giovedì 23 gennaio 2014

195

I 10 più grandi bassisti carismatici di sempre

Jigen Lupin
Il fatto di aver coniato la definizione di Bassista Carismatico (si veda al riguardo il dizionario antristico illustrato edizione 2013), riflettevi tra te e te t(r)e secondi fa, comporta anche che tu sia - senza voler esagerare - la più grande autorità mondiale in materia. Cioè, chi t'ammazza? Ai bassisti carismatici è stato dedicato due anni fa, ricorderete, anche un sondaggismo, ma siccome questa cosa dei più grandi bassisti carismatici di sempre ti viene chiesta un giorno sì e l'altro pure, hai pensato fosse il momento di stilare il classificone definitivo. I dieci più grandi bassisti di sempre, in assoluto, evaaa. Cioè, i 9 che vengono dopo chi sappiamo chi. Siete pronti? Tutti appoggiati al muro con le braccia conserte e lo sguardo scojonatodistrattodisfida, ché si va a cominciare [...]
Capitan Harlock
La grande eccezione
Nel summenzionato dizionario antristico, si diceva un anno fa che il bassista carismatico
parla poco, ma quando lo fa tira fuori perle di saggezza incredibili o battute sarcastiche eccezionali. Segue le discussioni in disparte, appoggiato al muro e con le braccia conserte. È la persona a cui ci si rivolge nelle emergenze, quando l'inutile PdF di turno ha dimostrato di non saper venire a capo della situazione. Se uomo, c'ha lo sguardo killer che stende le donne; se donna, c'ha lo sguardo killer che stende gli uomini e pure le donne.
Introverso e tipo solitario di qualsiasi gruppo, per definizione il bassista carismatico non è quindi mai un leader. Sì, c'è la grande eccezione del Capitano, ma Harlock è un capo molto sui Genesis, lo sappiamo: se ne sta per i fatti suoi, lascia parlare Yattaran e gli altri, sempre con le braccia conserte e il ciuffo sulla benda: c'ha il bassismo carismatico innato. È, per l'appunto, la grande eccezione, e perciò lo consideriamo a parte, fuori scala, primo, secondo, terzo e anche quarto e quinto della sua personalissima top 10 di leader talmente cool da fare il giro e restare bassisti carismatici perché sì. E tutti gli altri muti, niente in contrario. Venendo invece alla classifica vera e propria... 
10 - PANTERA NERA
Sì, vedi quella selva di indici alzati dei precisini della fungia, laggiù ai primi banchi. Anche T'Challa è un leader, in quanto sovrano del Wakanda, ma il suo ruolo di bassista carismatico se l'è ritagliato chiaramente lontano dal trono, all'interno dei Vendicatori. Taciturno, in disparte, con le braccia incrociate sul petto e la maschera di Batman, però molto più pheega. Cap il capo, Iron Man lo sborone womanizer, Occhio di Falco il chiacchierone, Pantera Nera il Pantera Nera della situazione. Bàm, alto esempio di bassismo carismatico servito. 
9 - RAIDEN
Al bassismo carismatico, Raiden della saga di Metal Gear Solid è arrivato seguendo un lungo e tortuoso percorso. Un lungo e tortuoso percorso che parte dalle pernacchie di Metal Gear Solid 2, quando i giocatori di tutto il mondo subirono lo scherzo sotomayor di Ciccio Kojì, e anziché Snake, si trovarono a guidare questo biondino che sicuramente a casa c'aveva almeno un paio di jacuzzi. Ma quando torna sulla scena in MGS 4, Jack, il Demone Bianco, è già un technoninja scalciacoolico e tiragiùinomante di un certo livello. Per diventare poi con il suo gioco personale, Metal Gear Rising Revengeance, la sintesi del cool e della badasseria. Un incrocio tra Goemon e Kyashan. Tanto che sei finito per comprarti pure il pupazzetto, e in mezzo ai pupazzini della vetrinetta, lì in disparte con la sua spada e il suo look fantascienzi, commanda respecto alla grandissima.
Tiger Jack Mastantuono
8 - TIGER JACK
Il silenzioso eroe della tua infanzia, il bassista carismatico del fumetto italiano per antonomasia. Si voleva essere tutti come Tiger Jack, da rEgazzini: imperscrutabili e sereni, nonostante la compagnia composta da tre visi pallidi in fissa con bistecche e patate, di cui uno alle soglie della pensione e un altro figlio di, e quindi raccomandato. Come Tiger Jack, l'indiano a cui hanno dato il nome di un animale indiano, ma nell'altro senso. Come Tiger Jack, sempre come Tiger Jack, anche quando c'erano da affrontare mostruosi cinghiali giganti inferociti, con il coltello in pugno. Sort of.
7 - ED WARNER
Il portiere karateka. E ci si potrebbe anche fermare qui. Non ha la faccia del sorridente pistola come Holly, non è giostraio dell'est quanto Mark Lenders, vede sulla corsia riservata ai bassisti carismatici Benji e lo supera. A destra. Ha, ovviamente, sotto al suo cappellino il ciuffo sull'occhio. Ché a Ed Warner, per parare l'imparabile, di occhio ne basta anche soltanto uno.
6 - HAYATO JIN
Il grande bassista carismatico del team di Getta Robot. Con la faccia da schiaffi, il ciuffo, la motocicletta e perfino l'armonica in stile Harlock, toh. Quando non è impegnato a salvare il Giappone e il mondo alla guida del Giaguaro e del Getta 2, gli piace viaggiare nel tempo, a ritroso fino alla fine del Settecento,
per interpretare l'Alain de Soissons di Lady Oscar.
5 - SNAKE EYES
Il più molto tanto fichissimo dei G.I. Joe, esperto nell'uso di qualsiasi arma, nel combattimento a mani nude e nel battere i pezzi alla compagna di squadra Scarlett. Lui e il suo duello con Storm Shadow sono le uniche due ragioni per le quali ti sei costretto a vedere quelle due meenchiate di film pezzotti.
"Teh, ti freCo un calcio alla gola, villanzò"
"Aite, moro!"
4 - KATO
La spalla di Green Hornet, il Calabrone Verde, con la peculiarità di essere infinitamente più cool del protagonista, del regista, degli autori, di tutta la crew e di tutte le persone che occupavano tutti i set in un raggio di almeno tremila chilometri. Hai Bruce Lee nel tuo telefilm e lo metti a fare l'autista. La televisione americana.
3 - PHOENIX
Il più grande bassista carismatico dei Cavalieri dello Zodiaco, penalizzato nella graduatoria globale solo dall'averci un fratello pirla e dal dover ogni volta saltare fuori per salvare lui e quegli altri minchietti con cui va in giro. Per il resto, Phoenix asseconda la sua natura di b.c. e se ne sta per conto suo. Mentre tutti gli altri sono ad Asgard a puzzarsi di freddo e precipitare nei burroni? Lui si è fermato in Svezia per andare a pheeghe. Se tutto va bene, riprendiamo con i riassuntoni del ciclo di Asgard domani o sabato, state buoni.
2 - DAISUKE JIGEN
A un soggetto che non abbia ancora assimilato bene i precetti dell'antrismo moderno, potrebbe sembrare che nel mondo di Lupin i bassisti carismatici siano due, Jigen e Goemon. Potrebbe sembrarlo perché, in effetti, è così. Ma analizzando meglio la faccenda, risulta evidente come Jigen sia molto più bassista carismatico di Goemon. Goemon è soprattutto la sua katana affettaqualsiasicosa comprata dallo Chef Tony giapponese, ma Jigen è Jigen anche senza la pistola. Col cappello calato sempre sugli occhi, le pose da (finto) misogino, la sigaretta e/o un bicchiere di roba forte sempre a portata di mano. Un James Coburn de I Magnifici Sette migliore del James Coburn de I Magnifici Sette.
1 - JOE IL CONDOR
In cima, però, troviamo a sorpres... vabbè, dai. Dicevi all'inizio che c'erano da assegnare gli altri nove posti, perché il primo spetta di diritto a Joe Asakura dei Gatchaman, il capostipite di tutti i bassisti carismatici,
il modello attorno a cui la definizione stessa è stata coniata. Senza Joe il Condor, non ci sarebbero stati tutti i Joe il Condor wannabe di tutte le squadre di tizi giapponesi alla guida di robot, astronavi, squadre di calcio, cumpa di ammazzazombie, whatev.
Joe Asakura che, anche se non tutti lo sanno, è un nostro quasiconnazionale. Ché suo padre faceva Asakura di cognome ma Giuseppe di nome, ed era uno scienziato siciliano di origini giapponesi. La madre, Katarina, invece pure. Membri pentiti dell'organizzazione dei malamente, Galactor, uccisi mentre cercavano di darsela a gambe, ma non sottilizziamo. Il più grande bassista carismatico di sempre, e viene dall'Italia del Sud. Seems legit. Unico membro della squadra G dotato di un costume dai colori accettabili,
Joe entrava in scena nel primo episodio così, alla guida del suo veicolo numero 2, ovviamente un'auto sportiva fichissima. Moriva a un certo punto, Joe il Condor, ma in quanto superbassista carismatico, della morte se sbatteva il belino, e tornava in vita sotto forma di cyborg. Come robocoppo, ma molto prima di robocoppo.
Quando non indossava la tutina da Condor, quando era in abiti civili, con la sua maglia del Bologna sette giorni su sette, Joe se ne restava lì in disparte, a ripetere a Ken l'Aquila quanto fossero stupidi e ridicoli i suoi piani da inutile precisino della fungia. Sempre con le braccia conserte. Sempre.
"Posso tenerle pure io le braccia così, come te? Eh, Joe?"
"Sparisci, bimbominchia"

195 commenti:

  1. E Raffaello?
    Undicesimo o troppo fuori scala?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bassista delle TMNT? Sicuro. Da top 10? No. ;)

      Elimina
    2. Io nemmeno lo definirei bassista carismatico. Non ha il minimo autocontrollo e a Leonardo, più che provocarlo, spara continuamente lagne riguardo a quanto più bravo sarebbe come capo.

      Elimina
  2. Complimenti Doc,mi ci ritrovo in tutto!

    Anche se secondo me Hayato raggiunge la sua punta più alta di badassitudine e bassismo carismatico non tanto nell'anime anni 70 quanto negli OAV di Shin Getter Robot (Gettere Robot The Last Day in Italia)

    Magari non lo segui,ma nella mia classifica io ci infilo dentro assolutamente L e Near di Death Note (bassismo + deduzione di Sherlock Holmes)

    Ed un' honorable mention a qualcuno che proviene da nippolandia ma non è un'anime...

    Kyūzō de I Sette Samurai!

    http://houseofgeekery.files.wordpress.com/2012/05/sevensamurai-kyuzo-1.jpg

    Doc se non l'hai mai guardato....GUARDALO!!!Te lo dico davvero col cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non per rompere, ma in death note c'è troppo bimbominchismo per parlare di bassocarismaticità di qualsivoglia personaggio, a differenza di kyuzo che sta tanto al limite da sembrare quasi un cattivo (sempre se mi ricordo bene il film) per poi rivelarsi in una epifania bassistica nella battaglia.

      Elimina
    2. Infatti, a mio parere, il bassismo carismatico, a volte viene confuso con un'altra tipologia di personaggio che è il malvagio "buono" cioè quel personaggio che nonostante l'indole malvagia, per una qualche ragione (di solito la pheega) si mette dalla parte dei buoni soprattutto a creare scompiglio. Di solito è un cattivo "redento" Fanno parte di questa categoria gente come Vegeta, Phoenix ecc..

      Elimina
    3. Quelli, di solito, li chiamo post-cattivi, i cattivi che sembrano dover fare una strage e poi diventano buoni (o viene fuori che sono sempre stati buoni, tipo Itachi di Naruto) :D

      Elimina
    4. Teddi io ho 35 anni e Death Note non lo trovo per nulla bimbominkioso(eccetto Misa Misa che è il personaggio bimbominkioso della serie),anzi è un'anime molto adulto e nonostante l'età i personaggi sono molto maturi.

      Sono un'amante degli anime vecchi e dei robot ma quando parliamo di bimbominkismo negli anime spesso ci scordiamo che piloti come Hayato erano ragazzi del liceo esattamente come Light Yagami.
      Secondo me abbiamo cambiato la nostra prospettiva perchè quando li seguivamo eravamo più piccoli e quindi quei personaggi ci sembravano incredibilmente adulti,mentre adesso che qualcuno di noi è più grande dei personaggi degli anime moderni ci sembrano tutti dei bimbiminkia.

      Per quel che riguarda Kyuzo,no,non è un cattivo,ma solo un personaggio che vive per i duelli e per i combattimenti,non gli piace fare del male ma neppure andare in difesa di un villaggio di contadini per solo eroismo,lui cerca solo il combattimento per mettere alla prova la sua abilità di spadaccino.

      Elimina
    5. Anche io ho 35 anni :D personalmente trovo DN pretestuoso e pretenzioso, ho apprezzato l'autore più in bakuman (per quanto abbia allungato il brodo sul finale e sia stato ripetitivo negli schemi narrativi) soprattutto per le logiche illogiche dei rogionamenti sui quali si sviluppa il manga, per le proteste del mio cervello l'ho abbandonato per strada. La prospettiva di cui parli nel caso Hayato/lightyagami non regge vuoi per il contesto e la tematica vuoi per il genere. Pur essendo un teppista del liceo Hayato tutto sembra fuorchè un rEgazzino anche se lo vedesse un pischello di 12 anni del 2014, mentre L e company sembreranno sempre ragazzetti emo. Poi oh, de gustibus, non ti voglio convincere per forza.

      Elimina
    6. Più che altro io non considererei la suddivisione tra cattivi redenti e bassisti, anche perchè sostanzialmente, joe a parte, tutti i bassisti in giro si perderebbero per strada (jigen non è che sia un santo, oltre ad avere delle origini riviste dove è un antagonista di Lupin, come Goemon, Hayato era un capo di un movimento terroristico "studentesco" che aveva occupato un liceo e progettava attentati etc.).

      Per il discorso Hayato come menzionato, sarebbe da guardare il manga rispetto all'anime anni 70 che, come tutti i robotici di nagai, era edulcorato per renderlo vendibile a un target di ragazzini (checchè ne dicesse i moige).
      Nel manga Hayato oltre a progettare attentati bombaroli strappa la faccia con le unghie a un suo sottoposto terrorista che aveva dei dubbi (ma anche il PDF ryoma nel manga NON è un PDF ma un pazzo scatenato che ammazza e storpia gente per vendicarsi in un torneo di karate...)

      Elimina
    7. In tutto questo, Itlas, ti perdono per aver pensato che io non abbia mai visto I sette samurai. Ma solo per stavolta, neh.

      Elimina
    8. LOL mea culpa Doc,mea maxima culpa

      Elimina
    9. Teddi oddio...i ragazzetti un pò emo nei manga ci sono sempre stati,anche in quelli dei nostri tempi,nel manga di Devilman anche Akira Fudo prima di fondersi con Amon è abbastanza un emo ante litteram.
      Intendiamoci,che poi se vogliamo parlare della deriva emo/metrosexual dei personaggi degli anime moderni rispetto a quelli che seguivamo da piccoli ti do perfettamente ragione,ma comunque ci sono ancora (pochi) manga e anime dove i bimbominkia dalle dubbie tendenze sessuali non la fanno completamente da padroni.Light di certo non è bimbominkia ma un esaltato con un piano preciso,lo è da liceale e lo è ancora una volta adulto,L è di certo un bassista carismatico anche se ammetto che ricade un pò nel genere emo/metrosexual a volte ma questo non influisce sulla sua badassitudine.

      Elimina
    10. wargarv nel manga il livello di badassitudine-scalciacooli dei tre piloti Getter raggiunge vette che si possono definire solamente MAESTOSE!

      Se nell'anime abbiamo un precisino della fungia,un bello e dannato e un duro dal cuore tenero nel manga abbiamo invece un pazzo ossessionato dalla violenza,un genio terrorista anarchico(da non confondersi col genio playboy milionario Tony Stark) ed un uomo-scimmia che vive nella giungla.

      Elimina
    11. A proposito di Mea culpa....mea culpa per non aver inserito il grande Jotaro Kujo nel mio elenco.

      Doc,spero di leggere un giorno anche la classifica delle bassistE carismatichE.

      Sono certo che Mikasa avrà un posto d'onore ;)

      a proposito grazie per averlo consigliato,ho provato a guardarlo per curiosità ed è finita che mi sono fatto la maratona completa.é un'anime incredibilmente innovativo,era da parecchio che non ne vedevo di così belli.

      Elimina
    12. più che altro, a parte ammazzare gli orsi a mani nude, Musashi era l'unico "buono" della cumpa, era solo stupido e non si lavava :D
      Gli altri due sono pazzi criminali col vello sullo stomaco, per non parlare del professore Saotome che da fuoco al figlio senza colpo ferire :D

      Elimina
    13. Chiaramente ogni paragone deve tenere conto del Manga dellla Getter Saga dove anche il livello di badassitudine eel Prof Saotome lo rende e' settato su " massacro" . E proprio in quella iperbole che la bassista carismatico Hayato supera ogni limite. Just my 2cents

      Elimina
    14. Ho fatto una lunga riflessione e ho deciso che il buono "cattivo" è in realtà un "sottogruppo" dei bassisti carismatici, perciò Vegeta e Phoenix entrano dentro alla grande -_-.

      Quoto anche io Jotaro Kujo e inserisco anche Kall-Su di Bastard!!, su quel fumetto precisini della fungi a proprio non c'erano.

      Elimina
  3. bellissima classifica. Anch'io sto con Hayato, per me e' indelebile l'episodio in cui devono calciare la bomba in bocca all'ennesimo mostro, e nelle prove Hayato tira IL rigore, a effetto, imparabile, per poi essere comunque bocciato a favore di Ryo, che tramite associazione a mafia, 'ndrangheta e camorra, piu' tre abbonamenti a vita a famiglia cristiana aveva corrotto il dottore.

    Non so se possa rientrare nella definizione di bassista carismatico, ma io includerei un altro grande portiere dei cartoni animati, Kamioka, il portiere che para bendato in Arrivano i Superboys.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mio Dio cosa hai tirato fuori...il portiere bendato che segnava sul rilancio de Arrivano i Superboys... ricordo remotissimo!

      Elimina
    2. effettivamente e' passato un bel po' di tempo, ma i personaggi di Arrivano i superboys sono cosi' cool che mi sono rimasti impressi tutti!

      Elimina
  4. Prima dell'ultimo decennio di pubblicazioni nella marvel c'era Wolverine che era un ottimo bassista carismatico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, Wolverine era un grandissimo bassista carismatico. Ma non lo è più da un frappo di tempo. Per i motivi spiegati nel sondaggismo linkato a inizio post.

      Elimina
  5. Bassisti Carismatici Sempre ! E con il Capitano fuori misura, devo pero' concordare su Hatato Jin, vero badass e principe dei bassisti carismatici

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo solo in parte con l'inserimento di Warner, che è bassista carismatico unicamente nella prima stagione, con berretto e occhio coperto.
    Dopo la finale persa contro l'odioso Holly cambia look e diventa un pirletto come tutti gli altri, con mio grande dispiacere... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche per me l'unico bassista che rimane è Benji, che warner si ricchionizza crescendo :(

      Elimina
    2. Debbo quotare fortissimo questa opinione. Benji è sicuramente molto più carismatico di Warner. Quando Warner tenta di superare a Benji basta un'occhiata per mandarlo a sbattere.

      PS PDF: è normale che Warner superi da destra, in Giappone si guida a sinistra.

      Elimina
    3. Tra l'altro poi Warner perde gran parte del suo bassismo quando
      (SPOILER)
      in nazionale verrà schierato in attacco per penuria di attaccanti
      (FINE SPOILER),
      giusto perchè come allenatore hanno quell'ubriacone della Muppet.

      Elimina
    4. Ma...ma...ma...veramente ho letto tutto il manga e quanto dici non succede mai o almeno, io l'ho rimosso!

      Mi accodo a chi vuole Benji come bassista carismatico al posto di Warner e il motivo è questo: partita contro l'Uruguay, Warner, che altri non è che Perin del Genoa, si piglia 4 pappine e tocca al buon Benji difendere la porta contro la Svezia nei quarti di finale, per le partite che contano, insomma.

      Elimina
    5. Ma...ma...ma...veramente ho letto tutto il manga e quanto dici non succede mai o almeno, io l'ho rimosso!

      Mi accodo a chi vuole Benji come bassista carismatico al posto di Warner e il motivo è questo: partita contro l'Uruguay, Warner, che altri non è che Perin del Genoa, si piglia 4 pappine e tocca al buon Benji difendere la porta contro la Svezia nei quarti di finale, per le partite che contano, insomma.

      Elimina
    6. Succede nella serie Golden-23, volume 4, amichevole contro la Danimarca (e un'altra volta contro la Nigeria).
      http://i38.mangareader.net/captain-tsubasa-golden-23/28/captain-tsubasa-golden-23-1122500.jpg
      Precisino della fungia mode/OFF.
      ;)

      Elimina
    7. Sarà una poottanata della nuova (orrenda) serie quella del Warner attaccante :)
      Il livello di bassista di benji è stato supremo nella prima serie delle nazionali "adulte", non quella oscena di "road to cippalippa" con la musica techno unz, la prima dove tornava dall'Amburgo e pigliava per il coolio tutto la nazionale nippa dicendo di provare a segnargli, irridendoli quando non ci riuscivano :D

      Elimina
    8. Noto una mancanza di un certo livello.
      Dov'è Albert Heinrich (Cyborg 009)?

      Elimina
    9. ecco, sì, questo lo quoto! E poi si può essere più scalciacooli di uno che ha una bomba nucleare nel petto??

      Elimina
    10. Chiedo venia, io mi riferivo alla serie originaria, non sono andato oltre il mondiale under qualcosa in Giappone! :)

      Fa ridere che i giocatori forti della nazionale giapponese, a parte Jito e Soda erano sostanzialmente tutti attaccanti -al massimo trequartisti- che poi giocavano anche in difesa o da mediani in caso di necessità...quindi io mi chiedo, come diavolo hanno fatto a finire gli attaccanti?!? Varrà la pena procurarselo solo per scoprirlo! :)

      Elimina
  7. E' la grande classifica dei bassisti! Piangiamo, l'emozione è troppo forte!

    Quando avevamo fatto il sondaggione, io avevo messo Actarus, anche se come Hearlock fa un po caso a parte.

    RispondiElimina
  8. "Sono completamente daccordo a metà col Mister".
    Nella mia personale classifica ci aggiungerei anche Hiei di YuYu e Pyoshin di Sampei.

    Ovviamente anche per me il Capitano è fuori scala....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pyoshin!
      C'hai troppa raggione!
      Stava sempre in disparte ma se non c'era lui a spiegare le cose al PdF Sampei, col ciufolo che prendeva i salmoni giganti...

      Elimina
    2. Pyoshin!!!

      Me lo ero dimenticato,lui è l'apoteosi del Bassista Carismatico.

      Elimina
    3. Pyoshin è ok, ma vogliamo mettere con il signor Mishima di Forza Sugar? Un phigo all'ennesima potenza! X'D

      Elimina
    4. Allora rilancio con Daisuke Oozaru padre di Sasuke, il piccolo ninja. Lo sto riguardando in questi giorni e Daisuke è proprio bassista carismatico all'ennesima potenza.

      Elimina
    5. vero verissimo, Pyoshin con quella sua aria un po' così mezzo Jigen e mezzo Capitano che pare tanto uno che è appena sceso dal suo megarobot spaziale per insegnare ai pischelli come si pescano i marlin tra una laserata e l'altra.

      Elimina
  9. l'unico su cui cozzo con la pepata è Raiden, che per me in MGS4 è l'emblema della truzzaggine più tremebonda, e che trovavo più utile e buffo nel ruolo di Shinji Ikari pigliaschiaffi in MGS2 (dove, tra l'altro, oserei dire che il bassista carismatico lo faceva Snake, svestita la bandana del protagonista - Iroquois cosplayer di Plissken era un po' il Jigen della situazione)

    RispondiElimina
  10. Mi ci ritrovo quasi in tutto con questa classifica. Nella mia personale ci manca solo Morte da Darksiders 2.

    RispondiElimina
  11. bellissima Doc... sto spiegando qui il concetto di bassista carismatico allo studio...forse lo inseriamo nell'atto che andremo oggi a depositare in Tribunale....non si sa mai...

    Hayato, Jigen e Joe...se non ci fossero stati, avrei dato fuoco alle polveri...

    io aggiungerei, così per gusto personale:
    - Shirogane di Golion...anche se per poche puntate, spesso anche lui in disparte a braccia conserte, a commentare le alzate di ingegno del capo PdF Akira.... peccato che, come è noto, lo fanno fuori per la nota regola delle squadre da cinque!
    - Wakabayashi Genzo/Benji.... il portiere è bassista carismatico per eccellenza, anche nella realtà... o almeno, lo fu nel calcio del passato...oggi sono tutti presi da forcine, crestine e frangette (come un calciatore qualsiasi)

    RispondiElimina
  12. Ci avrei messo anche Lucifero di Angel Sanctuary, Sanji di One Piece (anche se perde l'aplomb di fronte ad una bella ragazza vale, no? In fondo salva le chiappe all'intero gruppo praticamente ad ogni saga! È sempre l'uomo giusto al momento giusto e ha anche il ciuffo sull'occhietto) e Hijikata in qualunque versione (qualunque opera in cui compaia la Shinsengumi ha sempre un Hijikata molto bassista carismatico - e non è il capo perché quel ruolo è di Kondo, Hijikata è il vicecomandante).

    E qualche figliola, nella lista? Tipo Yuuko di xxxHolic, Kikyo di Inu Yasha e Milia dei Miraggi di Claymore? Alla fine hai tirato fuori solo nomi di maschi ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdonami, ma nella cumpa di Cappello di Paglia il bassista carismatico è chiaramente Zoro. Cicatrici, poche parole, spesso in disparte, tosto che più tosto non si può, un romanticismo di fondo nascosto come Jigen, e riesce nell'impresa di tenere gli occhi in ombra senza nemmeno ricorrere a ciuffi o cappelli, ma con una BANDANA XD Sanji del bassista carismatico ha il look ma non la personalità

      Elimina
  13. Beh, sì. Joe il Condor è il bassista carismatico per eccellenza.
    Era uno dei pochi cartoni dove uno dei personaggi invece che fare sempre di sì con la testa e sorridere come un ebete, si metteva in disparte con le braccia conserte e insultava il protagonista facendogli notare le cazzate che stava per fare.
    Win..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però la maglietta, più che del Bologna, ha i colori della Sambenedettese (che fa pure molto più Anni Ottanta ahahah)

      Elimina
  14. Anche Silent Bob può annoverarsi tra i bassisti carismatici per eccellenza

    RispondiElimina
  15. Sulla questione bassita tanto cara all'antro, vorrei dire però, che c'è bassista e bassista, me lo devono presentare in un certo qual modo, se è come Jigen o Harlock è okay... ma se è un pirla defavato, incapace di esprimere emozioni, che non fa che tirarsela, come va moda fra i giappi negli ultimi anni (vedi Sasuke di Naruto), allora mi sta già sul cazzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sasuke è un emo con manie siucide, non un bassista carismatico XD

      Elimina
    2. Beh la serie inizialmente cerca di presentanrcelo come tale... tutto quello che viene dopo è una mistificazione di Kishimoto atta a farlo odiare dal pubblico, ma a me stava sul cazzo da prima che diventasse villain!

      Elimina
    3. Bassisti carismatici in Naruto sono Neiji e Shikamaru, punto.

      Elimina
    4. Shikamaru okay, Neji invece è da seggiolate sui denti...

      Elimina
    5. Bassisti carismatici su Naruto non ce ne sono...

      Elimina
    6. Mi trovo sempre a difendere l'indifendibile (naruto) che è l'ultimo strascico della mia adolescenza che lentamente se ne sta volando via. Naruto piace se hai iniziato a vederlo/leggerlo in tenera età e poi come succede con tanti supereroi ti ci affezioni. Il manga merita anche se non è illuminante, i concetti esposti, e la maniera in cui vengono mostrati (salvo spiegoni) sono validi, i combattimenti tra i migliori che abbia mai letto, perché ogni sfida pare realmente impossibile anche se kishimoto ha inserito nella storia e nei disegni i dettagli che (se osservati) porteranno alla vittoria, poi il bassista carismatico c'è ed è Kakashi

      Elimina
    7. Io Naruto, personalmente, non lo odio affatto, si rivela anche gradevole, ma Sasuke è fin dall'inizio un personaggio detestabile, che incarna tutto il marcio dei manga moderni... quando Kishimoto si è reso conto di che razza di mostro aveva creato, ha deciso di farlo diventare bastardo abbestia, rendendolo un personaggio ridicolo oltremodo...

      Kakashi non so se possa essere considerato bassista, perché a tutti gli effetti è un leader, oltre che un mentore... sicuramente è un personaggio figo e di carisma ne ha... ma non saprei!

      Elimina
    8. Concordo con Shikamaru come bassista carismatico di Naruto, Kakashi è un mentore, e i due ruoli non si sposano un granché bene :)

      Elimina
    9. A mio parere (condizionato dal fatto che ho un occhio e pure l'altro di riguardo per lui), il vero bassista carismatico di Naruto è Gaàra della sabbia.

      Elimina
  16. Mah... non so fino a che punto sia corretto inserire Tiger Jack nella lista. A mio avviso il personaggio rispecchia più una certa visione europea del pellerossa, ossia saggio e taciturno, che interagisce col viso pallido (e gli è pure affezionato, per carità!) ma senza mai integrarsi con lui del tutto, saldamente ancorato alla propria cultura nativa. Insomma, Tigr Jack è adorabile, ma definirlo bassista carismatico ha quasi dell'eretico, potrebbe scotennarci per questo XD XD XD

    RispondiElimina
  17. Il bassimocarismatico ha dei confini molto labili. Ritengo che il bassista carismatico, per essere tale, deve avere almeno un lato oscuro o un qualcosa che lo ha segnato e non lo potrà mai far sentire come gli altri (vedi Ikki).
    Di quelli citati i miei tre preferiti sono Ikki, Jigen e Snake Eyes, unico G.I. Joe che forse mi comprerò visto che come pupazzame i Cobra sono molto più fighi.

    @Doc, Iena Plissken è considerabile "bassista carismatico"? Lo chiedo perché mi fa strano non vederlo in classifica (la classifica è tua quindi avrei le tue buone ragioni per non avercelo messo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Plissken è l'eroe da fil d'azione definitivo, è superiore ad ogni classifica, ogni tipologia! Cioè è andato proprio oltre al tutto, anche solo per i rispttivi finali di Fuga da New York e Da Los Angeles!

      Elimina
    2. Il bassista carismatico, per essere tale, deve far parte di una qualche squadra. Deve lavorare/agire/giocare al fianco di altri tizi. Plissken è l'eroe solitario per eccellenza e fa squadra solo con se stesso ;)

      Elimina
    3. Giusto Doc.!! Plissken è Bassista Carismatico, Chitarrista Carismatico, Batterista Carismatico, Tastierista Carismatico e Voce Carismatica, nonchè Tecnico dell'audio e delle Luci Carismatico. Praticamente è una Band Carismatica. :)

      Elimina
    4. Tipo un Trent Reznor del Badassismo!

      Elimina
  18. Hai detto Hayato e mi basta. L'avrei messo al primo posto, youknowhatamminchia. Da sempre, da quei lontani anni '70, quando solo io a tre anni, vedendolo seduto sulla finestra a suonare l'armonica, lo capivo senza dover sentire una sola parola.

    RispondiElimina
  19. Personalmente inserirei anche Andros di Tekkamen...ma la mascotte pucciosa afonda il giudizio! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pardon, Andro di Tekkaman (by PdF review) ;D

      Elimina
  20. bè quindi in Gatchaman c'è anche il primo bimbominkia nella storia degli anime: Gimpy la rondine.....
    un bel primato.

    RispondiElimina
  21. Il livello di badassitudine di questo post è fuori scala!!

    RispondiElimina
  22. Risposte
    1. L'eroe solitario non può essere considerato bassista carismatico, gli manca il frontman a cui levare le castagne dal fuoco.

      Elimina
    2. Così ha chiarito il Doc poco sopra.

      Elimina
    3. Bhe, in Ken si può scegliere tra Toki, Rey e Iuzaa

      Elimina
  23. Capisco le motivazioni e il far parte di una squadra, peccato però perchè avrebbe meritato una menzione anche Kyashan.
    Memorabile il finale di una puntata in cui mangia delle mele per dimostrare al rEgazzino che non è un robot (e invece...)

    RispondiElimina
  24. Dopo questa grandissima classifica mi sorge un dubbio che vorrei girare al doc: ma i bassisti carismatici li troviamo pure nelle squadre di villain o la definizione si limita ai "buoni"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella domanda!!!
      Se si potessero prendere in considerazione anche i cattivi allora metterei davanti a tutti e sullo stesso piano di Harlock colui che, a parer mio, è il più grande villain della storia: Darth Vader.
      Cioè chi altro, solo respirando, ti mette agitazione/soggezione/paura???

      Elimina
    2. Mmmh. Ci sono delle eccezioni anche qui, ma il bassista carismatico deve far parte di una cumpa di buoni. Darth Vader è parecchio badass, ma lo vedo poco o niente B.C.

      Elimina
    3. In teoria secondo me possono esserci B.C. malvagi, il problema pratico è che raramente un cattivo si trova circondato da una compagnia di sfighé capeggiati da un PdF malvagio (dote obbligatoria per differenziarsi dal badass solitario).

      Elimina
    4. TV Tropes definisce The Lancer quello che più o meno corrisponde al nostro Bassista, se accettiamo questa similitudine, la sua controparte cattiva è The Dragon. Ovviamente vale solo se c'è una squadra di cattivi (tipicamente 5, per dare una controparte ad ogni membro della squadra dei buoni.)
      Però sinceramente controllando gli esempi nn ho trovato niente che mi convinca...la teoria è buona ma nn trovo l'applicazione pratica!

      Elimina
    5. In Star Wars, anche se un po' caXXaro, il B.C. è ovviamente Han Solo.

      Elimina
  25. Vabbè, io avrei messo anche Umibozu/Falcon di City Hunter :P

    RispondiElimina
  26. doc sei un mito.
    anche se ti seguo da un po', non avevo mai postato un commento. ma oggi, dopo questo, lo DEVO fare.
    joe il condor era il mio mito d'infanzia, e pure ed warner, e pure hayato (essendo io naturalmente attratta dai bassisti carismatici). ma essendo una femmina dovevo vestirmi da carnevale da pritijun il cigno...lasciamo stare, sono cose che segnano.
    finora mi sono ribaltata dalle risate per quasi tutta la roba che c'è qui nell'antro (ma soprattutto per il commento alla prima puntata dell'uomo tigre, lì ho davvero pianto), ma qui, questa, è la pura essenza del mito degli anni 80. ho la pelle d'oca!
    p.s. appena ho letto il titolo dell'articolo, senza vedere il resto, ho pensato subito a joe...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh. D'altronde il bassista carismatico Se uomo, c'ha lo sguardo killer che stende le donne.

      Elimina
  27. Zoro di One Piece, specie negli ultimi tre anni, ha momenti da bassista carismatico che levati.

    Menzione d'onore per Vegeta di Dragonball, per i più giuovincelli primo approccio al bassismo carismatico.

    Naruto (tutto il manga) è fuori da qualsiasi classifica che non sia "classifica dei pirletti".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vegeta e le braccia conserte sono un tutt'uno

      Elimina
  28. Alain de Soissons è uno che avrei messo direttamente in classifica '.'

    Le cose comunque sono complicate dal fatto che il bassista carismatico, spesso, ha un'indole da leader ma ha perso, o vi ha rinunciato. Anche per le persone che si avvicinano allo stereotipo è così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io forse avrei messo Alain fra i bassisti carismatici (è saggio, sarcastico, ottimo combattente e spesso da consigli al povero André), ma al tempo stesso è un po' troppo godereccio e compagnone e troppo poco scontroso e solitario per entrare a pieno titolo nella categoria.

      Elimina
  29. Lo so che rischio la radiazione dall'antro, ma solo a me è venuto in mente questo?
    http://media.tvblog.it/j/joc/jocondor.jpg

    RispondiElimina
  30. Bella classifica, chiedo umilmente se pensate che Occio di 20th century boys sia o meno un bassista carismatico. Secondo me si. Dopo una vita passata tra i pali Ed Warner al 7 posto mi rende felice, ma non lo do a vedere, mi tengo tutto dentro come un vero bassista carismatico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima di commentare stavo leggendo tutti i post...e stavo per proporre proprio Occio! secondo me ci sta abbestia!

      Elimina
  31. Il Bassimo Carismatico è sempre un argomento di dibattito, posto che "Il Doc ha sempre ragione!".

    Perché, ad esempio, Mark Lenders non è compreso nei bassisti carismatici? Va bene che se il protagonista è Holly ti sembra di vedere una briciola di B.C. anche nell'amico pallone, ma ho sempre visto il buon Mark come un esponente del B.C.

    RispondiElimina
  32. condivido quasi tutto. Avrei messo Jigen per primo, se non altro per il confronto tra la popolarità delle rispettive serie

    RispondiElimina
  33. Quoto quanto da Te scritto: "Lui e il suo duello con Storm Shadow sono le uniche due ragioni per le quali ti sei costretto a vedere quelle due meenchiate di film pezzotti.", esattamente ciò che ha spinto anche me a vederli.
    Lui, Kato e Black Panther sono i miei preferiti in assoluto.


    Non

    RispondiElimina
  34. Pantera Nera bassista carismatico? Non direi proprio, ma vabbé, son gusti.

    RAIDEN DI MGS, BASSISTA CARISMATICO?????? BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Aspetta. Non stavi scherzando?


    BWAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH *gasp* -AAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei ovviamente libera di pensare quello che vuoi, LunSei, ci mancherebbe altro. Ma nell'esprimere quello che pensi, se eviti i commenti pieni di maiuscole e punti esclamativi, da forum di rEgazzini, magari è meglio. Grazie.

      Elimina
    2. Non osare paragonare i miei commenti a quelli dei giovani d'oggi che vanno di capslock! Lo sai benissimo che il mio commento ha fatto ampio uso delle maiuscole per esprimere visivamente l'effetto di una grassa risata! ;)

      E ben venga l'originalità di un personaggio che viene spesso scambiato per una donna, indossa il mascara e dei dildo di gomma usati come tacchi a spillo, come a dire che non tutti i protagonisti devono per forza essere dei macho eterosessuali.
      Ma in un gioco con personaggi come Grey Fox, Big Boss, Revolver Ocelot, The Boss o Solid Snake..... mi dispiace, ma Raiden casca proprio male.
      Sono contenta però di vedere che qualcuno lo vede come bassista carismatico, alla faccia di Big Boss etc. etc. etc. Poveraccio.

      Elimina
    3. Non volevo discutere di Raiden. Volevo solo spiegarti perché un prossimo commento di quel tipo, mai ci fosse, finirà dritto nel cestino.

      Elimina
    4. Sei permalosetto, eh, Doc? Io continuo a pensare che non ti è piaciuto quello che ho scritto su Raiden. Magari però mi sbaglio. :P

      Mph, se non posso neanche usare gli effetti visivi per meglio convertire in testo d'internet il tono emotivo di una conversazione, la prossima volta mi dirai che non posso neanche usare le faccine emoticon!

      Elimina
  35. E Damian Wayne?
    Come lo vedi doc?
    Per me è perlomeno menzionabile... o sfugge alle definizioni di bassista carismatico per qualche tratto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Secondo me il problema dei Bats, i quali singolarmente avrebbero tutte le caratteristiche per essere B.C., è che gli manca il precisame intorno: non puoi essere un B.C. quando il tuo leader è Batman.

      Prendi i 10 della lista, se formi una squadra con loro 10 non avrai più 10 bassisti carismatici, ma 10 personaggi figherrimi e basta.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. forse hai ragione... e in effetti bats stesso diviene un bel B.C. solo se preso quando è all'interno della JL.

      Elimina
    5. Damian Wayne è un altro personaggio da seggiolate... che se la tira oltremodo... avrebbe meritato di morire incaprettato da Bane in overdose da Venom, altroché!

      Il vero Batman, quello serio, gli metteva due dita nel naso e ci faceva: "O te ne torni da quella vacca cui ho dato due ciuccioni e una botta e via, o ti strizzo!" e finiva lì! Ma no... me lo prendo in casa, ci faccio fare tutte le cazzate che vuole, gli permetto di trattare come una merda il mio vero figlio, che tanto non già complessato di suo... finché non tenta di farmi esplodere il culo, poi quando ritorna e mi porta i ninja in casa, ci faccio "ma prego si accomodi..." e gli permetto pure di giocare a fare Robin... Ma vaffanbrodo va...

      Elimina
  36. D'accordissimo su tutto...se posso andare un pò fuori dalle righe...io metterei ai primi posti un grande bassista carismatico del passato, per me forse il più grande di tutti: il conte De la Fere, alias Athos dei Tre Moschettieri!

    RispondiElimina
  37. Ma Gendo ce lo siamo dimenticati?
    http://oishiianime.com/wp-content/uploads/2010/02/Gendo-Ikari-1.jpg

    RispondiElimina
  38. Per me anche Cloud di FF7 può rientrare nella definizione di bassista carismatico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma c'è Vincenzo Valentino (cit.) che vince a mani basse per quel ruolo! ;)

      Elimina
    2. Cloud non direi proprio, è un emo e in quanto a carisma è messo proprio male. Condivido con SabrinaC l'inclusione nella categoria di VV.

      Elimina
  39. Raiden sarà pure b.c. di mgs4 ma Solid Snake in mgs2 lo strabatte.
    Quando non è protagonista carismatico si trasforma in bassista carismatico per fare da spalla a quella fighetta del Raiden.
    Immenso nonostante il nerf del mullet con bandana al posto del canonico ciuffo.


    RispondiElimina
  40. Comunque ripensandoci uno dei più grandi bassisti carismatici di tutti i tempi è Charizard nel cartone animato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un grande, te la appoggio in pieno :D

      Però vale la regola Tsubasa: quando il protagonista è incredibilmente pistola in una scala da 0 a Holly, qualsiasi elemento semovente dello scenario vede incrementare il suo taso di B.C.

      Elimina
  41. Neville Paciock

    RispondiElimina
  42. joe condor o jo condor lol

    http://www.youtube.com/watch?v=aTVWUuqdBKA

    RispondiElimina
  43. Ottima classifica. Personalmente, in testa alla mia è schizzata Homura Akemi di Madoka ☆ Magica. Dotata di un potere fighissimo che si scopre solo alla fine della serie, potrebbe essere la reginetta della scuola ma se ne sta sempre in disparte cercando di impedire alla protagonista di fare i suoi stessi errori e salvandole sempre il culo, parla pochissimo e ogni due per tre sfotte le altre, cerca piú volte di uccidere il malefico animaletto carino e in una serie di maghette combatte con pistole, bombe a mano che si fabbrica da sola, mitra e bazooka che ruba alla yakuza usando la magia. Epic win.

    RispondiElimina
  44. oh che bello vedere in lista anche Tiger Jack e Jigen.

    comunque il bassista carismatico è sempre il PILOTA del veicolo DUE. se i Cavalieri dello Zodiaco avessero dei mecha, Dragone sarebbe il bassista carismatico, Cigno il ciccione simpatico, Fenice il bambino cervellone e Andromeda la... beh... Andromeda è già a posto :-D

    RispondiElimina
  45. Doc. però sei cattivo... prima mi fai sperare in una classifica mista ("se donna, c'ha lo sguardo killer che stende gli uomini e pure le donne") e poi sono tutti uomini. Sono cose che sono cose che sono cose!

    Comunque, per ripareggiare le quote rosa io dico Sailor Uranos, indimenticabile quando sfrecciava sulla sua moto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sailor Uranus era il tipo di personaggio per cui sarei potuta diventare omosessuale.

      Elimina
    2. Secondo me in Bishoujo Senshi era più B.C. Sailor Mars! E' vero che da "civile" ogni tanto aveva i momenti stupidera come Usagi, però secondo me di base il suo ruolo è quello.

      Elimina
  46. Eeeeh,non è proprio un bassista carismatico,visto il tipo di film in cui appare,ma una menzione d'onore secondo me va a Silent Bob,personaggio dei film di Kevin Smith(e da lui interpretato).Non parla mai,le poche volte che lo fa se ne esce con frasi che smontano tutti,e di solito è lui ad aiutare il suo compagno cazzone xD più o meno ci sta come b.c.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il momento migliore è in "In cerca di Amy", quando comincia a parlare ed il personaggio di Affleck rimane per un momento sbigottito dal parlottare di Silent Bob.

      Elimina
  47. Non per niente in Cina lo show del calabrone verde era stato reintitolato "The Kato Show"

    RispondiElimina
  48. No. Raiden no. davvero. nemmeno nella top 100 se esistessero 100 bassisti.

    RispondiElimina
  49. Puffo quattrocchi, perche' a puffolandia non capivano niente ed erano sempre fatti di pufbacche, ma lui era contro corrente, la verdione beta del bassista carismatico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Quattrocchi aveva decisamente raggiunto il limite massimo di B.C. possibile nei Puffi.

      Elimina
    2. Scusate, ma lui non era il PdF della situazione? Ricordo male io? Magari non se lo filava nessuno, ma perché era sempre a fare il sapientone e quindi rimaneva antipatico, non tanto per sua scelta. Però i ricordi sono un po' vaghi...

      Elimina
    3. Ginny Hermione25 gennaio 2014 09:13

      Il titolo di bassista carismatico di Pufflandia ha parecchie nomination, hanno ricoperto a turno questo ruolo:
      - Grande Puffo
      - Puffetta
      - Inventore
      - Forzuto
      - Segugio
      - Tontolone
      - Poeta
      Ma direi che solo i primi quattro sono candidati al titolo ;)

      Elimina
    4. Quattrocchi era il PDF, Brontolone era il B.C. http://2.bp.blogspot.com/_W7b1NiKDTq8/TQjpIyKQeNI/AAAAAAAAACc/eyVihv2BR80/s1600/puffo+brontolone.jpg (notare la postura e lo sguardo)

      Elimina
  50. Nella mia testa il B.C. per eccellenza è sempre stato Vegeta di DragonBall, ma mi rendo conto che i Vegeti della situazione esistono da ben prima di Vegeta.
    Vedimao un pò di BC che mi vengono in mente oltre a quelli citati fin'ora.
    C'era Hiei di Yu degli Spettri, Rukawa di Slam Dunk, Kyuzo de I 7 Samurai, Zoro di One Piece, quindi anche Sasuke di Narutomerda e il Green Ranger dei Power Ranger

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me Sasuke è la dimostrazione di quanto sia facile passare da bassista carismatico a emo da prendere a schiaffi.

      Sicuramente Sasuke è stato pensato come corrispettivo bassista del chitarrista Naruto, ma fin dall'inizio non me ne ha mai dato l'impressione.

      Quando mai Sasuke ha raggiunto le vette B.C. di Vegeta? Solo l'arrivo di Vegeta contro C19 vale più di tutto ciò che Sasuke abbia mai fatto.

      Elimina
  51. Siccome da bambino ero troppo nagaiano per apprezzare i Gatchamen, il mio BC per eccellenza sarà sempre Jigen.
    Facendo invece un piccolo excursus fra le persone realmente esistenti, il BC per antonomasia non può esser altri che Roger Waters.

    RispondiElimina
  52. IL Bassista Carismatico, con tanto di cicatrice sull'occhio e modalità Wild/Berserk ove necessario, è Daigo Kazama di Rival Schools.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma forse più di lui c'è solo Jotaro Kujo.

      Elimina
  53. Lungi da me fare la PDF sulla tua classifica personale, ma un paio di quote rosa non ci stavano male...Michonne la vogliamo buttare :-) ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, e non sei la prima a farmelo notare. D'altronde, ce n'è almeno per una top 10 tutta al femminile. Il che significa che prima o poi...

      Elimina
    2. Yeah, la aspetterò con ansia ;-) !

      Elimina
  54. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  55. IMHO...nella mia personale classifica, oltre a quelli da voi citati, c'è anche Tanimoto/Hermit del manga/anime "History's Strongest Disciple Kenichi"

    RispondiElimina
  56. Sicuramente fuori dai primi dieci che meritano abbondantemente le posizioni.. non ci vedrei male nemmeno Zoro di One Piece come bassista

    RispondiElimina
  57. Forse l'ha già citato qualcun altro. Ma Rorschach?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rorschach va bene come sarcasmo e come carisma, ma è troppo brutto, troppo fuori di testa e ha troppi complessi per rientrare nella categoria.
      Piuttosto, se non fosse così stronzo, il Comico sarebbe potuto essere un buon BC, almeno nel momento in cui smonta Capitan Metropolis (nel fumetto) e Ozymandias (nel film) alla riunione del nuovo gruppo di eroi mascherati.

      Elimina
  58. Posso mettere Yanez il compare di Sandokan o è troppo vecchio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che hai ragione? Un po' in disparte, sorridente, con in mano la sua eterna sigaretta... ma quante volte ha salvato il c... collo a Sandokan?!?
      Voto per Yanez

      Elimina
  59. Grandissima classifica Doc!!
    il reverendo Nicholas Woolfwood di Trigun , può essere considerato un bassista carismatico?

    RispondiElimina
  60. Qualcuno l'ha già citato..Kaede Rukawa, di Slam Dunk! Il mio idolo è ovviamente Hanamichi Sakuragi, ma in quanto a bassismo carismatico Rukawa non scherza..ed aggiungerei anche Jean, il licantropo di Spriggan!

    Angelo

    RispondiElimina
  61. Ho letto altri nomi interessanti postati, Occio , Zoro, Umibozu, Rukawa, Hiei (e Silent Bob).

    Ma volendo anche Batou di Ghost in the Shell, avrei detto anche Gaara della prima serie di Naruto (anime poi mai più seguito) ma stava nei cattivi.

    Niente da dire sulla classifica, non posso giudicare "Raiden" (non ho giocato a quel MGS), avrei preferito primo Jigen, ma "Joe il Condor" era anche l'unico personaggio che mi piaceva dei Gatchman (nonostante non amassi la serie granché).

    Per le serie, due "bassisti poco carismatici" per me sono Kimball Cho (Tim Kang ) di The Mentalist, e Melinda May (Ming-Na Wen) di Agents of P.I.P.P.E.

    E ce ne saranno sicuramente anche altri.

    RispondiElimina
  62. Doc, sei sempre il numero uno, ma qui hai dimenticato un altro capostipite: Terence. Filo d'erba in bocca, armonica e attore di teatro. Daje!

    Sì, lo so che era in un cartone per ragazze, ma tanto lo possiamo ammettere che Candy Candy ce lo siamo visto tutto dall'inizio alla fine.

    RispondiElimina
  63. Doc, classifica esemplare ma..Akira e Ryo Utsugi.....?

    RispondiElimina
  64. doc, ma Junior/Piccolo non meritava un posto?

    IMHO Vegeta è il vero B.C. di Dragon Ball, però è un pò l'equivalente del terrone gobbo di Holly e Benji quindi metto Junior

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vegeta è solo un nano incazzato col complesso di Napoleone...

      Elimina
    2. Piccolo > Vegeta. Guardo storto, braccia conserte ed angolo della bocca che si solleva lentamente in un ghigno sardonico... :P :D

      Elimina
  65. Frank Castle conta come bassista carismatico, o è troppo solitario? Comunque secondo me il migliore rimane Moon Knight...

    RispondiElimina
  66. Classifica di tutto rispetto Doc, ma io sono nato quasi 20 anni dopo, sono di un'altra era, quindi oltre a qualcuno (Jigen per esempio, carismatico a livelli supremi nella serie su Fujiko), molti di questi bassisti non gli ho mai visti in azione.
    Però oserei proporre dei nominati:
    Driver di Drive (bassista silenzioso e carismatico a livelli inverosimili, forse però non agisce sempre in gruppo);
    Balthier di FF XII (bassista sempre all'angolo nel gruppo, ma carisma e bassismo non gli mancano affatto, vedasi il finale, con frase da uberbassista);
    Peter Quinn di Homeland (un azzardo, però lo inserirei in una lista sulle serie TV a parte);
    Capitano Levi di L'attacco dei Giganti (per quel che si è visto sin'ora, è il miglior bassista della serie)

    RispondiElimina
  67. Mentre riflettevo su quali compagini potessero avere una struttura che consentisse di includere un BC, ho ripensato all'Otoko Juku (in Italia Classe di Ferro) e mi sono reso conto che la scuola del Preside Della Scuola Per Uomini, Edajima Heihachi, è letteralmente una scuola per BC. Possono arrivarci chi più chi meno dotato, inizialmente, ma sembra proprio che il diploma finale te lo diano quando perfezioni la Posa, la Battuta e la Soluzione per l'Emergenza.

    RispondiElimina
  68. JOE IL CONDOR non me l'aspettavo proprio :)

    RispondiElimina
  69. Ma Mike di Breaking Bad è classificabile come bassista carismatico? Io ce lo metterei.

    RispondiElimina
  70. Appoggio chi ha proposto Yanez de Gomera....
    ..ma Arthur Herbert Fonzarelli viene considerato troppo "espansivo" per essere il B.C. per antonomasia ?

    RispondiElimina
  71. Anche secondo me il grande B.C. è Joe il Condor, unico motivo di interesse nei Gatchman, ma anche Toro Riki (Ashita no Joe) non scherzava... per non parlare di Umibozu (City Hunter)! In generale la figura dell'introverso e schivo, ma affidabile e su cui poter contare, mi pare venga esaltata dalla cultura orientale/giapponese.. un po' meno in occidente, dove prevale l'individualità e premiato l'emergente leader/pdf di turno.

    RispondiElimina
  72. e kenpachi zaraki?

    RispondiElimina
  73. Non ho letto tutti i commenti e non so se qualcuno l'abbia già detto, ma Taira di Beck: MCS? Almeno come special guest, dato che è DAVVERO un bassista?

    RispondiElimina
  74. Non ho ancora visto citato Spike Spiegel, devo rimediare...

    RispondiElimina
  75. Bassisti carismatici potrebbero essere anche:
    - Elektra (Marvel): superfiga, sguardo assassino, parla poco, sarcastica e risolutiva. Perfetta per il ruolo negli Heroes for Hire e nei Thunderbolts.
    - Thaddeus (L'Uomo con i Pugni di Ferro): anche lui parla poco (e niente), è un po' meno figo ma è supercool, saggio e risolve tutto con i suoi pugni di metallo.
    - Colonnello Douglas Mortimer (Per qualche dollaro in più): il bassista carismatico per eccellenza dello spaghetti western. Non lo descrivo perché, se non avete visto il film, dovete rimediare subito.

    RispondiElimina
  76. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  77. Complimenti per il post Doc

    andando OT mi permetto di proporti altre due classifiche

    1) mi piacerebbe vederere una tua classifica sui cattivi piu fighi/coatti/badass . Una classifica scevra da considerazioni del tipo la caratterizzazione o l' introspezione del personaggio, ma che e si basasse solo sul tasso di figagine

    2) la classifica di quei personaggi che in teoria ti dovrebbero stare sulle palle o comunque non suscitarti una particolare empatia, ma che per qualche ragione ti piacciono e tifi per loro.. ad esempio a me da piccolo piaceva un casino il personaggio di Andrè in Lady Oscar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai chi è che non tifava per Andrè :)

      Elimina
    2. Per chi dovevi tifare, sennò, per quella fighetta di Fersen?

      Elimina
    3. mmmm.. mi sa che ho fatto l' esempio sbagliato :P

      Elimina
  78. Il bassista carismatico non può essere un pdf giusto?
    Allora Spock dove lo mettiamo?

    RispondiElimina
  79. Jigen sul gradino più alto del podio.
    Sempre.
    E gli altri due gradini restano vuoti.
    Lui non si volterà mai indietro, ma se mai decidesse di farlo, è meglio che gli altri si tengano alla giusta distanza.

    RispondiElimina
  80. Hayato è Hayato. Aveva pure il robot più figo e bistrattato del trio! Il "Getter 2" è il bassista carismatico dei "Robot", il "Getter 1" è il precisino della fungia ed il "3" è l'immancabile cicciobombo! :D

    RispondiElimina
  81. Belle scelte! Sono daccordo su tutto!
    Si nota poi che il bassista carismatico è una vera e propria categoria di molti cartoni! In particolare quella dei piloti di robottoni in squadra.
    Perchè se ci fate caso la regola era di solito questa:
    protagonista in bianco: eroe nell'animo, tontolone e determinato.
    bassista in blu: l'antieroe, solitario e chiuso ma di buon cuore.
    il ciccione verde: forte ma buono e un po' tardo
    la gnocchetta rosa: inutile ma empatica
    il nerd giallo: ragazzino bampa del cacchio. saputello, genio ma immaturo.

    RispondiElimina
  82. Char Aznable, almeno in Z Gundam.

    RispondiElimina
  83. Ginny Hermione24 gennaio 2014 23:41

    Di nuovo cito il mio amato Gaiking, in cui ho già identificato Pete come il precisino della fungia: adesso bisogna stabilire chi era più bassista carismatico tra Sakon e Fan Lee, entrambi avevano i requisiti per esserlo.

    RispondiElimina
  84. doc a prposito di phoenix ti sei perso l episodio di omega in cui torna solo per chiamare i nuovi letteralmente ''poppanti incapaci ", questa puntata sorpassa tutte le altre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi 76, ad occhio, a giudicare da quel che suggerisce l'internetto... ;)

      http://www.officiante.net/ssit/blog/episodio-76-saint-seiya-%CF%89-omega/

      Elimina
  85. *non riesce a rispondere* l'episodio dovrebbe essere dopo il 70 (sì ha quasi cento episodi Omega)

    RispondiElimina
  86. io ci metterei anche il grande Umibozu di City Hunter/Ryo Saeba.

    freddo, cinico, non fallisce mai un colpo.

    RispondiElimina
  87. Avrei messo anche Roronoa Zoro ma ammetto che ho una debolezza per quel personaggio

    RispondiElimina
  88. uffaaaa!!!
    perchè il rossoblu è sempre associato al bologna?
    eppure fummo noi i primi :'(
    vabbhe dai, batto il belino....

    RispondiElimina
  89. Chiedo venia, come puro esercizio teorico per vedere se ho capito bene i criteri del B.C., Guts ai tempi della Squadra dei Falchi rientrerebbe?

    RispondiElimina
  90. Ginny Hermione28 luglio 2014 18:33

    Ok, ci sono arrivata. Il bassista carismatico di Gaiking era Fan Lee.

    RispondiElimina
  91. Mazzà....nessuno ha citato Rei di Ken il Guerriero?

    RispondiElimina
  92. Ed Waner più bassista di Benji?

    pfffff

    http://2.bp.blogspot.com/-5oF63ytw0jw/ULRRNIHuBaI/AAAAAAAAjPs/6hMPBBoOOZw/s1600/36-Holly-e-Benji-episodio-1.jpg

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails