme che utilizzava in guerra (ops lo fa) quindi diciamo pure che sono l'unico motivo che gli impedisce di far fuori tutti ma solo i criminali (non che li uccide alla punitore ma gli fa molto male alla batman) detto questo è facile pensare che possa provare empatia e affetto per un "bambino sopravvissuto all'inferno" (come lui) tanto da spingerlo ad "adottarlo" (per certi versi il discorso Batman/Robin) e farebbe di tutto per non farlo impazzire, come ha visto fare agli altri reduci, solo che Thraex non ha più i legami affettivi che invece salvano Hell. Hell potrebbe pure portarselo a casa e Thraex da adolescente diventa autistico, fin qui tutto bene, fino a quando non cominciano i primi problemi, tipo animali domestici scomparsi (sbudellati) e (se ha assistito alla violenza sessuale della madre) tentativo di stupro di una delle figlie di Hell. Hell dal canto suo si sente ancora responsabile, ma la situazione insostenibile lo porta a riscuotere alcuni favori per far entrare il giovane nel programma sperimentale, sperando che la cosa lo calmi o almeno lo faccia sfogare in termini costruttivi (personalmente non giudico l'uccidere come "costruttivo" ma se parliamo di esercito voglia di uccidere il prossimo è una cosa utile e costruttiva) e così, Hell3 è talmente ostinato a salvarlo che BAM! crea un mostro ancora peggiore, ed è tutta colpa sua.
      Aggiungo che potrebbe essere il reggimento di Hell3 ad aver ucciso la sua famiglia.

      Elimina
  5. Innanzitutto ci vuole una motivazione perchè questi sei sbandati senza niente in comune l'uno con l'altro si riuniscano in un supergruppo.
    La mia idea: l'annoiatissimo Leroy, a corto di argomenti per il suo blog (chiamato alpha one), decide di lanciare un sondaggio su quale sarebbe il gruppo di supereroi ideale. Gli internauti cominciano a votare, la cosa diventa virale e tutti i supereroi del mondo intiero iniziano a mettersi in mostra per vincere il sondaggio. I nostri vincono e la cosa finisce lì, se non che l'ultimo classificato, con un voto solo (il suo), umiliato decide di darsi al supercrimine per dimostrare che i vincitori sono solo una massa di imbecilli con un buon ufficio stampa. Ecco la nostra arci-nemesi che escogiterà un piano diabolico, sfidando poi i nostri eroi a sventarlo. Chi per senso del dovere, chi per orgoglio, i membri della squadra intervengono... e poi ci prendono gusto.

    RispondiElimina
  6. #ICONIZE

    Ciao Doc,sono orgoglioso di partecipare a questo progetto,ho già un paio di idee a riguardo e te le esprimo:

    HELL3:Personalmente eliminerei la lettera H dal volto perchè potrebbe ricordare un pò troppo Mister Terrific della JLA.
    Poi il fatto di non arrivare alla fine del mese come Peter Parker è uno spunto molto interessante:immaginiamo che non abbia gli stessi scrupoli morali di Peter,immaginiamo che ogni tanto si tenga qualche "ricordino" dai criminali che affronta(valigette di soldi\diamanti\COCA) e che per questo diventi ricattabile da un membro della squadra oppure da un loro nemico.
    Oppure potrebbe vendere dei segreti ai nemici in cambio di soldi.
    Non è completamente corrotto,non lo fa per la bella vita ma per dare una vita e un futuro dignitoso alla sua famiglia,è un uomo che ha deciso di fare la vita dell'eroe per dei principi,ma i principi non pagano il college dei tuoi figli,quindi è molto combattuto quando ruba o vende informazioni e potrebbe sfogare il suo dilemma in alcol o droga,rendendolo ogni tanto pericoloso per la squadra durante le missioni.
    Ovviamente avrebbe un pessimo rapporto con....

    LEROY direi che come personaggio va già bene così,sta sulle balle a tutti ma è necessario per i suoi mezzi economici e tecnologici.
    Però un ragazzo annoiato io lo vedo come una testa calda che si butta nel mezzo dell'azione ma così pieno di se che spesso non rispetta gli ordini di Icon1 o le tattiche della squadra "perchè lui è più bravo!"
    Oltre a carri e aerei potrebbe avere un sacco di gadget tecnologici(non un'armatura perchè poi diventa troppo copiato).
    Quanto all'idea di non avere il costume io la cambierei:la sua famiglia ha un sacco di aziende,e lui deve fargli pubblicità,allora perchè non un costume pieno di sponsor delle sue aziende?
    Qualcosa alla Captain Amazing di Mistery Men

    http://www.tnmc.org/news/pics/mm/mm6.jpg

    o i piloti di motogp e formula1

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/1b/Valentino_rossi.jpg

    ALICE:si nutre di emozioni,e se non fosse solo nutrimento ma anche una droga?
    Facciamola trovare in situazioni "particolari",potrebbe nutrirsi dell'emozione dell'orgasmo di altre persone,o del sentimento d'amore di una persona non ricambiata.
    E se le forti emozioni di paura delle persone che assistono a un combattimento tra gli eroi e i criminali la stordissero a tal punto da mandarla ko nel bel mezzo dell'azione?Oppure potrebbero darle così tanto potere da renderla incontrollabile.

    THRAEX:me la giocherei sul filone di Ultimate Thor:è un vero gladiatore romano venuto dal passato o è solo un esaltato che pensa di esserlo?(un professore di storia?,un maniaco di Spartacus Blood&Sand?)

    THE BASS PLAYER:taciturno,silenzioso,perfetto.Perchè non renderlo qualcuno a cui le persone stanno sulle palle,qualcuno che prima di scoprire questi poteri era un ikkikomori che se ne restava tutto il tempo chiuso in casa a suonare il basso(con le cuffie ovvio) e ad ascoltare la sua musica.
    Me se odia la gente perchè fa l'eroe?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quel che riguarda Leroy io lo gestirei in modo inedito rispetto ai classici comics americani:

      Nei fumetti i super-eroi miliardari sono buoni in tutto,anche nel loro business,in un mondo di corporation che licenziano in manssa per usare slave-labor e di banche che espropriano interi quartieri i miliardari eroi hanno sempre un modo di fare affari etico creando fondazioni per i più poveri ed aiutando i bisognosi (Tony Stark,Bruce Wayne e Oliver Queen di Arrow)

      Ecco invece contrapponiamo Leroy eroe e Leroy imprenditore.

      Potrebbe essere un eroe popolare e un mito per i giovani ma le sue aziende potrebbero usare le tattiche più meschine per fare affari.

      Lui una sorta di Steve Jobs e la sua azienda una Apple che sfrutta la manodopera cinese della Foxconn(fabbrica cinese dove ci sono stati un sacco di casi di suicidi per le pessime condizioni di vita e i turni di lavoro massacranti,true story)

      Immaginiamo ad esempio che con il Team Alpha salvi un quartiere popolare da un mostro gigante radiattivo solo per poi comprarselo per due lire dopo che è crollato il prezzo di mercato,sfrattare gli abitanti,demolirlo e farci un centro commerciale.

      Elimina
    2. Yeah! fantastica idea! un vero bastardo

      Elimina
    3. Per Thraex mi piace una delle idee di Itlas, l'"esaltato che pensa di esserlo", che, PERSONALMENTE, declinerei così: ragazzo di buona famiglia, il "classico bravo ragazzo che studia legge" (TM). Questo all'apparenza: però... però, grattando sotto alla superficie in realtà emerge un ragazzo (se pure un poco complessato) malato di storia (specie Romana) e soprattutto malato di palestra e... combattimenti clandestini, Al punto da crearsi poi l'identità di Thraex (dopo un combattimento finito male? dopo essersi stufato di disfarsi le nocche contro i tamarrelli dei "fight club de noantri"?). Un altro "supereroe per caso", un'altra "mina vagante" e una potenziale ulterirore fonte di CONFLITTO (che, ricordiamolo, è il SALE della storia) all'interno della squadra alpha ;)

      My two cents ...

      Elimina
    4. Bella l'idea di LeRoy di Itlas.

      Elimina
    5. E se il mostro radioattivo fosse nato a causa dell'inquinamento portato dalle fabbriche di Leroy, che ovviamente si guarda bene dallo spendere soldi in depuratori e sicurezza (alla Mr Burns)? Forse Leroy usa la squadra *anche* per coprire i suoi casini da imprenditore yuppie.

      Elimina
  7. nome azienda: OiD: Omni Industry Dynimics ...e provate a leggerlo al contrario

    e posso dirlo che leroy è già il mio preferito?, già me lo immagino sul campo di battaglia, in piedi nella sua aereonave (con vetrata panoramica) che ammira il campo di battaglia con altezzoso disprezzo nel suo vestito firmato, magari con un bel vicchiere di bordoux in mano



    le origini segrete di Thraex: era un uomo normale, lavorava come controfigura per le scene di combattimento, nel suo ultimo lavoro doveva interpretare un gladiatore romano ma succede qualcosa di tragico (ci sto lavorando) la sua mente va a brandelli e il costume rimane come testimonianza

    come tragedia si può andare sul classico rientro a casa e famiglia uccisa in qualche modo o qualcosa di più elaborato

    magari le riprese del film erano in qualche paese con problemi di guerriglia, la troup viene attaccata da dei ribelli/assassi/sarcaxxo che sterminano tutti e Thraex riesce ad uscirne vivo per miracolo, facendo cose inenarrabili, il prezzo della libertà però è molto caro


    ha del potenziale, ci studierò sopra

    RispondiElimina
  8. Per il nome della compagnia di LeRoy io si pensava a Planetary Distribution Federation, Federazione di Distribuzione Planetaria, visto che ha le mani talmente in pasta che fornisce roba a tutto il mondo. E così abbiamo anche l'acronimo PDF.
    All'amplificatore del Bass Player potrebbe essere stato dato un meccanismo di vibrazione in lega platino-iridio con rivestimento al carbonio (praticamente indistruttibile e resistentissimo all'usura del tempo, e dotato di alte proprietà di risonanza, ma costa l'Ira di Dio, quindi magari è un potenziamnto per il basso datogli dal Gianfransuà quando è entrato nella squadra?), con componenti elettroniche di elaborazione suoni da 300 terabyte al secondo e amplificatori incorporati ad altissima potenza (alimentati dalla forza dei suoni e delle vibrazioni prodotti dal Bass Player stesso), ognuno da 50 terahertz di frequenza rotatoria per l'emissione potenziata dei suoni. In altre parole: come se Keith Richards e Luca Turilli si fossero appena dichiarati guerra dritti nei tuoi timpani. Pensavo che il Bass Player potesse avere una catch-phrase, ovvero semplicemente dire, senza emozione alcuna, ma con uno sguardo che farebbe cagare sotto Vash the Stampede quando è incazzato, "Let's do it", ovvero "Facciamolo".
    Invece, Thraex, pensavo semplicemente che fosse un PAZZO FURIOSO; una specie di macchina per uccidere, ex membro prima degli SPETSNAZ, poi dei Gurkha nepalesi e infine delle DELTA Force, dove è stato finalmente rinchiuso in un pozzo profondo cinquanta metri e completamente isolato, in un carcere di massima sicurezza; l'hanno tirato fuori come cavia per un esperimento volto a renderlo un Capitan America come lo vorrebbe Frank Miller, ma esaltato e armato di armi esagerate manco Rob Liefeld nei suoi momenti più neri (è per il trauma dell'esperimento che odia usare armi da fuoco); dopo le prime volte che l'hanno impiegato, hanno deciso di strafare, e oltre le mutazioni gli hanno dato anche potenziamenti cibernetici, rendendolo, per citare la sigla di Robocop, "macchina infernale, uomo micidiale"; quando però l'opinione pubblica americana decise che usarlo come arma non fosse politicamente corretto, gli sviluppatori decisero di trucidarlo con estremo pregiudizio. Fu lui a trucidare loro, e si è dato alla macchia, fino a quando Hell non l'ha trovato e gli ha mostrato che poteva usare i suoi poteri per non essere il mostro che l'avevano costretto a diventare. La prima persona a credere che in lui ci fosse una scintilla di decenza.

    RispondiElimina
  9. Per The Bass Player potremmo optare per un approccio à là Wolverine+Freccia Nera, uno che non usa appieno il potere perchè ha paura di perdere il controllo e di fare una strage, che per questo sta in disparte e sviluppa un caratteraccio ma ha due attributi grossi così e su di lui puoi contare SEMPRE.
    Lo strumento serve da limitatore, lo porta sempre appresso perchè può incanalare attraverso il basso il suo potere.
    In più potrebbe essere collegato al suo passato.

    RispondiElimina
  10. Bella lì, gente. 9 commenti e ci sono già sul tavolo un sacco di belle idee. Questa cosa del cervello collettivo funziona alla grande, vogliamo dirlo? Diciamolo. Non vedo l'ora di vedere i primi bozzetti.
    Voialtri, intanto, usate quei pulsanti sulla sinistra e fate girare sui social cosi: Internet deve sapere che ha i giorni contati /emoticondideliriodonnipotenza /risate.wav
    #ICONIZE

    RispondiElimina
  11. Risposte
    1. No davvero, già me lo figuro: allora siccome è terribilmente radicato al suo passato e alle tradizioni, la sua storia (che secondo me va svelata piano piano) prevede qualcosa a che fare con i suoi avi, lo vedo come terribilmente legale e ligio al dovere. Ho pensato che normalmente veste con toga da "schiavo" e indossa oggetti antichi (come un vecchio elmo da gladiatore, bracciali e sandali) mentre in missione ha una sorta di corrazza da gladiatore però tecnologica (costruita magari da LeRoy) che però mantiene le icone tipiche del combattente che rappresenta (sto già pensando ad una versione anime del casco con occhi luminosi!). Non parla non perchè è muto, ma perchè sennò sputtana un qualche tipo di segreto e comunque la sua voce viene sempre modulata, tipo V-coder dal casco.

      Elimina
  12. Per il nome dell'azienda di LeRoy, io direi Radical Operation International, la R.O.I, perche' il tizio e' cosi' pieno di se' che la sua azienda si chiama un po' come lui. il logo una lettera omega con una corona stilizzata sulla gobba.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'azienda è però della sua famiglia da generazioni, e LeRoy è il nome di battesimo. Certo, potrebbe aver cambiato nome alla baracca per puro egocentrismo, ma con una multinazionale così non è mica facile. Ragioniamoci su, ché siamo comunque nella direzione giusta. Magari integrando gli spunti precedenti degli altri antristi.

      Elimina
    2. ok, capo! si puo' dire che sei lo Stan Lee dell'Antro?

      Elimina
    3. Mi accodo con garbo: e se di cognome facesse LeRoy?

      Elimina
    4. intendo proprio LeRoy LeRoy

      Elimina
    5. magari si può usare la sigla per una divisione della multinazionale che serve a qualcosa di specifico al personaggio

      Elimina
    6. PR: Liròi Leruà, LeRoy il re.

      Elimina
    7. Volevo proporre Dirac Incorporated, con discendenza dal Fisico e simbolo Sigma per i vari mezzi.

      Elimina
  13. Daje che figata, mi piace!

    Su Thraex si potrebbe usare un approccio come con Ultimate Thor, che all'inizio non si sa se sia veramente un Dio o è solo pazzo....in questo caso, è davvero un Gladiatore proveniente dall'Antica Roma o è semplicemente uno schizzato molto pericoloso?

    Una cosa che non ho capito, ma Icon 1 fa anche lui parte della squadra Alpha?

    RispondiElimina
  14. Butto lì la mia idea anche se non totalmente convinto (tanto immagino che per il momento più idee si raccolgono meglio è, poi a scartarle non ci vuole niente).Thraex potrebbe essere uno dei figli di Hell venuto dal futuro, completamente impazzito in seguito ad un lungo periodo di detenzione in un campo di concentramento di un super cattivo del futuro, del quale però non ricorda il nome e l'aspetto. Per questo motivo Hell è così devoto alla causa del gruppo pur avendo gravi problemi economici, il suo obiettivo è quello di cambiare il futuro del figlio e di uccidere il supercriminale responsabile di tutto ciò.

    RispondiElimina
  15. Non so voi, ma appena letta la descrizione di Alice me la sono subitissimo immaginata tipo così:

    http://clip2net.com/s/6O0m8U

    Se solo fossi più smanettona con photossssiop la farei più o meno così..

    RispondiElimina
  16. Dato che compro comics prevalentemente in edicola, diciamo che il mio punto di vista sarà quello del medioman. Quindi un paio di domande dalla più generica alla più specifica:
    1) cosa vuoi scrivere un pilot? Una storia autoconclusiva o impostarlo come un endless run come i comics americani ?
    2) come vuoi strutturare il tuo party? Abbiamo un tank, un cavaliere/patriota, una strega/telepate, un antieroe, un iron man/batman/ozymandias e un nick fury. Lo teniamo così? Come costumi e motivazioni sembrano un gruppo molto eterogeneo, pure troppo. Il lettore attraverso quale di questi personaggi dovrebbe seguire la storia ? Il patriota o un altro? Nessun side kick o personaggio per stemperare ? Tolta Alice, non credi ci siano troppi personaggi "dominanti"?
    3) saltata la questione dell'autocitazionismo nel thee bass player, che non sarebbe da medioman, sei sicuro di volergli dare questo ruolo ? Tolto il potere e la sua attuazione non rischia di scontrarsi con personaggi editoriali simili come the boys ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque.
      1) Ci sarà una prima storia, che sto scrivendo io, per presentare i personaggi. Poi sceglieremo le proposte di soggetti migliori per le altre, e si andrà avanti finché avremo benzina nel motore. E finché l'Internet non sarà che un cumulo di macerie fumanti ai nostri piedi, chiaro ;)
      2) Il punto è proprio quello. Se rileggi le descrizioni dei personaggi, ti accorgerai che TUTTI hanno un motivo ben preciso per far parte della squadra. O per farla venire giù...
      3) Non è facile creare degli eroi originali, dopo quasi ottant'anni di super-tizi. Ma è possibile creare degli eroi interessanti con delle belle storie. Il tono delle storie e il taglio dei personaggi non sarà simile a quello di The Boys per una ragione molto semplice: come ho spiegato molte volte, a me The Boys non piace. Non è un rischio che corriamo :)

      Elimina
  17. Progetto atomico, dottò!
    Ma perchè dovrebbe esistere un gruppo del genere? Che genere di minacce si troveranno ad affrontare?
    Buon lavoro, comunque, vedrò se riesco a tirare giù qualche idea diversamente banale!

    RispondiElimina
  18. Hell3 potrebbe essere un ex Marine, e Thraex un militare incontrato durante la campagna USA in Kosovo (così siamo vicini alla Grecia e alla Macedonia per giustificare "il costume" )

    Magari Thraex ha avuto un trauma causa le armi chimiche o quelle all'uranio impoverito, e Hell3 si sente in dovere di "accudirlo"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari thraex è il fratello siamese di Icon, sfigurato e con una lesione cerebrale dall'intervento di separazione (Da lì la maschera per proteggere il cranio reso fragile e l'ossessione per il potenziamento del corpo). Intervento che potrebbe aver anche indotto i poteri di Icon...

      Elimina
  19. Ottimo :) Mi concentrerò sui loghi, a partire da Icon1 e Squadra Alfa che sono i nomi già definiti. Inizio a provare qualcosa anche sul logo della corporation, partendo dal presupposto dell'acronimo PDF. Poi vedremo... :)

    RispondiElimina
  20. Thraex potrebbe essere una sorta di creatura di Frankenstein creata da Hell(al cubo?): potrebbe avere parecchie cicatrici e cuciture ma i suoi compagni potrebbero pensare a delle comuni ferite di battaglia; il suo corpo è formato da ex pugili e lottatori di MMA (di conseguenza potrebbe usare anche i caestus però mettere troppe armi sarebbe inutile) ma il suo cervello è in parte di un vecchio amico di Hell³ e in parte di un gladiatore Pompeiano, rimasto perfettamente conservato tipo Seymour il cane di Fry, di conseguenza il pensiero di Thraex viene fuso dai due centri del linguaggio che lo trasforma in quel miscuglio di latino e inglese che nessuno capisce.

    RispondiElimina
  21. vorrei fare una domanda semplice, magari è stato già detto, magari me lo sono perso io (il lavoro e quella dannata vita sociale, dicevo su youtube, mi reclamano spesso): l'ambientazione in cui il tutto si svolge?
    Futura? Contemporanea? Postapocalittica? Distopica?

    RispondiElimina
  22. The Bass Player non so' perché lo immagino con un lecca-lecca sempre in bocca.
    Thraex è forse il più difficile a cui dare un passato (cioè abiti e linguaggio come li spieghi?), ma forse funzionerebbe meglio se non si sapesse nulla di lui, tipo mistero da svelare a lungo termine.

    Ma sopratutto, come si pronuncia Hell³?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voto per BigBabol rosa perennemente in bocca e sempre lì a fare palloncini che danno sui nervi ai compagni

      Elimina
  23. Io credo che Thraex potrebbe avere alcuni tratti da furia del berserker, cioè con una certa soglia limite oltre il quale in battaglia diventa pericoloso anche per i propri compagni in un tripudio di ultraviolenza che lo danneggia anche personalmente

    RispondiElimina
  24. Oh, io butto giù un'idea per il look di THRAEX (che è già il mio preferito BTW, ho un debole per gli psicopatici): gli occhi dell'elmo luminosi tipo il Big Daddy di Bioshock, magari pure la voce metallica. Per quanto riguarda il personaggio mi piace il fatto che sia quasi muto ma mi piacerebbe che quando fosse solo parlasse con una specie di mostro (frutto della sua immaginazione o vero? Fate vobis) che lo riempe di dubbi sulle sue azioni e lo spinge alla violenza.

    RispondiElimina
  25. Premetto primo post in assoluto sull'antro ( *_* ) quindi se faccio capperate mi scuso in anticipo

    Per quanto riguarda thraex si potrebbe pensare ad un trauma post traumatico durante la guerra
    In oltre era un commilitone di Hell a cui ha salvato la vita perdendo così la ragione

    Per leroy stavo pensando che magari poteva nn avere un ruolo attivo in combattimento
    Ma più che altro come torre di controllo con i computer e balle varie. Però essere li fisicamente si magari sopra ad una aeronave dove aiuta i suoi compagni con androidi da lui sviluppati magari uno diverso dall'altro
    Mi immagino alpha1 che da terra ordina a leroy di lanciare il t-38 ( t= titano)

    RispondiElimina
  26. Su THRAEX mi è venuta quest'idea stupida...
    In partica possa essere in realtà un tizio in coma posseduto dallo spettro di un gladiatore, e che dia i numeri perchè le due 'anime' sono in costante lotta per il controllo.
    Durante la 'lotta' il nostro ha una personalità in bilico, guidata dell'unica cosa che hanno in comune i due 'spiriti', la volontà di comabattere

    Hell³ potrebbe essere l'unico a saperlo, e a sapere come scacciare lo spettro (questo lo terrebbe sotto controllo), ma il tizio in coma è suo amico/parente ed è finito in coma per colpa sua, e visto che se l'amico di h vincesse la 'lotta' tronerebbe in sè lui evita di cacciare lo spettro.

    Hemm... troppo esoterica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rileggendo ho notato errori di battitura e qualche frase copincolalta malissimo...
      Scusate!

      Elimina
  27. Se posso muovere un'obiezione sulla formazione della squadra direi che non passa il Betchdel test, non mettere un solo personaggio femminile quotarosagiustoperbilanciareiltestosterone tra l'altro con un potere da donna (o da gianfrasuà-ish). Non dico che il tuo personaggio non sia una strong indipendent woman ma credo serva un po' variabilità anche sul campo femminile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho notato la stessa cosa, ma non volevo scriverlo per non fare la PdF e perchè la squadra è flippotrippissima... magari ci starebbe aggiungere un'altra femminuccia... c'è spazio per personaggi comprimari? ricorrenti? cugini di terzo grado, amici di amici?

      Elimina
    2. Giusta osservazione, ma Alice non sarà l'unico personaggio femminile. Né, necessariamente, l'unico personaggio femminile della squadra. Ma non aggiungo altro, perché... vogliamo conservarcela qualche sorpresa per i primi numeri? ;)

      Elimina
    3. Ah ok, era anche la mia unica osservazione, che in fondo siamo nel 2014...un po' di donnine scalciacooli secondo me ci vorrebbero...cmq bellissimo, un piacere anche gia' solo leggere i commenti!

      Elimina
  28. una bella pittura kabuki sempice e d'effetto per il nostro bassista? qualcosa tipo http://www.magiccarpetjournals.com/Kabuki/Kabuki-7-bk.JPG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci pensavo anche io: sarebbe un modo sensato di tenere il make up sotto la soglia del ridicolo, così come l'H sulla faccia di Hell3 la vedo più come un tatuaggio sul collo... So che son gusti e deve essere pur sempre un fumetto, ma io la vedo così.
      Detto questo, sto già buttando su carta un sacco di spunti estetici, specie per alcuni personaggi che trovo più interessanti: su tutti Gianfransuà e il bassista. DIfficilissimo invece un Icon 1 valido che rispetti i canoni fissati.

      Elimina
  29. Dico la mia: l'azienda di LeRoy potrebbe chiamarsi MECA CORPORATION, visto che produce mech e tecnologie varie.
    Ovviamente il logo deve richiamare in qualche modo quello della ACME CORPORATION che l'ha ispirata. Peraltro la MECA CORPORATION produce davvero dei tondi neri che si applicano ai muri per trasformarli in gallerie (sono in realtà dei macchinari usa-e-getta per il teletrasporto).

    RispondiElimina
  30. The Bass Player, come riesce a suonare il suo basso? prima di entrare nel supergruppo era il bassista di una band e distruggeva ogni volta l'impianto di amplificazione (con tutto cio' che c'era intorno). Adesso LeRoy gli ha messo a disposizione una rete di nanomacchine che riesce a collegarsi con qualunque apparecchio elettronico nelle vicinanze che abbia un microfono e quindi, a meno che sia nel deserto, puo' produrre ovunque le sue devastanti note. Le nanomacchine magari possono essere controllate dai suoi guanti?

    RispondiElimina
  31. L'azienda di Leroy potrebbe avere un nome latino ed essere legata in qualche modo alla nascita di Thraex, se non ha niente a che vedere con questa cosa potrebbe comunque seminare dubbi in tal senso.

    RispondiElimina
  32. Figata supermegagalattica filotrippissima!!!!!

    RispondiElimina
  33. Thraex è Marte, Dio della guerra e della battaglie ed è anche il solo che, se riportato alla sanità mentale potrebbe liberare la figlia di Hell3 dall'inferno e da Ade.Che ne dici Doc, mettiamo insieme la squadra Alpha e Saint Seiya Omega?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dopo ogni missione, tutti a ballare alla Disco di Babele! :)

      Elimina
    2. Speravo di vedere la squadra che andava a recuperare Phoenix occhiolino impegnato occhiolino,in Svezia

      Elimina
  34. Butto li qualche idea stupida poi vediamo.
    The Bass Player: la butto li, visto che non so quanta magia si vuole immettere nell'ambientazione, ma leggendo la descrizione mi veniva in mente il gioco "Anime e sangue", è il basso che in realtà controlla l'uomo, suoi sono i poteri ed anche la ragione per cui il nostro giapponese non parla mai. Il bassista carismatico sarebbe il basso stesso.
    Alice: si nutre di emozioni e seduce col solo sguardo (qualcosa di simile alla tipa degli Alphas ed a quella di Misfits?), la cosa le da tutto quello che vuole da sempre e questo è il suo vantaggio ma anche il suo problema visto che non sa mai se riesce per il suo potere (che non riesce a tenere a freno quando vuole qualcosa) o per le sue doti personali. L'unica sua fonte di apprendimento è dunque cinema, televisione e internet (tutti gli insegnanti le hanno sempre dato ragione), potrebbe essere la nerd citazionista del gruppo, e la sua idea di amore romantico, di piani di battaglia, di cattiveria è ovviamente quella dei film. Va alla ricerca di qualcuno o qualcuna che non può controllare.
    Le Roy: innanzi tutto credo che il nome della ditta debba essere francese e non inglese (non mi ispira ma... Fronde de précisé? magari chi sa il gianfruansuese potrà aiutare).

    RispondiElimina
  35. Per l'anagramma ci ho messo un'ora, poi sono andato a rileggere ed era SOLO il cognome da anagrammare.........

    #ICONIZE

    Non ce lo vedo Icon1 che ha paura di Thraex, piuttosto li vedo sempre pronti a scannarsi e ad intrapendere lotte all'ultimo sangue e l'unico che li può fermare è il bassista, sempre che ne abbia voglia

    Per il mantello non so, si potrebbe inceppare da qualche parte, magari in una porta girevole? #occhiolino

    P.S.
    appunto per me, se comincio a scrivere un commento MAI andare a rispondere ai commenti precedenti perché tutto quello che ho scritto prima puff, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho un background che mi frulla in testa: te lo giro in mail

      Elimina
  36. Per il gianfransuà vedrei bene un esoscheletro trasparente tipo Fitzroy.
    Per il gladiatore appoggio la tesi del pazzo: magari un ex commilitone di HellCube che ha pazziato dopo avergli salvato la vita.

    RispondiElimina
  37. P.S. la ditta di LeRoy : MERLIN ;-)

    RispondiElimina
  38. per l'azienda propongo: MONOCLE PDF (ove p sta per production, d per distribution ed f per futuristic experimentation), visto che l'azienda ce l'ha da millenni, potrebbe essere la prima che ha prodotto "monocoli" e giustifica la pdfaggine genetica insita in Leroi

    RispondiElimina
  39. Ho letto il post. Sono una disegnatrice da poco, ma ADORO Mucha e mi é venuta un'illuminazione per Alice.
    ...per quanto riguarda Hiro...un'ispirazione jrock no??
    Per la ditta di LeRoy, trovo che JENKINS sia splendida ahahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Good. Mi aspetto la tua Alice, allora :)

      Elimina
  40. A questo punto direi che il logo per l'azienda del gianfransua dovrebbe essere il giglio
    Segno della casata reale francese
    Tipo giglio dorato in campo circolare blu/nero
    E sulle sue macchine solo il giglio disegnato come fosse gessetto tipo compagnia easy di Band of Brothers

    RispondiElimina
  41. leruà (che può diventare un tormentone "SI DICE LIROI! LIROI, COME QUELLO DEI JETSON!") più che Ozymandias/Stark/Wayne mi sembra più che altro un Red Mist di Kick Ass dalla descrizione.

    Thraex sembra il badass del gruppo anche più del Bassista (che in quanto bassista per diritto divino risulta un PdF). Può essere un bressler immigrato greco?

    Alice "la fattucchiera che te lo dice" (semicit.) come la famo? mignottone che la da per succhiare... le emozioni? sai che vendite che facciamo così su due piedi e con un'idea stra-abusata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma fatto salvo che non dobbiamo vendere niente e che non ci servono né un mignottone, né un'idea stra-abusata :D

      Red Mist è un idiota coi soldi, occhio. LeRoy è un genio ed è fondamentale per la squadra Alpha per mille ragioni (soldi, mezzi, tattica, etc.). Detestabile, ma genio.

      Elimina
  42. Ho già in mente chiarissimissimo The Bass Player, la sua estetica, la sua epressione, e il dispositivo che gli permette di amplificare le onde sonore e mentali.
    A breve cerco di mandare qualche bozza, lavoro permettendo.

    RispondiElimina
  43. OK, io la butto lì poi come viene viene.

    E se LeRoy (dato che tutto ciò che vuole lui lo inventa) avesse lavorato ad un progetto segreto per una macchina del tempo? E se lo avesse mostrato ad Hell3? E se una volta utilizzata la macchina del tempo si fossero recati nella roma antica ed Hell3 per puro spirito di compassione avesse salvato Thraex, un poco noto legionario dell'epoca, quasi morto sul campo di battaglia? E se Thraex fosse impazzito dal dolore dopo aver visto la fine che aveva fatto la sua famiglia? E se Hell3 avesse avuto l'idea di utilizzarlo nella sua squadra e lo avesse portato con se?

    E' un cane fedele perché Hell3 lo ha salvato. In un certo senso fedeltà e protezione sono le cose che egli da in cambio ad Hell3 per avergli salvato la vita.
    E' impazzito a causa del dolore.
    Non parla e se parla usa il latino misto all'inglese perché nella sua permanenza nel mondo normale ha imparato qualche parola e...sa il latino perché era la lingua che parlava prima della sua disavventura.

    L'unico punto debole sarebbe: perché diavolo si vanno a fare sto viaggione nella roma antica? Non potevano scegliere qualche altra epoca? Magari una propensione di LeRoy per quell'epoca lì?

    RispondiElimina
  44. The Bass Player: pantaloni in pelle nera, sulla gamba sinistra ha un fodero che ospita il manico del basso: una lastra di metallo provvista di corde ed appuntita che può piantare in qualunque cosa possa funzionare come cassa di risonanza per formare sul momento il basso.
    Si porta dietro un amplificatore di medie dimensioni, forse ammanettato al braccio sinistro, come Anton Chigur con la sua bombola. Piantando il manico dentro, può usarlo per attacchi ad ampio raggio.

    Thraex: mantellone di pelliccia alla massimo Decimo Meridio, anche il 20 di agosto, e uncini piantati nella schiena a cui appende rete e tridente quando non li usa.

    Alice: se le servono solo gli occhi, direi velo islamico integrale, ma in diversi colori è decorato con simboli magici per indirizzare i suoi poteri. Figlia di immigrati marocchini o egiziani, islamici praticanti ma non fondamentalisti, che hanno qualche problema con la figlia strega. Insomma, indossa il velo come provocazione.

    La corporation: JDA - Jean-Francois De la Funge Automobiles, dal nome del fondatore dello storico gruppo automobilistico poi espansosi per conquistare il mercato. LeRoy potrebbe esserne un lontano parente,ma non ha lo stesso cognome.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se invece delle automobili avessero cominciato con la meccanica di precisione? ^_^

      Elimina
    2. Io per il cognome di LeRoy propongo Le Gaulois come omaggio ad Asterix. Mi piace l'idea di dargli un cognomeè totalmente ridicolo.
      Mi piacciono come nomi per l'azienda sia JDA che PDF,proverò anche io a tirare fuori un logo.

      Elimina
  45. Thrax è sicuramente il personaggio più interessante, si potrebbe fare come per il Joker di Batman, dargli una serie di background possibili (viaggiatore del tempo, clone, semidio alla Kratos, semplice pazzo con Charles Atlas Superpower, esperimento fallito per creare un supersoldato, possessione) e seminare indizi a favore di ciascuno, per poi lasciare il dubbio nel lettore su quale sia vero, perché in fondo se il personaggio funziona va bene lo stesso (non ho capito bene se ha superpoteri o meno). Il fatto che Hell non ne abbia paura può essere spiegato in tanti modi, il più semplice è che gli abbia salvato la famiglia, ma anche altre possibilità sono esplorabili (magari qualcuno lo paga per testare le proprietà di questo supersoldato in situazioni di battaglia).

    Se il BC può accartocciare la materia non ha bisogno di amplificatori, comprime l'aria intorno al basso durante le note e la rilascia successivamente, amplificando cosi il suono. Farebbe molto scena se il basso fosse una sorta di limitatore dei suoi poteri, che senza essere incanalati dalla musica andrebbero fuori controllo (tipo Freccia Nera al contrario).
    La situazione economica di Hell potrebbe essere risolta in un secondo da Leroi, ma lui chiaramente non vuole, deve esserci un motivo dietro, uno screzio passato tra i due, se la moglie di Hell fosse legata a Leroi in qualche maniera tale da impedire che lui entri nella sua vita? La soluzione più semplice sarebbe farli odiare, se invece fossero buoni amici, ma costretti da qualche ragione contingente a non collaborare fuori dalla squadra? Tipo la moglie di Hell lavora per uno studio legale in lotta con l'azienda di Leroi (o per un ufficio pubblico che potrebbe favorirla), di conseguenza qualunque contatto tra i due verrebbe visto come un tentativo di corruzione.
    La strega è un personaggio affascinante, a patto che non risulti troppo simile a Scarlet, sarebbe interessante darle una debolezza specifica, tipo l'androfobia (che la spingerebbe ad essere parca nell'utilizzo del suo potere di fascino) o il potenziale di eseguire incantesimi complessi, dovendo però scendere a patti con entità demoniache che non sono esattamente raccomandabili (basta con le streghe new age tutte fiorellini e potere del mestruo, il mio mito di strega è la Marchesa del Querceto http://www.youtube.com/watch?v=7_ib3OlcKfY)

    RispondiElimina
  46. Chiedo scusa se infrango regole o replico commenti precedenti, ma pubblico super-di fretta perchè sono a lavoro, non ho potuto leggere tutto, ma sono scimmiatissimo!

    E se The Bass Player lo si chiamasse Ba(da)ss?

    RispondiElimina
  47. Per il costume di LeRoy io proporrei un qualcosa di flippotripposo fatto da nanocosi che all'occorrenza possono diventare sia smoking che battlesuite che tante altre cose, tipo riparazione del corpo danneggiato negli scontri con i cattivoni.
    La sua azienda la chiamerei : O.D.I.N (Omni Directionnelles Investissements Nationaux).

    RispondiElimina
  48. Non ho letto la maggior parte degli altri commenti ma io la farei iniziare in media res, con la squadra già formata e in azione.
    Non parlerei mai delle origini di Thraex, se non per qualche accenno poco convinto da parte di Hell.(l'evocato e il non detto è sempre ,SEMPRE più potente del mostrato).
    E sei membri sono troppi, quindi toglierei the bass player per dare qualche grado di bassismo a icon 1(col classico passaggio da cattivo a buono ha il bassismo nel sangue) e thraex,che parlando poco ha tante occasioni per avere momenti STACCE a buttare giù tutto.

    RispondiElimina
  49. L'idea Kabuki per Hiro non è assolutamente male e volevo scriverla da quando è iniziato il post, solo che c'è già un commento al riguardo.

    Per quanto riguarda Thraex, dato che non lesiniamo in poteri sopra la media, direi che potrebbe essere semplicemente immortale. Mi spiego meglio:

    Sulla colonna Traiana, a Roma, è incisa la prima guerra dacia. Traiano va a scalciare culi fino in Dacia e ritorna vincitore, non senza fatica. ORa, i Daci avevano questo Dio, Zalmoxis, al quale ogni quattro anni veniva "inviato un messaggero" per rendergli omaggio e chiedergli favori.
    Ora "rendere omaggio al tuo Dio e chiedergli favori per la tua gente" fa rima con "ti squartiamo su un'altare e ci sentiamo meglio", però siccome i Daci vengono quasi annichiliti da Traiano, quel sacrificio potrebbe essere andato a buon fine e questo Zalmoxis potrebbe aver effettivamente concesso al nostro amico di tornare per vendicare la sua gente.

    Detto questo, una volta immortale e tornato in vita potrebbe aver fatto della vendetta la sua ragione di vita ed essere entrato come gladiatore volontario a Roma (da qui il suo abbigliamento), essersi vendicato magari di un particolare generale ma NON di Traiano.

    Potrebbe magari essere stato scoperto e rinchiuso a vita da qualche parte, dimenticato in una specie di prigione o tumulo, incapace di uscire ma nemmeno di morire (per la fame, sete, ferite e via dicendo...) finchè uno della squadra, magari Hell3, non lo ha pescato in qualche modo.

    Non avendo più una ragione di vendetta (?), segue Hell3 come un pulcino segue la prima cosa che vede, uscito dall'uovo. Poi, oh, qualcosa ce lo riserviamo per i primi numeri, no?

    Sappiate che è tutto grazie ad Alberto Angela e la sua puntata speciale di SuperQuark :D



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho mica inventata la roba su Zalmorax eh!

      http://it.wikipedia.org/wiki/Daci

      Elimina
    2. SuperQuark...quello si che sarebbe un supereroe, senza la faccia di Alberto Angela però ;-) ! Mi piace molto la spiegazione storico-mitologica...la pazzia di Thraex avrebbe così un' origine un attimo più originale.

      Elimina
  50. La butto lì: la manica metallica del costume di Thraex è in realtà il suo braccio , infatti Thraex è un cyborg.
    Quando era ufficiale dell'esercito Hell3 prende una decisione tattica sbagliata durante un'azione in medio oriente e provoca la morta della sua intera squadra e di un certo numero di civili. Aggirandosi sconvolto tra le macerie Hell3 scopre un superstite, è un europeo uno studente italiano di archeologia che si trovava in medio oriente per lavori in un sito archeologico (un cimitero di gladiatori?).
    Hell3 in cerca di redenzione chiede l'aiuto di LeRoy, ma nonostante la tecnologia del re la mente del ragazzo è ormai andata.

    The Bass Player: non so, ma mi immagino una specie di Gene Simmons giapponese con la faccia pittata in una versione moderna degli attori del teatro Kabuki.
    Quanto al basso, io avrei un'idea: e se il basso fosse una manifestazione del suo potere? Un po' come gli Stand ne "Le Bizzarre avventure di Jojo".
    Non se ne separa mai perchè NON PUO' SEPARARSENE.
    E poichè il basso è la sua voce, Hiro stesso è l'amplificatore: infatti il jack del basso è collegato al collo di Hiro e quando lui spara una nota quella esce dalla sua bocca sotto forma di energia distruttiva.

    RispondiElimina
  51. #ICONIZE
    WHOA, ci siamo andati giù pesante con gli stereotipi degli anni '90, eh? questo è l'inno al cattivo gusto più affettuoso che abbia sentito da molto tempo a questa parte.

    1)La compagnia di LeRoy è la OVNICORP. come quella di Robocop, ma con dentro OVNI, la sigla francese per UFO.

    2)Thraex, come la sua maschera e il suo mutismo suggeriscono, è un mutilato grave. commilitone di Hell3 in una missione da contractor in qualche paese africano, ha subito gravi danni cranici quando Hell3 in un rigurgito di coscienza ha deciso di sparargli piuttosto che permettergli di portare termine una missione che avrebbe garantito profitto alla disgustosa OVNICORP a scapito del benessere dei cittadini locali, come distruggere un convoglio che in realtà distribuiva medicinali di una ditta concorrente, o un acquedotto che avrebbe fornito l'acqua ad un villaggio isolato che la corporation voleva invece radere al suolo per prelevare minerali. I danni subiti al cervello da Thraex gli impediscono di parlare correntemente e di ricordare la maggior parte della sua vita, avendolo spinto a credere di essere un gladiatore, quando in realtà aveva solo visto il film di Ridley Scott poco prima della missione. Le sue straordinarie doti di combattente provengono per la maggior parte dal suo precedente addestramento, ma anche dal fatto che i danni subiti al cervello gli hanno alterato la percezione del dolore, perciò non ha limiti autoimposti consci o inconsci. Hell3 lo conduce sempre con sè per debito d'onore e perchè ritiene che una vita piena di azione sia più dignitosa di un ricovero. anche l'inspiegabile dono di parlare in latino sembra essere una conseguenza dei suoi danni al cervello.

    The Bass Player, durante la sua permamenza in casa come Ikkikomori, è stato oggetto di una terapia sperimentale piuttosto folle: una serie di messaggi trasmessi sul suo computer dallo staff di medici che lo seguiva lo ha persuaso di essere il predestinato, un nuovo messia di una futura umanità. La sua accettazione di servire lo stesso genere umano che prima disprezzava, e i suoi poteri, vengono da una fortissima autodeterminazione instaurata nella sua testa dai messaggi subliminali ricevuti durante la terapia. L'amplificatore del suo Basso, il Teriyaki 3000 Karasutengu, (teriyaki, una sussidiaria di OVNICORP) in realtà è u mediocre amplificatore comprato usato su ebay per 4200 yen, circa 30 euro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "La compagnia di LeRoy è la OVNICORP. come quella di Robocop, ma con dentro OVNI, la sigla francese per UFO"
      Uh, no, lasciamo fuori RoboCop da questa storia, per piacere :D

      L'idea per The Bass Player è interessante, ma... Teriyaki 3000? È il bassista carismatico del gruppo, non il povero gonzo del gruppo :D

      Elimina
  52. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  53. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  54. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiedo scusa ma... Un supereroe che si sente inadeguato rispetto alla moglie perché lei fa più soldi ed è il suo capo, e sogna di ammazzarla ogni notte?
      Stiamo parlando di un supereroe o dell'italiano medio maschilista e femminicida?

      Non ho intenzione di far partire qui una discussione su uxoricidi & co., ma se mi imbattessi in questo plot in un fumetto, non potrei provare né rispetto, né simpatia per quello che dovrebbe essere un "supereroe", più o meno protagonista tra l'altro.

      Ho capito il discorso del passato di Icon che dovrebbe essere costellato di azioni terribili, ma non penso che intrecciarle al rapporto Hell3/Thraex sia efficace.
      Inoltre qui sopra si propone un Icon tuttora malvagio, che finge. Proporrei invece che il passato fosse "passato" da tempo, nel momento in cui inizia il fumetto.
      Per cambiare da malvagio a buono ci vuole un evento traumatico di enorme portata, ma ammetto di non avere idee originali riguardo a questo; solo i soliti aver sfiorato la morte, o aver rischiato di perdere qualcuno che amava/averlo perso davvero, o un'epifania dopo aver tolto qualunque freno alle proprie azioni malvagie e aver seriamente rischiato di impazzire per questo.

      Elimina
    2. Quoto Drastique, HMS. Non solo non mi sembra il caso, ma Icon 1 ha già una sua storia. Pensiamo agli altri.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. In effetti avete ragione: mi si era piantata un'idea in testa ma effettivamente è troppo fuori traccia che vuol essere la Squadra Alpha.

      Elimina
  55. Dunque, nella mia fantasia l'azienda si chiama "L'Œil Couronné" (acronimo "ŒC").

    Marchio-logotipo: una roba massonica con un occhio sormontato da una corona. Se ho tempo te lo disegno... :P

    RispondiElimina
  56. Leruà è ovviamente anche il "fornitore" della squadra per quanto riguarda tecnologia (tanto per iniziare un comunicatore, necessario ad una squadra), mezzi di trasporto e quartier generale. Perchè abbiamo un quartier generale vero? O fa troppo JLA?

    RispondiElimina
  57. Grandissimi personaggi doc, ora si pensa a ricamargli attorno aspetto e background, ma avevo una domanda: dato che ho ideato una villain imho niente male, avevi già pensato anche ai cattivi o c'è bisogno di idee? Perché in questo caso potrei mandarti bozzetti e storia via mail. E poi volevo chiedere se ci sarà una squadra di villain oppure uno unico da affrontare di volta in volta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te manda. Il resto lo vedremo asap ;)

      Elimina
    2. Per grandi eroi ci vogliono grandi villain:
      Prototipo1: Corporazione avversaria proprietaria di reti comunicazione e superplenipotenziario di ridotta statura.
      Prototipo2: il "Vicious" ex-amico di Icon.
      Prototipo3: alienizombie con capo carismatico magari reduce nazista geneticamente modificato;
      Prototipo4: Jack Dantes. Il paladino caduto o la blackguard. Romantico e controverso e vendicativo sia nei confronti della "LeRoy" corporation che di Icon e soci. In passato seguiva la via della giustizia ma un trauma lo ha condotto sulla propria via... lo stesso trauma che ha reso Icon un uomo infinitamente migliore

      Elimina
  58. Stanno venendo fuori delle idee fantastiche. Ma la base segreta? Potrebbe essere un'isola artificiale nell'oceano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo parlando di Le Roy: non ce lo vedo ad avere una base segreta... capace di aver realizzato una riproduzione di Versailles a Las Vegas e di usare quella per lo scopo

      Elimina
  59. Potrebbe essere stato Hell3 a rendere Thraex quello che è e ora lo difende a spada tratta per via del rimorso che prova nei suoi confronti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sotto molti aspetti è tutta la mia idea (vedi sopra) :)

      Elimina
    2. A grandi linee si ma pensavo a qualcosa fatto con consapevolezza e non dovuto ad un errore o a un'intromissione da parte di qualcun altro, Hell avrebbe quindi un senso di colpa dovuto a una scelta che ha fatto con piena cognizione di causa.

      Elimina
  60. Mi unisco alle idee di Massi Valente su ALICE, il conflitto che propone rimane realistico per una donna anche spostando il dubbio esistenziale da " è il mio fisico o il mio talento?" a "è il mio potere o sono le mie qualità intellettive? Posso davvero sperare di trovare mai una distinzione?"

    Pensavo poi al fatto che sia italiana: questo singolo elemento potrebbe essere preso come punto di partenza per definire una serie di aspetti del carattere di Alice e/o alcuni suoi comportamenti e atteggiamenti, ovvero: "italiana" potrebbe fornire richiami dell'Italia passata o ancestrale, piuttosto che quella moderna. Il fatto che Alice sia una strega potrebbe suggerire addirittura che sia molto più vecchia di quello che sembra, e che in quell'Italia ancestrale ci abbia anche vissuto. Ovviamente non sta a me stabilire se è il caso di spingersi così in là, ma potrebbe essere spunto ad es. per flashback, se funzionali a raccontare il personaggio.

    Rigetterei invece (ma vedo che il Doc l'ha già fatto) l'idea della "mignotta che la dà", che fosse una proposta seria o una battuta: dubito che questa Alice abbia bisogno di dare alcunché, mi sembra più una che prende e che, se le va, prosciuga fino all'ultima goccia donne e uomini indistintamente, con particolare mancanza di pietà per chi pensa che sia una mignotta ;)
    Non mi attira nemmeno l'idea del velo, per le medesime ragioni: non trovo credibile che possa nutrire anche solo un briciolo di interesse per questioni del genere... E perché coprire il proprio volto? Anche se le servono solo gli occhi, è comunque scomodo e limitante. Niente e nessuno può limitare Alice, no?

    Ovviamente queste sono solo le mie personali considerazioni :)

    RispondiElimina
  61. Belle idee, dopo se ho qualche illuminazione la scrivo. Dovrà essere proprio fatto bene per vendere senza la classica signorina in abiti succinti :P

    P.S. Momento PdF, a meno che non intendessi la squadra di calcio la multinazionale è la Bayer, frega a nessuno e non so manco perchè l'ho scritto ma è così :P

    RispondiElimina
  62. Icon1 potrebbe aver ereditato i poteri. O meglio, abbiamo detto che ha fatto qualcosa di terribile per ottenerli, quindi potrebbe essere questo:

    Il padre di Icon1 era un supereroe anch'egli e racconta ai suoi due figli che i poteri che lui possiede si tramandano alla morte del possessore, alla sua progenie. Spiega che da sempre è stato così nella loro stirpe e che però proprio per questo chi riceve i poteri sceglie di non avere più di un figlio, poiché non si può sapere quale riceverà il dono. Lui però ha avuto due gemelli e vuole che chiunque due due avrà il dono alla sua morte, protegga l'altro.

    Devo precisare che Icon1 vorrà essere sicuro di riceverli?
    Caino e Abele, fate voi.

    RispondiElimina
  63. Cerco di dare anch'io un piccolo contributo al progetto, che trovo molto interessante: per il personaggio di LeRoy, dato che dovrà essere il fornitore dell'artiglieria pesante del team e di tutte le robe fantascienze, si potrebbe pensare a qualcosa che vada fuori dagli schemi. Ultimamente sto leggendo tutto lo scibile di Tsutomu Nihei, e sia concettualmente che esteticamente trovo che sia geniale. I mech/mostri/personaggi/esoscheletri sono un misto potentissimo tra il cyberpunk di Gibson e il mélange dei corpi organici in stile Giger, passando a volte per immagini alla Cronenberg, ma arriva a dei punti innovativi quando da corpo a organismi viventi usati come armi tramite cabine di controllo a loro volta organiche. Detta così è un pò astrusa, ma se leggete Abara o Knights of Sidonia capirete cosa intendo. Ovviamente non dico di scopiazzare, ma nell'arsenale di LeRoy, proprio perchè a capo di un impero così vasto e dai fondi praticamente illimitati, sarebbe interessante se di volta in volta i vari mech, robot, veicoli ed eventuali esoscheletri non avessero un design univoco ma cambiassero radicalmente, da quello pulito e minimale a quello semi organico e "sporco".

    Per quanto riguarda il nome della compagnia, siccome l'hai definita "ubiqua", si potrebbe pensare a una qualche assonanza con ubiquo, ubik (per citare sempre la fantascienza), obliquo (oblique, in francese), e come logo una sorta di b e q sovrapposte.... se l'idea piace faccio qualche scarabocchio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oblique mi piace molto. Potrebbero anche avere un logo aziendale con una parte del nome inclinata. O qualcosa del genere. Si tratta di un marchio commerciale, quindi non dev'essere una roba aggressiva da corporation tominiotimonto.

      Elimina
    2. Bene, allora teniamola come ipotesi! Per il logo pensavo a una cosa così: http://i.imgur.com/BUlop95.jpg che sono una b e una q con la "pancia" in comune, ma è anche un'immagine "obliqua" e con la prospettiva falsata (la gamba della q può essere vista come posta su un piano tridimensionale).

      Elimina
  64. Doc, chiediamo (io e anche altri antristi, a giudicare dai commenti) umilmente una cosa fondamentale per caratterizzare i personaggi, soprattutto esteticamente: un'ambientazione anche solo di massima (futuro, presente, distopia, ecc. come elencato da altri, anche se mi pare di evincere che si tratti di un mondo simile al nostro presente, con qualche tecnologia in più, apparentemente florido, ma squilibrato e dominato dalla Gianfransuà corp. e con i governi locali che si prostrano ad essa).
    Tolta la cosa importante di cui sopra, sarebbe bello se uno dei membri restasse fisicamente in disparte (non quindi nell'angolo della stessa stanza) e si presentasse solo quando gli gira come il primo Phoenix. Ottimo lo spunto di Alessio sul bassista vittima di un esperimentopsicologico via internet.

    Per quanto riguarda la narrazione, almeno all'inizio sarebbe bello presentare un eroe alla volta mentre agisce da solo, dilungandosi un po', magari dopo una breve presentazione in media bressling del gruppo già unito come detto sopra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un futuro molto prossimo. Così con armi e lucine sui palazzi possiamo andare Brooklyn.

      Elimina
  65. Thraex potrebbe utilizzare l'arma dei gladiatori scissor (per un immagine esplicativa visitate la pagina della wikipedia inglese Scissor (gladiator).
    E se fosse un semplice mitomane?

    RispondiElimina
  66. Quanto bel materiale c'è qua? Vediamo un po'...
    La domanda che mi sono posto subito è, "quanto" è strega Alice? Possiede semplicemente quel potere? Pratica una qualche forma di magia, e/o di paganesimo/neopaganesimo/vecchia religione? Dato che si è parlato di Amelia, me l'immagino meridionale, conoscitrice di quello strano miscuglio di magia popolare e superstizioni antiche che è propria delle nostre regioni del Sud. Magari potrebbe essere legata al Noce di Benevento, o alle Matres siciliane. E' una psico-vampira, e giocando con i cliché sui vampiri, potrebbe essere molto più vecchia di quanto sembri: i suoi poteri la mantengono giovane e sana, ma è in giro da tanto, tanto tempo...
    Thraex parla un misto di latino e inglese, perché in realtà è scozzese. Un rievocatore, un appassionato di scherma storica che ricostruiva i combattimenti gladiatori per eventi speciali, scuole e musei. E che per caso si è trovato dalla parte sbagliata del lanciafiamme di Hell durante una delle sue primi avventure da supereroe. Il suo volto è coperto per nascondere le ustioni, la sua mente è stata sconvolta dallo shock, perdendo parte della memoria e rimanendo fissata sulla scherma e i combattimenti gladiatori. Hell lo ha fatto curare da Leroy, ma per permettergli di sopportare il dolore delle ustioni sono stati costretti ad alterare le sue percezioni, rendendolo innaturalmente stoico. Hell lo tiene vicino a sé sperando che un giorno la PdF (in realtà Porcelaine de France, creata dal bisnonno di Leroy come piccola azienda di sanitari e idraulica ma negli ultimi anni nota solo con la sigla, il consiglio di amministrazione non apprezza che il significato dell'acronimo si sappia in giro) scopra una terapia che possa restituirlo a una vita normale

    RispondiElimina
  67. Per il volto di LeRoy ci vedo bene Simon Baker :)

    RispondiElimina
  68. Ho un idea su Alice: crediamo che il suo potere si manifesta attraverso lo sguardo ma in realtà sta lanciando potentissimi incatesimi non verbali e non solo seduttivi ma anche offensivi, quasi letali e tutto ciò la porta in contrasto con Icon1; poi Alice potrebbe essere equipaggiata con oggetti magici dalle varie funzionalità: una sfera dorata velocissima da usare come "drone" per spiare i nemici o per vedere lontano, 2 sfere pesantissime da dirigere verso i nemici più grossi.

    RispondiElimina
  69. E se il basso fosse un demone giapponese che ha il controllo del ragazzo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella idea! Magari dotato anche di una sua forma umanoide, un pò come in Soul Eater....

      Elimina
    2. Shaman King,Bleach,Soul Eater...oddio abbastanza abusata come idea

      Elimina
  70. Perché le compagnie dei film/fumetti hanno sempre nomi che in realtà non farebbero vendere nemmeno un prodotto?
    Chi comprerebbe qualcosa da un compagnia che si chiama "Big Bad Corporation" magari col nome preceduto da "Omni" aut similia?
    Il mio suggerimento per la società di Leroy è "Pont de Fortune", società senza fini di lucro nata per portare il suo aiuto ai più bisognosi trasformatasi nel tempo in carrozzone burocratico ed in realtà copertura per una serie di scatole cinesi che contengono sordide realtà industriali anche nel campo della tecnologia avanzata (possibile che non si possa mai avere tecnologia nuova ma solo quello che qualcun altro ha lasciato lì?!?).
    Non solo: secondo me Leroy oltre a guadagnarci sempre dalle azioni intraprese dovrebbe finire per avere, a mezzo di cinico calcolo, agli occhi degli esterni al gruppo (siano pochi interessati o tutto il mondo a seconda della situazione) tutto il merito delle azioni intraprese dal gruppo stesso.

    Per il bassista carismatico... lasciatevelo dire da un bassista (un po ex ma come per gli Alpini lo rimani sempre) che portarsi dietro l'attrezzatura è tutto tranne che carismatico ed assomiglia invece molto al nobile lustro del facchinaggio.
    Sempre per parer mio, il bassista ha solo una "pin", una spilletta di un basso sul bavero che può sì contenere un gingillo spazialO che serve ad incanalare i suoi poteri,
    Una precisione da "Pont de Fortune": mentre i suoni ad alta frequenza sono facilmente direzionabili, quelli a bassa frequenza non lo sono poi così tanto per cui, a parer mio, il bassista sarebbe così "cool" (Ehi!) proprio perché quando rilascia i suoi poteri, tutto quello intorno a lui va dalle signorine gentili (che ricordiamolo vengono subito dopo ai carrelli) per cui DEVE essere per forza calmo e tranquillo perché deve intervenire SOLO se necessario e nel momento in cui massimizza il risultato con il minimo di effetti collaterali; e poi deve essere comunque cool anche successivamente perché deve convivere con i sensi di colpa per quello che inevitabilmente distrugge che può a volte comprendere anche vite umane; quando è da solo, però, è sul disperato andante, povero cucciolo...

    Per Alice, consiglio vivamente di recuperare una tavola di una storia di Topolino di una ventina di anni fa in cui c'era raffigurata Amelia in abito da sposa per il matrimonio con Rosolio... mi porto ancora dentro a decenni di distanza quegli occhi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Osservazione giusta. Vedi sopra risposta ad Alessandro (commento 63, se usi Chrome o Safari)

      Elimina
  71. come al solito, quando ho tanto da scrivere non ho tempo per farlo ma porc...


    DOC so che per leroy hai già tutto in mente, però avrei qualche suggerimento per il suo background, roba che si basa su un personaggio simile che creai anni fa (per quello lo adoro :asd: )

    una persona brillante, intelligente, non ai livelli di un tony stark ma capace di sfruttare le abilità altrui e di saper scegliere i suoi dipendenti, abbastanza intelligente da capire e usare le apparecchiature che vengono create nei suoi laboratori

    fondamentalmente stronzo, quel tipo di stronzo che riesce in tutto (magari per puro culo) e per questo odiato ancora di più, che non ha bisognono di aiuto e anche se nei guai non fa capire di esserlo

    come detto è una persona intelligente, ma più che intelligenza si tratta di furbizia, le sue strategie sono atipiche e non risparmia i colpi bassi


    una persona altezzosa e piena di se, capace di guardare dall'alto verso il basso anche il dottor destino senza provare terrore, ma questa sua superbia o coraggio non viene dalle sue doti ma bensì, come per un re, vede la sua superiorità come un diritto di nascita, anche se sconfitto o preso a bastonate non perde questa sua aria di superiorità

    aggiungiamo pure un pizzico di fortuna, tanto da renderlo ancora più odioso asd

    RispondiElimina
  72. Quello che mi piace di più è LeRoy!
    "[...]per aiutare l'azienda di famiglia a raggiungere l'unico obiettivo ancora lontano: l'affetto dei suoi tre miliardi di consumatori. "
    E questo come? Non credo che basterà il semplice simbolo dell'azienda sopra ogni gadjet ed ultra-mezzo della squadra per arrivare ad ogni consumatore. Sarebbe molto incisivo e, soprattutto, molto parallelo all'egocentrismo di Leroy, l'usare i media e la pubblicità sulla squadra a favore dell'azienda: immaginatevi la nuova missione della squadra in diretta TV, con le inquadrature che si soffermano ogni 5 secondi sul simbolo dell'azienda, mentre una voce da spot pubblicitario invita il pubblico a comprare ciò che produce l'azienda "perché anche i vostri eroi ne fanno uso". Perché come hai detto tu, Doc, LeRoy aiuta la squadra con la sua tecnologia, ma in cambio deve trarre profitto da essa, e gli altri, pur odiando questa cosa, devono accettarla se vogliono il suo supporto. Una svolta un pò alla X-Statix, che porterà poi anche alla scoperta di qualche brutta faccenda all'interno dell'azienda, qualche supercriminale-supergenio che si approfitta degli Alpha attraverso LeRoy, e con la sua sconfitta, LeRoy deciderà di abbassare la cresta e di smettere di sfruttare la popolarità della squadra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È esattamente quello che avevo in mente quando parlavo di "qualcosa in cambio" ;)

      Elimina
  73. #ICONIZE

    Se Alice è in grado di usare il potere con gli occhi,perché non fare un costume che lasci solo quelli alla vista?Il suo stesso sguardo potrebbe essere causa di deliri onirici in chi la guarda,e non è detto che quelli sul volto siano gli unici occhi...

    Thraex,inutile dirlo,ha catalizzato l'attenzione,quant'è vero che meno è meglio,e forse dovremmo lasciarlo così.Comunque il motivo per cui tutti lo temono è che al suo passaggio,rimangono in piedi solo le lapidi di chi ha avuto la stoltezza di affrontarlo,e le anime che divora divengono parte del suo potere...

    Il motivo per cui questa squadra esiste è che semplicemente è meglio avere le uova marce tutte in un unico paniere piuttosto che in giro,e quando hai dei mezzi di controllo su alcuni di essi,tanto meglio.

    RispondiElimina
  74. Sempre su LeRoy: siccome non deve essere un clone di Stark, ma da quel che ho capito deve avere tra i suoi tratti distintivi lo scoglionamento perenne, pensavo che quando utilizza le sue armi tecnologiche dovrebbe farlo (a volte o quasi sempre) in modo distaccato e indiretto. Questo per eliminare l'elemento di dedizione e impegno costante nello sviluppo delle tecnologie come passione, e renderlo più una cosa "collaterale", una sorta di genialità involontaria che quasi infastidisce il personaggio tanto gli sembrano naturali e ovvie le sue intuizioni e le sue creazioni. A differenza di Stark, quindi, lo vedo più a gingillarsi con un device touch o magari con un'interfaccia "wearable" (tanto per buttare dei richiami alle tecnologie attuali) con cui comanda, chessò, un mecha potentissimo vestito in completo Armani fatto su misura, e butta giù palazzi senza neanche spettinarsi. Una specie di Tetsujin in versione scazzo... Questo non sempre, altre volte può usarle direttamente, tipo arrivare su una super-sportiva che all'occorrenza diventa un esoscheletro potenziato che gli si "monta" addosso... Cose così... Ma me lo sto immaginando molto ma molto più disinteressato ai suoi giocattoli di quanto non lo sia il buon Tony...

    Ah, altra cosa: sessualmente come dev'essere LeRoy? Uno sciupafemmine emblema del machismo o un cavaliere d'altri tempi che ha nelle donne il suo punto debole? Etero, omosessuale o bisex?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci stavo pensando anche io all'orientamento sessuale dei personaggi. Non so perché, ma il Bass Player lo vedo interessante come omosessuale

      Elimina
    2. Nella prima storia, quella già praticamente scritta, c'è chi rivolge questa domanda a The Bass Player. Non gli piacerà la risposta.

      Elimina
    3. Uno come LeRoy mi sembra il perfetto narciso anche a letto...

      Elimina
    4. Hiro è una donna, almeno così l'ho immaginato/a

      Elimina
  75. Ok mi cimento anch'io..

    Hell3 era uno scienziato dell'esercito, settore ricerca e sviluppo, che collaborava in segreto con una delle aziende di Leroy specializzata nella ricerca militare, a cui passava segreti ed informazioni in maniera che quest'ultima fosse sempre avanti e potesse fare affari d'oro con gli eserciti di tutto il mondo.
    Scoperto e congedato con disonore ha svelato tutto alla stampa, facendo perdere milioni di profitti alla compagnia francese, ed è per quello che i due non si sopportano; Leroy ha accettato di partecipare alla squadra Alpha per convenienza personale (la pubblicizza in tutto il mondo) ma non aiuterebbe mai Hell3 personalmente.

    Quest'ultimo lavora come magazziniere al porto, dove ha occasione di recuperare qua e la parti dell'equipaggiamento, ha una moglie che fa la giornalista freelance in uno dei quotidiani minori della città, pagata poco e male, che è all'oscuro, almeno all'inizio, della sua attività parallela.

    Per Thraex: l'origine militare è già stata detta, è un pò logora in generale ma è comunque quella che potrebbe funzionare meglio; allora lui si era sottoposto al "solito" programma di potenziamento per creare il supersoldato, gestito da Hell3; quando è stato scoperto a vendere informazioni il programma è stato chiuso in fretta e furia, e molti soldati sono rimasti traumatizzati; lui lo è stato più di tutti, è rimasto a metà del condizionamento psicologico ed ha il cervello "diviso in due" come ha già scritto qualcuno; Hell3 si sente in debito, ha cercato di reinserire tutti gli altri, e vuole aiutarlo.

    Ci manca solo il grido di battaglia!

    SQUADRA ALPHA UNITA!! ;)

    RispondiElimina
  76. Thraex potrebbe essere un ex paziente di un manicomio criminale che è stato reclutato solo per limitare i danni.
    Meglio averlo vicino e come alleato che come nemico da combattere.
    Utilizzato più come ultima risorsa e semplicemente lasciato scatenare come una bestia ammaestrata.

    RispondiElimina
  77. Cazzo avevo scritto per mezzora e poi mi si è cancellato tutto!

    La sintesi:
    Leory essendo francese e quindi nazionalista ha l'azienda con il nome di famiglia, per forza, si usava così, quindi sceglierei tra i cognomi più comuni francesi.
    lo vedo come uno scaltro e opportunista, anche i battaglia, quindi interviene verso la fine, al momento decisivo, prima magari rilascia interviste ai giornalisti o gira video per i fans)

    Hell, uno che non chiede aiuto a un ricco, ha dei principi sani e ben radicati, quindi si arrangia con lavoretti dei più disparati, ma è uno a cui non rompere le scatole.

    Ragionavo su Hell e Thraex, sono molto legati come personaggi se il secondo lo segue.
    Pensavo a Hell anche come leader di tutta la squadra, perché gli altri lo seguono se possono comunque essergli superiori?
    Soluzione possibile, Hell era già il loro capo, di un'agenzia internazionale sul sovrannaturale, Hell teneva dei poteri mistici e in un'occasione tragedia a sbagliato il tiro. Thraex è stato risucchiato dal suo tempo e vive sospeso tra i due tempi, il suo spirito è entrato nel corpo di quello che era il braccio destro di Hell. Hell ha perso i suoi poteri e sta cercando di recuperarli per salvare l'amico e riportare indietro il trace. Alice era già membro con poteri dell'agenzia, il bassista ha ricevuto i poteri nella tragedia, Leroy finanziava l'agenzia e ha in qualche modo salvato il culo a Hell dopo la tragedia evitando che finisse polverizzato dai media e dai governi. Icon era intervenuto sul luogo ed è rimasto colpito dalla storia/tragedia di Hell e si è legato per dovere alla squadra di sopravvissuti (ci sono stati molti morti). con è diventato il nuovo braccio destro di Hell.

    RispondiElimina
  78. Ciao Doc! Prima volta che scrivo ma non che leggo (e primo nel cuore di Odino), faccio il grafico ma fare le pulci alle idee altrui è una cosa che mi stuzzica sempre il palato... sarà che sono un PdF? o un Xls? (d'oh) ...non hai un test x stabilire il grado di PdF da 0 a Quattrocchi?
    Vabeh, dicevamo, le mie pulci:

    1. Squadra Alpha. Non so di come la tua mente antristica abbia generato questo nome e perchè, ma la prima cosa a cui mi fa pensare è un sottoprodotto di quelli della cumpa di Nathan Never, e la seconda è Alphas (la serie)... perchè non "squadra Omega" che ne so? Della serie "quelli che dove passano loro non cresce più l'erba (uh)" insomma hai capito. Lo so che è presuntuoso fare le pulci addirittura sul nome della cumpa nonchè del "prodotto" ma.. noi PdF siam così (allegri tutto il dì)
    Ma senza offesa eh!

    2. Il mantellino. Il mantellino? ...no, dicevo, boh... per il supertizio principale di una cumpa di tizi il cui livello generale di bassismo carismatico è abbastanza alto, il vestitino che hai descritto lo trovo un po'... classico? nerdico? non so, ci vedrei più uno tipo Hancock (dopo che si è ripigliato). era pur sempre uno stronzo prima...

    3. Alice. Non ho capito bene quale sia il suo superpotere... cioè si alimenta di emozioni ma al malcapitato cosa succede? resta senza emozioni? Oppure ipnotizza la gente guardandola negli occhi? In questo caso torniamo ad Alphas: è praticamente Nina. Così giusto per fartelo notare eh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il test non c'è, ma se il primo commento è da PDF, beh... :D
      Facezie a parte, le risposte:
      1) L'Alfa indica l'inizio di tutto, eccetera, eccetera. Come tale è stata usata da milioni di robe di fiction. Te citi Nathan Never, ma in Spazio 1999, sedici anni prima, c'era la base Alpha. Fa niente: mi piace come suona il nome, la usiamo lo stesso :D
      2) Deve dare l'idea di essere Superman, perciò gli serve un mantello. Come a Sentry, Hyperion, Gladiatore, Capitan Marvel, etc. Ha un mantello e si chiama Icon 1 perché è l'eroe classico (e Icon è un nome già preso dalla DC da vent'anni...). O almeno lo è adesso.
      3) Niente. Al malcapitato non succede niente. E non è detto che si accorga della cosa. Alice non ipnotizza nessuno, né ruba la personalità altrui. Non è Nina, non è Rogue. Il problema, semmai, è... No, sarebbe uno spoilerone, meglio non scriverlo. Aspetta il primo numero e lo saprai ;)

      Elimina
    2. OOOOOOKKEY
      per ora mi taccio e mi rifaccio vivo se e solo se ho idee costruttive
      (...però quella dell'erba non era una cattiva idea dai)

      Elimina
  79. Io, sarò sincero, TBP lo vedrei meglio con un look alla Capitan Harlock con cappottone in pelle sfilacciato invece del mantello :D

    RispondiElimina
  80. [LeRoy]

    E se nel suo arsenale fossero comprese intere città? Mi spiego: avete presente Neo Tokyo 3 di Evangelion? Sì dai... Una parte della città ha i grattacieli "retrattili" che in caso di pericolo spariscono sotto terra, mentre altri palazzi sono in realtà dei container giganti dove sono alloggiate le armi e le munizioni degli Eva. Ecco, siccome la compagnia di famiglia di LeRoy è estesa a livello planetario, si potrebbe pensare che in alcuni casi, quando le storie prevedono combattimenti e scontri su larga scala in determinate città (magari solo alcune capitali europee, per dire), lui possa in qualche modo controllare parti della città, che muta o si converte a suo piacimento, scoprendo che magari da un palazzo fuoriescono batterie di missili, o dentro un grattacielo c'è in realtà una pista di lancio verticale per un velivolo supertecnologico, o ancora, supponiamo che sia inseguito da un cattivo, lui non ha poteri, è un normale essere umano e quindi vulnerabile, il nemico è convinto di averlo intrappolato dopo un inseguimento alla Need for Speed in un vicolo cieco dove si è spatafasciato con la macchina contro un muro, in realtà lui è andato apposta in quel vicolo, la sua macchina ha una sorta di abitacolo "universale" su cui possono essere montate le parti di un'automobile ma anche quelle di un mech alto 6 metri, e proprio in quel punto di quella città c'è nascosto un sistema di equipaggiamento automatico che lui può attivare, ritrovarsi a bordo del mech e ribaltare le sorti dello scontro, il tutto sempre con lo sguardo scazzo di chi pensa: "ma quanto sei scemo? visto con che facilità ti ho fregato?"

    RispondiElimina
  81. Il rapporto tra Thraex ed Hell potrebbe anche essere ribaltato, con Hell che per qualche motivo tiene per le palle Thraex e se ne serve in battaglia.

    RispondiElimina
  82. Per l'ambientazione gli States? Scusate ma mi è sfuggito... e se fosse Hong Kong... con sbocco nell'oceano Indiano e megalopoli? O Singapore tra pirati e torvi interessi economici in Asia e Africa oltre che nel globo mondiale

    RispondiElimina
  83. LeRoy me lo immagino con la faccia di Owen Wilson in "Zoolander". In ogni caso, biondo e slavato come nella foto che hai messo di esempio.

    RispondiElimina
  84. Una cosa non ho capito: il supergruppo è sovvenzionato da Leroy o da un qualche governo? Nel primo caso bisognerebbe capire perché a capo vi è Hell e perché tra i due non corre buon sangue: Hell è un capo fantoccio? Semplicemente non si sopportano a pelle? Se invece è sovvenzionato dal governo perché Hell non riesce ad arrivare a fine mese?

    RispondiElimina
  85. Mi è venuta in mente un idea sul reclutamento di Icon1: Sappiamo che Frank ha un passato da bastardone ed Hell gli è stato alle calcagne per parecchio tempo fino al momento in cui abbandona tutto e fa perdere le sue tracce ma il nostro Hell non molla. Divenuto un insegnante di EDUCAZIONE FISICA riesce difficilmente ad adattarsi alla vita normale e inizia a partecipare a degli scontri clandestini stile Running Man (in Italia L'implacabile). Diventa in breve tempo il campione incontrastato e la sua fama si diffonde negli ambienti della mala e queste voci arrivano alle orecchie di Hell che finalmente lo rintraccia e, facendosi aiutare dal Bassista, lo sconfigge durante una di questi incontri e lo convince ad entrare nel gruppo.

    RispondiElimina
  86. Dopo molto tempo che leggo il blog posto il mio primo commento :)
    Non ho letto tutti i commenti precedenti perciò mi scuso in anticipo se le mie idee sono già state esposte:
    L'azienda di Leroy si potrebbe chiamare "Production and Development of the Future" Corporation (ovvero PDF Corp) io me la immagino come una multinazionale di origine Franco-Canadese da sempre parte integrante di quei circoli in cui, secondo i cospirazionisti, i mega ricchi decidono le sorti politico-finanziarie del mondo. Naturalmente come tutte le multinazionali "cattive" tra un finanziamento ad un signore della guerra e lo sviluppo di armi batteriologiche ci infila operazioni benefiche atte a salvarsi un pò la faccia. La facciata però, grazie a vari gruppi "sovversivi" si sta sgretolando rivelando il vero volto dell'azienda che per correre ai ripari decide di finanziare un gruppo supereroistico (magari attraverso una sorta di reality/talent show).
    A capo di questa operazione viene messo Leroy, rampollo minore della famiglia , che è sì un genio ma è anche il classico st**nzo menefreghista ed egocentrico che vede tutta l'operazione come un modo per aumentare la sua fama e per combattere la noia (magari portandosi a letto qualche supers).
    Il personaggio lo farei comparire poco sul campo di battaglia lasciandolo più come comandante nelle retrovie e portavoce del gruppo facendolo combattere solo quando ritiene che un'intervento diretto possa accrescere il suo prestigio. Naturalmente lo caratterizzerei come il classico amante della bella vita che odia le regole anche se farei intravvedere ogni tanto uno spiraglio di miglioramento, come se, l'essere il finanziatore di un gruppo supereroistico atto al bene nel mondo, lo stesse spingendo a riconsiderare i suoi metodi e la morale (oltre che l'Azienda e la famiglia). Naturalmente farei anche che Leroy deve rispondere delle sue azioni (e di quelle del gruppo) al proprio padre (CEO e direttore della multinazionale) ed ad un ristretto gruppo (non il CdA) che ha intenzioni più estese del semplice "operazione :ormiamo un gruppo di supereroi per salvare la faccia".
    Hell3: In realtà la famiglia di cui si occupa non è veramente la sua, ovvero: viene da un mondo alternativo post-apocalittico in cui faceva il poliziotto o qualcosa di simile (omaggio a Mad Max) e dove la moglie incinta è stata uccisa. Nel compiere la sua vendetta è finito nel nostro (ovvero quello del fumetto) mondo e la sua apparizione ha portato alla morte il suo doppio di questa realtà. Solo in un universo alternativo e con il peso di una morte sulla coscienza, si è sostituito all'altro suo io e cerca di redimere le sue colpe nel nostro universo (tra l'altro in questa realtà la sua moglie è viva e hanno 3 figli perciò la vede come un modo per ricominciare). E' disposto a tutto per la sicurezza dei suoi cari (e per non far loro scoprire la verità) e la sua concezione di giusto/sbagliato, visto il mondo da cui viene, è molto meno netta (ovvero non esista a sporcarsi le mani o a rubare/tradire se ritiene che sia l'unico modo per la salvaguardia dei suoi cari).
    Si è unito ai super perché pensa che possano dare una mano a scoprire dove si nasconde il tizio/boss che ha ucciso la sua famiglia nella realtà di provenienza e come come lui è finito quì.

    Continua...

    RispondiElimina
  87. ... Continuazione:

    Thraex: Si tratta di una versione proveniente da un possibile futuro distopico di uno dei figli di Hell3. In questo futuro la squadra è morta fallendo con un super villians che ha schiavizzato l'umanità (portando il mondo ad una sorta di epoca romana- post apocalittica). Thraex era uno dei ribelli che combattevano contro il Tiranno ma è stato catturato, torturato e fatto quasi impazzire prima di essere utilizzato come gladiatore per l'intrattenimento. Sempre in bilico tra follia e ragione, è stato liberato dai vecchi amici ribelli che lo hanno scelto come unico membro di una missione atta a tornare indietro nel tempo e a far si che la squadra di super giunga allo scontro con il Tiranno preparata ed impedisca il futuro distopico. Sembra che anche in questo futuro i figli di Hell3 non abbiano mai scoperto la verità sul padre. La verità sull'identità di Threax è nota solo a Hell3 (la prima persona che il gladiatore è venuta a cercare nel nostro tempo).
    Per gli altri super... ho qualche idea ma devo ancora organizzarle nella mia mente prima di esporle.

    P.S: Scusate per il post ultra chilometrico precedente

    RispondiElimina
  88. Icon 1 lo vedrei bene come una persona che in passato ha fatto le cose più spregevoli pur di ottenere i poteri, perché ne era ossessionato, era ossessionato dall'idea di avere il potere di fare qualunque cosa,era così egoista che per denaro avrebbe distrutto un'intera nazione solo che ad un certo punto della sua vita qualcosa cambia...
    si innamora di una donna che è l'esatto opposto, è generosa è gentile e questo gli fa aprire gli occhi sulla sua vita e decide di fare qualcosa di buono per rimediare alle sue colpe,qualcosa per redimersi, e quindi diventa l'eroe Icon 1 nascondendo però il suo passato sia a sua moglie sia al resto della squadra questo perché alcuni dei suoi segreti sono così oscuri che farebbero inorridire chiunque.

    RispondiElimina
  89. La corporation di LeRoy puo chiamarsi LXIV. Anagramma di "Legrad's Xtrems Invention's Valor" Legrand è il cognome della famiglia (l'ho preso da un'elenco di cognomi francesi più usati) e dovrebbe tradursi con estreme invenzioni di valore di Lagrand ( o qualcosa di simile) non conosco l'inglese ma giocando con i genitivi sassone tutto dovrebbe filare. Ho utilizzato l'inglese perché (ipotizzando che la corporation sia nata dopo la seconda guerra mondiale) molte multinazionali preferiscono utilizzare l'inglese per essere subito riconoscibili e di facile comprensione per il mercato etero e specialmente il mercato dominante (USA). Il sotto testo patriottico/nazionalista è abbastanza palese e riguarda Luigi XIV, il Re sole che rimanda (oltre allo splendore della Francia) anche al discorso di LeRoy=Il Re e Sole=Tipheret(cabala)=Oro=Re
    Che dici Dr? Può andare o è meglio qualcosa direttamente in Francese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace. una multinazionale che si "abbassa" a dover usare l'inglese ma allo stesso tempo dice "ehi amico io sono francese, mi piacciono le baguettes, le rane e Zidane". Ci sta.

      Elimina
  90. Amelia ce la vedo bene come figlia di una prostituta, allevata in un bordello dalle colleghe della madre e destinata a raccogliere l'eredità materna. La madre però in segreto è una fattucchiera che usa il bordello come copertura e Amelia è figlia dell'unico uomo che non l'ha mai pagata nella sua "carriera", perciò non l'ha abortita.
    Una notte un cliente ubriaco entra nella camera della madre la quale sta portando la bambina nella sua stanzetta per la nanna. L'uomo essendo un maniaco si fionda sulla bambina preferendola alla madre, questa tenta di salvare la figlia, l'uomo la uccide con un coltello, Amelia subisce un trauma violento che scatena in lei i poteri magici ereditati dalla madre e in preda all'ira/paura/angoscia per la morte della madre uccide l'uomo prosciugandolo di tutta la sua energia emotiva/vitale.

    Che dite? Troppo Harry Potter/X-men?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che è? Una donna c'è in squadra e dev'essere figlia di prostituta allevata in un bordello? A parte che è troppo prima Catwoman come background, ma no, direi proprio di no.

      Elimina
  91. The Bass Player: da bassista posso dirti che è fondamentale la scelta del basso. Direi che è indicato un rickembacker ( http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRXw9bqvoSz2JzOfrMC83-AwcHwJnoUWhvO9dMgFl1jr0JKXySYzQ )
    Come poteri, come la vedete oltre a quello fichissimo detto dal doc, anche un jack energetico usato a frusta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me il suo basso è ANCHE un'ascia bipenne... ;)

      Elimina
    2. fa molto/troppo Gene Simmons (Kiss)
      http://kissmuseum.com/images/products/d8a4178d443d23db.jpg
      IMHO non ce lo vedo così

      Elimina
  92. Per il costume di Alice ci vedrei bene una gonna lunga, ma colorata. Insomma qualcosa che ricordi le streghe senza scadere nel gotico e nemmeno ne cyberpunk. Che ne dite?

    RispondiElimina
  93. Dottore ho una domanda: Hell3 può avere più di 50 anni o è troppo? o meglio: c'è una data per l'inizio della narrazione? perché il lanciafiamme di Hell3 mi rida mostruosamente di vietnam, e se non sbaglio l'ultima volta che l'esercito USA l'ha usato è stato in nam.

    RispondiElimina
  94. Per Thraex ci vedo bene questo costume
    http://bit.ly/1gtUHzw
    E una Theta (lettera greca) come logo.

    RispondiElimina
  95. Il potere di Alice si basa sulla capacita di individuare il nemico con la vista e creare poi un collegamento o e percepisce le onde cerebrali? Perché se il potere è legato agli occhi li deve assolutamente tenere protetti, perché basterebbe un non nulla per renderla inutile.

    RispondiElimina
  96. Ora come ora mi è venuto in mente solo lo slogan per la società de LeRoy: Rendiamo obsoleti i vostri sogni.

    Secondo me rende bene l'idea di qualcuno che sta totalmente avanti rispetto al resto del mondo!

    RispondiElimina
  97. Ok,

    le mie idee su questi personaggi. Comincio da ICON 1.
    Penserò a qualcosa per gli altri nei prossimi due giorni.

    ICON 1
    Appartiene ad una serie di cloni che difendevano il pianeta Poivediamocomesichiama.
    Era l'eroe del pianeta. Ogni clone soppiante il suo predecessore dopo un certo numero di cicli vitali, non prima di essere stato da questi accuratamente addestrato [dal predecessore].
    Ma il nostro assume il suo ruolo fin troppo presto: il "padre" muore mentre erano in missione e stava imparando il mestiere. Risultato? Una volta in carica si comporterà come un ragazzino immaturo, arrabbiato, troppo sicuro di se e pieno di disprezzo per i piccoli politici che gestiscono il pianeta (e da cui deve prendere ordini).
    Si lascia sedurre da un gruppo di estrema desta - à la Zod - e viene convinto da questi a sfruttare la propria enorme popolarità presso le masse (è l'"eroe" dopotutto) e così prendere il potere.
    Diventa dittatore, lo si convince a instaurare un brutale regime di polizia, campi di concentramento. Ha dei dubbi ma continua su questa strada e loro hanno dei dubbi su di lui:
    "cambierà idea"? "cosa dobbiamo fare"?
    Alla fine riescono a persuaderlo a prendere una decisione epocale: consentire la creazione di altri cloni di se stesso che agiscano da "guardiani della rivoluzione".
    Si procede con una clonazione accelerata, la psicologia di queste nuove creature viene semplificata in fase di sviluppo perché siano solo delle macchine al servizio dello stato

    ICON 1 vive questa situazione con angoscia.
    Alla fine di molti tormenti si rende conto di cosa ha fatto, di quali estremi ha raggiunto per cercare fino alla fine di "essere coerente". Comprende di non essere abbastanza forte per riprendersi il pianeta e parte per lo spazio per cercare dei compagni che possano aiutarlo un giorno a rimettere le cose a posto.
    Il suo viaggio tra la galassia è un cammino di ricerca spirituale, quando arriva sulla terra è molto diverso dallo stronzo che era quando la sua storie è cominciata.

    RispondiElimina
  98. Thraex è un potentissimo organismo cybernetico che viene da un futuro nel quale la civiltà è regredita ai tempi della Roma Imperiale e l'unica tecnologia che si è conservata è quella del viaggio a ritroso nel tempo.

    Non parla mai perché le sue conoscenze degli eventi del passato potrebbero lacerare il continuum spaziotemporale. ;)

    RispondiElimina
  99. Una mia piccola proposta sui loghi per la squadra alpha
    http://it.tinypic.com/view.php?pic=qzg7dk&s=8#.UvuWLGJ5Mwc

    Per la compagnia pensavo a un nome del tipo GI enterprise (Gianfransuà Investment Enterprise, che da molto la sensazione di un Holding) con un logo storico e uno commerciale che si differenziano per essere uno in bianco e nero e l'altro una riproposizione aggiornata, più o meno così:
    http://it.tinypic.com/view.php?pic=1567fr4&s=8#.UvuV1WJ5Mwc

    E infine un eventuale logo per la testata da mettere accanto al titolo
    http://it.tinypic.com/view.php?pic=10fpelw&s=8#.UvuWc2J5Mwc

    RispondiElimina
  100. Emergo dalle tenebre della lurkaggine per dire la mia su alcune cose:

    1)Hell è pazzo, o quantomeno lo era. si trattava di un piromane seriale che grazie ad una notevole intelligenza e capacità tattico/strategiche ha eluso la polizia, i federali e quant'altro per anni prima di incontrare quella che è diventata poi sua moglie. Innamorandosi ha deciso che era il caso di mettere la testa a posto (dal suo punto di vista quello che ha fatto rientra nelle bravate giovanili, nonostante morti, feriti e quant'altro).
    Tuttavia la brama era troppo forte, per cui ha creato dalla propria mente (sono indeciso se si tratti di un processo stile golem, materializzazione diretta, evocazione demoniaca o altro) Thraex, visto che in quel periodo stava seguendo la serie spartacus. Thraex è l'incarnazione della furia e della follia di Hell, per questo tra i due c'è un rapporto molto stretto, e Hell ha insistito per averlo in squadra, visto che, allontanandosi troppo, Thraex scompare / si indebolisce, e le vecchie passioni gli tornano.
    2) Leroy è un giovane viziato ed arrogante, ma è un genio, quindi perchè andare in prima linea quando ha la Squadra Alpha che lo fa per lui? tutti con le loro belle tutine sponsorizzate. E poi vi immaginate gli spot? "Questo salvataggio vi è stato offerto da PDF industries!"
    3) sempre a causa della sua intelligenza Leroy ha capito che il rapporto tra Thraex e Hell3 è qualcosa di molto più strano & disturbante di quello che appare, anche se non ha ancora capito di cosa si tratti, e Hell3 sa questa cosa, per questo nutre scarsa simpatia nei suoi confronti. E forse un giorno Thraex deciderà di fare qualcosa al riguardo...
    4) Per quanto riguarda Icon1 e come ha ottenuto i suoi poteri... bè, c'era un demone che doveva raggiungere la sua quota di anime, e Frank Taron aveva una studentessa minorenne che per sbaglio aveva messo incinta. Perchè non vincere tutti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fuochino per Icon 1, ma non c'entrano le studentesse. Parliamo degli altri personaggi, se no finisce che mi spoilero da solo.

      Elimina
    2. #ICONIZE sono un pirla che nel commento precedente si è dimenticato il tag -_-
      comunque son curioso come farai a scegliere con tutto il materiale che ti sta arrivando :D

      Elimina
  101. #ICONIZE

    dopo Icon1 provo ad andare su Alice:

    Alice è una strega seicentesca. L'Inquisizione, al di là delle sue aberrazioni, aveva anche delle motivazioni sensate, ovvero impedire ad una razza di demoni di aprire un portale che li conducesse sulla terra utilizzando degli esseri umani (maghi, streghe) da loro corrotti come teste di ponte per l'invazione.
    Ma Alice era una tipa indipendente: desiderava sopratutto la conoscenza e il potere, i demoni la adoravano per il suo grande potenziale magico ma riuscivano a controllarla solo in parte.
    Alla fine il piano dei demoni fallisce, Alice entra nella Scuola Nera che è una specie di università della magia ed è l'unica umana che viene ritenuta all'altezza di questo onore dopo centinaia di anni in tutto il multiverso. Esce dalla Scuola adesso, dopo quattrocento anni
    ed è una Wonder Woman un poco spaesata. Ha enormi poteri di charme e talvolta è in grado di costringere gli altri a servire la sua volontà, quando vuole può succhiare via l'anima delle persone e racchiuderla all'interno di una grossa ampolla (accumula energia che può servire per incantesimi più potenti). Ah, il trascorrere del tempo è relativo nell'universo: da noi sono passati diversi secoli ma per lei alla Scuola solo pochi anni.

    RispondiElimina
  102. Butto là un paio di idee per il personaggio di Amelia, poi lascio il tutto in mano ai nostri disegnatori:
    http://www.badcomics.it/wp-content/uploads/Shiklah3-0a502.jpg

    oppure un mix tra Maga e Cacciatrice di Demoni da Diablo 3

    RispondiElimina
  103. altro che brain storming, brain tsunami!
    per LeRoy (sarebbe bella anche una gag dove lui da pdf gianfransuà corregge qualcuno che lo scrive con la r minuscola, o ancora meglio corregge la pronuncia! asserendo che la R maiuscola suona diversamente dalla r minuscola... proprio da gianfransuà): il nome della corporation dovrebbe essere Grandeur Corporation reso graficamente come Gran.Co. (che sarebbe anche gran coglione) scritto graficamente anche G.R.A.N.D.EUR.
    Global
    Research
    And
    National
    Development
    EURope
    Ricerca globale e sviluppo nazionale: Europa
    Il "ricerca globale" rende la diffusione della corporation mentre lo "sviluppo nazionale" il sentimento nazionalista e il senso di superiorità tipico di ogni buon gianfransuà (che ovviamente dovrà avere questo senso di superiorità verso qualunque non francesce) europe identifica il continente di appartenenza, non so quanto si interverrà nella geopolitica ma potremmo immaginare un' europa totalmente privatizzata e "posseduta" di fatto dalla corporation che richiama al progetto di Napoleone (che potrebbe essere un parente lontano del nostro, assieme ai maggiori protagonisti della storia francese)
    Per il logo ovviamente dovrebbe essere una corona stilizzata in una forma ultramoderna color oro con un giglio messo da qualche parte.
    Thraex:
    ha ricordi confusi, come se si sovrapponessero due vite. In una è un gladiatore dell'antica Roma, Nell'altra un Marine delle forze speciali USA. Nei suoi ricordi quindi a due passi dal colosseo c'è il queens, ha combattuto i barbari come centurione in iraq e ha difeso le mura romane con un mitragliatore. Ha sposato una liberta romana di nome Mary Jane. Questa sovrapposizione gli provocava ricordi contraddittori e strane fusioni di contesti e situazioni inconciliabili al punto da minare fortemente la sua stabilità mentale, fino a mettere in discussione persino la sua esistenza e quella della realtà dove vivono e operano i nostri eroi.
    cosa c'è di vero in questi ricordi? era un gladiatore a cui sono stati impiantati ricordi di un marine o un marine coi ricordi di un gladiatore? oppure nessuno dei due? ma se niente è vero questa realtà esiste o è solo frutto della sua mente? L'unica cosa che vera su cui fare affidamento è per lui la sua sete di sangue.
    Nei ricordi da gladiatore di successo il popolo romano lo considera discendente di Romolo, e quindi anche di Marte, alcuni pensano sia la reincarnazione stessa del dio della guerra altri che abbia bevuto il latte dalla stessa lupa mitologica che nutrì i leggendari fratelli romani. verità o fantasia? di certo c'era la testa di lupo marchiata a fuoco sul braccio...

    RispondiElimina
  104. Doc, giuro che leggerò tutti i commenti (ho letto i primi 20) e butterò giù qualche idea pure io perchè questo progetto mi arrap..... affascina particolarmente :D

    Domanda: per rendere più fruibile la condivisione di idee e bozzetti perchè non usare strumenti come googlecock e protbox? =D
    Almeno non devo prendere più la xamamina per andare su e giù con i commenti....
    Si crea il documento, ognuno dà una e-mail per la condivisione/partecipazione/editing ed il gioco è fatto. Cosa ne pensi?
    Potremmo persino creare una casella e-mail chiama iconuan@gmail.com ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorry, avevo proposto sostanzialmente la tua stessa cosa senza aver prima letto il tuo commento... non volevo rubare la paternità dell'idea a nessuno, soltanto non ho ancora avuto modo di dedicare il giusto tempo agli Antristi.

      Elimina
  105. #ICONIZE

    LeRoi adesso.

    LeRoi non è in questo affare per i soldi, ne ha già troppi. Il team sponsorizzato dalle sue
    aziende? Si, ma è qualcosa che gli interessa marginalmente.
    Indossa una maschera nei confronti di tutti gli altri e anche un pò nei confronti di se stesso:
    lui vuole sopratutto amore, per quanto in un senso piuttosto narcisistico. Vorrebbe essere
    adorato.
    Ha avuto tutto dalla vita ma non ha mai saputo dare peso a niente: soldi, donne, relazioni
    umane. E' un genio assoluto e soffre per la sua intelligenza. Noia! Noia! Noia!
    Disprezzo nei confronti dei piccoli uomini sotto di lui...
    Così si inventa questo giocattolo del team.

    [Sotto sotto è un bambino, magari il padre lo ignorava. Vuole compagni e amici ma non lo
    ammetterebbe mai. Si potrebbe comportare in modo davvero odioso se qualcuno dovesse mettere
    a nudo la sua debolezza.
    Non mi piace che usi macchinari... Lo vedrei come Guy Ritchie in Iron Man 3, dopo essersi
    sottoposto a un progetto tipo extremis - magari ora può controllare le macchine con il pensiero.
    Suggerirei di non farlo troppo odioso: magari è più complesso di quanto non sembra]

    RispondiElimina
  106. Io per The Bass Player avevo pensato ad una pittura faciale da teatro Kabuki, piuttosto che una roba rock-tamarra alla the Kiss. Che ne pensi? na roba tipo così, ma più incazzato però... http://www.xn--cos-8la.com/wp/wp-content/uploads/2013/02/48031369_kabuki11.jpg

    RispondiElimina
  107. E se Leroy avesse un superpotere ma non lo usa perché non ne ha bisogno?

    RispondiElimina
  108. A me piacerebbe non sapere nulla del passato di Thraex. Mi spiego meglio: lasciamo che i lettori si chiedano per sempre chi sia. Magari in una storia si mette un particolare che possa far pensare una cosa, nella storia dopo una frase che intenda l'opposto. Così tutti possano farsi un'idea diversa su chi sia. Ma nessuno lo sa tranne Hell. Che comunque non lo dirà mai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto assolutamente.
      Il fascino del non sapere e la libertà di ritenere, soprattutto per un personaggio come questo.
      Bravo Anima Zero.

      Elimina
  109. Per me Thraex deve essere come Kratos di God of War, un incrocio tra Wolverine e Hulk!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto riguarda la storia di Thraex, potrebbe essere simile all'Uomo Tigre: un orfano preso e mandato in un posto simile alla Tana delle Tigri, dove trascorre X anni sottoponendosi ad allenamenti durissimi e diventando un lottatore feroce. Perché gladiatore? Come altri wrestler truzzi decide di indossare un suo costume, ispirandosi ai gladiatori, da lui sempre apprezzati in quanto guerrieri fortissimi. Essendo cresciuto in quel posto, è un tipo che parla poco (e male) e non è mister simpatia. Hell lo ha 'liberato' da quei tizi che lo costringevano a combattere, e lo ha fatto arruolare nella squadra Alpha, per dargli una possibilità di riscatto e perché alla squadra serve. Una sottotrama è che Thraex cerca di sterminare quei tizi della 'tana delle tigri' con cui ce l'ha a morte, tipo Phoenix dei cavalieri dello zodiaco con l'isola della regina nera. Potrebbe essere il primo Phoenix, quello malvagio e il primo Uomo Tigre, quello feroce

      Elimina
  110. Mi unisco al brainstorming della deboscia (ma assolutamente figo, pure per me che non sono un fanatico di fumetti e supertizi) con il mio primo post nel forum e salutando il doc e tutti gli antristi che oramai seguo da anni.

    Come detto, non sono un grande esperto in materia, quindi quelle che butto nel piatto sono solo idee ed intuizioni, tutte da approfondire, che ho avuto leggendo i vari commenti.

    - per quanto riguarda l'aspetto di the bass player:

    1) vista la richiesta di non esagere con il costume, mi concentrerei di più sui vari gadget, ovviamente legati allo strumento (plettro, jack, amplificatori e chi più ne ha più ne metta). Gadget che, nel procedere delle missioni, vengono via via migliorati, assieme al basso stesso, grazie alla collaborazione tra Hiro e LeRoy.

    2) Inoltre, essendo giapponese sarebbe divertente dotare il suo aspetto di un particolare tipicamente giappo, quasi stereotipato e ridicolo nel suo piccolo (per intenderci tipo il lecca lecca suggerito da Van o, la butto lì senza pensarci, un plettro di hello kitty) e sul quale far nascere siparietti con gli altri membri del team. Questo per riallacciarsi al suggerimento "non chiamatelo MAI emo".
    Forse però si rischia di rovinare l'aura da bassista carismatico. Non so.

    3) Sul basso mi unisco al coro degli antristi che lo suggeriscono come limitatore/incanalatore dei suoi poteri (alla saiyuki o all'amatissimo ciclope :p). Mi sembra una scelta particolarmente adatta, vista la giovane età del personaggio (che presumibilmente non ha ancora raggiunto il totale controllo dei suoi poteri) e data la sua abilità con lo strumento: lui nasce bassista carismatico (e in quanto tale DEVE saper suonare il basso da dio, doc dixit), solo in seconda battuta è un supertizio.

    - il rapporto tra thraex e alice secondo me può essere molto stimolante, sia a livello di sottotrame sia semplicemente come caratterizzazione aggiuntiva della squadra. Oltre naturalmente a suscitare ulteriore interesse sul passato del gladiatore e sul rapporto che lo lega ad Hell.

    Io lo vedrei così: lei, avida di emozioni altrui, una volta venuta a conoscenza dell'esistenza di thraex, ne viene ossessionata (se è pazzo, se è un dio, se ha un passato pieno di momenti traumatici avrà anche delle emozioni di un certo livello) ed è per questo che si unisce alla squadra: vuole a tutti i costi nutrirsi delle emozioni di thraex. E secondo me giustifica anche l'elmo sulla testa thraex: aggeggio ultra tecnologico costruito, (manco a dirlo) da LeRoy su richiesta di Hell (che non vuole essere sputtanato dal primo similtelepate che passa), per isolare la mente del gladiatore (magari peggiorando ulteriormente la già precaria stabilità mentale del soggetto). Ma attenzione, alice non è (solo) una telepate...

    a rileggerlo però alice sembra più una villain che una componente della squadra ;)

    - su Icon 1 e Hell non mi vengono molte idee, forse perchè uno ha già una sua caratterizzazione ben definita e l'altro, senza super poteri, è il collante della squadra, e quindi si presta di più ad uno studio a tavolino (successivo alla definizione degli altri personaggi) piuttosto che a colpi di fantasia.

    Vediamo cosa esce da questo bele calderone. Io intanto riprendo a leggere i commenti degli altri antristi ;)

    RispondiElimina
  111. Dunquesi, proviamo...vediamo se i viaggi in treno sono prolifici e se sono debosciato abbastanza...

    Hell: Ex comandante dell'Unità Sine Requie (specializzata in anti-terrorismo, azione diretta, assistenza militare, recupero ostaggi,sabotagg, guerra non ortodossa, ricognizioni speciali), congedato con disonore nel silenzio e con motivazioni mai diffuse ufficialmente (e comunque nessuno si prenderebbe la briga di andare a verificare i motivi di espulsione di un sanguinso "prezzolato" guerrafondaio). Ecco io vedrei, come timeline, inziare qui il "dramma" di Hell, che diventa col passare del tempo scontroso, chiuso in se stesso, ombroso e complesso, anche dal punto di vista psicologico (lo vedrei un po' borderline ma con una risolutezza da fare schifo..). Le sue due ragoni di vita, la guerra e la famiglia, fatte a brandelli...non può più sparare e non può più assicurare un futuro (ed un presente) ai suoi figli. Potrebbe anche cominciare ad essere dipendente da una qualche sostanza, non necessariamente nociva, che lo aiuti a soffocare la cinica rabbia che prova verso questo mondo di melma e che è costratto ad assumere a scadenze regolari (molto regolari).
    Ombroso (e se suonasse uno scacciapensieri?), dicevamo, e fine pianificatore, poco avventato (giusto una 'ntecchia,che gli consenta di avere le palpebre di lanciarsi nel bel mezzo di uno scontro a fuoco tra due tank), è abiutato ad addestramenti durissimi ed a sopportare il dolore in tutte le sue forme.
    Cura in modo maniacale la sua forma fisica, una delle manifestazioni ossessive che di tanto in tanto lascia trapelare, è una persona onesta, in cui sono saldi i principi di valore, onore ed amicizia.
    Entra in contatto con la squadra Alpha grazie all'interesse di Leroy che per vincere la "noia" si introduce negli archivi militari e dopo aver fatto a pezzi firewall e sistemi di crittografia varia, legge il suo fascicolo. Leroy lo contatta ed Hell, in un primo momento interessato solo dai soldi e dalla guerra...accetta
    Per quanto riguarda il suo collegamento con Trahex (che a questo punto trascina lui tra gli Alpha),potrebbe averlo incontrato in Africa, (Congo) in una delle operazioni in cui era coinvolto..Tharex era rimasto segregato fin dalla sua tenera età in una sorta di catapecchia costruita attorno ad una panic room in cui veniva (de)tenuto durante la notte; il giorno veniva addestrato da una setta di fanatici, che si faceva chiamare "i Templari", che lo sottoponevano alle più atroci crudeltà ed oscenità. I Templari obbligano Tharex a combattere come se fosse un gladiatore, lo privano di compassione, lo depauperano di umanità e lo imbottiscono di ferocia e violenza.
    Ma quel bambino, interessa all'organizzazione mondiale della spiritualità (una sorta di joint venture tra i massimi capi dei poteri spirituali..ma perché?), e la squadra di Hell, accetta la missione NON ufficiale, convinta anche dal guadagno facile....

    RispondiElimina
  112. #ICONIZE
    Allora mi ci butto pure io:

    Thraex: A quanta gente capita di scoprirsi intollerante a un qualche alimento,ma non si sa bene che cosa?Bene,a Dan Petrelli (boh nome a caso) capita che dopo aver ingerito un certo alimento,ignoto pure a lui ma presente nella cucina di chiunque, gli succeda di scambiarsi con un suo antico antenato vissuto 1000 anni fa:Thraex.Egli era il piu' forte dei gladiatori,con una forza pari se non superiore ad Icon 1.Pero',mentre il guerriero e' nel nostro futuro,il suo pronipote finisce nel presente del combattente rischiando la vita tra arene e guerre.(Ps: nel caso in cui Dan morisse,Thraex perirebbe nello stesso istante e vicecersa).
    Hell e' l'unica persona che, con i macchinari di Leroy, sia in grado di scoprire quale sia il cibo,bevanda,spezia etc.. che crea lo scambio di parentela nel sonno del giovane Petrelli.
    Quindi Thraex,nonostante si diverta nell'affrontare supercriminali e minacce spaziali,ha comunque il timore di morire a causa del suo debole discendente,e per un gladiatore morire senza dare il meglio di se' in guerra e' il peggiore disonore.
    Ultimi punti:
    -Lo scambio avviene durante il sonno,in quanto il famoso alimento provoca sonno istantaneo sul giovane Dan.
    -Hell ha gia' scoperto quale sia questo qualcosa che provoca il trasferimento del ragazzo con il lottatore,ma la presenza di Thraex nel team gli e' fondamentale in cui sospetta che nel gruppo si nasconda un traditore.....

    Hell3:il leader del gruppo.Colui che piu' rappresenta e crede nella giustiza,e' anche l'unico sopravvissuto dell'incidente aereo che trasportava il team chiamato Omega warriors(altro nome a caso), gruppo precedente e ispiratore che dalle sue ceneri ha fatto nascere la squadra ALpha.Hell ha dalla sua una capacita' di investigare e di intuirele cose rara perfino per il piu' acuto dei detective,ma ironia della sorte,inefficace a svelare i problemi che piu' gli stanno a cuore: come rimediare alla sua assenza in famiglia,e cosa ha creato il disastro aereo, di cui lui e' l'unico testimone?Dallo shock ha scordato ogni cosa, tranne di aver pensato che il responsabile del massacro fosse la cosa piu' vicina al Diavolo vista dai suoi occhi.
    Non sa come sia riuscito a scamparla dal disastro,che forse nasconda dei poteri misteriosi pure a lui?
    Teme che cia sia un traditore nel team,e sta formulando continue ipotesi.....al momento pero' riesce a sentirsi al sicuro nel team solo quando hadalla sua Thraex.

    LeRoy: e' il simpa della cumpa, il barzelliere,ma totalmente disinteressato dall'andamento del gruppo...quello che gli interessa e' vedere come finira' in quel covo di bisce che ha chiamato come squadra Alpha. E' l'unico che ha capito chi e' il traditore,e non vede l'ora che tutte le carte vengano scoperte per sapere quale andamento prendera' il team, una volta che il disertore uscira' fuori.



    Continua

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Icon1:Frank Taron e' un ragazzo cresciuto in un quartiere difficile,in cui il diverso e' un nemico,e lui era il diverso. Ma,dopo essere stato la vittima dei bulletti della zona per l'ennesima volta di troppo,prende la decisione, che d'ora in poi lui primeggera' su tutti. A qualunque costo.
      Come riuscire ad essere il migliore,nel minore tempo possibile? Diventando allievo del piu' fiero dei supereroi:Nembo Man!
      Supereroe che si rivelera' un grande maestro,come purtroppo,pure uno schifoso pedofilo.Ma Frank Taron,decidera' che gli abusi e le violenze che dovra' subire dal suo mentore,sono la moneta per poter avvicinarsi al suo sogno di supremazia. Dopo anni di fatti orribili tenuti segreti,Frank Taron,ora con il nome da battaglia di Nembo Kid (ah-ah!) riuscira' a rubare il mantello del suo aguzzino e diari segreti su come utilizzare la cappa, al cui portatore donera' superforza,il volo etc... facendo si' che la vittima potesse avere la sua vendetta sul suo aguzzino,uccidendoloin modo che sembrasse un incidente (senza mantello sono dei semplici esseri umani)
      Dopo aver ereditato il ruolo di Nembo Man negli Omega Warriors, Kid si dimostrera' un ottimo combattente, ma mai, secondo la squadra,al livello del suo predecessore.
      Dopo l'ennesima precinisata da parte di uno degli Omega,al ritorno da una missione in mezzo al Pacifico,Frank attivera' un potere del mantello fino ad allora sconosciuto pure al defunto Nembo Man, mandando il ragazzo in stato di berserk e massacrando tutto il suo gruppo,escluso Hell (non si sa bene come abbia fatto a uscicre incolume dalla tragedia). Appena ripreso il controllo del suo indumento,Taron,decidera' di far credere al mondo che pure Kid sia morto con tutti i supereroi,decidendo di prendersi del tempo su come poter essere il migliore in assoluto.

      Passati anni, durante l'arrivo di un uragano sopra New York,dal cielo scende una figura ammantata, che, dopo aver salvato la citta' dalla catastrofe,si presentera' in mondo-visione come Icon1.

      il noto multimiliardario Leroy,dopo aver visto Icon1 in azione,decidera' di offrire al nuovo supereroe della citta' una squadra in cui poterlo fare militare, insieme a un veterano e qualche freak da infilarci giusto per lo sfizio.


      Basta,sono stanco.

      Elimina
  113. Mi viene da pensare che Alice potrebbe risucchiare le anime e, come forse già detto da qualcuno, in alcuni casi restarne assuefatta o comunque avere delle "controindicazioni" che potrebbero essere il ricorrere in momenti di crisi di memorie non sue che includerebbero momenti tragici e dolorosi che si ripercuoterebbero su di lei.
    Di contro, potrebbe anche essere in grado di rigettare, come capacità secondaria, attraverso gli occhi, il male delle anime già assorbite, sempre tramite i bulbi oculari, funzionando come una sorta di buco nero al contrario. Comunque, sempre riguardo ad Alice, che sfociare in poteri assurdi, pagani, alla magia spicciola e generica, potrebbe far perdere un po' di tono al suo potere principale. Per l'acquisizione del potere se ne è già parlato? Mi viene in mente che potrebbe essere "vittima" di un precedente vampiro di anime che, raggiunta una certa età, non sia più stata in grado di sopportare il carico delle anime divorate ed il loro lascito, e che quindi abbia riversato il suo potere e tutta se stessa in Alice, ancora giovane e forte (a me la storia dei maghi immortali, sempre giovani e forti, ha sempre convinto molto poco... )

    RispondiElimina
  114. Chiedo scusa nel caso sia già stata proposta roba del genere, le iniziative collettive dell'Antro generano una mole di commenti non indifferenti e non sempre si riesce a stare al passo. Si potrebbero realizzare delle schede per i personaggi, anche allo stato embrionale in cui sono? Tipo dei pdf (non quelli tipo Holly Hutton) o delle semplici jpg con le caratteristiche dei personaggi elencate in maniera schematica, coi riferimenti visivi e tutto quanto. Poi, magari, potrebbe risultare utile una cartella condivisa in cui postare il materiale per avere una visione d'insieme: tipo una cartella Dropbox gestita dal padrone di casa, qualcosa del genere. Anche una pagina o un gruppo su Facebook, tanto per dire.
    Ok, immagino che qualcuno voglia rispondere "embè, perchè le schede non le fai tu, invece di proporre soltanto?"... touchè.

    RispondiElimina
  115. La ditta di Gianfransuà la chiamerei Première De France. A tal proposito avrei anche un'idea di background per LeRoy. Tutto attinente a quel che dice Doc. Ma un prequel: Il papà di LeRoy (inetto frustrato) spara a salve ma la schiatta di famiglia deve continuare e così il nonno Gianfransuà (palle enormi e cattiveria infinita) commissiona una super mega equipe di scienziati che letteralmente lo prepara in provetta. Questo potrebbe spiegare anche la superintelligenza e la sua noia nel fare qualunque cosa. Per lui è tutto troppo facile.
    Avrei però un appunto da muovere: Il bassista che attacca con le note. A me non hanno mai fatto impazzire i fumetti dove si mettono dentro le canzoni proprio perchè, o hai youtube lì di fianco, altrimenti puppa. E allo stesso modo vedere un tizio che emette una nota di cui non ho la minima idea di che suono emetta non renderebbe giustizia al bassismo stesso dell'atto. Detto questo mi metto a pensare a un logo per la PdF

    RispondiElimina
  116. LeRoy si potrebbe comportare come Peter Rei, un geniale stratega che però si comporta come se ci fosse solo lui e sottovalutando SEMPRE gli altri membri della squadra. Per lui infatti il team alpha è "LeRoy e quegli altri". Il rapporto tra lui e Icon, il leader, è un po' come quello tra Loki e Thor nel film degli Avengers: Icon che cerca di portare LeRoy alla ragione, ma lui non lo caga proprio, vive in un mondo tutto suo e agli altri non li stima

    RispondiElimina
  117. #ICONIZE

    Premetto di aver provato a leggere tutti i commenti, ma l'affare si fa serio, anzi, serissimo! Buon lavoro DOC!!
    Non ne ho il tempo, ho letto molte cose notevoli che tengono ben alta l'asticella.

    Aggiungo il mio apporto, che fa un passo indietro rispetto alla storia stessa ed alla definizione dei personaggi. Un "perchè" che si pone a monte di tutto e dal quale tutto discende.

    La base di tutto, il significato dell'esistenza della squadra, è da ricondursi alla lotta tra Bene e Male (generalmente genesi stessa dei Supereroi, sia essa consapevole o meno, volontaria o meno).
    Io vedrei possibile che LeRoy sia il Male (la butto lì in modo grossolano, tanto per orientare il pensiero, valutare un percorso che, se simpatico, si può approfondire e dettagliare) e sia genesi stessa della più straordinaria squadra di lotta per il Bene.
    Perchè? Perchè si sente può forte, si sente scaltro, si sente perverso, si sente di poter ingannare tutti e gli è stato insegnato in famiglia, di generazione in generazione, che il peggior nemico va tenuto più vicino del miglior amico: va conosciuto, osservato, usato, magari corrotto... e gli è stato insegnato che, se non lo fecesse lui, accadrebbe comunque (per un discorso di riequilibrio energetico globale) che una forza del Bene enorme, di pari entità e contrapposta alla "loro" del Male, si generasse per contrastare i loro voleri malvagi.
    Così, se dev'essere, che sia ma giocandosela in casa, dando aiuti, fondi, salvando vite, senza in questo farsi mancare i piccoli/grandi e inevitabili ritorni (non fa nulla per nulla, perchè NON PUO') ma gioca nella squadra avversaria "filosoficamente e escatologicamente", come un secondo piano che non apparirà subito (almeno nei primi anni, o almeno fino alla fine di una prima serie), ma che deve essere chiaro da subito.

    Non ho purtroppo molto tempo, ora, mi scuso se quanto scritto dovesse essere sciocco o già detto da altri, però nell'ottica del brain-allargato ci ho messo il mio pezzettino odierno.

    PS: Doc, complimenti: gran bel lavoro già finora. L'insieme, soprattutto, è accattivante, sembra esserci tutto: gli elementi per farci uscire di tutto e tutta roba buona. Buon lavoro di scelta.
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  118. Ave Doc!

    Questo è il mio primo commento è spero di non fare figure di palta :D

    Ho giusto un paio di idee:

    Nome Società di LeRoy: Avevo pensato a qualcosa tipo Societé AlphaOmega (con le rispettive lettere greche); la prima e l'ultima lettera dell'alfabeto per indicare l'omnicomprensività degli ambiti e dei mercati in cui la corporation è attiva. Inoltre il francesino si farebbe una parziale pubblicità con la Squadra Alfa di cui abbiamo detto è il principale nonchè unico foraggiatore.

    Thraex: prendendo spunto dalle teorie del multiverso (e da Dampyr), Thraex potrebbe essere un guardiano imperiale di qualche cattivone di un universo parallelo. Quando HellCube si trova a fronteggiare questo cattivone e si vede perso Thraex, che si è rotto il kaiser del regno dispotico del suo Imperatore, gli salva la vita ed Hell in cambio se lo porta nel nostro universo. Parla poco perchè il suo durissimo addestramento l'ha trasformato in un semi-automa e conosce le uniche 2 lingue che ha mai sentito: il latino della sua dimensione e l'inglese della sua nuova casa

    RispondiElimina
  119. Doc io ho la stampante fuori uso! Domani vedo di trovare un modo per inviarti qualcosa, faccio in tempo?!

    RispondiElimina
  120. #ICONIZE
    Buona sera Doc,propongo a te e a tutti gli antristi una mia personalissima possibile versione e visione del Bass Player, naturalmente fatemi sapere cosa ne pensate se volete:)
    Allora sul suo background riguardo la vita passata non mi sono soffermato più di tanto, ma ora me lo immagino come un cecchino. Una sorta di "cecchino-sonoro". Mi spiego meglio. Nell'immaginario collettivo la figura dello sniper ha sempre fascino e carisma:solitario,intelligente,risoluto ma soprattutto risolutivo nei conflitti. Ora immagina la scena. La squadra Alpha è impegnata in uno scontro in città contro nemici random. Caos,macerie.Sono tutti presenti,tranne Bass Player, che essendo appena un ventenne, e nonostante sia stato reclutato secondo precisi criteri per far parte di una squadra di supereroi,si trova in preda al panico,più distante, nascosto sul tetto di un palazzo,col suo fido "fucile-basso". Ad un certo punto le urla strazianti dei compagni in netta difficoltà, scatenano in lui una reazione. Quelle urla per lui diventano "musica", e più si fanno atroci più la sua pittura facciale,mutando gradualmente,diventa aggressiva,spaventosa,inquietante. Niente più timori. Quasi come posseduto da questa "maschera" in qualche maniera sensibile ai suoni, assume una posizione da bassista-cecchino-carismatico, e dalla distanza, spara un proiettile sonoro di "aria iper mega compressa" (lol) suonando un'unica e sola nota. Boato. La traiettoria è improbabile,quindi Bass Player comincia a strimpellare col suo fucile-basso sfruttando il suo potere per comprimere l'aria e modificare il percorso del tiro per farlo giungere a bersaglio. Non sono competente nè in fisica nè in musica,e non so come funzionano i bassi.
    Però eccovi il mio delirio :D Scusate ma le sessioni di esami universitari mi causano questi scompensi psicologici. A voi le critiche! :)

    RispondiElimina
  121. Non riesco a smettere di legger 'sto post! E' bellissimooooo!
    Doc pensavo che con l'AIP avevi spaccato l'internet, ma con questo l'hai rimesso insieme e lo stai per far saltare in aria.
    Tutto molto bello e che bella gente legge 'sto blog.

    RispondiElimina
  122. Devo rileggermi con calma tutti i commenti, per il momento butto lì un paio di idee (mi scuso se qualcuno le ha già avute):
    1. e se non si sapesse ESATTAMENTE cosa produce l'azienda di LeRoy? Lui se ne esce con mezzi ipertecnologici, carrarmati spaccaculi, spaziali giocattoli per adulti (cit.), e nessuno ha la benché minima idea di che diavolo produca. Cioè, si sa che ha le mani in pasta un po' dappertutto, e che più che altro vende se stesso (un po' come Steve Jobs, appunto). Ma, per il resto, nessuno sa che diavolo faccia. Per il nome dell'azienda... boh, l'unica cosa che mi viene in mente è Alias.
    2. Mi piace tantissimo quella storia accennata più su su Thraex (il supersoldato, la fuga dall'esercito), ma pensavo che sarebbe bello se quello fosse il motivo per cui è pazzo da legare e si chiede un gladiatore, ma potrebbe non essere quello il motivo per cui Hell3 lo prende nella squadra Alpha. Che so: per qualche motivo, Thraex ha salvato la moglie/figlia da morte certa, non si sa bene per quale motivo, e lui per gratitudine lo ha sottratto e nascosto in qualche modo, mentre cerca (o fa cercare) un modo per rimettergli a punto la capoccia.
    3. Per quel che riguarda The bass player... e se il suo potere venisse letteralmente ATTIVATO dalla musica che suona?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altre idee :-).
      Allora, innanzitutto, non ho pensato che il Dottore ha indicato espressamente che i poteri di The bass player NON sono attivati dalla musica. Allora, potrebbe essere che i suoi poteri siano modulati dalla musica che suona. Ad esempio: può distruggere, o mutare (magari in modi diversi: congelare, fondere...), o osservare la struttura atomica della materia (sì, come il dottor Manhattan, quello azzurro :-), in base alla musica che suona. Che, ovviamente, decide come gli pare e piace, che sennò che bassista carismatico è?

      Riguardo a come si è formata la squadra: giacché si diceva che Hell3 ha uno stipendio da fame, e che LeRoy è un imprenditore bastardo... si potrebbe fare così?
      Hell3 ha un passato oscuro, magari ha combinato qualche casino nell'esercito (ad esempio, si è portato via Thraex...), ma ha in mano qualcosa che gli permette di "ricattare" un pezzo grosso, e così hanno fatto questo accordo: ognuno per i fatti suoi, e buona notte; così, Hell (che è rimasto in mezzo ad una strada) si è ritrovato a lavorare per quel bastardo di LeRoy. Che però sa chi è lui, sa che ha a disposizione un tipo che si crede, si comporta e combatte esattamente come un gladiatore, sa che nell'esercito Hell era famoso perché era un ottimo stratega ed un comandante di livello, ed allora vuole formare con lui una squadra di supereroi: perché è annoiato, perché vuole rendere ancora più "vera" l'immagine che il mondo ha di lui, come di un eroe, perché vuole fare pubblicità all'azienda. Anche Alice è una sua "dipendente", anche se il termine va tra virgolette: lui e LeRoy partecipano ad un misterioso progetto insieme, che riguarda le sue ancor più misteriose aziende. The bass player, tanto per rimanere nello stereotipo, potrebbe essere stato assunto e poi cooptato perché straordinariamente dotato nell'informatica, senza che nessuno (forse neppure lui stesso) sapesse dei suoi straordinari poteri.

      Scusatemi, sto buttando lì le idee come mi vengono :-). Però intanto queste le dico, poi man mano che ci rifletterò e mi verrà in mente altro aggiungerò :-).

      Mi restano due dubbi:
      1. Icon 1... che ruolo ha? Sì, è l'eroe, l'ho capito. Ma: è l'amorevole Icon 1 di quartiere? Combatte terroristi e supercriminali? Aiuta le vecchiette ad attraversare la strada? E soprattutto: fa parte della squadra Alpha?
      2. in second'ordine... Hitchcock diceva che più i cattivi sono cattivi, meglio viene la storia. Qui i cattivi chi sono?

      Elimina
  123. #ICONIZE:Allora, proviamo ne alcune. Hell3 è un tossico. Non riesce a mantenere la famiglia (ma ci prova comunque, con lavori inumani che comunque perde per la scarsa puntualità), e questo gli crea problemi di autostima, che compensa con il fatto di comandare un team pieno di supertizi. Non avendo poteri si fa di antidolorifici per sopperire al dolore delle ferite, di anfetamine per reggere i ritmi della sua vita (delle sue vite) e di qualcosa d'altro per spegnersi. Vive col terrore che questo aspetto venga fuori. Leroy ha tutto, ma oltre all'invidia vorrebbe ammirazione spontanea, amore, ma queste le vede riservate agli altri membri del team, e questo dapprima lo innervosisce, ma alla lunga lo spinge a cambiare. Ha paura di Alice, perchè potrebbe prendergli il suo "tutto" senza nemmeno che lui se ne renda conto, ma al tempo stesso è affascinato dalla sfida che lei rappresenta. Alice, invece, vorrebbe conquistare Icon 1, perché egli è indifferente al suo potere,ed averlo lo farebbe sentire veramente realizzata ed apprezzata per quello che è, ma lui è innamorato della moglie! Il Bassista potrebbe avere diversi effetti del suo potere a seconda delle melodie che suona, e di quanto le suona
    bene. Per il trace non ho idee.

    RispondiElimina
  124. salve a tutti!! primo commento anche per me.
    Ci provo.

    Thraex.
    Universo parallelo (piaceva anche a me quest'idea).
    circa 1500 d.c.

    L'impero romano non è mai caduto sotto i colpi delle invasioni barbariche, Caio Giulio Cesare non è stato assassinato, Costantino I non è mai divenuto imperatore e il Cristianesimo non si è diffuso come nel nostro universo. L'impero controlla l'Europa, totalmente, dalla Scandinavia a tutto il nord africa, comprendendo anche il Medio Oriente. Il Latino è quindi la lingua ufficiale ma nei sobborghi dei vari paesi si parla il volgare delle rispettive lingue che ci sono nel nostro mondo.
    Thraex è un gladiatore anglofono (inglese, irlandese o scozzese) nato in uno dei sobborghi di una grande città. I giochi gladiatorii sono uno sport diffuso e attirano migliaia di persone. Ha una moglie e tre figli. Di ritorno da una "tourneè", entrando in casa trova i corpi dei suoi bambini morti, e la moglie mentre viene stuprata da uno sconosciuto. lo uccide e la moglie da li a poco muore.
    Impazzito da dolore, si arruola nell'esercito, cercando di dimenticare.
    L'impero Romano in quel periodo sta conducendo delle campagne di conquista nel Nord America, per espandersi, e si ritrova contro il popolo degli Indiani D'America.
    Andando in avanscoperta Thraex (divenuto centurione e con la mente sempre più instabile dovuta agli errori della guerra) e il suo gruppo si imbattono in un villaggio di pellerossa, dove questi ultimi stanno compiedo un rituale. Subito il gruppo si muove per attaccare gli indigeni, pensando che stiano facendo qualcosa per arrecare danno agli invasori e ricordando la pericolosità della magia degli indiani. mentre lo sciamano sta per pronunciare e ultime parole del rituale, Thraex lo colpisce e viene imedatamente catapultato ai giorni nostri (del fumetto).

    "Giorni nostri".
    Appena teleportato Thraex si sente affaticato, con un gran mal di testa.
    Ai suoi piedi lo sciamano è morto. guardandosi intorno pensa di essere morto anche lui e che quella non è sicuramente il posto dove si trovava poco prima. Davanti a lui sta accadendo qualcosa. Un uomo sta minacciando una donna e tre bambini con una pistola. Subito si muove ed uccide l'aggressore. la donna gli si getta ai piedi ringraziandolo. in modo stentato cercano di capirsi. la donna gli offre un pasto caldo.
    HellALCUBO torna a casa e trova questo straniero. la moglie gli spiega cos'è successo ecc ecc ecc.

    Scusate se sono stato prolisso ed è anche la prima volta che commento, ma volevo partecipare che questa è veramente una grande idea!!! XD

    p.s.: è un'ora che cerco di pubblicare il commento. non riesco a capire come si fa dall'account Google
    p.p.s. ci sono riuscito, meglio non dire come o sono perculate milenarie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ovviamente la grande idea è quella del Doc eh... XD

      Elimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails