venerdì 6 dicembre 2013

26

Kentozzi in "Ieri, Oggi, Magari"

Barbie denti d'oro mafiosa dell'Est
Tutti a chiederti quando sarebbe tornato Kentozzi, il burattino senza fichi più amato dalla community portatrice sana di deboscia che incrocia a queste coordinate, e la risposta è: "Adesso". Per strafare, con due avventure: una vintaggia e una - dopo un sacco di tempo - di quelle più moderne, con l'attesissimo ritorno di spalle del Mago Mirkos. Grandi avventure! Figure di melma! Umiliazioni! Corna! Incidenti disastrosi! Balli scozzesi! Tipo una puntata di Verissimo, ma meglio! [...]

(cliccate sulle foto per ingrandirle)
Barbie e Ken si stanno godendo una vacanza a TORMIO, celebre località sciistica statunitense, e la sera vanno in discoteca: una disco modernissima, con le pareti in wengè e i quadretti liberty. All'improvviso, Barbie FINGE chiaramente di sentirsi stanca e Kentozzi irride la piccola frantumamaroni Skipper per la sua feroce bulimia. Poi propone di andarsi a bere qualcosa, mentre Skipper, per vendicarsi, cerca di colpirlo con una potentissima mossa di karate sui cojoni. Ma, leggiamo nella didascalia successiva, "BARBIE E KEN, LOGICAMENTE, HANNO AMICI DAPPERTUTTO". Come la mafia. L'amico in questione è Oliver, la solita comparsa capaabomba vintaggia, che trascina immediatamente Barbie in un concorso di bellezza. Hai come idea di sapere come andrà a finire.
Barbie, nella sua tenuta da zozzosegretaria da film àrd degli anni 70, partecipa così "a Miss Valbellina", per la gioia degli spettatori, soprattutto quei due tizi in alto a sinistra venuti apposta dal Pianeta delle Scimmie. "Avanti piccola, mostra tutta la tua classe", le dice l'amico Oliver, già regista di capolavori del cinematografò della mattina come Cognate Bagnate e Biancaneve e sette cani. La selezione è DURISSIMA: tutte e sei le partecipanti sono ammesse alla finale, annuncia un clone malvagio di Ken con la fascia dorata del sindaco di Bengodi. "Evviva Barbie!", dice l'imparziale presidente di giuria, Oliver il Capaabomba. Ken inizia a masticare veleno. "Ci vediamo domani, notte", dice, e anche stasera niente, a casa da solo, il sacco pieno di pive, polifemo piange.
La sera dopo arriva la finalissima del concorso. Gli spettatori, per motivi scaramantici, sono rimasti lì sui divanetti per 24 ore. Qualcuno è probabilmente morto. Le finaliste sfilano e Barbie indossa già la fascia di Miss Tormio, per meriti sportivoguardalà. Ma Kentozzi, avvolto nella sua maglia a collo alto acrilica della sofferenza pruriginosa, non ci sta: è sconvolto dalla gelosia! Dice: scusa, ma l'episodio non si intitola Miss Jealousy? Esatto: lei fa la miss e a lui rode il coolo. "Potete chiamarmi MISS Barbie?", chiede il Nostro, con un saluto fascista, mentre Oliver il presentatore, sdraiato lì accanto, fissa di sguincio le pere della ragazza nera vestita di raso e si dedica all'autoerotismo. "Vedo cosa posso fare", gli risponde uno degli sgherri della cosca, già leader di una cumpa di paninari in passato.  
Ma Ken non ci sta, dicevamo! Questa storia del costume da bagno, dello spot televisivo da girare mezza nuda, che poi finisce in TV e sui poster come la Carmen Russo vintaggia, non gli va bene mica! Vai, Ken, è la tua grande occasione per far vedere chi porta i pantaloni nella vostra coppia! E... Barbie. Li porta ovviamente Barbie, che lo sfancula senza starci a pensare troppo su, mentre viene proclamata A SORPRESA vincitrice del concorso. "L'amore non è bello se non è litigarello, ma qui si esagera..." si intromette il presentatore capaabomba combattente la piccola pugna, mentre Ken va via. Poco dopo, è nella sua stanza, con addosso il pigiamino ragno per astronauti. "Ken è davvero molto, molto arrabbiato!", promette la didascalia. E infatti, subito, sotto lui si pente amaramente per il suo gesto, sapendo che "Barbie sa quello che deve fare". Ed è vero, Barbie lo sa: farsi una rimpatriata con Oliver.
Ma lui niente, inflessibile, è "NERVOSO, INFURIATO": "Forse ho sbagliato, non avrei dovuto aggredirla in quel modo". Non vuoi sapere come sia il Kentozzi vintaggio quando assume un atteggiamento sottomesso e remissivo. Alle prime luci dell'alba, per schiarirsi i pensieri, Kentozzi indossa la sua tuta da poliziotto del futuro e si lancia solitario sulla pista, meglio di Fantozzi a Cortina. Il dramma è dietro l'angolo.
Barbie, che dorme ovviamente in un altro albergo, con cinque stelle in più di quello di Ken, va a cercarlo per far pace e scorticargli la schiena a frustate, ma il portiere Giuseppe Verdi le dice che non c'è. La bufera fa chiudere gli impianti e di Kentozzi manco l'ombra. Barbie e il clone ricco vanno a cercarlo.
Le ricerche non danno i risultati sperati, ma quando si avvicina ormai la sera, Barbie ascolta il suo cuore e la sua sete di vendetta, e trova Ken. Infrangendo nel frattempo, già che c'era, un paio di record di Alberto Tomba.
Kentozzi, ovviamente, è fracassato in un angolo. "Adesso buono che ti portiamo giù", gli dice l'Algida Stronza, con amore, mentre gli scia sul piede per scassarglielo. E tutto è bene quel che finisce bene per Barbie: qualche mese dopo eccola in costume da bagno sul set dello spot, girato con le telecamere di Rete 4. E Kentozzi lì accanto, muto, il nove e il bove.
Barbie a passeggio con uno dei suoi cani mostro, "l'elegantissimo Lord". Sì, perché è un maschio, anche se l'hanno conciato come una pittrice gianfransuà degli anni 60.
La Camera da Letto di Barbie, "la stanza più importante dell'appartamento". Barbie riceve su appuntamento, no baci sulla bocca e baffi è in vendita dal tuo giocattolaio.
Il Golden Camper di Barbie. Con cerchioni, parafanghi, specchietti, candelieri, piatti, bicchieri e denti della conducente D'ORO. Barbie mafiosa russa è in vendita dal tuo giocattolaio.
Barbie Raggio di Sole, una carezza e brillerà. Kentozzi biondo ossigenato e con il top fucsia, una carezza e diventerete amiche del cuore.
Barbie Stella di Mare, Midge e Ken capitano: al carnevale di Rio si vestono in maniera più sobria. Larghezza totale del trio in spalline: quei sei, sette metri.
Ma passiamo alla storia degli anni 90. Barbie è appena tornata dalla Scozia (l'hai mai postata l'avventura in Scozia? Boh. Ma comunque) e decide immediatamente, viscontecobrammente di organizzare una festa scozzese.
Così porta la frantumaciufoli e la di lei amichetta Courtney a fare la spesa. IN UN SUO SUPERMERCATO. Poi... ehi, ma quello di spalle è il Mago Mirkos, il più grande illusionista cameriere macellaio scienziato del mondo! Mirkos, torna da noi! Poi, dicevi, via in "un giretto per negozi".
I SUOI negozi. Bom xibom xibom bombom. "Quest'anno lo scozzese va di moda!", assicura la piccola gaucha della Pampa Courtney. "Dimmelo a me, che me ne sono appena sbatt...", sta per rispondere Barbie, prima di mordersi la lingua.
Ovviamente, scopriamo subito, tutta la festa è un bieco, meschino pretesto per vedere "Ken con la gonna". E quello infatti non fa a tempo a parcheggiare a due millimetri dalla porta di plastica di casa Barbie che viene irriso. Prego notare come il concetto di Barbie di tenuta scozzese sia: un pantaloncino a scacchi, un bascone gigante anch'esso a scacchi, stivali di vernice al ginocchio rossi da squillo.
Ma ovviamente nessuno ha il coraggio di farle notare nulla. "Ciao Barbie, sembra proprio di essere in Scozia!", esordiscono le amiche lecchine appena messo piede in casa. Intanto arrivano anche Alan (la cui identità segreta, ricordiamolo, è quella di RoccoKen, il castigatore delle nevi) e la moglie.
Ken, che si trova a suo agio col kilt, tanto capirai, mette un disco (verde) di balli scozzesi, nel modernissimo giradischi dei primi del Novecento di Barbie. La padrona di casa, chiaramente sotto l'influsso di sostanze psicotrope, continua a ridere come un'invasata.
"Adesso che ci siamo riscaldati possiamo provare la danza delle spade!", dice Barbie, suggerendo di passare alle droghe pesanti. Kentozzi prova a distrarla con le mosse di karate apprese con un corso per corrispondenza, la malvagia Skipper corre a prendere delle scope dal manico appuntito per punirlo.
Ma all'improvviso appare Teresa, che forse è la padrona di casa, e arriva dritta dall'aeroporto, con gli scaldamuscoli da aerobica. "Barbie, ho delle notizie esplosive! AH! AH!", dice, ché in Olanda ne ha trovata di buonissima.
I cavalli di Barbie: Champion, vincitore di tanti concorsi truccati, Diva, che l'hanno scartata alle selezioni per miomini pony perché era troppo alta, e Lucky, povero, miserabile albero di Natale a quattro zampe.
A parte, in punizione, la cavalla Allegra, che nitrisce disperata. Perché l'Algida ha usato con lei il metodo del bastone e della carota, ma la carota non per fargliela mangiare.
(Si ringrazia come sempre Elisabetta per le scan!)

LE ALTRE SOTTOMESSE AVVENTURE DI KENTOZZI 

26 commenti:

  1. Sono rotolata dal ridere, mi era proprio mancato Kentozzi!

    RispondiElimina
  2. Polifemo piange. Adoro i doppi sensi :rotfl:

    RispondiElimina
  3. Finalmente Kentozzi! Lo stavo aspettando :D
    Nella prima storia mostra ancora qualche segno di dignità, in fondo ci prova a tener testa a Barbie (per futili motivi, premettiamo. I concorsi di bellezza sono deprecabili e maschilisti ma non è che una non possa parteciparvi solo perché il suo uomo se no fa delle scenate), mentre nella seconda la sua sottomissione è ormai completa XD

    Tra l'altro, quel ginocchio fratturato nella prima storia, non è che è stato l'opera di un sicario dell'Algida?

    RispondiElimina
  4. E si ride. Ci voleva proprio un po' di Kentozzi oggi :)

    RispondiElimina
  5. All'esclamazione: "Barbie, ho delle notizie esplosive!" speravo che qualcuno sotto effetto delle sigarette di droga dicesse: "Attenta che non ti esplodano in c**o.."

    E cmq il portiere dell'albergo vintaggio ha un non so che di Peppe Vessicchio

    RispondiElimina
  6. "...no baci sulla bocca e baffi" ...stendingovescio!

    RispondiElimina
  7. Che vita che fa, quel Kentozzi lì.

    RispondiElimina
  8. Le risate isteriche "AH! AH! AH!" sono tipiche della chiusa dei fotoromanzi dei tardi anni '90.
    Quanto alla Scozia, dovrebbe essere questo: http://docmanhattan.blogspot.it/2012/06/kentozzi-in-donne-con-le-gonne-e-uomini.html.
    Tra l'altro, noto che è scomparso il "-ful" del titolo "Barbieful": problemi di diritti?
    C'è da dire anche che i mobili vintaggi sono molto più di classe del camper cerchiodorato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, vedi: non mi ricordavo proprio più :)

      Elimina
  9. Mi sono sentito male alla pubblicità di "Barbie stella di Mare"... myGod, nemmeno Alberto Camerini degli anni d'oro avrebbe accettato di conciarsi così

    RispondiElimina
  10. Sono letteralmente andato in estasi isterica da Kentozzi, che era tantissimo che non faceva la sua comparsa su questi schermi! Il top delle risate è stato con "Barbie sotto sostanze psicotrope" XD

    RispondiElimina
  11. Dio, come mi mancava Kentozzi! Sempre una meraviglia, Doc! :D

    RispondiElimina
  12. Ken Capitano e soprattutto Ken Raggio di Sole sono un qualcosa... come poteva evitare la trasformazionein Kentozzi dopo anni di umiliazioni pubbliche simili?

    RispondiElimina
  13. Aranciata Valbellina, ti disseta dalla sera alla mattina, soprattutto se a fare la pubblicità non è Barbie ma PJ Sensstional Malibù. Proprio il massimo della coerenza con la trama del fumetto.

    RispondiElimina
  14. Il grammofono suona dei freesbie...

    RispondiElimina
  15. Ken raggio di sole assomiglia moltissimo a Billy Idol con sorriso gaio. "Dancing in with myself" che piange polifemo (cit.)

    RispondiElimina
  16. nooo, speravo nel mago mirkos ed invece niente, è lì di spalle :(

    notevole la seconda storia che finisce a metà

    RispondiElimina
  17. Ma poi perché alle feste di Barbie ci sono sempre 8 -9 donne ( comprese le minorenni come Skipper e 1 o 2 uomini o simil tali ?
    Sembra di stare ad Arcore, ma in scala minore.

    RispondiElimina
  18. Allegra, il cavallo che nitrisce quando nomini Frau Bluch ... Barbie.

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. Ebbene, lo confesso :io avevo sia il camper di Barbie sia Skipper raggio di sole...

    RispondiElimina
  22. Grande, Kentozzi con la tutina e il casco che ispireranno Robocop 2013!

    Permettete la citazione integrale:
    ...
    Gli altri arrivarono al traguardo tutti con distacchi minimi, nessuna traccia e notizia di Kentozzi. Poi cominciò ad arrivare roba in quest'ordine:
    Dopo 1 ora e 20, uno sci Icon scarpone FINTO VELLUTO incorporato
    Dopo 1 ora e 70 (sic!) esatte, racchetta e barilotto FUCSIA di cordiale tipo cane S.Bernardo.
    Poi, una ciocca di capelli, due molari e l'indice della mano sinistra
    E finalmente, in un silenzio orrendo, a notte fonda, Kentozzi a pelle di leone. Credeva di essere il comandante Nobile nell'inferno del Polo Nord. "Titina? Scusate... Qualcuno ha per caso visto il mio CANE MOSTRO Titina? Eh? Lei, marconista OLIVER..."

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails