domenica 15 dicembre 2013

42

Junk Food Junkie - 3

C'era proprio bisogno, nei giorni degli eccessi di calorie istituzionali, dei pandori mangiati interi cercando di mettere a tacere la coscienza con improbabili promesse di diete del post-festività cascasseunapannocchia, delle interminabili cene dai parenti concluse sgranocchiando frutta secca come se non ci fosse non solo un domani ma uno stanotte, di tirar fuori un altro, periglioso appuntamento con Junk Food Junkie, la rubrica che fa male? No, ma ce lo spariamo lo stesso. Anche perché, attenzione, stavolta arriva la prima bocciatura del Dottor Destino [...]

I ragazzini dei primi anni 80 vivevano succubi della potente lobby del latte cioccolatoso. Era praticamente impossibile, ai tempi, bere del latte normale, bianco, perché ovunque ti girassi c'era qualcuno che ci voleva buttare della roba dentro, spesso accalappiandoti con infidi regalini. Il Nesquik con le sue navicelle di Superman, Batman e Wonder Woman o le trottole spaziali, l'Ergo Sprint con le monete di Asterix, l'Ovomaltina con il suo fascino di additivo catanannico, l'Orzobimbo, i Coco-Pops. Da tempo caduta in rovina, la lobby del latte cioccolatoso prova di tanto in tanto a rialzare la testa, andandosi a rivolgere agli assuefatti di un tempo - la pubblicità del Nesquik che, mesi fa, riciclava uno spot degli anni 80 - ma non è più lo stesso scenario. Il che ci porta alla domanda: perché diavolo hai comprato questa bottiglietta di Mars Milk, il latte al gusto di Mars? Boh, la solita curiositudine di provare le peggio cose dolci del supermercato, diresti. Che sapore ha? Di un latte al Nesquik super zuccherato. Uno schifo imbevibile. Destino? Il cartello col voto, grazie.

Se proprio, l'unica consolazione è che le barrette di Mars oggi sono più buone di un tempo. Da quando il loro ripieno ha perso anni fa la consistenza del calcestruzzo, ecco.
NELLE PUNTATE PRECEDENTI DI JUNK FOOD JUNKIE:
Mandorle al wasabi
Popcorn al cioccolato Milka

42 commenti:

  1. Effettivamente se uno ci pensa, una bevanda al gusto di barretta cioccolato/biscotto/mou non ha molto senso...

    Grazie Destino che ci impari il cibo spazzatura!

    RispondiElimina
  2. E' vero ! La consistenza del Mars e' cambiata, divenendo umana e cambiando il sapore. Peccato che la Lobby delle Bevande Gusto Latte non si lanci sui Robot vintaggi riproponendone la pupazzaria .... Il prodotto sarebbe imbevibile ma almeno ne venderebbero tanto .... Ps Destino, come sempre, infallibile

    RispondiElimina
  3. Lo ammetto, continuo ad aprire gli articoli "Junk food junkie" solo perché c'è DOOM.

    RispondiElimina
  4. Beh, stai parlando con uno che di latte ne ha sempre bevuto pochino (pure con l'aggiunta del Nesquik), e come se non bastasse il mou non mi piace proprio!
    Una ventina (o giù di lì) di Mars nella mia vita li avrò senz'altro mangiati: confermo, negli anni '80 erano a pasta più compatta.
    Doc, permettimi di farti i complimenti; giuro, non capisco come riesci ad essere magro se il tuo regime alimentare comprende abitualmente ciò che leggo in questa rubrica XD XD XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quando non posso correre più regolarmente, infatti, non sono esattamente magro. C'è, di buono, che mangio pochissimo.

      Elimina
    2. No, il Doc con la pancetta non è giusto :-( :-(

      Elimina
    3. Non è pancetta, è sublime realizzazione.

      Elimina
  5. Non oso immaginere cosa si possa trovare all'Esselunga appena aperto vicino al Doomstad.

    Personalmente non amo il latte, sono un accanito bevitore di té (caldo, solo caldo) e lo è anche mia moglie, compriamo il latte solo per fare i dolci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro discorso sarebbe un latte bounty, a quello non resisterei.

      Elimina
    2. Latte cacao e cocco? Il latte al cocco (non DI cocco) l'ho provato anni fa, e in effetti era buono. I Bounty hanno per me un problema insormontabile: la prima barretta non mi basta, ma appena attacco con la seconda mi viene la nausea... :D

      Elimina
    3. Mi accodo anch'io al fan club del tè caldo, il latte si usa poco poco a casa mia, per cui 'sta bevanda qui mi ispirava poco già prima, e ora che so che è tipo nesquick con zucchero a mille, passo l'assaggio.
      Però il latte al bounty in effetti sarebbe interessante :Q__

      Elimina
    4. Hum... Ecco fra le varie "proposte" menzionate in questa rubrica qualcosa che mi piace davvero: i Bounty! (Ma non che li mangi regolarmente, intendiamoci... Di sicuro, sotto le feste, mi capiteranno. E, in effetti, credo di mangiarli una volta l'anno giusto in questo periodo)

      Elimina
    5. Profondo schkifo per il Latte al gusto MARS... Per gli amanti del BOUNTY (o per gli ammutinati analoghi)... provate codesta meraviglia (consumata in quantità smodata a bordo piscina questa estate)... http://www.cafezero.it/prodotti/cocco-shock/

      Elimina
    6. Mi accodo anche io come consumatore industriale di tè caldo, spesso senza zucchero, anche 2 o 3 tazze al giorno, drogatissimo di tè verde al gelsomino della Taylors (Esselunga importa cose fantastiche).

      Del latte ne faccio un uso laterale; a volte un po' nel tè a colazione, English Breakfast docet, ma più che altro ho scoperto di recente il latte di soia Alpro, molto buono, scaldato profuma di budino alla vaniglia, ottimo per farci caffèlatte e cappuccini, ma in particolare me ne sono innamorato con il cacao solubile Altromercato. So che sembra un post propagandistico, ma dopo secoli che non bevevo latte al cacao, con questa formula ne bevo un sacco a colazione, anche perché il latte di soia, pure col peggio frullin o da cappuccino cinese da 2 euro, se ben caldo, fa una schiuma pazzesca, più del latte.

      Elimina
    7. Destino odia i salutisti del thè caldo!

      Elimina
    8. Tè ne bevo molto, ma durante il giorno. Caldo, verde o English Breakfast, mai zuccherato. Ma il tè verde fa bene, non è roba da JFJ. ;)
      Il latte avevo smesso di berlo da molti anni... ma poi ho scoperto lo zymil fresco da banco frigo. Il fatto che gli abbiano disintegrato il lattosio, lo rende più leggero e naturalmente dolce. Bevuto freddo, è buonissimo.

      Elimina
  6. Ecco cosa c'era in realtà nel latte più di Alex Delarge e compagnuzzi!! Era semplice latte cioccolatoso.

    RispondiElimina
  7. L'Antro Atomico: Il blog che va contro le potenti lobby degli snack e di quell'altra che è meglio non nominare.

    RispondiElimina
  8. Io ancora non ho trovato le mandorle al wasabi nel mio Lidl di quartiere; hanno le mandorle "barbecue", ma non quelle al wasabi. In compenso hanno aperto anche qui nella terra di Stronzor il periglioso reparto forno in cui perdersi fra malefiche briochine e krapfen e crudeli croissant salati ripieni e pizze.

    Provati invece i pop-corn Milka e sono in effetti moderatamente assoggettanti al controllo mentale. Resto molto curioso nei confronti degli snack di mais ricoperti, sempre Milka, che parrebbero l'equivalente delle Virtual San Carlo freezati nella grafitehm nella cioccolata e se così fosse potrebbe essere megafantastico.

    Note a margine: Bicchiere di latte freddo ottimo companion per i pop-corn milka.

    Snack che il doc deve provare, sempre della linea Deluxe di Lidl: Patatine al tacchino ripieno di castagne. No, davvero.

    RispondiElimina
  9. qui in Iberia la lobby del latte chocolatado ha fatto bingo. Soprattutto in Portogallo nei supermercati devi fare la caccia al tesoro per trovare il latte normale, in Spagna invece c'è una marca che ha scippato pesantemente lo stile di logotipo alla cocacola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, il ColaCao, bevanda ufficiale del mio viaggio in Spagna nel 2011! A lui è andato il mio pensiero appena ho visto la bottiglietta accanto a Destino: sono identiche.

      Elimina
    2. Argh, il ColaCao, ricordo della GMG di Madrid, orroreorroreramarromarrone.
      Giusto Doc, prova le insalate di pasta Isabel...







      ...buone.....sì sì...

      Elimina
  10. sassofonista simpatico15 dicembre 2013 14:06

    Ma gli Oreo quanti Oreo valgono sulla scala Oreo ? 5 Oreo ?

    p.s.viva gli Oreo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Oreo è il fratello ciccione di Pelè?





      Scusate...

      Elimina
  11. Non mai bevuto latte e al massimo lo uso per preparare il ciobar.
    Ma quest'episodio dell'antro JFJ mi ha ricordato il dolce che facevo da piccola a base di mars, panetti di burro e rice crispies...triplo orrore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco quella torta, ho appena scritto un post su di essa. Effettivamente tagliandola a barrette viene una specie di snack al muesli (avete presente quelle barrette spacciate per spuntini ipocalorici? se contengono burro e caramello a quel modo, mi sa che in realtà le calorie sono le stesse di un croissant con la nutella)

      Elimina
  12. ... a proposito di cambio di consistenza... ma è una mia impressione o anche il Lion ha subito una variazione "al contrario"? Oggi è duro come un macigno... non lo ricordavo così....

    RispondiElimina
  13. Il latte m'ha sempre fatto schifo, da che ho memoria. Destino? Sfondi una porta aperta.

    RispondiElimina
  14. a quando il mars fritto? http://it.wikipedia.org/wiki/Mars_fritto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mars no...maio ho fatto la nutella in carrozza.....uno spettacolo ...da provare

      stessa ricetta della mozzarella in carrozza cambiando solo l'ingrediente principale!!

      Elimina
  15. L'unico, l'inimitabile latte cioccolatoso è e resta il mitico Fratino! :)

    RispondiElimina
  16. Il Mars fritto è la scoperta dell'acqua calda, lo fa perfino Benedetta Parodi. Io non ho mai amato molto il Mars, tutto quel caramello mi ha sempre dato un po' di acidità di stomaco; praticamente l'ho sempre usato solo per fare la torta al riso soffiato (5 Mars + 250 grammi di burro + 1 scatola intera di Rice Krispies: si sciolgono in una pentola il Mars e il burro, si aggiunge il riso, si mescola bene e si versa in una tortiera, poi quando è solidificato è pronto da mangiare).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è legale una torta del genere? Non viene tipo Michelle Obama a picchiarti con una carota gigante se la prepari?

      Elimina
  17. Ottima rubrica ma secondo me bisogna non solo parlare di snack ma di veri e propri pasti junk. Io ad esempio la settimana scorsa ho mangiato questo... http://www.standard.co.uk/incoming/article7784794.ece/ALTERNATES/w620/44burgerDH2504.jpg

    RispondiElimina
  18. Trovo che l'interessante analisi che hai fatto sul Bounty si applichi a meraviglia anche agli After Eight. In quel caso direi che se ne possono mangiare 2-3 fette, ma l'epilogo-nausea è lo stesso

    RispondiElimina
  19. L'ultima volta che ho mangiato un Mars stavo ancora giocando con Big Jim agente segreto e il Lego Techniq.
    Credo di averne ancora un po' incollato tra un dente e la'ltro da allora.
    Ora scopro che ha cambiato ricetta....quasi quasi ci riprovo.
    Spero che il nuovo Mars entrando in contatto con i resti del suo antenato tra i miei denti non causi un qualche strano paradosso temporale che mi riporterà alle Medie.

    RispondiElimina
  20. Fa paura già la bottiglietta...

    RispondiElimina
  21. Io so' allergico al latte ed ai suoi derivati, quindi per me la possibilità di approvigionarmi di junk food si riduce drasticamente...
    In questi giorni mi sto autoproducendo frutta candita ricoperta di cioccolato fondente, non può essere classificato come junk food ma lo sgranocchiamento ossessivo compulsivo c'è..

    RispondiElimina
  22. Qualcuno oltre me si ricorda l'astronave di Goldrake in regalo nei barattoli dell'Ovomaltina?

    Da allora è la mia fonte di latte cioccolatoso per eccellenza

    RispondiElimina
  23. regali nei barattolini? non so di cosa tu stia parlando! ad esempio io non obligai MAI mia madre a comprare una certa bevanda in polvere a 6 anni per avere della immagini dell'incantevole creamy che ora non ricordo se erano figurine o che altro. mai mai!!! .....ovomaltina demerda® con il suo sapore demerda® ma soprattutto con quelle immaginette che manco ricordo più come erano ma ricordo che distrussero le mie aspettative appena le presi in mano....

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails