mercoledì 11 dicembre 2013

149

I tuoi 5 film di super-eroi preferiti

"Noi abbiamo un Mark Ruffalo! No, aspe', com'era?"
"Qual è il tuo film di super-eroi preferito?" è la domanda che a raduni, incontri e chiacchierate sull'Internet con altri appassionati ti viene rivolta più spesso. La seconda è: "Quali sono i tuoi film di super-eroi preferiti?". Così hai pensato fosse giunto finalmente il momento di parlarne. Prima, però, le solite premesse da mani tese in avanti: quella che state per leggere non è una Top 5 dei migliori film di super-eroi. Quella che state per leggere è una Top 5 dei tuoi cinque film di super-eroi preferiti, che magari son diversi dai cinque film di super-eroi preferiti di chi questa classifica la sta leggendo. Perché? Per una roba chiamata gusti. E quindi? E quindi niente, il mondo è bello perché è variant. Torniamo sull'argomento tra un attimo, ma prima la Top 5 [...]
5) BATMAN - IL RITORNO (Tim Burton, 1992)
A riguardarli oggi, 20+ anni più tardi, i due film di Batman di Tim Burton non sono perfetti. L'abuso di set e scene girate in interni li rende un po' asfittici, il Joker di Nicholson (cioè il solito Nicholson sopra le righe, ma col cerone) scompare davanti a quello di Ledger, Vicki Vale sembra una bambola di cera, eccetera. Ma quello che riuscì a ottenere Burton con il primo Batman, nel 1989, aveva dell'incredibile. Prendere un eroe che per il grande pubblico era ancora quello di Adam West, il trionfo del camp con la panza, e trasformarlo in quanto di più prossimo al Cavaliere Oscuro dei fumetti, al tetro paladino incappucciato delle storie DC più mature. Usando un attore noto per le commedie come protagonista. 
Un eroe in pelle e gomma nera, con la Batmobile più bella di sempre, capofila di una banda di eroi dark e goth che sarebbero nati sulla sua scia e modello per il bellissimo Batman animato di Paul Dini. Poi Joel Schumacher avrebbe disintegrato tutto, rigettandosi tra le braccia del camp psichedelico con una dieta a base di bat-capezzoli, ok, ma se Batman era tornato ad essere Batman anche per chi non ne aveva mai letto mezza storia, il merito era di Burton. Tra i due film, scegli il secondo, Batman Returns del '92, non solo per l'enorme presenza scenica della tizia in costume più topa della storia della razza umana (la Catwoman bondaggia di Michelle Pfeiffer), ma perché a suo modo più compiuto e perché, soprattuttamente, a te è piaciuto di più, e di quello stiamo parlando.
4) IL CAVALIERE OSCURO (Christopher Nolan, 2008)
Se n'è discusso tante volte a queste coordinate. Hai, con i Batman di Nolan, il problema che non ti piace Batman. Quel taglio tetro e realistico in cui uno si cala perfettamente, e finché c'è Bruce Wayne tutto ok, ma poi esce questo tizio con il mascherone e la voce scherzona e ti butta giù dalla poltroncina del cinema. Detto questo, Batman a parte, il secondo film della trilogia, Il Cavaliere Oscuro, è un gran bel film. Un po' jamesbondo nel primo atto, sembra chiudersi con l'arresto del Joker, quando invece si è solo all'inizio del secondo tempo. Ritmo, sorpresone e quel Joker lì, il motore del caos perfetto. Basta far finta di niente quando salta fuori il tipo con la voce scherzona, e resta un gran film.
3) SPIDER-MAN 2 (Sam Raimi, 2004)
C'è un motivo per cui leggerete in giro, ovunque, che Spider-Man 2 sia il miglior film mai uscito sull'Uomo-Ragno. E quel motivo è che si tratta del miglior film mai uscito sull'Uomo-Ragno. Lasciatosi alle spalle il problema del dover raccontare le origini del personaggio, creato il suo mondo fatto di mossette di Tobey Maguire, baffi di JJJ e Mary Jane Watson con la faccia da termosifone, sciolte le trecce e i cavalli (corrono), Raimi si scatena. Il Doc Ock di Molina è un paio di parsec avanti rispetto al Goblin iscritto ai Power Rangers di Spider-Man, e tutto sembra calato nel template della storia di Spidey perfetta. Vederlo volteggiare tra le avenue di New York in quel modo, sprofondato nella poltroncina di una delle prime file dell'Arcadia di Melzo, davanti a un Uomo-Ragno alto quanto una palazzina, ti ha quasi spinto alle lacrime. Era tutto vero. Ci erano riusciti.
2) THE AVENGERS (Joss Whedon, 2012)
Un punto di arrivo, perché veder ruotare la telecamera attorno alla squadra dei Vendicatori, uniti anche senza gridarlo, vedere i raggi repulsori di Iron Man interagire con lo scudo di Cap, vedere l'Elivelivolo librarsi in volo in quel modo, erano i sogni di una vita che si realizzavano. In quel cinema mancava solo una Liv Tyler degli anni 90 che si materializzasse accanto a ogni nerdspettatore per dirgli Oh, ma sai che sei sempre stato il mio spettatore preferito? I rEgazzini che vanno in giro con la maschera di Iron Man o il martellone di gomma di Thor non lo sanno: loro sono arrivati belli freschi e, per citare Jovanotti, si sono trovati già apparecchiato il più grande spettacolo dopo il bidet, dopo tanti e tanti film di super-eroi che facevano cagare. Ma voi, oh, voi un film come The Avengers ve lo siete dovuto guadagnare, a furia di Spawn, Steel e David Hasselhoff con la benda. Ve lo siete dovuto sudare, mica che.
1) UNBREAKABLE - IL PREDESTINATO
(M. Night Shyamalan, 2000)
Unbreakable? Unbreakable. In cima a questa classifica interamente improntata sui tuoi gusti personali, non può che esserci quello che hai sempre considerato non solo il film migliore di Shyamalan, ma anche il film di super-eroi perfetto. C'è tutto, in Unbreakable. Il super-eroe con il nome allitterato (David Dunn), il suo Jimmy Olsen, la sua nemesi, la sua kryptonite, il mostro, la trappola mortale. Perfino il costume. Ma è un tutto sottratto all'ovvio e affidato al regno del sottile per renderlo verosimile, in un'attenta costruzione di simboli e inquadrature che si svela completamente solo a una seconda visione. Un film delicato ed epico ma a modo suo: può non piacere, ma se ami i super-eroi e riesci ad ascoltare quello che da dirti, ti travolge. Siccome sai che esiste ancora incredibilmente, tredici anni dopo, chi non l'ha visto, eviti ogni spoiler e preghi lorsignori di fare altrettanto nei commenti, ma quando andasti a vederlo, quella sera dell'ormai remoto e tondissimo anno 2000, all'uscita due tuoi amici erano perplessi. A loro non era piaciuto granché, ma tu non dicesti niente. Eri troppo impegnato a sorridere, come uno nella foto della prima comunione.   

Eeeee that's it. In virtù della premessa e della totale subiettività del tema trattato, ogni commento che si apra con un Nonc'èquestoequello o un Macomexealloray? verrà ricondotto alla ragione con affettuosi coppini dietro la nuca. La tua classifica dei 5 film di super-eroi preferiti è la tua classifica dei 5 film di super-eroi preferiti. Ciò non toglie, ovviamente, che possiate esprimere nei commenti la vostra. Facendo finta che sia sabato, metti. Con garbo, con dei motivi almeno vagamente convincenti e senza commenti gné-gné su quelle degli altri. Chi non rispetta le regole sarà costretto, grazie a un sortilegio della maga Graziella, a rivedersi il film di Catwoman cinquanta volte. 

149 commenti:

  1. allora non sono l'unico cretino che ha apprezzato UNBREAKABLE

    film enormemente sottovalutato, forse perché uscito in tempi non sospetti, cosa però che lo ha salvato da scelte registiche infelici


    la mia classifica

    - AVENGERS

    - IRON MAN (lo riguardo una volta al mese ed è sempre fantastico)

    - UNBREAKABLE

    - WATCHMEN (ottimo adattamento)

    - e qui metto un trio di batman a parimerito, i primi due "vecchi" batman e il primo "nuovo" (mi sono appena alzato, non potete pretendere che i neruoni funzionino a dovere) che ho preferito ai due sequel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il grosso problema di Unbreakable fu che la Sony provò a venderlo come un thriller psicologico (basti guardare la locandina), per cavalcare il successo de Il sesto senso. Funzionò, perché il film incassò un inverosimilione, ma molti spettatori ne uscirono delusi, perché il colpo di scena finale non era altrettanto forte. Shyamalan, non a caso, voleva che lo spingessero come un film di super-eroi, perché quello era. Un enorme, delicato atto d'amore nei confronti del genere supereroistico.

      Elimina
    2. in effetti ricordo che dal trailer sembra tutt'altra cosa, quando poi lo vidi rimasi molto stupido nel comprendere che si trattava di un film su un supereroe

      cmq credo che il problema maggiore è che è uscito troppo in anticipo sui tempi, non era ancora scoppiata la bolla supereroe e pubblicizzarlo come tale avrebbe rischiato il flop

      che poi leggo adesso di rumors riguardo ad un sequel ma non ho approfondito...ne sai qualcosa?

      Elimina
  2. Fatta brutalmente, su due piedi

    5) Kick-Ass
    4) Watchman
    3) Il Cavaliere Oscuro
    2) The Avengers
    1) Iron Man

    RispondiElimina
  3. Spiderman 2 è veramente il miglior film dell'Uomo Ragno (perché si chiama Uomo Ragno) di tutti i tempi. Doc Ock è fantastico, e non lo dico solo perché è il mio villain preferito.

    RispondiElimina
  4. Mi hai spiazzato con Unbreakble, lo devo dire. Film bellissimo, una specie di Watchmen cinematografico per il genere supereroi, che mi ricorda anche il tempo in cui Scialala' faceva film che mi piacevano.

    La mia top Five:
    5) The Incredible Hulk. Quello con Edward Norton. Non che il film sia particolarmente bello, anzi, ma c'e' Hulk e dice anche "Hulk spacca", cosa volere di piu'?
    4) Iron Man: e' stato una gradevole sorpresa, e' divertente e ben realizzato.
    3) Spiderman. Io scelgo il primo per l'emozione che mi ha dato. Sono uno di quelli che vedeva con esaltazione i film di spiderman degli anni '70, con il tizio grassottello e cotonato che strisciava a terra mentre di spalle gli proiettavano il palazzo in verticale. Vedere Spidey volteggiare davvero e' stato indescrivibile, commovente.
    2) The Avengers. Hai gia' detto tutto tu, io aggiungo ancora una volta che c'e' Hulk, che non dice che spacca ma spacca tutto davvero. Divertente come deve essere un film di supereroi, emozionante perche' Cap prende in mano la situazione e da' ordini a tutti, come dovrebbe essere sempre (i love Cap).
    1) Superman 2: piu' del primo perche' c'e' il lato umano di Superman che si vede di piu', ci sono i cattivi giusti, c'e' la rivincita sul tizio arrogante della tavola calda. Per me ancora oggi e' il film perfetto sui supereroi.

    RispondiElimina
  5. Il Joker di jack nicholson ha ancora un tocco clownesco, sixties e fumettoso, ma è un violento psicopatico come nei 90. Non scompare affatto davanti a quello di Ledger, i due semplicemente leggono il personaggio in due modi diversi. E i difetti ce li hanno entrambi: Il joker di Jack è un gangster (?) e ha ucciso gli Wayne (?!?!), quello di ledger non ride mai, non ha nulla a che fare con la chimica, è stato sfregiato e non ha il sorriso tirato e innaturale. Per me Nicholson è teatrale come il Joker, è un grandissimo attore cui "lo psicopatico" calza a pennello dai tempi di shining

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bho secondo me il Joker del film di Burton è un personaggio svuotato del suo significato e della sua poetica. Perchè se ti ispiri a The Killing Joke (e ci si è ispirato chiaramente), ma il Joker me lo rendi già cattivo e pazzo prima dell'incidente, tutta la storia della "cattiva giornata" va a farsi benedire. Il Joker del Cavaliere Oscuro invece questa poetica la mantiene. La mantiene ogni volta che si inventa una stronzata sulle cicatrici, per dire che ci sono tanti modi per diventare pazzo, e la mantiene nei suoi dialoghi sul caos. Quindi, per me, il Joker di Nicholson è più fedele d'aspetto, mentre quello di Ledger lo è per il significato. E per come sono fatto io, preferisco il secondo. (E poi vabbè, la storia dell'omicidio dei Wayne è una cavolata assurda che si commenta da sola)

      Elimina
    2. Parafrasando la frase letta sull'internetto a proposito delle due voci più famose del Joker animato (Mark Hamill e John DiMaggio - sì, il doppiatore di Bender!), si possono distinguere semplicemente in questo modo: il Joker di Nicholson fa più paura quando parla seriamente; quello del compianto Ledger, quando invece inizia a far battute.

      Elimina
    3. A proposito di Hamill, non so se lo avete mai visto mentre doppia Joker, ma fa davvero paura per come cambia voce ed espressione:
      https://www.youtube.com/watch?v=a6zqFsYuhX4
      Un grande!

      Elimina
  6. 5) Superman 3 - principalmente oggi e' un film comico, ma a otto anni mi piacque molto anche per i combattimenti
    4) Spiderman 2 - Doc Ock qui e' eccezionale, molto bella poi la scena sul treno che sta per deragliare
    3) The Dark Knight - piu' che altro per il Joker, ma anche la raucedine costante di Batman mi piace abbastanza
    2) The Incredible Hulk (2008) - e non confondiamolo con quel pasticcio edipico/psicoanalitico di Ang Lee, questo e' il vero Hulk!
    1) The Avengers - si', tutti insieme a far casino, questo si' che' e' un film di supereroi!

    Bello il sorpresone di Unbreakable al primo posto, provvedero' a vederlo.

    RispondiElimina
  7. Cinque alti per Unbreakble, che era l'unico che non mi sarei mai aspettato in questa (tua) classifica. Feci comprare a mio padre il VHS alla tenera età di anni 13 a scatola chiusa, incuriosito dall' "uomo che non si feriva mai" e rimasi folgorato. Certe parti, SEMI-SPOILER come il dialogo nella galleria, sono da prendere e insegnare a metà dei cineasti di cinecomic moderni (facciamo pure tre quarti).

    Per il resto condivido appieno, soprattutto Spider-Man 2 e Batman - Il Ritorno, ormai diventati dei classici in assoluto e non del genere.
    Se fossero stati sei avrei messo anche il primo X-Men, a cui sono legato affettivamente come se fosse un parente.

    RispondiElimina
  8. Devo dire che anche a me la scelta di Unbreakable mi ha spiazzato.
    La mia classifica è:
    1. Il cavaliere oscuro
    2. Ironman 1
    3. Batman Begins
    4. Ironman 3
    5. Avengers

    RispondiElimina
  9. Catwoman, the amazing Spider-Man, Green Lantern, Batman&Robin e fantastic four & silver surfer.


    Nah, sto scherzando!
    5) The Avengers, perché è stato emozionante da vedere.
    4) Darkman, perché questo film di Raimi è proprio un fumetto.
    3) Iron Man 3, perché si muore dalle risate e si prende in giro lo spettatore.
    2) Hellboy 2, perché anche se non è un vero e proprio supereroe, è comunque un gran bel vigilante.
    1) Spiderman 2, perché vedere spidey che volteggia, ferma treni e viene salvato da semplici Newyorkesi è impagabile. Perché Octopus è un cattivo classico ma non lo è. Perché Raimi è un regista con i contro cazzi. E poi c'è la cinese che canta il Theme di spidey!

    RispondiElimina
  10. anche per me unbreakable è il top dei top!
    the avengers invece evitabilissimo...

    RispondiElimina
  11. ecco i miei 5:

    FUORI CONCORSO: THE LEAGUE OF EXTRAORDINARY GENTLEMEN
    adattamento all'acqua di rose dell'omonimo fumetto di Alan Moore,ma mi colpì molto per le atmosfere ottocentesche ed un pò steampunk e per il fatto che per la prima volta tanti personaggi romanzeschi si incontrassero nello stesso universo al cinema
    (nei fumetti ci aveva già pernsato appunto Moore,in maniera migliore,e nei libri Kim Newman col suo splendido Anno Dracula)

    5)BATMAN di Tim Burton
    Per i tuoi stessi motivi,solo che ho preferito il primo,dalle atmosfere più cupe e sordide rispetto al natalizio Returns,e a me il Joker di Nicholson è piaciuto molto,sia la sua che quella di Ledger sono due grandi interpretazioni ma ricalcano due Joker differenti,quello di Nicholson è il Joker pre-Crisis,un gangster folle ma dalle maniere signorili con un bizzarro senso dell'umorismo,il suo obbiettivo era sempre quello di stupire e scuotere la quotidianità,si autodefiniva L' Orson Wells del crimine .Quello di Ledger è il Joker moderno:uno psicopatico completamente fuori controllo,e per questo ancora più pericoloso.


    4)SPIDERMAN2
    Per gli stessi motivi da te citati

    3)The Dark Knight
    per gli stessi motivi da te citati.

    2)V FOR VENDETTA
    Possiamo parlare davvero di "Supereroi" in V for Vendetta?Non lo so ma di certo è un film che ha lasciato il segno in me e in tantissima altra anonima gente,un film dal grande impatto visivo e sociale.

    1)THE AVENGERS
    per gli stessi motivi da te citati:perchè noi che siamo cresciuti con la serie Tv di Hulk e con i film loffi dell'Uomo Ragno anni 70 in un film cos' non ci avremmo mai sperato,vederli combattere tutti assieme dopo aver visto le loro avventure in solo è stata una delle emozioni più grandi della mia vita.

    RispondiElimina
  12. Eh non facile affatto.
    1) Superman di Reeve & Donner perché il primo supereroe non si scorda mai.
    2) Iron Man perché fatto davvero bene, con grande spirito dei protagonisti e ben aderente al fumetto.
    3) Watchmen perché, una volta tanto, hanno fatto un film pressoché identico al fumetto e dato che quel fumetto é stata una delle cose migliori della settima arte, ci sta.
    4) Unbreakble perché é stato un fulmine a ciel sereno, una roba che ti colpisce fortissimo e anche se non sono ancora convintissimo sul "super", l'eroe c'è assolutamente.
    5) Qui ci starebbe uno dei 4 film di Batman preso tra quelli di Burton & Keaton e i primi 2 di Nolan e la palla 8 oggi dice Batman Begins perché la genesi con la Assassin League era una delle cose che volevo troppo vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non fosse che il fumetto é la nona arte

      Elimina
  13. I film di supereroi realizzati con attori in carne ed ossa non mi fanno impazzire, trovo che perdano comunque sempre qualcosa (specialmente quelli su Batman. Amo il personaggio ma i film live trovo che non riescano mai a fare centro al 100%).

    Pensi di fare un'analoga classifica con i film animati sui super eroi?

    RispondiElimina
  14. 5) The Avengers
    4) Capitan America, er primo Vendicatore
    3) Watchmen
    2) Spiderman 2
    1) I 5 supermen contro i nani venuti dallo spazio (credici)

    RispondiElimina
  15. 1-il cavaliere oscuro, capolavoro assoluto un vero film in cui ogni tanto ci sono dei tizi in costume
    2-spiderman, il primo vero film moderno di supereroi
    3-kick ass, alla fine il film nel complesso non è proprio un capolavoro ma dove funziona mi ha proprio divertito
    4-batman, jack nicolson basta il nome
    5-daredevil, è talmente ridicolo che "fa il giro", ricordo ancora al cinema che non ci dredevamo per quanto fosse una presa in giro.

    RispondiElimina
  16. Parzialmente spiazzato da Unbreakable, che ho visto una sola volta e non ricordo neanche molto bene... Forse non lasciò il segno, o forse ero troppo giovane per apprezzarlo a dovere. Butto giù un listino dei miei preferiti, anche se metterli in ordine è meno semplice di quanto appaia, per cui li elenco in ordine sparso.

    The Avengers - Probabilmente il miglior Marvel movie, la trasposizione su pellicola del sense-of-wonder che dovrebbe permeare un universo dove si muovono giganti verdi, semidei e miliardari con armature colorate. L'ultimo film ad avermi veramente gasato a mille.

    Iron man - Il film che ha dato inizio alla "fase 1". Riuscitissimo in tutto meno che nel cattivo, ci consegna uno dei personaggi più carismatici del supereroismo cinematografico. A margine, setta anche dei nuovi standard nella creazione di interfacce utente.

    Gli Incredibili - La Pixar, prima di perdersi in storie di principesse e mostri universitari, regala una piccola perla che non è altro che il film dei F4 come dovrebbe essere. C'è tutto quello che serve in un film di supereroi: dramma, battaglie, epica. Ovviamente tutto smorzato e adattato per un pubblico Disney, ma comunque molto godibile.

    Il Cavaliere Oscuro - Non è un vero film di supereroi, ma è un film fottutamente bello. Mescola tanti elementi nel calderone, riprende i fili del primo e ci lascia con un finale degno dell'Impero colpisce ancora.

    Spiderman 2 - Il film dell'uomo ragno. Niente da aggiungere a quello che è già stato detto, peccato solo aver vanificato tutto con l'ultimo capitolo della trilogia di Raimi e il successivo reboot.

    Menzione speciale per il lungometraggio animato del Ritorno del Cavaliere Oscuro, che non so se può stare in classifica non essendo mai stato proiettato al cinema. Restano a malincuore fuori dalla classifica Superman e Superman 2, perché nonostante io adori il personaggio dell'azzurrone, li trovo invecchiati male. I Kryptoniani col pigiamino nero, per carità... Ottimi film se inquadrati nel loro contesto socio-culturale, ma ora come ora provo per loro lo stesso affetto che posso provare nei confronti di un animale domestico invecchiato.

    RispondiElimina
  17. questa è una cosa che scrissi tempo fa sul mio blog riguardo al Joker di Nolan.

    A me il Joker di Ledger non ha fatto impazzire.
    BLASFEMIAAAAAAAAAA!!!
    Bo... me lo sono guardato il Cavaliere Oscuro, anche con un certo hype.
    Sarà stato che l'ho visto in bassa qualità video (davvero bassa, che ci passavano le sagome della gente che si andava a sedere davanti allo schermo), sarà stato che ero reduce dalla visione delle due stagioni di Sherlock (una bibbia di dialoghi scritti ad arte), sarà stato che a me quando una cosa ha troppi fan che osannano troppo mi diventa fastidiosa a pelle, il film mi si è sgonfiato.
    E ho preferito Duefacce, troppo ingiustamente ignorato, ma decisamente interessante.
    Perchè dico questo?
    Perchè a sentir parlare del Joker di Ledger mi immaginavo dialoghi al fulmicotone, fuoco, fiamme e pazzia.
    C'era tutto questo, ma c'era anche un colossale MA.
    Joker in tutto il film (lunghissimo per il c***o e decisamente tagliuzzabile) si cimenta solo ed esclusivamente in un paio di monologhi (vagamente) interessanti, nei quali però si va sempre a parare a parole come caos, disordine e anarchia.
    Roba che i ragazzetti ci si sono arrapati con sti paroloni caosanarchia e pure quelli buoni e inquadrati ci si sono stampati il faccione del cattivo sulle magliettine da hipster.
    Ma dietro il clamore mediatico io ci ho trovato poca sostanza.
    Simpatica la catchfrase del "perchè sei così serio", ma troppo ripetuta che alla fine stanca e diventa prevedibile (quando un personaggio pazzo caotico e anarchico è l'ultima cosa che dovrebbe essere, prevedibile).
    In quanto a recitazione Ledger non propone niente di rivoluzionario e finisce per sembrare Jack Sparrow vestito sbagliato.
    Preferivo di gran lunga il Joker vecchio... perchè Joker io non lo vedo come un povero c******e da manicomio, lo vedo come una persona stramba, dalla parte opposta a Batman.
    E "il mio Joker" è quello di Morrison in Arkham Asylum, calcolatore, spietato, coi tacchi a spillo e che accoglie Batman con una memorabile pacca sul culo.
    Si è già detto che quando vidi Dark Night avevo appena finito Sherlock... e vuoi mettere lo spessore dell'interpretazione di Moriarty secondo Andrew Scott, che passa in pochi secondi dalla compassione alla spietatezza, dalla razionalità alla follia, rendendo il personaggio credibile e per niente macchietta?
    Ecco perchè il Joker di Ledger non mi ha convinto per niente.
    Con buona pace dei fan della domenica.

    insomma io Joker lo voglio grottesco, non ridicolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto su tutto.

      Stesso problema che ho avuto io con il Jocker di Nolan. Oltre al fatto che in un film di Batman ok all'antagonista alla pari, ma gradirei comunque avere un certo quantitativo di Batman.

      Cheers

      Elimina
    2. Giusto per parlarne, senza voler convincere nessuno: la grandezza del Joker di Ledger, secondo me, al di là della mimica facciale dell'attore, è che fa tutti quei discorsi sul caos, sul cane che insegue la macchina, ma intanto orchestra un piano incredibile, ingannando così anche lo spettatore che era stato lì a sentirlo.

      Elimina
    3. bè io l'ho detto che quel film l'ho guardato male, e ho detto anche cosa ho visto prima XD
      tra l'altro scrissi sta cosa ancora anni fa per cui non è un punto fermo :) mi piacerebbe riguardarlo sotto la luce che dici tu e vedere se cambio idea ;) non credo, ma comunque mi sarei riguardato un film di batman: sempre meglio che uomini e donne lol

      Elimina
    4. Se ti può servire durante la visione, siccome il film si basa principalmente sul joker che orchestra trabocchetti e piani impossibili, prova a vedere se i paini del joker funzionano perchè sono geniali o perchè tutti nel film fanno quello che devono fare al secondo spaccato.

      Elimina
    5. viva i paini detti anche piani

      Elimina
    6. ti quoto in pieno. Tim Burton tutta la vita.... ma poi anche il Batman era perfetto, Michael Keaton era incredibile..... senza maschera un coglioncello pieno di soldi...... con la maschera gli usciva il mascellone e la voce allucinante (ascoltatelo in lingua originale). no no Nolan non ci siamo proprio...... non si puo cercare di rendere a tutti i costi Batman un film verosimile, non fosse altro che se chiunque di noi vede un omone vestito da Pipistrello riderebbe di brutto... invece Burton ha creato il passaggio perfetto dal fumetto al cinema.

      Elimina
  18. 1° Watchmen: semplicemente la perfetta ricostruzione su pellicola del fumetto che nessuno credeva fisse possibile portare al cinema. E tutti quelli che dicono che Snyder il film lo ha scazzato tutto sono solo dei poveri invidiosi.

    2: Il cavaliere oscuro, si è vero che il film è più Bruce Wayne che ogni tanto si mette una tutina strana e fa lo swat. Ma il film è praticamente perfetto!!
    3: Batman 1989 per le ragioni sopracitate del Doc solo che fra il pinguino di Devito e il Jocker di Nicholson preferisci il secondo.

    4: Hulk di Norton con le scene che gli hanno tagliato. Che non me ne voglia Ruffalo, ma mi viene da piangere che non ci sia più per un cut fatto coi piedi dalla marvel. Le scene tagliate ci stavano tutte e davano ulteriore profondità al personaggio.

    5: Spider man 1 di Raimi. Francamente penso fosse impossibile fare esteticamente goblin in maniera diversa e Dafoe incarna alla perfezione la follia e la doppiezza del personaggio. La soluzione per la ragnatela a me piacque molto e anche il casting era azzeccato. Questo film è stato il punto di svolta per tutti i film moderni sui supereroi e se avessero continuato a lasciar fare a Raimi invece di imporgli le cose ora non ci troveremmo con amazing spider emo fra i coglioni.

    RispondiElimina
  19. Grandissimo Doc per Unbreakable.. Il secondo e ultimo film di Shyamalan per quanto mi riguarda. Con quei due protagonisti poi..
    Fantastico quando lui comincia a fare sollevamento pesi, scena indimenticabile!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che scena. Qual è il limite? Non c'è. ;)

      Elimina
  20. Ammetto di non aver visto "Unbreakable" (o almeno... non mi pare proprio).
    Quindi, esattamente come per quel capolavoro di Gattaca, questo blog si rivela utilissimo anche per colmare parte delle mie lacune! Parto subito con il recupero!
    Grazie Doc, non si finisce mai di imparare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi associo, film inserito al primo posto nella "to see list"

      Elimina
  21. 5) 300. Il primo film sui super-tizi in ordine cronologico.
    4) Watchman: ottimo adattamento che rende più contemporanea la storia senza stravolgerla
    3) Avengers, non può mancare!
    2) Ironman. Il primo è una chicca, gli altri sono serviti solo a far cassa.
    1) Batman: la trilogia di Nolan in blocco. La vedo come un unico film in tre atti. Pensa Doc che Bale è stato scelto come attore proprio perché durante i provini si è inventato quella voce roca che a te dà tanto fastidio. Meglio guardarli in lingua originale, il doppiaggio non è il massimo.

    Concludo facendoti i complimenti per il tizio con Kway con dentro Bruce Willis Vs Nick Fury su sedia a rotelle. Film stupendo per chi è cresciuto a pane e fumetti, come giustamente ricordi tu.

    RispondiElimina
  22. Uhm... vediamo:

    5. Spideman 2 - Bello e di certo il migliore fatto finora. ultimo posto solo perchè non sono un fan sfegatato dell'arrampicamuri.

    4. Batman 2 - Quello di Burton ovviamente, stessi motivi del Doc in fondo.

    3. Unbreakable - ammetto che l'ho visto tre volte per arrivare davvero a capirlo. Ma la parte finale, il grido di disperazione misto a liberazione di Jackson... wow.

    2. Watchmen - con tutti i difetti del mondo, ma la cosa più vicina che si poteva ottenere dal fumetto di Moore. Merita il podio anche solo per l'immane sforzo.

    1. Superman - Quello di Donner. L'originale, l'inossidabile, con il monumentale Christopher Reeve che, vuoi che ero bimbo, vuoi che ha la mascella giusta, vuoi quello che vuoi, è e rimane il Superman più Superman di sempre.

    Cheers

    RispondiElimina
  23. 1 Avengers
    2 Watchmen
    3 Batman returns
    4 Unbreakable
    5 Cronicle
    Condivido pienamente la passione per Unbreakable (anche se ne è passato di tempo dall'ultima volta)

    RispondiElimina
  24. 5) Mystery Men
    4) The Incredibles
    3) Avengers
    2) Superman (1978)
    1) Unbreakable

    NOTA PDF: si dice “cinepresa” o “macchina da presa”, non “telecamera”... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finché parliamo di analogico sono d'accordo. Ma con le macchine da presa digitali, perché Avengers è stato girato praticamente tutto in digitale, la differenza è lana delle capre, suvvia :D

      Elimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Ehi Doc, ma di dove sei ?!
    Sembra che tutta Italia vada al cinema all'Arcadia di Melzo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CS. Ma all'Arcadia dovrebbe andare almeno una volta nella vita ogni italiano (che non sia mai stato in un IMAX più grande). Nota: Spider-Man 2 l'avevo già visto la sera prima qui in città. Ma trovandomi il giorno dopo a Milano per lavoro...

      Elimina
    2. perché watchmen non è nei tuoi primi five?
      potresti motivare l'eclusione?

      Elimina
    3. Perché una trasposizione pedissequa di un fumetto, inquadratura per inquadratura, non è per me una buona trasposizione. Le poche scene che Zacchete Snyder ci ha messo di suo, gli sono venute malissimo.
      Film per me appena sufficiente, lontanissimo dalla top 5.

      Elimina
  27. 1- Constantine (vale?)
    2- Il cavaliere oscuro
    3- The Avengers
    4- Blade II (vale-bis?)
    5- Hellboy - The Golden Army

    PS: Doc, tra l'altro io sono di Melzo :D

    RispondiElimina
  28. Fuori concorso: Super, Watchmen, Hancock

    RispondiElimina
  29. Uèllà! Questo si che è un post da uomo che ti punta la pistola alla tempia. Mmmmh, film di supereroi preferiti, vediamo...

    5) Batman Returns: Per i tuoi stessi motivi Doc! E poi è il film che mi guardo sempre ogni Natale :) tutti hanno quelle vaccate del "miracolo sulla 5° strada" o cose simili...io c'ho Batman. Credo che un altro pregio di Tim Burton è che ha usato un personaggio oscuro per raccontare quasi una favoletta di Natale, è una cosa fantastica. Poi è molto più gotico e dark, più incline al personaggio.

    4) Watchmen: Un gran bel adattamento! Secondo me, in tutti i modi che era possibile fare un adattamento, questo era il modo migliore ed è venuta fuori una cosa degna dell'opera originale. Ci stava tutto.

    3) X-Men 2: Finora è il film che, secondo me, è meglio riuscito ad esprimere l'essenza stessa degli X-Men, dell'essere un mutante e cosa vuol dire avere come tuo peggior nemico non gente come La Confraternita o Arma X...ma l'uomo, che ha paura di ciò che non conosce e trasforma vittime di guerra e di ingiustizie in gente come Magneto.

    2) The Avengers: Anche qui, per i tuoi stessi motivi. Un film come i Vendicatori ce lo abbiamo dovuto sudare...cioè, il mio sonno è ancora disturbato dal film dell'Uomo Cosa e del Dr. Strange porno attore. Brrr. E poi insomma, c'era la possibilità che fosse fatto male...e invece, kaabbooom! La bomba per eccellenza

    1) The Amazing Spider-Man: Eh, capisco come la pensi riguardo a questo film! Ma io l'ho trovato di gran lunga migliore alla Raimi's Compilation. Per me questo è IL film dell'Uomo Ragno.

    RispondiElimina

  30. 1 Batman il primo con Michael keaton
    2 Watchmen
    3 Batman returns
    4 Unbreakable
    5 Avengers

    Il primo batman non si scorda mai sarà per l’età l’atmosfera che aveva, la voglia di vedere un film senza mille mazzi trallazzi di super effetti speciali il vero batman

    RispondiElimina
  31. Mica facile...
    5) Spiderman (2002): l'emozione del primo Uomo Ragno portato su schermo con effetti speciali moderni; oltre a miei ricordi personali annessi
    4) Superman (1978): credibile e memorabile, un quarto di secolo prima della generazione dei comic movie moderni
    3) Il cavaliere oscuro - molto bello, Joker memorabile; posso transigere sul doppiaggio di Batman e il suo attentato alla "sospensione di incredulità"
    2) Batman di Tim Burton - sempre piaciuti i film del regista, la cui "cifra" si lega bene al personaggio di Batman, così come Jack Nicholson al Joker
    1) The Avengers. Il sogno che si realizza. Il fumetto dell'infanzia, e del "fanciullino", portato sugli schermi in modo credibile e avvincente. Film epico e divertente, due ore di esaltazione

    RispondiElimina
  32. 1) The Avengers - al momento per me resta imbattibile, ma spero di ricredermi... (ma la conversione finale buonista di Hulk resta una poottanata di proporzioni bibliche)
    2) The Dark Knight - il più compiuto dei 3 di Nolan. Con una parte "detective" che ho trovato figherrima perché si tratta pur sempre di Detective Comics: sono riusciti a renderla credibile (evitando accuratamente il - Gosh!- Bat-computer) e bisogna darne atto.
    3) Batman (di Tim Burton) perché pur con tutti i suoi difetti io all'epoca ero tredicenne e uscii dal cinema totalmente folgorato: non smisi di disegnare Bats per mesi. Perché ascolto ancor oggi il soundtrack in CD di Danny Elfman. Perché il gioco per C=64 spaccava tutto lo spaccabile.
    4) Spiderman 1 - uno dei pochissimi film che ho visto 2 volte al cinema. Anche qui, non si tratta di un'opera perfetta, ma l'emozione della prima volta di un supereroe fatto bene non si scorda mai.
    5) Kick Ass - perché mi ha sorpreso, fatto riflettere, divertito. E ha rappresentato (con tutte le sue conseguenze) visivamente la domanda di ogni lettore di comics che si rispetti: "e se diventassi io un supereroe?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BATMAN PER C=64!!!!!! Mitico!!! Così divertente che ho rubato il gioco a un mio amico. L'unico gioco per Cì64 che abbia mai finito, ma solo perché il caricamento si incasinava e mi saltava dal puzzle chimico (mai risolto), al livello finale.

      Elimina
    2. per risolvere il puzzle chimico bisognava essere cintura nera di MasterMind e io, modestamente, avevo l' MK Ultra.
      (tra l'altro, all'epoca l'MK Ultra era una cartuccia per cheats del C=64 ma al giorno d'oggi la medesima sigla identifica il terrificante progetto Monark tanto caro ai complottisti. Sono cambiati i tempi o anche la cartridge faceva parte di un piano per "tifentare patroni ti mondo"?

      Elimina
    3. Ecco perché non sono mai diventato patrone ti mondo, non avevo l'MK...

      Elimina
  33. Esco dal mio perenne Lurk perché nessuno ha citato il mio preferito e devo rendergli omaggio (sperando che conti come Supereroe):

    5 KICK ASS (spacca i culi)
    4 SPIDERMAN 2 (stessi motivi del tuo post)
    3 BATMAN RETURNS (ok catwoman, ma il pinguino?!?)
    2 WATCHMEN (bello e punto. IMHO non avrebbero potuto trasporre meglio)
    1 BLADE (il Diurno CAXXXXO! lui si che spaccava i cooooli)

    RispondiElimina
  34. Veramente difficile questa classifica, se per supereroi si intendono non solo quelli tratti dal fumetto ma il tema in sè. Così a caldo mi sono venuti in mente:

    Iron Man, perchè tra i film marvel è quello meglio riuscito (insieme a Spider Man 2)

    Super, sconosciuto ai più, si porta in dote una Liv Tyler ancora notevole e tanta follia e splatter che di solito mancano in questo genere di film

    Gli Incredibili, il miglior film di animazione sul tema, a mani basse

    The Dark Knight, capolavoro e miglior film su Batman, ma il mio cuore rimane con...

    Batman, lo vidi da poco più che bambino e me ne innamorai perdutamente. Perchè lo stile di Tim Burton è fumettoso e ben si adatta a qualsiasi film di supereroi e perchè Jack Nicholson è un villain perfetto, in qualsiasi ruolo lo metti.

    Meritano di essere citati, visto che non l'ha fatto nessuno (o così sembra) quel gran carrozzone di micette e tricchetracche che è Flash Gordon e quel Mystery Man con Ben Stiller, al quale mancava "qualcosa" ma che comunque trovasti abbastanza originale.


    RispondiElimina
  35. 5) Iron Man 2

    4) Hellboy

    3) Spider-Man (di Raimi)

    2) Batman (di Burton)

    1) Batman Returns



    ....Tutto il resto sono idiozie. E se qualcuno mette il nuovo Spider-Man, o Capitan America, o Thor fra i suoi film di supereroi preferiti, gli tiro una scoppola.

    RispondiElimina
  36. Allora, molti titoli coincideranno con tale lista temo:

    X-Men 1-2: Secondo me i migliori film sui supereroi mai usciti, il primo chiaramente è un gradino sotto, ma per essere la prima trasposizione dell'epopea mutante, SInger ha realizzato un lavoro decisamente di fino. Hugh Jackman perfetto nella parte, che praticamente è riuscito a fare sua. La differenze di idee fra Xavier e Magneto sono traspeste in modo perfetto, nonostante i pochi dialoghi fra i due personaggi, mettiamoci una Mystika visivamente ottima (sopratutto nella resa della trasformazione) e Halle Berry che è sempre un bel vedere.

    Batman Returns: Capolavoro, e non ci sarebbe nient'altro da dire. Burton qui se ne fotte del fumetto e al solito realizza un film completamente suo. Alla fine non è molto differente da un Edward Mani di Forbice per il plot (mostro che viene prima idolatrato dalla società barocca, fatta di luci e immagini e poi scacciato in un niente). Cast perfetto, Danny DeVito in una delle sue interpretazioni migliori se non la migliore, Michelle Pfeiffer come detto giustamente dal Doc è la donna da trombare per tutta la vita e infine Christopher Walken nel ruolo del vero cattivo, quello senza scusanti. Che dire poi della Gotham City di Burton, dove il suo gotico esplode a palla, dandoci una delle Gotham City più visivamente meravigliose mai viste.

    Hellboy II: Il mio film preferito di Guillermo Del Toro, se il primo comunque aveva un trama semplice e tradizionale, in questo film che da quel che ho capito è totalmente anarchico rispetto al fumetto originale, riesce a diventare un fantasy a parte, Del Toro si crea un suo mondo in cui muove ottimamente il personaggio. Un paio di scene che sono meravigliose (Il combattimento con il Dio Pianta, la scena della Morte, la migliore di tutto il film, che farebbe presagire ciò che accadrà nell'ipotetico seguito). Il finale poi è da plausi, per un film americano. Unico, stramaledettissimo difetto, non avremo mai Hellboy III... perché il pubblico e i produttori non capiscono una sega.

    Spider-Man 2: Da fan dell'Uomo Ragno non potevo non inserirlo, come Del Toro, Raimi qui è libero di fare ciò che gli pare, pur rimanendo fedele allo spirito del personaggio. Ci viene offerto un cattivo fenomenale interpretato da Molina, ottima regia, ottima sceneggiatura, persino quel pesce di Mauguire riesce a convincermi, segno del valore effettivo di tale film.

    Ah, dimenticavo Watchmen è una merda in plastica, uno di quei reati che andrebbero aggiunti alla fedina penale di Snyder (già parecchio lunga)!

    RispondiElimina
  37. Come dissi tempo fa proprio su questo blog, e ricordo anche che ne parlammo Doc, anche per me Unbreakable è al primissimo posto nella classifica dei film sui supereroi.
    Oltretutto è uno dei miei film preferiti a livello di fotografia, per l'uso azzeccatissimo dei colori (ci sarebbero da scrivere millemila cose in merito).

    Per gli altri sono il linea con la tua classifica, anche se forse in 5° posizione, al posto di Batman Returns, metterei Kick-Ass.

    Riguardo Ledger, solo la scena della matita, che fece scattare una mezza standing ovation in sala, per me è bastata a far passare in secondo piano la (sempre splendida) performance di Nicholson nei panni del Joker.
    Anche se per me il Joker perfetto dovrebbe essere una via di mezzo tra le due interpretazioni.

    RispondiElimina
  38. concordo con la tua classifica Doc, tranne che per una posizione
    avrei messo X Men 2 al posto di Batman il Ritorno :P

    ma, come dici giustamente questione di gusti (e con questa spero di aver evitato il coppino dietro la nuca :D)

    RispondiElimina
  39. la mia (metto film diversi, senza 1-2-3 per farla più varia possibile)

    5- Superman, perchè è tutto iniziato da lì
    4- Watchmen, perchè nonostante tutto è una buona trasposizione de IL fumetto occidentale
    3- Iron Man, perchè è il primo e migliore di tutti i film del Marvel Universe. L'unico che ci hanno provato a farlo per dirci qualcosa e non solamente per far dare di gomito allo spettatore che si sorbisce 2h di polpettone solo per la scena finale post-titoli di coda
    2- SpiderMan 2 per i motivi che hai spiegato tu
    1- X-Men 2 (strano che non li hai proprio cagati...)

    menzione d'onore e possibile nuovo numero 1: il trailer di "Giorni di un futuro passato" che mi pompa abbestia

    Purtroppo una top 5 mi ha fatto lasciare fuori il primo Batman di Burton, ma bisognava fare delle scelte e tra lui e Superman di Donner non c'è scelta...

    RispondiElimina
  40. 1- Batman di Burton l'unico film di supereroi in cui il personaggio principale compare solo diciamo tre volte in tutto il film.
    2- Darkman, anche se si tratta più di uno psicopatico e fa quella cosa con le facce che solo Lupin....
    3-(necessita una spiegazione) Spider-man 3: E' che ogni volta che devo scegliere tra i tre film di Spider-man, dico "il primo non lo metto perchè racconta la storia generale del ragno e l'ho sentita mille volte, il secondo non voglio metterlo perchè, bho, c'è il terzo immagino e allora vince il terzo che nonostante sia un accozzaglia di personaggi penzolanti e il peggiore dei tre sotto l'aspetto supereroi lo trovo simpatico."
    4- Hellboy the golden army
    5- Hulk di Ang Lee proprio per arrivare a cinque anche se non c'è convinzione.

    RispondiElimina
  41. 1) Watchmen: mai letto il fumetto, quindi non ho le facoltà di dire se la trasposizione è più o meno simile ma è un film che ti prende tantissimo, ti mostra una realtà completamente lontana da quella "classica" dei supereroi e ti porta ad una comprensione diversa del termine stesso di "supereroi". Capolavoro!
    2) Batman di Tim Burton: il primo, perchè visto al cinema con mio padre (uno dei pochi ricordi...), perchè era un film davvero ben fatto, e perchè il Joker era un pazzo folle ed io avevo paura...
    3) Il Cavaliere Oscuro: il miglior film di super eroi senza se e senza ma.
    4) V for Vendetta (se vale...): non smetto di riguardarlo ogni volta e sperare di veder, un giorno dal vivo, V che smuove la coscienza della gente proprio come nel film.
    5) The Avengers: perchè è la perfetta summa di quello che dovrebbe essere un film di super eroi: divertimento, tanti super eroi, effetti speciali, in villain cazzuto e scene memorabili

    RispondiElimina
  42. Mmmm.. unbreakable? Che scelta radical-chic. Ma la si può concedere, dato che non propriamente appassionato di super-eroi e fulminato sulla via di themasko (si è capita?) dal sesto senso, anch'io quella volta mi aspettai un colpone di scena finale più strappabudella. Poi capì, nel tempo.
    Bando alla ciance, passo alla classifica.

    1. Batman Begins (perchè a me la voce scherzona e il batman ninja mi ingalla di brutto).
    2. Flash Gordon (sì, proprio quello stra camp con la canzone dei queen, visto e stravisto su raiuno nei lunedì cinema - con la sigla di lucio dalla - proprio per tutti questi motivi).
    3. The Dark Knight (stupendo, Ledger da favola, forse un po' troppo lungo).

    E proprio per disperazione, perchè di film degni di questo sostantivo ce ne sono davvero pochi e sono di questi ultimi anni:

    4. Iron Man
    5. Capitan America (speriamo nel secondo và).

    RispondiElimina
  43. 5 - Watchmen, perchè è paroparo alla novel eccetto che per tutta una mcrosezione reinventata ad hoc, ma che comunque ha il suo perché.
    4 - Avengers, solo in quarta, perché a dispetto di Iron Man è riuscito a "stancarmi" alla lunga. Sarà che al cinema sono andato a vederlo 5 volte.
    3 - Iron Man, film che ho visto settordici milioni di volte e altrettante lo riguarderò, epico oltre i livelli di guardia, IL film di supereroi. Meritevole anche il sequel nonostante le poche scene d'azione, pernacchie per il terzo.
    2 - Batman Begins, perché è l'unico film su Batman di tutta la trilogia di Nolan, seguito da un film sul Joker e un film sul niente. Qui, voce scherzona ahimè esclusa, c'è il Batman teatrale e gagliardo che si voleva, una genesi accurata e potente, plus Liam Neeson come Ras Al'ghul, che è tipo il nirvana dei villain.
    1 - Unbreakable, per le ragioni del Doc; è un film di supereroi che non è un film di supereroi ed è assolutamente magistrale. E c'è Bruce Willis.

    P.S. Il primo film dei Power Rangers lo possiamo considerare un film di supereroi? Perché nella mia cronistoria di rEgazzino merita una menzione d'onore di un certo spessore.

    RispondiElimina
  44. Mmm, difficile, davvero difficile....

    1°- X-men 2 [perchè sono i miei supereroi preferiti, perchè il film è fatto bene e ci sono i principali X-men]
    2°- The Avengers [sarà pieno di difetti, però vedere i Vendicatori sul grande schermo, cioè, roba da lacrime]
    3°- Iron Man [L'ascesa dei film Marvel Studios è iniziata da qui, e RDJ è ottimo nei panni di Tony Stark, vedere poi l'armatura che si assembla, wow]
    4°- Thor 2 [perchè si, è appena uscito, vero, ma tolte le scenette comiche [[ma neanche tutte]] è un gran bel film, ed è un pelo sotto Iron Man e i Vendicatori]
    5°- L'incredibile Hulk [perchè qui Hulk spacca tutto lo spaccabile, e sebbene l'aspetto sia da palestrato con i capelli lunghi e non da Hulk classico [[come quello di Ruffalo]], il film è veramente figo]

    Unbreakable è un film bellissimo, ma non è nella mia visione di cinefumetto.

    RispondiElimina
  45. Eh, solo cinque... va bene, ma in ordine sparso.
    The avengers - perché è la versione "più grande, più lunga e tutta intera" della Marvel cinematografica. La quadratura del cerchio della fase 1 (il cui film migliore imho è Thor)
    V per Vendetta - Fedele quanto Watchmen, ma con un personaggio difficilissimo da trattare e proprioo per questo meritoria. Un unico errore, anche se colossale quando V se ne esce con quel "mi sono immanorato di te..." che mi ha sporcato un filmissimo.
    Constantine - Già. Perché Constantine provo gli stessi sentimenti che per Daredevil: film brutti, molto, ma che hanno qualcosa dell'anima del personaggio. nello specifico, Constantine al cinema è stato il mio primo incontro con il personaggio e un magnifico spot per andarmi a cercare le storie di Hellblazer che quasi dieci anni dopo sono tra le mie cose preferite.
    Il Cavaliere Oscuro - Perché Batman è Batman, perché non vedo come mai un approccio grim & gritty regge quando appare Joker (grande, grandissima l'interpretazione di Ledger, da annali) e crolla quando appare Batman, per i richiami a The Long Halloween.
    Sin City - Che a molti non è piaciuto e per me è stato davvero come leggere un fumetto su schermo (anche in questo caso non avevo letto i romanzi e sono andato a cercarli appena uscito dal cinema), adattamento calligrafico e riuscitissimo, pari se non superiore a Watchmen.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sin City sarebbe stato per me al primissimo posto, ma non penso che valga come film di supereroi...

      Elimina
    2. Dici, io avevo visto citati anche Hellboy...
      Al posto di Constantine e Sin City metterei il primo Spiderman di Raimi e X2 di Singer.

      Elimina
  46. Premsso che non sopporto Batman per principio (a che caspita gli serve quel mantello?), ecco la mia top 5:

    1) The Avengers: grandioso, un sogno diventato realtà
    2) Spiderman 2: lo Spiderman migliore, non ci sono cazzi
    3) Superman: epico anche guardato oggi, a 35 anni di distanza!
    4) Watchmen: perché ho scoperto il fumetto grazie al film
    5) Iron Man: per come Robert Downey Jr ha reso mitico questo supereroe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domanda è seria? Cioè, l'unico supereroe a cui il mantello serve davvero a qualcosa?

      Elimina
    2. Harry Potter? Vabbè ho detto la minchiata...mi viene in mente Spawn!

      Elimina
  47. Complimenti per Unbreakable. Io non lo metterei ma capisco il tuo punto di vista, da considerare che è un film su un supereroe, ma non vuole essere un film di supereroi. E questo lo ha fatto uscire dai cliche.

    I miei sono:
    * Dark knight
    * The Avengers
    * Whatchmen
    * Kick-ass
    * The incredibles
    (in ordine sparso, però)
    :-)

    RispondiElimina
  48. 1: Hellboy II - The Golden Army
    2: Batman - Il Ritorno
    3: Spider-Man
    4: Super!
    5: The Avengers

    RispondiElimina
  49. 5 - Batman (1990), preferisco il primo proprio per un Jack Nicholson che più fuori di testa non si può, e per quanto sia una semplificazione del charachter Joker, è una semplificazione che ci sta tutta... ma le pistole con le bandierine bang! ce le vogliamo scordare?
    4 - Watchmen, perchè se prendi la graphic novel più pUtente della storia, anche se il film vale il 30% dell'originale, ti esce comunque un gran bel film. Poi i primi minuti con tutto il background condensato sulle note di Blowin' in the wind a me fanno venire i brividini.
    3 - X-Men. Il primo, che ha avuto il merito di rilanciare un filone che era morto, affossato dagli Schumacher fissati coi capezzoli et similia. Il secondo forse è meglio, ma questo quando sono uscito dal cinema mi ha fatto pensare x la prima volta dopo anni "un cinefumetto fatto bene!"
    2 - Super. Film del 2010 di James Gunn, penso che in Italia non l'ha visto quasi nessuno (in sala eravamo io e un mio amico EBBASTA), completamente fuori di testa, inutilmente violento, con un cast stupendo (Page e Bacon heel su tutti).
    1 - Avengers. Non è perfetto, forse c'è troppa carne al fuoco, ma è la quintessenza di tutto ciò che un fumettaro vuole vedere sul grande schermo in 2 ore. Dispiace per i Chitauri presi a calci nel qoolo in 3,5 secondi netti al grido di "E noi c'abbiamo Eric Ba... no, Edward Nor... no, scusate, Mark Ruffalo sempre incazzato" e per la figura barbina rimediata da Loki nel finale, ma tant'è. L'ho amato, nonostante il 3D, e quindi ho detto tutto.

    RispondiElimina
  50. (Non ho incluso perché serie tv e quindi fuori tema, ma vorrei fare una menzione d'onore a Misfits!)

    RispondiElimina
  51. Quando vidi Unbreakable rimasi proprio spiazzato dal finale che mi risultò molto deludente.

    In ogni caso io dico: i tre Batman di Nolan, V for Vendetta (se può essere considerato un super-eroe) e l'"allucinante" Vip - Mio fratello superuomo

    RispondiElimina
  52. Non me la sentirei di stirare una lista ma sicuramente uno dei più belli è Super, tratta l'argomento di "Se qualcuno si mettesse a fare il vigilante nella vita reale gli spaccherebbero il culo" in modo molto pi realistico di Kick-Ass 1 e 2, che alla fine sono uno squadrone di Bat-Man usciti di testa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Super è davvero molto interessante, e sulla stessa scia c'è anche Defendor, non è un colluttorio ma un film del 2009 con Woody Harrelson

      Elimina
    2. Super è spiritualmente la "vera" trasposizione di Kick-Ass sullo schermo,non nei personaggi o nella storia(per mancanza di diritti),ma nello spirito dell'opera,è lo stesso modo in cui Millar e Romita Jr hanno raccontato la storia di K-A violenza reale contrapposta alla violenza finta dei fumetti.
      Senza tutte le musichette cretine e i finali volemosebbene della trasposizione cinematografica di Kick-Ass.
      Per non parlare di quella di Kick-Ass 2.........
      SCEMPIO!

      Elimina
    3. Non ho mai sentito di Defendor, ma gughelando ho visto delle immagini e sembra interessante, probabilmente lo vedrò una volta che avrò smaltito la pila di film che per tempo non sono mai riuscito a guardare e la serie classica del DW, quindi fra una decina d'anni più o meno.

      Elimina
  53. come sempre Doc. sai cogliere aspetti finissimi delle pellicole, complimenti!
    In ogni caso la mia classifica vede:
    5) Iron Man - perchè Downei Jr. ha un carisma che spacca cooli come pochi e la prima armatura è spettacolo per gli occhi
    4) Spider Man 2 - perchè nonostante le espressioni idiote di Tobei Mc Coso c'è uno di quei Villain che levati!
    3) Unbreakable - perchè effettivamente pensavo di andare a vedere "Il sesto senso 2" e invece mi son trovato davanti ad un tributo dei comics americani fatto da un vero nerd con un finale da ubersurgo peggio di Seven
    4) The Dark Knight - perchè c'è un Joker che più bello di così proprio non lo si poteva immaginare, oltretutto contestualizzato sulla scia dle timore per il terrorismo
    5) Batman di Tim Burton - perchè erpo in IIIa media e sono andato a vederlo con l'innocenza di un bimbo e sono uscito che ero un ometto, non perchè mi ero trastullato dinanzi a Vicky Vale ma perchè dopo aver visto Beetlejuice mi aspettavo qualcosa di allegro e invece ho assistito alla perfetta fusione tra "The Killing Joke" di Moore e il linguaggio cinematografico di allora. Da quel momento Burton è il mio regista preferito in assoluto anche se non ha MAI diretto "Il pianeta delle Scimmie" e "Darkshadows"

    RispondiElimina
  54. In ordine sparso

    Batman (Tim Burton), perché all'epoca mi sono invasato con Joker Nicholson e giravo per il quartiere facendo imitazioni a raffica.

    Hellboy, perché Hellboy!

    Thor, perché mitologia nordica! non ho mai seguito il fumetto ma resto affezionato al personaggio, anche grazie a vaghi ricordi della vecchia serie animata.

    Green Lantern, perche power ring!! Nonostante la faccia di pallone-che-vola del protagonista, resta il mio supereroe preferito e quindi il film mi ha gasato parecchio assai

    Watchmen, per la colonna sonora, per il montaggio, per la storia, per Watchemn

    RispondiElimina
  55. Io al primo posto metto Lo chiamavano Trinità perchè penso che comunque a modo suo Trinità sia un eroe al secondo posto il primo spiderMan , Batman begins , thor e in fine capitan america....

    RispondiElimina
  56. 5 - Batman di Tim Burton
    4-Batman Begins
    3-X-Men First Class
    2 - Batman Forever
    1 - The Amazing Spider-Man

    PS : Verrò spernacchiato per i primi 2 posti , ma c'ho dei gusti anch'io .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow, coraggioso! però a questo punto dovresti scrivere le motivazioni (se hai voglia) :-D

      Elimina
  57. Bella classifica, complimenti! (Non c'entra niente) ho letto oggi il post sul ritorno dello Jedi e volevo farti i complimenti in ritardo! Un film su tutti SUPER! Realismo, esoterismo, un mix di comicità nera/demenziale e pure Liv Tyler grassoccia (sputaci sopra)

    RispondiElimina
  58. 5- Watchmen
    Oh, si lascia vedere. E per un film tratto da quella che viene considerata LA graphic novel, per me è già tanto. E poi la sequenza dei titoli di testa, levate.
    Mo me lo rivedo.

    4- Il cavaliere oscuro
    È un film di Batman in cui Batman è pressoché inesistente, e mi va benissimo così. Unica nota dolente secondo me: ha generato un hype eccessivo per il terzo episodio della trilogia, che si è rivelato una ciofeca da manuale (almeno secondo me)
    E poi Christian Bale che biascica alla fine è impagabile. Se non avete mai visto il film in inglese, fatelo. Fa pisciare sotto dalle risate.

    3- Iron Man 1
    Secondo me è da considerare il vero capostipite dell'universo filmico Marvel. Hanno osato con un personaggio che prima del film non era poi molto cagato al di fuori della fanbase fumettistica (ho sentito personalmente tantissime persone dire che non avevano idea dell'esistenza di Iron Man prima che questo film uscisse) ed ha funzionato. Quindi mi sento di dire: se abbiamo potuto vedere The Avengers, ringraziate il primo Iron Man. Un po' debole sul finale, ma imho è IL film che racconta le origini di un personaggio per eccellenza.

    2- The Avengers
    Oh. È The Avengers. Non è che posso dire molto altro.

    1- Iron Man 3
    Son di parte, probabilmente, ma Iron Man 3 mi è piaciuto così tanto che mi sento persino di metterlo un gradino sopra The Avengers (altezza del gradino: 1 cm, ma comunque sopra.)
    Sarà Robert Downey Jr, sarà Shane Black, sarà quel che sarà, ma amo questo film. Period.




    Unbreakable mai visto, mi cospargo il capo di cenere. Provvederò al più presto (se non altro perché mi hai incuriosito davvero molto!)

    RispondiElimina
  59. Sono perfettamente daccordo e metto al primo posto anche io:
    1) UNBREAKABLE - IL PREDESTINATO (visto in affitto e poi comprato in edizione fotonica per diletto) più o meno per gli stessi motivi del Doc.
    2) DARKMAN di Raimi perchè è originale e ha tutte quelle cose che in Raimi mi piacciono, e fu la mia prima registrazione in videocassetta
    3) SPIDERMAN di Raimi (sempre) perchè più che con X-Men, il cinecomics moderno decolla con, a mio avviso, con questo film. E poi vedere l'uomoragno per la prima volta in multisala con effettoni speciali, avoia
    4) IRON MAN il primo vero cinecomics contemporaneo, qui i supereroi al cinema divengono di pubblico dominio e i nerd avanzano
    5) e qui tutti a ridere... MAN-THING, che poi non centra col personaggio e non ne mantiene le caratteristiche, ma in todo...è un bel film di serie B (o, ssogusti!)

    RispondiElimina
  60. In ordien:
    1) The Dark Knight
    2) Batman Begins
    3) Iron Man
    4) The Dark Knight Rises
    5) The Avengers

    RispondiElimina
  61. 1) The Dark Knight
    2) Batman (1989)
    3) The Dark Knight Rises
    4) Batman Returns
    5) The Incredibles

    Batman vince sempre.

    RispondiElimina
  62. Dal quinto al primo:

    5. The Dark Knight: se ne e' parlato anche troppo,ma resta un filmone.

    4. Batman del 1989: continuo a preferirlo al film di Nolan...sara' per l'atmosfera gotica o per essere stato l'ispirazione piu' diretta a quella che secondo me e' la serie animata occidentale piu' bella di sempre,ovvero Batman The Animated Series.E parlando di cartoni americani...

    3. Gli Incredibili: a mio avviso insieme a Wall-E,Up ed il terzo Toy Story uno dei momenti piu' felici non solo della Pixar,ma di tutta l'animazione occidentale. Come ha gia scritto qualcuno,ecco come sarebbe dovuto essere il film dei FQ.

    2. Hellboy 2 - The Golden Army: con le dovute differenze dall'Hellboy originale di Mignola rimante comunque un film godibilissimo,ed e' evidente quanto Del Toro,Perlman e compagni si siano divertiti un mondo nel realizzarlo.

    1. The Avengers: un progetto tanto folle sulla carta quanto esaltante nel risultato finale.

    RispondiElimina
  63. a me unbreakble non è proprio piaciuto l'ho trovato dal ritmo pesante, poi de gustibus
    5)Gli incredibili - perfetto
    4)Batman con Ledger - per il Joker
    3)Batman di Burton - per la epica scena nel campanile e forse per nostalgia
    2)Spiderman 2 - perché nel primo c'era, come dici tu, un power ranger
    1)x-men: il primo film di supereroi senza costumi ridicoli

    RispondiElimina
  64. Chapeau x la scelta finale! Mi ha fatto venire una gran voglia di rivederlo!

    RispondiElimina
  65. Qualche nota li e la', poi se avro' tempo mi faro' la mia classifica:

    Daredevil e' molto meglio (e fedele) della gran parte dei film dei supereroi in generale,buon film.

    Watchmen e' un film riuscito,ma non e' WATCHMEN(spero che ci siamo intesi).

    Del primo Hulk ho visto solo i titoli di inizio,noiosi pure quelli.

    The Avengers e'stato di una potenza unica,se non fosse che CAPITAN AMERICA UCCIDE LE PERSONE CON LE PISTOLE.E chi mi dice che non e' un grande problema,e' meglio che vi vediate quei bellissimi film con il Punitore che viene chiamato Vendicatore.

    Capitan America e' il personaggio piu' malriuscito nei cinecomics in generale.Non e' un leader,non ha carisma,non e' palestrato come dovrebbe essere......e uccide.

    RispondiElimina
  66. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  67. Quasi perfettamente d'accordo con la tua classifica: "quasi" perchè al posto di Avengers avrei messo Watchmen (e l'avrei invertito di posizione con "Unbreakable" XD)

    RispondiElimina
  68. Vado sempre a vedere i film dei super eroi sempre con l'angoscia di essere deluso e diciamo che il più delle volte è così perché mi aspetto sempre una fedele riproduzione di quello che leggevo e ho letto da ragazzo quindi nel mio ordine ci metto rigorosamente in ordine di fedeltà
    Sin City
    Watchman
    300
    V for Vendetta
    Scott Pilgrim

    Unbreakable è un capolavó insieme a The Dark Knight, il primo Iron Man e The Avengers.

    Menzione speciale nostalgia canalis Batman the Movie con Adam West perché il bat repellente per squali non si batte ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scott Pilgrim non credo sia un film super-eroistico! Sennò l'avrei messo anche io al primo posto!

      Elimina
  69. Diciamo anche che sempre è un avverbio che mi piace :D

    RispondiElimina
  70. con soli 5 film la scelta è difficile....ma andando per esclusione questa è la scelta finale:

    1) The Amazing Spiderman (sarà eresia, sara pazzia ma a me piace tutta quell'agilità e stile che mostra)

    2) Spiderman 2 (perche tra cinema prima, dvd dopo e streaming poi e con l'aggiunta del gioco per ps2 è stato, secondo me, il miglio film su un nerd in tuta rosso-blu fino al 2012)

    3) the avengers (perche prendere singolarmente ogni eroe comparso occuperebbe metà classifica...e poi sono I VENDICATORI)

    4) spiderman 3 (ok va bene qui bisogna ammettere che il film in se non aveva nulla di speciale....ma avete qualcosa in contrario con la blacksuit?)

    5) x-men (o piu in generale un qualunque film in cui compare wolverine!)

    RispondiElimina
  71. In ordine sparso Chronicle, Spider-Man, Iron Man, il Batman di Burton e Avengers.

    RispondiElimina
  72. 1) The Dark Knight: il cine-fumetto raggiunge la sua maturità definitiva
    2) The Avengers: Whedon prende questa maturità, la appallottola, la getta nel cestino e sforna uno dei film più divertenti e intelligentemente fracassoni degli ultimi anni
    3) Spiderman 2: Sam Raimi è bravo, e tanto
    4) Watchman: non mi piace (quasi mai) Zack Snyder, ma qui è riuscito nella non facile impresa di fare una trasposizione fedele e allo stesso tempo inventiva, con i titoli di testa più belli degli anni 00
    5) Haunters: questo lo metto, oltre perchè è bello, perchè lo conosceranno in pochi, a mò di consiglio per tutti. E' un film coreano del 2011 con supereroi alla "Chronicle" ma infinitamente migliore, bella trama, grande drammaticità e una regia (di Kim Min-suk, suo primo lungometraggio!!!) che regala almeno due perle visive clamorose.

    RispondiElimina
  73. Fingerò di soprassedere alle molteplici entrate di Avengers che avete messo <_<

    5 - Batman Begins
    4 - Superman 1 perchéSupermanriportaindietroiltempoconunamossasenzanessunsensofisicomachestileperò!
    3 - Watchmen perché è stato reso davvero bene, non era facile vista la mole del fumetto ma ci sta
    2 - The Dark Knight perché si sa
    1 - Hellboy 2 The Golden Army perché non puoi non amare il Principe Nuada e odiare completamente quel cretino scherzone di Hellboy. Scherzi a parte, è un film che ha tutto, la parte fantasy è perfetta, meglio di praticamente tutti gli altri fantasy e ha una carica emotiva notevole. Il dio pianta? Fenomenale. Il finale?!

    RispondiElimina
  74. Se mi fosse stata posta una domanda del genere senza leggere l'articolo, non avrei mai pensato a includere Unbreakable in una classifica del genere.
    E' un film particolare. Con questa atmosfera sottomessa, uno zio Bruce insolitamente pacato. Un film ambientato in un mondo come il nostro, non in un posto dove un tizio si sveglia con la vista a raggi X e in conseguenza di questo, decide di indossare le mutande sopra ai pantaloni.
    A me piace moltissimo, la prima volta che l'ho visto mi ha fatto scorrere un brivido lungo la schiena. anche di questo bisogna dare credito al Doc.

    Il primo posto però lo riservo a V for Vendetta. Al Peppe Crillo British che fa saltare il pallamento inglese a suon di Sveeeellia!!11
    2) Unbreakable;
    3) The Watchman (sopreso che non sia stato menzionato nell'articolo piuttostoanichennò);
    4) Il ritorno del cavaliere oscuro di Nolan;
    5) Dellamorte Dellamore. Che non è una versa trasposizione. E non è nemmeno questo gran film. Però poi ho visto la vera trasposizione di Dylan Dog e l'ho dovuto rivalutare abbestia, per compensazione;

    RispondiElimina
  75. Allora....

    Iron Man 1. perchè è un film perfettamente realistico, se vogliamo quasi neqnche di supereroi: un industriale contro un altro, due modi di vivere ed intendere la società diversi, l'uso di tecnologia fantascienza ma resa -abbastanza- credibile. il tutto riuscendo a trovare un mix straordinario tra tensione ed ironia, trama e spettacolarità, concetti anche importanti e leggerezza.

    ...e un'armatura figherrima *.*

    Avengers: perchè Whedon i fumetti li sa scrivere e si vede, perchè in 2 scene caratterizza perfettamente tutti (Banner, in particolar modo è reso in maniera SPETTACOLARE sia nella scena in cui viene reclutato sia quando si trasforma nel finale: Peter David al 100%) perchè è un film incentrato sulla squadra e sulle sue interazioni interpersonali piuttosto che sul cattivo di turno -lo dico sempre, è il Mass Effect 2 dei cinecomics da questo punto di vista.

    X-men 2: nerd-capolavoro di Synger, con una intro da orgasmo (il Nightcrawler terrorista) un Wolverine mai visto ne prima ne dopo su pellicola, un Magneto da oscar (la scena in cui si libera è da pelle d'oca) e soprattutto la scena finale di Jean Grey, che da sola vale 400 Thor e 72 Captain America. e che topa Jean, peraltramente.

    X-men Origini: perchè in maniera deliziosamente 60ies ti mostra una nascita degli X-men davvero credibile e ben realizzata. e c'è Fassbender. Più Fassbender per tutti.

    Batman (1989): perchè il Joker di Nicholson è prima di tutto (ed è lui stesso a definirsi cosi) un artista. lui cerca l'arte nel caos e nella morte. È una rappresentazione imho geniale del personaggio. La versione anarchica di Ledger semplicemente è diversa, non riesco a compararle tra loro.

    Batman Returns: IL film di supereroi, quello che ha tutto: una rappresentazione citazionistica ma al contempo con molto del regista dentro, un villain a tutt'oggi insuperato, il sesso incarnato con frustino in mano, uno dei + bei film di Burton in assoluto. Tutto insieme. Unico, stupendo, al momento irraggiungibile.

    i Batman di Nolan sono bellissimi ma specie il secondo ed il terzo con troppi deus ex machina, Watchmen troppo pedissequo al fumetto nel 95% della pellicola e poi mi scazza tutto quando ne si allontana: c'è qualcosa che non va.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "perchè il Joker di Nicholson è prima di tutto (ed è lui stesso a definirsi cosi) un artista. lui cerca l'arte nel caos e nella morte. È una rappresentazione imho geniale del personaggio. La versione anarchica di Ledger semplicemente è diversa, non riesco a compararle tra loro."

      Quoto!

      Elimina
  76. 1) Bat-Man, Per tutto quello che hai detto tu, sopratutto per la Batmobile più bellissimissima di tutte le Batmobili e perchè ha suo modo aveva una sorta di cordone ombelicale con la serie di Adam West e a 14 anni era solo quello il Bat Man conosciuto.
    Perchè Bat Man non balla più? (cit.)

    2) Spider Man, l' ho visto 2 volte al cinema, unica volta in 38 anni il 22 PV che vedo un film twice al cinematografò, perchè Spidey è il mio supereroe preferito.

    3) Spider Man III, spiazzati tutti (ma anche no), perchè c'è Venom, Perchè c'è sullo schermo parte della roba scritta da Micheline e disegnata da Todd McFarlane (STACCE™)

    4) Watchmen, ottimo adattamento di qualcosa che altrimenti doveva essere fatta in TV col rischio di farla pure peggio...

    5) Superman, perchè ci ha fatto credere che un uomo può volare!

    Vendicatori, Iron Man vari (pure il 3) sì ma quei 5 sono quelli a cui sono legato da affetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il commento a Superman è veramente raffinato ed epico!

      Elimina
  77. Io direi:
    5) Hellboy
    4) Spiderman 2
    3) Superman (Christopher Reeve)
    2) Batman (Tim Burton)
    1) Avengers
    Cavoli Doc. ma allora sei già stato all'Arcadia!! Ti ci volevamo portare alla prima occasione. Comunque consiglio a tutti gli antristi lombardi se hanno la possibilità di andarci almeno una volta come dice il Doc. tuttora la sala Energia è la più grande d'Europa e ha un THX che mollami, e poi quale altro cinema ha nell'atrio un T-Rex e al piano superiore un paio di droidi dell'Impero??

    RispondiElimina
  78. Bel sondaggio anticipato!!

    Premetto che il mio sarà un post provocatorio eh.. ;) ma non nel senso che si potrebbe intendere..

    5) X-Men 2: un pò troppo introduttivo il primo, il secondo invece coglie bene lo spirito degli uomini X

    4) Spiderman 2: come già detto da altri il migliore della trilogia

    3) Arriva la provocazione: MATRIX!!!!
    -
    -
    -
    -
    -

    Dai, su, gente che grazie a "cassette" quasi vola, spara, kungfunga ;) e fa le migliori cose di un film action ma ad un livello 10 volte sopra..il tutto in una trama visionaria e geniale, che a metà film ti prende a ceffoni dicendoti "sveglia! fino ad ora non hai capito un c...o!"
    GENIALE!!

    2) Batman, TDK; cupo come da titolo, un Joker macchiavellico e cervellotico (oltre che gran fisicità di Ledger) senza tralasciare Due Facce ed il commissario Gordon; personaggi molto ben tratteggiati, film che se gli togli Batman non perde un grammo della sua efficacia

    1) Plebiscito per The Avengers, caciarone e sufficientemente epico come deve essere un film di supereroi, con la giusta dose di ironia, come nei comic.

    Appena fuori dalla cinquina: V per Vendetta e Daredevil, che a me non è dispiaciuto. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giù il cappello per Unbreakable peraltro.. ;)

      Elimina
  79. difficile... difficile!

    5 - batman returns
    4 - the avengers
    3 - il cavaliere oscuro
    2 - spiderman 2
    1 - superman


    scusate ma nel 1978 quel Superman lo vidi al cinema, e assieme a "guerre stellari" e "incontri ravvicinati del terzo tipo" sono fra i miei primi ricordi più belli legati alla sala cinematografica


    (jolly: X-Men2)

    RispondiElimina
  80. Allora:
    5) Batman il ritorno: molto piu' movimentato del predecessore,piu' botte,ben 3 villain di tutto rispetto e un'atmosfera che solo Burton riesce a rendere cosi' "tetra".

    4)Iron Man 3:ho adorato il concetto di rendere l'armatura una semplice arma,da utilizzare fino al suo utilizzo per poi venir scartata come una pisctola da action movie qualsiasi.E il Mandarino a me e' piaciuto parecchio.

    3)I Vendicatori: piu' per la capacita' di soddisfare tutti i fan che per la pellicola in se'.Purtroppo mi sono accorto di essere iper-critico con i cinecomics,e mi dispiace,ma i personaggi su questa pellicola mi ricordano poco-poco quelli della Marvel.

    2)Spiderman 2: tanto Uomoragno che salta sui palazzi,tanto Dock Ock e tanta figaggine.

    1)Hellboy 2: sara' che non ho mai letto il fumetto,ma come storia/ambientazione/personaggi etc.. si raggiunge davvero un livello che e' da mangiarsi le mani pensare che si dia un seconda chance a Guillermo Del Toro,mentre a Ghost RIder si'.Merde.

    RispondiElimina
  81. Personalmente preferisco molto di più i film di super-eroi non convenzionali. Dal citato Unbreakble, a Kick-ass, Super!, Defendor, eccetera.

    RispondiElimina
  82. E' tutto il giorno che cerco di scrivere ma non sono riuscito a ritagliarmi 5 minuti.

    Detto questo i miei preferiti sono (in ordine sparso):
    - Watchman perché alla fine della fiera merita, già solo per i titoli;
    - I due Batman di Tim Burton perché Batman non è una macchietta pdf uscita dalla gold age del fumetto ammericano ma un essere tormentato e perché il Joker è molto più Joker non un pazzo scatenato - quoto quello che dice il Doc;
    - Avengers perché c'è veramente tanta roba e ritmo;
    - L’ultimo Batman di Nolan perché è quello che mi ha appagato di più. Non voto il secondo perché il Joker di Heath Ledger a me non è piaciuto. Mi spiego meglio: Heath Ledger ha reso un personaggio superlativo che non è però il Joker.

    RispondiElimina
  83. Vedo che Spider-Man 2 è molto gettonato. Bel film, forse sì, il migliore della trilogia di Raimi, anche se alcune sessioni (soprattutto il combattimento sul treno) mi facevano troppo playstation.

    Una cosa però: quell'Octopus era un nemico coi controfiocchi, niente da dire, ma solo io ho avuto l'impressione che in realtà avesse ben poco del vero Octopus? Cioè, come personaggio reinterpretato è da 10, come trasposizione, invece, 0.

    RispondiElimina
  84. A me Umbreakable è piaciuto tanto. Ma tanto-tanto-tanto.

    Per quanto mi riguarda Batman Returns è tutt'ora il miglior film del Cavaliere Oscuro.

    Quelle musiche e quella atmosfera natalizia rimarranno per sempre nel mio cuore.

    E visto che oggi hai tirato fuori l'articolo sui Fantastici 4 per PS1, allora aggiungo anche che il Batman Returns di Konami per Super Nintendo è il miglior tie-in a tema super-eroico mai concepito.

    RispondiElimina
  85. Ma X-Men 2 del signor Singer??
    Per il resto ci sta, siam concordi, però non ho mai visto il Precitofonato, rimedierò che mi hai messo curiosità

    RispondiElimina
  86. Non conosco Unbreakable e in serata porrò rimedio alla grave lacuna.

    RispondiElimina
  87. Batman
    Nicholson ha la classe e l’ironia fondamentali per il Joker. Ledger, tra risatine isteriche, gesticolare nervoso, lame e pistole al posto di acidi e gas, non si distingue da un serial kilelr da action movie di serie B

    Spider-Man 2
    Raimiano da tempi non sospetti. E poi per i tuoi stessi motivi

    Il Corvo
    Il Batman che ho sempre sognato: atmosfere gotiche ed underground amalgamate alla perfezione e spinte al massimo, tanto che Sin City sembra un parco giochi.

    L’Uomo Ombra
    Fedele alle atmosfere originali del fumetto. Russell Mulcahy è un regista sottovalutato che si divora Zack Snyder sul suo stesso terreno e coi mezzi di vent’anni prima.

    Rocketeer
    Scanzonato e rutilante come Indiana Jones, ma ricco di riferimenti raffinati alla Holywood che fu (Howard Hughes, Errol Flynn).

    RispondiElimina
  88. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  89. 5) the dark knight
    il batman piu credibile e meno fumettoso
    4) kick ass
    dai ci sta
    3) ironman
    stesso discorso del numero 5
    2)the avengers
    perchè è una stragoduria e me lo sono guadagnato
    1)deadpool il film
    perche non è ancora uscito che è troppo badass e rischierebbe di non venir fuori un'evaquata

    RispondiElimina
  90. 5) Iron Man: Ottimo mix di azione e commedia brillante. Downey Jr. strepitoso! Perde un po' con la banalotta resa dei conti finale...
    4) Spider-man 2: Un film che coglie in pieno lo spirito di Spidey! Strepitoso il Doc Ock di Molina. La sequenza della battaglia sul treno è da antologia!
    3) Il cavaliere oscuro il ritorno: Un film imperfetto e ambizioso. Ritmo blando all'inizio e alcuni buchetti di sceneggiatura. Per il resto lo apprezzo perché un film molto cupo e complesso. Con Bane Nolan ha cercato di creare un cattivo totalemente diverso dal Joker ma altrettanto carismatico. Ho apprezzato i vari riferimenti a "Il ritorno del cavaliere oscuro" e a "Terra di nessuno". Dal punto di vista registico ci sono alcune scene maestose.
    2) Batman il ritorno: Bellissimo! Uno dei miei film preferiti di Burton. Una cupa fiaba gotica di natale!
    1) Il cavaliere oscuro: Un film che è già un classico! Memorabile il Joker di Ledger. Nolan è un maestro nel creare la tensione: ogni volta che rivedo la scena delle due barche sono teso come una corda di violino!
    Si, ci sono tanti Batman nella mia classifica!

    RispondiElimina
  91. 1) Bat-Man: the Dark Knight (peccato per come abbiano sprecato Due Facce, oltre alla voce scherzona)
    2) Iron Man
    3) Bat-Man Returns (Michelle Pfeiffer sogno proibito di generazioni di nerdoni, me compreso)
    4) Unbreakable
    5) X-Men: First Class

    Doc, e cosa dire di Judge Dredd oltre ai vari Hulk? Spawn! Cosa hai tirato fuori! Che gran vaccata di film.

    RispondiElimina
  92. In ordine sparso:

    - Hellboy. Tutti preferiscono il secondo, ma il primo, nonostante le libertà (la love-story, Kroenen caricato a molla, lo humour) è più fedele al fumetto, ed Hellboy è il gigantesco Clint Eastwood rosso e cornuto che dovrebbe essere.
    - Batman Begins. Perché è il primo film di Batman in cui il villain non ruba la scena al Cavaliere Oscuro.
    - Spider-Man. Il film che mi ha fatto riconciliare con l'Uomo Ragno, che fino ad allora conoscevo solo per le serie animate, in cui era un emerito imbecille. E perché in questo Tobey Maguire non è ancora il simil Mister Bean dei due seguiti.
    - X-Men 2. Il miglior film sui Mutanti, malgrado sia quello dove Famke Janssen sia conciata peggio.
    - The Avengers. Perché la Marvel ha capito che l'unico modo per rendere accettabile un film pieno di gente vestita come a Carnevale è spingere forte sul pedale dello humour.

    Menzioni speciali:
    - Unbreakable. Perché non ti aspetteresti mai che sia un film di supereroi.
    - Hulk di Ang Lee e L'Incredibile Hulk di Louis Leterrier. Se si facesse un film prendendo i pregi e togliendo i difetti da entrambi i film sarebbe la pellicola perfetta dedicata al Golia Verde.
    - L'Uomo D'Acciaio. I film di Donner e soci avevano contribuito a diffondere l'immagine del Superman "boy-scout coi mutandoni". Man Of Steel ci (mi) ha restituito il Supes in cui identificarsi per evadere dalla routine.
    - Gli Incredibili. 'nuff said.

    RispondiElimina
  93. In ordine sparso il film di Batman degli anni '60, (vi dice niente lo spray anti squalo?), i film dell'Uomo Ragno degli anni '70 con Nicholas Hammond (riprese assurde), il Nick Fury di David Hasselhof, l'Uomo Ombra con Alec Baldwin e SuperHero


    Scherzo ovviamente anche se ci si diverte a guardarli
    sempre in ordine sparso Superman di Donner (il primo film non a cartoni visto al cinema), il Batman di Burton (più il primo che il secondo), il Batman di Nolan (con vantaggio del secondo), Iron Man (per me un crescendo dal primo al terzo) e ovviamente Avengers (film che so a memoria da quante volte l'ho visto)

    RispondiElimina
  94. Ohibho !!!L hai già fatta praticamente tu la classifica.Al 90 %.Diciamo 1)The Avengers 2) Spider man 2 3) Il Cavaliere oscuro 4) Iron man 5) Batman return

    RispondiElimina
  95. Pienamente d'accordo su Unreakable come primo classificato . E' anni che lo asserisco ,ma mi hanno sempre guardato male finora. Poi forse un giorno mi picchieranno .

    2)Il cavaliere oscuro (per l'interpretazione di Ledger, paradigma e madre di tutte le interpretazioni)

    3)Watchmen (senza se e senza ma ,come dicono i fichi)

    4)Hellboy - Golden Army (entertaiment puro e cazzutaggine, cattivi compresi. anzi soprattutto i cattivi. spero nel terzo episodio..."pacific Hellboy :D )

    5)Elektra

    ahahahaha ok dai

    5 vero) Darkman (il best Raimi altro che arrampicamuri)

    RispondiElimina
  96. Argh, è dura. Vediamo se riesco a farla senza troppi ripensamenti...

    1) The Avengers
    2) Batman - The Dark Knight
    3) Capitan America
    4) Batman
    5) X-Men 2

    Menzioni speciali: L'armata delle tenebre / Darkman

    Ammetto di aver trascurato Unbreakable...

    RispondiElimina
  97. Cinque non riesco.
    Scegliendone però uno, tra quelli visti finora, che mi ha fatto emozionare, direi Spider-Man 2.

    RispondiElimina
  98. 1) la prima trilogia di Spiderman. Sì, terzo film compreso, perché anche se era sopra le righe ha tenuto sveglia la fangirl che è in me. A causa di quei film, il mio super preferito è Spidy. Non era malissimo neanche The Amazing, ma il suo punto forte, le bellissime mosse del ragno, sono state prese pari pari dalla serie Spectacular Spiderman... e non ci sono cascata :D

    2)Hellboy-the golden army. Non per il bestio rosso, per Abe. Adoro quel pesce lesso, e in questo film l'ha fatta da padrone!

    3) Unbreakable. Non l'avevo mai sentito nominare prima di leggere questo articolo. Ho rimediato, e... non riesco più a togliermelo dalla testa. Dannato.

    4)Megamind. Se parliamo di super eroi e animazione, gli Incredibili non è l'unico esemplare...e a mio parere, neanche così originale. Questo film l'ho rivisto tante di quelle volte che avrei consumato il nastro, se fosse stata una VHS.

    5) mah... ci starebbero tante cose. X-men 2, il divertente Sky Runners, Iron Man, The dark knight... sono tutti film che mi sono piaciuti, ma che alla fine non mi danno una gran carica emotiva.

    RispondiElimina
  99. vediamo un pò, in effetti non è facile.

    1. IL CAVALIERE OSCURO - metto questo in rappresentanza della serie dato che è quello che mi è piaciuto di più, il primo film di supereroi che non sminuisce il personaggio, ma è degno delle migliori storie a fumetti e non solo, riesce ad andare anche oltre all'eroe, perche sarebbe stato un'ottimo thriller anche con un casuale polizziotto come protagonista.

    2. AVENGERS - Perche è stato il primo vero film da orgia nerdgasmica, un evento che ha segnato la storia per i nerd, un vero e proprio film crossover, la nascita di un'unuverso supereroistico cinematografico, se lo dicevi a nerd di anche solo una decina di anni fa si metteva a ridere e anche un pò a piangere

    3. L'UOMO D'ACCIAIO - Perche l'azzurrone dai tempi di Reeves era morto con lui, lui era superman e nessun'altro si è mai avvicinato, invece Cavill ha preso il mantello con grande dignità, raggiungendo quasi il livello di Reeves, e poi il film, c'ha i suoi difetti, non è certo perfetto, ma è il vero film di superman che mi aspetto al giorno d'oggi, megabattaglie alla velocità della luce, raggi laser, esplosioni, scene epiche, dragonball insomma

    4. BATMAN RETURNS - beh perche si, perche è un cult, perche l'estetica di Burton ha fatto scuola, l'atmosfera natalizia, la musica di Elfman e le scenografie gotiche sono entrate nell'immaginario collettivo, e poi la batmobile di Burton rimane la batmobile definitiva.

    5. WATCHMEN - Perche si pensava che fosse un'opera impossibile da trasporre al cinema, e invece Snyder c'è riuscito molto dignitosamente, certo alcune cose si sono perse, e il finale fa storgere il naso, ma il film c'è, la storia è quella, le scene più belle ci sono tutte, i personaggi scritti bene, sono quelli, vengono fuori come devono, insomma Snyder ha fatto quello che molti, se non tutti avrebbero considerato impossibile qualche anno prima e l'ha fatto con stile e personalità, mantendo (per quanto possibile) intatta l'opera

    [6. SUPER - Vorrei fare una piccola postilla per quest'altro film che non è rientrato nella classifica per poco, se non l'avete visto recuperatelo, perche merita tantissimo, cioè è il vero film di supereroi come sarebbero nella vita reale, affanculo Kick-Ass, qua il protagonista è veramente uno sfigato, un disadattato, e un poverino che fa compassione, ma decide di diventare un supereroe per riscattarsi e trova anche una spalla, una Ellen Page super nerd invasata. E insomma fa vedere le loro disavventure alle prese con la criminalità, tante risate, e scene emozione, che ti fanno tifare per il nostro eroe, ma alla fine sotto c'è sempre una nota molto amara, che lui rimane comunque uno sfigato con un costume.

    RispondiElimina
  100. Premetto che voglio mettere nella mia classifica solo film sui supereroi tratti dai fumetti (quindi niente Unbreakable o l'interessante Chronicle) e che non metterò due film appartenenti alla stessa saga, che non mi va di essere ripetitivo:

    5) Spiderman 2. Perchè alcune scene sono davvero belle, tipo quella del treno, per dirne una.

    4) X men 2. Perchè a me la trilogia degli X men è piaciuta molto, e il secondo, con quel Nightcrawler che ti fa quell'attentato alla Casa Bianca nell'inizio, vince su tutti. Dai con sto Giorni di un Futuro Passato, che ci credo parecchio!

    3) V per Vendetta. Non sarà molto fedele alla graphic novel, ma è comunque un gran film, con delle scene e dei dialoghi che ti rimangono dentro. E poi alcune aggiunte le ho trovate davvero interessanti, tipo tutta quella storia del virus alla Saint Mary.

    2) Watchmen. Perchè lui invece sì che è molto fedele al fumetto, con quell' unico grande cambiamento sul finale che però ci sta tutto. E se sei fedele a una delle storie più belle che ci siano, sei un gran film.

    1) Il Cavaliere Oscuro. Epico, coinvolgente, ben scritto, ben girato e ben recitato. E poi a me il Batman con la voce da telefonata erotica non da fastidio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, menzione speciale per il Batman del 66. Che con tutta la sua carica di panza di Adam West, enigmi scemi dell'Enigmista, onomatopee improbabili e bat-spray antisqualo è uno dei film più involontariamente divertenti che abbia mai visto. Mi ha fatto così ridere, ma così ridere, che ce l'ho persino in blue ray!

      Elimina
  101. 5)hellboy 2

    4)hellboy

    3)Blade2

    2)Blade

    1)Avengers

    i batman di Nolan non li inserisco perchè secondo me sono bellissimi, ma quasi fuori genere...

    RispondiElimina
  102. 1) Gli Incredibili
    2) Watchmen
    3) Spider Man 2
    4) X-Men
    5) The Avengers

    RispondiElimina
  103. 5. Batman Returns
    4. Iron Man
    3. Avengers
    2. The Dark Knight Rises
    1. The Dark Knight

    PS. Unbreakable anche a me è piaciuto. Anche se si iniziava a capire che Emme Notte Shamalayan sa solo fare film retti su un solo colpo di scena.

    RispondiElimina
  104. Per me:
    5 Watchman
    4 HellBoy
    3 Kick-Ass
    2 Super
    1 The Dark Knight - Il Cavaliere Oscuro

    RispondiElimina
  105. Ciao Doc, ti seguo sempre e hai un modo di scrivere magico. Ecco la mia classifica: 5) Superman la colonna sonora più bella del cinema e l'attore in simbiosi perfetta con il ruolo. 4) Batman perché mi ha introdotto nel mondo dei fumetti e fatto innamorare del personaggio. 3) Avengers il nirvana per ogni nerd che si rispetti. 2) il cavaliere oscuro un film magnifico con attori in parte e il merito di aver riportato in auge il pipistrello al cinema. 1) il cavaliere oscuro il ritorno, lo so il film non e' esente da difetti ma la psicologia e il dramma di Batman vengono affrontati come ho sempre sognato...spero in un film di daredevil che scavalchi la classifica Matt. Ha un grande potenziale filmico. Ciao Doc😎

    RispondiElimina
  106. non riesco a matterli in ordine pero sono questi
    - Watchmen
    - V per vendetta
    - I Batman di burton
    - I Batman di nolan
    - Punisher war zone

    RispondiElimina
  107. Appena visto Unbreakable per la prima volta. Bel film, grazie Doc per la dritta

    RispondiElimina
  108. Appena visto su Sky...pelle d'oca!Spettacolare...

    RispondiElimina
  109. Dopo 13 anni ricevo quest' illuminazione su Unbreakable! °_O Mi avete fatto venire molta voglia di vederlo! Sempre snobbato fin' ora ritenendolo un clone de sesto senso!

    RispondiElimina
  110. 1) Hellboy 2
    Vero, non sarà un supereroe nella concezione classica del termine, ma è da sempre uno dei miei film preferiti, per personaggi, ironia, ambientazione...ma quanto è stupenda la morte/trasformazione del mostro/pianta?!
    2) il cavaliere oscuro
    Sarebbe stato un film perfetto se non lo avessero rovinato nel finale con l'ingresso di due facce per eliminarlo poco dopo...
    3) gli incredibili
    Molto carino, ho trovato molto interessanti i personaggi, il villain ma quello che rende indimenticabile il tutto è la straordinaria Edna Mode!
    4) kick-Ass
    Non sarà un capolavoro ma ha avuto il merito di uscire un po' dagli schemi, un eroe di tutti i giorni immerso nella vita di tutti i giorni.
    5) The Amazing Spiderman
    Inserisco questo uomo ragno semplicemente perché non spara ragnatele direttamente dai polsi...
    Ciao!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails